Gianfranco Cuttica di Revigliasco. Consulta Comunale Giovanile: Presentazione del Regolamento e delle modalità di adesione

Consulta Comunale Giovanile: Presentazione del Regolamento e delle modalità di adesione

Il Comune di Alessandria si è dotato di una Consulta Comunale Giovanile.

Il Consiglio Comunale, infatti, nella seduta dello scorso 13 marzo, ha formalmente approvato il Regolamento della Consulta che viene presentato oggi e che definisce gli elementi peculiari di questo nuovo organo consultivo.

com IMG_2243

La Consulta Comunale giovanile è un organismo autonomo permanente che nasce per favorire la partecipazione dei giovani e che, come precisa l’art. 3 del Regolamento (dedicato alle “Funzioni” da svolgere), «può esprimere pareri, rilevi, raccomandazioni e proposte, non vincolanti, anche di propria iniziativa, relativamente agli atti dell’Amministrazione Comunale e all’attività dei servizi inerenti le tematiche giovanili.

La Consulta si propone come punto di riferimento e di informazione sulle diverse tematiche giovanili, tra cui: scuola, università, mondo del lavoro, cultura, sport, tempo libero, politiche sociali. Raccoglie informazioni nei predetti campi, direttamente, con ricerche autonome, o avvalendosi delle strutture comunali. Promuove incontri. Coadiuva le realtà associative che la compongono nell’organizzazione e nella promozione di eventi».

La Consulta, come precisa l’art. 2 del Regolamento avrà una «durata di anni 2 dalla sua costituzione. Alla scadenza la Consulta potrà essere rinnovata o prorogata nella durata con espressa deliberazione del Consiglio Comunale». Continua a leggere “Gianfranco Cuttica di Revigliasco. Consulta Comunale Giovanile: Presentazione del Regolamento e delle modalità di adesione”

Agevolazioni e sconti a favore degli studenti universitari: Elenco esercizi commerciali aderenti alla convenzione

Agevolazioni e sconti a favore degli studenti universitari: presentazione degli esercizi commerciali aderenti alla convenzione

0-30-4

Alessandria: Sono oltre 50 gli esercizi commerciali alessandrini che nei prossimi mesi proporranno agevolazioni e sconti agli studenti universitari. Si tratta di un percorso che ha preso avvio nello scorso mese di novembre con la firma e l’attivazione di una Convenzione tra Comune di Alessandria e Università del Piemonte Orientale e di un Protocollo di Intesa tra Comune, Confcommercio e Confesercenti.
L’Ammnistrazione Comunale ha inteso consolidare efficacemente i rapporti tra il proprio territorio e l’Università del Piemonte Orientale, sostenendo ogni iniziativa volta ad accrescere l’offerta di servizi per rendere la città maggiormente attrattiva per gli studenti: sono queste le premesse da cui è nata l’idea della scontistica che riscontrato particolare interesse fra i commercianti. Continua a leggere “Agevolazioni e sconti a favore degli studenti universitari: Elenco esercizi commerciali aderenti alla convenzione”

Federico Mattirolo. Bilancio Partecipativo, il voto dei cittadini premia il progetto “Mettiamoci in pista!”

Federico Mattirolo. Bilancio Partecipativo – il voto dei cittadini premia il progetto “Mettiamoci in pista!”

Tortona: Si è conclusa venerdì 8 marzo 2019 la fase di voto del bilancio partecipativo, nella quale i cittadini erano chiamati ad esprimere la loro preferenza rispetto ai quattro progetti ammessi.

Il 41,71% delle preferenze è andato al progetto “Mettiamoci in pista!”, seguito da “Youthub buddy school” con il 26,29%, terzo posto per “La boxe per il sociale” con il 19,14% e quarto posto per “Restauriamo il planisfero” che ha ottenuto il 12,86% dei voti validi.

comune Tortona

Il progetto vincitore propone la riqualificazione dell’area verde Papa Giovanni XXIII, così da renderla maggiormente fruibile da bambini e anziani e, al contempo, conferire maggior decoro ad uno spazio pubblico che si trova in prossimità del polo amministrativo cittadino, delle scuole e del Palazzetto dello Sport. Continua a leggere “Federico Mattirolo. Bilancio Partecipativo, il voto dei cittadini premia il progetto “Mettiamoci in pista!””

