Per te, di Antonio Meola

Per te, di Antonio Meola

Per te

Per te.

Vestirò d’amore
ogni mia parola,
le avvolgeró
nelle emozioni
che il cuore genera
e le donerò
a chi nel cuore
ha ancora amore.
Darò energia
si mille pensieri
che da sempre
danno suono
a calde parole
che portano amore
creando emozioni.
Darò vita
alle dolci sensazioni
che in me
generano vibrazioni
alterando il respiro
e il battito del cuore.

Melanto
( Antonio Meola )

poeta da quattro soldi

foto presa dal Web.

Sentire, di Antonio Meola

Sentire, di Antonio Meola

sentire

Ascolto il vento
e nel vento
sento i respiri
di un amore infinito
che al cuore
ha dato energia.
Sospiri
che nella mente
non hanno mai fine,
che sulla pelle
scivolano felici
e allo sguardo
regalano una luce
che sa farli brillare.
Ascolto il vento
e nel vento
sento il battito
di un cuore
che ancora ama
e il silenzio
per sempre rompe.

Melanto
( Antonio Meola )

poeta da quattro soldi

foto presa dal Web.

Magico sguardo, di Antonio Meola

Magico sguardo, di Antonio Meola

Magico sguardo

Magico sguardo.

Entrerò,
nel tuo sguardo
per sempre mi perderò,
seguirò la magia
che mi attira a te
e sicuramente
al tuo cuore arriverò
Entrerò
seguendo l’emozione
che fai nascere in me,
arriverò al centro
della tua anima
e li depositerò
l’immenso amore
che nasce per te.
Entrerò
nel tuo magico
e infinito mondo,
lì incontrerò
quel brivido infinito
che percepisco
quando le mie labbra
accolgono le tue
e il tuo respiro
diventa il mio respiro.
Entrerò
nel tuo sguardo
per capire il mistero
che per sempre
a te mi lega.

Melanto
( Antonio Meola )

poeta da quattro soldi

foto presa dal Web .

Incontro alla vita, di Antonio Meola

Incontro alla vita, di Antonio Meola

44693917_2041453419210532_755804460436946944_n

Incontro alla vita.

Nel tempo
che inesorabile passa
mi addentro sicuro
felice di arrivare
fino alla fine.
Fermo
gli attimi felici
che al tempo
danno velocità,
mi soffermo
nei giorni bui
assimilando il senso
che dà insegnamento.
Vado
nei suoi meandri,
avanzo e schivo
quello che poi
potrebbe farmi male
cercando il ritmo
per non
ritornare indietro.
Vado
fiducioso e sicuro
finché laggiù
non troverò la fine.

Melanto
( Antonio Meola )

poeta da quattro soldi

foto presa dal Web.

È vita, di Antonio Meola

È vita, di Antonio Meola

44613855_2040064529349421_7700102498815574016_n

È vita.

Cercherò
nel respiro del cielo
quell’enorme
che un amore
sa far nascere
ed il cuore
sa far impazzire.
Cercherò
nelle sue lacrime
l’emozione
che il dolore
ha chiuso l’anima
impedendo al coraggio
di cancellare l’attimo.
Cercherò
nella sua immensità
quel raggio di sole
che le nere nuvole
spazza via
dando all’emozione
la voglia di vivere

Melanto
( Antonio Meola )

poeta da quattro soldi

foto presa dal Web.

Emozioni, di Antonio Meola

Emozioni, di Antonio Meola

44733956_2038707872818420_6618155951545384960_n

Emozioni

Immerso
in un mare
non fatto d’acqua
ma di emozioni
dove non tocco
ma son tenuto su
dalle mille energie
che queste danno.
Avvolto
da palpabili sensazioni,
nuoto felice
in questo mare
fatto di ricordi,
di attimi vissuti
avendo nel cuore
la forza
di un infinito amore.

Melanto
( Antonio Meola )

poeta da quattro soldi

foto presa dal Web.

Donna, di Antonio Meola

Donna, di Antonio Meola

donna

Donna

Ci sono occhi
che attirano sguardi,
labbra
che attirano baci,
ciao
che attirano carezze,
cuori
che attirano amore,
menti
che attirano pensieri,
anime
che attirano luce.
Se tutto ciò
la tua donna
questo ti da
sicuramente sarà
colei con cui vivrai
i respiri più profondi,
gli attimi senza fine,
l’estasi infinita.

Melanto
( Antonio Meola )

poeta da quattro soldi

foto presa dal Web.

Sii uomo, di Antonio Meola

Sii uomo, di Antonio Meola

44257069_2034540163235191_8048705598159585280_o

Sii uomo.

Perché
la tua mano alzi
confondendo il tuo odio
con il calore dell’amore.
Perché
nel tuo sguardo
c’è quel rosso fuoco
che il cuore azzittisce
mentre armi le mani.
Perché
sul tuo viso
non c’è un sorriso
ma quel ghigno
di animale ferito,
Fermati,
non macchiare le tue mani
con il rosso sangue
di chi a te
ha dato solo amore,
ferma il tuo odio,
ritrova l’amore
che hai nel cuore
Fermati uomo,
non diventare
boia del tuo amore,
non colpire la Vita
di chi ti sa capire,
ferma la mano
sii uomo
degno d’amore.

