Daniele Borioli: NO ALLA PROVOCAZIONE FASCISTA DI ROSSIGLIONE

Daniele Borioli: NO ALLA PROVOCAZIONE FASCISTA DI ROSSIGLIONE

Respingiamo con assoluta fermezza la provocazione fascista che a Rossiglione e in altri comuni italiani è stata messa in atto, con l’intenzione di “celebrare” il centenario della fondazione dei fasci di combattimento.

borioli

Una pagina funesta, che sta alla radice del lato più oscuro della nostra storia e che dovrebbe, caso mai, essere oggetto di profonda riflessione critica, nel momento in cui il fascismo prova a rialzare la testa in forme diverse e in diverse aree dell’Italia, dell’Europa e del Mondo.

benedicta_news

L’atto si pone apertamente come un’apologia di fascismo, che il nostro ordinamento qualifica come reato contro la Costituzione, e risulta ancor più grave e offensivo a poca distanza del 75’ Anniversario dell’eccidio della Benedicta, nel corso del quale i fascisti massacrarono senza pietà oltre un centinaio di partigiani.

Alla Sindaca di Rossiglione, una delle comunità colpite da quel tragico crimine, va tutta la nostra solidarietà democratica

Daniele Borioli

presidente Associazione “Memoria della Benedicta”

Serata Benedicta  all’Associazione Cultura e Sviluppo, di Lia Tommi 

di Lia Tommi, Alessandria,

Alessandria: Giovedì 1 marzo ( ore 19 – 22,30, con pausa buffet alle 20,30 circa), l’Associazione  Cultura e Sviluppo ospita la consueta “Serata Benedicta”, quest’anno sul tema “Segni inquietanti: verso un ritorno del neofascismo? Caratteri e radici del nuovo estremismo di destra italiano e possibili risposte democratiche”. Un argomento di  grande attualità, che sarà  trattato dalla professoressa  Patrizia Nosengo,  già  insegnante di Storia e Filosofia nei Licei e collaboratrice  dell”Isral. Presiede il professor Gian Piero Armano,  Presidente dell’Associazione  Memoria della Benedicta.

Nella seconda parte sarà presentato e proiettato il dvd “Alessandria: la Liberazione “, realizzato da Officinema, laboratorio cinematografico dell’Istituto Saluzzo – Plana, coordinato dal professor Gianni Giavotto.

Seguirà l’intervento musicale del Coro-Orchestra del liceo musicale Saluzzo – Plana , diretto dal maestro Enrico Pesce.