Libri: “Fiori estinti” di Mattia Tarantino, recensione di Donatella Pezzino

 

“Fiori estinti” è un libro di ossa e di memoria. Ma, soprattutto, è un diario spirituale. Mattia Tarantino vi si riversa intero, aprendo le vene del sogno, togliendo il velo alla realtà visibile e alla stessa vicenda umana. Accedendo da una remota zona del suo intimo ad una ideale via di conoscenza: il passato. E non il passato dei ricordi, bensì quello della reminiscenza.

Fui sarto in Palestina: ricucivo
le vertebre di Cristo a croci marce
e fiorellini, i fiorellini
si scheggiano nell’erba che rivela
le ferite e la salvezza.

Un cammino a ritroso per tornare alla creazione, nel senso più ampio e variegato del termine. Di questo viaggio, la poesia è il percorso: e, come tale, non è mai stasi ma moto incessante, processo dialettico, trasformazione continua. Ed è un movimento, quello della poesia, sostanzialmente sinergico e sincrono: sinergico perché l’artista, mentre crea, guarda a chi lo ha preceduto, ne eredita e ne utilizza gli strumenti, ne rielabora gli stili, i moduli, i temi; sincrono perché nella sua opera c’è contemporaneità di passato, presente e futuro. Mattia non è figlio di un’epoca ma di tutte le epoche: fuori dallo spazio e dal tempo, eppure conficcato all’interno di essi come una radice alla terra.

Mi troverai al di là della luce,
nell’orma bianca del passo
tracciato dal canto, dove tutto
il dolore del mondo è ammainato.

Ed è proprio la radice il fine ultimo a cui tende: la poesia di Mattia è un fiore che sboccia all’inverso, rientrando nelle sue fibre, cercando le sue origini, in questo mondo e oltre, guardando al momento antecedente alla nascita, alla vita amniotica e prima ancora; ripercorrendo in senso opposto le tappe della storia e dell’evoluzione, attingendo alla sfera del mito e della profezia, in un’”escatologia al contrario” che è poi l’unico mezzo per ritrovare la propria umanità. Continua a leggere “Libri: “Fiori estinti” di Mattia Tarantino, recensione di Donatella Pezzino”

Il pittore, scultore, cantautore e poeta Bruno Vergani entra a far parte della redazione di Alessandria today

Il pittore, scultore, cantautore e poeta Bruno Vergani entra a far parte della redazione di Alessandria today

di Pier Carlo Lava

Alessandria today è lieta di annunciare che il pittore, scultore, cantautore e poeta Bruno Vergani è un nuovo componente della redazione del blog, in attesa di leggere i suoi post e conoscere le sue opere presentiamo una sua breve biografia.

Bruno Vergani copia.jpg

Biografia

Bruno Vergani nato a Milano diplomato in composizione pianistica. Dipingo e ho fatto diverse mostre. Amo scrivere poesie ho vinto diversi premi. Sono cantautore canto in dialetto milanese. Ho pubblicato un libro di mie poesie correlato da miei quadri.

Appassionato di Arte.

La poetessa e scrittrice Antonella Ariosto entra nella redazione di Alessandria today

La poetessa e scrittrice Antonella Ariosto entra nella redazione di Alessandria today

di Pier Carlo Lava

La redazione di Alessandria today è lieta di annunciare che la poetessa e scrittrice Antonella Ariosto è entrata a far parte della redazione del blog, le diamo il benvenuto, presentiamo la sua biografia e attendiamo di leggere i suoi post.

Antonella Ariosto

Biografia:

Antonella Ariosto nata a Messina ma abitante a Roma.

Ho conseguito la Maturità tecnica commerciale.

Sono mamma e nonna a tempo pieno, scrivo da quando ero  ragazza..

Ho pubblicato un libro di poesia: “L’anima vola” e ho una mia pagina facebook  con i miei scritti… sono editor di Screpmagazine.

Amo leggere e adoro l’Arte.

