Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

Lei era grande, buona, generosa, fedele, si chiamava Raissa, era la mia cara grande amica, di Pier Carlo Lava

Consigli del Medico Dott.ssa Di Stefano

Rubrica: I Consigli del Medico

Alessandria today è lieta di presentare la una nuova rubrica: “I Consigli del medico” nella quale i lettori troveranno periodicamente utili e interessanti informazioni che ci segnalerà la Dott.ssa Giuseppina Di Stefano, Medico Chirurgo, Specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione, indirizzo Riabilitazione Neurologica, con studio in Via Dei Martiri 14, Alessandria

Nella stessa verranno pubblicati post che riguardano il settore di competenza della Dott.ssa Di Stefano, che effettua le seguenti prestazioni specialistiche:

giuseppina-di-stefano-1-1

Dott.ssa Giuseppina Di Stefano

Visita specialistica fisiatrica, visita di agopuntura – trattamenti di agopuntura – trattamenti di ozonoterapia – infiltrazioni articolari (con  acido ialuronico)  -mesoterapia antalgica e per cellulite con ozono e con famaci omotossicologici – taping neuromuscolare – applicazione di cerotti Lifewave – laserterapia con Libralux.

Dott.ssa Giuseppina Di Stefano Via Dei Martiri 14, 15121 Alessandria

telef.3488148680 website: www.giuseppinadistefano.it

fb:Dottoressa Giuseppina Di Stefano Fisiatra Agopuntore

Dott.ssa Giuseppina Di Stefano: Tutti i benefici dell’agopuntura

Tutti i benefici dell’agopuntura

Autore: DOTT.SSA GIUSEPPINA DI STEFANO  Editor: JENNIFER VERTA

L’agopuntura agisce su punti specifici per riallineare corpo e mente e coadiuvare le terapie della medicina occidentale. Ci spiega come la Dott.ssa Giuseppina di Stefano, esperta in Fisiatria ad Alessandria

Che cos’è l’agopuntura?

L’agopuntura è una disciplina millenaria della medicina tradizionale Cinese.

La stimolazione di determinati e precisi punti è la chiave di questa metodica, in cui lo specialista agisce localmente sull’organismo del paziente per correggere il suo equilibrio fisico ed emotivo. I punti di agopuntura hanno ciascuno un nome specifico e sono posizionati su un meridiano ed un canale. In totale sono 650.

L’agopuntura è una terapia complementare che ha effetti benefici sui meccanismi di omeostasi dell’organismo e per questa ragione le sue sessioni dovrebbero essere pianificate solo dopo un’attenta valutazione da parte del medico specialista. Questi non solo applicherà gli aghi nei punti noti, ma dovrà anche scegliere la giusta combinazione per ottenere i migliori benefici per ogni paziente. In quest’ottica è fondamentale la sinergia con la medicina tradizionale ed i suoi specialisti per ottenere la diagnosi più precisa possibile.

Quali sono i benefici che apporta l’agopuntura?

L’agopuntura garantisce importanti benefici in termini di ripresa della mobilità e riduzione del dolore da patologie muscolo-scheletriche, come in caso di contratture muscolari, specialmente se acute. I risultati sono rapidi e prolungati se le sessioni vengono eseguite regolarmente. L’agopuntura ha però effetti benefici anche sulla regolazione neuroendocrina, sulla sfera psico-emotiva, oltre ad avere un effetto anti-infiammatorio e rilassante sul tono muscolare.

Quali patologie possono essere trattate con agopuntura?

Le malattie che possono beneficiare dell’agopuntura sono molteplici ed includono:

  • Le patologie muscolo-scheletriche come la cervicale, la lombalgia, la lombosciatalgia, l’epicondilite, il tunnel carpale, la fibromialgia, l’artrite reumatoide, la coxoartrosi etc;
  • I disturbi neurologici: per esempio quelli derivati da ictus, la nevralgia del trigeminale, cefalea ed emicrania, l’insonnia e la depressione;
  • Patologie respiratorie quali: allergie, rinite allergica o asma;
  • Malattia gastroenteriche come: colon irritabile, nausea e vomito etc;
  • Problemi cardiovascolari: per esempio tachicardia o ipertensione;
  • Disturbi ginecologici: dolori mestruali, infertilità e come aiuto alle tecniche di riproduzione assistita.

