Massimo Orsi e il suo progetto artistico in carcere, di Lia Tommi

di Lia Tommi, Alessandria

L’artista alessandrino Massimo Orsi conduce da qualche anno un progetto di Arte Contemporanea nella carcere di San Michele, ad Alessandria, e ieri, sabato 17 marzo , abbiamo potuto assistere ad alcune realizzazioni della sua attività con i detenuti , in un interessante pomeriggio alla Libreria Mondadori di Alessandria.

Chiediamo all’artista di raccontarci come sono nate le 16 opere pittoriche esposte. Ci risponde che l’idea è quella di far parlare i detenuti, attraverso il loro mondo recluso: i loro racconti, la rappresentazione del loro volto.

Ci spiega che con la cella in sottofondo, la loro realtà più dura , attraverso il fare pittorico, si colora ed esprime il suo impulso vitale; i loro volti, elaborati graficamente,si intersecano con queste due espressioni in un’unica soluzione. Continua a leggere “Massimo Orsi e il suo progetto artistico in carcere, di Lia Tommi”

Opere e racconti dal carcere, di Lia Tommi

di Lia Tommi, Alessandria

Invitato la scorsa estate da Giorgio De Finis a partecipare al progetto Face to Face,nell’ex carcere di Montefiascone, e conducendo da alcuni anni dei laboratori di Arte contemporanea nella Casa di Reclusione di San Michele, ad Alessandria, l’artista Massimo Orsi ha deciso di proporre ai detenuti di collaborare attivamente al progetto, scrivendo ciascuno un racconto ispirato alla propria storia di vita.

Parallelamente, durante i laboratori, hanno realizzato una serie di opere pittoriche, dove il ritratto del soggetto va a interagire con il perimetro e con gli elementi che compongono una cella tipo.

Sabato 17 marzo, alle 17, alla libreria Mondadori di Alessandria, si inaugura la mostra Face to Face, dove saranno esposte le opere e letti i racconti raccolti.

Si alterneranno nella lettura: Massimo Orsi, Piero Sacchi, Giancarlo Adorno, Alberto Valentini e Davide Guerci,