Ovada: CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE

Ovada: CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE

comune Ovada.jpg

Lunedì 29 aprile 2019 alle ore 21,00 nella  Sala  Consiliare del Civico Palazzo, è  indetta  l’adunanza ordinaria del  CONSIGLIO  COMUNALE, per la trattazione del seguente:

ORDINE DEL GIORNO

  1. LETTURA ED APPROVAZIONE VERBALI SEDUTA DEL 09.04.2019.
  2. APPROVAZIONE RENDICONTO DELLA GESTIONE ESERCIZIO 2018

IL  SINDACO

                                                                                                             (Paolo Giuseppe LANTERO)

Giuseppe e lo sputafuoco: i ragazzi delle scuole incontrano l’autore Davide Sibaldi

Giuseppe e lo sputafuoco: i ragazzi delle scuole incontrano l’autore Davide Sibaldi

Martedì 30 aprile, presso l’Istituto Comprensivo di Serravalle Scrivia.

Giuseppe e lo sputafuoco.jpg

Serravalle Scrivia:  “Giuseppe e lo Sputafuoco” è un libro bellissimo, che suscita emozioni e riflessioni profonde, una storia di coraggio e cambiamento. Narra di Spaccasquali, un bimbo di otto anni che, pur avendo nell’anima un giardino rigoglioso, deve fare i conti con il deserto della sua vita quotidiana: vive su una nave di pirati, circondato da persone aride e incattivite, che vedono il suo desiderio di vivere pienamente se stesso come una minaccia da estirpare nel modo più radicale.

Tutti i pirati, compresa la mamma Brucianemici e il capitano Picchiauomini, si sono arresi di fronte alla vita, scegliendo una triste e rabbiosa immobilità. L’autore è Davide Sibaldi e martedì 30 aprile, per l’intera giornata, incontrerà gli alunni dell’Istituto Comprensivo di Serravalle Scrivia, a conclusione di un percorso di approfondimento del testo che i ragazzi hanno svolto negli scorsi mesi con i loro insegnanti. Continua a leggere “Giuseppe e lo sputafuoco: i ragazzi delle scuole incontrano l’autore Davide Sibaldi”

Sopralluogo del Sindaco al Cantiere del tetto del palazzo comunale

Sopralluogo del Sindaco al Cantiere del tetto del palazzo comunale

Il Sindaco della Città di Alessandria, accompagnato dal responsabile dei lavori, ha compiuto un sopralluogo al cantiere allestito per il recupero del tetto del palazzo comunale.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La visita ha interessato gli spazi del sottotetto dove i lavori stanno proseguendo alacremente e bene nonostante si svolgano in un contesto piuttosto complesso a causa dei notevoli dislivelli delle singole volte, una situazione che  ha determinato la necessità di realizzare dei  ponteggi interni per strutturare al meglio le varie fasi lavorative programmate.

Nel corso del sopralluogo sono stati rilevati elementi utili per conoscere le caratteristiche costruttive ed architettoniche del palazzo comunale e sono state effettuate alcune ‘scoperte’ curiose relative all’utilizzo che è stato fatto dello spazio nel corso dei secoli.

Sono rimasto colpito da questo sopralluogo che mi ha permesso di individuare diversi elementi che meritano certamente attenzione – ha commentato il Sindaco –. Mi riferisco, in particolar modo, ai lucernari della sala del Consiglio Comunale e del corridoio di accesso alla sala Giunta che, visti dall’interno, si presentano come vere e proprie strutture monumentali a sagoma ricurva realizzate con centine di legno e tamponamenti in cannicciato e gesso. Ci siamo imbattuti, inoltre, in una capriata datata 1883 ed in una serie di frammenti di vecchie tabelle in porcellana che venivano utilizzate per la indicazione dei numeri civici che sono riportati in color blu e in due indicazioni viarie abbastanza integre con la denominazione ormai scomparsa di “via dei Mercati”. Il sottotetto si configura, dunque, come un contenitore di elementi utili per una migliore conoscenza del nostro palazzo comunale conservando testimonianze importanti e suggestive sia per gli aspetti strutturali ed architettonici dell’edificio, sia in qualità di “area prediletta” per  relegare oggetti e memorie considerati inutili nei tempi andati, ma oggi di particolare aiuto per il recupero di una memoria storica complessiva”.

In questo periodo sono stati, inoltre, compiuti importanti sondaggi stratigrafici sugli intonaci delle facciate del palazzo comunale volti ad individuare le varie fasi decorative che hanno interessato la facciata nel corso dei secoli,  in vista dei prossimi lavori di risistemazione dei prospetti. Continua a leggere “Sopralluogo del Sindaco al Cantiere del tetto del palazzo comunale”

Crisi dei conti: La FP CGIL dichiara lo stato di agitazione dei dipendenti del Comune di Alessandria

La FP CGIL dichiara lo stato di agitazione dei dipendenti del Comune di Alessandria

Alessandria: A seguito della crisi dei conti dell’Amministrazione Comunale la FP CGIL ha dichiarato lo stato di agitazione dei dipendenti del Comune.

