Sozzetti: Umanizzare la terapia intensiva neonatale di Alessandria? Ci pensa il Politecnico di Torino

Umanizzare la terapia intensiva neonatale di Alessandria? Ci pensa il Politecnico di Torino

di Enrico Sozzetti https://160caratteri.wordpress.com

Diecimila euro per un progetto di umanizzazione del reparto di Terapia intensiva neonatale dell’ospedale infantile Cesare Arrigo di Alessandria, realizzato dal Politecnico di Torino – Dipartimento di Architettura e design. La decisione è dell’azienda ospedaliera, guidata da Giacomo Centini. L’obiettivo è “potenziare i criteri di umanizzazione, espressi in particolare in relazione alle esigenze di fruibilità, orientamento, privacy, benessere psicosensoriale, visivo, acustico e di sicurezza nell’uso all’interno dell’area della Terapia intensiva neonatale”.

Umanizzare.jpg

Il “partner altamente qualificato” identificato dall’azienda ospedaliera è stato il Politecnico di Torino che organizzerà una serie di incontri con il personale, oltre ovviamente a sopralluoghi e verifiche tecniche, per mettere a punto il progetto che prevede la realizzazione di un piano colore per pavimenti e pareti e la collocazione di segnaletica e arredi. L’intervento di valorizzazione del reparto dovrebbe essere concluso entro il mese di dicembre.

È uno degli esempi di collaborazione fra l’azienda ospedaliera ‘Santi Antonio e Biagio e Cesare Arrigo’ e il mondo universitario. Quello con il Politecnico di Torino si affianca a quella in corso da tempo con l’Università del Piemonte Orientale e con altri atenei, anche non piemontesi. Continua a leggere “Sozzetti: Umanizzare la terapia intensiva neonatale di Alessandria? Ci pensa il Politecnico di Torino”