ANSA: Cdm impugna legge Fvg

ANSA: Cdm impugna legge Fvg

Travalica competenze Regione. Fedriga, traditori,faremo ricorso

Redazione Ansa TRIESTE http://www.ansa.it/ 05 settembre 2019

>>>ANSA/ Di Maio-Salvini,sullo sfondo ipotesi per governo o voto

(ANSA) – TRIESTE, 5 SET – Disposizioni che eccedono le competenze regionali e risultano anche discriminatorie in contrasto con alcuni principi costituzionali. Per questo motivo il primo consiglio dei ministri del governo Conte-bis, su proposta del neo responsabile del dicastero per gli Affari regionali e le autonomie, Francesco Boccia, ha deciso di impugnare una legge regionale del Friuli Venezia Giulia in materia di immigrazione. Nel mirino la legge n. 9 dell’8 luglio 2019,

“Disposizioni multisettoriali per esigenze urgenti del territorio regionale”: nella nota del Cdm si ritiene che “talune disposizioni in materia di immigrazione appaiono discriminatorie, in contrasto con i principi di cui all’articolo 3 della Costituzione e in violazione della competenza esclusiva statale”. Immediata la reazione del governatore leghista Massimo Fedriga che, annunciando il ricorso alla Corte Costituzionale, si sfoga: “sono felice di dare fastidio a questi traditori”. “Bell’esordio” “per il governo Pd-M5s e Leu”, ha commentato Matteo Salvini.

ANSA. Anziana uccisa: figlio confessa omicidio

Anziana uccisa: figlio confessa omicidio

Durante interrogatorio con pm e cc. Donna criticava sua vita

Redazione Ansa http://www.ansa.it/

carabinieri

SIENA 03 settembre 2019

(ANSA) – SIENA, 3 SET – Il figlio 45enne avrebbe ucciso a botte Marisa Tosoni, l’anziana donna trovata morta nel letto della villetta a Cetona (Siena). La confessione, secondo quanto riferito dai carabinieri, è arrivata durante l’interrogatorio a cui l’uomo è stato sottoposto. Lui stesso aveva dato l’allarme.

 Secondo quanto ricostruito dalle indagini, l’uomo, Angelo Del Ticco si sarebbe scagliato contro la madre al termine di una lite. La donna avrebbe contestato a più riprese lo stile di vita del figlio.

ANSA. Fondi russi, identificati altri due partecipanti all’incontro all’Hotel Metropole di Mosca

Fondi russi, identificati altri due partecipanti all’incontro all’Hotel Metropole di Mosca

Si tratta di Andrey Yuryevich Kharchenko e Ilya Andreevich Yakunin e hanno legami con politici di “estrema destra” vicini a Putin

fondi russi.jpg

FIlya Andreevich Yakunin (sx) e Andrey Yuryevich Kharchenko

Redazione Ansa http://www.ansa.it/

03 settembre 2019

Sono Andrey Yuryevich Kharchenko e Ilya Andreevich Yakunin due dei tre russi presenti all’incontro dell’hotel Metropol a Mosca del 18 ottobre scorso. Lo rivela il sito BuzzFeed e, come apprende l’ANSA, la conferma della loro identificazione arriva anche da fonti vicine all’inchiesta che vede indagato, tra gli altri, il leghista Gianluca Savoini. Il nome di Yakunin era già emerso e i due russi, scrive BuzzFeed, hanno legami “con il demagogo di estrema destra” Aleksandr Dugin e con Vladimir Pligin, politico vicino a Putin

ANSA. Incidenti: su A1 1 morto e 3 feriti

ANSA. Incidenti: su A1 1 morto e 3 feriti

Furgone si è ribaltato. Le vittime erano tutte nel mezzo

Redazione Ansa http://www.ansa.it

36a70e5187ec62ecbd00ac6c21d23028.jpg

ROMA 31 agosto 2019

(ANSA) – ROMA, 31 AGO – Sulla A1 Milano Napoli é stato chiuso lo svincolo di uscita del parcheggio di Villa Costanza, all’altezza del Km 289.700 nei pressi di Firenze, per chi proviene da nord, a causa dell’incidente capitato ad furgone che si è ribaltato nella corsia di decelerazione, poco dopo le 7.30. Nell’incidente uno dei sei occupanti del furgone ha perso la vita ed altre tre sono rimasti feriti. Sul luogo sono intervenuti i soccorsi sanitari e meccanici, le pattuglie della polizia stradale oltre al personale della Direzione di Tronco di Firenze di Autostrade per l’Italia. Non si registrano ripercussioni alla viabilità che è regolare. Lo rende noto Autostrade per l’Italia.

ANSA: Morta parto, autopsia e 23 indagati

ANSA: Morta parto, autopsia e 23 indagati

Dopo decesso 34enne ad Ancona. Accertamenti il 6 settembre

85bf8afc652d3f06e1b3f69d2c52d175.jpg

http://www.ansa.it

(ANSA) – ANCONA, 30 AGO – Sono 23 le persone, tra sanitari e medici, indagate per l’accusa di omicidio colposo di una 34enne tunisina, Zohra Ben Salem, madre di due figli, residente a Loreto (Ancona), morta il 25 agosto al Salesi di Ancona durante un parto indotto per espellere il feto già deceduto.

    L’iscrizione è stata fatta dal pm Serena Bizzarri come atto di garanzia nell’ambito dell’accertamento autoptico disposto sulla donna e sulla bimba morta in grembo alla 38/a settimana di gravidanza. Oltre all’accusa di omicidio colposo, la procura contesta anche l’interruzione colposa di gravidanza. Gli accertamenti, previsti per il 6 settembre, verranno eseguiti dal medico legale Antonio Tombolini e dal ginecologo Silvano Scarponi. I medici hanno parlato di “quadro acuto e imprevedibile” per la donna che potrebbe essere stata stroncata da embolia polmonare amniotica.

ANSA. ‘Non ce la faccio più’, muore su Cervino Alpinista polacco ha mollato corda, caduto per 200 metri   

‘Non ce la faccio più’, muore su Cervino

Alpinista polacco ha mollato corda, caduto per 200 metri

http://www.ansa.it

4be9e3b2940309bc5f2d800433008b74.jpg

(ANSA) – AOSTA, 30 AGO – E’ stato recuperato morto l’alpinista polacco di 57 anni precipitato nel pomeriggio per circa 200 metri sul Cervino. “Era quasi arrivato in cima alla parete” chiamata Cheminée “quando mi ha detto ‘Non ce la faccio più’. Poi ha mollato la corda ed è caduto”, ha riferito l’amico ai soccorritori. Il compagno di scalata, suo connazionale di 34 anni, procedeva davanti. I due non erano legati ma solo aggrappati alla corda fissa. Il cadavere è stato ritrovato in una pietraia, sotto un salto di rocce.

