MCL Alessandria incontra Marzo Donna 2019. Primo appuntamento: obiettivo sulle donne alessandrine tra Ottocento e Novecento

MCL Alessandria incontra Marzo Donna 2019. Primo appuntamento: obiettivo sulle donne alessandrine tra Ottocento e Novecento

marzo donna Locandina A3 donne.jpg

Alessandria: Sarà Emiliani Conti, vicepresidente del Movimento Cristiano Lavoratori e segretario della Consulta Pari Opportunità del Comune di Alessandria, ad aprire il primo appuntamento del Movimento con il Marzo Donna (12 marzo ore 18,00 – Museo della Gambarina).
“La nostra attenzione – dichiara Emiliana Conti – si è soffermata sulle donne alessandrine tra Ottocento e Novecento, sui loro mille volti e sulle loro poliedriche personalità: contadine, madri di famiglia, cittadine, operaie, borghesi, miranti all’emancipazione, partendo dal posto di lavoro, orientate al sociale. Sarà un excursus che metterà insieme la storia con i magici oggetti del Museo della Gambarina”.
E infatti è proprio il Museo a far diventare gli oggetti della quotidianità, simboli di evoluzioni e trasformazioni sociali travolgenti. La relazione su quattro oggetti all’apparenza anonimi (un secchiello, un cappello, un ombrellino da sole, una macchina per scrivere), che si trasformeranno in testimoni del tempo, sarà tenuta da Piero Teseo Sassi del Museo della Gambarina. Continua a leggere “MCL Alessandria incontra Marzo Donna 2019. Primo appuntamento: obiettivo sulle donne alessandrine tra Ottocento e Novecento”

Agevolazioni e sconti a favore degli studenti universitari: Elenco esercizi commerciali aderenti alla convenzione

Agevolazioni e sconti a favore degli studenti universitari: presentazione degli esercizi commerciali aderenti alla convenzione

0-30-4

Alessandria: Sono oltre 50 gli esercizi commerciali alessandrini che nei prossimi mesi proporranno agevolazioni e sconti agli studenti universitari. Si tratta di un percorso che ha preso avvio nello scorso mese di novembre con la firma e l’attivazione di una Convenzione tra Comune di Alessandria e Università del Piemonte Orientale e di un Protocollo di Intesa tra Comune, Confcommercio e Confesercenti.
L’Ammnistrazione Comunale ha inteso consolidare efficacemente i rapporti tra il proprio territorio e l’Università del Piemonte Orientale, sostenendo ogni iniziativa volta ad accrescere l’offerta di servizi per rendere la città maggiormente attrattiva per gli studenti: sono queste le premesse da cui è nata l’idea della scontistica che riscontrato particolare interesse fra i commercianti. Continua a leggere “Agevolazioni e sconti a favore degli studenti universitari: Elenco esercizi commerciali aderenti alla convenzione”

Pernigotti. M5S al lavoro per una soluzione

Pernigotti. M5S al lavoro per una soluzione

Oggi a Novi Ligure abbiamo incontrato i dipendenti Pernigotti che stanno presidiando l’azienda per portare loro tutta la nostra solidarietà e ribadire che non verranno lasciati soli.

pernigotti

Abbiamo ascoltato con attenzione tutto quanto è stato detto, preoccupazioni, problemi, suggerimenti, speranze. Da subito ci siamo attivati e messi a disposizione per l’apertura del tavolo di crisi nazionale che si terrà il 15 novembre dove ribadiremo che Pernigotti è un marchio che fa parte della storia industriale Italiana da quasi 160 anni, è legato in modo indissolubile a Novi Ligure e alla sua storia e non è pensabile che questo connubio possa venire a mancare.

Susy Matrisciano – Senatrice M5S

Tiziana Beghin – Europarlamentare M5S

Fabrizio Gallo – Consigliere comunale M5S Novi Ligure

Susy Matrisciano

Portavoce M5S al Senato della Repubblica

Capogruppo M5S 11ª Commissione permanente (Lavoro pubblico e privato, previdenza sociale)

Davide Fara: Fotocamere mobili per contrastare l’abbandono di rifiuti

 

Davide Fara: Fotocamere mobili per contrastare l’abbandono di rifiuti

Tortona: La Giunta Comunale di Tortona ha deciso di procedere al noleggio di tre fotocamere mobili per contrastare il grave fenomeno dell’abbandono di rifiuti sul territorio comunale.