FP CGIL Alessandria

Alvaro Venturino

1a acquisisci00261aa acquisisci0026

 

 

Numerose anche quest’anno le iniziative al Nido del Comune Arquata Scrivia: è in programma, all’interno del Progetto di Continuità Nido-Infanzia Statale Marè

Numerose anche quest’anno le iniziative al Nido del Comune Arquata Scrivia: è in programma, all’interno del Progetto di Continuità Nido-Infanzia Statale Marè

LABORATORIO DI LETTURA AD ALTA VOCE

LUNEDI’ 8 APRILE, dalle ore 16.30 presso gli spazi del Nido, il Laboratorio di Letture ad alta voce rivolto ai bimbi e alle loro famiglie, che prende spunto dal recente evento Girolibrando, svoltosi a marzo presso l’istituto Comprensivo di Arquata S.

images.jpg

E’ un progetto, quello della continuità, importante, soprattutto per i bimbi del nido, in quanto favorisce un clima di accoglienza, di curiosità e graduale conoscenza verso la nuova scuola, e che, per questo, è frutto di una programmazione condivisa tra insegnanti e educatrici.

Per favorire un raccordo tra le due scuole occorre creare momenti di incontro tra i bambini, di età e scuole differenti, per facilitare e anticipare l’immagine del “come sarà”, il percorso fra il conosciuto e il nuovo. In occasione del Laboratorio di Letture ad alta voce il libro diventa lo strumento ponte tra le due realtà scolastiche, in quanto, nelle sue varie forme, risulta stimolante per i bambini appartenenti a questa fascia d’età. Attraverso la lettura si favorisce nei piccoli la capacità di ascolto, si aumentano i tempi di attenzione e si promuove il rispetto per l’altro, nonché si promuove, tra le famiglie, l’importanza della lettura a tutte le età. Continua a leggere “Numerose anche quest’anno le iniziative al Nido del Comune Arquata Scrivia: è in programma, all’interno del Progetto di Continuità Nido-Infanzia Statale Marè”

Paolo Giuseppe LANTERO: Consiglio Comunale città di Ovada, ordine del giorno

Consiglio Comunale città di Ovada, ordine del giorno

Martedì 9 aprile 2019 alle ore 21,00 nella  Sala  Consiliare del Civico Palazzo, è  indetta  l’adunanza straordinaria del  CONSIGLIO  COMUNALE, per la trattazione del seguente:

comune Ovada.jpg

ORDINE DEL GIORNO

  1. LETTURA ED APPROVAZIONE VERBALI SEDUTA DEL 28 MARZO 2019.
  2. SURROGA DEL CONSIGLIERE COMUNALE SIG. BRAINI EMILIO E CONTESTUALE CONVALIDA DELL’ELEZIONE ALLA CARICA DI CONSIGLIERE COMUNALE DEL SIG. AGRESTA ALBERTO.
  3. MODIFICA COMMISSIONI CONSILIARI – INTEGRAZIONE NOMINA DEI COMPONENTI.
  4. BILANCIO DI PREVISIONE 2018/2020 – II VARIAZIONE AGLI STANZIAMENTI DEI CAPITOLI DI ENTRATA E DI SPESA.

Distinti saluti.

IL  SINDACO

(Paolo Giuseppe LANTERO)

CISL  FP sulla gestione provvisoria del Comune di Alessandria

CISL  FP sulla gestione provvisoria del Comune di Alessandria

Alessandria: Oggi primo Aprile 2019 era previsto l’incontro con l’amministrazione di Alessandria per iniziare la trattativa del fondo salario accessorio sia di parte economica sia di parte normativa.

Dopo le note vicende (corte Conti) che si stanno verificando in Comune siamo venuti a  conoscenza dagli organi di stampa che l’amministrazione è entrata in gestione provvisoria.

Logo-Cisl-FP-Alessandria-Asti-2.png

Ciò significa che se entro Aprile l’amministrazione non procederà a predisporre il bilancio subentrerà “nuovamente”  il Commissariamento.

Ciò significa che, se così fosse, la parte variabile del fondo che ammonta quasi a 250 000 euro non sarebbe più disposizione dei lavoratori del Comune.