    Erano partiti oggi, venerdì 30 agosto, dal rifugio Oriondé Duca degli Abruzzi (2.802 metri) per arrivare, entro sera, al bivacco Capanna Carrel (3.830 mt). Da qui, domani avrebbero dovuto raggiungere la vetta del Cervino (4.478 metri), seguendo la via normale italiana. Gli accertamenti sono affidati dal Soccorso alpino della guardia di finanza di Cervinia.

    L’elicottero è riuscito a intervenire solo alcune ore dopo l’incidente a causa della scarsa visibilità.

   

Virgilio Notizie: Uccide marito a coltellate durante lite

Virgilio Notizie: Uccide marito a coltellate durante lite

In Puglia, bloccata dai carabinieri e portata in caserma

Schermata 2019-08-27 a 17.52.44.png

https://notizie.virgilio.it

Una donna di 48 anni ha ucciso a coltellate il marito di 53 anni al culmine di una lite nella loro abitazione a Margherita di Savoia in provincia Barletta-Andria-Trani. La donna è stata bloccata dai carabinieri della compagnia di Cerignola (Foggia) e portata in caserma.   

ANSA | 27-08-2019 15:18

ANSA. Impiccata in casa, indagini per omicidio

Impiccata in casa, indagini per omicidio

Accertamenti polizia scientifica e magistrato di turno sul posto

Redazione Ansa http://www.ansa.it

AREZZO

db20738d8351fc488f627ca6653afda9.jpg

(ANSA) – AREZZO, 26 AGO – Una donna dall’apparente età di 60 anni, di origine sudamericana, è stata trovata impiccata nella propria abitazione ad Arezzo, per gli investigatori potrebbe trattarsi di omicidio. Il ritrovamento è avvenuto nel tardo pomeriggio in via della Robbia. I sanitari del 118 hanno chiesto l’intervento dei vigili del fuoco per accedere all’abitazione.
Qui hanno trovato la donna impiccata. Sul posto è intervenuta la polizia scientifica che sta eseguendo gli accertamenti del caso e tentando di ricostruire la scena del delitto. Secondo prime valutazioni investigative potrebbe trattarsi della simulazione di un gesto volontario. Il sostituto procuratore Chiara Pistolesi è andata sul posto per un sopralluogo.

Incidenti lavoro:cade da 12metri e muore

Incidenti lavoro:cade da 12metri e muore

L’infortunio a San Giuliano, l’uomo è precipitato da un tetto

Redazione Ansa http://www.ansa.it

9dbafc5edf24ca597a539c1365200b2f.jpg

MILANO

(ANSA) – MILANO, 26 AGO – Incidente sul lavoro a San Giuliano Milanese dove un uomo di 40 anni è morto mentre stava lavorando sul tetto di un capannone della zona industriale dal quale è precipitato.
L’uomo è caduto facendo un volo di quasi 12 metri. Sul posto sono intervenuti il 118, con una eliambulanza, e la polizia locale di San Giuliano, ma ogni tentativo di rianimare il 40enne è stato vano.

ANSA. ‘Ho ucciso per amore’, confessa su Fb

‘Ho ucciso per amore’, confessa su Fb

Un 23enne ha accoltellato un coetaneo nel Novarese

Redazione Ansa NOVARA http://www.ansa.it

b870916b2576d63247c2373ab401e1f9.jpg

(ANSA) – NOVARA, 26 MAG – Ha confessato l’omicidio su Facebook prima di essere fermato dai carabinieri. “Voglio scusarmi, ho fatto una cazz… per amore” ha scritto Alberto Pastore, 23 anni, il giovane che la notte scorsa, davanti a un pub a Borgo Ticino (Novara), ha accoltellato un coetaneo uccidendolo. Il movente, secondo quanto ricostruito, è passionale. La vittima è Yoan Leonardi, anche lui di 23 anni. Dopo la lite Pastore si è allontanato. In pochi minuti è stato individuato e bloccato dai carabinieri, ma ha avuto il tempo di scrivere “è stata colpa di Yoan”.

ANSA. Finisce con l’auto in un lago, due morti

Finisce con l’auto in un lago, due morti

Tragedia in Valsugana, muore una coppia di anziani

Redazione Ansa  BOLZANO

c932fbba1acf224d3b5fe25f3a4fd21c.jpg

(ANSA) – BOLZANO, 26 AGO – Due anziani, un uomo e una donna, sono morti finendo con la loro macchina nel lago di Canzolino in Valsugana, in Trentino. Probabilmente a causa di una manovra errata la vettura è uscita da un parcheggio, finendo nelle acque del laghetto che si trova a poca distanza da Pergine. Sul posto sono arrivati i soccorritori, che con l’ausilio dei sommozzatori, hanno recuperato le salme. La coppia era residente in Trentino. Con loro in macchina si trovava anche il loro cane.

ANSA. Un italiano morto in incidente a Maiorca

ANSA. Un italiano morto in incidente a Maiorca

Sette le vittime nello scontro tra un piccolo aereo e un elicottero

http://www.ansa.it

757bb4a2cf9b75fa11b3028635883153.jpg

Le autorità spagnole hanno riferito che c’è un italiano tra le 7 vittime di uno scontro tra un piccolo aereo e un elicottero avvenuto oggi a Maiorca. Lo riferisce l’agenzia di stampa spagnola Europa Press.
Secondo quanto riportato da El Pais, l’italiano si trovava a bordo dell’elicottero, modello Bell 216 appartenente alla compagnia RotorFlug, che è decollato dall’aerodromo Son Bonet, nel comune di Marratxí dell’isola, con un piano di volo sopra una tenuta privata a Inca, nel centro dell’isola. Secondo le autorità, al decollo l’italiano è partito da solo, per poi recuperare successivamente altre quattro persone, una famiglia composta da padre, madre e due figli minori, probabilmente di nazionalità tedesca. L’aereo era un ultraleggero della compagnia Aeroprakt. Secondo fonti del governo delle Baleari, l’aereo ha lasciato l’aeroporto di Binissalem con due spagnoli adulti e un piano di volo intorno all’area.

ANSA: Antibiotici, 50% consumo in Italia è negli allevamenti

Antibiotici, 50% consumo in Italia è negli allevamenti

Sos farmaco-resistenza, infezioni passano dall’animale all’uomo

Redazione Ansa ROMA 23 agosto

SERBATOIO

Il Italia il 50% del consumo degli antibiotici avviene negli allevamenti di polli, tacchini e suini. Un abuso che ha diffuso il problema dell’antibiotico resistenza nel settore animale. E’ quanto emerge dai dati del Piano Nazionale di Contrasto dell’Antimicrobico-Resistenza presentati in uno studio del Policlinico Gemelli, pubblicato sulla rivista Igiene e Sanità Pubblica, da cui emerge che il fenomeno dell’ antibiotico-resistenza può essere aggravato dalla trasmissione di batteri dall’animale all’uomo tramite contatto diretto o attraverso il consumo di alimenti.

