Disegno di legge Pillon stoppato (e rinviato) in Commissione: ma non basta. “È una riforma sessista e iniqua. Il M5S da che parte sta?”

Disegno di legge Pillon stoppato (e rinviato) in Commissione: ma non basta. “È una riforma sessista e iniqua. Il M5S da che parte sta?”

Manifestazione contro ddl pillon

È chiaro che c’è un problema grande come una casa nella maggioranza. O almeno così vogliono farci credere. Il Movimento 5 stelle, nonostante la presa di posizione dei giorni scorsi, non ha tolto le firme in calce al disegno di legge della Lega. Cosa deciderà di fare veramente il M5S? Da che parte ha deciso di stare!”: è quanto si chiede Paola Ferrari, coordinatrice provinciale di Scelta Civica del Fare.

unnamed

Il Ddl tratta norme in materia di affido condiviso, mantenimento diretto e garanzia di bigenitorialità e ha come primo firmatario il senatore Simone Pillon (Lega). Per contrastare una riforma ideologica, iniqua e ingiusta si sono mobilitati in tutta Italia e anche in Piemonte soprattutto associazioni femminili e quelle che si occupano di minori.

“Si tratta di una riforma sessista e schierata a difesa del genitore più forte economicamente e quindi iniqua e ingiusta, che ignora l’interesse dei minori. Questo disegno di legge è destinato ad aumentare la conflittualità tra le coppie che si vogliono separare” puntualizza Ferrari.

Scelta Civica del Fare.

Coordinamento provinciale Alessandria

M5S. Novi Ligure: “SINDROME DA INAUGURAZIONE COMPULSIVA”

M5S. Novi Ligure: “SINDROME DA INAUGURAZIONE COMPULSIVA”

“Caro Novese, hai ristrutturato casa? Vuoi inaugurare le piastrelle nuove e tanto desiderate??? Chiama Rocchino, che inforcando la sua fascia tricolore, ti inaugura pure le porte nuove!”.

m5s.jpg

A parte gli scherzi, Novi in periodo elettorale sembra pervasa da una sindrome compulsiva da inaugurazione, per certi versi abbastanza ridicola e grottesca.

Il “Teatro Marenco” inaugurato di gran carriera prima della tornata elettorale dove però, anche a cercarle col lanternino, mancano sia le poltrone che la scena. E qui la domanda nasce spontanea “Ma un teatro come fa ad assolvere alle sue funzioni se è monco di parti fondamentali?”

Un’inaugurazione che si rispetti di un cotanto gioiello cittadino, presuppone una “Prima” di un certo livello, invitando magari una compagnia teatrale del luogo, il “Ballo Excelsior” e chi ne ha più ne metta.

Ci hanno detto che la stagione teatrale avrà inizio a settembre, difficile, diciamo noi, visto quello che manca.

Passiamo poi al “campo in sintetico” inaugurato a dicembre in una giornata nevosa, dove tutt’oggi mancano sia le luci che gli spogliatoi Continua a leggere “M5S. Novi Ligure: “SINDROME DA INAUGURAZIONE COMPULSIVA””

Province ed enti locali, Berutti Forza Italia: “Il Governo recepisca le indicazioni dell’opposizione e agisca con incisività”

Province ed enti locali, Berutti Forza Italia: “Il Governo recepisca le indicazioni dell’opposizione e agisca con incisività”

Roma, 10 aprile 2019 – Il “proroga termini” del luglio 2018 prevedeva l’istituzione presso la Conferenza Stato-città ed autonomie locali di un tavolo tecnico-politico per la redazione di linee guida finalizzate all’avvio di un percorso di revisione organica della disciplina in materia di ordinamento delle Province e delle Città metropolitane, al superamento dell’obbligo di gestione associata delle funzioni e alla semplificazione degli oneri amministrativi e contabili a carico dei comuni, soprattutto di piccole dimensioni.

massmo-berutti-1

A otto mesi dalla sua definizione, la disposizione, inserita anche grazie alle esortazioni dell’opposizione, meritava una verifica in relazione alla sua implementazione. Per questa ragione, il senatore di Forza Italia Massimo Berutti ha interrogato il Governo in modo da conoscere lo stato dell’arte sugli interventi.

