Alessandria today: 200 Followers !!!

200 Followerse.jpg

200 Followers !!!

Ebbene SI, siamo nati appena 4 mesi fa, ma abbiamo già 200 Followers, 200 amici tutti importanti che hanno deciso di seguirci, per quanto possibile e ovviamente anche per ringraziare la parte di blogger, cerchiamo di condividere i loro post, tutti decisamente interessanti e vari, oltre che particolarmente apprezzati da chi ci visita.

Alessandria today, non vuole essere solo un blog a 360°, ma anche un piccolo portale che da spazio ad altri blogger, grazie a tutti cari amici, visitatori e blogger e arrivederci al prossimo obiettivo.. Continuate a seguirci iscrivendovi al blog (per chi non lo ha ancora fatto) riceverete gratuitamente tutti i post pubblicati.

La Redazione di Alessandria today

Pier Carlo Lava

(foto: http://opinionatedaboutopi.blogspot.it/)

Auguri di Buona Pasqua, da Alessandria today

Buona Pasqua.png

Auguri di Buona Pasqua da Alessandria today

Buona Pasqua, Happy Easter, Feliz Pascua, Joyeuses Pâques, Fröhliche Ostern, Glad påske, Счастливая Пасха, Щаслива пасха, Paste fericit,

Alessandria today augura a tutti i visitatori e agli amici blogger una Buona Pasqua, con una poesia…

Dall’uovo di Pasqua – Gianni Rodari

Dall’uovo di Pasqua

è uscito un pulcino

di gesso arancione

col becco turchino.

Ha detto: ‘Vado,

mi metto in viaggio

e porto a tutti

un grande messaggio’.

E volteggiando

di qua e di là

attraversando

paesi e città

ha scritto sui muri,

nel cielo e per terra:

‘Viva la pace,

abbasso la guerra’.

da: http://libreriamo.it/

Alessandria today: A Radio Voce Spazio, “L’avventura dei distretti”, di Giacomo Balduzzi

Alessandria today: A Radio Voce Spazio, “L’avventura dei distretti”, di Giacomo Balduzzi

di Pier Carlo Lava

Alessandria, sabato mattina a Radio vice Spazio si è tenuta la presentazione del libro di Giacomo Balduzzi,  “L’avventura dei distretti”. Istituzioni e società nel capitalismo territoriale in evoluzione. La crisi economica mondiale, con i suoi effetti devastanti, ha riportato al centro del dibattito il rapporto tra territorio e sviluppo economico.

video: https://youtu.be/e1tIGsx66mU

Alessandria, Radio Voce Spazio, Giacomo Balduzzi, Libri, L’avventura dei distretti, Alessandria today,

Alessandria today: A Radio Voce Spazio, “L’avventura dei distretti”, di Giacomo Balduzzi

Alessandria today: A Radio Voce Spazio, “L’avventura dei distretti”, di Giacomo Balduzzi

Alessandria, sabato mattina a Radio vice Spazio si è tenuta la presentazione del libro di Giacomo Balduzzi,  “L’avventura dei distretti”. Istituzioni e società nel capitalismo territoriale in evoluzione. La crisi economica mondiale, con i suoi effetti devastanti, ha riportato al centro del dibattito il rapporto tra territorio e sviluppo economico.

video di Pier Carlo Lava: https://youtu.be/e1tIGsx66mU

L’avventura dei distretti, di Giacomo Balduzzi

Istituzioni e società nel capitalismo territoriale in evoluzione

Descrizione: La crisi economica mondiale, con i suoi effetti devastanti, ha riportato al centro del dibattito il rapporto tra territorio e sviluppo economico. Il lungo percorso di due aree distrettuali italiane (Vigevano e Alto milanese) mette in luce l’importanza di risorse che ne hanno consentito lo sviluppo: istruzione, banche locali, riproduzione delle conoscenze produttive attraverso l’imprenditorialità familiare. Continua a leggere “Alessandria today: A Radio Voce Spazio, “L’avventura dei distretti”, di Giacomo Balduzzi”

