In evidenza

Momenti di poesia. Energia sublime di Grazia Denaro

190344375-bcf706c0-4259-428c-b032-b61a82d04661

Stasera il sentimento mi cattura:

il soffio del vento

mi canta le melodie dell’amore…

ti guardo, incrocio il tuo sorriso

che scivola sul mio collo,

hai lo sguardo fiero

d’un predone guerriero.

 

Sento una musica che accarezza l’anima:

liquida carezza che rimescola

le mie emozioni

irradiate dalle lucciole

che accendono come lumini la calda notte.

 

Indicibile sospensione mi solleva

 più dell’altra che è di stelle

e illumina il creato d’argentea luce.

 

Ristori il mio corpo

 e il mio cuore

s’appaga dell’energia sublime

che tu elargisci

e a cui con gioia m’abbandono…

 

chiudo gli occhi ascoltando la tua voce

e la bellezza s’irradia nell’universo

a riempirmi di gioia la vita…

 

@Grazia Denaro@

Momenti di poesia. Il gomitolo dei ricordi di Grazia Denaro [Dedicata a mia madre]

fe27485357674991ef5d9f5b4b360d3e - Copia

Dal gomitolo dei ricordi

oggi tiro il filo rosso

che mi riporta a te:

al tuo viso.

 

E’ un fiume scorrevole

ora il pensiero…

 

m’investe il tuo riflesso

da cui mi sento irradiata

rivedendo i tuoi occhi che mi osservano

con quello sguardo antico

ad irretire un groviglio di emozioni

mai dimenticate.

 

Sento le tue braccia

che serrano il mio corpo

e ciò mi accelera il battito del cuore.

 

In un tripudio di luce:

s’è aperto il cielo col suo azzurro

e s’è destato repentemente

il canto della natura

in una festa di suoni e di colori

fondendo in un’unica verità

i ricordi confusi della memoria.

 

Vorrei rimanere abbracciata

a questi eventi

che risvegliano la vitalità di me fanciulla.

 

@Grazia Denaro@

La blogger Michela Santini è una nuova autrice di Alessandria today

di Pier Carlo Lava

Alessandria today è lieta di presentare ai lettori la biografia della blogger Michela Santini e presto avremo il piacere di leggere anche i suoi post.

Michela ha scritto anche un libro, una bellissima favola che presto ci racconterà con apposito post.  

Michela Santini.jpg

Note biografiche

Ciao, mi chiamo Michela Santini, Michi per gli amici. Sono nata il 16 marzo 1970, quindi il prossimo anno farò 50 anni.

Vivo a Pesaro nelle Marche da sempre. Sono sposata e ho due figli che oggi sono studenti universitari.

Ho un’azienda termo-sanitaria a gestione familiare in cui mi occupo degli acquisti.

Adoro leggere da sempre, i miei scrittori preferiti del momento sono Antonio Manzini, Matilde Asensi, Alice Basso. 

Mi piace l’arte e seguire lo sport, soprattutto il ciclismo. Ho il cuore rossonero.

Ho aperto un blog dieci anni fa per ricopiare ricette di cucina e tutti gli articoli sulle mie passioni, poi due anni fa ho cominciato a scrivere i miei pensieri. Ho scoperto che era terapeutico e mi sono appassionata alla scrittura creativa.

Nel tempo libero faccio lavori all’uncinetto e ai ferri.

Farmi fotografare mi imbarazza e si vede!

michelasantini.70@gmail.com

Momenti di poesia. Nel gorgo della barbarie e dell’annientamento di Grazia Denaro

53243899_2236950686521815_8348060144047851237_n

Siamo tutti assediati

in un mondo che si combatte

e come prede e pedine ci mordiamo,

serpenti che hanno bisogno d’espellere il loro veleno

in un circolo vizioso che chiude un crudele cerchio.

 

Figli e figliastri di cui non poter mischiare il seme

in questo tempo di migrazioni,

di lampi viola, di canti funebri,

di mistificazioni e d’ipocrisie

vissute in tempeste d’astrazioni

e di massacri attuati sotto un cielo impassibile

e all’orrore incomprensibile

che si perpetra da una parte all’altra del pianeta.

 

Un incubo devastante

che ci coinvolge tutti in questa crudele ordalia

velata di nebbia nel sentore del clangore.

 

Ormai non è più tempo di silenzi né di temporeggiare

se si riesce ad arrivare fin nel cuore dell’Europa

 a perpetrare stragi e massacrare innocenti genti ignare

 a cui viene cancellato il sorriso all’improvviso.

 

E’ tempo di risvegli da ponderare nella ricerca di un rimedio

per non essere dal demone risucchiati

nel gorgo della barbarie e dall’annientamento.

 

@Grazia Denaro@

Momenti di poesia. Il suo esaltante frastuono di Grazia Denaro

fc0b1aa0d9c54d5dcf8130fe2663fceb

Mi gemmi nel cuore

in quel dolce sentire

che come assolo di violino

accompagna i miei giorni

quando mi rifugio nel silenzio

per poterti meglio percepire vicino.

 

E’ allora

che mi scorre in petto

quella musica soave e magica

avente la tonalità

della tua voce profonda

quando si rivolge a me

nei momenti d’abbandono

quale sovrana meraviglia

coinvolgendo

il cielo, la luna, le stelle

ed il creato tutto.

 

Ed io come viva meridiana

tra lo scorrere magnifico del tempo

a cadenzare il tocco tuo solenne

che mi coinvolge

nel suo esaltante frastuono.

 

@Grazia Denaro@

Momenti di poesia. Il tuo ricordo papà di Grazia Denaro

41796180_2000044446706003_7186143553712553984_n

Manchi tra le parole non dette,

manca il tuo volto sereno,

il tuo fare schivo e di poche parole,

il tuo sguardo, il tuo sorriso.

 

Anche questa giornata

tersa ed azzurrata

è consacrata al tuo ricordo papà

e questa nostalgia viene da lì,

dal tempo della fede e dai canti armoniosi

vissuti tra le tue giornate più luminose

di cui fosti il perno della mia giovinezza

ricca di un contesto armonioso

e sereno.

 

Sei respiro di ogni mia cellula,

sei stato il nocchiero

che mi ha accompagnato

nel viaggio della vita

infondendo saggezza,

speranza ed amore.

 

Ora che non ci sei più

mi manchi immensamente,

è dono prezioso che tengo

gelosamente custodito

nello scrigno del mio petto.

 

@Grazia Denaro@

 

Blue Java: le banane blu che sanno di gelato alla vaniglia. Articolo di Grazia Denaro

blue_java_cover

Avete mai assaggiato una Blue java? Probabilmente no, ma potete comunque immaginare il gusto di questa banana dalla buccia bluastra (ma solo quando è acerba) dato che assomiglia a quello del gelato alla vaniglia di cui ricorda anche un po’ la consistenza.

C’è chi la considera la banana più gustosa al mondo e per questo la consuma al posto di un dolcetto. Si tratta della Musa acuminata × balbisiana, comunemente conosciuta come ‘Blue Java’, frutto originario del sud-est asiatico ma molto diffuso anche nelle isole hawaiane e in generale negli Stati Uniti.