La ricerca che passa in rassegna i dati fino ad ora pubblicati sul tema, sottolinea come la salmonella mostri già la presenza di ceppi resistenti a più antibiotici così come E. coli, presente nelle più comuni specie allevate in Italia (tacchini 73,0%, polli 56,0%, suini da ingrasso 37,9%) e nell’uomo (31,8%)… continua su: http://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/sanita/2019/08/23/antibiotici-50-consumo-in-italia-e-negli-allevamenti_67fe861c-55c0-4048-87e3-87e14e31af99.html

ANSA. Pena morte: nuova esecuzione in Texas

ANSA. Pena morte: nuova esecuzione in Texas

12ma in Usa nel 2019, giustiziato si è sempre detto innocente

California Death Penalty Moratorium

http://www.ansa.it/

(ANSA) – NEW YORK, 22 AGO – Il boia colpisce ancora in Texas, dove è stata portata a termine l’esecuzione di un uomo per il rapimento, lo stupro e l’uccisione di una studentessa universitaria nel 1998.

L’esecuzione di Larry Swearingen è avvenuta tramite l’iniezione letale: l’uomo si è sempre dichiarato innocente. Con Swearingen salgono a 12 le esecuzioni avvenute negli Stati Uniti dall’inizio dell’anno, di cui quattro in Texas. Dodici minuti dopo l’iniezione letale Swearingen è stato dichiarato morto. Le sue ultime parole sono state: “Perdonali, non sanno quello che stanno facendo”.

ANSA. Governo, Di Maio: ‘Salvini ha combinato un disastro, parola al Colle’

ANSA. Governo, Di Maio: ‘Salvini ha combinato un disastro, parola al Colle’

‘Salvini disperato, ha combinato un disastro’

518e88748b1e805fa25f8217893f8caf.jpg

Dialogo con il Pd a meno di un clamoroso colpo di scena del premier Giuseppe Conte: per il M5s resta la strada obbligata per il venir meno delle condizioni politiche per un riallaccio dei canali di dialogo con la Lega. Alla vigilia delle comunicazioni del premier Giuseppe Conte al Senato, a cui formalmente i 5 stelle si affidano per non scoprire le carte della strategia scelta per dare uno sbocco alla crisi, sembra questa l’unica alternativa al momento percorribile per evitare la fine anticipata della legislatura e il ricorso alle urne.

Di Maio attacca Salvini, che definisce “disperato per aver combinato un disastro”, dice di non voler né aprire né chiudere a nessuno e si affida al Quirinale “e al percorso istituzionale che vorrà delineare”. “Conte correttissimo – ha detto il leader M5S all’assemblea congiunta M5s- e un governo Renzi, Lotti e Boschi è frutto solo delle bufale della Lega”. Ma il Carroccio lo punge: “Noi siamo pronti al voto per il taglio dei parlamentari, il PD invece no”. E Zingaretti ribadisce che il PD attende le dichiarazioni di Conte e l’apertura della crisi: ‘O si forma un governo forte oppure meglio tornare a votare’ … continua su: http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2019/08/19/governo-conte-m5s-di-maio-lega-salvini-pd_cc30c0e4-cdbd-428a-8e87-e10b11b65c66.html

ANSA: Morta ex direttrice del Tg2 Ida Colucci

ANSA: Morta ex direttrice del Tg2 Ida Colucci

Aveva 58 anni. Iniziò la sua carriera in Asca

f79c93cd8b4f07a8789b63559d766ab1.jpg

Redazione Ansa http://www.ansa.it

(ANSA) – ROMA, 19 AGO – E’ morta l’ex direttrice del Tg2, Ida Colucci. Si è spenta a 58 anni dopo una malattia. Nata a Roma il 22 agosto 1960, dopo le esperienze in Asca, Nuova Ecologia, Legambiente, entrò in Rai nel 1991, al Giornale Radio, per passare poi nel 2002 al Tg2, di cui diventò inviata nel 2005.

Il 4 agosto del 2016 subentrò a Marcello Masi, assumendo su proposta dell’allora dg Antonio Campo Dall’Orto la direzione del Tg2, di cui era vicedirettrice dal 2009.

Ansa: Con doglie ma senza biglietto viene multata e fatta scendere dal bus

Ansa: Con doglie ma senza biglietto viene multata e fatta scendere dal bus

È accaduto a Napoli. La donna ha poi raggiunto l’ospedale a piedi

549d7f90d6dc0c101a58e1d1bb976d7d.jpg

(foto archivio)

Redazione Ansa

Colta dalle doglie, una donna di 28 anni di Napoli è salita al volo sul primo bus diretto all’ospedale Cardarelli. Sprovvista di biglietto, è stata multata dal controllore. Dell’episodio – che risale a qualche settimana fa – riferisce il quotidiano Repubblica.  Il successivo ricorso della donna è stato respinto dall’Anm, l’azienda napoletana di mobilità: “All’atto del controllo – la motivazione alla base del rigetto – la signora si trovava a bordo di un nostro mezzo sprovvista di valido titolo di viaggio.  E le circostanze non possono essere motivo di annullamento del verbale”… continua su: http://www.ansa.it/campania/notizie/2019/08/16/con-doglie-senza-biglietto-bus-multata_6d4e4c10-f33e-4972-a9d6-f6f94f4d3299.html

ANSA: Base jumper svedese muore in Trentino

ANSA: Base jumper svedese muore in Trentino

Ennesimo incidente sul Monte Brento

2c0455d9b357f1460ac135e86137e929.jpg

(ANSA) – TRENTO, 15 AGO – Una base jumper svedese ha perso la vita questa mattina sul Monte Brento, in Trentino. Con la tuta alare la donna di 30 anni, Josefin Sando, si è lanciata con il marito dal Becco d’Aquila, mentre lui ha aperto senza problemi il paracadute ed è atterrato ai piedi della parete, lei è finita contro le rocce. Inutile i soccorsi.