“Dopo le sollecitazioni dell’opposizione, su Province ed enti locali il Governo ha iniziato a lavorarci in modo apprezzabile – commenta in una nota il senatore Berutti. Prendo atto del fatto che come sosteniamo da sempre, finalmente, si vorrebbe mettere fine a una delle riforme obiettivamente più anomale della storia della Repubblica, la cosiddetta riforma Delrio. Continua a leggere “Province ed enti locali, Berutti Forza Italia: “Il Governo recepisca le indicazioni dell’opposizione e agisca con incisività””

Matrisciano. REDDITO DI CITTADINANZA: M5S, “4461 DOMANDE GIA’ PRESENTATE IN PROVINCIA DI ALESSANDRIA”

REDDITO DI CITTADINANZA: M5S, “4461 DOMANDE GIA’ PRESENTATE IN PROVINCIA DI ALESSANDRIA”

Matrisciano M5S: si tratta dei dati aggiornati al 7 aprile. Il 44.5% erogato a Regioni del Centro-Nord. Tra le prime dieci regioni Lombardia, Piemonte, Toscana, Emilia Romagna.

“Sono 4461 le domande per il Reddito di Cittadinanza già presentate nella provincia di Alessandria presso le sedi INPS.

url.jpg

Si tratta di primi dati aggiornati al 7 aprile per questa misura di aiuto, formazione e inserimento nel mondo del lavoro che si sta dimostrando molto richiesta anche nelle regioni del Centro-Nord con il 44.5% delle richieste (359.106 su 806.878) tanto che tra le prime dieci regioni per richieste ci sono Lombardia, Lazio, Piemonte, Toscana, Emilia Romagna”. Lo annuncia la senatrice Susy Matrisciano Capogruppo M5S in Commissione Lavoro e Previdenza sociale al Senato.

“I dati sono aggiornati al 7 aprile – spiega la senatrice Matrisciano – e si riferiscono, in particolare, alle richieste presentate nella sede di Alessandria (2549), Acqui Terme (583), Casale Monferrato (876) e Novi Ligure (653) Continua a leggere “Matrisciano. REDDITO DI CITTADINANZA: M5S, “4461 DOMANDE GIA’ PRESENTATE IN PROVINCIA DI ALESSANDRIA””

Scelta Civica del Fare. “Il Vinitaly e la scommessa vincente del Piemonte come la Borgogna”

Scelta Civica del Fare. “Il Vinitaly e la scommessa vincente del Piemonte come la Borgogna”

“Il Vinitaly di Verona dimostra come i questi in questi anni il vino sia divemtato un settore trainante nell’agricoltura piemontese, dando un importante contributo all’economia regionale e nazionale. È una sfida vinta che ha trovato come interlocutrice attenta e pronta a sostenere i produttori la Regione Piemonte”: ad affermarlo sono il consigliere regionale Alfredo Monaco e Paola Ferrari, coordinatrice provinciale di Alessandria di Scelta Civica del Fare.

0.jpg

“Abbiamo fatto la nostra parte sia per le misure OCM (109 milioni spesi in 5 anni) sia per il PSR, su cui a febbraio eravamo la seconda Regione del Centronord, dopo il Veneto, per risorse già pagate agli agricoltori. Come si vede, è un settore dell’amministrazione regionale che funziona a pieno ritmo” spiega Monaco.

“Il grande risultato del comparto enologico, che si riscontra anche nell’aumento per il secondo anno consecutivo dopo decenni di calo della superficie coltivata a vite e nel peso dell’export (oltre un miliardo, un quinto dell’export vinicolo italiano), ha effetti importanti anche sull’indotto e sul turismo” evidenzia Ferrari. Continua a leggere “Scelta Civica del Fare. “Il Vinitaly e la scommessa vincente del Piemonte come la Borgogna””

Luca Gioanola Sindaco: “La mia Casale, la nostra Casale è soprattutto nel cuore”

Luca Gioanola Sindaco: “La mia Casale, la nostra Casale è soprattutto nel cuore”

LUCA GIOANOLA – CANDIDATO SINDACO DELLA COALIZIONE DI CENTROSINISTRA E DELLE LISTE CIVICHE

foto_cena_4foto_cena_5foto_cena_7

#CasalenelCuore

#meglioGioanolaSindaco

ELEZIONI AMMINISTRATIVE COMUNALI – CASALE MONFERRATO – 26 MAGGIO 2019

Cena promozionale della coalizione “Casale nel cuore – meglio Gioanola sindaco”

Grande partecipazione alla cena promozionale del progetto “Casale nel cuore – meglio Gioanola sindaco” che si è svolta sabato 6 aprile, alle ore 20, presso il Circolo Amici di Olteponte, via Fratelli Bandiera 8, nel quartiere Oltreponte.