A differenza della maggior parte degli alberi da frutto tropicali, infatti, le piante di Blue Java possono resistere anche a temperature al di sotto dello 0°, il che significa che possono crescere nella maggior parte della California, nelle zone del Pacifico nord-occidentale e ovviamente più a Sud. Continua a leggere “Blue Java: le banane blu che sanno di gelato alla vaniglia. Articolo di Grazia Denaro”

Momenti di poesia. Rigoglioso splendore di Grazia Denaro

169dd8819510fff417001d533986e470

Cieli cobalto

venati da cirri

come ali d’angelo

m’incantano stamane

donandomi presagio

di dolcissima vita nel divenire.

 

Adoro le albe cristalline

che sbocciano come rose tee

ad ingentilire le cose osservate,

quelle origliate,

le ore sperate

e le cose progettate.

 

Sono presagi beneauguranti

quei mattini sorridenti

che abbracciano l’anima

colmandola di speranza,

aprendo a quella gioiosità

pregna di caldo calore

buono e prolifico ramo

dai mille  benefici fruscii

in cui si rispecchia la luce

dell’opulenta natura

quand’è all’acme

del suo rigoglioso splendore

 

@Grazia Denaro@

Momenti di poesia. Il tuo riflesso di Grazia Denaro

53761946_2047843851960253_8340313734161367040_n

Il tuo riflesso  – palpito –

mi accompagna

anche quando non ci sei

e quando sei lontano

sento lo sfiorarmi delle tue dita.

 

Ma quando sei vicino

un giorno fulgido s’accende

dalla finestra aperta su un cielo grande

di sorrisi e canti in armonie accordate

al suono degli eventi.

 

Così procede l’impronta impressa

e calpestata dai nostri cuori schiusi

che portano agli altari membra calde

tra spighe di grano ondeggianti

pregne di soavi suoni sotto pelle

a pregustare il pane quotidiano

con i dolci frutti dell’azzurra magia

che fa dimenticare quei venti incostanti

che a volte hanno alitato

scacciati da un astro

[sempre risorto]

di caldo ristoro.

 

@Grazia Denaro@

Momenti di poesia. Magico istante di Grazia Denaro

22221976_1426211537456824_3809123780692150250_n

 

Magico istante tra noi…

quel fioco grido che ci unisce

è un canto!

 

Si, un canto che sgorga dall’anima

intriso di gioia e sentimento.

 

Se al futuro guardo,

penso che anche il deserto selvaggio

per noi due sarà giardino ameno.

 

Immagino splendide fioriture

dento il cerchio delle nostre braccia

fili d’erba come seta

e fiori profumati

ci accompagneranno

lungo i bordi dei sentieri

e parole a coprire l’ombra dei pensieri

in una luce sontuosa

senza ombra d’inganno

in una fiamma rifulgente di zaffiro.

 

@Grazia Denaro@

Momenti di poesia. Ottobre – acrostico di Grazia Denaro

43156507_1823876604356980_4485431408902275072_n

O rlate colline d’assente suono

T integgiate da verde spento, di foglie caduche

   e da colori che vanno dal cremisi al rugginoso

T rattegiate in un tempo che si smarrisce nella foschia

O ttobrina d’inizio autunno

     avviando ad un tempo di semina e di stasi.

B rumosa stagione che respira nel sussurro della quiete

  e delle sementi a dimora nei solchi vangati

R espingendo anzitempo il sole verso ovest

E nergia di dolce frescura a dissipare la calura dell’estate.

 

@Grazia Denaro@

Momenti di poesia. Tra veglia e sonno di Grazia Denaro

43171573_1822536257824348_6445011182595080192_n

 

Tra veglia e sonno,

nel torpore del mattino

il tuo soffio dolcissimo

accarezza la mente e il cuore.

 

E’ un dolce cullare

l‘emozione che sento,

ma anche il ristagno del tempo

che vivo in una favola rosa

  mi fa apprezzare

questo convivio colmo di pace

immerso nella luce

 che va oltre gli spiragli del tempo

donanti spire di sole

carezze di vento

qualche nuvola chiara

ad intrecciare le nostre essenze

in un pulviscolo d’universo

assorbito nella magia del sentimento

sospesi nella beatitudine gioiosa

 vissuta attimo per attimo

della nostra vita.

 

@Grazia Denaro@

Bon ton sui social, 9 semplici regole

di Marie Morel

handshake-3382503_1920

Nel mio articolo precedente ho parlato di come per me il bon ton non si riduca ad un semplice elenco di regole da rispettare, per evitare di fare brutta figura. Si tratta, soprattutto, di avere un comportamento educato, gentile, rispettoso nei confronti degli altri, far sentire le persone accolte, metterle a loro agio. Un bon ton, dunque, che più che all’apparenza, guarda all’essere.

Navigando sui social, Facebook in particolare, non posso fare a meno di notare quanto la maleducazione e la scorrettezza siano dilaganti. Il fatto che vi sia un computer a fare da filtro, probabilmente, fa sentire le persone autorizzate a dare il peggio di sé. Per non parlare di chi si fa scudo dell’anonimato, dietro profili fake.

Tutti, invece, dovremmo ricordare che, pur essendo Facebook un luogo virtuale, le persone che sono dall’altra parte dello schermo sono reali e hanno sentimenti che vanno rispettati, sempre e comunque.

Ecco, allora, 9 semplici regole di bon ton sui social che dovremmo seguire:

1 #Rispetto

Ognuno è libero di esprimere le proprie idee, anche se sono diverse dalle vostre. Se non siete d’accordo, potete manifestare la vostra opinione, ma sempre con educazione e rispetto, senza offendere, insultare, mortificare gli altri.

2 #Gentilezza

Va a braccetto con il rispetto. Uno dei miei motti è : “C’è modo e modo di dire le cose”. Si può dire qualunque cosa, anche la più spiacevole, usando la gentilezza e cercando di non ferire i sentimenti altrui.

3 #Non dite nulla che non direste se aveste quella persona di fronte

Prima di scrivere qualcosa, dovremmo chiederci: “Se questa persona fosse di fronte a me e la guardassi negli occhi, avrei il coraggio di dire queste parole?”. Se la risposta è no, evitate. Questa regola vale nel bene e nel male, ossia per insulti, derisioni, commenti spiacevoli, ma anche per avance audaci, complimenti troppo spinti.

4 #Non siete obbligati a commentare

L’alibi più grande,dietro cui si nasconde chi usa i commenti di Facebook per vomitare tutte le sue frustrazioni e la rabbia repressa, è: “Se l’hanno postato, devono aspettarsi i commenti, anche di chi non è d’accordo”. Verissimo, siete liberissimi di commentare, ma senza dimenticare i punti 1 e 2, rispetto, educazione e gentilezza. Se non ne siete capaci, astenetevi, la vostra opinione non farà la differenza.

5 #No è no

Questa semplice regola, come nella vita reale, è sempre valida, anche su Facebook. Non importunate con commenti fuori luogo o messaggi in privato qualcuno che non li gradisce.

