Ampie schiarite 9. Co-housing giovani, offerta razzista rifiutata, copyright tutelato, daspo ai falsi tifosi

Ampie schiarite 9. Co-housing giovani, offerta razzista rifiutata, copyright tutelato, daspo ai falsi tifosi

di Carlo Baviera https://appuntialessandrini.wordpress.com

Il bene da scoprire e diffondere. Buone notizie che aprano alla speranza e alla fiducia

ampie.jpg

Co-housing fra giovani europei – Per Il CIR e Refugees Welcome Italia ha realizzato un progetto, nelle città di Roma, Torino, Milano, Bologna, Venezia, Genova, Catania, Matera, Firenze, Lecce e Verona, per  promuovere fra i giovani dell’Europa e immigrati, al di sotto dei 35 anni il co-housig. L’iniziativa servirà per un mutuo aiuto tra rifugiati e giovani studenti o lavoratori; e non si limiterà solo ad offrire la condivisione dell’alloggio, ma anche la condivisione di una rete di supporto e relazioni verso la piena autonomia. E’ previsto un rimborso mensile per chi si metterà a disposizione per l’ospitalità e la coabitazione, che avrà una durata da 6 a 12 mesi. E’ l’Europa che aiuta percorsi di accoglienza, integrazione, amicizia.

Se la beneficienza è “parziale” –  “La carità non manca di rispetto” recita la 1^ lettera ai Corinzi. Perciò un parroco ha rispedito al mittente il contributo per i poveri, che gli era stato offerto perché lo distribuisse “ma solo agli italiani”. Il Parroco ha la schiena dritta e conosce ciò che ordina il Vangelo di cui è annunciatore: amare il prossimo, anzi farsi prossimo, senza distinzioni. “Allora vieni a riprendertela la tua offerta” ha risposto esemplarmente. Voto di stima: 10 e lode. Continua a leggere “Ampie schiarite 9. Co-housing giovani, offerta razzista rifiutata, copyright tutelato, daspo ai falsi tifosi”

Dzeko, nuovi segnali social all’Inter: quanti like a Lukaku FOTO

Dzeko, nuovi segnali social all’Inter: quanti like a Lukaku FOTO

del 10 agosto 2019 alle 21:02 https://www.calciomercato.com/

lukaku.dzeko.combo.2020.750x450.jpg

Edin Dzeko vuole l’Inter, non è più un mistero. La Roma continua a fare muro, Fonseca lo dichiara incedibile. Ma l’attaccante bosniaco sembra avere idee diverse, ed inizia a parlare, se non pubblicamente, a mezzo social.

L’ex City ha infatti messo quattro like strategici, su Instagram, ad alcune delle ultime foto pubblicate da Romelu Lukaku, neo nerazzurro.

Il gradimento di Dzeko è arrivato a quattro foto del belga, tutte inerenti al trasferimento all’Inter dal Manchester United. Un altro segnale lanciato dal giocatore alla Roma: vuole far coppia con Lukaku: starà all’Inter ora trovare la giusta formula per convincere i giallorossi.

Lukako.png

Lega Pro: Personalizzazione delle maglie da gioco

Numerazione e personalizzazione delle maglie da gioco
Ai sensi dell’art. 3 del Regolamento sulle divise da gioco, pubblicato con C.U. n. 18/L del 19 luglio 2019, si ricorda che per la stagione sportiva 2019/2020, le maglie da gioco devono essere personalizzate, oltre che mediante l’applicazione del cognome sul dorso, attraverso l’assegnazione ad ogni calciatore di un numero fisso per l’intera stagione sportiva.

url-1.png

L’attribuzione dei numeri ai calciatori dovrà seguire i seguenti criteri:
– numerazione portieri obbligatoria: 1, 12, 22;
– numerazione calciatori di movimento progressiva dal n. 2 in poi, in funzione del numero di
tesserati (senza interruzione di numeri);
– gli eventuali altri portieri, oltre ai tre con la numerazione obbligatoria, dovranno seguire la numerazione progressiva, sempre senza soluzione di continuità.
Le Società hanno l’obbligo di depositare in Lega, entro 10 giorni dall’inizio del Campionato, la lista completa della numerazione del proprio organico (si allega modello da personalizzare) nonché l’obbligo di comunicare eventuali variazioni ogni qualvolta queste si verifichino.