Una strepitosa Charlotte Rampling – “Hannah” di Andrea Pallaoro, al Circolo del Cinema

una Hannah_Pallaoro_96dpi_12

Una strepitosa Charlotte Rampling – “Hannah” di Andrea Pallaoro, al Circolo del Cinema

martedì 27 marzo 2018 – STAGIONE 2017-2018

UNA MAGNIFICA PROVA DI CHARLOTTE RAMPLING, COPPA VOLPI PER LA MIGLIOR INTERPRETAZIONE FEMMINILE. AL FESTIVAL DI VENEZIA 2017 . MARTEDI’ 27 marzo 2018, ore 21,15

proiezione del film: 

“HANNAH” di Andrea Pallaoro

con: introduzione e commento al film di  Barbara Rossi 

Possono assistere alla proiezione anche i non iscritti. La proiezione unica avverrà come di consueto presso la MULTISALA KRISTALLI.  Continua a leggere “Una strepitosa Charlotte Rampling – “Hannah” di Andrea Pallaoro, al Circolo del Cinema”

Alessandria. Attivazione barriera mobile tra piazza Santa Maria di Castello e via Milazzo

barriera-mobile

Alessandria. Attivazione barriera mobile tra piazza Santa Maria di Castello e via Milazzo

Da lunedì 26 marzo, tutti i giorni feriali e festivi, dalle 00 alle 24, sarà in funzione la barriera mobile installata tra piazza Santa Maria di Castello e via Milazzo per la realizzazione di una Zona a Traffico Limitato a carattere sperimentale.

La sperimentazione durerà sei mesi durante i quali verranno prese in considerazione le eventuali osservazioni che i cittadini vorranno rivolgere all’Amministrazione in merito alla funzionalità del sistema attivato.

La barriera mobile a scomparsa impedirà l’accesso alla Zona a Traffico Limitato istituita, per impedire gli accessi irregolari. Continua a leggere “Alessandria. Attivazione barriera mobile tra piazza Santa Maria di Castello e via Milazzo”

Cecilia Minisci, poetessa è una nuova componente della redazione di Alessandria today

Cecilia Minisci, poetessa è entrata a fare parte della redazione di Alessandria today

La redazione di Alessandria today da il benvenuto ad una nuova componente, la poetessa Cecilia Minisci, che i nostri lettori hanno già apprezzato leggendo i suoi primi post, qui di seguito la sua biografia.

La Redazione

cecilia-minisci

Cecilia Minisci note biografiche

Nota biobibliografica. Cecilia Minisci nasce nel 1954 a San Giacomo d’Acri, un piccolo paese della provincia di Cosenza; frequenta il Liceo Classico “V. Julia” di Acri (CS), all’età di 15 anni va negli Stati Uniti a Westerly (nello Stato del Rhode Island), dove frequenta l’High School per un anno. Tornata in Italia, riprende gli studi classici per laurearsi poi in Scienze economiche presso l’Università della Calabria.

Insegna matematica dal 1985 presso l’ I.T.E. “R. Serra” di Cesena (FC), dove vive dal 1987. Legata fortemente alla terra d’origine, la Calabria, luogo che porta ancora i segni del suo glorioso passato, Cecilia si reca periodicamente nella casa di famiglia a San Giacomo d’Acri (CS), che la ispira a scrivere e dove affonda nei ricordi che vuole conservare e far rivivere al lettore attraverso le sue poesie.

I suoi componimenti sono il racconto della sua anima, del forte amore verso gli amici animali e gli “ultimi”, della bellezza dei luoghi tra mare e montagne, tra Natura selvaggia e mondo “nuovo” che trasforma la bellezza; ed è in questo che il passato riaffiora in lei nei ricordi, come evocazione di un mondo scomparso. Da sempre vicina alla poesia, l’Autrice ne scopre la composizione da pochi anni, e decide di pubblicare le proprie opere per condivisione dei propri sentimenti e dei propri pensieri che nascono dalle cose quotidiane e dagli eventi della vita. Continua a leggere “Cecilia Minisci, poetessa è una nuova componente della redazione di Alessandria today”

CINQUESTELLE NO A BERLUSCONI, PERCHE’ NON PROVARE ALTRE STRADE ?, di Gianfranco Isetta

imagesISETTA-GIANFRANCO-DEF

CINQUESTELLE NO A BERLUSCONI, PERCHE’ NON PROVARE ALTRE STRADE ?