CONCORSO LETTERARIO “A proposito di donne…”

CONCORSO LETTERARIO “A proposito di donne…”

Alessandria, dal 1° marzo – 11 maggio 2019

aaa concorso Regolamento Concorso Letterario A proposito di donne_Alessandria_2019

(Con il prezioso contributo e patrocinio dell’Università del Piemonte Orientale)

REGOLAMENTO

ART. 1 – TEMA DEL CONCORSO LETTERARIO: “A proposito di donne…”

Testo libero riferito ai seguenti generi letterari: ♦ Biografia/autobiografia

♦ Narrativa

ART. 2 – PARTECIPANTI

♦ Donne e uomini di ogni età ♦ Scrittrici e scrittori per passione e diletto e non per professione

1♦ Non sono ammessi al Concorso Letterario “A proposito di donne…” coloro che abbiano già pubblicato opere letterarie o saggi, né giornalisti professionisti o pubblicisti

ART. 3 – REQUISITI DEI RACCONTI

I racconti devono rispondere ai seguenti criteri:

♦ Racconti inediti e anonimi

♦ Scritti in Lingua Italiana e non manoscritti

♦ Tra i 5000 e i 6000 caratteri, spazi compresi. Carattere Arial, corpo 14, interlinea 1,5 e inserimento dei numeri di pagina.

♦ Il genere di riferimento e il titolo indicati nella prima pagina di ogni copia consegnata

♦ Il numero di caratteri (spazi compresi) indicati alla fine di ogni copia consegnata ART. 4 – MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

La partecipazione al Concorso Letterario “A proposito di donne…” è gratuita. Ciascun concorrente può presentare un solo racconto. I partecipanti dovranno far pervenire, entro la data di scadenza del Concorso Letterario “A proposito di donne…” (art. 5), quanto segue: Continua a leggere “CONCORSO LETTERARIO “A proposito di donne…””

Eventi culturali mese di MARZO ad Arquata Scrivia

Eventi culturali mese di MARZO ad Arquata Scrivia

Calendario di eventi organizzati nel mese di MARZO da Assessorato alla Cultura -Biblioteca “Gaetano Poggi” del Comune di Arquata Scrivia.

Biblioteca Arquata

Venerdì 8 marzo ore 17:30 Area Incontri: PRESENTAZIONE LIBRO “IMMACOLATA DI SANGUE”, romanzo giallo di FABIO MAZZARI

Sabato  9 marzo ore 10:00 Aula Specchi Scuola Primaria: INAUGURAZIONE 6. Edizione “GIROLIBRANDO”, FIERA DEL LIBRO E LETTURE AD ALTA VOCE

Martedì 11 marzo presso Aula Magna Scuole Medie: “GIROLIBRANDO” – INCONTRO CON L’AUTRICE Sofia GALLO, mattina per alunni e pomeriggio ore 14:30 aperto a  famiglie Continua a leggere “Eventi culturali mese di MARZO ad Arquata Scrivia”

“Così in cielo, così in terra…o no? Uso e abuso dell’archeoastronomia”

“Così in cielo, così in terra…o no? Uso e abuso dell’archeoastronomia”

Conferenza con Adriano Gaspani in Biblioteca.

Serravalle Scrivia: Venerdì 8 marzo, alle 21.00, presso la Biblioteca Comunale di Serravalle Scrivia, tornerà l’archeoastronomo Adriano Gaspani con una conferenza dal titolo:

“Così in Cielo, così in Terra… o no? Uso e abuso dell’Archeoastronomia”.

adriano Gaspani_8 marzo 2019.jpg

Il brillante studioso, ormai noto nella nostra zona per aver condotto, presso la Biblioteca “Roberto Allegri”,  conferenze di grande interesse riguardanti il sito archeologico di Libarna, questa volta si occuperà delle bufale che circondano l’archeoastronomia.

Si tratta di un argomento quanto mai attuale in un’epoca come la nostra in cui la bufala, in quanto affermazione falsa e inverosimile, è sempre più protagonista sia come fenomeno di disinformazione in vari campi, sia come strumento di discredito nei confronti di attività di ricerca di avanguardia o denuncia (una per tutte il surriscaldamento globale), che vanno a scontrarsi con importanti interessi.

Ecco come ce ne parla il Professor Gaspani: “L’Archeoastronomia è una scienza multidisciplinare affascinante che si propone di ricostruire l’idea del cielo, del cosmo e del tempo diffusa tra le popolazioni che anticamente fiorirono in innumerevoli luoghi sulla Terra. Come ogni disciplina essa può essere praticata con rigore, ma anche molto approssimativamente. L’Archeoastronomia però ha una caratteristica unica, ma molto pericolosa, ed è quella di essere molto coinvolgente ed entusiasmante, quindi è necessario un approccio molto prudente e rigoroso. Continua a leggere ““Così in cielo, così in terra…o no? Uso e abuso dell’archeoastronomia””

Lettera aperta ai leaders della città di Alessandria.