Come viene impostato il trattamento?

Prima di sottoporsi alla seduta vera e propria, il medico agopuntore dovrà eseguire un’accurata diagnosi in cui valuterà tutte le variabili che possono influenzare il trattamento. In base alla gravità della patologia si pianificheranno 6 sedute, una volta o due a settimana. Dopo un mese circa dall’ultima sessione sarà importante eseguire un’altra sessione per mantenere i risultati ottenuti. Generalmente per aver i migliori risultati, il trattamento andrebbe ripetuto due volte ogni anno.FISIATRIA A  ALESSANDRIA

da: https://www.topdoctors.it

Dott.ssa Giuseppina Di Stefano

Prenota Chiama il medico Dott.ssa Giuseppina Di Stefano

Fisiatria a  Alessandria

La Dott.ssa Giuseppina Di Stefano è esperta in Fisiatria ad Alessandria.   Si è laureata in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Genova nel 1994, conseguendo poi la specializzazione in Medicina Fisica e Riabilitazione ad Indirizzo Riabilitazione Neurologica nel 1998. Non ha mai smesso di aggiornarsi seguendo corsi di aggiornamento annuali ed ottenendo un Master Universitario di II livello in Psiconeuroendocrinoimmunologia ed il diploma di Medico Agopuntor… Vedi tuttoVedi il profilo 

Valutazione generale del paziente

Vedi opinioni (4)

87360291_10216733406309517_2798302254271037440_n

Dott.ssa Giuseppina Di Stefano: La Vitamina D un potente e naturale Ormone Immunomodulato

Consigli del Medico: Dott.ssa Giuseppina Di Stefano – La Vitamina D un potente e naturale Ormone Immunomodulato

In questo periodo più che mai è fondamentale Fortificare e potenziare l’immunità innata – ovvero la prima arma di difesa dell’organismo contro i patogeni  

La Vitamina D un potente e naturale Ormone Immunomodulato

La Vitamina D fa scattare l’immunità innata: avere l’immunità innata potenziata significa avere un scudo fisiologico e naturale contro virus e patogeni.

La Vitamina D se integrata tutti i giorni – ha dimostrato davvero un ruolo chiave nella difesa dell’organismo

La dose fisiologica di Vitamina D è di 10.000 UI al giorno: l’ideale per una corretta prevenzione.

Dott.ssa Giuseppina Di Stefano Via Dei Martiri 14, 15121 Alessandria

telef.3488148680 website: www.giuseppinadistefano.it

fb:Dottoressa Giuseppina Di Stefano Fisiatra Agopuntore

mesoterapia per cellulite

Dott.ssa Giuseppina Di Stefano: La mesoterapia omeopatica ti fa bella!

Di DOTT.SSA GIUSEPPINA DI STEFANO

La cellulite può combattuta con la mesoterapia, un trattamento che agisce sul sistema circolatorio, sulla cute, sulle adiposità e sul sistema linfatico. Ne abbiamo parlato con la Dott.ssa Giuseppina Di Stefano, esperta in Fisiatra ed Agopunture ad Alessandria

Che cos’è la cellulite?

La cellulite è l’inestetismo più odiato dalla maggior parte delle donne, è una vera e propria malattia il cui nome scientifico è pannicolopatia edemato-fibro-sclerotica, e come tale va curata.

Circa il 90% delle donne adulte ne soffre. È caratterizzata da una condizione di stasi micro-circolatoria del tessuto adiposo sottocutaneo e da adiposità localizzata soprattutto negli arti inferiori. Spesso è accompagnata da un’alterazione dello scambio plasmatico tissutale.

La cellulite interessa tutte le donne (magre, normolinee e obese) e la causa potrebbe non essere strettamente legata al proprio peso corporeo. Quando si presenta, l’organismo assiste alle seguenti alterazioni a livello tissutale:

  • Ipertrofia delle cellule adipose;
  • Ritenzione idrica;
  • Fenomeni involutivi del tessuto reticolare che circonda le cellule adipose.

