Lino Balza: Gli astuti cinquestelle

Balza lino

Alessandria: E’ demenziale la mozione per abbattere le polveri sottili presentata in consiglio comunale di Alessandria dai consiglieri cinquestelle Michelangelo Serra e Francesco Gentiluomo.

Avendo individuato la sosta selvaggia di auto all’entrata delle scuole come causa dei PM10 (la città è al terzo posto in Italia per superamento annuale dei limiti di legge:103 giorni), hanno proposto autobus umani e  bus a due ruote, in latino maccheronico suonano meglio: “pedibus” e “bicibus”.  

Vere e proprie alternative alle obsolete proposte ambientaliste di trasporti pubblici, isole pedonali e piste ciclabili. Col pedibus gli scolari con giacchette fluorescenti  formano una carovana e incolonnati  fanno tappe fino alle rispettive scuole. Più sono piccoli e più si offrono all’altezza dei tubi di scarico delle auto. Continua a leggere “Lino Balza: Gli astuti cinquestelle”

Buzzi lascia. Ad Alessandria hanno pesato i contrasti interni proprio quando l’aggregazione con Vercelli e Novara è in dirittura di arrivo

buzzi-e1517861029396

di ENRICO SOZZETTI https://160caratteri.wordpress.com

Alessandria: L’annuncio è arrivato nella prima serata. Ma che qualcosa non stesse andando per il verso giusto si era capito già venerdì mattina, al Teatro civico di Vercelli, al termine della cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico dell’Università del Piemonte Orientale.

Nel salutare alcuni docenti alessandrini, Luigi Buzzi, presidente di Confindustria Alessandria, si era presentato come ‘dimissionario’. Qualcuno non ha dato molto peso alle parole anche perché Alessandria, Vercelli e Novara sono alle prese con la delicata fase preparatoria della aggregazione della nuova Confindustria del Piemonte Orientale. E invece le cose non andavano proprio bene. Continua a leggere “Buzzi lascia. Ad Alessandria hanno pesato i contrasti interni proprio quando l’aggregazione con Vercelli e Novara è in dirittura di arrivo”

Vela: finale a Marina di Varazze 

var equipaggio

Si chiude nel prossimo fine settimana la 44 Winter Cup

Dopo l’annullamento della regata del 29 gennaio scorso a causa dell’assenza di vento, Spirit of Nerina – Rolandi Auto torna in gara nel prossimo fine settimana a Varazze (GE) per la tappa conclusiva della “44 Winter Cup” Campionato Invernale del Ponente.

Sabato 10 febbraio, tempo permettendo, si svolgeranno due regate e domenica 11 febbraio una regata che concluderà, appunto, il campionato.  Continua a leggere “Vela: finale a Marina di Varazze “

Mostra per il Giorno del Ricordo, di Lia Tommi 

di Lia Tommi,  Alessandria 

Oggi pomeriggio, 8 febbraio, alle ore 17, si inaugura  una mostra di libri, documenti e testimonianze sulla tragedia delle Foibe e l’esodo degli italiani di Fiume, Istria e Dalmazia,  per celebrare il Giorno del Ricordo, fissato nel 10 febbraio.

L’inaugurazione  avrà  luogo nella Sala Giunta di Palazzo Ghilini, in piazza della Libertà, 17.

Curatori della mostra, che sarà  aperta fino al 14 febbraio, sono Federico Cavallero  ed Emanuele  Ugazio.

Italia Nostra: Mostra di DÜRER e visita al villaggio di CRESPI d’Adda

2dc362cb60a37dc848e15ef949d297ac_XL

Milano Sabato 17 marzo 2018

La mostra di Dürer al Palazzo Reale di Milano è la prima, importantissima mostra che la città dedica al celeberrimo artista tedesco, che seppe coniugare la grazia artistica rinascimentale con le moderne ricerche scientifiche e matematiche. Considerato il massimo esponente del Rinascimento tedesco, Dürer fu un artista dal talento precocissimo, il quale, coniugato con una continua curiosità, lo portò a compiere parecchi viaggi in Europa, arricchendo esponenzialmente il suo bagaglio visivo.

