Cambio al vertice della Centrale del Latte: Pietro Cerlesi sarà il nuovo Direttore Generale

Cambio al vertice della Centrale del Latte: Pietro Cerlesi sarà il nuovo Direttore Generale

Il manager milanese, con una lunga esperienza nel settore lattiero-caseario, sostituirà Franco Butti che a Settembre andrà in pensione dopo ventiquattro anni di lavoro in Centrale di cui gli ultimi sette come DG.

Alessandria, 18 Luglio 2019

Pietro Cerlesi.jpg

È stato un Consiglio di Amministrazione particolarmente importante per la storia della Centrale del Latte di Alessandria e Asti quello svoltosi ieri: Franco Butti, in azienda dal 1995, lascerà il posto entro il 30 settembre prossimo a Pietro Cerlesi che assumerà il ruolo di Direttore Generale.

A comunicare lo storico passaggio di consegne è il Presidente, Gian Paolo Coscia: “Oggi abbiamo presentato ufficialmente l’ingresso in Centrale di Pietro Cerlesi, avvenuto in seguito alla scelta del Direttore Butti di andare in pensione. A nome di tutto il Consiglio intendo ringraziare Franco Butti per lo straordinario impegno profuso a favore della Centrale in tanti anni di appassionato lavoro e, in particolare, per la guida sicura con cui ha diretto l’azienda negli ultimi anni. La scelta del nuovo Direttore avviene dopo una lunga e accurata analisi di mercato e siamo certi che la consolidata esperienza di Pietro Cerlesi nella filiera del latte e dei suoi derivati rappresenti la migliore garanzia per portare avanti le politiche di sviluppo avviate con il recente rafforzamento della governance”.

Pietro Cerlesi, milanese, classe 1959, arriva in Centrale da Italcanditi – Vitalfood, dove dirigeva lo stabilimento di Pedrengo (BG), dopo una lunga esperienza nel settore lattiero-caseario: laureato in Scienze Agrarie, alla fine degli anni ‘ottanta entra in Centrale del Latte di Milano dove percorre un articolato percorso di crescita che lo porta a diventare Capo Servizio Produzione e Responsabile di stabilimento, per poi andare a dirigere tra il 2007 e il 2008 lo stabilimento di Bologna del Gruppo Granarolo. Successivamente assume la direzione operativa di Centrali Produttori Latte Lombardia per poi ricoprire dal 2012 al 2016 la direzione generale di ABIT Piemonte (Gruppo TreValli Cooperlat). Continua a leggere “Cambio al vertice della Centrale del Latte: Pietro Cerlesi sarà il nuovo Direttore Generale”

Vivi l’estate con la tua Centrale, di Lia Tommi

VIVI L’ESTATE CON LA TUA CENTRALE.

La Centrale del Latte di Alessandria e Asti incontra i consumatori nelle più belle località di Liguria e Versilia.

La Centrale del Latte si mette in viaggio, per essere ancora più vicina ai suoi consumatori.
Dopo la positiva esperienza dello scorso anno, che aveva portato l’azienda sul lungomare delle più belle località marittime, Centrale replica l’iniziativa in Liguria e Versilia, dove è presente rispettivamente con i marchi MU e Mi’ Latte.

Per i prossimi fine settimana di luglio, dalle ore 17 alle ore 22, la Centrale del Latte di Alessandria e Asti incontrerà i consumatori e giocherà con loro, attorno al tema del benessere.
Cosa ci fa stare bene?
I cittadini potranno raccontarlo, scattarsi una foto con Centrale e ricevere in omaggio un simpatico gadget.

Ecco dove e quando giocare con Centrale:
Sab 13 luglio – Viareggio
Dom 14 luglio – Lido di Camaiore
Sab 20 luglio -Varazze
Dom 21 luglio – Celle
Sab 27 luglio – Albisola
Dom 28 luglio – Spotorno