1a Tortona foto d'archivio

Fenomeno che purtroppo è cresciuto considerevolmente nel corso degli ultimi anni, comportando importanti costi a carico del Comune; solo nel corso del 2018 sono già state impegnate risorse per circa 33.000,00 per il recupero e lo smaltimento dei rifiuti rinvenuti, spesso soggetti a particolari procedure per le diverse tipologie.

L’Amministrazione ritiene importante investire sul noleggio di questa strumentazione al fine di disincentivare queste azioni, che si ripetono con frequenza in luoghi riservati e facilmente raggiungibili, auspicando di riuscire finalmente ad individuare e perseguire a norma di legge i responsabili. Continua a leggere “Davide Fara: Fotocamere mobili per contrastare l’abbandono di rifiuti”

Programma Gagliaudo fra i Mercanti 20° edizione – anno 2018, Alessandria

Programma Gagliaudo fra i Mercanti 20° edizione – anno 2018, Alessandria

SABATO 29 SETTEMBRE

via dei Martiri (lato piazza Libertà), dalle ore 10 alle ore 23.30 “MATCH IT NOW” Giornata di sensibilizzazione per la donazione delle cellule staminali del sangue a cura dell’Azienda Ospedaliera SS. Antonio e Biagio, ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo) e Clown Marameo.

PALACIMA (lungo Tanaro San Martino) ALESSANDRIA VOLLEY, UNA CITTA’ UNA PASSIONE Il programma prevede: ore 15 – ingresso del pubblico ore 16 – intervento delle autorità ore 16 – presentazione Staff e squadre Alessandria Volley Stagione 2018/2019 ore 18 – PARTITA AMICHEVOLE IGOR GORGONZOLA NOVARA– REALE MUTUA FENERA CHIERI76

 

SABATO 29 E DOMENICA 30 SETTEMBRE

piazzetta della Lega, dalle ore 16.30 alle ore 19

ASSOCIAZIONE COUNTRY FEVER – animazione con musiche e balli country

SABATO 29 SETTEMBRE

AMEMANERA in piazza Marconi, ad Alessandria, con Marica Canavese e Marco Soria

Sabato 29 settembre, alle ore 21, in piazza Marconi, si terrà un concerto del gruppo ‘Amemanera’. Il concerto, ad ingresso libero e gratuito, vuole completare la proposta complessiva di eventi dell’edizione 2018 di ‘Gagliaudo fra i Mercanti’ , offrendo un’esperienza di alto profilo musicale che unirà la ricerca dei linguaggi identitari del nostro territorio con l’attualità degli stili musicali.

DOMENICA 30 SETTEMBRE

via Caniggia, dalle ore 16 alle ore 19.30, i Commercianti della via offriranno alla Città i progetti che le scuole di danza e di cucito hanno prodotto nell’anno. La scuola di danza “PETER LARSEN” utilizzerà il tema della luce come motivo dominante; la luce riflessa nelle paillettes dei vestiti delle ballerine realizzati dalla SCUOLA DI MODA VEZZA, accompagnerà le suggestione coreografiche.

La creatività dei ragazzi si esprime in nuvole di tessuto e tagli sartoriali sapienti.

In concomitanza verranno presentati anche abiti prodotti durante il corso di “Operatore per l’abbigliamento” tenuto in collaborazione con la Scuola di Moda Vezza e la Cnoss-Fap di Alessandria. Continua a leggere “Programma Gagliaudo fra i Mercanti 20° edizione – anno 2018, Alessandria”

Segui Alessandria today via e.mail

Segui Alessandria today via e.mail

Camogli ok

Clicca per seguire questo blog e ricevere email di notifica per i nuovi articoli.

Segui assieme ad altri 3.863 follower

ISCRIVITI

E’ sufficiente cliccare sulla dicitura “ISCRIVITI”, seguire una semplice procedura che prevede l’indicazione di nome ed e-mail, ed il servizio sarà attivo immediatamente.