Cari leader della città,

siamo i rover e le scolte (ragazzi dai 16 ai 21 anni) dei gruppi scout Alessandria 1 e Alessandria 3.

Ogni anno ci ritroviamo insieme per celebrare una giornata importante per lo scoutismo: il Thinking Day.

In questa data ricordiamo il compleanno del nostro fondatore Robert Baden-Powell ed è sempre un’occasione di incontro e confronto su grandi tematiche di interesse per la nostra comunità.

Quest’anno il tema proposto era la leadership e abbiamo ascoltato le testimonianze di alcune persone provenienti dallo scoutismo e che ricoprono un ruolo di leader in diversi ambiti: dal volontariato alle istituzioni, dalla scuola al mondo del lavoro.

Abbiamo poi voluto metterci in gioco per individuare alcune problematiche del nostro territorio per cercare insieme di offrire delle soluzioni, nello spirito di cittadinanza attiva e partecipazione che lo scoutismo ci insegna.

 

Di seguito troverete alcune delle nostre proposte.

Vi informiamo che questi progetti sono frutto di una simulazionegiocata in cui ogni squadra poteva lavorare a una sola problematica, scelta tra diverse criticità portate all’attenzione da ciascuno di noi. Ogni gruppo ha poi conquistato determinate risorse e strumenti utili alla realizzazione del progetto (budget, licenze, collaborazioni, risorse umane, ecc.) che, ribadiamo, sono frutto di una simulazione/un gioco e che quindi non sono stati modulati sulle vere esigenze e disponibilità dell’eventuale progetto.

 

COLLEGAMENTI CON LA PERIFERIA E TRASPORTI PUBBLICI

Il problema di cui vorremmo discutere è una rete di trasporti pubblici troppo poco efficiente in periferia, con svantaggi nei confronti di chi ci vive, specialmente i giovani e gli anziani. Proponiamo una cooperazione con ditte o aziende specializzate in trasporti e relative tecnologie al fine di avere un impatto ambientale minore e costi contenuti. Questa collaborazione offrirà inoltre l’aiuto di professionisti che eserciteranno controlli per non avere evasori. Il budget è contenuto e servirà per finanziare il primo anno di progetto per l’intera rete di trasporti sia limitrofa che cittadina.

 

ASSENZA DI MOMENTI DI CONFRONTO E SVAGO TRA I GIOVANI RAGAZZI ALESSANDRINI

Nome del progetto: “È tempo di svecchiare”

Problema: assenza di momenti di confronto e svago tra i giovani ragazzi alessandrini

Progetto: organizzare eventi culturali come concerti, conferenze, laboratori e manifestazioni sportive utilizzando spazi locali poco valorizzati (come la Cittadella, la Caserma Valfré, il Forte Acqui, la Casa di Quartiere, il Campo Scuola) e l’Università.

Tempi: 1 ogni 2 settimane

Risorse a disposizione: pubblicità, manifesti, tecnologie, risorse umane >10, spazi/ufficio, professionisti del settore.

Svolgimento del progetto: coinvolgimento di giovani alessandrini come risorse umane, che si occupino di creare le pubblicità sui manifesti, di contattare i professionisti (professori, musicisti, scrittori, atleti…) per organizzare gli eventi trovando lo spazio/luogo adatto. Sfruttare le tecnologie in base al budget che disponiamo e alle risorse di cui il posto dispone.

 

ASSEMBLEE DI ISTITUTO CON CONTENUTI POCO STIMOLANTI E OCCASIONI FORMATIVE LIMITATE IN AMBITO SCOLASTICO

Nome del progetto: “Creiamo cultura insieme”#investinyourfuture

Problematica: assemblee di istituto con pochi contenuti e occasioni formative in ambito scolastico limitate

Tecnologie: strumenti di supporto alle conferenze

Intervento di professionisti ed enti associativi

Esempi di conferenze: educazione sessuale, sensibilizzazione alla differenziata, introduzione a professioni innovative, sensibilizzazione/educazione civica, relazionarsi con le diversità, educazione al giusto utilizzo delle tecnologie.

