I tesori dell’antica cattedrale rivivono alla Gambarina in una serata tra storia, arte e letture in costume

Il 28 Marzo alle 21 presso il Museo etnografico “C’era una volta”, in piazza della Gambarina ad Alessandria, si terrà un incontro sulle opere d’arte provenienti dall’antica cattedrale della città, oggi custodite all’interno dell’attuale duomo.

La serata, che ripercorre le vicende intercorse tra le due chiese, prenderà spunto della documentazione relativa a due visite pastorali, avvenute nel corso del Settecento, che descrivono gli interni del vecchio duomo, abbattuto nel 1803 su ordine del governo francese.

Tra gli arredi giunti fino a noi vi sono opere d’arte di grande pregio, a partire dalla quattrocentesca Madonna della Salve.

Durante l’incontro, inoltre, alcuni personaggi in costume leggeranno documenti e testimonianze d’epoca.

Interverranno i relatori Valentina Bonanno e Teseo Sassi, accompagnati da Maria Luisa Pirrone e David Turri.

Comunicato stampa

Maria Luisa Pirrone

Con i Lumi di Channukkah, Casale Monferrato a Matera e a Lecce

Dopo essere stata protagonista dell’offerta turistico-culturale della città in occasione di Expo 2015 ed essere stata esposta con successo alla Triennale di Milano e al Palazzo Ducale di Mantova in occasione di Mantova Capitale Italiana della Cultura, la prestigiosa collezione dei Lumi di Channukkah della Comunita Ebraica di Casale Monferrato sarà coinvolta con un nuovo ciclo di esposizioni in contesti di grande visibilità.

Continua a leggere “Con i Lumi di Channukkah, Casale Monferrato a Matera e a Lecce”

CERIGNALE… UN MONDO A PARTE. TRA LA VAL TREBBIA E LA VAL D’AVETO

CERIGNALE… UN MONDO A PARTE. TRA LA VAL TREBBIA E LA VAL D’AVETO

Cerignale si trova sulla dorsale che divide il fiume Trebbia ed il torrente Aveto. E’ un piccolo centro montano che offre un panorama invidiabile, forse il più suggestivo dell’Appennino Ligure-Emiliano.

2 img_2346_2064_thumb

1 piazzaceri.jpg

Escursioni, funghi, cacciagione e una grande paesaggistica sono gli ingredienti di una ricetta turistica esclusiva che regala week-end, soggiorni di villeggiatura e momenti di relax ai fortunati turisti che scelgono questo luogo.

4 img_2346_2066_thumb

IL BORGO

Case in pietra , vecchi mulini, sorgenti d’acqua, un’oasi tra i monti ricoperti di maestosi castagni, faggi e querce.

Cerignale è la destinazione di un turismo speciale che unisce alle bellezze naturalistiche l’esigenza di vivere intensamente la vita di un piccolo borgo montano, lontano dalla frenesia e dalle mete del turismo di massa. Continua a leggere “CERIGNALE… UN MONDO A PARTE. TRA LA VAL TREBBIA E LA VAL D’AVETO”

L’incredibile “Lachera” di Rocca Grimalda: dove il Carnevale è di casa

Di Maria Luisa Pirrone

Ieri ho scoperto che nella mia provincia esiste una festa di Carnevale incredibile e antichissima: la “Lachera” di Rocca Grimalda.

Più che una semplice “festa”, è più corretto definirla un insieme di veri e propri riti carnevaleschi che hanno, come protagoniste, maschere tradizionali del territorio, e la cui promozione e valorizzazione hanno ricevuto un forte impulso dal locale Museo della Maschera, inaugurato nel 2000 e aperto tutte le domeniche da Carnevale a ottobre.

I “rituali” sono iniziati già sabato 23 con la questua nelle campagne, terminata con il rogo sul Belvedere del paese, nei pressi della chiesa di S. Limbania, rogo attorno al quale sono, poi, esplose musiche e danze finali.