Allora, stamattina, di cosa avremmo dovuto parlare ? Continua a leggere “CISL  FP sulla gestione provvisoria del Comune di Alessandria”

Gianfranco Cuttica di Revigliasco. Consulta Comunale Giovanile: Presentazione del Regolamento e delle modalità di adesione

Consulta Comunale Giovanile: Presentazione del Regolamento e delle modalità di adesione

Il Comune di Alessandria si è dotato di una Consulta Comunale Giovanile.

Il Consiglio Comunale, infatti, nella seduta dello scorso 13 marzo, ha formalmente approvato il Regolamento della Consulta che viene presentato oggi e che definisce gli elementi peculiari di questo nuovo organo consultivo.

com IMG_2243

La Consulta Comunale giovanile è un organismo autonomo permanente che nasce per favorire la partecipazione dei giovani e che, come precisa l’art. 3 del Regolamento (dedicato alle “Funzioni” da svolgere), «può esprimere pareri, rilevi, raccomandazioni e proposte, non vincolanti, anche di propria iniziativa, relativamente agli atti dell’Amministrazione Comunale e all’attività dei servizi inerenti le tematiche giovanili.

La Consulta si propone come punto di riferimento e di informazione sulle diverse tematiche giovanili, tra cui: scuola, università, mondo del lavoro, cultura, sport, tempo libero, politiche sociali. Raccoglie informazioni nei predetti campi, direttamente, con ricerche autonome, o avvalendosi delle strutture comunali. Promuove incontri. Coadiuva le realtà associative che la compongono nell’organizzazione e nella promozione di eventi».

La Consulta, come precisa l’art. 2 del Regolamento avrà una «durata di anni 2 dalla sua costituzione. Alla scadenza la Consulta potrà essere rinnovata o prorogata nella durata con espressa deliberazione del Consiglio Comunale». Continua a leggere “Gianfranco Cuttica di Revigliasco. Consulta Comunale Giovanile: Presentazione del Regolamento e delle modalità di adesione”

Agevolazioni e sconti a favore degli studenti universitari: Elenco esercizi commerciali aderenti alla convenzione

Agevolazioni e sconti a favore degli studenti universitari: presentazione degli esercizi commerciali aderenti alla convenzione

0-30-4

Alessandria: Sono oltre 50 gli esercizi commerciali alessandrini che nei prossimi mesi proporranno agevolazioni e sconti agli studenti universitari. Si tratta di un percorso che ha preso avvio nello scorso mese di novembre con la firma e l’attivazione di una Convenzione tra Comune di Alessandria e Università del Piemonte Orientale e di un Protocollo di Intesa tra Comune, Confcommercio e Confesercenti.
L’Ammnistrazione Comunale ha inteso consolidare efficacemente i rapporti tra il proprio territorio e l’Università del Piemonte Orientale, sostenendo ogni iniziativa volta ad accrescere l’offerta di servizi per rendere la città maggiormente attrattiva per gli studenti: sono queste le premesse da cui è nata l’idea della scontistica che riscontrato particolare interesse fra i commercianti. Continua a leggere “Agevolazioni e sconti a favore degli studenti universitari: Elenco esercizi commerciali aderenti alla convenzione”

Federico Mattirolo. Bilancio Partecipativo, il voto dei cittadini premia il progetto “Mettiamoci in pista!”

Federico Mattirolo. Bilancio Partecipativo – il voto dei cittadini premia il progetto “Mettiamoci in pista!”

Tortona: Si è conclusa venerdì 8 marzo 2019 la fase di voto del bilancio partecipativo, nella quale i cittadini erano chiamati ad esprimere la loro preferenza rispetto ai quattro progetti ammessi.

Il 41,71% delle preferenze è andato al progetto “Mettiamoci in pista!”, seguito da “Youthub buddy school” con il 26,29%, terzo posto per “La boxe per il sociale” con il 19,14% e quarto posto per “Restauriamo il planisfero” che ha ottenuto il 12,86% dei voti validi.

comune Tortona

Il progetto vincitore propone la riqualificazione dell’area verde Papa Giovanni XXIII, così da renderla maggiormente fruibile da bambini e anziani e, al contempo, conferire maggior decoro ad uno spazio pubblico che si trova in prossimità del polo amministrativo cittadino, delle scuole e del Palazzetto dello Sport. Continua a leggere “Federico Mattirolo. Bilancio Partecipativo, il voto dei cittadini premia il progetto “Mettiamoci in pista!””