Continua a leggere “Bon ton sui social, 9 semplici regole”

Momenti di poesia. Fusione d’anime di Grazia Denaro

imagesCMDPDBTP

Stanotte

assaporo quell’ebbrezza impaziente,

onda sinuosa su piaceri d’intesa

che stuzzica il cuore

ed irretisce i sensi…

 

ricama sapori di brezza leggera

e d’intenso vento

disinibendo remore nell’abracciare

regalando sinfonie

in fusione d’anime,

nell’elargire suadenti carezze,

e fruscio di baci

adagiati come cascate di foglie

sullo scrigno del cuore.

 

Allacciami i fianchi  

[ti dico piano]:

 

… portami nella tua serra

d’ esotiche piante

ed inondami di odorosi umori…

 

@Grazia Denaro@

Momenti di poesia. Scivolano le ombre di Grazia Denaro

42625114_1814229508655023_7098859183918809088_n

Ormai l’estate

non ha più il suo suono

 e ridimensiona i suoi colori

allentando il calore della stagione

che dà il passo all’autunno.

 

 Già scivolano le ombre

nell’aria leggera e volatile

dove il gioco del vento fresco

muove le fronde degli alberi,

le pale eoliche

tenendo in sua balia

tutte le cose.

 

Il rosso tende ad incombere

in ogni sua declinazione

facendo da contraltare

al verde ed al giallo della natura.

 

Una stagione

in fase di cambiamento

dona un’aura

un po’ soffusa all’universo

che col suo rumore intrinseco

svela la metamorfosi della terra

e  dei profumi muschiati nei boschi

in cui si respira meraviglia.

 

@Grazia Denaro@

Momenti di poesia. Sinfonia di luce poesia di Grazia Denaro

60258587_2316361671740562_1330597734637371392_n

Alanina luce

l’essenza del tuo moto ambisco,

essa, per me,

vince il rombo più potente dell’universo.

 

Nel gaudio del tuo giglio

di niveo lucore mi rifugio

poiché sei il vento dell’amore

che mi accarezza dolcemente

ed il mio pianto

al tuo riso si confonde.

 

Ha un canto questa luce astrale

d’illuminante giorno

paradigma del musicante tuo sguardo

che si riversa sopra gli odorosi cedri

e sui boschi di tenera ginestra

come quando

ti stendi nell’ansa del mio letto

ed io stringo il morbido tuo ventre

che aderisce al mio,

allora la tua carne si fa mia

ed io bacio la voce del tuo sguardo

e la tua bocca che alla mia si fonde

in un alito denso di pregiato aroma

che diviene profumo intenso

e delicato ad esaltare i sensi

per quella sinfonia di luce che ci avvince.

 

@Grazia Denaro@

Momenti di poesia. Tocco di vita di Grazia Denaro

42445901_1811996132211694_2530708092170010624_n

 

Giorno di luce e parole

mi vieni incontro

in un soffio di voce

 col tuo soffuso colore

attraendomi

col tuo dolce tepore.

 

Tu vieni a me

come biondo uccello

in rabbuffato sbalzo

a spaziare nell’immensità

del cielo blu

colmandomi interiormente

d’emozione gioiosa

con la carezza alata

del tuo respiro

che il cuore fa vibrare

nel margine del petto,

mentre il tuo profumo

è tocco di vita

ravvivata

delle tue affettuose dita.

 

@Grazia Denaro@

Momenti di poesia. Sinfonia d’autunno di Grazia Denaro

185197__nature-landscape-autumn-trees-leaves-mountain-lake-sky-clouds-grass_p

Giornata dai ramati colori

rilucente di soffusi bagliori

in percorsi indefiniti

attrae il pensiero

donando vertigine

che va dagli occhi al cuore

che come caduca foglia

al soffio del vento muore.

 

Giornata sfolgorante

di luce ambrata e nuvole bianche

sotto un cielo terso e cristallino

eppure nido autunnale

nel silenzio degli uccelli,

 nei vessilli di quiete

che abitano la campagna,

nell’odore di terra smossa

pronta ad accogliere le sementi

per una nuova procreazione.

 

Così s’appresta il giorno

nel suo calmo rito

del cammino che dirige i passi

al vestibolo della nuova stagione.

 

@Grazia Denaro@

Connessione Fluida

photo-web-sea-e1569406890351.jpg

Tu mi cerchi nell’aria umida,

mi dici che sono pioggia,

fluido di incanti.

Ma io sono altrove.

Non riesci a scorgermi

tra la spuma delle onde?

Le mie labbra emergono dai flutti

e natiche di scoglio

cozzano senza sosta.

Le mani disegnano vortici e intrighi,

le gambe code di isole

e al centro

un atollo tellurico in fremito di perturbazione.

Forse non sono la tua sirena.

Sono una piovra

che ti avvolge con tentacoli lucenti.

Guizzo e afferro la preda

in una danza al ritmo di salsedine.

I nostri spasimi,

persi nel cielo ossidiana.

Poi,

lentamente,

fino alla riva,

noi.

Un grumo di alghe

(indis)solubile.

Connessione Fluida

Edita nell’Antolgia “Elogio alla Follia”, Divinafollia, 2019

Momenti di poesia. In una notte silente e sfregiata di Grazia Denaro

13267981_1215983258413533_7988250535905842037_n

Notte fosca d’oscurità interiore

 fragile colomba bianca catturata

da una mente malata

cancellata in modo atroce da questa terra

tra spasmi violenti che t’hanno incenerita.

 

Nessun soccorso ti è stato prestato per codardia

da chi transitava vicino al posto dell’orrore.

 

Giovane anima immolata da un lupo perverso

che crudelmente ha deciso, senza remora

di cancellarti da questa terra

dando ascolto alla propria follia.

 

Pensieri di carta e fiori a ricordare

la tua vita stroncata all’albore.

 

Farfalla che libravi movenze armoniose

e in scarpette da ballo donavi  passi di danza,

rispecchiandoti nella musica sentitamente

con flessuose piroette come battiti d’ali

tarpate per sempre da una fiammata

in una notte silente e sfregiata.

 

@Grazia Denaro@

5 minuti di attenzione e una cortese richiesta a tutti gli amici, lettori e autori

5 minuti di attenzione e una cortese richiesta a tutti gli amici, lettori e autori

Testata Alessandria post.png

Buongiorno a tutti da Pier Carlo Lava..

Alessandria: Volevo informarvi che ho riattivato un sito online che avevo lasciato in sospeso quando ho creato Alessandria today, si chiama Alessandria post https://piercarlolava.blogspot.com/ (molti lo ricorderanno).

Il layout, la grafica, lo sfondo e l’immagine di testata sono completamente rinnovati ed inoltre contrariamente al passato il taglio non è più giornalistico ma è come se fosse una rivista, grandi foto, titolo del post e link continua per leggere il post.

Ovviamente è ancora in fase di ulteriore sviluppo ma è già a buon punto, questo sito 18 mesi masi fa aveva già raggiunto oltre 2 milioni di visite, ora nonostante il letargo è già arrivato a 2.142.540 visite con una media giornaliera da 5 settembre 2019 data nella quale è stato riattivato di circa 950 visite al giorno e con un trend in crescita.