Con la mesoterapia si agisce a livello delle cause, andando ad agire sul sistema circolatorio, sul sistema linfatico, sugli accumuli localizzati di grasso, sulla consistenza della cute, sul sistema ormonale, sull’attività cellulare.

In cosa consiste la mesoterapia?

La mesoterapia naturale, che prevede l’iniezione intradermica di farmaci omotossicologici, consiste nella somministrazione di preparati omeopatici a base di più sostanze che agiscono in sinergia.

Per trattare la cellulite vengono effettuate delle iniezioni di piccola quantità nella zona intradermica, grazie all’ausilio di aghi molto sottili. Non è necessario anestetizzare l’area da trattare prima della terapia poiché le iniezioni non provocano dolore.

Inoltre, il trattamento non presenta effetti collaterali grazie all’uso dei farmaci naturali, può essere eseguito anche durante la gravidanza, non presenta reazioni allergiche e si può personalizzare in base alle proprie necessità.

Quante sedute sono necessarie?

Sono necessarie 10 sedute a cadenza settimanale a cui seguono poi dei richiami una volta al mese al fine di mantenere il risultato.

La mesoterapia è sufficiente per combattere la cellulite?

Per raggiungere risultati soddisfacenti duraturi nel tempo, è necessario associare al trattamento l’attività sportiva e una sana alimentazione. Si consiglia infatti di assumere i seguenti alimenti:

  • Vitamina C sotto forma di frutta e verdura (es. ananas, kiwi, ciliegie, agrumi, pomodori, patate novelle, peperoni, lattuga);
  • Tisane, infusi e integratori di piante o frutti con effetto protettivo sul microcircolo: es. centella, pungitopo e ippocastano, mirtilli, meliloto. Bevande quali tè verde e caffè possono essere assunti ma senza zucchero;
  • Alimenti indicati per le loro proprietà diuretiche come i cetrioli, le fragole, i finocchi, le pesche, l’indivia, i carciofi o l’anguria

Dott.ssa Giuseppina Di Stefano Via Dei Martiri 14, 15121 Alessandria

telef.3488148680 website: www.giuseppinadistefano.it

fb:Dottoressa Giuseppina Di Stefano Fisiatra Agopuntore

giuseppina-di-stefano-1-1

Dott.ssa Giuseppina Di Stefano. Il problema della sciatica: dai  rimedi della nonna alle più attuali tecniche di agopuntura e ossigeno-ozonoterapia

Le nostre nonne utilizzavano rimedi casalinghi per la sciatica, come il succo di patate, mescolato a succo di sedano, da bere un quarto di litro al giorno! Utilizzavano, poi, l’aglio crudo, che ha anche ottimi effetti sulla pressione ma non altrettanti effetti graditi dalle persone che vi stanno accanto. Lasciando da parte questi rimedi, la sciatica o meglio lombosciatalgia colpisce l’8,2% della popolazione (7,3% maschi e 9,3% femmine) e rappresenta una delle principali cause di assenza dal lavoro e di richiesta di visite mediche e indagini diagnostiche.

Sciatic_nerve2

Cosè la sciatica? La sciatalgia è il termine usato per indicare un dolore che interessa in nervo sciatico, il nervo più voluminoso e lungo del nostro corpo e che parte dalla regione lombare e si irradia sulla parte posteriore o laterale della coscia, sul polpaccio sino al piede e più precisamente fino all’alluce o fino al bordo laterale del piede. Al dolore, solitamente ad una gamba sola, si può associare anche bruciore o la sensazione di essere morsicati. A volte si riscontrano anche sensazione di scossa elettrica, formicolio, riduzione o scomparsa del tatto e riduzione della possibilità di muovere il piede.

Quali sono le cause? La causa più frequente è una protrusione (la fase precedente all’ernia in cui il disco deborda dalle vertebre ma ancora non è uscito) o ernia del disco intervertebrale (fuoriuscita nel nucleo polposo del disco). Altre cause della sciatica sono l’artrosi della colonna vertebrale e la gravidanza, traumi, cadute, incidenti. A molti potrà sembrare strano, ma anche un’iniezione intramuscolare praticata in modo errata può provocare una lesione al nervo, così come l’abitudine maschile di portare il portafogli nella tasca posteriore dei pantaloni può provocare una compressione del muscolo chiamato piriforme al cui interno passa il nervo sciatico, causando così l’infiammazione del predetto nervo.