Mostra Forme Erranti, Intervista a Albina Dealessi

Mostra Forme Erranti, Intervista a Albina Dealessi

di Pier Carlo Lava

Fabrizio Priano e Pier Carlo Lava.jpg

Alessandria lunedì 6 maggio 2019 alle ore 18.00 al Caffè Alessandrino in Piazza Garibaldi 39, si è tenuta la mostra “Forme Erranti” di Albina Dealessi, organizzata dall’Associazione Culturale Libera Mente-Laboratorio di Idee, di Fabrizio Priano.

Priamo e DealessiSab Cris

Abbiamo intervistato l’autrice nel video le sue risposte alle nostre domande.

DSC_0001

DSC_0004

DSC_0005DSC_0006

La tecnica della Xilografia

La xilografia, o silografia, è una tecnica d’incisione in rilievo in cui si asportano dalla parte superiore di una tavoletta di legno le parti non costituenti il disegno. Le matrici vengono inchiostrate e utilizzate per la realizzazione di più esemplari dello stesso soggetto, mediante la stampa con il torchio.

video: https://youtu.be/7WZI7DWT3tk

La scrittrice Marina Crescenti si presenta su Alessandria today

La scrittrice Marina Crescenti si presenta su Alessandria today

di Pier Carlo Lava

Alessandria today è lieta di presentare la biografia e le numerose opere della scrittrice Marina Crescenti.

matina Foto del 02-06-17 alle 11.39 copia

Note biografiche

Sono nata a Benevento, ho vissuto a Pescara e da diversi anni risiedo a Pavia.
Sono laureata in Economia e Commercio, cum laude. In qualità di Ricercatore universitario ho pubblicato una monografia per la Giappichelli Editore dal titolo “Le Perle – Storia, tecnologia e mercato”, e numerosi articoli in riviste scientifiche specializzate.

Ho giocato in Nazionale di tennis under 16, under 18 e in serie A.
Oggi, sono Istruttrice di tennis.

Nel 2004 ho abbandonato la carriera universitaria per dedicarmi alla scrittura
Oggi, sono autrice di romanzi e racconti.
Amo il cinema, in particolare, il genere poliziesco e i gialli italiani degli anni ’70.

marina 55949889_10214128361778142_3469368775189463040_n copia

Nel 2007, con la Fratelli Frilli Editori, ho pubblicato il mio primo romanzo dal titolo “4 Demoni per il Commissario Narducci” (uscito in ristampa).

Nel 2008, con la Fratelli Frilli Editori, ho pubblicato il mio secondo romanzo dal titolo “Joy – Un altro caso a Milano per il commissario Narducci” (uscito in ristampa), prefazione di Mino Milani.

Nel 2010, per la collana del Supergiallo Mondadori, ho pubblicato il racconto “Falsa Memoria“, contenuto nell’antologia “Eros e Thanatos”.
Sempre nel 2010, con la Delos Books, ho pubblicato il racconto “Dk e Lady Kant“, contenuto nell’antologia intitolata “365 racconti erotici per un anno”.
Continua a leggere “La scrittrice Marina Crescenti si presenta su Alessandria today”

Gianluigi Repetto, scrittore, attore, regista e autore teatrale si presenta ai lettori di Alessandria today

Gianluigi Repetto, scrittore, attore, regista e autore teatrale si presenta ai lettori di Alessandria today

di Pier Carlo lava

Alessandria today è lieta di presentare ai lettori del blog la biografie e le opere di Gianluigi Repetto, scrittore, attore, regista e autore teatrale.

Dell’autore sono stati recentemente presentati “Troppo bella per me” e “Una maratona lunga un chilometro” puntoacapo Editrice di Cristina Daglio, i relativi post prossimamente anche su Alessandria today.

Repetto-jpg copia

Note biografiche

Gianluigi Repetto, nato ad Alessandria nel 1970 (è un uomo dell’altro secolo!). È cresciuto in vari luoghi d’Italia, dopo aver assolto agli obblighi di leva nella Marina Militare (c’era ancora la leva obbligatoria) mette radici nel basso Piemonte, o Alto Monferrato se si vuole.