Attualmente oltre al sottoscritto e a Silvia De Angelis, giù ampiamente attiva su Alessandria post (oltre ad Alessandria today) recentemente ho abilitato 15 autori che pubblicano anche su Alessandria today, alcuni dei quali hanno iniziato ha pubblicare.

Invito quindi tutti gli autori anche quelli che pubblicano sul Gruppo facebook “News online di Alessandria e non solo” https://www.facebook.com/groups/1765609773652359/?source=unknown e ovviamente tutti i lettori a visitare Alessandria post, sono certo che non rimarranno delusi in tal senso sarei lieto che dopo averlo visitato esprimessero la loro opinione su Alessandria post oppure anche sul Gruppo facebbok o sul mio profilo facebook, attendo di leggervi e grazie.

Momenti di poesia. Per un attimo soltanto di Grazia Denaro

3b504cbdca631fc78db6893a75cd2282

Dei giorni belli

non resta che quella luce

filtrata dallo sguardo

che arriva fino al cuore

tamburellante e sordo

come ingenuo primitivo

strumento di dolore

di quei dì colmi di tremore.

 

L’ assedio del dolore

in spire d’onde coglie

e mi rinchiude nelle segrete

della vita mia tradita

mentre l’anima nell’assolo del violino

su corde taglienti si dibatte.

 

Da quelle antiche terre mi raggiunge

la caduta di ogni suo frutto.

 

Ogni tua parola era un affondo,

un pezzo di bravura

tale da disgregare sicurezze

ed annerire lo specchio

dove noi due abbiamo brillato

per un attimo soltanto.

 

@Grazia Denaro@

Momenti di poesia, Notte magica di Grazia Denaro

  1. 40684191_1787591234652184_1569955600618487808_n

Respira il cielo
a questo splendore
ch’esalta la sera
in cui in un vento accattivante
danza la marea
su cui si riflette una luna beante:

– astro risorto in questa notte –
a disperdere profonde tristezze
e nell’accendere fuochi
alla veste del desiderio
facendo fluire il sangue
verso le vie trillanti del cuore.

Questa notte magica
emana i suoi effluvi arcani
nascosti tra i riflessi dell’argento
dove noi due ci adagiamo
nella sua accogliente culla
attratti dall’esaltante incanto
che ci avvince.

@Grazia Denaro@

Cipriano Gentilino poeta e psichiatra, entra nella redazione di Alessandria today (biografie e tre poesie)

Cipriano Gentilino poeta e psichiatra entra nella redazione di Alessandria today (biografie e tre poesie)

di Pier Carlo Lava

Alessandria today è molto lieta di comunicare ai lettori del blog che il poeta e psichiatra Cipriano Gentilino è entrato a fare parte della nostra redazione, in attesa di leggere i suoi post (alcuni già pubblicati da me in passato) gli porgo anche a nome di tutti i componenti della redazione il benvenuto. A seguire la sua biografia e alcune poesie.

Gentilino Cipriano copia.jpg

Note Biografiche

Cipriano Gentilino, nato a Erice nel 1953, dopo gli studi classici si laurea in Medicina e si specializza in Psichiatria. 

Responsabile di un  Centro di Salute Mentale si occupa a Mondovì e Ceva di riabilitazione psicosociale di persone sofferenti di psicosi, di psicoterapia gruppoanalitica e ipnositerapeutica.

Scrivere poesia è già un interesse giovanile e diventa  una passione e un impegno una volta libero da impegni istituzionali. 

Interessato a tematiche sociali ed introspettive ha pubblicato due e- book ” Pareidolie ” su Amazon e  “Facciamo due passi incauti” a cura del poeta Flavio Almerighi. 

Ha in corso di pubblicazione una silloge di poesie con Oedipus.

Gestisce un blog di poesia su WordPress:

https://ciprianogentilinonuccio.wordpress.com/

 

notre dame

di GENTILINO CIPRIANO

cercano madri

le ceneri delle streghe

rinate dai patiboli accatastati,

le carni troppo benedette

nel retrobottega degli altari,

le ultime bolle prima

dei fondali torbidi,

con le mie anime folli

anche io mi aspetto

tra le acque rotte di mia madre

ora che diluvia

Cipriano Gentilino Ⓒ 2017-2019 Continua a leggere “Cipriano Gentilino poeta e psichiatra, entra nella redazione di Alessandria today (biografie e tre poesie)”

CHISSÀ, di Cipriano Gentilino

Chissà dove andranno i sentieri persi

alle rotonde inverse delle terre incolte

ora che è chiuso per lavori in corso

il nostro frammento di cielo ambiguo,

 

chissà se le api tenteranno messe

votive alle corolle rammaricate e il

ragno rosso nostalgico bucherà la

tela per le ultime lucciole sfuggite

al rancore degli ossimori rancorosi,

 

chissà se i papaveri tremuli di pudore

ameranno campi di lavanda diffidente

e se i gatti ci riconosceranno ancora

quando un briciolo di cielo curioso

ci rivedrà.

 

Ⓒ Cipriano Gentilino copyright 2017-19 Legge 22 Aprile 1941 n.633, Capo IV, Sezione II, e s.m.l.

Foto dall’web : L’attesa di Sandra Migliorini

 

 

Momenti di poesia, Il mio peregrinare di Grazia Denaro

22852083_1858016537548822_8389907527601656935_n Non è finito ancora

il mio peregrinare…

 

ho sempre valige da riempire

e ostelli da abitare.

 

Stanze estranee e disadorne

m’accolgono con le brezze dell’ovest

che la luna non riesce a rallegrare.

 

I miei giorni

non hanno mai fiori

da annaffiare.

 

Vivo da nomade,

lontani i dì stabili e stanziali.

 

Solo un vecchio organetto

col suo suono familiare

mi fa ritrovare ogni tanto

la vera essenza

del mio essere reale.

 

Quale sarà il porto

del mio perenne mare

in cui potrò finalmente

ormeggiare la mia nave?

 

@Grazia Denaro@

 

 

 

La fine di un mese difficile, l’inizio di nuove avventure… in rete!, di Nicolò Bertolini

Oggi finisce agosto, un mese in cui la solitudine ha accompagnato la vita di molte persone, lavoratori indaffarati che hanno visto il mare solo nella cartolina inviata da un loro cugino.

Ma anche un mese di dolci scoperte.

Questo mese, seppur caldo e afoso, mi ero dato un obbiettivo che oggi completo: scrivere ogni giorno un articolo sul mio blog.

Il mio futuro da giornalista e scrittore cresce giorno dopo giorno se vi è allenamento, come un nuotatore di diciassette anni che sogna le olimpiadi. E passa le giornate sotto la dolce acqua di una piscina che lo fa sognare, che gli fa vivere i momenti di allenamento come piccole e sorprendenti avventure dove anche due secondi in meno nell’affrontare la vasca sono per lui una gioia di un successo.

Per me questo mese è stato uguale, ogni singolo giorno mi prendevo una dolce mezz’ora dove nuotavo nel computer. Un nuoto fatto di battute di articoli, ironie e decine di momentanee apnee mentre battevo l’ultima riga.