Un ringraziamento particolare va al signor Taverna per l’ospitalità e l’ottima cucinaLuca Gioanola, candidato sindaco, durante il suo intervento alla cena – alla comunità di Oltreponte, tra cui, dopo il lungo Po e i gazebo in centro storico, abbiamo voluto trascorrere questa bella serata. La partecipazione e la vivacità di questa sera è una grande motivazione per impegnarci al massimo, con qualità, capacità di ascolto e di progetto, sia ora in campagna elettorale, sia soprattutto dopo le elezioni, con qualità, competenza, massima disponibilità, per governare la città mettendoci al servizio, partendo dalle relazioni, dal lavoro, dai servizi. Per costruire insieme la Casale che abbiamo nel cuore, una città intelligente, smart, sostenibile e quindi possibile. La città delle opportunità Continua a leggere “Luca Gioanola Sindaco: “La mia Casale, la nostra Casale è soprattutto nel cuore””

“Scelta Civica del Fare sulla mancata partecipazione alla manifestazione Sì Tav del candidato di Centrodestra”

“Scelta Civica del Fare sulla mancata partecipazione alla manifestazione Sì Tav del candidato di Centrodestra”

Alberto Cirio, il candidato del Centrodestra, non è andato sabato in piazza a Torino per il Sì alla Tav: è chiaro che è completamente prono a quella Lega che qui in Piemonte fa intendere, solo a parole, di essere favorevole, mentre poi a Roma sta con quelli del No solo per continuare a sedersi sulla poltrona che si chiama Governo”. È quanto afferma Paola Ferrari, coordinattrice provinciale di Alessandria di Scelta Civica del Fare.

unnamed.png

Aggiunge: “La Tav potrebbe fermarsi davvero, e con lo stop si ipoteca il futuro di generazioni, imprese e territori. Alessandrino compreso. La Tav è infatti il collegamento con l’intera Europa”.

Conclude Ferrari: “Ma come può essere credibile questo Centrodestra? Nelle Regioni e nei Comuni la Lega va con il Centrodestra, in alleanza con Forza Italia e Fratelli d’Italia, ma a Roma, conferma che resta ben ferma al Governo con il M5S. Tutto questo è l’emblema della confusione politica dell’Italia, è ingannare i cittadini”.

Coordinamento provinciale Alessandria  

Casale nel Cuore – meglio Gioanola sindaco

Casale nel Cuore – meglio Gioanola sindaco

La mia Casale, la nostra Casale è soprattutto nel cuore.

CHI E’ LUCA GIOANOLA, CANDIDATO SINDACO
Ho 43 anni, sono sposato con Maria Chiara, abbiamo 3 figli, Pietro (11), Filippo (9) e Matteo (6); padre operaio e madre casalinga.
Ho studiato all’Istituto Sobrero di Casale Monferrato, dove in seguito ho avuto anche il privilegio di insegnare.

55882151_807612756286639_1613828605647781888_o.jpg


Mi sono laureato al Politecnico di Torino in ingegneria elettronica con applicazioni biomediche, per conseguire poi il dottorato in elettronica e comunicazione, un master nella programmazione di sistemi conseguito negli USA e in gestione dell’innovazione organizzato da Unione Industriale, Centro Ricerche Fiat, Politecnico di Torino.


Ho lavorato prima come ricercatore, poi come Professore al Politecnico e da sette anni nell’azienda multinazionale OLSA come manager, prima del dipartimento di elettronica e attualmente del dipartimento di innovazione, ingegneria avanzata e nuove tecnologie.

Attualmente coordino un progetto di innovazione (SMAIL) finanziato dalla Regione Piemonte, in collaborazione con il Politecnico e altre realtà piemontesi. Sono autore di pubblicazioni e co-proprietario di un innovativo brevetto nel settore dell’automotive.

Continua a leggere “Casale nel Cuore – meglio Gioanola sindaco”

Maremoti di parole

In alto mare

Tuonano i giudizi

in temporali strani

maremoti di parole

senza salvataggio

_c’è chi giura

spergiurando_

e tu osservi lassù

la vastità del cielo

per te diventa infinità

la addizioni al mare

_la tua potenza

sai d’essere tu_

 

 

è quanto hai vissuto

a dimostrare per te

 

è quanto hai donato

a parlare senza lemmi

 

è quanto hai ricevuto

a definire la tua realtà

 

 

il tuo angolo di mare

non ti concede timori

_lo coccoli ancora

a volte lo sfiori piano_

quasi la sua completezza

sia l’abbraccio più forte

e possa farti una carezza.