In qualsiasi momento che lo si voglia si può facilmente annullare l’iscrizione.

http://feeds.feedburner.com/AlessandriaToday

Emily Dickinson poetessa statunitense, biografia

Emily Dickinson poetessa statunitense, biografia

Emily_Dickinson2

Nacque nel 1830 ad Amherst da una famiglia borghese di tradizioni puritane. I Dickinson erano conosciuti per il sostegno fornito alle istituzioni scolastiche locali. Suo nonno, Samuel Fowler Dickinson, era uno dei fondatori dell’Amherst College, mentre il padre ricopriva la funzione di legale e tesoriere dell’Istituto; inoltre, ricopriva importanti incarichi presso il Tribunale Generale del Massachusetts, il Senato dello Stato e la Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti.

I suoi studi costanti non furono regolari: durante gli anni delle scuole superiori decise, di sua spontanea volontà, di allontanarsi dal College Femminile di Mount Holyoke onde evitare di professarsi pubblicamente cristiana seguendo la moda dei “revival” dell’epoca. Le sue amicizie furono scarse. Questo fu un giudizio espresso sul padre: “Mio padre è troppo impegnato con le difese giudiziarie per accorgersi di cosa facciamo. Mi compra molti libri ma mi prega di non leggerli perché ha paura che scuotano la mente”.

Emily Dickinson scoprì la propria vocazione poetica durante il periodo di revival religioso che, nei decenni 1840-50, si diffuse rapidamente nella regione occidentale del Massachusetts. Uno dei suoi biografi ha affermato che concepì l’idea di diventare poetessa avendo come riferimento – in termini biblici – la lotta di Giacobbe con l’angelo. Continua a leggere “Emily Dickinson poetessa statunitense, biografia”

Tutto in un clic, di Cristina Saracano

cellulare-675

Tutto in un clic, di Cristina Saracano.

AlessandriaQualche giorno fa ho parlato di quanto faccia male l’abuso dei social.

Bene, adesso spendo due parole a favore di internet.

Negli ultimi anni abbiamo avuto la possibilità di aprire una finestra sul mondo a ogni ora, in ogni luogo, con un computer, un tablet, o un semplice smartphone.

Con un semplice clic, “schiacciando due o tre bottoni”, ho sentito dire da chi è meno esperto, ma pur sempre interessato, si può arrivare ovunque.

Internet è una grande enciclopedia virtuale, diffonde il sapere in tempo reale, avvicina le persone da un continente all’altro, dando la possibilità di scriversi, parlarsi e, magari anche vedersi, senza doversi muovere da casa.

Una gran comodità.

Come tutte le invenzioni, non bisogna abusarne. Usiamolo con intelligenza.

Per non diventare burattini e schiavi.

I giovani ma non solo e i problemi del lavoro

costituzione@@1201201612450328

di Pier Carlo Lava

Alessandria: Appartengo ad una generazione nella quale il lavoro non mancava, quando raramente capitava di perderlo o invece più frequentemente si decideva di cambiare azienda per migliorare la propria posizione economica o per motivi di carriera non c’erano problemi a trovarne un altro.

Ai lavoratori più qualificati, senza alcuna differenza fra operai, impiegati, funzionari o dirigenti, bastava una telefonata a chi li aveva contattati in precedenza con una proposta lavorativa e nel giro di qualche giorno operavano per un altra azienda, per quelli meno qualificati occorreva comunque poco tempo per una nuova sistemazione. All’epoca esisteva esclusivamente il contratto di lavoro a tempo indeterminato e le varie organizzazioni sindacali, vantavano nei confronti delle imprese, un peso contrattuale decisamente superiore a quella odierno. Continua a leggere “I giovani ma non solo e i problemi del lavoro”

Con la fibra ultra veloce di Open Fiber, Alessandria accellera

Open

IL SINDACO: “UN PASSO VERSO IL FUTURO” Circa 34mila unità immobiliari saranno cablate in modalità FTTH (Fiber To The Home) grazie ad un investimento di 12 milioni di euro

Alessandria, 25 gennaio 2018 – Realizzare un’infrastruttura interamente in fibra ottica che consenta ai cittadini di beneficiare di una velocità di connessione fino a 1 Gigabit al secondo: è questo l’obiettivo della convenzione siglata da Open Fiber con la città di Alessandria, dove una nuova rete a banda ultra larga assicurerà il massimo delle performance nella navigazione web.

