“24 nuovi poliziotti assegnati alla Questura di Alessandria”

“24 nuovi poliziotti assegnati alla Questura di Alessandria”

Il 14 Febbraio sono stati assegnati alla Questura di Alessandria ben 24, tra uomini e donne, appartenenti al ruolo degli Assistenti ed Agenti della Polizia di Stato  ad implementazione dell’organico presente.

nuovo DSC_0016nuovo DSC_0017

Il nuovo personale, tra cui anche due Agenti in prova provenienti dalla Scuola di Polizia di Alessandria, sono stati accolti per l’occasione dal sig. Questore, Dott. Michele Morelli, dal Capo di Gabinetto Dott. Marco Ferraro e dalla Dott.ssa Ferrareis, Portavoce della Questura che hanno augurato il benvenuto ed un caloroso in bocca al lupo per la nuova esperienza professionale.

I nuovi colleghi saranno destinati, tutti ufficialmente dal 25 febbraio, a ricoprire diversi incarichi nell’ambito Dell’Ufficio di Gabinetto della Questura ed i relativi servizi ordinari di Istituto, Ufficio Immigrazione,  ma in gran parte per il potenziamento della Squadra Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico nell’ambito del controllo del territorio.

Cecilia Bergaglio: Bruno Gambarotta ospite alla Torre di Carta di Novi Ligure

Prosegue anche questo mese la manifestazione culturale “La Torre di Carta”, fiera del libro e degli illustratori organizzata dal Comune di Novi Ligure in collaborazione con l’associazione culturale Librialsole.

Domani, sabato 16 febbraio, alle 17 presso il salone di rappresentanza di Palazzo Pallavicini, in Via Paolo Giacometti 22, Bruno Gambarotta, scrittore, giornalista e conduttore, presenterà “Il colpo degli uomini d’oro. Il furto del secolo alle Poste di Torino”. Dialogherà con l’autore l’Assessore alla Cultura Cecilia Bergaglio.

Un’appassionante vicenda di nera raccontata come un romanzo giallo: il 27 giugno 1996, alle 8 del mattino, alla direzione delle Poste di Torino i funzionari dell’Ufficio Cassa aprono i sacchi raccolti il giorno prima dalle varie sedi postali. Dentro però, invece del denaro, trovano fumetti di Topolino e pagine di libri scolastici tagliuzzati della misura delle banconote da 100 e 50.000 lire. Cosa è successo? Quattro insospettabili – o forse di più? – e la ‘ndrangheta, le fughe in Albania e Costarica, due cadaveri nascosti in un noccioleto della Val Susa, pistole del secolo scorso ancora fumanti, playboy di provincia e mogli gelose. L’autore ricostruisce la cronaca dettagliata del colpo sabaudo del secolo, una storia realmente accaduta che per molti mesi ha tenuto col fiato sospeso l’Italia.

Comunicato stampa

Maria Luisa Pirrone

Cambio al vertice della Sezione Polizia Stradale di Alessandria

Cambio al vertice della Sezione Polizia Stradale di Alessandria

Il Vice Questore Dr.ssa Deborha MONTENERO ha assunto il comando della Sezione Polizia Stradale di Alessandria, avvicendando il Vice Questore Dr. Paolo DI QUATTRO, trasferito presso il prestigioso comando di Torino.

ins dott.ssa montenero

Deborha MONTENERO, nata a Roma nel 1972, si è arruolata in Polizia nel 1990 frequentando il 7° Corso quadriennale dell’ Istituto Superiore di Polizia (Ex Accademia), ha conseguito il diploma di laurea in Giurisprudenza presso l’ Università “La Sapienza” di Roma ed è stata trasferita in prima assegnazione presso la Questura di Milano – II Turno Volanti.

Nel dicembre 1996 è transitata ai Reparti Prevenzione Crimine con l’ incarico di Vice Dirigente presso il Reparto di Milano e successivamente quale Dirigente presso il Reparto di Genova.

Dal 2002 presta servizio presso la Polizia Stradale, prima quale funzionario addetto al Compartimento di Genova, successivamente quale Dirigente della Sezione di Savona e quindi, a far data dal 05 novembre u.s. quale Dirigente della Sezione di Alessandria, ove fra l’ altro aveva già prestato servizio quale Dirigente con incarico di supplenza negli anni 2004/2005.