Piccoli campioni crescono: dall’ASD SC Rosina alla FC Crotone: cosa prova una madre del distacco dal proprio figlio

il ventitre luglio 2019, tre giovani allievi della ASD SC Rosina approdano alla FC Crotone

https://alessandriatoday.files.wordpress.com/2019/07/img-20190723-wa0002.jpg
Giovanni Mollo, Francesco Pugliese, Mattia Formisano

 

Nella giornata del ventitre luglio 2019, tre giovani allievi della ASD SC Alessandro Rosina di Cittadella del Capo CS, sono stati convocati dalla FC Crotone per firmare il contratto con la società calcistica crotonese.

Giovanni Mollo, Francesco Pugliese e Mattia Formisano, dopo anni di preparazione da parte della scuola calcio del calciatore della Salernitana Alessandro Rosina, vedono coronare il loro sogno; certo, la strada sarà lunga e in salita, ma la passione e la caparbietà che ha distinto i tre ragazzi, sicuramente, li porterà al raggiungimento degli obiettivi prefissati.

Bene, fin qui tutto bene, i ragazzi sono felici del nuovo incarico e del futuro che si prospetta davanti a loro. Ma cosa prova una madre nel suo profondo? Continua a leggere “Piccoli campioni crescono: dall’ASD SC Rosina alla FC Crotone: cosa prova una madre del distacco dal proprio figlio”

Evento benefico pro Gaslini Genova e Fondazione Telethon

“UN SORRISO PER LA VITA”

Evento benefico pro Gaslini Genova e Fondazione Telethon

Una partita di calcio di solidarietà tra la rappresentativa Vecchie Glorie Genoa C.F.C. E gli over 40 di Silvano d’Orba (AL) per raccogliere fondi per i bambini meno fortunati. L’incontro si svolgerà sabato 15 giugno alle h. 18 presso il campo sportivo comunale Stefano Rapetti di Silvano D’Orba, per sostenere i progetti del’Istituto Giannina Gaslini di Genova e della Fondazione Telethon.

gaslini-ambulatori-950x375Telethon

Il supporto dei finanziamenti Telethon a ricercatori presso il Gaslini di Genova ha origini lontane che di anno in anno viene implementato per alimentare una preziosa risorsa sia per la comunità biomedica nazionale ed internazionale, sia per i pazienti e le loro famiglie puntando a trasformare i risultati della ricerca scientifica di eccellenza, selezionata e sostenuta nel tempo, in farmaci e terapie disponibili per tutti i pazienti del mondo.

E’ questa la visione che da tempo si sta realizzando in realtà, grazie al continuo sviluppo di collaborazione tra il Gaslini di Genova e Telethon perchè la ricerca non si fermi al risultato scientifico di successo, ma diventi realmente accessibile per ogni malato. Continua a leggere “Evento benefico pro Gaslini Genova e Fondazione Telethon”

Omaggio al Grande Torino di Maurizio Coscia (Sargon)

Solo il cielo li vinse…

…Bacigalupo, Bacigalupo… sìiiii… violenta sberla di sinistro dell’attaccante avversario ai limiti dell’aria di rigoreeee. ma il portiere granata non si fa sorprendere e paraaa una botta inverosimile… trattiene la palla per un attimo tra le mani e rilancia l’azione… è Ballarin, ora, che custodisce la sfera… passaggio laterale a Maroso che intercetta il raso terra, Marosooo… cross verso Rigamonti… scambio rapido con palla corta: Rigamonti – Grezar… triangolo… Rigamonti… il Toro ancora in avanti… tre avversari saltati in quest’ultimo torno di pochi minuti… siamo a centrocampooo… ancora, ancora in avanti il Toro… la folla esulta a bordo campo e dagli spalti si alza il coro “FORZA TOROOO… FORZA TOROOO, son tornati i tempi d’orooo…”, è un vociare continuo che sostiene la squadra… tutta la formazione granata in avanti…. Mazzola a centrocampo gesticola, il capitano fa segno di proseguire l’azione… Castigliano riceve palla, duella con il centrocampista avversario… sì, ecco, dribling perfetto, ancora viaggia il Toro verso l’area avversaria… Gabetto, palla al piede, ricevuta da Castigliano, passaggio alto verso Loik che al volo, di collo pieno gira la sfera verso Menti… Ossolaaaa si proietta in area di rigore, segue l’azione Mazzolaaa… da centrocampo sprinta verso la porta avversaria… si smarca, è in fuga, ma rimane nei limiti della linea di difesa avversaria, Menti riceve e raddrizza la traiettoria della palla verso Ossolaaa… palla al piede, crosss… Mazzolaaaa… siamo a due metri dalla porta, muro di due difensori che saltano a tempo, tentando di chiudere il Capitano granata ed intercettare il pallone… ma Mazzolaaaa, da destra… spalle larghe al sole, salta più in alto di tutti… il portiere avversario vede la sua ombra lunga proiettata sul volto… COLPO DI TESTAAA, incornata all’incrocio dei pali del CAPITANO GRANATAAA che, come un falco, piomba sul pallone… mani impotenti del portiere avversario… la palla è in RETEEE… GOAAAALLL GOAAALLL… IL BOATO DELLA FOLLA…. GOAAAALLLL…