 

 

Non vuoi più promesse

sei attratta dall’altrove

_e dimmi una cosa

fingi almeno di dire_

ma sai che tutto è niente

non ti puoi rammaricare

 

 

l’attrazione magnetica

per la distanza siderale

è ciò di cui sei fatta tu

il tuo elemento vitale.

 

_ Paola Cingolani

07/04/2019 _

La ragazza

https://bonvinifranco.wordpress.com/2019/04/06/la-ragazza/

 

La ragazza è venuta da me
in una notte lontana
la ragazza è venuta da me e si è rifugiata negli occhi.

La ragazza è venuta qui
e somigliava all’ infanzia
furono giochi e canti, e sembrava felice.

Le ho detto spogliati, guardati
forse sei la poesia?

La ragazza era scritta nel sangue, negli incroci delle vene.
Certo si possono descrivere, le curve i seni i fianchi,
le gambe affusolate e quel sedere che porta in giro
certo si può descriverlo, anche senza guardare.

La ragazza stava ritta e altera
quasi arrogante allo sguardo
Posso chiudere gli occhi e passarci a memoria su quelle curve,
e accarezzarle ancora, e ancora , e ancora
perchè è la poesia.

La ragazza ora dorme, in qualche luogo là fuori
La ragazza è con me, dorme quieta al centro del cuore
e da lì si espande ovunque,
ovunque c’è da sognare..

 

728316

Paolo Giuseppe LANTERO: Consiglio Comunale città di Ovada, ordine del giorno

Consiglio Comunale città di Ovada, ordine del giorno

Martedì 9 aprile 2019 alle ore 21,00 nella  Sala  Consiliare del Civico Palazzo, è  indetta  l’adunanza straordinaria del  CONSIGLIO  COMUNALE, per la trattazione del seguente:

comune Ovada.jpg

ORDINE DEL GIORNO

  1. LETTURA ED APPROVAZIONE VERBALI SEDUTA DEL 28 MARZO 2019.
  2. SURROGA DEL CONSIGLIERE COMUNALE SIG. BRAINI EMILIO E CONTESTUALE CONVALIDA DELL’ELEZIONE ALLA CARICA DI CONSIGLIERE COMUNALE DEL SIG. AGRESTA ALBERTO.
  3. MODIFICA COMMISSIONI CONSILIARI – INTEGRAZIONE NOMINA DEI COMPONENTI.
  4. BILANCIO DI PREVISIONE 2018/2020 – II VARIAZIONE AGLI STANZIAMENTI DEI CAPITOLI DI ENTRATA E DI SPESA.

Distinti saluti.

IL  SINDACO

(Paolo Giuseppe LANTERO)

L’on. Riccardo Molinari (Lega) sui pacchi bomba di Torino: “Piena solidarietà ad Alessandro Sciretti, e al sindaco Appendino. I gesti intimidatori non ci fermeranno”

L’on. Riccardo Molinari (Lega) sui pacchi bomba di Torino: “Piena solidarietà ad Alessandro Sciretti, e al sindaco Appendino. I gesti intimidatori non ci fermeranno”

Riccardo Molinari

“Esprimo, a nome di tutta la Lega del Piemonte, la mia completa solidarietà ad Alessandro Sciretti, nostro capogruppo in Circoscrizione 6 a Torino, e naturalmente anche al sindaco di Torino, Chiara Appendino. Non sono certo questi gesti intimidatori, che richiamano alla memoria gli anni più bui della storia dell’Italia Repubblicana, che fermeranno la forte volontà di cambiamento, pacifico e costruttivo, dei piemontesi e degli italiani”.

L’on. Riccardo Molinari, Capogruppo alla Camera dei Deputati e Segretario della Lega in Piemonte, interviene a nome di tutta la Lega per rispondere con fermezza a chi, con sospetti pacchi bomba e rivendicazioni deliranti, sta cercando in questi giorni di ‘avvelenare’ il clima politico torinese, a poche settimane ormai dalle elezioni regionali.

“Il Piemonte è una Regione di fortissima tradizione democratica – continua Molinari – e tutte le Istituzioni sono assolutamente unite e coese nel condannare simili gesti criminali. Auguro buon lavoro alle forze dell’ordine e agli organi giudiziari competenti, che sapranno certamente fare piena luce sulla vicenda, e assicurare alla Giustizia i responsabili di questi atti”.