Gli studi sono stati frazionari e poco ortodossi (educazione anarchica). Ha frequentato anche il conservatorio di Alessandria in cui ha stretto amicizie che durano ancora oggi.

La passione per lo spettacolo che sia cinema, teatro, opera, teatro di strada o cantastorie lo ha seguito fin dalla più tenera età (grazie anche a papà Arnaldo grande cinefilo). Approdato all’opera come bass-baritone grazie all’amico Bruno Pestarino, questa (l’opera appunto) riesce a farne a meno molto presto e dopo tre produzioni e qualche concerto Gianluigi decide di appendere le corde (vocali) al chiodo (molto pulp).

Nel mentre studia scienze infermieristiche e comincia a lavorare come infermiere domiciliare, si specializza in vulnologia e in seguito in cure palliative.

Comincia a scrivere racconti e poesie che, fortunatamente, non vengono pubblicate. Continua le esperienze teatrali con una piccola produzione dilettantesca (GASP, Gruppo Amatoriale Senza Pretese) di “Aggiungi un posto a tavola” e “Sister Act”. Segue il primo corso di recitazione a cui segue la prima delusione per la presunzione di dividere il teatro in alto (cerebrale, impegnato e noioso) e basso (tutto quello che non è fatto da e per intellettuali). Fortunatamente altri corsi e altri incontri risollevano il giudizio sui teatranti.

Inizia la collaborazione come attore con la compagnia “Sopra il palco” di Maurizio Silvestri.

Con la frequentazione della scuola d’infanzia delle sue figlie (ah già, nel frattempo si è sposato e ha generato prole) scrive piccole commedie per bambini da cui è stato tratto il libro, uscito nel 2016, “Bruno e le fate del Natale” – edizioni Epoké. Continua a leggere “Gianluigi Repetto, scrittore, attore, regista e autore teatrale si presenta ai lettori di Alessandria today”

Intervista di Alessia Mocci ad Angelo Lamberti: vi presentiamo Il pompiere salta cavallerescamente il kamikaze

Intervista di Alessia Mocci ad Angelo Lamberti: vi presentiamo Il pompiere salta cavallerescamente il kamikaze

[…] E non ho tempo di guardare se fuori/ è rimasta la comicità della luna/ o la crudeltà dell’alba.” ‒ “La casa dell’infanzia”

Angelo Il pompiere salta cavallerescamente il kamikaze

“Il pompiere salta cavallerescamente il kamikaze”edito nel 2010 dalla casa editriceNegretto Editore è una silloge poetica di Angelo Lamberti.L’autore nato nel 1942 a Castel d’Ario, in provincia di Mantova,vanta un ricco curriculum di pubblicazioni tra poesia e teatro.

Ricordiamo brevemente ‒ per non tediare il lettore in un elenco troppo vasto ‒ la prima raccolta poetica del 1994 con la casa editrice Trito e Ritrito “Colpevoli d’innocenza” e l’ultima nel 2018con Ace International “La morte non esiste”; in campo teatrale sono varie le collaborazioni con registi quali Mattia Giorgetti, Nanni Fabbri, Buno Garilli, Maria Grazia Bettini, Luigi Tani, Pino Manzari, Gherardo Coltri, Ruggero Jacobbi e le rappresentazioni a New York, Lugano, Mantova, Milano, Roma, Verona.

“Il pompiere salta cavallerescamente il kamikaze” è suddiviso in quattro parti, la prima denominata “Scene di vita da un cimitero” presenta le date 1942-1958; la seconda “Alfredo, non fu possibile diversamente” vede come determinazione gli anni che vanno dal 1980 al 1988; la terza “Lea, il malessere dell’attesa” va dal 1995 al 2007; infine la quarta “Parole di sesamo” che chiude la raccolta con un pugno di versi che mettono in luce ciò che si è seminato nelle precedenti parti.

La raccolta di cui parleremo in questa intervista è risultata vincitrice nel 2011 alPremio “Garcia Lorca” di Torino.