L’investimento di Open Fiber, annunciato questa mattina in una conferenza stampa alla presenza, tra gli altri, del Sindaco di Alessandria Gianfranco Cuttica di Revigliasco e del Vicesindaco Davide Buzzi Langhi, prevede un investimento di circa 12 milioni di euro per la copertura di oltre 34mila unità immobiliari, che saranno cablate in modalità Fiber To The Home, ossia fibra fino a casa, attraverso un totale di circa 20mila chilometri di fibra ottica. Continua a leggere “Con la fibra ultra veloce di Open Fiber, Alessandria accellera”

Anno nuovo abito nuovo, ma stessa mission

Anno nuovoPier Carlo Lava

di Pier Carlo Lava

Alessandria: Detto così sembra che sia già passato un anno, mentre in realtà sono trascorsi solo sessanta giorni da quando abbiamo creato il blog Alessandria today, che nasce appunto il 23 novembre 2017.

Con l’anno nuovo gli abbiamo cambiato abito, un nuovo layout che riteniamo più consono alla sua mission, che ci piace sintetizzare con questa frase di Dostoevskij: “La bellezza salverà il mondo”.

La decisione di far nascere questo nuovo blog, che in prospettiva andrà a sostituire Alessandria post, che per raggiunti limiti tecnici…, anche se non subito, è destinato ad andare in  pensione.

Ma cosa cambia con Alessandria today?, complessivamente potrebbe sembrare non molto, dato che vengono pubblicati post in tutte le principali sezioni che lo compongono. Continua a leggere “Anno nuovo abito nuovo, ma stessa mission”

Novità in Biblioteca, di Cristina Saracano

DSC_0380

di Cristina Saracano

foto di Enrico Barbetti

Da un paio di mesi presso la Biblioteca Civica di Alessandria “Francesca Calvo” sono utilizzabili alcuni PC comprensivi di pacchetto CS6 (Creative Suite 6) ovvero con la possibilità di utilizzare programmi per editing di foto e video. L’accesso a tali sistemi è libero e gratuito per i maggiorenni tesserati, per i minorenni occorre un’autorizzazione dei genitori.

Oltre a questo la Biblioteca offre: la possibilità di leggere e consultare un quotidiano in forma digitale, il prestito e la consultazione di numerosi libri anche di nuova pubblicazione.

Inoltre fino al 30 gennaio è possibile visitare una mostra riguardante alcune opere pittoriche dell’artista bielorusso Marc Chagall arricchita da un’installazione multimediale.

Per informazioni consultare il sito http://www.cultural.it/biblioteca/info.asp

DSC_0382DSC_0384 (2)

di Cristina Saracano

foto di Enrico Barbetti

AlphaGo Zero, il nuovo campione di Go è del tutto autodidatta

shutterstock_638650792.630x360

L’ultima versione di intelligenza artificiale di Google DeepMind si chiama AlphaGo Zero, e ha imparato da sola a giocare a Go. In meno di un mese è diventata il giocatore più forte di sempre, macinando da sola millenni di storia del gioco strategico.

Chi fa da sé…|SHUTTERSTOCK

Un programma di intelligenza artificiale (AI) sviluppato dallaDeepMind, una società dell’universo Google, ha raggiunto livelli superumani nell’antico gioco di strategia di Go, sbarazzandosi di un ingombrante fardello lungo la sua corsa verso l’apprendimento: l’uomo.  Pochi mesi fa AlphaGo, la versione precedente del campione virtuale,aveva sconfitto i principali campioni umani del gioco. Ora il suo successore, AlphaGo Zero, l’ha persino superato, e senza bisogno di maestri umani.  A differenza della precedente versione, che si era istruita su oltre 100 mila partite umane giocate da esperti, il nuovo software ha ricevuto come input soltanto le regole base, e ha poi iniziato a giocare contro se stesso da zero, come un principiante… continua su: https://www.focus.it/tecnologia/innovazione/alphago-zero-intelligenza-artificiale-autodidatta