Io ho capito questo: per scrivere bisogna anche esercitarsi, fare allenamento, misurare i tempi e auto valutarsi la qualità di ciò che si ha prodotto. E mentre ambisco a scrivere su quotidiani e riviste, mentre fatico per il brevetto da giornalista ho conosciuto il mondo dei blog. Ho conosciuto il mondo di tanti scrittori per passione, di tanti giornalisti di vita e nuotatori di sentimenti. Continua a leggere “La fine di un mese difficile, l’inizio di nuove avventure… in rete!, di Nicolò Bertolini”

Momenti di poesia, Al timone dell’universo di Grazia Denaro

35761480_1672858056125503_6974684519680966656_n

Non senti l’odore dei gelsi

e lo stormire delle fronde

carezzate dal vento caldo

della nuova stagione?

 

E’ un gioire di bambini

ch’elevano al cielo il loro tripudio

colmo di grida e di risate

in una festa che battezza

l’inizio dell’estate.

 

L’aria adorna di profumi e voli

 induce all’ardore

accendendo la tavola del mondo

apparecchiata ed ospitale

verso noi fragili creature

che siamo qui a godere

di questa splendida natura

e dell’abbraccio

impercettibile dell’aria.

 

Osservo bene ombra e luce

che si posa sulle creature e sulle cose

e penso che siamo noi seme e zolla

al timone dell’universo.

 

@Grazia Denaro@

Momenti di poesia, Al timone dell’universo di Grazia Denaro

35761480_1672858056125503_6974684519680966656_n

Non senti l’odore dei gelsi

e lo stormire delle fronde

carezzate dal vento caldo

della nuova stagione?

 

E’ un gioire di bambini

ch’elevano al cielo il loro tripudio

colmo di grida e di risate

in una festa che battezza

l’inizio dell’estate.

 

L’aria adorna di profumi e voli

 induce all’ardore

accendendo la tavola del mondo

apparecchiata ed ospitale

verso noi fragili creature

che siamo qui a godere

di questa splendida natura

e dell’abbraccio

impercettibile dell’aria.

 

Osservo bene ombra e luce

che si posa sulle creature e sulle cose

e penso che siamo noi seme e zolla

al timone dell’universo.

 

@Grazia Denaro@

Momenti di poesia, Dove ora guardo il cielo di Grazia Denaro

62017017_2171200149624622_2811635061118468096_n

E ti vengo a cercare

nella volta azzurra della mia anima

che confina con l’orizzonte

da noi agognato

dove ascoltavamo la danza del vento

scaturente da quella musica lontana

che scioglieva i capelli all’abbraccio del sole

e guardandoci negli occhi

inseguivamo sogni e chimere.

 

Questa notte solitaria

mi avvolge a ritroso nei pensieri

e s’illumina di frastuoni emozionanti

a risvegliare quel seme racchiuso

nel ricordo interrato

sotto un cielo di miele e fuoco

che ha percorso la scala d’ogni senso

dell’amore e della gioia

di cui di profumi di nardo l’aria inebriava…

 

e lì, dove ora guardo il cielo

passa la tua ombra.

 

@Grazia Denaro@

Momenti di poesia, Ho le iridi infiorate di Grazia Denaro

62164214_2178810345530269_3714880345758236672_n

Oggi la valle

è una distesa verde

ed io dalla panchina all’ombra

osservo svolazzi e trilli di uccelli

che rallegrano il cielo

mentre il vento mi riporta effluvi

di piante in movimento.

 

Ho le iridi infiorate

dallo splendore emanante dalla natura

esaltata dai raggi fulgenti

che regnano incontrastati

sotto la volta blu cobalto

a regalare oro al paesaggio

nella luce del ridente giorno

deliziato dal suono

gorgogliante del torrente

che dona un canto di serenata

dispiegato in tutta la sua aulica poesia

di cui interiormente mi sento parte…

 

… ed il pensiero ritorna

al tempo delle trecce, delle risa,

delle gioiose grida

quando le corse non le fermavano

neppure le sbucciature alle ginocchia.

 

@Grazia Denaro@

Momenti di poesia, La stagione del raccolto di Grazia Denaro

67678446_2466097910100270_8243763092685586432_n

Quella ricerca di noi due

così sereni ed imprevedibili

vissuta in quella pace

nell’essenza di quel presente

mi riporta al desiderio

di quell’armonia

perduta piano piano

nel silenzio dormiente dell’anima

e nel non aver saputo accogliere

quella pioggia di pensieri progressivi

condividendoli

e coltivando nel contempo

 i nostri sogni

perché crescessero rigogliosi

come spighe di grano maturo

 abbracciando appieno

la stagione del raccolto

 

@Grazia Denaro@

Momenti di poesia, La vita non ha più colore – trilogia di Grazia Denaro

409823

Era appena ieri

anche se nell’incoscienza

e nella lontananza t’incontravo.

 

Stamattina il viso immobile,

il cuore ha cessato il suo pulsare

e con esso il mio.

 

Ormai la vita non ha più colore.

quest’alba gira lontana,

corre verso la notte

rannicchiandosi

in un buio senza riparo…

né giunge alcun rumore:

spietato è il silenzio

che si assiepa attorno a te.

 

Una lama affonda il fendente

in mezzo al mio costato.

 

– Tutto si  è fermato –

il sangue s’è pietrificato dentro le mie vene,

vertigine mi coglie ledendomi il respiro

 azzerandomi la voce.

 

@Grazia Denaro@

Momenti di poesia, Nel gelido giaciglio dell’inverno – Trilogia di Grazia Denaro

Entrami nel cuore

Adesso sei esamine

e all’ombra emani il tuo flebile respiro.

 

Le mie fragili speranze alberganti nel petto

ogni giorno divengono più labili

come filo che si sfilaccia piano piano.

 

Ogni momento ti spingi sempre più

nel grigiore della distanza

 che ti conduce

lungo il corridoio dell’assenza.

 

Sei stato succoso frutto divenuto secco,

ora sei isola dai contorni indefiniti

a fluttuare nel mare della lontananza.

 

Sei sogno brumoso

ed evanescente delle notti

che imprimono

il marchio alla mia sofferenza

e all’instabilità dei dì

in cui il bisbiglio d’oro

non riflette più i suoi raggi

confinandoci

nel gelido giaciglio dell’inverno

circondati da cristalli infranti

emananti riflessi obliqui

che feriscono gli occhi e le carni

fino a farli sanguinare.

 

@Grazia Denaro@

Momenti di poesia, Al cielo s’espande – trilogia di Grazia Denaro

images

Vivo giornate di attimi imperfetti

in questo scorcio di tempo

scevro di albe,

appeso all’attimo del momento

nell’attesa angosciante

che arrivi lo scialbo tramonto

e poi la notte nera a rapire l’anima

generando quella metamorfosi definitiva

adagiata in una mongolfiera solitaria

che eleva verso il cielo l’entità in attesa

di arrivare nella sua collocazione

lasciando sulla terra il suo ultimo giorno

e l’involucro che rimane nei ricordi

di chi gli è vicino in una pace arida, attonita

che ha bisogno di scavare miniere pregne

di quella rugiada che scaturisce

dal profondo del petto

a fluidificare respiri di pace

non riuscendo a staccare la spina

da quello sguardo profumato

di grano maturo

che al cielo s’espande.