Ufficio Stampa Lega Piemonte

LUCA GIOANOLA “La mia Casale, la nostra Casale è soprattutto nel cuore”

LUCA GIOANOLA “La mia Casale, la nostra Casale è soprattutto nel cuore”

LUCA GIOANOLA – CANDIDATO SINDACO DELLA COALIZIONE DI CENTROSINISTRA E DELLE LISTE CIVICHE

ELEZIONI AMMINISTRATIVE COMUNALI – CASALE MONFERRATO – 26 MAGGIO 2019

#CasalenelCuore  #meglioGioanolaSindaco

Appuntamenti pubblici della settimana

Schermata 2019-04-05 a 17.00.47Schermata 2019-04-05 a 17.00.42

Pubblicazione della pagina Facebook

Giovedì 4 aprile sarà pubblicata la pagina facebook del progetto di coalizione “Casale nel cuore – meglio Gioanola sindaco”. Uno spazio di condivisione e partecipazione, dove sarà possibile unire il meglio di tutti per costruire insieme il programma del nuovo progetto per Casale e il Monferrato. Uniamo il meglio di tutti. Con Luca Gioanola sindaco.

Gazebi di partecipazione

Sabato 6 aprile, dalle 16.30 alle 19, in via Saffi e via Roma sarà possibile incontrare il candidato sindaco e i candidati della coalizione e partecipare alla costruzione del programma del progetto“Casale nel cuore – meglio Gioanola sindaco”. Uniamo il meglio di tutti, con Luca Gioanola sindaco.

Cena promozionale

Sabato 6 aprile, alle ore 20, presso il Circolo Amici di Olteponte, via Fratelli Bandiera 8, si svolgerà una cena conviviale e promozionale del progetto “Casale nel cuore – meglio Gioanola sindaco”. Sono ancora disponibili dei posti, per prenotare si può scrivere a megliogioanola@gmail.com Continua a leggere “LUCA GIOANOLA “La mia Casale, la nostra Casale è soprattutto nel cuore””

Intervista a Fabrizio Priano F.lli d’Italia, candidato alle Elezioni della Regione Piemonte

Intervista a Fabrizio Priano F.lli d’Italia, candidato alle Elezioni della Regione Piemonte

di Pier Carlo Lava

Alessandria, abbiamo incontrato Fabrizio Priano F.lli d’Italia, candidato alle Elezioni della Regione Piemonte per un intervista, nel video allegato le sue risposte alle seguenti domande:

F.lli d'Italia

Dopo una lunga militanza in Forza Italia e PDL hai aderito a F.lli d’Italia, ci spieghi i motivi di questa decisione?

Quali sono i punti salienti della politica di F.lli d’Italia?

Come valuti sinora l’azione di Governo Lega – M5S?

Come valuti sinora l’azione di Governo di Centro sinistra della Regione Piemonte?

Ti candidi per le Elezioni regionali del Piemonte, per quali motivi gli elettori dovrebbero votarti?

Come valuti l’azione dell’attuale Governo di Alessandria?

Quali sono le cose che tu avresti fatto per la città e quali che non avresti fatto?

video: https://youtu.be/W_qj6kzIynY

 

Migrante stanziale, Franco Bonvini

https://bonvinifranco.wordpress.com/2019/04/05/migrante-stanziale/

C’era una zingara a vegliarmi le notti un tempo
appoggiata al muro
sempre sorridente nel suo abito rosso
e con sempre rose tra la mani.
La sua cornice dorata svaniva nella la notte
per me scendeva tra lampi di blu elettrico
a cancellare le ombre.
Poi svanì per sempre la sua gabbia
e fu sempre con me, a ogni ombra del bosco
nei pendii di montagna, dove crescono i narcisi
nel brillare del lago
in pezzetto di cielo disegnato
e ancora nelle notti più buie.
Ma per sempre non è per sempre.
E’ tornata alla sua cornice
sta in una casa che non so
e io giro al bosco
con un fischio a tremila hertz nelle orecchie
e confonde il silenzio
il canto e l’ incanto
e so che non la vedrò più nella sua cornice.

Anche se la cerco ancora
negli arcobaleni delle cascate
in un lago che brilla al sole
e deforma il profilo dei monti.
O solo nel buio della stanza.
Fuori dalla sua cornice dorata.

 

zingara2.jpg