Comunicazione sul sequestro di 101 cani, di Lia Tommi

Sequestro di 101 cani:comunicazione

L’ASL- AL e il Comune di Alessandria, relativamente al sequestro amministrativo dei cani della signora Paola Lorenzetti, avvenuto nell’anno 2016, per chiarire l’operato svolto ed i fatti accaduti comunicano quanto segue:
Il sequestro amministrativo dei 101 cani detenuti è avvenuto il 19/04/2016.
Gli animali sequestrati non erano randagi accolti per puro e pietoso spirito animalista, ma la quasi totalità di essi erano dotati di microchip e riconducibili ad un proprietario.
Di fatto, all’intermo dei locali della signora Lorenzetti, veniva effettuata un’attività di pensione abusiva a fronte di compensi più o meno consistenti.
L’attività di indagine che è stata svolta ha avuto risvolti nazionali rilevando che i cani presenti, provenienti per la maggior parte con staffette da ogni parte d’ Italia, erano formalmente “adottati” da persone che desideravano liberare gli animali da canili lager, segnalati sui social network e che trovandosi di fatto nell’impossibilità di osptare il cane liberato presso la loro abitazione, collocavano l’animale in stallo presso la struttura ‘paradiso di Naif’, gestita dalla signora Lorenzetti.
Nella pratica, dunque, i cani venivano adottati da ignari proprietari che acconsentivano con il pagamento di un compenso a mantenere i cani presso il ‘Paradio di Naif’ a Valle San Bartolomeo che veniva a configurarsi di fatto, come un canile (abusivo), presentato su Facebook come luogo di residenza e cura dove gli animali vivevano liberi (e non dietro le sbarre). Continua a leggere “Comunicazione sul sequestro di 101 cani, di Lia Tommi”

Ulteriori Deleghe attribuite all’Assessore Monica Formaiano, di Lia Tommi

Alessandria: Ulteriori Deleghe attribuite all’Assessore Monica Formaiano

Si comunica che, con Decreto Sindacale n. 16 del 21.06.2019, il Sindaco della Città di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, ha integrato quanto disposto con proprio precedente atto (il Decreto Sindacale n. 22 10.07.2017) conferendo all’Assessore Monica Formaiano anche la delega alle Politiche di Valorizzazione e Sviluppo del Personale della Polizia Locale di Alessandria.

Pertanto, il quadro aggiornato delle Deleghe attribuite all’Assessore Monica Formaiano è il seguente:
 Politiche di Valorizzazione e Sviluppo del Personale;
 Politiche di Valorizzazione e Sviluppo del Personale della Polizia Locale;
 Organizzazione dell’Ente e Processi di Semplificazione amministrativa;
 Economato, Gare e Acquisti;
 Associazionismo.

Festa degli Atleti Azzurri 2019

Festa degli Atleti Azzurri 2019

Domenica 9 giugno 2019 alla Cittadella di Alessandria il 3° Raduno Regionale dell’Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d’Italia

Festa Atleti Azzurri_Alessandria_2019

Con il Patrocinio della Comune di Alessandria e del Comitato Regionale C.O.N.I. Piemonte, domenica 9 giugno 2019, presso il Complesso monumentale della “Cittadella” di Alessandria, si terrà la “Festa degli Atleti Azzurri 2019” organizzata in occasione del 3° Raduno Regionale dell’Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d’Italia – Associazione Benemerita riconosciuta dal C.O.N.I.

A seguito dell’incarico ricevuto dal Comitato Regionale A.N.A.O.A.I., la Sezione di Alessandria, presieduta dall’Azzurro Maurizio M° Massara, ha organizzato la manifestazione con la partecipazione degli Atleti Olimpici e Azzurri iscritti alle sezioni piemontesi dell’Associazione Benemerita. Continua a leggere “Festa degli Atleti Azzurri 2019”

Paolo Arrobbio prossimo Presidente di Telenergia: “Forte il controllo di Comune di Alessandria e Gruppo Amag sul progetto teleriscaldamento”

Paolo Arrobbio prossimo Presidente di Telenergia: “Forte il controllo di Comune di Alessandria e Gruppo Amag sul progetto teleriscaldamento”

Alessandria: Paolo Arrobbio, Presidente del Gruppo Amag,  è anche il nuovo Presidente in pectore di Telenergia, la società nata da una joint venture tra Egea Produzioni e Teleriscaldamento Srl (90%) e Amag S.p.A (10%), per dotare Alessandria di un moderno sistema di teleriscaldamento, capace di ridisegnare l’apparato energetico e ambientale della città.

arr Cuttica-Buzzi Langhi-Arrobbio.jpg

Arrobbio sarà nominato Presidente di Telenergia dalla prossima Assemblea della società. Questa l’indicazione data dal Gruppo Amag per volontà del comune di Alessandria,  con l’obiettivo di rendere ancora più forte il legame tra i due soci di Telenergia, in un progetto che, nei prossimi anni, consentirà di offrire alla comunità alessandrina una nuova soluzione di riscaldamento all’avanguardia, sia sul piano dell’efficienza e dei costi che su quello del rispetto dell’ambiente.