In particolare un viaggio in Italia lo avvicinò al Rinascimento, alla scoperta dell’arte classica, all’abilità prospettica e alla precisione della rappresentazione anatomica, portando Dürer a spaziare nei più diversi generi della pittura e della grafica. Incisore e trattatista, illustratore e scienziato, pittore e matematico, Dürer è senz’altro uno degli artisti più poliedrici e curiosi del rinascimento europeo. Continua a leggere “Italia Nostra: Mostra di DÜRER e visita al villaggio di CRESPI d’Adda”

Alessandria presente alla fiera Itinerando 2018 di Padova

Fiera Itinerando

Anche la realtà territoriale alessandrina sarà presente ad Itinerando 2018 – Il salone del turismo in movimento”, che si terrà dal 9 all’ 11 febbraio 2018 nel quartiere fieristico di Padova.

Forte del successo dell’edizione 2017 con la presenza di oltre 200 aziende con i principali brand di settore e che ha visto l’arrivo di oltre 20.000 visitatori, l’evento ritorna su un’area ancora più estesa per avvalorare le sue peculiarità e aumentare i servizi proposti alle aziende e al pubblico.

Itinerando Show è un progetto unico ed innovativo, che ha saputo coniugare in un unico contesto il mondo della passione legata al turismo in movimento, spaziando dal cicloturismo al mototurismo, dal camper alla nautica, dagli sport di mare e di montagna all’offroad, dal turismo a cavallo alle vacanze en plein air, coinvolgendo tutti coloro che sposano la filosofia del viaggio dinamico ed esperienziale. Continua a leggere “Alessandria presente alla fiera Itinerando 2018 di Padova”

Alessandria: Lavori edili in via San Lorenzo

Comune

Alessandria: Provvedimenti viabili. Lunedì 12 febbraio – Lavori edili in via San Lorenzo

Per permettere lo svolgimento dei lavori edili del fabbricato ubicato in via Modena, angolo via San Lorenzo, con il posizionamento di una piattaforma elevatrice, dalle ore 8.30 alle ore 11:30, di lunedì 12 febbraio 2018 sarà vietato il transito in via San Lorenzo, nel tratto compreso tra via Modena e via Piacenza. Inoltre, dalle ore 13:30 alle ore 16:30 sarà vietato il transito in via

Modena, nel tratto compreso tra via San Lorenzo e corso Roma.

Via il presidente: la fusione di Confindustria Alessandria con Vercelli e Novara è appesa a un filo

1827042_1479838412-kCtG-U1101226265175093E-1024x576@LaStampa.it

Le dimissioni di Buzzi fanno emergere posizioni contrarie: “Meglio lasciar perdere”

«Meglio abortire una fusione o fondersi in un aborto?». La dichiarazione rigorosamente anonima (e anche un po’ cruda) sintetizza il dilemma che pervade in queste ore Confindustria Alessandria. La fusione con Novara e Vercelli è appesa a un filo dopo le dimissioni del presidente, il casalese Luigi Buzzi, della famiglia di cementieri, che hanno fatto scoppiare un bubbone covato per mesi.  Buzzi signorilmente lascia sei mesi dopo la rielezione «per facilitare una ricomposizione di nuovi equilibri di consenso». E’ saltato quell’equilibrio, appunto, che lui ha cercato di tenere con tenacia per più di un anno gettandosi nel progetto della nuova Confindustria Piemonte Ovest con un entusiasmo degno di miglior causa. «Nella vita se vuoi fare grandi passi non devi solo agire, ma anche credere» disse a novembre 2016 il presidente nazionale Vincenzo Boccia al Teatro di Casale, benedicendo la fusione durante l’assemblea unificata. Buzzi ci credeva, ma già allora era conscio dello scetticismo che circondava l’operazione anche fra i suoi associati, soprattutto dopo aver visto sfumare le unioni con Cuneo e Asti («I primi volevano comandare, i secondi temevano di venir comandati» dice il solito anonimo). Comunque si andò avanti e questo è l’anno decisivo: entro sabato 30 giugno ognuna delle tre Confindustrie dovrebbe tenere l’assemblea con cui, a maggioranza qualificata, decreta lo scioglimento e il passaggio nella nuova realtà. Continua a leggere “Via il presidente: la fusione di Confindustria Alessandria con Vercelli e Novara è appesa a un filo”

Rinnovo accordi territoriali per il Comune di Alessandria.

rinIMG_6365rinIMG_6369

Riunione operativa per la definizione dell’accordo

Si è svolto un incontro fra l’assessore alle Politiche Abitative, l’assessore al Bilancio dell’Ente ed i rappresentanti delle associazioni di Inquilini e Proprietari, attive sul territorio comunale per un confronto attivo sul rinnovo degli accordi territoriali per il Comune di Alessandria.

All’incontro erano presente, inoltre, il dirigente comunale del servizio Politiche Abitative ed i funzionari del settore Tributi.

Nel corso dell’anno 2017 erano già state avviate delle trattative per l’aggiornamento degli accordi attualmente in essere, sottoscritti nell’anno 2015, a seguito della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale (n. 62, 15 marzo 2017) del Decreto del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti contenete i criteri generali per la realizzazione degli accordi (da definire in sede locale) per la stipula di contratti di locazione ad uso abitativo a canone concordato, per la stipula dei contratti di locazione transitori e per i contratti per studenti universitari. Continua a leggere “Rinnovo accordi territoriali per il Comune di Alessandria.”

Storia tragica istriana

Storia tragica

Norma è una ragazza di ventitre anni. Norma è iscritta al quarto anno del corso di laurea in lettere e filosofia. Norma sta preparando la tesi. Norma è una ragazza bella, intelligente, benestante, sveglia, emancipata, vitale.

Norma è fortemente italiana. È nata e vive a Santa Domenica di Visinada, Istria, Italia. Arriva l’otto settembre del ’43. Per l’Istria e gli Istriani ha inizio la salita al Calvario. Norma è presa e imprigionata da un gruppo armato titino. Norma è violentata dal gruppo armato titino. La notte del quattro ottobre, festa del Patrono d’Italia, è gettata nella foiba di Villa Surani. Viva.

Nelle guerre sono le zone di confine che spesso pagano il tributo maggiore, spesso sono le prime a essere aggredite, le ultime a trovare pace. Le zone di confine restano terre disputate anche quando, nei palazzi del potere, la pace è fatta. È proprio in quei momenti che sul limes il gioco si fa più duro, si fa più sporco. Continua a leggere “Storia tragica istriana”

Giorno del Ricordo. Alessandria, 8-9 febbraio 2018, il programma delle manifestazioni

Il programma delle manifestazioni commemorative programmate in Alessandria

Alessandria intende anche quest’anno celebrare con particolare enfasi il “Giorno del Ricordo”, la solennità civile nazionale indicata da una specifica Legge, la n. 92 del 30 marzo 2004.

Il “ricordo” riguarda gli eventi legati alla tragedia delle foibe e delle circa 15.000 vittime della pulizia etnica portata avanti dal generale Tito mediante la tortura e l’assassinio di tutti quegli italiani che potevano rappresentare un ostacolo all’egemonia della Jugoslavia da lui guidata.

Si tratta di un “ricordo” rivolto pure al drammatico esodo dalle loro terre di circa 350.000 tra istriani, fiumani e dalmati alla fine del secondo conflitto mondiale, in un contesto storico estremamente complesso e che caratterizzò la questione del cosiddetto “confine orientale”. Continua a leggere “Giorno del Ricordo. Alessandria, 8-9 febbraio 2018, il programma delle manifestazioni”

Giorno del Ricordo Alessandria, 8-9 febbraio 2018, le dichiarazioni

IMG_8417IMG_8420

«Alessandria ha due luoghi che, in modo particolare, ci aiutano a fare memoria di questo “Giorno del Ricordo” — sottolinea il Sindaco della Città di Alessandria —. Mi riferisco, per un verso, al Sacello che si trova in via Vittime delle Foibe e, per altro verso, alla via intitolata agli Esuli Istriani, Fiumani e Dalmati: due luoghi e due indicazioni toponomastiche che richiamano esplicitamente la tragedia delle foibe e il dramma dell’esodo subito, vissuto, patito, affrontato con determinazione dagli Esuli dell’Istria, di Fiume e delle coste Dalmate.

Si tratta di persone, famiglie e intere comunità che, giungendo nel nostro Paese — e qui ad Alessandria proprio in una specifica area della Città — non hanno fatto mancare all’Italia un significativo apporto per lo sviluppo sociale, culturale, economico-produttivo di questa nostra terra: persone e comunità che, nei propri luoghi di origine della costa nord-orientale adriatica avevano sviluppato un importante patrimonio di carattere culturale, ma anche storico e artistico, che si è riversato a beneficio della comunità alessandrina e dell’Italia intera». Continua a leggere “Giorno del Ricordo Alessandria, 8-9 febbraio 2018, le dichiarazioni”

Confagricoltura: I contratti di compartecipazione e la Legge di Bilancio 2018, alla riunione zonale di Alessandria

All’Hotel Alli Due Buoi Rossi nel capoluogo si è svolta l’Assemblea di Zona di Alessandria.

Il presidente provinciale Luca Brondelli di Brondello ha dato il via ai lavori, non essendo presente il presidente di Zona Ugo Cei, indisposto.

Mario Rendina, responsabile sindacale di Confagricoltura Alessandria, ha preso la parola subito dopo per fornire agli intervenuti una panoramica sui contratti di compartecipazione: “Negli ultimi tempi diversi associati ci chiedono consulenza sul contratto di compartecipazione e per questo riteniamo di dovere affrontare tale argomento al fine di contribuire a fare un po’ di chiarezza. Nel contratto di compartecipazione agraria due aziende agricole apportano i fattori produttivi al fine della produzione; di norma il proprietario o affittuario del terreno apporta, oltre alla disponibilità del terreno, il lavoro di meccanica agraria, mentre il compartecipante i mezzi tecnici della produzione intesi come concimi, antiparassitari, semi o piante e la commercializzazione dell’intera produzione (se non viene divisa sul campo)”. Continua a leggere “Confagricoltura: I contratti di compartecipazione e la Legge di Bilancio 2018, alla riunione zonale di Alessandria”

Nuovi orari al Centro Antiviolenza me.dea

logo-medea

Il 2018 si apre con una novità per me.dea.
Per rispondere alle richieste crescenti di aiuto e ottemperare alle disposizioni previste dalla legge “Interventi di prevenzione e contrasto della violenza di genere e per il sostegno alle donne vittime di violenza ed ai loro figli” emanata nel 2016 dalla Regione Piemonte, il Centro potenzia i suoi orari di apertura.

Le operatrici saranno a disposizione nei seguenti giorni e orari: Continua a leggere “Nuovi orari al Centro Antiviolenza me.dea”

Agenda 5 stelle: Paragone ospite d’onore il 12 ad Alessandria, tour dei candidati tra eventi e banchetti

102953434-ad48fb08-6343-434f-a9d5-262b50e17c1e

Alessandria: Entra nel vivo la campagna elettorale del Movimento 5 Stelle in provincia, con una fitta rete di appuntamenti su tutto il territorio. Tra le iniziative in programma, anche la giornata alessandrina di Gianluigi Paragone, noto giornalista e candidato al Senato con il M5S.

Paragone sarà in città il prossimo 12 febbraio, passerà la mattinata in piazza Perosi, al banchetto del Movimento, con attivisti, candidati e portavoce. A partire dalle ore 19, invece, sarà l’ ospite d’onore ad un apericena di autofinanziamento, a cui farà seguito il suo spettacolo “Gang bank”, dedicato all’intreccio tra politica e finanza (luogo da definire).

Ma sono giorni particolarmente intensi soprattutto per i candidati alessandrini Susy Matrisciano (Senato) e Giuseppe Castagna (Camera), alle prese con un vero e proprio tour elettorale tra le province di Alessandria, Asti e Cuneo ” È un’esperienza entusiasmante – affermano i candidati – siamo onorati di presentare ai cittadini un programma di cui andiamo davvero fieri, poiché mette al centro il cittadino, le sue priorità e le sue necessità. È un programma nato per la gente, dalla gente, lontano dalle logore logiche di palazzo”. Continua a leggere “Agenda 5 stelle: Paragone ospite d’onore il 12 ad Alessandria, tour dei candidati tra eventi e banchetti”