Svolge altresì attività di docenza sul territorio e presso il C.A.P.S. di Cesena in materie specialistiche (Trasporto merci e persone etc.)   

La Polizia di Casale Monferrato deferisce all’autorità giudiziaria M.M., di anni 55

La Polizia di Casale Monferrato deferisce all’autorità giudiziaria M.M., di anni 55

Questura di Alessandria: Il 26 gennaio scorso, la Polizia di Stato di Casale Monferrato, deferiva all’autorità giudiziaria  competente M.M., di anni 55, cittadino italiano dimorante nella provincia di Vercelli, poiché ritenuto responsabile del reato di furto aggravato e tentato furto aggravato con vincolo di continuazione.

questura-polizia copia

L’attività di P.G. traeva origine dalla denuncia sporta da S.M., imprenditore casalese di anni 50, titolare di alcuni punti vendita di mescita di bevande e alimenti tramite distributori automatici, il quale riferiva di aver subito un furto, nella notte del 25 gennaio, all’interno di ben tre delle sue attività commerciali, in uno dei quali il ladro non riusciva a portare a termine l’intento criminoso, danneggiando comunque visibilmente i macchinari.

Due delle citate attività commerciali erano dotate di sistema di video-sorveglianza da cui il personale operante riusciva ad acquisire le relative video registrazioni. Dalla loro analisi si scorgeva il malfattore, che fra la mezzanotte e le sei del mattino poneva in atto i furti travisandosi parzialmente con l’utilizzo di una sciarpa ed un cappello. Nonostante ciò, gli investigatori riuscivano comunque ad estrapolare un chiaro primo piano del soggetto che divulgavano agli operatori in servizio di controllo del territorio. Continua a leggere “La Polizia di Casale Monferrato deferisce all’autorità giudiziaria M.M., di anni 55”

“INAUGURATE ALLA PRESENZA DEL CAPO DELLA POLIZIA LE NUOVE VOLANTI MERCURIO DELLA QUESTURA DI ALESSANDRIA”

“INAUGURATE ALLA PRESENZA DEL CAPO DELLA POLIZIA LE NUOVE VOLANTI MERCURIO DELLA QUESTURA DI ALESSANDRIA”

Alessandria: Durante la Cerimonia del Solenne Giuramento del 202° corso Allievi Agenti della Polizia di Stato avvenuto presso la Scuola di Polizia di Alessandria martedì 5 Febbraio, alla presenza del Sig. Capo della Polizia, Prefetto Franco Gabrielli è stato possibile inaugurare le nuove Volanti Seat Leon della Questura di Alessandria dotate del tecnologico sistema “Mercurio” costituito da un connubio tra hardware e software e coordinati da un moderno pc istallato presso la Sala Operativa della Questura.

inaugurazione unnamedinaugurazione DSC_5813inaugurazione DSC_6074inaugurazione DSC_5815

L’istallazione del sistema Mercurio è stato possibile grazie al contributo economico corrisposto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria che ha creduto fortemente nel progetto e nelle potenzialità di miglioramento che si sarebbero potute apportare sotto l’aspetto della sicurezza a vantaggio della cittadinanza.

Il sistema Mercurio prevede in dotazione alla Volante:

  • Sistema gps;
  • Stampante di bordo;
  • telecamera e fotocamera interna;
  • tablet con sistema bluthooth;
  • sistema “Client geomanager” costituito da 1 computer e 2 monitor per il coordinamento “live”  delle attività delle volanti presso la Sala Operativa ;
  • applicazioni specialistiche istallate sia sui tablet di servizio che sugli smartphone degli operatori.