 

CREAZIONE DI UN’AREA VERDE PER IL TEMPO LIBERO E LO SPORT

Indirizzata al Sindaco:

La contattiamo per richiedere una sua opinione in merito alseguente progetto: la creazione di un’area verde dedicata al tempo libero e all’attività sportiva.

Avendo a disposizione un budget consono e un appezzamento di terreno in Zona ORTI, abbiamo la possibilità di realizzare un sentiero/percorso salute e di pagare le risorse umane necessarie. Proponiamo anche la collaborazione con enti che possano mettere al servizio degli altri le proprie capacità. Le licenze ristorazione che abbiamo ottenuto ci permetteranno di realizzare un punto ristoro in un luogo panoramico lungo il percorso.

Vorremmo infine proporle l’utilizzo della tecnologia per pubblicizzare l’iniziativa sulle piattaforme social network e per la costruzione di attrezzi sportivi che verranno posizionati nell’area verde. 

 

Vi ringraziamo per l’attenzione e speriamo che queste proposte non restino solo idee ma possano diventare progetti concreti per lasciare questo mondo un po’ migliore di come l’abbiamo trovato!

 

Buona Strada

 

Clan del Nord AL1 & Clan Croce del Sud AL3

Luca Servato MDP, all’ATC e al Comune: È tempo di arrivare alla soluzione del problema

Luca Servato MDP, all’ATC e al Comune: È tempo di arrivare alla soluzione del problema

Casale Monferrato: Da mesi le palazzine ATC di via Verdi al civico 49/B e al 3/A hanno l’ascensore guasto. 

Luca Servato

Al civico 21 vi sono rifiuti accumulati che vanno rimossi. 

È tempo di arrivare alla soluzione.

Servato: “Ricevo quotidianamente chiamate e messaggi da parte di chi sta vivendo questo disagio tremendo. Sto combattendo questa battaglia con loro.”

È importante un intervento risolutivo delle problematiche riscontrate poiché negli edifici sopracitati vi sono persone anziane ed altre ammalate con difficoltà motorie che, senza la possibilità di utilizzare gli elevatori, hanno ingenti difficoltà ad uscire dagli stabili e ne rimangono quasi “prigionieri”.

Il Comune metta in atto tutto quanto necessario per risolvere il problema.

Luca Servato

MDP Casale Monferrato

Cinzia Lumiera: L’edizione 2019 del Concorso letterario “A proposito di donne…”

L’edizione 2019 del Concorso letterario “A proposito di donne…”

Alessandria: Ritorna – promosso dalla Consulta Comunale Pari Opportunità e dall’Assessorato Comunale alle Pari Opportunità di Alessandria – il Concorso letterario “ A proposito di donne…”.

cinzia-lumiera

Per l’edizione 2019, il periodo di riferimento va dal 1° marzo all’11 maggio e l’iniziativa si conferma come una delle più intense e significative espressioni dell’azione svolta sinergicamente da Assessorato e Consulta sul tema della valorizzazione della donna e delle donne, anche dal punto di vista del riconoscimento della loro valenza artistico-letteraria.

L’universo femminile — evocato con la felice espressione “A proposito di donne…” — sarà, da parte dei concorrenti, osservato e raccontato approfonditamente con una prospettiva d’analisi peculiare: come già per gli anni scorsi, non solo le donne, ma anche gli uomini sono chiamati a cimentarsi nel Concorso.

All’art. 1 del Regolamento concorsuale si fa riferimento ai “generi letterari ammessi (ossia biografie/autobiografie e narrativa) e all’art. 2 si ammettono infatti, quali partecipanti, «donne e uomini di ogni età», «scrittrici e scrittori per passione e diletto e non per professione», escludendo solo «coloro che abbiano già pubblicato opere letterarie o saggi, giornalisti professionisti o pubblicisti». Continua a leggere “Cinzia Lumiera: L’edizione 2019 del Concorso letterario “A proposito di donne…””

Seminario sulla percezione del fenomeno mafioso e della corruzione in Piemonte

Seminario sulla percezione del fenomeno mafioso e della corruzione in Piemonte

Novi Ligure: Il 4 marzo 2019, alle ore 17.00 presso la Biblioteca Civica di Novi Ligure in Via Marconi 66, si terrà la presentazione della ricerca sulla percezione delle mafie e sulla corruzione, in collaborazione con l’Associazione Libera.