Nella giornata di ieri il corteo delle maschere ha attraversato le contrade del centro storico eseguendo varie danze della tradizione nelle diverse poste. Continua a leggere “L’incredibile “Lachera” di Rocca Grimalda: dove il Carnevale è di casa”

Nuova avventura per Matteo Gatto, di Cristina Saracano

A partire dal 3 marzo, l’alessandrino Matteo Gatto affronterà una nuova avventura: salirà sul Kilimanjaro.

L’Africa mancava all’appello tra i continenti da lui visitati: questa volta, però, si muoverà anche a piedi, non solo in mountain bike, perché dovrà affrontare un dislivello di 4 mila metri.

La sua impresa verrà filmata e trasmessa durante serate benefiche, il cui incasso sarà devoluto all’associazione Hospice di Alessandria e all’ospedale di Mahuninga in Tanzania.

Noi tifiamo per lui e abbracciamo la sua buona causa.

Go Australia porta l’Australia a Alessandria con il truck di Overland!

Go Australia porta l’Australia a Alessandria con il truck di Overland!

Appuntamento mercoledì 27 febbraio dalle 10 alle 20 in Piazza Garibaldi ad Alessandria

Alessandria, Go Australia, tour operator specializzato nell’organizzazione di viaggi nel continente Australiano e parte della famiglia Go World, in collaborazione con il South Australia Tourism Commission, porta in piazza tutte le bellezze dell’Australia il 27 Febbraio dalle 10 alle 20 in Piazza Garibaldi ad Alessandria.

overland invito Australia ALESSANDRIA

Un evento aperto alla città e ai cittadini che avranno la possibilità di osservare da vicino quello che in Italia è sinonimo di viaggi sostenibili, reportage e grandi itinerari: il truck Overland, protagonista assoluto della trasmissione televisiva sui viaggi in onda su RAI1.

“Portare l’Australia con Overland ad Alessandria – afferma Ludovico Scortichini, Presidente di Go World – è un’occasione unica per i cittadini di toccare con mano una star della tv italiana, il truck arancione, e quindi avvicinarsi al mondo dei viaggi avventura, oltre all’accesso alle incredibili offerte promosse da Go Australia per visitare il Sud Australia a costo zero!”.

Go Australia e Overland condividono da anni gli stessi valori: l’unicità degli itinerari di viaggio per destinazioni di lungo raggio, il rispetto dei popoli, delle loro culture e delle loro religioni, la tutela dei territori turistici ed il concetto di “avventura” per tutti.

GoWorld è un gruppo di tour operator specializzato in viaggi su misura nei diversi continenti: GoAsia, GoAmerica, GoAustralia, GoPacific, GoAfrique e in viaggi dedicati ad appassionati di diverse attività sportive come GoSurf, GoTrekking, GoHorse, GoScuba, GoBiker, GotoFish e Overland.

Parlando di fotografia, di Fioralba Focardi

Oggi vi porto a osservare tre fotografie, vorrei anzi spero che la mia amica Lucia Palmiotto, continuasse a donarci delle sue Fotografie, Lucia in arte Luz, ha un dono sa parlare attraverso le fotografie.

Io scriverò su ogni suo scatto l’emozioni dello sguardo, l’emozione che Luz sa trasmettermi. Spero anche a voi.


In questo scatto, tutta la forza potente del mare nel suo infrangersi sugli scogli, mentre il sole infiamma l’orizzonte, come se l’onda si mettesse in posa. La magnificenza dei colori, rapiti e immortalati in un attimo.
 

In questa fotografia tutto l’oro del tramonto sul placido tremore del mare, brevi brividi di piacere al calar del sole. L’effetto del riverbero come a indicare l’approdo all’imbarcazione, quasi un’ ombra cinese.


La poetica del momento: colori tenui a sfiorare l’orizzonte, mentre gabbiani volano liberi. Il molo nel suo chiaro scuro s’agghinda a incontrare la lanterna che illuminerà la notte.