Già operativo in alcune realtà italiane, il Sistema Mercurio ha portato enormi vantaggi nel controllo del territorio, aumentando esponenzialmente la sicurezza degli operatori, diminuendo il tempo necessario per la conclusione del singolo intervento, ed è risultato essere decisivo nella lotta ai fenomeni di furti d’auto, nonché per la rilevazione dell’assenza di copertura assicurativa e revisioni delle stesse. Continua a leggere ““INAUGURATE ALLA PRESENZA DEL CAPO DELLA POLIZIA LE NUOVE VOLANTI MERCURIO DELLA QUESTURA DI ALESSANDRIA””

Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato: Premiati Allievi Agenti che si sono distinti per meriti accademici ed operativi

Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato di Alressandria: Premiati Allievi Agenti che si sono particolarmente distinti per meriti accademici ed operativi

Alessandria: Nella mattina di Martedì 05 Febbraio 2019, alle ore 11.00, ha avuto luogo, presso la Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato di Alessandria, la cerimonia del “Giuramento Solenne di Fedeltà alla Repubblica” dei frequentatori del 202° Corso di formazione per Allievi Agenti della Polizia di Stato.

scuola-allievi-polizia-di-stato-alessandria

I 201 Agenti in Prova, che hanno scelto di intitolare  il corso alla memoria dell’Assistente della Polizia di Stato Francesco PISCHEDDA,  hanno  iniziato il loro percorso formativo il 13 giugno 2018 terminato quest’oggi con la Cerimonia Solenne del Giuramento dopo otto mesi di corso, alla presenza del  Signor Capo della Polizia, Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Franco GABRIELLI, accompagnato dal Direttore Centrale per gli Istituti di Istruzione, Dirigente Generale di P.S. Maria Luisa PELLIZZARI.

La cerimonia si è svolta al cospetto di numerosissimi familiari  ed amici dei frequentatori, nonché di molte Autorità civili, militari e religiose, con la partecipazione della Banda della Polizia di Stato e  della Bandiera  della Polizia di Stato.

Nel corso della manifestazione, sono stati  premiati  alcuni Allievi Agenti  che si sono particolarmente distinti per meriti accademici ed operativi in particolari i primi tre del corso: Gli agenti in prova Ciro Ripoli, Vanessa Vespertino ed Ilenia Maria Orlando rispettivamente premiati dal Capo Della Polizia Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Franco Gabrielli, dal Prefetto della Provincia di Alessandria Antonio Apruzzese e dal  Vice Sindaco di Alessandria Davide Buzzi Langhi. Continua a leggere “Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato: Premiati Allievi Agenti che si sono distinti per meriti accademici ed operativi”

La Squadra Volanti compie un arresto in flagranza per furto e danneggiamento aggravato

La Squadra Volanti compie un arresto in flagranza per furto e danneggiamento aggravato

Nella notte del 30 Gennaio u.s. il personale della Squadra Volanti della Questura di Alessandria traeva in arresto, CASTELLANO Roberto, 43 anni domiciliato in questo capoluogo ma di fatto senza fissa dimora, poiché resosi responsabile del reato di furto aggravato di un velocipede modello Mountain Bike sito in questo Corso Roma e della detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.

questura-polizia.png

Alle ore 23.50 circa del 30 Gennaio, una pattuglia della Squadra Volante percorrendo questo Corso Roma, direzione Piazza Garibaldi, all’altezza della Banca San Paolo, sotto i portici, notava tale CASTELLANO Roberto, che riusciva a impossessarsi di una Mountain Bike, usando un cartello di ferro di proprietà del Comune di Alessandria sradicato dalla sua sede utilizzato al fine di colpire con forza e ripetutamente la catena che la legava alla rastrelliera.

Il medesimo accorgendosi della Volante, tentava di scappare e celarsi dietro i pilastri dei portici, ma tempestivamente veniva bloccato. A seguito di perquisizione personale del CATELLANO si rinveniva, all’interno di un pacchetto di sigarette, due bustine termosaldate contenente sostanza stupefacente del tipo cocaina del peso di circa 1,0 grammi per cui si procedeva ex art. 75 D.P.R. 309/90.

Per quanto sopra il CASTELLANO veniva tratto in arresto e sottoposto a giudizio per direttissima.

“Giuramento Solenne di Fedeltà alla Repubblica” dei frequentatori del 202° Corso di formazione per Allievi Agenti della Polizia di Stato.

“Giuramento Solenne di Fedeltà alla Repubblica” dei frequentatori del 202° Corso di formazione per Allievi Agenti della Polizia di Stato.