Sebbene sia fortemente radicata in Piemonte – non solo perché la sua storica sede è ad Alessandria, ma soprattutto per la scelta di utilizzare latte esclusivamente piemontese proveniente da poche e selezionate cascine – la Centrale da sempre guarda con interesse ad altri territori, in particolare proprio alla Liguria e alla Versilia, dove è diffusamente presente nei migliori punti vendita.
Il proficuo rapporto tra l’azienda e il savonese dura dal 2011, quando la Centrale ha preso in gestione lo storico marchio della Centrale del Latte di Savona, avanzando sin da subito la proposta di acquisto, azione che si è concretizzata nel 2015. Latte MU oggi è diffuso in quasi 1.000 esercizi commerciali.
In Versilia, invece, l’azienda alessandrina ha rifornito per lungo tempo la Centrale di Viareggio, finché ne ha assunto la gestione. Rispettando la tradizione della lingua toscana, che per indicare la personalizzazione di cose e persone ricorre all’uso gergale del pronome ‘mi’, il latte alessandrino venduto in Versilia è diventato “Mi’ Latte”.

L’iniziativa estiva che partirà sabato 13 luglio, sarà l’occasione per presentare ai consumatori la nuova linea di yogurt biologici, disponibili da qualche settimana nei banchi frigo di oltre 4.200 punti vendita in 8 province tra basso Piemonte, Liguria, Lombardia e Versilia.
I nuovi yogurt sono fatti con latte biologico di alta qualità 100% piemontese e frutta rigorosamente biologica e costituiscono un ulteriore passo sulla strada della sostenibilità e della genuinità, valori in cui la Centrale crede da sempre e che, fortunatamente, sempre più consumatori riconoscono e ricercano.

Il Ministro Centinaio: “La Centrale del Latte esempio di filiera virtuosa. Il governo impegnato a difendere e promuovere le eccellenze del Made in Italy”

Il Ministro Centinaio: “La Centrale del Latte esempio di filiera virtuosa. Il governo impegnato a difendere e promuovere le eccellenze del Made in Italy”

Il Ministro delle Politiche Agricole e del Turismo visita lo stabilimento produttivo alessandrino e si confronta con i rappresentanti locali delle categorie agricole e industriali: “Il governo è in campo per sostenere l’agricoltura di tradizione che guarda al futuro. Essenziale fare rete tra produttori, trasformatori, distributori e consumatori”.

centinaiofoto di gruppo

Alessandria: La Centrale del Latte di Alessandria e Asti ha ricevuto stamani l’importante visita istituzionale del Ministro delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo, Gian Marco Centinaio, presso la sede di Viale Massobrio 10/12 ad Alessandria. A fare gli onori di casa il Presidente della Centrale alessandrina, Gian Paolo Coscia, insieme al Sindaco del capoluogo, Gianfranco Cuttica di Revigliasco e all’On. Riccardo Molinari.

Dopo una breve visita guidata allo stabilimento di produzione, il Ministro è stato protagonista di un momento di confronto sui temi caldi del comparto agricolo, industriale e turistico.

A introdurre i lavori il Presidente Coscia che ha ricordato come la missione della Centrale del Latte resti immutata dal lontano 1933, anno della sua fondazione: “Assicurare la qualità di alimenti fondamentali quale sono il latte fresco e i suoi derivati insieme alla responsabilità sociale nei confronti dei territori serviti e delle sue comunità. Ne sono un esempio il sostegno costante a enti caritatevoli ma anche e soprattutto la diffusione della cultura alimentare tramite incontri divulgativi e campagne di comunicazione realizzate insieme al Comune di Alessandria, all’ASL e al sistema educativo e della ricerca”. Continua a leggere “Il Ministro Centinaio: “La Centrale del Latte esempio di filiera virtuosa. Il governo impegnato a difendere e promuovere le eccellenze del Made in Italy””

Il Ministro delle Politiche Agricole Gian Marco Centinaio in visita alla Centrale del Latte

Il Ministro delle Politiche Agricole Gian Marco Centinaio in visita alla Centrale del Latte.

Alessandria – Sabato 27 Aprile – Ore 10

centrale-del-latte

Dopo una breve visita allo stabilimento produttivo, il Ministro, accompagnato dall’On. Riccardo Molinari e dal Sindaco di Alessandria Gianfranco Cuttica, affronterà i temi “caldi” dell’agenda locale con i rappresentanti delle associazioni agricole e delle categorie economiche: dalle politiche di sostegno al settore lattiero-caseario all’impatto di una corretta informazione a tutela della salute e sicurezza alimentare.