Melanto
( Antonio Meola )

poeta da quattro soldi

foto presa dal Web

Ricordi, di Antonio Meola

Ricordi, di Antonio Meola

ricordi

Fili annodati
si intrecciano,
si riannodano
formando una ragnatela
che i pensieri
dentro se imprigiona
stringendoli a forza
nel groviglio dei ricordi.
Ricordi imprigionati
nella perenne ragnatela
che la vita tesse
dove i pensieri
vanno ad alimentarsi
di attimi
che vita ridanno.

Melanto
( Antonio Meola )

poeta da quattro soldi

foto presa dal Web.

Notte, di Antonio Meola

Notte, di Antonio Meola

notte

Scende veloce
la nera notte
su anime lucenti,
su cuori caldi
per l’amore
che li scalda.
Scende veloce
annullando il giorno
per dare vita
a sogni infiniti
per poi confonderli
tra la luce
di infinite stelle.
Scende veloce
per dare vita
alla magica luna
e luce
all’infinito universo.
Scende veloce
la nera notte
portando me
a sognare ancora.

Melanto
( Antonio Meola )

poeta da quattro soldi

foto presa dal Web

In me, di Antonio Meola

In me, di Antonio Meola

41801958_1987218254634049_8590411195930902528_n

In me

Fermo il tempo
nell’attimo infinito
di quest’ultimo respiro
cercando di capire
il perché
anche oggi
io ancora vivo.
Porto l’attenzione
dove la coscienza
da sempre vigila
per comprendere
con che logica
giudica e commenta,
approva o disapprova.
Ascolto
il battito del cuore
per allinearmi
alla sua frequenza
e capire così
perché ama
o non ama.
Scivolo
nella profondità
della mia anima
per uscire dal buio
ed entrare per sempre
nella sua immensa luce
che vive d’eternità.
Fermo l’attimo
di quest’ultimo respiro
e da qui
ricomincio a vivere.

Melanto
( Antonio Meola )

poeta da quattro soldi

foto presa dal Web

Laura Neri poesie e Antonio Meola

15966294_1365646246787233_5806074865215066766_n

Laura Neri poesie e Antonio Meola

Laura Neri poesie

Capita anche di comporre …a due mani…spesso mi è capitato…
Questo e’ un risultato

C’è luce, c’è calore,
c’è amore e c’è passione
In quel cuore
che di me
ha preso possesso
trasformando le parole
in sospiri d’amore
Ho chiuso quello sguardo
nel mio forziere e
ho conservato l’ amore
soffice e dolce
I sospiri si sono acquietati
non un suono …
le parole sono volate ….
leggiadre come nuvole bianche
Laura Neri poesie e Antonio Meola

Mare d’amore, di Antonio Meola

Mare d’amore, di Antonio Meola

Mare d'amore.

Mare d’amore.

Soffio di vento,
sospiro d’amore
al raggio di luna
che sul calmo mare
magicamente si riflette
donandosi all’onda
che la pelle calda
teneramente raffredda.
Rompe il silenzio
l’onda che ritorna
sull’unica spiaggia,
romantico giaciglio
di corpi innamorati
che a se si stringono,
dando il ritmo
alla passione che arriva.

Melanto
( Antonio Meola )

poeta da quattro soldi.

foto presa dal Web.

Estasi, di Antonio Meola

Estasi, di Antonio Meola

Estasi

Estasi

Sei dentro
quel vortice d’amore
che ti porta in alto
a raggiungere le stelle
andando alla ricerca
dei sogni lasciati
alla ricerca della realtà.
Sei dentro
quel ciclone caldo
di immensa passione
che al cuore da forza
e all’anima
la felicità desiderata.
Sei preso
dall’emozione sfrenata
che ti dà vita
rendendoti felice
dando al respiro
il sapore dolce
di labbra innamorate,
di pelle vibrante,
di sospiri incantati.
Sei dentro
nell’estasi d’amore
che ti rende unico
in quell’attimo infinito
dove tu sei re
e lei regina.

Melanto
( Antonio Meola )

poeta da quattro soldi

foto presa dal Web

Va’ pensiero, di Antonio Meola

Va’ pensiero, di Antonio Meola

Va' pensiero

Va’ pensiero.

Lascerò
vagare il pensiero,
lo lascerò volare
più in alto che può
perché arrivi
a toccare quel bacio
che lassù vaga
alla ricerca di me.
Non lo fermerò,
il mio pensiero
lascerò andare
perché diventi soffio
e sulla tua pelle
possa leggero scivolare
per regalarti quel brivido
che ha scosso me
quando della mia mente
hai preso possesso.
Andrà,
quel pensiero viaggerà
sicuro di arrivare
a riscaldare il cuore
che trepidamente l’aspetta
e indietro
mai più tornerà.

Melanto
( Antonio Meola )

poeta da quattro soldi

foto presa dal Web