 

@Grazia Denaro@

 

Momenti di poesia, Rimani qui di Grazia Denaro

68906657_2816363738380759_918107194333855744_n

 

Rimani qui

dove lo zefiro torna a carezzarci

con le lusinghe della primavera

lasciando il suo messaggio

di gioia e fiori

su cui il sole riscalda e rifulge

mettendo le ali agli occhi

e regalando sorrisi al cuore

che corre su itinerari

di dolci capriole.

 

Qui tutto parla di noi

delle albe rosate lucenti e cristalline,

delle sere vissute

nella bellezza del nostro sentire

di anime prese l’uno dell’altra

interagendo

in quella lingua infiorata

aperta al linguaggio

degli irresistibili istinti

intinti in pennellate di sogni

atti ad innalzare l’anima

verso l’apice del cielo

per rimirare le costellazioni

ed il loro incanto.

 

@Grazia Denaro@

Erika, per ” la biblioteca di Erika”

Erika, per ” la biblioteca di Erika”

da: Io Me Lo Leggo

Buongiorno Amici di Io Me Lo Leggo dalla vostra Monika M

Oggi vi propongo l’intervista ad una mia amica book-blogger:

Erika, per ” la biblioteca di Erika”

68617812_2413829028855447_6674464974250704896_n.jpg

Influencer: individui con un più o meno ampio seguito di pubblico che hanno la capacità di influenzare i comportamenti di acquisto dei consumatori in ragione del loro carisma e della loro autorevolezza rispetto a determinate tematiche o aree di interesse.

65793650_2382930765278607_2037822069097365504_n


Ed ora la domanda: Un book-blogger è un influecer, o meglio, tu ti senti un influecer ? Cosa significa per te, e cosa dovrebbe significare, essere un book-blogger?

1) Per me essere un book-blogger significa innanzitutto essere una lettrice appassionata e di conseguenza avere la voglia, non le capacità come sostengono in molti, di parlare e discutere con gli altri dei libri che si leggono. Questo può avvenire attraverso un profilo social oppure con un vero e proprio sito internet, il blog.
Io attualmente non mi sento un influencer in quanto non vado ad influenzare i comportamenti di acquisto degli altri lettori e, a dire la verità, non aspiro nemmeno a volerlo fare.
La mia è pura passione, amo leggere e amo parlare di quello che leggo raccontando la trama e consigliando o meno un determinato titolo. Se qualcuno, dopo aver visto un mio post, decide di acquistare proprio quel libro ben venga, ma aumentare le vendite o fare pubblicità non è il mio obbiettivo.

Come ti approcci alla lettura e recensione di un libro? Quali fattori ne determinano un giudizio positiva e quali il giudizio negativo? Inoltre, se non conosci l’argomento trattato, svolgi tue ricerche personali per poterne parlare con più cognizione di causa?

2) Alla lettura di un libro e di conseguenza alla sua recensione mi approccio in modo estremamente tranquillo in quanto sono cose che mi piacciono e le faccio molto volentieri.
Una volta terminata la lettura, durante la quale prendo appunti sui passi salienti della storia e mi informo tramite internet su particolari temi trattati, passo alla recensione dove racconto la trama e dico il mio parere personale che può essere positivo o negativo in base a diversi elementi.
Il più influente è il coinvolgimento che ho avuto all’interno della storia. Una volta chiusa l’ultima pagina di un libro la prima domanda che mi faccio è: “Quanto sono stata catturata da questa vicenda?” .
Ed è proprio questo il punto di partenza per una mia recensione e il motivo per cui una mia recensione sarà positiva o negativa.
Continua a leggere “Erika, per ” la biblioteca di Erika””

Momenti di poesia, Nell’aria dei cieli tersi di Grazia Denaro

4d79fcde3ad3233d27af2a102aa7288c

Quel silenzio che si riflette

in quelle sere offuscate dalla bruma

rabbuiando prematuramente la luce

non profonde né rugiada né canto

alla nostra anima

lontani come siamo dai gioiosi mari

lasciati nei ricordi degli anni

che s’affacciavano

sopra i raduni degli imbarcaderi.

Dove viviamo adesso

c’è il sibilo del vento

che dopo il gran bisbiglio d’oro

cade sui monti singhiozzando

in una tonalità che non rincuora.

E quando s’incontra una fonte

che scroscia cantando argentina

risveglia i tempi lieti

di cui si sentono con nostalgia

gli echi di amate voci

volate via

nell’aria di cieli tersi.  

@ Grazia Denaro@

 

 

 

Lipari – Grazia Denaro

15235737103_ee88ced78a_o-1024x657

Tra le Isole Eolie, Lipari è la più estesa, somiglia ad una piccola città, ed è sicuramente il miglior compromesso tra bellezze paesaggistiche, divertimento e comodità.

Vi regalerà non soltanto bellissime spiagge con zone selvagge e incontaminate, ma anche divertimento, arte e cultura.La baia di Marina corta è ricca di localini tipici, bar, ristoranti e gruppi musicali che si esibiscono dal vivo.

L’intera isola è facilmente percorribile con auto o motorino, ma per chi vuole godere dei veri ritmi e dei suoni dell’isola consigliamo la bicicletta.

castello7-e1515260477665

Il territorio di Lipari

L’isola di lipari, distante circa 38 km dalla costa settentrionale della Sicilia, con i suoi 37,6 kmq è l’isola più grande dell’arcipelago delle Eolie. È la seconda isola più vicina al promontorio di Milazzo, preceduta dall’Isola di vulcano dalla quale è divisa da una parte di mare di circa mezzo miglio, conosciuto anche come “bocca di Vulcano”

Come tutte le altre isole dell’arcipelago delle Eolie, è di origine vulcanica, come dimostrato dalla conformazione idrogeologica del territorio che si presenta con coste alte e frastagliate, numerose grotte, faraglioni e “scogli” di origine vulcanica. Continua a leggere “Lipari – Grazia Denaro”

Momenti di poesia, Ora che sono tornata di Grazia Denaro

a796cce1eeef4f425311bb8302ba678c

Ora che sono tornata

sono vuote le strade

non c’è più quel vociare

quel via vai di gente

che le rendeva allegre.

 

Cerco tra i miei affetti,

anche i più lontani

ma nessuno risponde

al mio richiamo.

 

Il sole sembra malato

malgrado si sia in piena estate,

solo il vento sembra voler interloquire

ma l’aura che aleggia d’attorno

tende a rompere ogni approccio.

 

So che la consuetudine

non è dei tempi spezzati,

si formano mancanze e vuoti

impossibili da colmare.

Non si può rincorrere

ciò che non c’è più

e a cui eravamo tanto attaccati…

meglio custodirlo

al fondo dell’anima

come prezioso segreto.

