AIDO “Con il Cuore” dal Prefetto di Alessandria, di Lia Tommi

” Con il Cuore” al Prefetto

Questa mattina, una delegazione della Sezione Provinciale A.I.D.O. di Alessandria ha fatto visita al Prefetto, Antonio Apruzzese.
La Presidente provinciale, Nadia Biancato, ha presentato al rappresentante del Governo, l’attività dell’Associazione Italiana per la Donazione Organi Tessuti e Cellule in provincia di Alessandria, soffermandosi sui progetti del 40ennale e sulle iniziative che dal 2020 daranno una svolta alle sue finalità.
Il Prefetto è rimasto impressionato dalla complessa macchina organizzativa che dalla dichiarazione di volontà procede verso la donazione organi post mortem che in un caso su 3.000 per ragioni di compatibilità e di causa delle morte, sfocia in prelievo e quindi trapianti.

Ad accompagnare la delegazione c’era la dr.ssa Valeria Bonato, coordinatrice dei prelievi d’organo dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria che ha annunciato come si fosse attivato da poco tempo il periodo di osservazione per un paziente, che, forse, potrà donare i suoi organi per la salvezza di altre persone. Come lei, aidino doc anche l’assessore alle politiche sociali della città di Alessandria, Piervittorio Ciccaglioni, non ha voluto mancare a questa occasione per rimarcare la collaborazione tra le istituzioni e l’AIDO. Continua a leggere “AIDO “Con il Cuore” dal Prefetto di Alessandria, di Lia Tommi”

Free Voices Gospel Choir in concerto per AIDO , di Lia Tommi

FREE VOICES GOSPEL CHOIR IN CONCERTO PER AIDO IN PISTERNA

AIDO, associazione Italiana per la Donazione Organi, Tessuti e Cellule ha infranto da tempo ogni barriera nei confronti di un tema che erroneamente qualcuno associa alla morte, ma che significa a tutti gli effetti VITA.
Per festeggiare i 40 anni di impegno in provincia a favore della salute pubblica, con il patrocinio della Città di Acqui Terme e il sostegno del Gruppo AMAG, il Gruppo AIDO Acqui Terme “Sergio Piccinin” ha organizzato un evento a favore della Sezione Provinciale proponend, un grande concerto per infrangere un altro paradosso: il gospel solo a Natale. Gospel significa “buona novella” e di buone notizie si sente il bisogno tutto l’anno. Quando una vita viene salvata grazie ad un trapianto inizia una nuova, buona vita. “Con il cuore” è il leit motive del 40ennale, e “con il cuore” il concerto sarà dedicato a tutte quelle persone – 9.000 circa – in attesa di un trapianto, oggi in Italia.
AIDO ha chiamato il più grande coro gospel italiano, il Free Voices Gospel Choir di Beinasco che vanta ben 100 coristi, tra cui una decina di solisti ed una band di cinque musicisti che accompagna dal vivo ogni performance.
Domenica 7 luglio alle ore 21,00 al teatro all’aperto di Acqui Terme, il Free Voices Gospel Choir si esibirà in un’iniziativa a favore della cultura della donazione che ogni anno salva migliaia di persone in Italia. In questi primi 22 anni di attività il coro si è esibito in più di settecento spettacoli, sempre a favore di associazioni di volontariato: l’ingresso al Teatro Verdi sarà ad offerta e il ricavato servirà a sostenere i progetti di educazione alla salute che AIDO conduce nelle scuole della provincia di Alessandria.

