“17 anni (e come uscirne vivi)”: torna il Cineforum del “Progetto Genitori”

Venerdì 11 gennaio alle 20,30 nella sede dell’Associazione Cultura e Sviluppo (Piazza De André 76, Alessandria) torna l’annuale appuntamento con il Cineforum del “Progetto Genitori”, promosso dall’Associazione Cultura e Sviluppo in collaborazione con l’Associazione di cultura cinematografica e umanistica La Voce della Luna.

Nel corso di una serata speciale dedicata ai ragazzi preadolescenti e adolescenti e alle loro famiglie, verrà proposta la visione del film – candidato ai Golden Globe 2017 – “17 anni (e come uscirne vivi)”, della regista americana Kelly Fremon Craig, con Hailee Steinfeld e Haley Lu Richardson.

Continua a leggere ““17 anni (e come uscirne vivi)”: torna il Cineforum del “Progetto Genitori””

“Per un’Europa unita e senza barriere”: serata all’Acsal dedicata ad Antonio Megalizzi

Mercoledì 9 gennaio l’Associazione Cultura e Sviluppo ospiterà la conferenza dal titolo “Per un’Europa unita e senza barriere”, promossa dal Comitato Welcoming Europe di Alessandria, formato da venticinque associazioni e nato dalla manifestazione “Per un’Europa senza muri” del settembre scorso. Il Comitato continua la sua attività con l’adesione alla Campagna Welcoming Europe.

Per un’Europa che accoglie e con l’organizzazione di incontri pubblici di carattere politico.La Campagna Welcoming Europe ha l’obiettivo di raccogliere un milione di firme  livello europeo per chiedere alla Commissione Europea di agire per decriminalizzare la solidarietà, proteggere le vittime di abusi e creare passaggi sicuri. La raccolta continuerà anche durante la serata di mercoledì e sarà l’occasione per riflettere sulle politiche migratorie disumane in atto a livello locale, nazionale ed europeo e sulla mobilitazione in atto nella società ma non riconosciuta dalla politica. Continua a leggere ““Per un’Europa unita e senza barriere”: serata all’Acsal dedicata ad Antonio Megalizzi”

Il giorno più corto – Italian Short Film Day 2018: venerdì la festa del cortometraggio anche in Alessandria

Dal 2010 il giorno più breve dell’anno, il 21 dicembre, è stato consacrato giorno internazionale del cortometraggio.

In più di cinquanta Paesi si celebra la ricorrenza programmando corti in sala, in televisione o in eventi specifici. Il successo dell’iniziativa rende lo Short Film Day una vetrina ideale per le opere brevi che, durante l’anno, difficilmente escono dal circuito festivaliero.

Il Centro Nazionale del Cortometraggio ha realizzato un programma di corti italiani recenti che vuole essere una galleria sulla produzione italiana, dedicata al nostro Paese e all’estero. Una formula che permette una larga diffusione del corto italiano nel mondo, con riscontri sempre estremamente positivi.

Continua a leggere “Il giorno più corto – Italian Short Film Day 2018: venerdì la festa del cortometraggio anche in Alessandria”

Un libro e uno spettacolo per conoscere il mondo del carcere locale

Di Maria Luisa Pirrone

Alessandria: Presentiamo di seguito due eventi che si terranno nei prossimi giorni in Alessandria per chi volesse approfondire la conoscenza del mondo del carcere, anche locale.

Giovedì 13 dicembre alle 18.30 presso la Casa di Quartiere, in via Verona 116, sarà presentato il libro “Padre nostro che sei in galera” di Giuseppe Giunti, Edizioni Messaggero Padova.

“I carcerati commentano la preghiera di Gesù”, dice il sottotitolo: si tratta, infatti, di un commento al Padre nostro nato dalla condivisione dell’autore, francescano conventuale, esperto in tecnica comunicativa storytelling e formatore, con i carcerati della Casa di reclusione San Michele di Alessandria. Dalle riflessioni dei fratelli briganti emerge che la paternità/maternità di Dio non condanna la persona al suo passato, per quanto devastato e devastante.

