Piemonte: rinnovato il contratto regionale di lavoro dei quadri e degli impiegati agricoli

Piemonte: rinnovato il contratto regionale di lavoro dei quadri e degli impiegati agricoli

Nella giornata di mercoledì 13 febbraio, a Torino, nella sede di Confagricoltura Piemonte, è stato rinnovato l’accordo per il Contratto Collettivo regionale di Lavoro dei quadri e impiegati agricoli per il quadriennio 2018/2021.

Schermata 2019-02-16 a 09.14.38

Tale rinnovo, sottoscritto da Confagricoltura, Coldiretti e Cia in rappresentanza della parte datoriale e da Confederdia, CGIL, CISL e UIL per la parte dipendente, riguarda 2.100 addetti in Piemonte e 20.000 addetti in tutta Italia.

Le parti, dopo una intensa e serrata trattativa, hanno concordato:

  • un aumento contrattuale del 2,4%, con decorrenza al 1° marzo 2019, limitatamente alla 6ª categoria. L’aumento è in misura fissa di 33 euro mensili;
  • a decorrere dall’anno 2019 è riconosciuta una  giornata di permesso retribuita aggiuntiva a quella già prevista dal C.C.N.L.

Per Confagricoltura erano presenti il direttore regionale Valter Parodi e il responsabile sindacale provinciale Mario Rendina.