A.M.: Angelo ti ringrazio per aver accettato questa intervista. Vorrei partire da una domanda che forse ti avranno già rivolto ma a cui non posso fare a meno: “Il pompiere salta cavallerescamente il kamikaze”, perché un titolo così particolare?

Angelo Lamberti: Colgo l’occasione di questa intervista per dire che il libro è uscito soprattutto per le insistenze di Giorgio Bàrberi Squarotti, il quale, per convincermi alla pubblicazione, mi ha sedotto con il dono della sua preziosa prefazione. Nella prefazione Bàrberi Squarotti svela il mistero del titolo, che mi è stato ispirato dalla didascalia di un’immagine calcistica, più precisamente di un derby milanese disputato nei primi anni cinquanta. Infatti, il “Pompiere” è l’ex centravanti del Milan Gunnar Nordhal; il “Kamikaze” è l’ex portiere dell’Inter Giorgio Ghezzi. Il ricordo della succitata didascalia, lo devo alle letture (quand’ero bambino) del quotidiano socialista “l’Avanti”, a casa di mio nonno. Il cosiddetto mistero è poeticamente svelato a pagina 40 del volume. Nelle sezioni che compongono la silloge, può esserci per il lettore, il mistero di un altro titolo, aggravato per di più, (per colpa mia), da un refuso. Si tratta del titolo assegnato a una sezione: “unciduncitrinciquariquarinci”, che altri non è che un conteggio giocoso e progressivo, (uno-due-tre-quattro-cinque…), armoniosa-mente deformato a scioglilingua-filastrocca, e adottato da noi bambini a mo’ di conta, per l’assegnazione dei ruoli nei giochi di gruppo. Continua a leggere “Intervista di Alessia Mocci ad Angelo Lamberti: vi presentiamo Il pompiere salta cavallerescamente il kamikaze”

Mia il risveglio delle anime, di Vincenzo Gammone

Mia il risveglio delle anime, di Vincenzo Gammone

Romanzo Fantasy di Vincenzo Gammone edito dalla casa editrice CTL Editori

Mia.jpg

Trana:

Dietro ai manieri più importanti d’Italia si celano le scuole di magia più potenti al mondo. Una storia ambientata ai giorni nostri. Due ragazzi comuni ed una vita normalissima, si trovano catapultati in una realtà alternativa.

La dolce ragazza Tarantina Mia si trova a fare i conti col suo passato, trovandosi improvvisamente nella scuola di magia di Taranto.

Dario, ragazzo omosessuale di Napoli incontra una strega molto graziosa, mostrandogli il mondo della magia.

Una storia astratta piena: d’intrighi e colpi di scena, combattimenti all’ultimo sangue, amicizia, amore e legami ultra secolari. Continua a leggere “Mia il risveglio delle anime, di Vincenzo Gammone”

Libri: “E mi domando la specie dei sogni” di Giovanni Perri, recensione di Donatella Pezzino

Ogni poesia è un’occasione di sogno e di bellezza. E la bellezza è un lavoro paziente di scavo. Io sogno di essere archeologo e scultore: levigo negli affanni e a volte mi trovo a scoprire che la vita è un’invenzione stramba dei poeti che tutto sanno fare fuorché vivere.  (Giovanni Perri)

Sono davvero pochi gli autori che sanno autodefinirsi, e ancora meno quelli in grado di farlo senza scadere nell’autocelebrazione o nella più trita retorica. Giovanni Perri può essere considerato a tutti gli effetti uno di quei pochi: e la sua prima silloge, lungi dal riassumere semplicemente la sua poetica, riflette un percorso interiore dove la realtà onirica appare non tanto come un modo per sfuggire il male, la sofferenza e il vuoto, quanto come la risposta al bisogno di trascendere e superare quelle tristezze per trasformarle in sogno.