Questura di Alessandria: Martedì 05 Febbraio 2019, alle ore 11.00, avrà luogo, presso la Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato di Alessandria, la cerimonia del “Giuramento Solenne di Fedeltà alla Repubblica” dei frequentatori del 202° Corso di formazione per Allievi Agenti della Polizia di Stato. Gli Agenti in Prova hanno scelto di intitolare  il corso alla memoria dell’Assistente della Polizia di Stato Francesco PISCHEDDA, in servizio presso la Sottosezione della Polizia Stradale di Bellano (Lecco) e deceduto durante un’operazione di polizia, al termine dell’inseguimento di un malvivente, il 2 febbraio 2017.

Scuola allievi Polizia di Stato Alessandria

Il 202° Corso di formazione,  iniziato il 13 giugno 2018,  è stato distribuito fra gli Istituti di Spoleto, Vibo Valentia, Peschiera del Garda e Trieste.

Alla Cerimonia parteciperanno i familiari dei giovani Agenti.

Alla presenza del  Signor Capo della Polizia, Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Franco GABRIELLI, accompagnato dal Direttore Centrale per gli Istituti di Istruzione, Dirigente Generale di P.S. Maria Luisa PELLIZZARI, 201 Agenti  in Prova presteranno Giuramento di fedeltà alla Repubblica, a conclusione di un intenso periodo di formazione, affrontato con encomiabile impegno e profonda passione.

Gli Agenti in Prova, durante gli otto mesi di corso, hanno appreso le nozioni essenziali alla loro formazione, per poter svolgere al meglio la professione del poliziotto al servizio  del  cittadino. Continua a leggere ““Giuramento Solenne di Fedeltà alla Repubblica” dei frequentatori del 202° Corso di formazione per Allievi Agenti della Polizia di Stato.”

Safer Internet Day 2019

Safer Internet Day 2019

La Polizia di Stato, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e l’Autorità Garante per l’Infanzia e l’adolescenza con Una vita da social
il 5 febbraio per incontrare 60mila studenti sul tema del cyberbullismo

Il linguaggio del web e il valore della parola

La rete: pericolo o opportunità?

ALESSANDRIA, 5 febbraio 2019 – Nell’ambito delle iniziative promosse per celebrare il Safer Internet Day 2019, che quest’anno si terrà martedì 5 febbraio, la Polizia Postale e delle Comunicazioni in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione dell’Università e l’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, ha organizzato workshop e dibattiti sul tema del cyberbullismo in alcuni Istituti scolastici primari e secondari delle Province di Torino, Alessandria, Aosta, Asti, Biella, Novara e Cuneo, articolate nel corso dell’intera settimana.

Si tratterà di un’edizione speciale del progetto Una vita da social che prevede workshop in contemporanea il 5 febbraio presso le scuole di 100 capoluoghi di provincia italiani. La Polizia Postale e delle Comunicazioni incontrerà oltre 60 000 ragazzi in occasione del Safer Internet Day, con lo slogan “insieme per un internet migliore”. Continua a leggere “Safer Internet Day 2019”

Operazione “Known faces”, la Polizia di Stato di Casale Monferrato arresta due persone

Polizia di Stato di Casale Monferrato: Operazione “Known faces”

La Polizia di Stato di Casale Monferrato, nel corso di un’articolata attività di indagine, ha tratto in arresto due persone, Massimiliano BONFIGLIO di anni 42 e Maurizio FOGO di anni 48 e deferito in stato di libertà una terza, W.P. di anni 39, poiché ritenuti responsabili in concorso fra loro del reato di spaccio di sostanze stupefacenti.

questura-polizia

L’operazione traeva origine da notizie reperite nel tessuto cittadino e da diretta osservazione da parte del personale della Squadra Investigativa, che accertava un notevole andirvieni nei pressi delle abitazioni dei primi due individui, da ricondurre a decine di clienti intenti a reperire droghe del c.d. tipo “pesante”, eroina e cocaina.