Dialogano con l’autore Fabio Scaltritti, responsabile della Comunità San Benedetto al Porto, e Elena Lombardi Vallauri, direttrice della Casa di reclusione San Michele di Alessandria. Continua a leggere “Un libro e uno spettacolo per conoscere il mondo del carcere locale”

I rudi matematici ai Caffè Scienza

Alessandria: Appuntamento ai Caffè Scienza, lunedì 10 dicembre dalle 17,30 alle 19 all’Associazione Cultura e Sviluppo

Meglio i giochi matematici o le intriganti biografie dei grandi geni della storia? Meglio le due cose insieme, ben mescolate. I Rudi Mathematici raccontano alcuni protagonisti della matematica in momenti cruciali delle loro vite (reali) mentre risolvono alcuni quesiti (immaginari) che nella realtà non hanno mai davvero affrontato.

Troviamo così Isaac Newton alle prese con un caso di omicidio, oppure un crucciato John Von Neumann che ruba caramelle e discetta sulla lunghezza dell’equatore mentre  la Terra rischia di saltare in aria.

Per non parlare delle passioni emotive di un presidente del consiglio italiano e di quelle francesi di un ormai vecchio Leonardo da Vinci. E di come Paul Erdos, G.H. Hardy, Emmy Nöther e molti altri avrebbero potuto incantarci se mai avessimo avuto la fortuna di conoscerli. Continua a leggere “I rudi matematici ai Caffè Scienza”

Convegno Nazionale di Diritto Sanitario ad Alessandria, di Lia Tommi

XVI Convegno nazionale di Diritto Sanitario – Prologo

29 novembre 2018 – ore 19:00–22:30
Associazione Cultura e Sviluppo
Piazza Fabrizio De Andrè
15121 Alessandria

Roberto Turno intervista l’onorevole Rosy Bindi su Salute, sanità e società italiana: 40 anni di cambiamenti.

Dopo la pausa buffet Renato Balduzzi, Rosy Bindi, Antonio Brambilla e Giacomo Centini dialogano sul tema Servizi sanitari e sociosanitari tra ospedale e territorio.

Un importante riconoscimento a Giancarlo Mandrino, di Lia Tommi

Alessandria: Il 15 novembre scorso si è svolto all’Associazione Cultura e Sviluppo il Convegno “Detenuti e Carcere” – Rapporti con il territorio. Volontariato in carcere.

Alla sua organizzazione ha contribuito l’Associazione Don Angelo Campora, per ricordare l’impegno del sacerdote come Cappellano del Carcere Minorile di Bosco Marengo.

Durante la serata è stato ricordato altresì l’impegno, ancora attuale, di Giancarlo Mandrino, amico di Don Campora e dell’Associazione Betel , di cui Giancarlo fa parte, all’interno degli Istituti Carcerari di Alessandria. E a Mandrino è stato consegnato un riconoscimento per la sua proficua e costante attività. Successivamente, durante il buffet, gli ospiti hanno potuto gustare una splendida torta preparata nel carcere alessandrino e al signor Giancarlo dedicata.

XVI Convegno nazionale di Diritto sanitario, organizzato dal CEIMS dell’Università del Piemonte Orientale

Si terrà ad Alessandria il 29 e il 30 novembre, il XVI Convegno nazionale di Diritto sanitario, organizzato dal CEIMS dell’Università del Piemonte Orientale e dedicato a “Il diritto sanitario e sociosanitario a quarant’anni dalla legge 833”.

Tutte le indagini internazionali attestano la qualità del nostro sistema sanitario.

1a conv XVI_CONVEGNO_SANITARIO_depliantWEB_A41aa conv XVI_CONVEGNO_SANITARIO_depliantWEB_A4

Le classifiche non si limitano a segnalare i dati positivi sulla salute della popolazione, con il rapporto 2017 della Commissione UE in materia, che colloca al secondo posto il nostro Paese per speranza di vita alla nascita, ma evidenziano (così ad esempio l’annuale rapporto Bloomberg) una complessiva capacità del nostro sistema sanitario di spendere bene le proprie risorse, con una relazione tra spesa sanitaria e aspettativa di vita che vede l’Italia quarta a livello globale.