Non a caso il titolo “E mi domando la specie dei sogni” pone immediatamente all’attenzione del lettore ciò che costituisce la cifra di tutta l’opera: quali siano la natura e l’essenza di questa materia fantastica che il sentimento umano plasma e dalla quale, inevitabilmente, viene plasmato, in una sorta di anello di Moebius che riduce il dualismo “vita reale -sogno” a pura illusione. Continua a leggere “Libri: “E mi domando la specie dei sogni” di Giovanni Perri, recensione di Donatella Pezzino”

Aperitivi all’Albergo Corona di Novi incontro con autori e discussione di letteratura

Aperitivi all’Albergo Corona di Novi incontro con autori e discussione di letteratura

Novi LIgure: Aperitivi all’Albergo Corona di Novi, una nuova iniziativa in un contesto prestigioso ma informale, una bella occasione per conoscere autori e discutere di letteratura.

Schermata 2019-03-14 a 08.48.22

Domenica 17 marzo, alle ore 18,00, sarà la volta di Gianni Caccia, autore di racconti brevi di varia tipologia: da una sorta di narrativa di ambientazione locale a racconti decisamente più metafisici fino agli ultimi libri in cui prevale l’elemento favolistico – libri per bambini ma non solo insomma, come il più recente Ricerca, composto di tre brevi storie.

Mauro Ferrari 

www.puntoacapo-editrice.com

www.almanaccopunto.com

l’Almanacco online – aggiornato 

65 PRIMI PREMI – 19  nel 2018

La scrittrice Donatella Pezzino entra nella redazione di Alessandria today

La scrittrice Donatella Pezzino entra nella redazione di Alessandria today

di Pier Carlo Lava

Alessandria today è lieta di annunciare che Donatella Pezzino storica, scrittrice freelance e ghost writer è una nuova componente della redazione, a Donatella diamo il nostro benvenuto e attendiamo di leggere i suoi post.

Donatella Pezzino donysoireve

Biografia: Donatella Pezzino è nata e vive a Catania. Nel 2002 si è laureata in Filosofia, indirizzo storico, con una tesi sui monasteri femminili della sua città.

Storica, scrittrice freelance e ghost writer, si occupa da anni di cultura siciliana, con particolare attenzione alla storia femminile, alla letteratura e all’archeologia.

Su queste tematiche ha divulgato diversi studi, collaborando con riviste storiche e letterarie e tenendo conferenze; nel 2011 la Compagnia Sicilia del Teatro Nazionale le ha assegnato il “Premio Cutrufelli alla Cultura”.

Nel 2004 ha pubblicato il saggio “Le murate vive. I monasteri femminili di Catania dopo il terremoto del 1693”, incentrato sulla condizione delle religiose catanesi nel periodo della ricostruzione settecentesca. Grande appassionata del periodo romantico, si dedica inoltre alla riscoperta della poesia e della narrativa ottocentesca, soprattutto femminile.

Di indole schiva, amante della solitudine e dell’introspezione, si interessa di spiritismo e di parapsicologia. Altri suoi interessi sono i gatti, la fotografia, i vecchi film e i romanzi gialli.

Autrice di testi poetici e recensioni, dal 2013 è membro del collettivo di scrittura “Bibbia d’Asfalto”.

Blog: www.donatellapezzinoangelpoetry.wordpress.com

Su Bibbia d’Asfalto: https://poesiaurbana.altervista.org/category/autore-donatela-pezzino/

Twitter: @gammazita   

Lo scrittore alessandrino Sergio Pizio è un nuovo autore della redazione di Alessandria today

Lo scrittore alessandrino Sergio Pizio è un nuovo autore della redazione di Alessandria today

di Pier Carlo Lava

Alessandria today è lieta di dare il benvenuto allo scrittore alessandrino Sergio Pizio, quale nuovo autore della redazione di Alessandria, today, il suo primo post è già online a questo link: https://alessandria.today/2019/02/09/dedicato-a-mio-padre-di-sergio-pizio/

sergio-pizio

Sergio Pizio, biografia:

Sono nato il 26 Aprile 1962′ segno zodiacale toro. Crescendo capì l’importanza della letteratura, e della facilità cui riuscivo a elaborare mentalmente lunghe frasi, storie e dialoghi di personaggi che fluttuavano dentro la mia testa, scrivendo di getto tutte quelle cascate di parole.