Il Becco d’Aquila, nei pressi del lago di Garda, attira appassionati del base jumping da tutto il mondo. Negli ultimi anni è stato luogo di numerosi incidenti mortali.

da: http://www.ansa.it/

Contestazione vicino palco Salvini, anche bandiere M5S

Contestazione vicino palco Salvini, anche bandiere M5S

Danni dolosi a impianto, stop momentaneo comizio. Identificato e denunciato il colpevole

Contestazione vicino palco Salvini, anche bandiere M5S

Contestazione vicino palco Salvini, anche bandiere M5S

Redazione Ansa http://www.ansa.it/

Ci sono anche alcune bandiere del Movimento 5 Stelle tra i contestatori del ministro Matteo Salvini che a breve terrà un comizio a Soverato. I manifestanti sono oltre un centinaio. Alcuni di loro si sono avvicinati fin sotto il palco e sono stati spinti indietro dalle forze dell’ordine che hanno creato un cordone per tenere a distanza i contestatori. Rumorosa la protesta messa in atto con grida e fischi.

Salvini a contestatori, dove eravate quando c’era sinistra? – “Chi è qua a contestare dov’era prima con la sinistra che per anni ha rubato i soldi dei calabresi non facendo niente, non facendo strade, ferrovie, ospedali? Evidentemente è più comodo pensare sia colpa di qualcun altro”. Così Matteo Salvini ha risposto al gruppo di persone che, da sotto il palco di Soverato dal quale sta parlando, lo stanno contestando. “Noi ci stiamo mettendo l’anima – ha aggiunto – per dare un futuro a 60 milioni di italiani e permettere anche a migliaia di donne calabresi, che per una pessima politica ogni anno devono andare a farsi curare in altre regioni, di rimanere qua a farsi curare in ospedali decenti, con strade decenti, scuole decenti, università decenti. Chi fischia evidentemente non ha problema di liste d’attesa, non fa la statale 106 che non è degna di un paese civile. Dove sono finiti i soldi della Regione, invece di investire in strade, scuole e ospedali? L’abbiamo visto nelle ultime settimane dove sono finiti”. Continua a leggere “Contestazione vicino palco Salvini, anche bandiere M5S”

ANSA. Incidenti sul lavoro, due morti e cinque feriti. Tutti in Lombardia

Incidenti sul lavoro, due morti e cinque feriti. Tutti in Lombardia

A Cremona, Milano e Brescia in tre diverse circostanze

http://www.ansa.it

0de8d69e57a36a07c71992906bcd8bc1.jpg

Due morti e tre feriti. E’ il tragico bilancio in sole 24 ore degli incidenti sul lavoro in Lombardia.

Un operaio è morto e almeno un altro è rimasto ferito in un incidente sul lavoro alle Acciaierie Arvedi di Cremona. Secondo una prima ricostruzione, due gru stavano spostando una trave d’acciaio che si è staccata schiacciando la cabina della gru. Sul posto sono subito arrivati vigili del fuoco, polizia e personale del 118. Il ferito è stato portato in codice rosso all’ospedale di Cremona.

E’ morto l’operaio di 27 anni che giovedì è stato   colpito da una trave ed è caduto nel vano ascensore di un parcheggio in via Giovanni Battista Soresina a Milano. L’uomo era apparso da subito in condizioni gravissime ed era stato trasportato in coma all’ospedale Niguarda dove oggi è stato dichiarato il decesso.

Due operai di 29 e 33 anni sono rimasti gravemente ustionati e altri due hanno invece riportato ferite più lievi in un grave incidente sul lavoro avvenuto alle porte di Brescia. È accaduto a Caionvico, frazione del capoluogo, durante alcuni lavori stradali. Gli operai avrebbero erroneamente tagliato un tubo del gas provocando una fiammata che li ha investiti. Sul posto i vigili del fuoco, la polizia e il 118 che ha operato un trasporto d’urgenza anche con l’elisoccorso.

ANSA: Tir invade cantiere su A14, due morti

ANSA: Tir invade cantiere su A14, due morti

Intorno alle 23 di ieri.Camionista indagato per omicidio colposo

Redazione Ansa BOLOGNA 06 agosto 2019 http://www.ansa.it/

288f26fbf3f679b2dc35b4c98ea8e6be.jpg

(ANSA) – BOLOGNA, 6 AGO – Due operai che lavoravano per conto di Autostrade sono morti, investiti da un Tir che ha invaso un cantiere allestito nel tratto bolognese della A14, a Borgo Panigale. L’incidente è avvenuto poco prima delle 23 di ieri al km 9, nei pressi dello svincolo per il raccordo interno. Gli operai stavano terminando l’allestimento del cantiere, necessario al rifacimento delle segnaletica orizzontale, e c’era un restringimento della carreggiata indicato con cartelli e segnali luminosi.
L’autista del mezzo pesante, un 62enne albanese residente in Italia, è entrato nell’area del cantiere investendo i due e rischiando di travolgere un terzo addetto riuscito a spostarsi in tempo. Le vittime sono Antonio Pizzutelli, 38 anni, e Salvatore Vani, 46 anni, entrambi della provincia di Frosinone.
Erano dipendenti di una ditta che lavora in appalto per Autostrade. Sul posto la Polizia Stradale. Il camionista, indagato per omicidio colposo, è stato sottoposto ai test per verificare se fosse sotto effetto di alcol o droghe.

Allarme caldo, la Groenlandia si scioglie

Allarme caldo, la Groenlandia si scioglie

Perdita record di ghiaccio, 10 miliardi di tonnellate in un giorno, per le temperature torride

Greenland Melting Ice

Redazione Ansa BERLINO 03 agosto 2019

L’ondata di caldo eccezionale che ha investito il Nord Europa non ha risparmiato nemmeno la Groenlandia, accelerando lo scioglimento del ghiaccio nella più grande isola del mondo, in piena zona artica: ben dieci miliardi di tonnellate si sono disperse nell’oceano in un solo giorno. L’allarme è stato lanciato dall’Istituto Meteorologico della Danimarca (di cui la Groenlandia è territorio semi-autonomo). Il picco dello scioglimento dei ghiacciai si è verificato mercoledì, e in tutto luglio si parla di 197 miliardi di tonnellate: un miliardo di tonnellate, per avere un termine di paragone, corrisponde al contenuto d’acqua di 400mila piscine olimpioniche… continua su: http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2019/08/03/groenlandia-perdita-record-di-ghiaccio_05cc9da8-3c18-4d56-8261-2fd76b25ae5b.html

Strage discoteca Corinaldo: presa la banda dello spray al peperoncino, arresti per omicidio

 

Strage discoteca Corinaldo: presa la banda dello spray al peperoncino, arresti per omicidio

da: http://www.ansa.it

Gruppo criminale di Modena faceva rapine con il prodotto urticante

0cda5c5bfbe0f28870f868469f366b17.jpg

Sette arresti dei carabinieri di Ancona nell’inchiesta sulla strage della discoteca Lanterna Azzurra di Corinaldo (Ancona) in cui, tra il 7 e l’8 dicembre scorsi, morirono cinque giovani e una madre 39enne.