di gianfranco-isetta https://www.alganews.it

Francamente non capisco lo stupore (o il falso stupore) di qualche politico e alcuni commentatori per il rifiuto dei Cinquestelle di accogliere la proposta di Paolo Romani quale Presidente del Senato e ancor di più di rifiutare di riconoscere Berlusconi come interlocutore.
Mi sembra del tutto ovvio che questi due pregiudicati, e ancor di più Berlusconi, inibito anche ad assumere cariche pubbliche, debbano c’entrare poco, o niente affatto, con l’assunzione di ruoli istituzionali o nel contribuire a determinarli.
A meno che non si assuma implicitamente l’idea che il consenso, ancorchè parziale, possa sostituire il responso della giustizia rispetto a reati, nel caso di Berlusconi, anche molto gravi.
Il mondo alla rovescia!
Il movimento Cinquestelle ha fatto di questa questione, sintetizzata con lo slogan “onestà”, uno dei punti essenziali non solo del suo programma ma anche del suo stesso profilo politico e morale, fino ad assumere a volte posizioni di rigidità tali da creare a se stesso problemi.
Potrebbe rischiare l’isolamento in Parlamento?
Continua a leggere “CINQUESTELLE NO A BERLUSCONI, PERCHE’ NON PROVARE ALTRE STRADE ?, di Gianfranco Isetta”

Ti piace scrivere e pubblicare sul blog ?

Ti piace scrivere

Ti piace scrivere e pubblicare sul blog ?

Alessandria: Se ti piace scrivere e vedere pubblicato quello che scrivi, puoi inviare i tuoi articoli, recensioni, racconti, poesie, cronaca, politica, cinema, teatro, segnalazioni, ecc. anche con foto, al seguente indirizzo e-mail, piercarlolava@gmail.com verrano pubblicati gratuitamente (a insindacabile giudizio della redazione) sul blog: Alessandria today  https://alessandriatoday.wordpress.com/ e ovviamente anche su varie pagine social…

La Redazione

ps. siamo disponibili a valutare anche una tua collaborazione diretta sul blog

Alessandria. Lunedì 26 marzo – Realizzazione opere fognarie in via Vecchia dei Bagliani

Comune

Alessandria. Lunedì 26 marzo – Realizzazione opere fognarie in via Vecchia dei Bagliani. Provvedimenti viabili

Per la necessità di svolgere lavori di scavo per la posa di una condotta fognaria in via Vecchia dei Bagliani a Casalbagliano, a cura di Amag Reti Idriche, dalle  ore 7.30 di lunedì 26 marzo alle ore 18.30  di venerdì 20 aprile  e comunque fino al termine dei lavori di scavo, verrà realizzata una sola carreggiata di marcia, a senso unico alternato, regolato da apposito impianto semaforico funzionante per tutto il periodo dei lavori e per le 24 ore di ogni giorno solare in via Vecchia dei Bagliani a Casalbagliano, in corrispondenza del sottopasso dell’autostrada A26 per una tratta opportunamente delimitata, protetta e segnalate di lunghezza pari a ml. 150 (area di cantiere).

Iscriviti, riceverai gratis tutti gli articoli di Alessandria today

Iscriviti

Iscriviti, riceverai gratis tutti gli articoli di Alessandria today

Un servizio che con una semplice iscrizione permette di ricevere gratis tutti gli articoli pubblicati su Alessandria today.

Un servizio che tramite e-mail segnala titolo e incipit del ‘pezzo’, e consente a chi è interessato di leggerlo in real time.

Per iscriversi è semplice, gratuito e senza impegno, sulla home page di Alessandria today nella colonna di destra quasi all’inizio c’è la seguente dicitura:

SEGUI IL BLOG VIA EMAIL Continua a leggere “Iscriviti, riceverai gratis tutti gli articoli di Alessandria today”

Dio, uomo e mondo nella metafisica da Cartesio a Nietzsche, di Francesco Roat  

Dio, uomo e mondo nella metafisica da Cartesio a Nietzsche, di Francesco Roat   http://www.cittafutura.al.it/

Nel saggio intitolato Dio, uomo e mondo nella metafisica da Cartesio a Nietzsche (Donzelli Editore) Karl Löwith giunge agli esiti più maturi del suo confronto con la modernità, indagando come in essa via via emerga un ambiguo mix di sintonia e dissonanza rispetto al passato (la classicità ed il cristianesimo) in relazione ad ambiti quali appunto la dimensione divina, antropologica e mondana: aspetti o tematiche basilari della filosofia occidentale.