Esiste una relazione tra lombosciatalgia e lavoro? Si, c’è una correlazione con il lavoro svolto e con la postura assunta durante la giornata. I soggetti che praticano lavori troppo pesanti e che comportano il sollevamento o lo spostamento di pesi, così come le persone che svolgono un lavoro troppo sedentario che implica il mantenimento delle stessa posizione per un lungo periodo di tempo sono certamente a maggior rischio. Il medesimo discorso vale per chi esegue lo stesso movimento o che solleva anche pesi leggeri, ma ripetutamente.

Che esami fare? In presenza di uno stato doloroso che non scompare dopo l’assunzione di farmaci antidolorifici o antinfiammatori è indispensabile l’esame radiografico. La Risonanza Magnetica è raccomandata per l’appropriatezza nella diagnosi di ernie e protrusioni. Nel caso in cui ci troviamo dinanzi ad un paziente anziano o ad un soggetto claustrofobico, si può ricorrere alla TC. L’elettromiografia è utile per capire se è presente la compromissione dei nervi delle gambe.

Come si cura? L’agopuntura e le infiltrazioni paravertebrali con ossigeno-ozonoterapia sono due terapie che si possono associare tra loro e agiscono in sinergia sia per alleviare il dolore e l’infiammazione che per ridurre la causa e prevenire ulteriori episodi. L’agopuntura è rigorosamente un atto medico ed è una delle tecniche terapeutiche della Medicina Tradizionale cinese che si prefigge di promuovere la salute ed il benessere mediante l’inserimento di particolari aghi in particolari punti del corpo che sono appunti i punti di agopuntura. L’azione, in questo caso,  di tipo anti-infiammatorio, antidolorifico e decontratturante. Gli aghi non contengono farmaco, sono sterili, non si riutilizzano, non fanno male . Il ciclo di agopuntura consiste in  6-10 sedute con cadenza settimanale, a cui possono seguire delle sedute di mantenimento  dopo 15 giorni o un mese. Le infiltrazioni con ossigeno-ozonoterapia consistono in iniezioni paravertebrali di ossigeno-ozono, prodotto da un macchinario apposito. L’ossigeno-ozonoterapia ha un effetto anti-infiammatorio, antiedemigeno e agisce direttamene sulla causa della sciatica che sono le ernie lombari. Si effettuano 10 sedute, una volta a settimana.

Come si previene? La sciatica è una patologia in costante aumento a causa di abitudini e situazioni lavorative che portano a condurre una vita sempre più sedentaria con spostamenti fatti per lo più in auto o mezzi pubblici e non a piedi. Dobbiamo contrastare tutte le cattive abitudini e le cattive posture che possono portare ad un ernia del disco; dobbiamo stare attendi al nostro peso; dobbiamo cercare di mantenere posizioni corrette del rachide sia da seduti, sia sul divano, sia a letto (ove dovrebbe essere evitata la posizione a pancia in giù); dobbiamo evitare di fare movimenti bruschi di torsione sul rachide; quando portiamo dei pesi dobbiamo cercare di equilibrarli da entrambe le parti, flettendosi sulle ginocchia per prenderli. Dobbiamo, infine, cercare di praticare un’attività fisica costante che corregga la postura e rinforzi i muscoli della schiena.

foto wikipedia

Dott.ssa Giuseppina Di Stefano Via Dei Martiri 14, 15121 Alessandria

telef.3488148680 website: www.giuseppinadistefano.it

fb:Dottoressa Giuseppina Di Stefano Fisiatra Agopuntore

I consigli del Medico

Giuseppina Di Stefano

Dott.ssa Giuseppina Di Stefano, Medico Chirurgo, Specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione, indirizzo Riabilitazione Neurologica

di Pier Carlo Lava.

Alessandria today è lieta di presentare la biografia della dott.ssa Giuseppina Di Stefano, Medico Chirurgo, Specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione, indirizzo Riabilitazione Neurologica, che terrà una rubrica in esclusiva per il blog.