Che il nostro sistema spenda comparativamente meno essendo in grado di dare comparativamente di più in termini di prestazioni rispetto ai sistemi europei confrontabili è del resto un dato costante. Continua a leggere “XVI Convegno nazionale di Diritto sanitario, organizzato dal CEIMS dell’Università del Piemonte Orientale”

PRESENTAZIONE DEL LIBRO “VIVERE” per AIDO, di Lia Tommi

AIDO organizza, con il Circolo Provinciale della Stampa, la presentazione del libro “VIVERE” di Ugo Bertotti.
Lunedì 19 Novembre alle ore 18 presso l’Associazione Cultura e Sviluppo il grafic novel Bertotti presenterà il libro a fumetti con il quale racconta la storia vera di una donazione venuta da lontano ( Siria) che ha permesso a tre italiani di tornare a “vivere”.
Con l’autore dialoghera` Nadia Biancato, Presidente di AIDO Sezione Provinciale di Alessandria, insieme a Marco Caramagna, presidente del Circolo Provinciale della Stampa.
Alla presentazione interverranno anche Maurizio Distefano, tortonese, trapiantato di rene, e Roberta Amatelli, casalese, mamma di Viola, che ha subito un trapianto di fegato all’età di 8 mesi. Porteranno le loro significative testimonianze.

Di DONAZIONE, PRELIEVO e TRAPIANTO non si parla mai abbastanza: tante persone hanno idee confuse, talvolta pregiudizi su questi argomenti. In modo semplice, chiaccherando, si cercherà di fare informazione e chiarezza.

Presentazione del romanzo TIERRADENTRO di Giulio Massobrio, Alessandria: di Lia Tommi

Alessandria: All’Associazione Cultura e Sviluppo, in piazza De André ad Alessandria, sarà presentato, nel’ ambito del ciclo ” Incontri d’autore” , LUNEDI 29 OTTOBRE , alle ore 18, il romanzo TIERRADENTRO di Giulio Massobrio, edito da Bompiani .

Colombia, 1948. Un illustre archeologo scomparso nella foresta, tombe antichissime depredate, Bogotà scossa dai disordini: e su tutto le trame dei nazisti fuggiti dall’Europa che cercano di rialzare la testa.

La guerra è appena finita quando Martin Davies viene incaricato dai servizi segreti britannici di ritrovare il professor Kant, archeologo come lui, scomparso nelle foreste colombiane mentre lavorava in un sito di straordinaria importanza. Questa almeno è la ragione ufficiale della sua missione in Sudamerica. Quella vera è l’indagine sulla riorganizzazione del nazismo in un terreno favorevole.

La copertura di Martin salterà presto lasciandolo immerso nel clima di tensione che avvolge la Colombia: da una parte Gaitán, leader del movimento populista, impegnato nel riscatto delle masse, mentre è in corso la Conferenza Panamericana; dall’altra don Enrique Montoja, emblema mellifluo e violento dei grandi ricchi per nulla disposti a cedere privilegi.

Tra le complicazioni disseminate sul cammino di Martin due donne bellissime, Carmen Luz, figlia di un pilota tedesco sparito nel nulla, e Consuelo, mantenuta e guerrigliera. Mentre le strade di Bogotà si riempiono di sangue e la foresta tende trappole, antichi riti attirano l’uomo occidentale chiedendogli di sospendere l’incredulità per abbandonarsi a una magia che viene dal passato remoto.

GIULIO MASSOBRIO , nato ad Alessandria, è autore tra l’altro di “A occhi chiusi” (Newton Compton, 2011), “L’eredità dei Santi ” (Bompiani, 2013) “Rex” (Bompiani, 2014) e Autobus bianchi (Bompiani, 2016)

Introduce e modera l’incontro Maria Grazia Caldirola.