Secondo la concezione greca il mondo non è retto da leggi imposte da qualche divinità, ma è esso stesso un kosmos ordinato, di cui gli esseri umani partecipano senza arrogarsi alcuno statuto privilegiato riguardo agli altri componenti della natura. Per la filosofia/teologia all’insegna della religione giudaico-cristiana, invece, Dio è autor rerum, creatore delle cose e dell’uomo, con cui il Signore del mondo-universo stringe un’alleanza privilegiata. Con la modernità si assiste infine ad una sorta di emancipazione antropologica, per la quale un poco alla volta tendiamo ad affrancarci sia dal mitico cosmo degli antichi greci, sia dal Dio biblico, iniziando a concepire il mondo a partire “dalla coscienza che noi ne abbiamo”. Continua a leggere “Dio, uomo e mondo nella metafisica da Cartesio a Nietzsche, di Francesco Roat  “

Il primo dei “non eletti”, di Agostino Spataro     

Il primo dei “non eletti”, di Agostino Spataro     

http://www.cittafutura.al.it

(Dopo gli eletti restano in attesa, speranzosi o rancorosi, i primi dei non eletti! Una libera interpretazione di fatti realmente accaduti.)

1…  Tempo di elezioni, di vittorie e di sconfitte, anche personali, tuttavia con meno strascichi, ansie che, vigendo il vecchio sistema pro­porzionale, coinvolgevano gli eletti e i non eletti: i primi perché teme­vano una morte subitanea e i secondi perché, intimamente, si augura­vano ciò che i primi temevano.

Oggi, con i collegi uninominali, questo problema non sussiste: in caso di vacanza del collegio non è previsto il subentro ma é indetta una nuova elezione.

Onestamente, bisogna dire che molti dei “non-eletti” presto si rasse­gnavano e rientravano nell’anonimato. Solo taluni, nei casi più contro­versi, ricorrevano all’Ufficio centrale elettorale o addirittura alle vie legali per ottenere una sentenza riparatrice che non giungeva mai o solo qualche mese prima della scadenza del mandato. Continua a leggere “Il primo dei “non eletti”, di Agostino Spataro     “

“Brutto schifo”, di Marina Elettra Maranetto 

bruttosocieta-fallimento-300x204

“Brutto schifo”, di Marina Elettra Maranetto 

http://www.cittafutura.al.it/

“Brutto schifo”  era la conclusione cui perveniva la mia amica olandese, che non è mai riuscita ad impossessarsi delle sfumature della nostra lingua, riassumendo con tratto ecumenico tutto ciò che la contrariava, dal particolare all’universale.   

Ed è quel brutto schifo che ogni giorno, come un rigurgito, mi dà la nausea.

Brutto schifo è cominciare a dubitare della magistratura, che con superficialità trascina persone, infine innocenti, in cause interminabili da rovinare la vita, fa perdere onore e credibilità, chiudere aziende mettendo i lavoratori sul lastrico, e se non sei nessuno la tua pratica sta dimenticata in un faldone per mesi  o anni. E oggi sono i fatti di Norcia ad indignarmi quando dovrebbe prevalere il buon senso,  se incerto appare il male da appurare. Continua a leggere ““Brutto schifo”, di Marina Elettra Maranetto “

Come la battaglia di Lepanto sconvolse la nostra economia, di Guido Manzone 

Come la battaglia di Lepanto sconvolse la nostra economia, di Guido Manzone  http://www.cittafutura.al.it/  Aydin (*)

Alessandria: Questa settimana vorremmo proporvi un piccolo gioco: esaminare un episodio della storia alessandrina secondo i metodi analitici della storiografia anglosassone. La scuola storiografica inglese, che personalmente apprezziamo nel modo più assoluto e a cui cerchiamo di adeguarci quando scriviamo, dà molta importanza alla tecnologia, alla scienza e all’economia, per lo più trascurate o minimizzate, salvo rare eccezioni, dagli storici italiani.

Fatta questa premessa ritorniamo  al nostro gioco esaminando, ad esempio, la battaglia di Lepanto. Unico evento di rilevanza mondiale avente come primo protagonista un alessandrino, con conseguenze e ricadute sul nostro territorio.  Continua a leggere “Come la battaglia di Lepanto sconvolse la nostra economia, di Guido Manzone “