Domenica AIDO festeggia i suoi 40 anni e sarà grande festa, con uno spettacolo emozionante in cui nessuno sarà spettatore. Per il Free Voices, la musica, le voci, la danza, persino gli abiti e le luci, sono strumenti per il raggiungimento di un unico obiettivo: trasmettere l’emozione di “fare Gospel”, sentito come canto di gioia che vive nella continua sinergia tra coro, musicisti e platea.
La direzione del coro e artistica è affidata a Laura Robuschi, coreagrofo è Ignazio Giunta e ad accompagnare ci saranno i musicisti Davide Giugno al pianoforte, Antonio Di Mauro e Giampaolo Aprile alla chitarra, Andrea Calvagna al basso e Michele Cocciardo alla batteria. Il repertorio del Free Voices comprende più di trenta brani che spaziano dai cosiddetti “Traditional” fino a composizioni recentissime e di forte impatto ritmico, in continuo rinnovamento. Non mancano, ovviamente, brani considerati simbolo del Gospel come “Oh happy day” e “Precious Lord”. Il coro ha all’attivo ben otto cd e collaborazioni nazionali e internazionali, con i maggiori esponenti europei ed americani della musica Gospel, da Daniel Stenbaek a Bazil Meade, da Karen Gibson a Cheryl Porter fino a Bob Singleton e Ernest Vaughan.
Nel 2000 ha vinto il Gospel Jubilee Award come migliore formazione nazionale e partecipa alle principali rassegne di musica gospel nazionali in qualità di ospite.

Concerto del Coro Alpini Valtanaro di Alessandria per AIDO. CON IL CUORE, di Lia Tommi

Alessandria: Proseguono i festeggiamenti per i 40 anni di AIDO.

È la volta del concerto del Coro degli Alpini Valtanaro di Alessandria, che il 1 marzo, alle 20,45, nella Chiesa di Santa Maria del Carmine, in via Guasco , ad Alessandria, dilettera’ come sempre il pubblico con il suo repertorio di canti popolari e tradizionali, magistralmente interpretati, in grado di suscitare grandi emozioni.

Come tutte le iniziative di AIDO, sono organizzate con il Cuore, nello spirito della donazione e della solidarietà.

È importante far conoscere AIDO per salvare vite umane. È importante partecipare alle sue iniziative.

“Con il cuore” di Fabio Gagliardi: la mostra per AIDO, inaugurata all’Ospedale Civile, di Lia Tommi

Alessandria: Inaugurata, alla presenza di molte autorità dell’Amministrazione Comunale e Sanitaria, la mostra “Con il cuore”, che l’artista Fabio Gagliardi ha realizzato nell’ambito delle celebrazioni per i 40 anni di AIDO Alessandria.

Si tratta di 22 opere esposte fino al 20 febbraio nel corridoio principale dell’Ospedale Civile di Alessandria .

In mostra anche l’opera che il 20 marzo verrà portata in dono a Papa Francesco, durante l’udienza del mercoledì mattina, a cui parteciperanno numerosi volontari e amici di AIDO Alessandria.

Si inaugura la mostra “Con il cuore ” realizzata da Fabio Gagliardi per AIDO, di Lia Tommi

Alessandria: Venerdì 8 febbraio , secondo appuntamento per celebrare i 40 anni di AIDO Alessandria.

Alle ore 11 si inaugura, infatti, la mostra ” Con il cuore “, realizzata dall’artista alessandrino Fabio Gagliardi, allestita nell’atrio principale dell’Ospedale Civile di Alessandria.

La cittadinanza è invitata a partecipare .

Festa sotto una buona stella per AIDO, di Lia Tommi

Alessandria: Sono ufficialmente iniziati i festeggiamenti per il 40° anniversario di AIDO Alessandria, ieri sera, con la “Cena sotto una buona stella “.

Un’ atmosfera elegante  e raffinata ha accolto i numerosissimi ospiti al ristorante “I Due Buoi “, che hanno particolarmente gradito i bellissimi cuori realizzati all’uncinetto da Antonietta Capra, utilizzati come segnaposto.

Sorrisi, abbracci, scambi di attenzioni tra persone che ben sanno il senso del donare , semplicità e simpatia nelle relazioni e nelle conversazioni si raccoglievano girando tra i tavoli.

Molto gradito il menù proposto dallo chef Jumpei Kuroda, e così pure la musica del “Franco Rangone group“.