Note biografiche Dott.ssa Giuseppina Di Stefano

Il mio è un approccio fisiatrico innovativo, metto al centro la persona  e non la malattia, attuo un ascolto attivo volto a comprendere la persona che la ha la malattia e non solo la malattia che ha la persona. Il mio babaglio culturale di medicina occidentale, di fisiatria interventistica (ozonoterapia, mesoterapia, infiltrazioni) e di medicina complementare come l’agopuntura e la medicina sistemica, fanno sì che la diagnosi dia definita sempre con l’ausilio di indagini strumentali e la successiva terapia sia studiata attingendo sia dal classico  sia dall’approccio olistico.

In questo modo si ottiene una riduzione dell’uso dei farmaci , una riduzione dell’uso degli antidolorifici grazie a  agopuntura  e all’ applicazione dei cerotti lifewave.

Sono un Medico Chirurgo, Specialista in Medicina Fisica e Riabilitazione, indirizzo Riabilitazione Neurologica.

Sono un agopuntore e ho conseguito il Diploma di Medico Agopuntore con Attestato Italiano di Agopuntura, il 16/11/2002, presso il Centro Studi di Terapie Naturali e Fisiche-Torino.
Sono omeopata e omotossicologia e ho conseguito il Diploma di Omeopatia-Terapia Omotossicologia e Discipline Integrate a Milano  (15/06/2002).

Sono un  Medico Esperto nel Metodo PNEI4U ideato dalla Prof.ssa Maria Corgna

Sono ozonoterapeuta 

Master in Agopuntura in supporto alla Procreazione medicalmente Assistita (AMAB di Bologna 2012)

Master Universitario di II Livello in Psico-neuro-endocrino-Immunologia, Firenze, organizzato dall’Università Della Calabria

Le prestazioni specialistiche che effettuo sono:

visita specialistica fisiatrica

visita di agopuntura

trattamenti di agopuntura

trattamenti di ozonoterapia

infiltrazioni articolari (con  acido ialuronico)

mesoterapia antalgica e per cellulite con ozono e con famaci omotossicologici

taping neuromuscolare

applicazione di cerotti Lifewave

laserterapia con Libralux

Dott.ssa Giuseppina Di Stefano Via Dei Martiri 14, 15121 Alessandria

telef.3488148680 website: www.giuseppinadistefano.it

fb:Dottoressa Giuseppina Di Stefano Fisiatra Agopuntore

PNEISYSTEM – Dr.ssa Giuseppina Di Stefano

Schermata 2020-02-08 alle 00.23.33

di-stefano

DOTTORESSA GIUSEPPINA DI STEFANO

Medico Esperto in agopuntura per il trattamento dell’infertilità e nel supporto alla Procreazione Medicalmente Assistita

Medico Esperto in Omeopatia, Omotossicologia e Discipline Integrate (AIOT)

Medico Esperto nel Metodo PNEI4U ideato dalla Professoressa Maria Corgna

La Dottoressa Giuseppina Di Stefano è nata a Genova il 16/12/1969. Ha conseguito presso l’Università degli studi di Genova la Laurea in Medicina e Chirurgia con punteggio 110/110 e lode, in data 27/7/1994. Continua

PNEISYSTEM

Pneisystem® è un innovativo sistema informatizzato per il professionista competente, moderno e di successo

Lo stress si manifesta diversamente per ognuno di noi, a chi prende allo stomaco, a chi viene il mal di testa, chi avverte della tachicardia, chi lo percepisce per la tensione muscolare. In ogni caso lo stress sembra essere un problema sempre più comune. Quando ci stressiamo gli ormoni come il cortisolo vengono prodotti in maggior quantità, facendo aumentare il battito cardiaco e l’intensità del respiro e producendo invece il restringimento dei vasi sanguigni. Tutto questo vuol dire, appunto, mal di testa, ipertensione ma anche depressione e forte ansia. Per chi ne soffre poi, lo stress può peggiorare l’asma, l’insonnia e la sindrome dell’intestino irritabile. Così come è quasi inevitabile, però, è anche facilmente allontanabile, ma bisogna saperlo riconoscere e diagnosticare e PneiSystem ne è in grado.

