Marzia Schenetti, pittrice, fotografa, poetessa, scrittrice, performer e cantante si presenta ai lettori di Alessandria today

Marzia Schenetti, pittrice, fotografa, poetessa, scrittrice, performer e cantante si presenta ai lettori di Alessandria today

di Pier Carlo Lava

Alessandria today è lieta di presentare ai lettori del blog la biografia della pittrice, fotografa, poetessa, scrittrice, performer e cantante Marzia Schenetti.

Non so se sono un’artista. Del resto è solo una parola su cui si discute da secoli.

Nella vita ho fatto molte cose, forse troppe per riuscire a darmi una collocazione.

La mia necessità di evadere dai vincoli, dalla politica, dallo sfruttamento esistenziale ed artistico, mi ha portato a sperimentare molte forme d’arte come risposta a ciò che vedevo, ma nella vita per sopravvivere prediligo i lavori di fatica, quali l’edile, la facchina, la puliscale, perché qualsiasi lavoro umile ha l’essenza piena della dignità umana oltre a restituire in cambio una certa “sapienza naturale”.

Marzia Schenetti.jpg

Il lavoro artistico lo sento come parte del mio corpo: un braccio, un occhio, la lingua, il cuore. Per questo non amo mercanteggiarlo e neppure elemosinare. Come disse la Merini, “il talento è sfortunato”… ma suppongo che lo possano dire in tanti, me compresa.

Il lavoro artistico deve essere riconosciuto e valorizzato.

Quando non è così, il più delle volte chi sceglie o non ha la competenza, oppure non ha amore per l’arte stessa e nell’ambito culturale, penso non ci sia cosa più misera che lo sfruttamento e impoverimento dell’arte e dell’artista.

Pittrice, fotografa, poetessa, scrittrice, performer, cantante.

Andando alla preistoria (scherzo ma non troppo), i miei studi per quanto riguarda l’arte figurativa sono stati quelli di grafica pubblicitaria, con più di vent’anni di esperienza sul campo come lavorazione artistica sperimentale di materie quali cemento, gesso, agglomerati, resine, ceramica. (Premio migliore impresa al femminile, Regione Emilia Romagna, 2004). Continua a leggere “Marzia Schenetti, pittrice, fotografa, poetessa, scrittrice, performer e cantante si presenta ai lettori di Alessandria today”

Incontro  con il cantautore alessandrino Torchio, di Lia Tommi 

20180129_210325193110241.jpg20180129_210358633128279.jpg

di Lia Tommi, Alessandria 

Incontro Massimo Torchio in un pomeriggio freddo e nebbioso, ma con la sua allegria e il suo entusiasmo contagiosi rende vivacissima quest’ora di chiacchierata.

Gli chiedo di raccontarmi degli inizi nel mondo della musica, e mi racconta che fin dai tempi della scuola ascoltava tanta musica e leggeva moltissimo, di tutto, e questo rese naturale la nascita delle sue prime composizioni.

Determinante l’incontro con la sua prima band, che doveva sostituire il cantante e aveva un repertorio di canzoni in inglese, che lui trasformò in italiano, modificando i contenuti dei testi. Quella band diventò  i “Riservato”, e comincio’ il periodo del rock sfrenato, delle chitarre “a tutto spiano”, dei tanti concorsi in giro per l’Italia,  di cui numerosi col piazzamento al primo posto, del divertimento  e delle soddisfazioni.

Le radio libere promuovevano  i dischi, organizzavano festival, in un’atmosfera  di voracità  musicale.

A cavallo del nuovo millennio,  c’è una pausa di ben 15 anni,  in cui Torchio si occupa dell’azienda di famiglia , fino al 2007, quando torna alla musica, prima con i “Latin lover” e poi di nuovo con i “Riservato “. Continua a leggere “Incontro  con il cantautore alessandrino Torchio, di Lia Tommi “