In carcere sei ragazzi tra i 19 e i 22 anni, tutti residenti nel Modenese, che erano alla Lanterna Azzurra quella sera, accusati di omicidio preterintenzionale e lesioni: farebbero parte di una banda dedita alle rapine in discoteca spruzzando spray al peperoncino. Arrestato anche un ricettatore solo per associazione.

I sei ragazzi arrestati sarebbero responsabili di molteplici furti e “agivano con stabilità”. Erano in contatto con il ricettatore, arrestato con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata al furto. Il ricettatore, è stato precisato, veniva contattato anche prima del furto. Continua a leggere “Strage discoteca Corinaldo: presa la banda dello spray al peperoncino, arresti per omicidio”

Brexit: senza intesa Italia perderebbe 139mila posti

Brexit: senza intesa Italia perderebbe 139mila posti

Un’uscita del Regno Unito dall’Ue senza accordo, le conseguenze economiche sarebbero significativamente superiori rispetto a quelle di un divorzio consensuale

Brexit.jpg

ANSA

In caso di una Brexit senza accordo, in termini assoluti, l’Italia perderebbe 139.140 posti di lavoro, la Germania 291.930, la Francia 141.320, la Polonia 122.950, mentre la Gran Bretagna 526.830. Emerge da uno studio condotto dalla facoltà di economia dell’università belga di Leuven. In caso di un’uscita consensuale invece, i posti di lavoro che andrebbero persi in Italia sarebbero 31.230; 69.060 in Germania; 34.500 in Francia; e 28.420 in Polonia. 

Nel caso di una ‘hard Brexit’, un’uscita del Regno Unito dall’Ue senza accordo, le conseguenze economiche sarebbero significativamente superiori rispetto a quelle di un divorzio consensuale. Il Regno Unito perderebbe il 4,4% del suo Pil e 525mila posti di lavoro, mentre l’Ue a 27 l’1,54% del Pil e 1.200.000 posti. Emerge da uno studio condotto dalla facoltà di economia dell’università belga di Leuven. “Una Brexit consensuale, una cosiddetta ‘soft Brexit’ implicherebbe invece una perdita dello 0,38% del Pil e 280mila posti di lavoro” per i 27 Stati dell’Ue, mentre per “il Regno Unito andrebbero in fumo l’1,2% del Pil e 140mila posti di lavoro”… continua su: http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2019/08/01/brexit-senza-intesa-italia-perderebbe-139mila-posti_6e0197db-1c66-4641-a96d-0cecdb69d56d.html

Bomba acqua in Veneto, paese invaso fango

Bomba acqua in Veneto, paese invaso fango

A Piovene Rocchette fiume fango e sassi invade paese

Redazione Ansa VICENZA 31 luglio 2019 http://www.ansa.it/

a291e8d5b7f5e44a5a53484147f60098.jpg

(ANSA) – VICENZA, 31 LUG – Bombe d’acqua e colate di fango e sassi hanno colpito oggi, con un nuovo forte episodio di maltempo, la provincia di Vicenza. Situazione difficile in particolare a Piovene Rocchette, dove da un bacino formato dalla forte pioggia sul monte Summano, si è scaricato un fiume detritico che ha invaso le strade del paese, bloccando alcune case, i cui occupanti, anziani, sono stati raggiunti e soccorsi dai vigili del fuoco. Non si registrano comunque feriti.
Nell’arco di due ore, tra le 13 e le 15, violenti temporali hanno spazzato l’intera provincia berica, con grandinate che hanno interessato il bassanese e altri paesi della fascia pedemontana. Oltre una cinquantina le richieste di intervento giunte al 115.

Carabiniere ucciso, ‘Aveva dimenticato l’arma, non c’era tempo per reagire’

Carabiniere ucciso, ‘Aveva dimenticato l’arma, non c’era tempo per reagire’

Assistenza Usa agli americani in carcere

Redazione Ansa

af1ebf83e7175dd3cfde416d681c7bfd.jpg

“Vorrei esprimere disappunto e dispiacere per le ombre e i presunti misteri che sono stati sollevati e diffusi in merito a questa vicenda”. Lo ha detto il comandante provinciale dei carabinieri di Roma, Francesco Gargaro, nella conferenza stampa sull’omicidio del vice brigadiere Mario Cerciello Rega. “La ricostruzione attenta e scrupolosa ha dimostrato la correttezza e regolarità di questo intervento – ha sottolineato -, analogo e ricorrente nella città di Roma”.

Mario Cerciello Rega e Andrea Varriale “sono stati aggrediti immediatamente” dai 2 americani: “non c’è stata possibilità di usare armi, di reagire”. Così il comandante dei carabinieri di Roma Francesco Gargaro. “Nel momento in cui si sono qualificati sono stati immediatamente aggrediti, pochi attimi in cui Varriale è stato sopraffatto e buttato a terra” ha aggiunto Gargaro che poi ha sottolineato che in zona “c’erano 4 pattuglie, che non dovevano essere visibili per non pregiudicare l’operazione e che sono intervenute pochi minuti dopo l’allarme”…. continua su: http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2019/07/30/carabiniere-ucciso-attesi-nuovi-particolari-sulle-indagini_361ac17d-fb68-4647-bb26-07af74224c99.html

Carabiniere ucciso a coltellate nella notte in centro a Roma. Quattro sentiti in caserma

Carabiniere ucciso a coltellate nella notte in centro a Roma. Quattro sentiti in caserma

Schermata 2019-07-26 a 14.26.10.png

Quattro persone sentite in caserma. Secondo le ricostruzioni Mario Rega Cerciello aveva fermato due persone, probabilmente nordafricane, per estorsione e durante l’operazione è stato accoltellato

Il luogo dove il carabiniere è stato ucciso il carabiniere e una immagine di Rega tratta Redazione Ansa

ROMA

Almeno quattro persone si trovano in caserma per essere ascoltate nell’ambito delle indagini sulla morte del carabiniere ucciso a Roma nella notte con alcune coltellate mentre era in servizio.

L’aggressione è avvenuta in via Pietro Cossa, nel quartiere Prati. Da una prima ricostruzione, il vice brigadiere 35enne durante un servizio con alcuni colleghi stava fermando due uomini considerati responsabili di furto e estorsione quando uno di loro avrebbe estratto il coltello ferendolo più volte, il vice brigadiere, Mario Cerciello Rega, è morto poco dopo in ospadale. L’uomo sarebbe stato ucciso per cento euro: è questa la cifra che sarebbe stata chiesta in cambio della restituzione di un borsello rubato dai due. Quello che in gergo si chiama “cavallo di ritorno”. I due sono al momento ricercati…. continua su: http://www.ansa.it/lazio/notizie/2019/07/26/carabiniere-ucciso-a-coltellate-nella-notte-in-centro-a-roma_482696fb-02a9-40ba-aab0-947848076977.html

Terremoto: scossa 3.7 tra Lazio e Abruzzo, epicentro a 3 km da Colonna (Roma) – ANSA

Una forte scossa di terremoto di magnitudo 3.7 è stata avvertita tra Lazio e Abruzzo.