Il principio fondamentale del metodo Pneisystem è che qualunque patologia sia la porzione superficiale di un iceberg. Il volume dell’iceberg sommerso, dipende da molti fattori che possono essere apprezzati mediante test psicometrici validati, anamnesi alimentare, propensione o meno all’attività fisica, analisi della composizione corporea, analisi dello stress ossidativo e del potenziale antiossidante, saturimetria, pressione arteriosa e alcune altre misurazioni strumentali (calorimetria e ultrasonografia ossea). L’analisi così condotta dà origine ad un punteggio grafico che non solo è espressione dello stato di salute globale del paziente ma consente anche di evidenziarne gli aspetti più problematici.

A questo punto, la terapia sarà incentrata su 4 pilastri:

1) Psiche: miglioramento dello “stato” del paziente, per cambiare il proprio stato emozionale da uno non desiderato a uno desiderato anche in momenti difficili. Per esempio attraverso la respirazione o ascoltando una canzone che piace o facendo una passeggiata o con la visualizzazione immaginando una scena che ci rilassi: una vacanza imminente, la propria spiaggia preferita.

2) Nutrizione: intesa come qualità del cibo, corretto atteggiamento nei confronti del cibo, piacere di mangiare e cibo come terapia. Insegna a scegliere gli alimenti che assicurino salute e benessere e rendano minimo il rischio di malattia.

3) Esercizio fisico/riassetto posturale: Pnei Fitness Training Il nostro corpo ha necessità/desiderio di muoversi e svolgere attività fisica in maniera giusta o meglio sana. Come fa una persona, lavorando otto ore (circa) al giorno soprattutto se di mattina impiega più di un’ora ad arrivare in ufficio, a dedicarsi a se stessa? È la domanda che ci siamo posti anche noi. Dopo una ricerca minuziosa e dettagliata nel campo del “fitness”, abbiamo elaborato uno schema di allenamento base adatto a tutti e di grande valore intrinseco. Pneifitness è piacevole, naturale, energizzante, immunostimolante.

4) Iter terapeutico integrato (medicina convenzionale accademica, omotossicologia, terapie low dose, nutraceutica, nutra genomica ed integrazione d’avanguardia.

Importantissimo! Pneisystem deve essere esclusivamente utilizzato da un medico con specifiche competenze nell’ambito della Psiconeuroendocrinoimmunologia.

DOTTORESSA GIUSEPPINA DI STEFANO

MEDICO-CHIRURGO – SPECIALISTA IN MEDICINA FISICA E RIABILITAZIONE (Indirizzo Riabilitazione Neurologica)- AGOPUNTURA

VIA DEI MARTIRI, 14 – 15121 ALESSANDRIA. Cell: +393384445233-3488148680 – Fax: +390131296672 – e-mail: giuseppina.distefano@libero.it

Alessandria today @ Web Media. Pier Carlo Lava

Lei era grande, buona, generosa, fedele, si chiamava Raissa, era la mia cara grande amica, di Pier Carlo Lava

lementelettriche

Just another WordPress.com site

Cultura Oltre

Rivista culturale on line

INTEMPERIE

MAKTUB - blog rinominato INTEMPERIE in consonanza con l'atmosfera agitata del nostro tempo

girosblog

Anche se vieni dagli altri ferito nulla ti serve legartela al dito perché sovente chi umilia di più vorrebbe avere le cose che hai tu!!!!

Gaston Bessette, Photographie

La passion de la photo-Photographs as a passion

Lucas Dewaele, dagboek

Over fotografie en leven.

Chiedilo all'Orango

Recensioni, consigli e percorsi di lettura per ragazzi e giovani adulti

L'arte dei piccoli passi

Scansare i sassi facendo piccoli passi

La Chimica Delle Parole

DOVE LE PAROLE SI TRASFORMANO IN EMOZIONI

CapoVeЯso: New Leader

Per una buona leadership

Il sasso nello stagno di AnGre

insistenze poetico-artistiche per (ri)connettere Cultura & Persona a cura di Angela Greco & Co.

Gifted and Talent: tra realtà e quotidianità

Informarsi e formarsi sulla Plusdotazione nei bambini, per essere più consapevoli e responsabili

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: