TERZIARIO DONNA: “MATTIA&MARIA, I PORTIERI DI VIA”

Alessandria: Un servizio di accoglienza per turisti e consumatori e di supporto alle attività commerciali tutti i pomeriggi in via Modena 54

Prende spunto da una fortunata esperienza parigina, “Lulu dans ma rue”, il progetto di Terziario Donna Confcommercio Alessandria “Mattia&Maria, I Portieri di Via”, inaugurato, lunedì 11 dicembre alle 10 in via Modena 54, alla presenza della Presidente Terziario Donna Alessandria Vittoria Poggio, del Presidente Confcommercio Alessandria Vittorio Ferrari, del Direttore Confcommercio Alessandria Alice Pedrazzi e dell’Assessore alle Attività Produttive del Comune di Alessandria Riccardo Molinari.

Cos’è “Mattia &Maria, I Portieri di Via”?

E’ un servizio attivo da oggi fino al 23 dicembre, tutti i giorni dalle 16 alle 19.30, in via Modena 54, un luogo dove cittadini, turisti e commercianti potranno trovare informazioni, assistenza e supporto.

Il presidio sarà garantito da un gruppo di volontari con esperienza nell’assistenza civica e logistica per eventi ed iniziative. Continua a leggere “TERZIARIO DONNA: “MATTIA&MARIA, I PORTIERI DI VIA””

Autismo. Dott. Cremonte: Dallo Spettro autistico, uno su quattro ne esce

Autismo

di Pier Carlo Lava Alessandria

Questo sulla mia pagina You Tube, https://www.youtube.com/user/piercarlolava sinora ha registrato 27.870 visualizzazioni.

Alessandria, intervista di Pier Carlo Lava e Giancarlo Patrrucco, al dott. Maurizio Cremonte, responsabile dell’unità di neuropsichiatria all’ospedale infantile “Cesare Arrigo”, dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria.

Secondo il dott. Cremonte, con una diagnosi precoce e terapie adeguate, dalla sindrome delle spettro autistico, nel 25% dei casi si può anche uscire. Le domande:

Lei è la persona più adatta a spiegarci questa complicata definizione di “sindrome dello spettro autistico”. Può definircela in maniera semplice, nei suoi aspetti generali, paradigmatici? Continua a leggere “Autismo. Dott. Cremonte: Dallo Spettro autistico, uno su quattro ne esce”

La storia della cicala e della formica, di Pier Carlo Lava

La storia della Cicale e della Formica

di Pier Carlo Lava Alessandria

Questo video sulla mia pagina You Tube, https://www.youtube.com/user/piercarlolava sinora ha registrato 43.452 visualizzazioni.

Nel video ci riferiamo ovviamente alle formiche maschio che hanno vita breve, infatti la loro esistenza si limita al periodo dell’accoppiamento, cioè solo poche settimane.

Mentre le formiche femmine operaie vivono in media da 6 mesi a due anni, le regine vivono molto di più, da 5 a 20 anni. La regina più longeva ha vissuto in laboratorio per ben 29 anni!

link del video: https://www.youtube.com/watch?v=ixhlShWXxiE

Ricerche, Ricercatori, Ricercati, di Nuccio Lodato

ricerche university@@2712201521421442

di Nuccio Lodato Alessandria da: http://www.cittafutura.al.it/

Le ricerche si estendono sempre, lo si sa, ”in tutte le direzioni”. Tanto quelle politiche che le scientifiche che le penali. I due ex-poli sono travagliati nella ricerca di implausibili alleanze interne ed esterne, che l’indeterminabilità delle legge elettorale prossima non ventura rende irricercabili, almeno per ora. I ricercatori si lasciano alle spalle il buio silenzio inaccogliente dei loro atenei per ricercare affannati qualche biglietto low cost o last minute [non di Ryanair, per favore: lì conviene anzi abbandonare le ricerche, a meno che non siricerchino piloti in fuga, e pertanto ricercati) per andare a ricercarsi un posto da ricercatorein qualche ateneo d’oltre confine (al termine della ricerca scopriranno magari pure che tutto il mondo è paese: ma una cosa alla volta per carità).  Continua a leggere “Ricerche, Ricercatori, Ricercati, di Nuccio Lodato”

Racconto ginnasiale, di Riccardo Lera

Riccardo Lera

di Riccardo Lera Alessandria

A quattordici anni per me ci fu il liceo classico perché, mi fu detto in casa, quella scuola formava la nuova classe dirigente. Predisposto per le materie scientifiche, tuttavia accettai ubbidiente, anche se poco convinto. Uscito con buoni voti dalle scuole medie serravallesi, affrontai con entusiasmo la nuova sfida della mia vita di studente. Sapevo di esser bravo, di che dovevo aver paura? ‘Sto liceo che sarà mai, pensavo fra me e me durante le spensierate vacanze estive del 1970. E fu così che, durante la prima ora trascorsa dentro il Liceo Ginnasio Andrea Doria di Novi Ligure, alzai la mano dal mio posto per porre un quesito da me giudicato acuto e intelligente. Continua a leggere “Racconto ginnasiale, di Riccardo Lera”

Ampliamento orario Uffici IMU/TASI del Comune di Alessandria

Comune

Alessandria: Al fine di consentire ai proprietari di immobili ubicati nel territorio comunale di effettuare il conteggio relativo al versamento del saldo IMU 2017, si comunica che gli uffici IMU/TASI del Comune di Alessandria  (piazza Giovanni XXIII n. 6 – Palazzo Cuttica) — oltre al consueto orario (dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 12) — saranno a disposizione anche nei pomeriggi di martedì 12, giovedì 14 e lunedì 18 dicembre (la scadenza del saldo è il 16 Dicembre, ma cadendo di sabato è rinviata a Lunedì 18 Dicembre) dalle ore 14.30 alle ore 16.30.

I contribuenti, nei giorni successivi alla scadenza del 18 dicembre 2017, possono avvalersi dell’istituto del ravvedimento operoso.

Alessandria: Venerdì 15 dicembre – Lavori edili in via Giotto

Comune

Alessandria: Provvedimenti viabili

Per la necessità di autorizzare il transito e la sosta di una autoscala per lo svolgimento dei lavori edili al condominio ubicato in via Giotto civ. 1, angolo viale Medaglie D’Oro , venerdì 15 dicembre, dalle ore 8.30 alle ore 18  vigerà il divieto di sosta con rimozione forzata in via Giotto, nel tratto stradale dal civ. 1 fino all’intersezione con viale Medaglie D’oro, ambo i lati per la sosta del mezzo operativo. Inoltre, dalle ore 8.30 alle ore 18 del giorno 15 dicembre vigerà il divieto di transito in via Giotto

Prevenzione serena, di Lia Tommi 

Woman Taking Mammogram

da: http://www.aslal.it/: MAMMOGRAFIA AD ALESSANDRIA: AMBULATORIO AD ALTA TECNOLOGIA PER PREVENZIONE SERENA

ALESSANDRIA – Suona familiare alle donne piemontesi il progetto Prevenzione Serena, dopo molti anni che la Regione Piemonte lo ha implementato come uno dei principali strumenti di prevenzione primaria del tumore, prima della mammella e del collo dell’utero, ora anche del colon retto, rivolgendolo quindi anche agli uomini.

Questo programma, ormai pluridecennale, ha visto ampliarsi sempre più l’adesione dei pazienti all’invito, ricevuto personalmente via posta, a sottoporsi ad esami che mirano a rilevare eventuali anomalie nella fase più precoce possibile, siano esse a carico della mammella, del collo dell’utero o del colon retto.