Secondo l’Ingv, l’epicentro della scossa di terremoto avvertita alle 22.43 si trova a 3 chilometri dal comune di Colonna (Roma), ad una profondità di 9 chilometri. Tra i Comuni vicini all’epicentro, anche San Cesareo, Gallicano nel Lazio, Zagarolo e Monte Compatri. La scossa è stata avvertita anche a Roma… continua su: Terremoto: scossa 3.7 tra Lazio e Abruzzo, epicentro a 3 km da Colonna (Roma) – Cronaca – ANSA

Governo: Bugno si ritira da Stm ma resta consigliere di Tria

Governo: Bugno si ritira da Stm ma resta consigliere di Tria

M5s all’attacco. Castelli: ‘In contrasto con il governo’

Castelli, la consigliera Bugno in contrasto con governo

Claudia Bugno in una foto d’archivio © ANSA

Redazione Ansa

Claudia Bugno ha deciso di ritirare la disponibilità all’incarico in STM in quanto designata nel Consiglio dell’Agenzia Spaziale Italiana. Lo fanno sapere fonti del Ministero dell’Economia che spiegano che, comunque, resta consigliera di Tria.

Critiche alla Bugno quaste mattina anche in una intervista alla ‘Stampa’ del viceministro Laura Castelli. “Sono emerse – aveva detto la Castelli – vicende che sono in contrasto con lo spirito di questo governo. Nessuno può ritagliarsi un potere autonomo che va al di là del controllo del ministro“, aveva detto. M5s era andato all’attacco anche dopo le indiscrezioni sul fatto che il figliastro del ministro è stato assunto in un’azienda il cui ad è il compagno di Bugno… continua su: http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2019/04/02/governo-bugno-si-ritira-da-stm-ma-resta-consigliere-di-tria_88cf712c-7bc8-4646-a75e-973650aeac07.html

Latte: pastori sardi bloccano tir in scalo P.Torres – Sardegna – ANSA.it

La loro azione è stata interrotta dall’intervento dei carabinieri e degli uomini della polizia inassetto anti sommossa. (ANSA)

La protesta dei pastori sardi per il crollo del prezzo del latte arriva nello scalo di Porto Torres (Sassari). Oltre un centinaio di contestatori ha fermato i tir frigo imbarcati a Genova. Gli allevatori hanno fermato un mezzo che trasportava carni suine provenienti dalla Francia e hanno gettato gran parte del carico a terra, chiedendo l’intervento delle autorità sanitarie e denunciando “le pessime condizioni della merce destinata al mercato locale”. La loro azione è stata interrotta dall’intervento dei carabinieri e degli uomini della polizia in assetto anti sommossa… continua su: Latte: pastori sardi bloccano tir in scalo P.Torres – Sardegna – ANSA.it

Gilet gialli verso la frontiera italiana, bloccati – ANSA

Autostrada chiusa per Maxime Nicolle e una trentina di manifestanti (ANSA)

Una trentina di gilet gialli guidati da Maxime Nicolle, alias Fly Rider, presente ieri anche nella manifestazione a Sanremo, sono stati bloccati dalla polizia sul percorso che avevano intrapreso per varcare la frontiera con l’Italia. I circa 30 gilet gialli si erano dati appuntamento allo stadio di Nizza, poi si erano diretti verso l’autostrada A8 per dirigersi a Mentone e verso l’Italia. Sono stati bloccati dalla polizia, compreso Nicolle che tentava di passare in auto.

Nuovi scontri a Parigi, per il 13esimo atto della protesta dei gilet gialli, nei pressi del Senato. Una molotov è stata lanciata al passaggio di una parte del corteo davanti al portone del Senato, nelle vie adiacenti ci sono stati danni alle vetrine, cariche e lancio di lacrimogeni da parte della polizia. Il corteo ha poi preso la direzione di Montparnasse, deviando in parte dal percorso autorizzato dalla prefettura. Poliziotti in assetto antisommossa sono in testa al corteo, furgoni blindati sono in coda… continua su: Gilet gialli verso la frontiera italiana, bloccati – Europa – ANSA

Forse è viva la giovane scomparsa in viaggio in Burkina Faso con Luca Tacchetto

Forse è viva la giovane scomparsa in viaggio in Burkina Faso con Luca Tacchetto

Della 34enne canadese e dell’italiano si sono perse le tracce dal 15 dicembre

>>>ANSA/ITALIANO SCOMPARE IN BURKINA FASO, VOLEVA FARE VOLONTARIATO

Luca Tacchetto e Edith Blais,

Redazione Ansa

Il primo ministro canadese, Justin Trudeau, ritiene che Edith Blais – la 34enne canadese scomparsa in Burkina Faso insieme con l’italiano Luca Tacchetto- sia viva, riferiscono media canadesi. “Da quello che sappiamo, sì”, ha risposto Trudeau in conferenza stampa alla domanda se credesse che Edith fosse viva. Trudeau ha sottolineato che le autorità canadesi sono al lavoro con i partner internazionali per saperne di più… continua su: http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/africa/2019/01/18/forse-e-viva-la-giovane-scomparsa-con-luca-tacchetto-durante-viaggio-in-burkina-faso_bb26b41c-1858-49d6-98aa-b8ab44ea07af.html

Fca: Manley, rivediamo piano Italia dopo ecotassa

Fca: Manley, rivediamo piano Italia dopo ecotassa

Reuters, per la tassa sulle auto di cilindrata media-alta

Redazione Ansa http://www.ansa.it

03ceb2d33687df3cd3a2ef904dc74ca8

L’amministratore delegato di Fca, Mike Manley © ANSA/AP

Fca sta rivedendo il suo piano di investimenti in Italia dopo il via libera alle tasse sugli acquisti di auto di cilindrata medio-alta e diesel. Lo ha detto l’amministratore delegato di Fca, Mike Manley, secondo quanto riporta la Reuters sul proprio sito. “Lo stiamo rivedendo. Fino a che la revisione non sara’ ultimata non posso commentare ulteriormente”.

“Comprendiamo le motivazioni di Fca, ma noi non siamo disposti a mettere in discussione il piano industriale che ci è stato presentato a Mirafiori e che prevede 5 miliardi di investimenti dal 2019 al 2021. Quel che è certo è che faremo tutto il possibile per evitare che ciò accada”. E’ il commento del segretario generale della Uilm, Rocco Palombella. Con il blocco degli investimenti pronti  a mobilitazione, dice la Fiom.”