Alessandria, 24 Aprile 2019

La Centrale del Latte di Alessandria e Asti ha il piacere di comunicare che Sabato 27 Aprile alle ore 10 è prevista l’importante visita istituzionale del Ministro delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo, Gian Marco Centinaio, presso la sede di Viale Massobrio 10/12 ad Alessandria.

Accompagnato dall’On. Riccardo Molinari, dal Sindaco di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliasco e dalle altre Autorità locali, il Ministro Centinaio sarà protagonista di una breve visita guidata al nostro stabilimento di produzione e di un momento di confronto sugli importanti temi che investono tanto il Paese quanto il nostro territorio: innanzitutto l’azione legislativa per mantenere la partecipazione degli Enti Locali nel capitale delle Centrali del Latte, a ulteriore garanzia del controllo della filiera di produzione e della diffusione di una corretta cultura alimentare. E poi gli impatti dei cambiamenti climatici e della siccità sulle produzioni agricole, la preoccupante diffusione delle fake news sui temi alimentari ma anche la crescente sensibilità dei consumatori verso le produzioni a filiera corta e sostenibili che rappresenta una importante opportunità economica e ambientale per gli operatori locali. Continua a leggere “Il Ministro delle Politiche Agricole Gian Marco Centinaio in visita alla Centrale del Latte”

La Centrale del Latte al Liceo Galilei di Alessandria, di Lia Tommi

L’informazione per un consumo consapevole.
La Centrale del Latte al Liceo Galilei di Alessandria.

Prosegue l’impegno della Centrale del Latte di Alessandria e Asti nella lotta alle fake news alimentari e nella promozione di una corretta educazione alimentare tra i più giovani.
Sabato 30 marzo, l’azienda è stata protagonista di un incontro di formazione/informazione al Liceo Scientifico Galileo Galilei di Alessandria, con oltre cento studenti delle classi terze, promosso in collaborazione con l’Ufficio Scolastico provinciale.

Dopo i saluti del Sindaco di Alessandria Gianfranco Cuttica di Revigliasco e del vicesindaco Davide Buzzi Langhi, la Dirigente Scolastica dell’Istituto, Lorenza Daglia, ha introdotto la mattinata e il suo obiettivo: stimolare nei ragazzi una riflessione sulla necessità di informarsi prima di effettuare le proprie scelte di consumo.

Per chi, come Centrale, produce latte e derivati, fornire prodotti di qualità non è più sufficiente. Occorre garantire una serie di standard di sicurezza, a cui i consumatori prestano sempre più attenzione, valutando il cibo per il suo potenziale salutistico, e occorre fare scelte di sostenibilità.

La mattinata è stata l’occasione per raccontare la filiera del latte della Centrale, un prodotto che da oltre 60 anni nasce nel cuore della notte nelle cascine selezionate in Piemonte e che in meno di 48 ore, dopo attenti controlli, viene consegnato al punto vendita.
A stimolare il dibattito tra i giovani, è stato il tema delle fake news, che interessa sempre più anche il settore dell’alimentazione. In questo ambito si inserisce la campagna informativa “Lo sapevi che?” che Centrale del Latte ha lanciato lo scorso autunno, attraverso la diffusione di 10 cartoline contenenti informazioni e curiosità legate al latte e alle sue proprietà nutrizionali e salutistiche.

Nel corso della mattinata sono intervenuti il Presidente della Centrale del Latte di Alessandria e Asti Gian Paolo Coscia, il Direttore della Centrale del Latte di Alessandria e Asti Franco Butti, l’allevatore Carlo Monferino, il Responsabile Qualità della Centrale del Latte di Alessandria e Asti Giovanni Tolomei, il Direttore AREA C Servizio Veterinario dell’ASL AL Franco Piovano e il Referente dei progetti alimentari della Centrale del Latte di Alessandria e Asti Gabrio Secco.

I temi trattati saranno oggetto di approfondimento nei programmi di studio dell’Istituto Galilei.

L’informazione per un consumo consapevole. La Centrale del Latte  al Liceo Galilei di Alessandria

L’informazione per un consumo consapevole. La Centrale del Latte  al Liceo Galilei di Alessandria

Prosegue l’impegno della Centrale del Latte di Alessandria e Asti nella lotta alle fake news alimentari e nella promozione di una corretta educazione alimentare tra i più giovani.

tavoloaula magna 2

Sabato 30 marzo, l’azienda è stata protagonista di un incontro di formazione/informazione al Liceo Scientifico Galileo Galilei di Alessandria, con oltre cento studenti delle classi terze, promosso in collaborazione con l’Ufficio Scolastico provinciale.