Quello che forse alcuni non sanno è che la sede alessandrina del programma Prevenzione Serena per quanto riguarda la prevenzione dei tumori della mammella, tramite l’offerta gratuita  della mammografia a donne di specifiche fasce di età, è il Centro di Screening Mammografico di Spalto Marengo, 35. Continua a leggere “Prevenzione serena, di Lia Tommi “

Viaggio studio agli Uffici Coldiretti e al Parlamento organizzato da Giovani Impresa

Giovani

Coldiretti Alessandria a Bruxelles per conoscere meglio la nuova Pac

Al centro della discussione anche l’accordo Ceta e tutte le ragioni per sostenere il “No”

E’ servito per conoscere meglio e in modo più approfondito la nuova politica agricola comunitaria, l’importanza e la valorizzazione delle filiere agricole degli altri Stati Membri e incontrare funzionari ed esperti del settore primario dell’Unione Europea.

L’incontro nella sede Coldiretti di Bruxelles è stato determinante per essere informati sugli sviluppi legati al Ceja, alle opportunità per i giovani imprenditori e per ribadire l’impegno di Coldiretti per il “No” all’accordo Ceta.

Il viaggio studio a Bruxelles di una quindicina di giovani imprenditori agricoli di Coldiretti Alessandria, ha avuto questo obiettivo poiché non si deve dimenticare che “il futuro dell’agricoltura si decide nell’Unione Europea, la partita si gioca a livello internazionale confrontandosi con le realtà che ne fanno parte, che non possiamo ignorare” ha affermato il presidente Coldiretti Alessandria Roberto Paravidino. Continua a leggere “Viaggio studio agli Uffici Coldiretti e al Parlamento organizzato da Giovani Impresa”

Educazione religiosa, di Riccardo Lera

Riccardo Lera

di Riccardo Lera. Alessandria

“Chi prega poco ottiene poco, chi prega tanto ottiene tanto, chi prega tantissimo otterrà la vita eterna”, sentenziava nonna Teresa; ed ancora mi ammoniva: 

“Non pregare è un volar senza ali”. 

Da lei mi vennero i primi insegnamenti religiosi e mattino e sera era un dovere snocciolare il Vi Adoro, nelle corrette versioni circadiane, seguito dal Pater, Ave e Gloria, poi dall’Angelo di Dio e dall’invocazione ai defunti, l’Eterno Riposo, per concludere con una preghiera, mai più udita dalla bocca di nessun altro, in cui si raccomandava a Dio la protezione su tutti i membri della famiglia. 

Altre preghiere trovavano la loro collocazione durante i diversi momenti della giornata: in occasione della preparazione della pasta, con un segno della croce inciso sull’impasto, o con richiesta di benedizione divina sul cibo da consumarsi, prima di sedersi a tavola, o ancora nel rosario serale.  Continua a leggere “Educazione religiosa, di Riccardo Lera”

Festa regionale ANP Cia ad Alessandria

Si è svolta nella giornata dell’Immacolata, ad Alessandria, la festa annuale ANP (Associazione Nazionale Pensionati) Cia regionale. Hanno partecipato circa 80 agricoltori in pensione, provenienti da tutte le province del Piemonte.

La rappresentante ANP Piemonte Anna Graglia, dopo i saluti introduttivi del presidente provinciale Cia Alessandria Gian Piero Ameglio, del segretario provinciale ANP Pierfranco Pallavicini e del vicepresidente regionale Gabriele Carenini, ha illustrato i temi principali trattati dal sindacato negli ultimi mesi. Tra questi: la proposta avanzata al Governo di alzare le pensioni minime a 650 euro, gli assegni famigliari per i coltivatori diretti, quattordicesima per i pensionati, minore tassazione sulle pensioni. Continua a leggere “Festa regionale ANP Cia ad Alessandria”

L’Amag, la mobilità e la presidenza che per ora non c’è, ma fa già discutere Alessandria

Amag Mobilità

di Enrico Sozzetti

Alessandria: Di nomine non si parla ancora. Eppure la discussione, un po’ nei corridoi del palazzo, moltissimo su Facebook, è già accesa. In ballo c’è il nuovo presidente di Amag Mobilità, società che si occupa del trasporto pubblico alessandrino e che è in mano ai privati della pavese ‘Line’ (283.900 azioni ordinarie pari a 283.900 euro nominali) per l’85 per cento, con la residuale parte del capitale (il 15 per cento) in capo all’Amag Spa (50.100 azioni ordinarie pari a 50.100 euro nominali).