Le immagini sono di Lucia Palmiotto, LUZ, scorci di Giovinazzo in provincia di Bari.

Fioralba Focardi

Vinci il Monferrato con la Giornata Mondiale dei Blogger

Vinci il Monferrato con la Giornata Mondiale dei Blogger

Sabato 30 marzo 2019 dalle ore 13:00 alle 14:00 Sistema MonferratoVia Carducci 43, 14100 Asti
ALEXALA Organizzato da Sistema Monferrato

51407853_2041848876113421_5686044148759527424_n

Il 2 maggio è la Giornata Mondiale dei #Blogger, una categoria di web writer che continua a crescere e che, nel giro di 20 anni, ha rivoluzionato la comunicazione.

Dal 2010 è stata inventata una festa dedicata per celebrarli e farli incontrare.

Il #contest è riservato ai blogger di tutto il mondo che sono invitati a scrivere e raccontare di #Monferrato, delle sue persone, dei suoi prodotti, delle esperienze fatte e delle emozioni provate.

Sono validi testi già pubblicati (in questo caso dovranno essere ripubblicati) o ancora da pubblicare. Continua a leggere “Vinci il Monferrato con la Giornata Mondiale dei Blogger”

Musei e luoghi d’arte del Monferrato nel nuovo libro di Valentina Bonanno: presentazione alla Gambarina

Giovedì 21 febbraio alle 21 presso il Museo etnografico “C’era una volta” (piazza della Gambarina 1, Alessandria) si terrà la presentazione del libro “Musei e luoghi d’arte nel Monferrato”, la nuova pubblicazione dell’autrice Valentina Bonanno sul nostro territorio, dopo Alessandria. Chiese, palazzi storici e collezioni civiche(2017).

Il testo affronta una panoramica dei principali luoghi di interesse storico, artistico e culturale della provincia di Alessandria e della città di Asti, con una particolare attenzione alle realtà museali al fine di fornire notizie sulle collezioni artistiche e di promuoverne la fruizione. Continua a leggere “Musei e luoghi d’arte del Monferrato nel nuovo libro di Valentina Bonanno: presentazione alla Gambarina”

Genova è una sorella maggiore

Di Maria Luisa Pirrone

Ho trascorso la domenica a Genova.

Genova è, per noi alessandrini, come una sorella maggiore.

Vicina, simile, severa.

Integra, forte e fragile.

Proprio come una sorella maggiore, ci fa giocare con il mare e con il sole quando abbiamo bisogno di scaldare le nostre ossa umide, e con i colori e con i profumi quando i nostri sensi assonnati vogliono ribellarsi dopo il lungo inverno.

Proprio come una sorella maggiore, la guardiamo cadere e rialzarsi con tutta la tenerezza di cui siamo capaci. Piange in un’altra stanza, Genova, attenta a non farsi sentire.

Lei non ci insegna nulla, non è Milano né Torino. Lei ci ripara, ogni tanto ci sorride, e ha lasciato un po’ di se stessa nei nostri sguardi, nelle nostre case, nei nostri suoni per ricordarci che c’è, per farci compagnia quando la nebbia cade sulle nostre valli e su queste pianure. A un’ora di strada lei sarà sempre là, quando ne sentiamo il bisogno. Così, senza insegnarci nulla. Solo per farci giocare, ogni tanto, senza prenderci troppo sul serio.

Domenica l’ho voluta fotografare d’istinto, nelle strade battute dai turisti, nei carruggi ombrosi e solitari, a pochi passi dalla folla, ma ai confini di un’altra umanità.

Molti scrittori e artisti ci sono nati o l’hanno visitata e ne hanno scritto, e per ognuna delle mie foto ho voluto cercare un’eco nella storia e nel tempo, la voce e l’emozione di qualcuno, molto più grande di me, che abbia provato le mie stesse sensazioni.