“Sono davvero lieto – sottolinea il Presidente Arrobbio – di assumere la presidenza di Telenergia, perché credo che si tratti di una società destinata a sviluppare un’offerta di qualità, in cui il ruolo del Gruppo Amag sarà fondamentale, non solo in quanto fornitore della ‘materia prima’, ossia il gas che alimenterà le centrali, ma anche come garante nei confronti della città: creeremo valore per il territorio, nel solco della mission che ci è stata affidata dai nostri azionisti. Continua a leggere “Paolo Arrobbio prossimo Presidente di Telenergia: “Forte il controllo di Comune di Alessandria e Gruppo Amag sul progetto teleriscaldamento””

Progetto Giovani & Informati: bando per la selezione di due borse lavoro

Le Amministrazioni comunali di Alessandria, Cassine, Castellazzo Bormida, Castelletto Monferrato, Castelnuovo Scrivia, Felizzano, Fubine, Quargnento e Solero, da anni impegnate nel progetto “Giovani & Informati”, hanno promosso la riapertura dello Sportello Informagiovani nei loro Comuni per venire incontro alle esigenze di integrazione nel tessuto sociale e di partecipazione attiva alla vita della comunità locale dei giovani.

Il progetto intende altresì contribuire allo sviluppo dell’occupabilità e dell’occupazione dei giovani.
Il progetto prevede di incaricare due giovani residenti nei Comuni coinvolti per svolgere le attività inerenti alla gestione dello sportello e del portale Piemonte Giovani, offrendo loro un’opportunità concreta di crescita professionale e di sostegno al reddito.

A tal fine i Comuni, attraverso il Comune di Alessandria, ente capofila del progetto, e in collaborazione con l’ASM Costruire Insieme, hanno deliberato di emanare un bando di selezione pubblica per incaricare due giovani residenti nei comuni interessati.

I giovani individuati svolgeranno attività di orientamento e supporto alla ricerca attiva del lavoro per i giovani presso gli sportelli Informativi Giovani e Informati degli otto Comuni aderenti e presso lo Sportello Informagiovani del Comune di Alessandria gestito dall’ASM Costruire Insieme. Continua a leggere “Progetto Giovani & Informati: bando per la selezione di due borse lavoro”

Un’occasione per i giovani di Cristina Saracano

Il servizio civile, diventato Universale conD.Lgs del 6/3/2017, è un’opportunita’ di crescita per i giovani dai 18 ai 29 anni.

Essi possono trascorrere un anno della loro vita occupandosi della collettività: dall’assistenza , alla protezione civile, alla salvaguardia del patrimonio storico, alla promozione turistica e culturale del territorio.

Il progetto dura 12 mesi, per un totale di 1400 ore di impegno e spetta un riconoscimento economico di Euro 433,80 al mese.

I progetti ad Alessandria per il 2018/19 sono: Ludoteca, Museo Gambarina, Ufficio Cultura, Urp, Disabiliy manager, Musei Civici, Informagiovani, Giardino Botanico e Biblioteca Civica.

Si può presentare domanda fino al 30 settembre 2018.

Info e contatti:

www serviziocivile.gov.it

Comune di Alessandria

Tel 0131 515784/86

Un giorno bellissimo, di Cristina Saracano

Un giorno bellissimo, di Cristina Saracano

I ghirigori sul display significano “troppo tempo senza usarlo”.

Oggi nessuna ispirazione, accidenti, Lisa voleva scrivere un racconto bellissimo. Niente da fare. Quando le idee non vengono, non c’è niente da fare.

Click su “arresta il sistema” e stacca la spina.img_9639

Ma come si fa a scrivere una spy story? Mancano due settimane allo scadere del bando e non ha ancora messo giù nulla.

Inoltre, il periodo di cassa integrazione sta per terminare, si è guardata intorno e le è venuto il magone: non ha trovato nessun altro lavoro.

La poesia si sforza, ma l’ignoranza non cede, quindi, l’arte, non dà da vivere.

Ma quale arte, poi, che sono giorni che non le riesce di scrivere nulla!

Fuori è spuntato un timido sole tra i cirri dell’imprevedibile primavera.

Un occhio al display del cellulare.

Messaggio di Giò. Cinque minuti fa.

“Facciamo un giro? Ho la macchina.”

Un’ espressione di gioia si disegna sul volto di Lisa. Un giro con Giò, in macchina, una cosa stranissima. Mezz’ora di risate, proprio quello di cui ha bisogno.

Una pettinata veloce ed è già per strada: scende una pioggerella fine fine con un sole che non vuole abbandonare la scena.

Si copre la testa col cappuccio del giubbotto, mentre l’utilitaria, datata, ma in buono stato di Giò, la raggiunge. Sale. E già si sorridono.

“Devo scrivere quella spy story per il concorso, ma non mi viene in mente niente, è difficilissimo.” Continua a leggere “Un giorno bellissimo, di Cristina Saracano”