Partita di calcio di campionato nazionale Stadio Moccagatta – Alessandria

Partita di calcio di campionato nazionale Stadio Moccagatta – Alessandria

Alessandria. Provvedimenti viabili

stadio-moccagatta_radiogold_7-770x420

Per permettere lo svolgimento della partita di calcio di Campionato Nazionale Lega Italiana Calcio Professionistico Serie C Stagione Sportiva 2018/2019 tra US ALESSANDRIA CALCIO 1912 srl – OLBIA CALCIO 1905 srl in programma il giorno 13/02/2019 con inizio alle ore 18.00, sono stati adottati i seguenti provvedimenti viabili:

  • dalle ore 12.30 alle ore 22.00 del giorno 13/02/2019 è istituito il divieto di fermata con rimozione forzata e dalle ore 14.30 alle ore 22.00 del giorno 13/02/2019 è istituito il divieto di transito, nelle seguenti vie:

– SPALTO ROVERETO, semicarreggiata nord, ambo i lati

– VIA BELLINI, nel tratto compreso fra Spalto Rovereto e Via Santorre di Santarosa, ambo i lati

– VIA ROSSINI, nel tratto compreso fra Spalto Rovereto e Via Santorre di Santarosa, ambo i lati

– VIA SANTORRE DI SANTAROSA, nel tratto compreso tra via Bellini a via Rossini, ambo i lati

  • dalle ore 14.30 alle ore 22.00 del giorno 13/02/2019 è istituito il divieto di fermata con rimozione forzata e di transito, nella seguente piazza:

Continua a leggere “Partita di calcio di campionato nazionale Stadio Moccagatta – Alessandria”

Partita di calcio di campionato nazionale Stadio Moccagatta, di Alessandria

Partita di calcio di campionato nazionale Stadio Moccagatta – Alessandria

stadio-moccagatta_radiogold_7-770x420

Per permettere  lo svolgimento della partita di calcio di Campionato Nazionale Lega Italiana Calcio Professionistico Serie C Stagione Sportiva 2018/2019 tra JUVENTUS U23 – ARZACHENA in programma il giorno 10/02/2019 con inizio alle ore 14.30, sono stati adottati i seguenti provvedimenti viabili:

  • dalle ore 09.00 alle ore 18.00 del giorno 10/02/2019 è istituito il divieto di fermata con rimozione forzata e dalle ore 11.00 alle ore 18.00 del giorno 10/02/2019 è istituito il divieto di transito, nelle seguenti vie:

– SPALTO ROVERETO, semicarreggiata nord, ambo i lati

– VIA BELLINI, nel tratto compreso fra Spalto Rovereto e Via Santorre di Santarosa, ambo i lati

– VIA ROSSINI, nel tratto compreso fra Spalto Rovereto e Via Santorre di Santarosa, ambo i lati

– VIA SANTORRE DI SANTAROSA, nel tratto compreso tra via Bellini a via Rossini, ambo i lati

  • dalle ore 11.00 alle ore 18.00 del giorno 10/02/2019 è istituito il divieto di fermata con rimozione forzata e di transito, nella seguente piazza:

Continua a leggere “Partita di calcio di campionato nazionale Stadio Moccagatta, di Alessandria”

Juventus U23-Novara al Moccagatta: provvedimenti viabili previsti per domenica 27 gennaio

Alessandria: Gara di campionato nazionale Lega Italiana Calcio Professionistico serie C allo stadio comunale “G.Moccagatta” – 27 gennaio 2019

Per permettere lo svolgimento della partita di calcio di Campionato Nazionale Lega Italiana Calcio Professionistico Serie C, stagione sportiva 2018/2019, tra JUVENTUS U23 e NOVARA, in programma il giorno 27/01/2019 con inizio alle ore 18.30, saranno adottati i seguenti provvedimenti viabili:

Dalle ore 13 alle ore 22 del giorno 27/01/2019 sarà istituito il divieto di fermata con rimozione forzata e dalle ore 15 alle ore 22 del giorno 27/01/2019 sarà istituito il divieto di transito nelle seguenti vie:
– SPALTO ROVERETO, semicarreggiata nord, ambo i lati
– VIA BELLINI, nel tratto compreso fra spalto Rovereto e via Santorre di Santarosa, ambo i lati
– VIA ROSSINI, nel tratto compreso fra spalto Rovereto e via Santorre di Santarosa, ambo i lati
– VIA SANTORRE DI SANTAROSA, nel tratto compreso tra via Bellini a via Rossini, ambo i lati. Continua a leggere “Juventus U23-Novara al Moccagatta: provvedimenti viabili previsti per domenica 27 gennaio”