Dopo i saluti del Sindaco di Alessandria Gianfranco Cuttica di Revigliasco e del vicesindaco Davide Buzzi Langhi, la Dirigente Scolastica dell’Istituto, Lorenza Daglia, ha introdotto la mattinata e il suo obiettivo: stimolare nei ragazzi una riflessione sulla necessità di informarsi prima di effettuare le proprie scelte di consumo.

Per chi, come Centrale, produce latte e derivati, fornire prodotti di qualità non è più sufficiente. Occorre garantire una serie di standard di sicurezza, a cui i consumatori prestano sempre più attenzione, valutando il cibo per il suo potenziale salutistico, e occorre fare scelte di sostenibilità. Continua a leggere “L’informazione per un consumo consapevole. La Centrale del Latte  al Liceo Galilei di Alessandria”

La Centrale del Latte di Alessandria e Asti tra le eccellenze di Linea Verde Life, di Lia Tommi

Le telecamere della Rai, nei giorni scorsi, sono entrate nello stabilimento della Centrale del Latte di Alessandria e Asti, in viale Massobrio, per raccontare un modo di lavorare sostenibile.
Con grande soddisfazione, infatti, l’azienda è stata scelta, quale eccellenza alessandrina, da “Linea Verde Life”, programma di Rai Uno che mette al centro la sostenibilità.
La puntata andrà in onda sabato 24 novembre e sarà interamente dedicata ad Alessandra, grazie a una preziosa attività di promozione avviata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria.
Il programma permetterà di raccontare a un grande pubblico la storia della Centrale e i suoi valori, che si fondono sul disciplinare di filiera firmato nel 1999 – primo esempio di questo tipo in Italia – documento che garantisce il rispetto delle norme previste per la produzione di “Latte Alta Qualità” e l’impegno nel miglioramento continuo delle pratiche di allevamento.

La conduttrice Chiara Giallonardo ha visitato lo stabilimento con la sua troupe, esplorato il significato di “filiera corta” e , in particolare, raccontato la sapienza tecnica e umana che si cela dietro i prodotti e i processi della Centrale alessandrina: ne è un esempio il latte biologico che a differenza dei principali competitor sul mercato è latte “fresco” grazie al processo di pastorizzazione “dolce”.
Un focus ha poi riguardato l’impegno della Centrale nella sostenibilità ambientale, con i suoi 6 milioni di euro investiti negli ultimi anni per perseguire obiettivi di efficienza delle produzioni. Un esempio su tutti: le bottiglie di latte sono ottenute quotidianamente e internamente da semilavorati (preforme) provenienti da uno stabilimento sito a 20Km dalla Centrale. Rispetto alle bottiglie acquistate già soffiate, questo sistema consente di risparmiare, in un anno, circa 300 viaggi di un TIR con la conseguente riduzione d’impatto ambientale.
Infine, un cenno alle attività di responsabilità sociale dell’azienda: il sostegno continuativo a oltre 20 organizzazioni di volontariato che fronteggiano l’emergenza alimentare attraverso la donazione quotidiana di prodotti, l’adozione di una politica distributiva del latte che “impara” quotidianamente dai “resi” e tara le consegne al fine di evitare il più possibile gli sprechi del prodotto, la sponsorizzazione di attività culturali e sportive, come espressione di vicinanza al territorio.

Per scoprire o riscoprire tutto questo, l’appuntamento è per sabato 24 novembre, alle ore 12.20 su Rai Uno.

Davide Buzzi Langhi e Monica Formaiano: Bike to WorK

Davide Buzzi Langhi e Monica Formaiano: Bike to WorK

Alessandria: Venerdì 21 settembre ricorre  la quinta Giornata Nazionale ‘Bike To Work’, evento che rientra nell’ambito dell’European Mobility Week (dal 16 al 22 settembre), promosso da FIAB–Federazione Italiana Amici della Bicicletta, UISP (Unione Italiana Sport per Tutti) sezione Alessandria-Asti , CVA (Circolo Velocipedistico Alessandrino) e Museo ACdB (Alessandria Città delle Biciclette).