Il mio primo racconto lungo che scrissi all’età di tredici anni dal titolo “Margaret”, una storia che iniziava con un prolungato trillo di telefono nell’ufficio di Giorgio Ughelli, capo redattore del quotidiano La Stampa.

Condita con dialoghi serrati tra il giornalista e una misteriosa interlocutrice di nome Gilda, giovane madre di un ragazzo accusato (ingiustamente) per spaccio di eroina e sbattuto nella prima pagina del suddetto quotidiano. Ad ogni modo abbandonai quel racconto dentro a un cassetto, senza mai più prenderlo tra le mani. Continua a leggere “Lo scrittore alessandrino Sergio Pizio è un nuovo autore della redazione di Alessandria today”

Commenti e mi piace sono l’anima del blog

Commenti e mi piace sono l’anima del blog

di Pier Carlo Lava

mipiace

Alessandria today: Un post dedicato agli affezionati lettori, agli amici blogger ma anche a tutti noi della redazione. A seguito di un analisi effettuata sulle statistiche di Alessandria Today è emerso che sono stati postati commenti e messi mi piace sul 32% dei post pubblicati.

Sono quindi dell’avviso che commenti e mi piace sono la vera anima del blog, gli stessi rappresentano infatti la misura dell’interesse e dell’attenzione con cui viene letto e seguito nel tempo.

Perciò a tutti quelli che dedicano il loro tempo a postarli, siano essi di assenso o di eventuale dissenso…, credo che sarebbe opportuno, doveroso e cortese dare una risposta adeguata e possibilmente in tempo reale.

foto: www.comune.capralba.cr.it

Ti piace scrivere e pubblicare sul blog, vuoi collaborare ?, di Pier Carlo Lava

Mac

di Pier Carlo Lava

Alessandria today: Se ti piace scrivere e vedere pubblicato quello che scrivi, puoi inviare i tuoi articoli, recensioni, racconti, poesie, cronaca, politica, cinema, teatro, segnalazioni, ecc. anche con foto, al seguente indirizzo e-mail, piercarlolava@gmail.com verrano pubblicati gratuitamente (a insindacabile giudizio della redazione) sul blog: https://alessandriatoday.wordpress.com/ e ovviamente anche su varie pagine social…

ps. siamo disponibili a valutare anche una tua collaborazione diretta sul blog

News online di Alessandria e non solo: Rising Stars 12, ecco chi sono questo mese

News online di Alessandria e non solo (Gruppo facebook) : Rising Stars 12, ecco chi sono questo mese

di Pier Carlo Lava

https://www.facebook.com/groups/1765609773652359/?source=unknown

Nuovo distintivo Stella nascente Rising StarQuesto badge riconosce i nuovi membri che inseriscono post interessanti nel loro primo mese.

Pier Carlo46144885_1944141735681678_7662112705628602368_o

New Rising Star Badge: This badge recognizes new members who make engaging posts within their first month.

Gruppo: News online di Alessandria e non solo: Rising Stars 12, ecco chi sono questo mese (chi saranno quelli del prossimo mese?…)

Grazia Torriglia
Amministratore Visualizza 15+ post recenti
LICEO CLASSICO

Lia Tommi
Amministratore Visualizza 15+ post recenti
Lavora presso insegnante scuola primaria

Cristina Saracano
Amministratore Visualizza 15+ post recenti
ITC Leonardo Da Vinci


Gianni Regalzi
Amministratore Visualizza 15+ post recenti
Lavora presso Seat Pagine Gialle

Maria Luisa Pirrone
Amministratore Visualizza 8 post recenti
Visite guidate/laboratori didattici presso Palatium Vetus

Ester Mastroianni
Rising Star Visualizza 10 post recenti
Pavia Continua a leggere “News online di Alessandria e non solo: Rising Stars 12, ecco chi sono questo mese”