Inaugurazione San Marziano CAMPO DA CALCIO IN “ERBA ARTIFICIALE”

Inaugurazione San Marziano CAMPO DA CALCIO IN “ERBA ARTIFICIALE”

novi-ligure11.png

Novi Ligure: Sabato 26 gennaio alle ore 11.00 si svolgerà l’inaugurazione del nuovo campo in sintetico San Marziano, in via San Marziano 22/b a Novi Ligure. Infatti, in località San Marziano dietro lo Stadio comunale, è stato realizzato dal Comune di Novi, grazie all’accensione di un mutuo presso l’Istituto del credito sportivo, un campo da calcio in “erba artificiale” che sarà omologato per il campionato di Promozione, il sesto livello del campionato di calcio italiano.

La Lega Nazionale Dilettanti ha effettuato il collaudo del sottofondo del campo, al quale è seguita la stesura del manto in erba artificiale, il tracciamento delle righe e il montaggio di porte, panchine, bandierine d’angolo, rete a perimetro e cancellate. Continua a leggere “Inaugurazione San Marziano CAMPO DA CALCIO IN “ERBA ARTIFICIALE””

Primo verdetto: Juve e Milan si giocano la Supercoppa in Arabia Saudita. La Stampa

Tutto esaurito a Gedda: partita secca alle 18,30 su Raiuno. I cannibali bianconeri inseguono il 10°trofeo dell’era Allegri, i rossoneri cercano la prima gioia del nuovo ciclo. Tutti gli occhi su Ronaldo e su Higuain, ex in cerca di rilancio.

Ronaldo contro Zapata nel Milan-Juventus di campionato, vinto 2-0 dai bianconeri a S. Siro

ANTONIO BARILLÀ INVIATO A GEDDA

Il King Abdullah Stadium, stile arabeggiante e linee avveniristiche, svela, con i suoi riflessi dorati, perché è chiamato «gioiello splendente». Attorno la cittadella sportiva con il palazzetto, la pista d’atletica e la piscina, gli stand del villaggio dedicato ai tifosi, gli uffici del principe Abdul Aziz bin Turki Al-Faisal che attraverso i grandi eventi porta il mondo in Arabia Saudita e l’Arabia Saudita nel mondo.

La Supercoppa italiana rientra in questo progetto, la febbre è alta, l’attesa spasmodica: tutto esaurito e popolazione divisa, maglie di Juventus e Milan tra quelle biancoverdi di Al Hittad e Nazionale, qualcuna della Liga che prima dei Mondiali è stata culla di nove glorie locali.

Storie opposte

È la Serie A, adesso, a calamitare però l’attenzione, inutile dire che Ronaldo è il più acclamato, gli appassionati che piantonano gli hotel e i centri d’allenamento si scaldano anche per i campioni di ieri, Nedved e Maldini. I due dirigenti scrivono storie opposte, il bianconero rappresenta la continuità di un ciclo felice, il rossonero garante di una strategia che vuole restituire il Milan ai fasti d’un tempo.

La Supercoppa diventa così una sfida che va oltre palmarès e prestigio, sliding door tra il cannibalismo della Juve e la ribellione del Milan, tra la società di Agnelli che vuole dominare ancora in Italia – esorcizzando l’incantesimo che la perseguita nella manifestazione – e quella di Elliot che sogna il primo trofeo. Senza contare che la vincente batte comunque un record: nessuna squadra ha vinto 8 Supercoppe, Juve e Milan sono a quota sette.

Sorgente: Primo verdetto: Juve e Milan si giocano la Supercoppa in Arabia Saudita – La Stampa

Gara di campionato nazionale Lega italiana Calcio professionistico Serie C

Gara di campionato nazionale Lega italiana Calcio professionistico Serie C

Alessandria: Provvedimenti viabili 25 novembre 2018

Gara di campionato nazionale Lega italiana Calcio professionistico Serie C. Stadio Moccagatta – Alessandria

alessandria_comune-kn3g--390x180@ilsecoloxixweb_265x1221893310704..jpg

Vista la necessità di permettere lo svolgimento della partita di calcio di Campionato Nazionale Lega Italiana Calcio Professionistico Serie C Stagione Sportiva 2018/2019 tra U.S. ALESSANDRIA CALCIO1912 srl – AC CUNEO 1905 srl in programma il giorno 25/11/2018 con inizio alle ore 18.30, sono stati adottati i seguenti provvedimenti viabili:

