Gara di scienze: Produrre energia pulita per una città sostenibile, ecologica e sicura per la salute degli abitanti

Gara di scienze: Produrre energia pulita per una città sostenibile, ecologica e sicura per la salute degli abitanti

Alessandria: Familiarizzare con il concetto di “energia” e sensibilizzare sui temi del risparmio energetico, dell’uso efficiente delle risorse e della riqualifica dell’ambiente

pro img_0992pro img_0987

3i Group e il Dipartimento di Scienze e Innovazione Tecnologica (DISIT) dell’Università del Piemonte Orientale hanno organizzato, per l’anno scolastico 2018/2019, la seconda edizione del progetto didattico scientifico ‘Energia in Energia’: Gara di scienze: produrre energia pulita per una città sostenibile, ecologica e sicura per la salute degli abitanti”.

Il progetto le cui finalità rientrano tra le tematiche inserite nell’Agenda Globale per lo Sviluppo Sostenibile del 2030 (obiettivo n° 7 “Energia pulita e accessibile” e n° 11 “Città e comunità sostenibili”) ha ottenuto il pieno appoggio dell’Amministrazione Comunale di Alessandria, dell’Ufficio Scolastico Provinciale di Alessandria e di AMAG Reti Idriche attraverso un accordo di cooperazione.

Partecipano a questa seconda edizione anche l’istituto Tecnico Industriale Statale “A. Volta” con progetti di Alternanza Scuola – Lavoro per attività di peer education e la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria che ha sostenuto economicamente il progetto. La competizione, rivolta agli alunni delle scuole Primarie e Secondarie di primo grado del territorio, e dedicata al tema dell’energia rinnovabile, consente di sviluppare esperienze in cui la familiarizzazione con il concetto di energia si coniuga efficacemente con la sensibilità ai temi del risparmio energetico, dell’uso efficiente delle risorse e della riqualificazione complessiva dell’ambiente. Continua a leggere “Gara di scienze: Produrre energia pulita per una città sostenibile, ecologica e sicura per la salute degli abitanti”

“Sovrintendente Capo della Polizia di Stato fuori servizio evacua gli abitanti di uno stabile in fiamme ad Acqui Terme” 

“Sovrintendente Capo della Polizia di Stato fuori servizio evacua gli abitanti di uno stabile in fiamme ad Acqui Terme” 

In data 11 Dicembre intorno alle ore 00.50 circa, terminato il turno serale di Volante della Questura di Alessandria il  Sov.te C. della Polizia di Stato RUSSO Rino, mentre faceva rientro presso la propria abitazione sita in Acqui Terme, percorrendo la Strada Statale 30 all’altezza dell’intersezione tra quest’ultima ed Alessandria, scorgeva una grossa e densa coltre di fumo che si elevava da un complesso abitativo nei pressi, pertanto, allarmato vi si avvicinava.

Raggiunto il complesso abitativo coinvolto, sito in via Trasimeno n.52, constatava che il sottotetto della palazzina composta di due piani era avvolto dalle fiamme e che l’incendio interessava tutto il piano superiore della struttura evidentemente abitata. A quel punto si apprestava a contattare il 112 NUE  per richiedere l’ausilio dei necessari soccorsi.

Il  Sov.te C RUSSO  immediatamente decideva di entrare nella corte interna della struttura attraverso un ingresso che dalla strada immetteva sul cortile interno, notando che  nessuno era ancora uscito dallo stabile già interessato dalle fiamme e dal fumo intenso. In quell’istante nel cortile giungeva, dall’interno della palazzina,  una ragazza che spaventata e confusa chiedeva aiuto al Sov. C.  che rassicurata l’avvisava di quanto stava accadendo, prendendo informazioni circa il numero di persone presenti all’interno della struttura e la dislocazione dei diversi appartamenti all’interno dello stabile.  Prontamente, lo stesso,  iniziava a dare l’allarme urlando e battendo con forza sulle porte d’ingresso delle singole abitazioni.  Continua a leggere ““Sovrintendente Capo della Polizia di Stato fuori servizio evacua gli abitanti di uno stabile in fiamme ad Acqui Terme” “