L’amministratore delegato di Fca da Detroit ha valutato positivamente la vendita di Magneti Marelli, i risultati finanziari per proprietà e azionisti, ma ha anche dichiarato che sono in discussione piano di investimenti, industriale e occupazionale in Italia. Queste dichiarazioni mettono a rischio l’occupazione per i lavoratori degli stabilimenti italiani che da anni sono in cassa integrazione perché i piani industriali dichiarati non sono stati realizzati” afferma afferma Michele De Palma, segretario nazionale Fiom-Cgil e responsabile automotive.

Dopo 2 anni agonia morta agente penitenziaria colpita in servizio

Dopo 2 anni agonia morta agente penitenziaria colpita in servizio

Il cordoglio del Dap: ‘Una notizia tristissima che addolora tutti’

5610ac858efcedf008cb383f728f9a32.png

una combo di foto dell’agente sul sito della polizia penitenziaria © ANSA/Ansa

Redazione Ansa

“La scomparsa della giovane agente di Polizia Penitenziaria Sissy Trovato Mazza dopo due anni di agonia e sofferenza è una notizia tristissima che addolora profondamente tutti, familiari, amici e l’intera Amministrazione della quale faceva parte”.

Lo afferma in una nota il Capo del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria Francesco Basentini dopo la morte dell’agente che due anni fa fu ridotta in stato vegetativo da un colpo di pistola esploso da mano ignota nel vano dell’ascensore dell’ospedale civile di Venezia, dove era in servizio esterno.

Originaria di Taurianona, in provincia di Reggio Calabria, lavorava infatti nel carcere femminile della Giudecca… continua su: http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2019/01/13/dopo-2-anni-agonia-morta-agente-penitenziaria-colpita-in-servizio_1d425e38-9ae8-4966-a9e4-7fd83349cf61.html

Crolla la produzione industriale, -2,6%. Italia come i big Ue: “Rischio recessione”

Crolla la produzione industriale, -2,6%. Italia come i big Ue: “Rischio recessione”

Istat, per il settore delle automobili negativo bilancio 11 mesi 2018, calo del 5,1%

Produzione industriale (combo)

La produzione industriale ingrana la retromarcia nei maggiori Paesi europei, pesando come un macigno sull’andamento dell’economia. Il dato italiano, che mostra a novembre 2018 un calo del 2,6% su base annua e dell’1,6% su ottobre, è solo l’ultimo dopo quelli altrettanto negativi di Germania e Francia, tanto da lasciare presagire una possibile recessione in tutta Europa. Dati negativi oggi anche in Spagna e in Gran Bretagna.

I dati italiani – Crolla a novembre 2018 la produzione nel settore auto. Secondo i dati Istat, l’indice corretto per gli effetti di calendario ha registrato un calo del 19,4% su base annuale, cioè nel confronto con novembre 2017, e dell’8,6% su base mensile, ovvero nel confronto con ottobre 2018. Il dato conferma, ma con un ulteriore peggioramento, l’andamento di ottobre, quando era stato registrato un calo tendenziale del 14%. Nella media degli 11 mesi 2018, la produzione è diminuita del 5,1%…. continua su: http://www.ansa.it/sito/notizie/economia/2019/01/11/crolla-la-produzione-industriale-26-a-novembre_c456215c-c8cb-40ee-b8a8-f14b519c33fa.html

Cannabis legale, nuovo terreno di scontro tra Lega e M5S. ANSA.it

Salvini, proposta legalizzazione non passerà mai. Ministro, non è nel contratto di governo(ANSA)

La cannabis è il nuovo fronte di scontro tra Lega e Movimento 5 Stelle. La proposta di legalizzazione “non passerà mai e non è nel contratto di governo”. Lo ha detto il ministro dell’Interno e vicepremier Matteo Salvini sulla proposta di legge del Movimento 5 Stelle sulla cannabis, a margine dell’inaugurazione della sede dell’Ugl a Milano. “C’è qualche parlamentare che si preoccupa di legalizzare le canne – ha ribadito Salvini successivamente in una diretta su Facebook – Non è una priorità del paese non c’è nel contratto di governo”.

Sulla stessa linea Forza Italia.  “La tutela dei giovani dalle dipendenze è un impegno che tutto il quadro politico dovrebbe condividere. Ecco perché siamo fermamente contrari ala legalizzazione della cannabis proposta dal Movimento 5 Stelle e tanto superficialmente caldeggiato dallo sesso Beppe Grillo”. Lo dichiara la deputata di Forza Italia Annagrazia Calabria.

“Quello che viene definito ‘uso ricreativo’ della cannabis – prosegue – è, in realtà, un grave pericolo per le nuove generazioni, che devono essere avviate a maturare la cultura della salute e del rispetto di sé, non dello sballo. Peraltro, quella che imprudentemente viene definita ‘droga leggera’, come dimostrano molti studi apre le porte al consumo di stupefacenti pesanti e può causare l’insorgere di patologie psichiche latenti. Il senso di responsabilità deve prevalere sulla demagogia”, conclude

Sorgente: Cannabis legale, nuovo terreno di scontro tra Lega e M5S – Politica – ANSA.it

Stupratore seriale arrestato a Reggio Emilia

Stupratore seriale arrestato a Reggio Emilia

Vittima di aggressione, era ricercato per condanna definitiva

Redazione Ansa  http://www.ansa.it/

373a7e7bfe9793710cda11bf2f8068e1

REGGIO EMILIA 08 gennaio 2019

(ANSA) – REGGIO EMILIA, 8 GEN – E’ stato arrestato a Reggio Emilia dopo essere stato vittima di un’aggressione all’interno dei capannoni dismessi delle ex Reggiane Ofori Bright, 30enne ghanese latitante dal 2017, condannato in via definitiva per una tentata violenza sessuale avvenuta nel 2009 a Casalecchio di Reno, in provincia di Bologna.

Bright aveva già scontato otto anni di reclusione per un altro brutale stupro ai danni di una donna delle pulizie 54enne, avvenuto alla stazione di Reggio Emilia nell’aprile del 2007. Nell’ambito di quella detenzione, nel 2009, era stato protagonista di una rocambolesca evasione dal carcere minorile del Pratello (Bologna), per poi essere ritrovato dopo dieci giorni a Milano.