Continua a leggere “Genova è una sorella maggiore”

Hawaii, dove profumi e colori catturano l’anima, di Marcella Nardi

 

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Prima di iniziare la lettura di questo articolo, se cliccate QUI vedrete un bel video con musica e foto scattate da me nel corso dei miei vari viaggi alle Hawaii.

Siamo oramai alle porte dell’autunno e per chi ancora non avesse prenotato le vacanze di Natale, ecco un bello spunto: l’arcipelago statunitense delle stupende isole Hawaii.

Non vi appesantirò con informazioni che potete trovare ovunque sulle guide turistiche. Vorrei trasmettervi le mie sensazioni durante i 3 viaggi in quelle isole, dal 2010 ad oggi.

Le Hawaii geograficamente fanno parte dell’Oceania e la popolazione nativa appartiene al ceppo polinesiano, gente simpatica e molto cordiale. Hanno il sole nel DNA e li trovate sempre con uno smagliante sorriso. Le isole maggiori sono otto, di cui due private.  La capitale è Honolulu, situata sull’isola di Oahu.

Grazie al clima tropicale e all’abbondanza di piogge e vulcani, godono di una bellissima vegetazione. Più di tutte, Kauai è un vero paradiso terrestre, dove girarono, e stanno nuovamente girando, i vari film della serie “Jurassic Park”.

Le Hawaii sono una meta ambitissima non solo per noi turisti, ma anche e soprattutto per surfisti, biologi e vulcanologi. Lo sapevate che molti termini scientifici relativi ai vulcani sono hawaiani, tipo Lava e Magma?

Continua a leggere “Hawaii, dove profumi e colori catturano l’anima, di Marcella Nardi”

Turismo alessandrino, ultima chiamata. Che sia la volta buona?

Turismo alessandrino, ultima chiamata. Che sia la volta buona?

di Enrico Sozzetti  https://160caratteri.wordpress.com

Potrebbe essere l’ultima chiamata per il turismo alessandrino. E forse lo sarà, in senso positivo. Perché il cambio di passo imposto ad Alexala,agenzia turistica locale della provincia di Alessandria, apre scenari nuovi e tutti da scoprire, se si guarda alla storia recente, mentre sembra recuperare quello spirito di intraprendenza e condivisione che ha segnato la storia meno recente dell’Alessandrino, quando il territorio aveva capito che era necessario un brand (e non poteva che essere ‘Monferrato’), una visione d’insieme, un progetto ambizioso per la promozione sui mercati, nazionale e internazionale.

turismi al

Alexala, sotto la guida di Pierluigi Prati, imprenditore vitivinicolo, ha messo a punto il piano triennale 2019 – 2021 e lo ha intitolato in modo semplice e diretto ‘Un percorso di crescita’ per riassumere una progettualità che si basa su tre pilastri: la promo-commercializzazione dei prodotti turistici, la promozione e la comunicazione, la formazione.

Nel prossimo futuro è previsto che il consorzio turistico casalese di Mon.D.O (Monferrato Domanda Offerta) confluisca in Alexala, superando l’anacronistica presenza di due realtà simili sul territorio provinciale, mentre un’altra piccola rivoluzione sarà rappresentata dallo sviluppo di progetti strategici condivisi con i Comuni centro zona (almeno due per area) che possano “valorizzare le peculiarità dei territori”. Continua a leggere “Turismo alessandrino, ultima chiamata. Che sia la volta buona?”

Sozzetti: Alessandria, la ‘nuova’ Alexala lancia la sfida al turismo globale. E farà entrare i casalesi di ‘Mondo’

Alessandria, la ‘nuova’ Alexala lancia la sfida al turismo globale. E farà entrare i casalesi di ‘Mondo’

di Enrico Sozzetti   https://160caratteri.wordpress.com

Alexala

Alexala, agenzia turistica locale della provincia di Alessandria, ha messo a punto il piano triennale 2019 – 2021 e lo ha intitolato in modo semplice e diretto ‘Un percorso di crescita‘ per riassumere una progettualità che si basa su tre pilastri: la promo-commercializzazione dei prodotti turistici, la promozione e la comunicazione, la formazione.