Poiché entrambi erano già noti per l’attività delittuosa, per la quale venivano tratti più volte in arresto nel corso degli anni, in concerto con l’A.G. competente aveva inizio un’attività di indagine, anche mediante l’impiego di strumentazione tecnica, che consentiva di reperire elementi indizianti in merito.

I componenti del sodalizio criminale, quotidianamente, si recavano nell’hinterland milanese, spesso accompagnati da altre persone, solitamente clienti cui “pagavano” il trasporto in natura, reperendovi quantità prefissate di droga, eroina e cocaina, da piazzare sul mercato casalese.

Ivi, abitualmente, venivano contattati dagli acquirenti i quali, raggiungendoli presso le loro abitazioni o nelle immediate vicinanze, compravano le “dosi” richieste..

Poiché gli investigatori avevano reperito ulteriori elementi fondanti l’illecita attività in capo ai soggetti monitorati, nel prosieguo delle indagini intensificavano il controllo nei loro confronti e nei giorni successivi li coglievano in flagranza del reato di detenzione di droga con finalità di spaccio. Continua a leggere “Operazione “Known faces”, la Polizia di Stato di Casale Monferrato arresta due persone”

Decreto Sicurezza: Vettura con targa straniera, la Polizia Stradale accerta numerose violazioni

Decreto Sicurezza: Vettura con targa straniera, la Polizia Stradale accerta numerose violazioni

Questura di Alessandria: Le nuove norme dettate  dal Decreto Sicurezza in ordine alla circolazione nel nostro Paese di vetture con targa straniera ha già portato anche nella provincia Alessandrina all’accertamento da parte della Polizia Stradale di numerose violazioni.

polizia-stradale-675

In particolare si fa riferimento al novellato art. 93 c. 7 bis del C.D.S. in tema di circolazione di utenti residenti in territorio italiano  (sia stranieri che italiani), con veicoli con targa estera.

L’abitudine diffusa di utilizzare veicoli con targa straniera, da parte di conducenti che siano residenti in Italia da più di 60 giorni, viene definita “esterovestizione”, un termine preso in prestito dalla finanza per qualificare comportamenti volti ad eludere responsabilità fiscali, civili e penali: risulta infatti assai difficoltoso, se non impossibile, procedere alle notifiche di violazioni a carico di proprietari residenti all’estero. Continua a leggere “Decreto Sicurezza: Vettura con targa straniera, la Polizia Stradale accerta numerose violazioni”

Polizia stradale Alessandria. Street Control, progetto “Plate Check”

Street Control, progetto “Plate Check”

Polizia stradale Alessandria. Il Servizio Polizia Stradale e la Fondazione ANIA, nell’ambito del progetto “Plate Check” hanno avviato una collaborazione al fine di sensibilizzare i cittadini sul tema della circolazione dei veicoli Italiani senza copertura assicurativa e senza la revisione dei veicoli.

street control.jpg

Tale progetto ha previsto, da parte della Fondazione ANIA, la donazione dell’apparecchiatura di controllo denominata STREET CONTROL che verrà installata sulle autovetture di servizio della Sezione Polizia Stradale di Alessandria e che verrà utilizzata sia durante i “posti di controllo”  e sia durante il normale servizio di vigilanza stradale, con l’autovettura in movimento.

L’ANIA, infatti, stima che in Italia circa 2,8 milioni di veicoli, pari al 6,3% del parco circolante, sia senza la copertura assicurativa e questo provoca rilevanti danni ai cittadini per gli aumenti dei premi assicurativi, tenuto conto della quota destinata al Fondo di garanzia delle Vittime della strada per i danni provocati dai conducenti dei veicoli non assicurati, nonché all’Erario per i mancati introiti fiscali.

Lo  STREET CONTROL, dotato di tecnologia per la lettura automatica delle targhe e la successiva interrogazione della banca dati ANIA e Motorizzazione Civile, fornisce l’esito agli operatori  in pochi minuti.

Pertanto anche il territorio Alessandrino d’ora in poi sarà controllato dal sistema STREET CONTROL installato a bordo delle Autovetture della Sezione Polizia Stradale di Alessandria, in modo da tutelare tutti i cittadini in regola sia con la copertura assicurativa e sia con la prescritta revisione periodica dei veicoli. 