Logo_Libera

La ricerca ha come obiettivo quello di offrire una rilettura attuale e condivisa del fenomeno mafioso e corruttivo, mettendo in rete gli strumenti utili ad analizzare i cambiamenti in corso. C’è sicuramente uno iato tra la lettura del territorio fatta da quanti operano in questi contesti e quella che deriva dalle operazioni di polizia e magistratura. L’obiettivo della ricerca è di ridurre questo spazio.

L’ approccio con il quale è stata condotta la ricerca è volto non solo a descrivere le azioni criminali ma anche a indagare la percezione del fenomeno nei diversi contesti e territori.

La ricerca sociale è stata condotta su tutto il territorio italiano e i risultati, da gennaio 2019, vengono presentati nei singoli territori; pertanto, l’Amministrazione comunale è lieta di contribuire alla diffusione dei dati condividendo con la cittadinanza i risultati della ricerca e le conseguenti riflessioni. Continua a leggere “Seminario sulla percezione del fenomeno mafioso e della corruzione in Piemonte”

Sozzetti: La Corte, i conti (ballerini) di Palazzo Rosso, chi usa la calcolatrice e la politica alessandrina

La Corte, i conti (ballerini) di Palazzo Rosso, chi usa la calcolatrice e la politica alessandrina

di Enrico Sozzetti  https://160caratteri.wordpress.com

Che i conti degli enti locali italiani siano traballanti, deficitari, in crisi perenne, non è una notizia. E forse non lo sarebbe neanche più tanto quella relativa ai rilievi, alle osservazioni e alle prescrizioni che la Corte dei Conti (la magistratura contabile) periodicamente mette nero su bianco nei confronti dell’amministrazione di turno.

La Corte

L’ultima deliberazione della Corte dei Conti (la numero 14 del 19 febbraio) indirizzata al Comune di Alessandria impone però delle riflessioni. Perché se si legge insieme ad altri due documenti di ottobre e dicembre 2018 (tutti consultabili suhttp://www.comune.alessandria.it/amm-trasparente/corte-dei-conti/) stimola alcune domande di fondo.

I magistrati contabili, sostanzialmente, dicono che i conti di Palazzo Rosso sono da rifare dal 2012 al 2017. E formulano precise raccomandazioni, prescrizioni e disposizioni all’attuale giunta di centrodestra guidata da Gianfranco Cuttica di Revigliasco affinché proceda a un progressivo risanamento del bilancio. Nessuna condanna, nessun imperativo, nessuno spettro di dissesto. Però il quadro è critico. E la terapia deve essere somministrata presto e bene.

Infatti la Corte dei Conti “si riserva di verificare i successivi bilanci dell’ente nonché le relazioni dell’Organo di revisione al fine di riscontrare i dati di bilancio e le azioni adottate a seguito delle prescrizioni”. Continua a leggere “Sozzetti: La Corte, i conti (ballerini) di Palazzo Rosso, chi usa la calcolatrice e la politica alessandrina”

Ovada, riqualificazione piazza XX Settembre

Ovada, riqualificazione piazza XX Settembre

Ovada: Si rende noto che, in occasione dei lavori di riqualificazione di Piazza XX Settembre,

Ovada.jpg

a partire dalle ore 07,00 alle ore 19,00 di giovedì 21 febbraio 2019 e comunque sino ad ultimazione lavori in P.zza XX Settembre:

  • il transito dei veicoli in uscita verso la rotatoria verrà deviato sulla corsia riservata al transito degli autobus;

a partire dalle ore 07,00 alle ore 19,00 di venerdì 22 febbraio 2019 e comunque sino ad ultimazione lavori in Via Cairoli:

  • sarà operante il divieto di accesso per tutti i veicoli.

I mezzi di soccorso e/o emergenza potranno accedere da Via Lung’Orba tramite salita Cappuccini.

  • Sarà garantita la transitabilità pedonale.

Si cercherà di ridurre al minimo i disagi legati alla modifica temporanea della viabilità.