Siria: morto combattente italiano delle forze curde. ANSA.it

Si chiamava Giovanni Francesco Asperti. La notizia, annunciata dallo Ypg, è confermata dalla Farnesina (ANSA)

Un cittadino italiano, Giovanni Francesco Asperti, è morto in Siria. La notizia, che era stata diffusa dalle milizie curde dello Ypg, è stata confermata dalla Farnesina, aggiungendo che il consolato a Erbil sta seguendo il caso con la massima attenzione ed è in contatto con i familiari. Asperti era originario di Bergamo. I miliziani curdi, sul loro sito, hanno reso noto che l’uomo, conosciuto con il nome di battaglia di Hiwa Bosco, è rimasto vittima di uno “sfortunato incidente mentre era in servizio a Derik, il 7 dicembre”.

Sorgente: Siria: morto combattente italiano delle forze curde – Mondo – ANSA.it

Colosseo: record di visitatori nel 2018. ANSA.it

Mibac, aumento del 7.4% rispetto al 2017, media 21mila al giorno (ANSA).

Il Mibac annuncia “ancora un record segnato dal Parco archeologico del Colosseo”. Sulla sua pagina Facebook, il Ministero in serata divulga gli ultimissimi dati delle visite segnate lo scorso anno all’Anfiteatro Flavio: “Nel 2018 registrati oltre 7,6 milioni di visitatori con un incremento, rispetto al 2017, del 7,4%.

La media giornaliera è stata di circa 21 mila visitatori e i picchi di presenze si sono registrati nei mesi di marzo e giugno”. A condividere la notizia sullo stesso social è anche il Parco Archeologico del Colosseo.

Sorgente: Colosseo: record di visitatori nel 2018 – Cronaca – ANSA.it

Salvini: ok taglio sprechi, ma c’é altro

Salvini: ok taglio sprechi, ma c’é altro

“Da legittima difesa a Flat tax a revisione Codice appalti”

f3a792adecf743f962f9c11f31525d8a.jpg

Redazione Ansa  http://www.ansa.it/

 “Giusto tagliare sprechi e spese inutili, è nel contratto di governo e lo faremo. Ma per la Lega le priorità degli Italiani sono cose anche più concrete: avanti con il taglio delle tasse, estensione della Flat Tax e della pace fiscale, taglio della burocrazia e revisione del Codice degli Appalti, cancellazione definitiva della legge Fornero, approvazione dell’Autonomia e finalmente una legge nuova che garantisca il diritto alla legittima difesa”.

Lo afferma il vicepremier Matteo Salvini. Stamani in un video Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista del M5S hanno annunciato di volere, tra l’altro, tagliare gli stipendi dei parlamentari, promuovendo una nuova legge in materia

Orlando sospende misure decreto Salvini. Ultima Ora. ANSA.it

PALERMO – Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, con una nota inviata al capo area dell’ufficio anagrafe, ha dato disposizione di non applicare a Palermo le misure volute del cosiddetto “decreto sicurezza”, messo a punto dal vice premier e ministro dell’In… (ANSA)

Sorgente: Orlando sospende misure decreto Salvini – Ultima Ora – ANSA.it

Mary Poppins top incassi, poi Cortellesi

Mary Poppins top incassi, poi Cortellesi

3/o Bohemian Rhapsody. Quinti i Moschettieri, sesto Spider-man

http://www.ansa.it/

4b0cb74295135ef6d158cd2300d1e725.jpg

(ANSA) – ROMA, 31 DIC – Il ritorno di Mary Poppins domina gli incassi anche nel week end di Natale: la storica tata, interpretata nel remake da Emily Blunt, rastrella 3,2 milioni di euro e sfiora in totale i 9,3 milioni. Debutto in seconda posizione per un’altra figura amata da grandi e piccoli: la Befana, nella rilettura ironica di Paola Cortellesi, con 2,7 milioni di euro in 4 giorni.

Chiude il podio Bohemian Rhapsody, opera rock sulla vita di Freddie Mercury e film più visto dell’anno, con 1,9 milioni nel fine settimana (quasi 21 in totale sul mercato monitorato da Cinetel).

Scivola al quarto posto Amici come prima, il cinepanettone che ha ricomposto la coppia Boldi-De Sica, e precede Moschettieri del re – La penultima missione, la commedia di Giovanni Veronesi con Favino-Papaleo-Rubini-Mastandrea, che debutta con circa 1,7 milioni.

Sesta un’altra new entry, Spider-man: Un nuovo universo, con 1 milione nel week end (1,8 milioni in 6 giorni). Complici le feste, il box office totale vola a 15 milioni 956 mila euro

Muore, ‘non associare a caso formiche’

Muore, ‘non associare a caso formiche’

Direzione Salute Campania, è diffamatorio. Asl farà denuncia

Redazione Ansa NAPOLI

30 dicembre 2018 http://www.ansa.it/

A letto tra formiche: visita governatore De Luca in ospedale

(ANSA) – NAPOLI, 30 DIC – Secondo la Direzione Salute della Regione Campania “è inesatto e diffamatorio associare il decesso della paziente di 70 anni, originaria dello Sri Lanka” alla vicenda delle formiche” dalle quali era stata invasa mentre era era ricoverata nel reparto di medicina generale dell’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli.

Una denuncia sarà presentata dall’Asl Napoli 1 “a tutela del lavoro svolto dal personale medico sanitario e dell’immagine stessa della Sanità campana, ancora una volta oggetto di strumentali attacchi mediatici”.

La presa di posizione dopo la morte, avvenuta ieri all’ospedale del Mare di Napoli, e “a fronte delle notizie apparse sugli organi di informazione che associano il decesso alla vicenda delle formiche (sulle quali è in corso un’indagine della Procura per accertare la verità dei fatti) e addirittura alla presunta ‘mancanza di cure’ ricevute”.

Rapina a mano armata in villa a Foggia – Ultima Ora. ANSA.it

Un commando di cinque banditi incappucciati e armati con pistole ieri sera ha fatto irruzione nelcircolo privato ‘Burraco team’ a Foggia e ha rapinato i dieci soci che stavano giocando a carte: imalfattori hanno intimato ai presenti di non muoversi e ten… (ANSA)

Sorgente: Rapina a mano armata in villa a Foggia – Ultima Ora – ANSA.it

Usa: bimbi migranti con numeri a braccio

Usa: bimbi migranti con numeri a braccio

Msnbc: ‘Al confine, ad opera di agenti messicani’

Central America Migrant Caravan

(ANSA) – ROMA, 17 DIC – Bimbi migranti in attesa al confine tra Messico e Stati Uniti con i numeri marchiati sul braccio. Le immagini, che rievocano le odiose pratiche naziste nell’epoca buia dei campi di sterminio, sono state girate dalla MSNBC e sono diventate virali in rete, rilanciate in queste ore da diversi media internazionali, a partire dall’israeliano Haaretz.
I numeri, secondo quanto riportano i media, sono scritti con dei pennarelli da agenti della polizia di frontiera messicana, non dagli americani.

da: http://www.ansa.it/