“Benedizione augurale del nuovo Emblema della Questura di Alessandria”

“Benedizione augurale del nuovo Emblema della Questura di Alessandria”

questura

Alessandria: Venerdì 1^  Febbraio alle ore 11.00 avrà luogo la Benedizione Augurale dell’Emblema modificato con il nuovo Stemma araldico della Polizia che verrà affisso presso l’androne d’ingresso della Questura di Alessandria. Lo stesso è stato donato per l’occasione dalla C.N.A. di Valenza.

La cerimonia sarà celebrata dal Vescovo di Alessandria, Mons. Guido Gallese, coadiuvato dal Cappellano della Polizia di Stato Don Augusto Piccoli.

Alla celebrazione saranno presenti il Prefetto di Alessandria, Dott. Antonio Apruzzese ed  il Questore, Dott. Michele Morelli, nonché Autorità civili e militari.

Questura di Alessandria. Azione “Active Shield”, disposta dal centrale Servizio di Polizia Ferroviaria

Questura di Alessandria. Azione “Active Shield”, disposta dal centrale Servizio di Polizia Ferroviaria

Questura di Alessandria: Nell’ambito della collaborazione internazionali tra le Polizie europee aderenti al c.d. network “Railpol” sono state eseguite, a livello nazionale, nelle giornate del 16 e 17 gennaio 2019, servizi di controllo straordinario di natura preventiva a viaggiatori e bagagli, con particolare attenzione ai treni Internazionali e dell’Alta Velocità, nonché alle stazioni ferroviarie ove è maggiore l’afflusso di persone.

active foto sequestro(2)

L’azione comune denominata “Active Shield”, disposta dal centrale Servizio di Polizia Ferroviaria, ha visto il Compartimento Polfer del Piemonte e Valle d’Aosta impegnato nei relativi servizi, con oltre un centinaio di Operatori della Specialità attivi in tutto il territorio della giurisdizione, coadiuvati da un contingente del Reparto Mobile e unità cinofile.

I servizi posti in essere, oltre a riguardare controlli preventivi a tutela degli ambiti ferroviari e dei viaggiatori, ha portato alla rilevazione ed al conseguente contrasto dei reati. Continua a leggere “Questura di Alessandria. Azione “Active Shield”, disposta dal centrale Servizio di Polizia Ferroviaria”

La Polizia di Stato di Casale Monferrato arresta un marocchino di anni 31

La Polizia di Stato di Casale Monferrato arresta un marocchino di 31 anni 

Questura di Alessandria: Nei giorni scorsi, la Polizia di Stato di Casale Monferrato ha tratto in arresto Tarik ARBOUCH, di anni 31, cittadino marocchino dimorante in città, noto per diversi pregiudizi di Polizia e precedenti penali inerenti ai reati contro il patrimonio, la persona e inerenti agli stupefacenti.

schermata 2019-01-24 a 17.08.58

Il medesimo, colpito dalla misura cautelare degli arresti domiciliari, gia dall’inizio dell’anno era stato segnalato alla Procura di Vercelli poiché, nel corso di alcuni controlli effettuati presso la sua abitazione, risultava irreperibile.

Nella mattinata in esame, personale della locale Squadra Investigativa, conoscendo il soggetto poiché tossicodipendente e piccolo spacciatore di droga, eseguendo un’ulteriore verifica domiciliare e constatandone l’ennesima evasione, eseguiva una ricerca nei principali punti abitualmente frequentati e, verso le ore 12.00, lo rintracciava in Piazza San Domenico, in compagnia di un altro giovane, anch’esso già noto agli uffici.

Avvicinandosi per eseguire il controllo di Polizia, gli operanti accertavano che l’ARBOUCH tentava di liberarsi, gettandoli a terra, di due involucri contenenti sostanze diverse, poi rivelatesi eroina ed hashish, che immediatamente recuperavano.

Nella circostanza il medesimo era trovato in possesso della somma di € 15,00, in banconote accartocciate nella mano dx, provento della contemporanea attività di spaccio nei confronti  dell’altro giovane. Continua a leggere “La Polizia di Stato di Casale Monferrato arresta un marocchino di anni 31”