Corso di cinese, di Cristina Saracano

Corso di lingua e cultura cinese per raggiungere il livello A1, verrà attivato con un minimo di 10 partecipanti.

La prima lezione, di prova, gratuita, si terrà lunedì 15 ottobre alle 18,30 presso l’Associazione Cultura e Sviluppo, Piazza De Andrè, 76, Alessandria.

Il corso durerà 40 ore, al costo di euro 280.

Iscrizioni: Elena 0131 222474

Il Digital per le organizzazioni: nuovo corso di CSVAA e Fondazione Social

Di Maria Luisa Pirrone

Nuovo corso proposto da CSVAA e Fondazione Social: Strategie e metodologie Digital per le organizzazioni.

Le nuove tecnologie stanno cambiando il mondo e il ‘Digital’ non è solo un settore o un modo alternativo di fare business, ma anche un elemento che contribuisce al progresso della vita quotidiana del singolo e delle organizzazioni.

Il corso si svolgerà in un unico incontro: mercoledì 3 ottobre dalle 17,30 alla Fondazione Social, presso l’Associazione Cultura e Sviluppo (piazza De André, Alessandria).

Tutti i dettagli nella locandina.

Non legare il cuore, di Cristina Saracano

Alessandria: Ricordo per oggi, 24 settembre alle 18, l’appuntamento all’Associazione Cultura e Sviluppo di Alessandria, piazza De Andrè con Gli incontri d’autore.

La scrittrice persiana Farian Sabahi ci parlerà del suo libro “Non legare il cuore” e delle differenti culture arabe e occidentali.

Di padre iraniano islamico, battezzata da una nonna piemontese cattolica, Farian ci racconterà della convivenza tra tre religioni e due mondi diversi, delle difficoltà, delle divergenze e anche dei punti in comune.

ULTIMO APPUNTAMENTO CON I GIOVEDÌ CULTURALI AD ACSAL: IL 14 GIUGNO OSPITE GABRIELE DEL GRANDE

Di Maria Luisa Pirrone

È senza precedenti l’inchiesta di giornalismo narrativo realizzata da Gabriele Del Grande per cercare di capire come funziona l’Isis dal suo interno ed entrare nei suoi meccanismi e nelle teste di chi ha trasformato Siria e Iraq in un Califfato del terrore.

Il giornalista sarà ospite dell’Associazione Cultura e Sviluppo giovedì 14 giugno alle 19 (con pausa buffet alle 20,30 e termine alle 22,30), in occasione dell’ultimo appuntamento della stagione con i Giovedì Culturali.

Continua a leggere “ULTIMO APPUNTAMENTO CON I GIOVEDÌ CULTURALI AD ACSAL: IL 14 GIUGNO OSPITE GABRIELE DEL GRANDE”

ACIT FILM FORUM: Il migliore dei mondi possibili?

ACIT FILM FORUM: Il migliore dei mondi possibili?

Famiglia e società nella Germania di oggi

acit Guardare gli alberi e non vedere la foresta

Se quello in cui viviamo sia davvero il “migliore dei mondi possibili”, secondo la celebre espressione di Leibniz, è un interrogativo che emerge periodicamente in epoche di grandi crisi e trasformazioni. I film di questo ciclo dell’Acit Film Forum, tutti inediti nelle sale italiane, mostrano come questa domanda attraversi il cinema tedesco nella sua rappresentazione della società tedesca di oggi,  a partire dal suo nucleo più intimo: la famiglia. Il migliore dei mondi resta un’utopia? Forse. Ma un mondo dove convivere meglio, è di certo ancora possibile. 

La rassegna Acit Film Forum è organizzata dall’Acit (Associazione culturale italo-tedesca) di Alessandria e dal Goethe Institut di Torino, in collaborazione con l’Associazione Cultura e Sviluppo, l’Associazione di cultura cinematografica e umanistica La Voce della Luna e Alessandria News. Tutti i film sono in versione originale con sottotitoli in italiano. Continua a leggere “ACIT FILM FORUM: Il migliore dei mondi possibili?”