Alessandria città

In questa giornata viene promosso l’uso della bicicletta per andare al lavoro come gesto simbolico per una città meno inquinata e con meno traffico, con la speranza che le buone pratiche diventino un’abitudine consolidata.

Il Comune di Alessandria e il gruppo AMAG aderiscono all’iniziativa per favorire la salvaguardia dell’ambiente e il miglioramento della salute Continua a leggere “Davide Buzzi Langhi e Monica Formaiano: Bike to WorK”

Gian Paolo Coscia. “Il mondo del latte: Lo sapevi che?”,  Al via la campagna di informazione sul benessere alimentare

Gian Paolo Coscia. “Il mondo del latte: Lo sapevi che?”,  Al via la campagna di informazione sul benessere alimentare

Presentata la nuova iniziativa in occasione dell’Open Day. Oltre 300 persone in Centrale del Latte tra visite guidate, laboratori per bambini e cocktail a base di latte.

davcla bimbi1

10 cartoline, 10 colori diversi, 10 risposte ad altrettante domande frequenti: si presenta così “Il mondo del latte: lo sapevi che?”, la nuova campagna informativa della Centrale del Latte di Alessandria e Asti in collaborazione con il Comune di Alessandria per sensibilizzare i consumatori sulla ricchezza nutrizionale e salutistica di questo importante alimento.

L’iniziativa è stata presentata oggi, nell’ambito dell’Open Day che ha visto il tutto esaurito per le visite guidate allo stabilimento di Viale Massobrio, alla presenza del Sindaco di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliasco e di diversi rappresentanti delle categorie professionali, educative ed economiche. 150 persone hanno potuto visitare lo stabilimento e altrettante hanno affollato lo spazio verde antistante con giochi, laboratori e cocktail a base di latte. Continua a leggere “Gian Paolo Coscia. “Il mondo del latte: Lo sapevi che?”,  Al via la campagna di informazione sul benessere alimentare”

Alessandria, Sabato 8 Settembre – Porte Aperte alle Centrale del Latte.

Alessandria, Sabato 8 Settembre – Porte Aperte alle Centrale del Latte


Open Day allo stabilimento di Viale Massobrio: una mattina di visite guidate, incontri sul benessere alimentare, giochi e tante gustose sorprese al Milky bar.

La Centrale del Latte di Alessandria e Asti apre le sue porte sabato 8 settembre e, in collaborazione con il Comune di Alessandria, regala una mattinata di eventi per grandi e piccoli.

Open Day

L’iniziativa si inserisce in un programma di attività più ampio, dedicato all’informazione e all’educazione alimentare, sviluppato dall’azienda insieme all’Amministrazione comunale del capoluogo, e coordinato dal dottor Gabrio Secco, con l’obiettivo di contrastare il fenomeno delle fake news, problema fortemente avvertito nel settore alimentare e del latte in particolare, e aiutare i cittadini-consumatori a essere il più possibile consapevoli nelle proprie scelte di consumo.  Continua a leggere “Alessandria, Sabato 8 Settembre – Porte Aperte alle Centrale del Latte.”

La Centrale del Latte di Alessandria e Asti incontri i consumatori nelle più belle località di Liguria e Versilia

La Centrale del Latte di Alessandria e Asti incontri i consumatori nelle più belle località di Liguria e Versilia

Centrale.png

Nel mese di agosto, la Centrale del Latte si trasferisce al mare, per essere ancora più vicina ai suoi consumatori.
L’azienda darà vita a un’iniziativa promozionale in Liguria e Versilia, dove è presente rispettivamente con i marchi MU e Mi’ Latte.
Sebbene sia fortemente radicata in Piemonte – non solo perchè la sua storica sede è ad Alessandria, ma soprattutto per la scelta di utilizzare latte piemontese proveniente da poche e selezionate cascine – la Centrale da sempre guarda con interesse ad altri territori, in particolare proprio alla Liguria e alla Versilia.
Il proficuo rapporto tra l’azienda e il savonese dura dal 2011, quando la Centrale  ha preso in gestione lo storico marchio della Centrale del Latte di Savona, avanzando sin da subito la proposta di acquisto, azione che si è concretizzata nel luglio 2015. Latte MU oggi è diffuso in quasi 1.000 esercizi commerciali.  
In Versilia, invece, l’azienda alessandrina ha rifornito per lungo tempo la Centrale di Viareggio, finchè ne ha assunto la gestione. Rispettando la tradizione della lingua toscana, che per indicare la personalizzazione di cose e persone ricorre all’uso gergale del pronome ‘mi’, il latte alessandrino venduto in Versilia è diventato “Mi’ Latte”.
Continua a leggere “La Centrale del Latte di Alessandria e Asti incontri i consumatori nelle più belle località di Liguria e Versilia”