 

@Grazia Denaro@

Momenti di poesia, Dalle terrazze del cielo di Grazia Denaro

62480803_2187024831375487_8512239376644702208_n

Dalle terrazze del cielo

una farfalla vola

nel suo bianco velo,

poi scende

e di fiore in fiore si posa

a dissetare il cuore.

 

Oggi si respira il sereno

dei mattini chiari e colmi di luce

quando l’azzurro splende

come diamante blu

conducendo all’apertura siderale.

 

Gli slanci degli uccelli

spiccano voli pindarici

  stagliandosi gioiosi verso l’apogeo

accompagnati

dalla melodia dei cinguettii.

 

Il vento accarezza e sussurra

conducendo per contrade misteriose

 intersecanti le vie dell’anima gioiosa,

si poggia sulle piante rigogliose

preparandole così

al rifiorire dell’estate.

 

@Grazia Denaro@

Il Duomo di Messina, di Grazia Denaro

Duomo_di_Messina

Il Duomo di Messina risale al 1120.

Fu costruito per volere del re Ruggero II, dopo varie distruzioni e terremoti  fu ricostruito sempre attinente all’arte normanna.

La facciata esterna della cattedrale contenente tre portali esterni: una centrale e due laterali, conserva nella parte inferiore fasce marmoree policrome che in origine la ricoprivano interamente.

Cattedrale_Silv

Il Campanile costruito dopo il terremoto  del 1908 su progetto dell’architetto Valenti, ha un’altezza di 60 m. e poggia su base quadrata di m. 9,60 di lato.

Prospet1

Il Campanile  della Cattedrale di Messina racchiude al suo interno il complesso meccanico del più grande orologio che esiste al mondo. Sull’altra facciata del campanile prospicente la piazza del Duomo si osserva un globo dorato che rappresenta le fasi della luna, sotto di esso vi è il planetari col sistema solare ed i segni dello zodiaco.

Col suo movimento l’orologio meccanico aziona le grandi figure in bronzo doratoche rappresentano momenti di fede e fatti storici della città. Continua a leggere “Il Duomo di Messina, di Grazia Denaro”

Patrizia Caffiero scrittrice è una nuova componente della redazione di Alessandria today

Patrizia Caffiero scrittrice è una nuova componente della redazione di Alessandria today

di Pier Carlo Lava

Alessandria today è lieta di informare che la scrittrice Patrizia Caffiero è una nuova componente della redazione.

A Patrizia diamo il benvenuto e attendiamo di leggere i suoi primi post nel blog, in seguito pubblicheremo anche un intervista in esclusiva a cura del poeta Marcello Comitini.

patrizia-caffiero-foto-copia.jpg

Biografia

Nata e vissuta a Lecce fino al 1996, si è trasferita prima a Ferrara, poi a Bologna e infine ad Anzola dell’Emilia  dive vive e lavora dal 2006 per il Comune come addetta alla cultura e bibliotecaria. E’ laureata in Lettere e Filosofia (Università di Lecce) con una laurea dal titolo “Pasolini e il Potere. Linee per un’interpretazione storico-politica.” .

S’interessa di cinema, il teatro, la letteratura; i suoi scrittori preferiti sono Maeve Brennan, Truman Capote, Karen Blixen, Jean Stafford, Paul Auster.

Ha pubblicato per Miraviglia editore, nel 2007, “Guarda che prima o poi Dio si stancherà di te”; sempre nello stesso anno, per la casa editrice Fernandel, un racconto per l’ antologia “Quote rosa”; nel 2009 un racconto per l’antologia “Fobieril – soluzione MANIAzina” (Jar Edizioni).


Pubblica nel 2017 una raccolta di racconti, “Incredibili vite nascoste nei libri” per Musicaos editore. Attualmente scrive recensioni per la rivista letteraria “Zoma di disagio” di Nicola Vacca e sta scrivendo nuovi racconti.
Aggiorna settimanalmente il blog letterario “Prima della pioggia” (https://testiappuntinotedablogs.wordpress.com/)

La poetessa e scrittrice Antonella Ariosto entra nella redazione di Alessandria today

La poetessa e scrittrice Antonella Ariosto entra nella redazione di Alessandria today

di Pier Carlo Lava

La redazione di Alessandria today è lieta di annunciare che la poetessa e scrittrice Antonella Ariosto è entrata a far parte della redazione del blog, le diamo il benvenuto, presentiamo la sua biografia e attendiamo di leggere i suoi post.

antonella-ariosto.jpg

Biografia:

Antonella Ariosto nata a Messina ma abitante a Roma.

Ho conseguito la Maturità tecnica commerciale.

Sono mamma e nonna a tempo pieno, scrivo da quando ero  ragazza..

Ho pubblicato un libro di poesia: “L’anima vola” e ho una mia pagina facebook con i miei scritti… sono editor di Screpmagazine.

Amo leggere e adoro l’Arte.

La poetessa e scrittrice Ines Favorita entra nella redazione di Alessandria today

La poetessa e scrittrice Ines Favorita entra nella redazione di Alessandria today

di Pier Carlo Lava

Alessandria today è lieta di presentare ai lettori la biografia e le opere della poetessa e scrittrice Ines Favorita, che da oggi è un nuova componente della redazione del blog. Ringrazio Ines per la sua partecipazione al team, le do il benvenuto anche a nome di tutti gli autori e attendiamo di leggere i suoi post.

Inse Favorita

Biografia: Ines Favorita

Sono nata a Belvedere Marittimo in provincia di Cosenza il 22 maggio 1970, cresciuta a Cittadella del Capo CS, una località balneare affacciata sulla Riviera dei Cedri; mi sono trasferita a Roma per lavoro nel 2013, dove ho vissuto fino al 2017.

La passione per la scrittura nasce in età adolescenziale, già da allora mi dilettavo a scrivere poesie e racconti; ero solita portare sempre con me, custodito gelosamente, un taccuino dove annotavo di volta in volta, tutto quello che la mia fantasia potesse suggerire. Un giorno in classe, frequentavo il terzo Superiore, durante la lezione di diritto commerciale, la prof. lesse alcuni scritti e mi incitò a continuare a coltivare la mia passione.

Beh! Da allora sono passati anni, ma quel fuoco non si è mai spento.

Amo il contatto con la natura, la musica, la storia antica e la letteratura; non ho un autore preferito, ma tante opere preferite.

Ho pubblicato nel 2009 una raccolta di poesie intitolata Granelli di sabbia-poesie dal passato, le liriche contenute nel libro sono interamente dedicate al mio amato padre, scomparso prematuramente all’età di quarantasei anni.

Nel 2011 ho pubblicato il romanzo Il mistero dei suoi occhi, casa editrice Gruppo Albatros.