Le novità sono rappresentate dal cambio di passo e di strategia della società consortile guidata dal presidente Pierluigi Prati e dal superamento di una sorta di divisione territoriale, ormai anacronistica in un mondo globalizzato: il consorzio di Casale Mon.D.O (Monferrato Domanda Offerta) confluirà in Alexala. “Quello del turismo – spiega Pierluigi Prati – è un settore industriale e non più per hobbisti, pur di buona volontà.

Per questo era necessario riorganizzare la macchina operativa e il modello gestionale”. Una piccola rivoluzione cui presto si aggiungerà lo sviluppo di progetti strategici condivisi con i Comuni centro zona (almeno due per area) che possano “valorizzare le peculiarità dei territori”. Continua a leggere “Sozzetti: Alessandria, la ‘nuova’ Alexala lancia la sfida al turismo globale. E farà entrare i casalesi di ‘Mondo’”

Daria Carmi: Casale Monferrato ai TM18, un modello da imitare

Daria Carmi: Casale Monferrato ai TM18, un modello da imitare

Anche la città di Casale Monferrato è stata protagonista a Genova, la scorsa settimana, durante la terza edizione dei Travel Marketing Days (22-25 novembre).

casale Daria Carmi TM18

Giovedì 22 novembre l’assessore alla cultura Daria Carmi ha rappresentato il Comune durante l’evento nazionale. Casale Monferrato è stata elogiata per quanto fatto negli ultimi anni sfruttando la vicinanza dell’Expo con iniziative come European Community of Sport e la corsa a Capitale Italiana della Cultura 2020.

«Ho discusso sulle potenzialità e sulle difficoltà di progetti e vocazioni condivise, per tenere uniti i territori come quello del Monferrato. È importante affidarsi ai professionisti costruendo nuovi criteri di valutazione del benessere sociale attraverso la cultura e la sostenibilità garantite da nuove filiere produttive prettamente turistiche. La resilienza della nostra comunità è apprezzata e riconosciuta da realtà prestigiose, rappresentiamo un modello di rinascita, da imitare e copiare» commenta l’assessore Carmi, protagonista di un’intervista doppia a cura di Federico Alberto con il direttore dell’Ente Turismo della città di Genova. Continua a leggere “Daria Carmi: Casale Monferrato ai TM18, un modello da imitare”

E’ obbligatorio avere una carta di credito per recarsi negli Stati Uniti?

E’ obbligatorio avere una carta di credito per recarsi negli Stati Uniti?

https://terracqueo.com

Ora passiamo a quelle cose non obbligatorie per un viaggio negli Stati Uniti, ma fortemente consigliate affinché non abbiate problemi e possiate vivervi a pieno la vostro vacanza.

.carta di credito: la carta di credito in America è fortemente consigliata, non tanto per pagare, quanto per dare le garanzie necessarie per hotel ed auto. Non avrete problemi a pagare con bancomat o carte prepagate, postepay ordinarie o evolution, bancoposta etc saranno la maggior parte delle volte accettate, l’importante è che si allaccino ai principali sistemi come VISA o MASTERCARD.

Alcuni di voi, magari giovani come noi altri, si chiederanno quale sia la differenza tra una carta prepagata ed una carta di credito. Oltre alla modalità di pagamento (con la prepagata pagate in tempo reale, con la carta di credito vi verrà addebitato il denaro speso il mese precedente il giorno 15 del mese dopo) la differenza sostanziale che conta negli Stati Uniti è molto banale: la carta di credito è nominale. Continua a leggere “E’ obbligatorio avere una carta di credito per recarsi negli Stati Uniti?”