Sono state ringraziate tante persone che hanno profuso il loro impegno per la crescita di AIDO, e così pure volontari e amici di AIDO, che nel 2018 ha visto 391 nuovi iscritti e già tanti nel primo mese del 2019.

Un buon risultato, che però ancora non basta, ancora bisogna lavorare per una sempre più diffusa cultura del donare.

Prossimo appuntamento : l’inaugurazione della mostra “Con il cuore ” di Fabio Gagliardi, l’ 8 febbraio, nell’atrio dell’Ospedale Civile di Alessandria.

Cena sotto una buona stella per AIDO, di Lia Tommi

Alessandria: Giovedì 31 gennaio 2019, dalle ore 20:00 , al Ristorante “I Due Buoi”, Via Cavour 32, 15121 Alessandria, cena benefica a favore di AIDO organizzata dal ristorante stellato di Alessandria.

Dopo il successo della cena sotto le stelle in estate, il ritorno con menu proposto dallo chef Jumpei Kuroda per deliziare i partecipanti, e tante sorprese.

Costo euro 30,00 interamente devoluti ai progetti Salute di AIDO. Prenotazioni entro il 28 gennaio al 3394297396.

La serata inaugura i 40 anni di AIDO e sarà all’insegna del divertimento perché le buone azioni riescono meglio quando l’ambiente è favorevole. Contribuirà al caso, “Franco Rangone group”: musica e canzoni del famoso crooner, per il primo evento “con il cuore” .

I 40 anni di AIDO ad Alessandria: iniziano gli eventi, di Lia Tommi

IN ALESSANDRIA 40 ANNI DI A.I.D.O. CON IL CUORE

La Sezione Provinciale di Alessandria festeggia 40 anni di sensibilizzazione alla cultura della donazione. Un anno di eventi “con il Cuore”.

Si inizia il 31 gennaio con la “CENA SOTTO UNA BUONA STELLA”, raccolta fondi in partnership con il ristorante stellato “i Due Buoi”.

Si prosegue con la mostra di Fabio Gagliardi che da il titolo a tutto l’anno di iniziative: “con il Cuore”.

Nell’atrio dell’Ospedale di Alessandria tra tanti cuori, dall’8 al 20 febbraio sarà esposto il quadro che verrà omaggiato a Papa Francesco nel corso dell’Udienza Generale del 20 marzo.

Il concerto del 1° Marzo è solo uno dei momenti musicali in programma.

Per informazioni: 3394297396

AIDO PROVINCIALE ALESSANDRIA
Via R. Wagner, 38/D
15121 Alessandria

Tel: 339.4297396 – 339.8512631
E-mail: alessandria.provincia@aido.it

40

Il cortometraggio BeeLOGGER di AIDO, di Lia Tommi

Presentazione il 12 Dicembre al Teatro Ariston

BeeLOGGER
Il nuovo Cortometraggio di AIDO comunica ai Millenials il valore della donazione

Acqui Terme: Mercoledì 12 dicembre alle ore 21 il Gruppo Comunale AIDO “Sergio Piccinin” di Acqui Terme presenta al Teatro Ariston di Acqui Terme il cortometraggio ” BeeLOGGER”.
Oggi presso la sede del Gruppo Comunale in Acqui Terme l’incontro con la stampa per illustrare le finalità del progetto.
Il presidente Claudio Miradei con la presidente provinciale Nadia Biancato, hanno presentato uno dei protagonisti, Carlo Botto, “l’alpino che piange”. Gli altri si conosceranno mercoledì 12 durante la bella festa organizzata per il lancio.
Di cosa tratta il corto ideato e scritto dagli allievi della 5a A ( 2017-2018) dell’Istituto Tecnico Turistico “Rita Levi Montalcini” di Acqui Terme? Charlotte è una videoblogger, la troviamo che, insieme all’amica Nicole, si accinge ad una delle sue spedizioni in diretta su YouTube. Alla guida di un improbabile mezzo di trasporto danno inizio al nostro racconto dalla circolarità surreale. Tra i protagonisti: un mulo dispettoso, un organista felice, un prete di campagna, un vecchio alpino e uno giovane. Come in ogni storia che si rispetti non può mancare un funerale e un lieto fine con annesso matrimonio. Continua a leggere “Il cortometraggio BeeLOGGER di AIDO, di Lia Tommi”