  • dalle ore 13.00 alle ore 22.00 del giorno 25/11/2018 è istituito il divieto di fermata con rimozione forzata e dalle ore 15.00 alle ore 22.00 del giorno 25/11/2018 è istituito il divieto di transito, nelle seguenti vie:

Continua a leggere “Gara di campionato nazionale Lega italiana Calcio professionistico Serie C”

I grigi in coppa Italia, di Cristina Saracano 

Debutto dell’Alessandria questa sera alle 20,30 nel torneo che ha visto la squadra vincitrice la scorsa primavera, battendo la Viterbese.

Oggi i Grigi incontreranno l’Albissola, fanalino di coda in campionato – non ha ancora fatto punti – .

Il mister D’Agostino ha anticipato che darà spazio in campo a chi finora ha giocato poco, per poterne verificare le condizioni fisiche e i miglioramenti fatti.

Una squadra, l’Alessandria, che finora ha dimostrato grinta, ma che deve ancora crescere, soprattutto per trovare un’intesa di gioco.

Si sa  che l’intesa arriva… giocando.

E questo sarà un altro incontro importante, in attesa del match di domenica col Robur Siena.

Stasera arbitrerà l’incontro il signor Alessandro Di Graci di Como.

Appuntamento al Moccagatta alle 20,30.

Juve, la carica di Agnelli: “Andiamo a vincere tutto”

Juve, la carica di Agnelli: “Andiamo a vincere tutto”

Il presidente bianconero a Villar Perosa parla alla squadra al completo e fissa l’obiettivo: “Dal sogno dobbiamo passare all’obiettivo e l’obiettivo deve essere la Champions”

e1685cd2-9eb7-11e8-9169-223314c4d2b8_LPRMV21L9168-kPOH-U112076612341LSB-1024x576@LaStampa.it

LAPRESSE

SCOPRI TOP NEWS

Pubblicato il 13/08/2018

GIANLUCA ODDENINO INVIATO A VILLAR PEROSA

Un tuffo nel passato, con lo sguardo rivolto al futuro. La missione Champions della Juve di Cristiano Ronaldo parte da Villar Perosa, il luogo più bianconero al mondo, e da quella Villa Agnelli che ha ospitato la squadra per il vernissage in famiglia. John Elkann e Andrea Agnelli hanno fatto gli onori di casa: il presidente Exor mancava dal 2014, quando Allegri prese il posto di Conte, e dal nuovo capitano ha ricevuto in dono la maglia di Ronaldo.

“E’ quella che vendiamo meno”, ha scherzato il presidente bianconero prima di prendere la parola per il messaggio di inizio stagione.

“Qui siamo nati – ha detto – e qui ci piace tornare anno dopo anno. Sarà un anno difficile, dove dal sogno dobbiamo passare all’obiettivo e l’obiettivo deve essere la Champions League quest’anno.

Deve essere la Champions, deve essere lo Scudetto, deve essere la Coppa Italia: noi quest’anno dobbiamo veramente porci l’obiettivo di vincere tutto”. … continua: http://www.lastampa.it/2018/08/13/sport/juve-la-carica-di-agnelli-andiamo-a-vincere-tutto-2Blo76munhRjyDqVwiHPKM/pagina.html

 

Modric-Real braccio di ferro, l’Inter alla finestra

Modric-Real braccio di ferro, l’Inter alla finestra

‘Marca’, per trattenerlo Florentino Perez offrirà forte aumento dell’ingaggio

Croatia press conference

Luka Modric

Redazione Ansa

E’ il giorno dell’incontro tra gli agenti di Luka Modric e la dirigenza del Real Madrid, per ora ferma sul ‘no’ al trasferimento del croato all’Inter. Per convincerlo a non cambiare maglia il presidente Florentino Perez – scrive ‘Marca’ – è pronto a proporgli un sostanzioso aumento dell’ingaggio, un gesto che faccia sentire Modric ancora importante all’interno del club, tanto più dopo l’addio a Cristiano Ronaldo e lo splendido Mondiale giocato in Russia. Bisogna vedere se basterà perché, sempre secondo quanto scrive il quotidiano spagnolo, il giocatore attraverso i suoi procuratori è pronto ad uscire allo scoperto e chiedere ufficialmente di essere ceduto. Il Real proverà nuovamente ad appellarsi alla clausola rescissoria da 750 milioni di euro, mossa che si rivelerebbe priva di effetti davanti ad una ferma volontà di vestire nerazzurro.

http://www.ansa.it/