L’Amministrazione Comunale

Alberto Carbone. Serravalle Scrivia: Ordine del giorno del Consiglio Comunale

Serravalle Scrivia: Ordine del giorno del Consiglio Comunale

Comune di Serravalle Scrivia Provincia di Alessandria

Serravalle Scrivia Palazzo_Grillo

CONVOCAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE si riunisce in seduta STRAORDINARIA presso la Sala Consiliare della  Sede Municipale, il giorno: 19 FEBBRAIO 2019 ALLE ORE 18.30

ORDINE DEL GIORNO

  1. Comunicazioni del Sindaco (art.25 del Regolamento del Consiglio Comunale).
  2. Sistemazione della Viabilità in fregio alla linea ferroviaria nel centro storico di Serravalle Scrivia. “Raddoppio di Via Roma” – Presa d’atto del progetto di fattibilità tecnica ed economica approvato dalla Provincia di Alessandria. 
  3. Variante strutturale n. 1 al P.R.G.C. contestuale al Piano Particolareggiato di riqualificazione di parte del Centro Storico relativa alla sistemazione della viabilità in fregio alla ferrovia “raddoppio di via Roma-ex SS 35” e di adeguamento alle disposizioni del P.A.I. (D.M. 21/05/2001) e agli studi finalizzati alla prevenzione del rischio sismico. Adozione della proposta tecnica di progetto preliminare.
  4. Abrogazione regolamento sul trattamento dei dati personali adottato in applicazione del decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196 (approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 1 del 28/02/2007) e linee d’indirizzo per redazione modello organizzativo a tutela dei dati personali ai sensi del nuovo Regolamento generale UE 2016/279.

    La cittadinanza è invitata a partecipare

IL SINDACO

Alberto Carbone

Chiusura temporanea degli accessi dal cortile del Palazzo Comunale di Alessandria

Chiusura temporanea degli accessi dal cortile del Palazzo Comunale di Alessandria

Si informa la cittadinanza che, nell’ambito dei lavori di risanamento conservativo del tetto del Palazzo Comunale di Alessandria, dalle ore 12.00 di martedì 19 febbraio e per tutto il periodo di montaggio dei ponteggi all’interno del cortile (presumibilmente una settimana), non sarà possibile il parcheggio e l’accesso dal cortile alle scale lato via Verdi e lato via San Giacomo della Vittoria.

Comune copia

L’accesso agli uffici lato via San Giacomo della Vittoria potrà avvenire dall’atrio degli Uffici del Sindaco tramite lo scalone principale o il relativo ascensore e dall’accesso posto al pianerottolo dello scalone.

Come richiesto dal Servizio Comunale Prevenzione e Protezione, sarà garantita l’uscita di sicurezza al piano terreno nell’androne verso via San Giacomo della Vittoria; pertanto, per tutto l’orario di apertura degli uffici comunali, il cancello verso la via sarà aperto mentre la chiusura dello stesso (munita di maniglioni antipanico) sarà chiusa nella direzione in ingesso.

L’accesso agli uffici verso via Verdi sarà garantito tramite i due ingressi verso via Verdi: quello all’Ufficio Urbanistica e Protocollo tramite il cancello come avviene già attualmente; quello di accesso alla scala e ascensore tramite apertura del cancello e sblocco delle porte munite di maniglioni antipanico anche nella direzione in entrata.

L’Ufficio Comunale competente provvederà alla predisposizione di idonea segnaletica.

Il Comune di Tortona vince in Appello la causa nei confronti di UnipolSai spa.

Il Comune di Tortona vince in Appello la causa nei confronti di UnipolSai spa.

Ribaltata in appello la sentenza con cui il Tribunale di Alessandria aveva condannato in primo grado il Comune di Tortona al pagamento, a favore di UnipolSai s.p.a., di oltre 91.000,00 euro, quale rimborso di franchigie per 105 sinistri accorsi tra gli anni 2002 e 2008, risarciti dalla compagnia a terzi.

Tortona

Grazie alle tesi sostenute con successo dall’Avvocatura Comunale, la Corte di Appello di Torino non solo ha dichiarato nulla la precedente sentenza, ma ha condannato la compagnia al pagamento delle spese legali del giudizio di secondo grado.

La Corte d’appello ha riconosciuto come in primo grado fosse stato leso il diritto di difesa dell’Amministrazione comunale, la quale era stata in modo ingiustificato ed illegittimo estromessa dal relativo giudizio.

Sarà ora onere della compagnia, se riterrà di contestare la pronuncia della Corte d’Appello, ricorrere alla Suprema Corte di Cassazione, fermo restando che la pronuncia della Corte d’Appello è immediatamente efficace ed eseguibile.

“Ci  si complimenta per l’ottimo lavoro svolto dall’Avvocatura comunale e per il successo ottenuto nell’impugnazione di una sentenza che aveva a suo tempo generato molte polemiche, che si rivelano oggi obiettivamente inutili, ma approdate ai tempi della sentenza di primo grado persino in Consiglio Comunale – dichiara l’Assessore all’Avvocatura Comunale Lorenzo Bianchi”.