AIDO VERSO IL 40ennale in provincia, di Lia Tommi

AIDO ad un passo dal 40ennale in provincia
Alla S.Messa del Donatore presentato l’omaggio a Papa Francesco che donominerà tutta l’attività 2019

Un anno di grazia. Così è stato definito il 2018 per AIDO Sezione Provinciale di Alessandria, in occasione della S.Messa del Donatore officiata in Alessandria dal vescovo di Casale Monferrato, Mons. Gianni Sacchi. Una novità per AIDO: ogni anno la S.Messa sarà celebrata da un diverso vescovo, insistendo sul territorio provinciale ben cinque Diocesi.
In una affollatissima Chiesa del Cuore Immacolato di Maria, sabato 1° dicembre la presidente Nadia Biancato ha voluto ringraziare uno ad uno gli oltre 390 nuovi iscritti, i nuovi volontari, i dirigenti dei ricostituiti Gruppi di Casale Monferrato e Castelletto-San Salvatore M.to, i nuovi responsabili di Felizzano-Quattordio, così come tutti gli altri Gruppi di Alessandria, Acqui Terme, Novi Ligure, Tortona e Valenza presenti alla S.Messa, e ancora le famiglie dei donatori, ricordandone alcuni per nome. Ha consegnato un encomio alla giovane Sofia Prosperi, in rappresentanza di tutti i neo maggiorenni che al compimento del 18° anno di età hanno firmato la dichiarazione di volontà alla donazione degli organi: “siete un esempio per tutti”. Continua a leggere “AIDO VERSO IL 40ennale in provincia, di Lia Tommi”

Pomeriggio col cuore di Cristina Saracano

Alessandria: Oggi pomeriggio ho partecipato alla Messa del donatore Aido, esperienza emozionante e toccante, mi ha ispirato due righe, che dedico all’associazione, ai volontari e a tutti coloro che “hanno cuore”.

Il cuore è nascosto,

Chiuso nel suo silenzio,

Aspetta di essere mostrato al mondo,

Basta solo volerlo,

E diverrà un fiore che sboccia e profuma,

Tocca a noi fare in modo che sia sempre primavera.

PRESENTAZIONE DEL LIBRO “VIVERE” per AIDO, di Lia Tommi

AIDO organizza, con il Circolo Provinciale della Stampa, la presentazione del libro “VIVERE” di Ugo Bertotti.
Lunedì 19 Novembre alle ore 18 presso l’Associazione Cultura e Sviluppo il grafic novel Bertotti presenterà il libro a fumetti con il quale racconta la storia vera di una donazione venuta da lontano ( Siria) che ha permesso a tre italiani di tornare a “vivere”.
Con l’autore dialoghera` Nadia Biancato, Presidente di AIDO Sezione Provinciale di Alessandria, insieme a Marco Caramagna, presidente del Circolo Provinciale della Stampa.
Alla presentazione interverranno anche Maurizio Distefano, tortonese, trapiantato di rene, e Roberta Amatelli, casalese, mamma di Viola, che ha subito un trapianto di fegato all’età di 8 mesi. Porteranno le loro significative testimonianze.

Di DONAZIONE, PRELIEVO e TRAPIANTO non si parla mai abbastanza: tante persone hanno idee confuse, talvolta pregiudizi su questi argomenti. In modo semplice, chiaccherando, si cercherà di fare informazione e chiarezza.