I numeri della Centrale del latte di Alessandria

I numeri della Centrale del latte di Alessandria

fatti commissione cultura latte

fatti visita stabilimentoLa Centrale del Latte di Alessandria e Asti rappresenta il terminale di una filiera composta da 19 cascine piemontesi conferenti e presenta nelle sue caratteristiche distintive e nei suoi valori storici il fattore strategico per affrontare le nuove sfide di un mercato in continua evoluzione.

Oggi la compagine societaria della Centrale del Latte di Alessandria e Asti è così suddivisa:

  • i diversi allevatori alessandrini – quelli riuniti nel Centro Cooperativo Raccolta Latte, l’azienda Pederbona e gli altri piccoli allevatori – detengono oltre il 66% delle quote;
  • il 18,50% è di Piemonte Latte, cooperativa con sede a Savigliano (Cuneo) che riunisce 270 allevatori piemontesi, alcuni dei quali sono stati scelti per conferire il latte alla Centrale alessandrina dopo aver sottoscritto il disciplinare di filiera;
  • il 10,35% è detenuto dal Comune di Alessandria;
  • il 3,08% è di Frascheri SpA, azienda di Bardineto (Savona), sull’Appennino tra Piemonte e Liguria;
  • lo 0,83% da Banco-BPM;
  • lo 0,46% è detenuto dal Comune di Novi Ligure.

Continua a leggere “I numeri della Centrale del latte di Alessandria”

Centrale del Latte di Alessandria e Asti, Stefano Foglino Vice-Presidente, Franco Butti confermato Direttore Generale

centrale-del-latte.jpg

Centrale del Latte di Alessandria e Asti, completato il rinnovo delle cariche sociali.

Dopo la nomina di Gian Paolo Coscia alla Presidenza, Stefano Foglino assume il ruolo di Vice-Presidente mentre Franco Butti è confermato Direttore Generale. Al dottor Gabrio Secco affidato il progetto speciale per una corretta informazione ed educazione alimentare.

Si è riunito il CdA della Centrale del Latte di Alessandria e Asti per delineare l’assetto definitivo della nuova governance dell’azienda che, in seguito all’ingresso dei nuovi soci (Piemonte Latte e Frascheri SpA), guarda ora ad una strategia industriale di consolidamento a livello regionale e non solo. Continua a leggere “Centrale del Latte di Alessandria e Asti, Stefano Foglino Vice-Presidente, Franco Butti confermato Direttore Generale”

La Centrale del Latte di Alessandria e Asti si consolida e guarda al futuro

dav

I risultati della Centrale del latte di Alessandria

La Centrale del Latte di Alessandria e Asti si consolida e guarda al futuro.

Rinnovate le cariche sociali, l’azienda chiude un esercizio in chiaroscuro e guarda avanti con nuove cascine conferenti, investimenti e prodotti innovativi.

Con l’Assemblea odierna, l’approvazione del bilancio d’esercizio 2016-2017 e la nomina del nuovo CdA, si è ufficialmente avviata la nuova stagione della Centrale del Latte di Alessandria e Asti. Dopo i tanti cambiamenti avvenuti nel corso del 2017, oggi la governance della Centrale si presenta fortemente rinnovata e l’azienda alessandrina si afferma come il terminale di una filiera più ampia a livello territoriale – da 12 a 19 cascine piemontesi conferenti – e che trova proprio nelle sue caratteristiche distintive e nei suoi valori storici il fattore strategico per affrontare le nuove sfide di un mercato in continua evoluzione. Continua a leggere “La Centrale del Latte di Alessandria e Asti si consolida e guarda al futuro”