Nel 2014 alcune liriche sono state incluse nell’Antologia n.70 Sentire di Pagine. Continua a leggere “La poetessa e scrittrice Ines Favorita entra nella redazione di Alessandria today”

La blogger Alessandra Cerciello nella redazione di Alessandria today

La blogger Alessandria Cerciello nella redazione di Alessandra today

di Pier Carlo Lava

Alessandria today è lieta di presentare la biografia della blogger Alessandra Cerciello che recentemente è entrata a far parte della redazione del nostro blog. Alessandra gestisce anche il blog  https://evagiasapeva.home.blog 

A questo link il suo primo post: https://alessandria.today/2019/06/04/spray-e-magia-di-alessandra-cerciello/

Alessandra Cerciello foto copia.jpeg

Biografia:

Sono Alessandra Cerciello, vivo nella provincia di Napoli.  Sono laureata in Scienze della Comunicazione e sto continuando a specializzarmi nel settore dei social media.

Esprimo me stessa attraverso le mie passioni: la scrittura, la fotografia e la creazione personale di tutto ciò che la mia piccola dimora richiede; mi piace pensare che siamo in grado di superare i nostri limiti e per questo mi metto sempre in gioco… tutto è possibile!

Alessandria Cerciello blogger entra nella redazione di Alessandria today

Alessandria Cerciello blogger entra nella redazione di Alessandria today

di Pier Carlo Lava

Alessandria today è lieta di presentare la biografia della blogger Alessandria Cerciello che da oggi entra a far parte della redazione del blog. Alessandra gestisce anche il blog  https://evagiasapeva.home.blog 

Alessandra Cerciello foto.jpeg

Biografia:

Sono Alessandra Cerciello, vivo nella provincia di Napoli.  Sono laureata in Scienze della Comunicazione e sto continuando a specializzarmi nel settore dei social media.

500.000 Grazie a tutti, lettori, blogger e autori, di Pier Carlo Lava

500.000 Grazie a tutti, lettori, blogger e autori

http://feeds.feedburner.com/AlessandriaToday

Alessandria: Ebbene si, sembrava quasi impossibile invece è proprio realtà, infatti Alessandria today in soli 18 mesi di vita, essendo praticamente nata ad inizio 2018 ha già raggiunto 508.000 visite.

500-000-visitas-medio-millc3b3n

Un risultato insperato in così breve tempo per un blog, soprattutto considerando che siamo partiti da zero (e che la redazione era composta solo dal sottoscritto oltre a  due autrici) e che nel mese di dicembre 2017 erano state registrate appena 7.522 visite, ma che in seguito con un crescendo continuo e costante siamo arrivati ai risultati più sopra indicati (oggi la media mensile è di oltre 35.000 visite).

La redazione sin dal primo giorno si è impegnata moltissimo per costruire un blog a 360° in grado di soddisfare tutte le esigenze e gli interessi dei navigatori, che hanno risposto con entusiasmo e soprattutto con continuità.

Vogliamo perciò ringraziare tutti i lettori, i numerosi amici blogger, oltre 600 che trovano spazio su Alessandria today e ovviamente tutta la redazione che attualmente è composta da oltre 20 Autori per questo risultato che stimola tutti noi di Alessandria Today ad impegnarci ulteriormente per non deluderli, continuando a rendere sempre più interessante, creativa e multi-lingue la navigazione del nostro blog. Continua a leggere “500.000 Grazie a tutti, lettori, blogger e autori, di Pier Carlo Lava”

Maurizio Coscia scrittore alessandrino entra nella redazione di Alessandria today

Maurizio Coscia scrittore alessandrino entra nella redazione di Alessandria today

di Pier Carlo Lava

Alessandria today è lieta di annunciare una nuova entrata nella redazione del blog, lo scrittore alessandrino Maurizio Coscia.

Maurizio scrive racconti, poesie e articoli per le testate giornalistiche locali e ora avremo il piacere di leggere i suoi post anche su Alessandria today, questa che segue è la sua biografia…

Maurizio Coscia.jpg

Maurizio Coscia (Sargon)

Sono uno scrittore alessandrino, amante della lettura di libri, riviste e articoli di giornale. Ho partecipato a diversi concorsi letterari, tra cui “Parole in corsa” (Alessandria),”Dietro… oltre… dentro… lo specchio” (Biella), “Abbracci-Alessandria” (Valenza (AL)), “Dal tramonto all’alba” (Novi Ligure (AL)) e da anni mi cimento nello scrivere racconti e poesie o comunicati stampa inviati alle principali testate giornalistiche locali.

Ho in progetto la realizzazione di un romanzo per il quale mi sto documentando. Ho uno spiccato interesse per le arti figurative e l’espressione creativa in genere anche di tipo musicale. Amo la fotografia.

Mi piacciono teatro e cinema e seguo con vivo interesse tutto quanto riguarda il progresso scientifico e l’innovazione tecnologica. Sono uno sportivo, interessato alla tutela ambientale e alla valorizzazione del contesto naturale, delle tradizioni, degli usi e dei costumi che afferiscono al territorio alessandrino in cui vivo e lavoro.

Nel mio tempo libero, partecipo volentieri a eventi e manifestazioni che sono organizzati in Alessandria o nella sua provincia e che contribuiscono a rendere il suo territorio locale più attrattivo e turistico, migliorandone l’immagine d’arte e di cultura. Continua a leggere “Maurizio Coscia scrittore alessandrino entra nella redazione di Alessandria today”

L'arte dei piccoli passi

ci sono tante strade da percorrere insieme

La Chimica Delle Parole

L'unica cosa certa è il cambiamento

CapoVerso: New Leader

Per una buona leadership

Il sasso nello stagno di AnGre

insistenze poetico-artistiche per (ri)connettere Cultura & Persona a cura di Angela Greco & Co.

Gifted and Talent: tra realtà e quotidianità

Informarsi e formarsi sulla Plusdotazione nei bambini, per essere più consapevoli e responsabili

"...e poi Letteratura e Politica"

La specie si odia. E mi permetto di aggiungere: "A volte di coppie non si può parlare, ma d'amore sì; altre volte di coppie sì, ma non d'amore, e è il caso un po' più ordinario". R. Musil, 'L'uomo senza qualità', Ed. Einaudi, 1996, p. 1386. Ah, a proposito di 'relazioni': SE APRI IL TUO CUORE SI TRATTA DI AMICIZIA. SE APRI LE GAMBE SI TRATTA DI SESSO. SE APRI ENTRAMBI E' AMORE

Quarchedundepegi's Blog

Just another WordPress.com weblog

VALENTINE MOONRISE

Parole di una sconosciuta

laulilla film blog

un sito per parlare di cinema liberamente, ma se volete anche d'altro

Poesie di Massimiliana

Benvenuti nel mondo della poesia di Massy!

danielastraccamore

Le Passioni non conoscono ostacoli

Writer's Choice

Blog filled with the Breathings of my heart

LOCANDA DELL'ARTE

DIMORA OSPITALE E MUSEO APERTO

Bricolage

Appunt'attenti di un'acuta osservatrice

it rains in my heart

Just another WordPress.com site

Ilblogdinucciavip

"...I consigli lo sai, non si ascoltano mai e puoi seguire solo il tuo istinto..." (S.B.)

lementelettriche

Just another WordPress.com site

Controvento

“La lettura della poesia è un atto anarchico” Hans M. Enzensberger

imrobertastone

La vita di una piccola espatriata in dolce attesa [Mamma dal 2016 ❤️ ]