Concerto per la vita di AIDO, di Lia Tommi

19 ottobre, ore 21

Chiesa Cuore Immacolato di Maria, via Monteverde

Concerto per la VITA

Il Coro A.N.A. Acqua Ciara Monferrina di Acqui Terme si esibisce per AIDO.Diretto dal Maestro Mauro Carini, il Coro è strutturato come il tipico coro di montagna, a quattro voci pari maschili con esecuzione a cappella. Ingresso ad offerta

AIDO è salute: conferenza pubblica a Terruggia, di Lia Tommi

Il Gruppo Comunale AIDO di Casale Monferrato con il patrocinio del Comune di Terruggia organizza una conferenza pubblica al Teatro delle Muse.
Appuntamento giovedì 18 ottobre alle ore 21 per un’informazione a 360 gradi sulla donazione degli organi e sui corretti stili di vita promossi dall’Associazione Italiana per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule.
Dopo i saluti delle autorità locali, la presidente Graziella Villata introdurrà il convegno presentando le finalità dell’AIDO e l’attività promossa nel casalese dal Gruppo Comunale costituitosi lo scorso maggio.
Seguirà l’intervento della presidente provinciale, Nadia Biancato, che entrerà nel merito delle finalità di AIDO: non ci può essere trapianto senza donazione di organi, una promessa espressa in vita con l’impegno del potenziale donatore a vivere seguendo buone regole, a partire da una corretta alimentazione, dall’evitare fumo e altre dipendenze che possono compromettere la salute.
A questo contributo introduttivo faranno seguito le relazioni delle esperte: la dr.ssa Alessandra Crova, farmacista perfezionatasi in fitoterapia ed esperta di medicine complementari parlerà di “Percorsi detox per mantenersi in salute”. La Responsabile della Struttura di Anestesia e Rianimazione dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria, dr.ssa Valeria Bonato, coordinatore per le donazioni e i prelievi di organi e tessuti presso lo stesso nosocomio, tratterà di “Donazione, prelievo e trapianto: interrogativi e risposte”.
Al dibattito e alle conclusioni che seguiranno porteranno il loro contributo anche la dr.ssa Silvana Caprioglio, medico condotto di Terruggia, e la dr.ssa Anna Maria Pellerino della Struttura di Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale S.Spirito di Casale Monferrato.
Di donazione si parla troppo poco. L’informazione su questo argomento è ancora scarsa a scapito delle dichiarazioni di volontà alla donazione organi che in Italia coinvolgono appena 3 milioni di cittadini adulti. Sull’altro fronte la richiesta di trapianti aumenta e le liste d’attesa si allungano. AIDO è impegnata sul territorio nel comunicare il valore della donazione e nell’affermare una cultura che dovrebbe essere di tutti, perché donare gli organi post mortem non costa nulla ma salva vite umane. Ed è una scelta responsabile da non demandare ad altri.
La conferenza è inserita nel progetto di educazione alla salute “INIZIO da ME” di AIDO Sezione Provinciale di Alessandria.
Per informazioni: 3491864181

1° CamminAido per Marco a Borgoratto, di Lia Tommi

Domenica 23 settembre 2018 ,ore 9,30, si svolgerà la prima camminata A.I.D.O. non competitiva a passo libero in provincia di Alessandria

La prima edizione è dedicata a Marco Cavallotto, il giovane a cui è intitolato il Gruppo Comunale di Alessandria. Ogni anno, una diversa località della provincia ospiterà la camminata: si inizia da Borgoratto.

Si camminerà per un totale di 8 km tra andata e ritorno nel vicino Comune di Frascaro dove verrà offerto un aperitivo ai partecipanti. Al rientro, pranzo in compagnia cucinato dalla Pro Loco di Borgoratto.

Con questo format, ogni anno sarà ricordato il donatore a cui è titolato un diverso Gruppo Comunale del territorio. Marco, Elisabetta, Daniela, Sergio, Cristina, ecc. sono esempi di vita che la Sezione Provinciale A.I.D.O. vuole onorare e far conoscere.

Per partecipare occorre fare una pre-iscrizione (utile per l’organizzazione del pranzo) telefonando al 339.4297396. La quota di adesione è di 15 euro (comprensiva di cappellino AIDO, acqua e pranzo).

AIDO PROVINCIALE ALESSANDRIA
Via R. Wagner, 38/D
15121 Alessandria