L’attuale presidente, Stefano Rossi, indicato dal gruppo Amag, resta in carica fino al 31 dicembre. Ed entro la fine dell’anno “nomineremo il nuovo presidente” assicura Stefano De Capitani, presidente del Gruppo Amag, società controllata al 74 per cento dal Comune di Alessandria.

Il bando per la candidatura, datato 22 novembre, indicava il 7 dicembre come data ultima per la presentazione delle candidature. Quante sono state? “Mi pare una decina, vado a memoria, che ora dovranno essere vagliate. Poi convocheremo una commissione per incontrare i singoli candidati e quindi procederemo alla nomina” spiega il presidente di Amag Spa. Continua a leggere “L’Amag, la mobilità e la presidenza che per ora non c’è, ma fa già discutere Alessandria”

Giovanna Baraldi verso la prescrizione?

Giovanna Baraldi

di Enrico Sozzetti. Alessandria

La storia si svolge tutta in Abruzzo e risale a molti anni fa. Il legame con Alessandria è rappresentato unicamente da uno degli imputati, Giovanna Baraldi, oggi direttore generale dell’azienda ospedaliera ‘Santi Antonio e Biagio e Cesare Arrigo’ (il mandato scade alla fine di aprile del 2018), che insieme all’ex governatore abruzzese Gianni Chiodi, l’ex assessore regionale Lanfranco Venturoni e due tecnici dell’Agenzia nazionale per i servizi regionali, Francesco Nicotra e Lanfranco Venturini, è coinvolta nel processo sui tetti di spesa della Regione Abruzzo per le cliniche private per l’anno 2010 con accuse a vario titolo di falso, violenza privata e abuso d’ufficio. Il procedimento però potrebbe chiudersi con la prescrizione per tutti i reati. Continua a leggere “Giovanna Baraldi verso la prescrizione?”

Giovanni Barosini: Intervento sul riscaldamento nelle scuole comunali

Barosini copia

Alessandria: L’assessore ai Lavori Pubblici, Giovanni Barosini, ha provveduto a contattare la Manutencoop che si occupa della gestione degli impianti di riscaldamento negli edifici scolastici comunali.

Per consentire un migliore fruizione degli ambienti, è stato disposto che tutti i parametri delle apparecchiature siano impostati in modo tale che la temperatura non scenda mai al di sotto dei 18°C.

Abbiamo richiesto un tempestivo intervento di Manutencoop per far fronte alle rigide temperature di questi giorni – ha dichiarato l’assessore Barosini -. E’ opportuno che la temperatura si mantenga sempre al sopra di una determinata soglia per consentire agli alunni, in particolar modo al rientro dal week end, di non trovare ambienti troppo freddi che necessitino di tempistiche lunghe per il ripristino della temperatura. I problemi che si sono manifestati oggi, in alcuni plessi, saranno prontamente verificati”.

Presentazione delle domande di rinnovo dei bonus per le forniture di energia elettrica e di gas naturale nei mesi di gennaio e febbraio 2018

Comune

Alessandria: Le domande di rinnovo per la richiesta del bonus elettrico e/o gas naturale in scadenza rispettivamente il 31 gennaio e il 28 febbraio 2018, possono essere presentate entrambe entro e non oltre il 28 febbraio per consentire agli utenti di usufruire con continuità dei bonus durante il periodo di rinnovo dell’attestazione ISEE.

Le richieste di bonus non costituenti rinnovo (prima volta o bonus scaduto) possono essere presentate in qualsiasi data.

Info: ufficio Bonus Luce e Gas, palazzo Comunale, Piazza della Libertà 1, 15121 Alessandria

Orario: dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 12.30.

Tel. 0131.515 178 – 515 598