CONCORSO LETTERARIO “A proposito di donne…”

CONCORSO LETTERARIO “A proposito di donne…”

Alessandria, dal 1° marzo – 11 maggio 2019

aaa concorso Regolamento Concorso Letterario A proposito di donne_Alessandria_2019

(Con il prezioso contributo e patrocinio dell’Università del Piemonte Orientale)

REGOLAMENTO

ART. 1 – TEMA DEL CONCORSO LETTERARIO: “A proposito di donne…”

Testo libero riferito ai seguenti generi letterari: ♦ Biografia/autobiografia

♦ Narrativa

ART. 2 – PARTECIPANTI

♦ Donne e uomini di ogni età ♦ Scrittrici e scrittori per passione e diletto e non per professione

1♦ Non sono ammessi al Concorso Letterario “A proposito di donne…” coloro che abbiano già pubblicato opere letterarie o saggi, né giornalisti professionisti o pubblicisti

ART. 3 – REQUISITI DEI RACCONTI

I racconti devono rispondere ai seguenti criteri:

♦ Racconti inediti e anonimi

♦ Scritti in Lingua Italiana e non manoscritti

♦ Tra i 5000 e i 6000 caratteri, spazi compresi. Carattere Arial, corpo 14, interlinea 1,5 e inserimento dei numeri di pagina.

♦ Il genere di riferimento e il titolo indicati nella prima pagina di ogni copia consegnata

♦ Il numero di caratteri (spazi compresi) indicati alla fine di ogni copia consegnata ART. 4 – MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

La partecipazione al Concorso Letterario “A proposito di donne…” è gratuita. Ciascun concorrente può presentare un solo racconto. I partecipanti dovranno far pervenire, entro la data di scadenza del Concorso Letterario “A proposito di donne…” (art. 5), quanto segue: Continua a leggere “CONCORSO LETTERARIO “A proposito di donne…””

Eventi culturali mese di MARZO ad Arquata Scrivia

Eventi culturali mese di MARZO ad Arquata Scrivia

Calendario di eventi organizzati nel mese di MARZO da Assessorato alla Cultura -Biblioteca “Gaetano Poggi” del Comune di Arquata Scrivia.

Biblioteca Arquata

Venerdì 8 marzo ore 17:30 Area Incontri: PRESENTAZIONE LIBRO “IMMACOLATA DI SANGUE”, romanzo giallo di FABIO MAZZARI

Sabato  9 marzo ore 10:00 Aula Specchi Scuola Primaria: INAUGURAZIONE 6. Edizione “GIROLIBRANDO”, FIERA DEL LIBRO E LETTURE AD ALTA VOCE

Martedì 11 marzo presso Aula Magna Scuole Medie: “GIROLIBRANDO” – INCONTRO CON L’AUTRICE Sofia GALLO, mattina per alunni e pomeriggio ore 14:30 aperto a  famiglie Continua a leggere “Eventi culturali mese di MARZO ad Arquata Scrivia”

“Così in cielo, così in terra…o no? Uso e abuso dell’archeoastronomia”

“Così in cielo, così in terra…o no? Uso e abuso dell’archeoastronomia”

Conferenza con Adriano Gaspani in Biblioteca.

Serravalle Scrivia: Venerdì 8 marzo, alle 21.00, presso la Biblioteca Comunale di Serravalle Scrivia, tornerà l’archeoastronomo Adriano Gaspani con una conferenza dal titolo:

“Così in Cielo, così in Terra… o no? Uso e abuso dell’Archeoastronomia”.

adriano Gaspani_8 marzo 2019.jpg

Il brillante studioso, ormai noto nella nostra zona per aver condotto, presso la Biblioteca “Roberto Allegri”,  conferenze di grande interesse riguardanti il sito archeologico di Libarna, questa volta si occuperà delle bufale che circondano l’archeoastronomia.

Si tratta di un argomento quanto mai attuale in un’epoca come la nostra in cui la bufala, in quanto affermazione falsa e inverosimile, è sempre più protagonista sia come fenomeno di disinformazione in vari campi, sia come strumento di discredito nei confronti di attività di ricerca di avanguardia o denuncia (una per tutte il surriscaldamento globale), che vanno a scontrarsi con importanti interessi.

Ecco come ce ne parla il Professor Gaspani: “L’Archeoastronomia è una scienza multidisciplinare affascinante che si propone di ricostruire l’idea del cielo, del cosmo e del tempo diffusa tra le popolazioni che anticamente fiorirono in innumerevoli luoghi sulla Terra. Come ogni disciplina essa può essere praticata con rigore, ma anche molto approssimativamente. L’Archeoastronomia però ha una caratteristica unica, ma molto pericolosa, ed è quella di essere molto coinvolgente ed entusiasmante, quindi è necessario un approccio molto prudente e rigoroso. Continua a leggere ““Così in cielo, così in terra…o no? Uso e abuso dell’archeoastronomia””

Lettera aperta ai leaders della città di Alessandria.

Cari leader della città,

siamo i rover e le scolte (ragazzi dai 16 ai 21 anni) dei gruppi scout Alessandria 1 e Alessandria 3.

Ogni anno ci ritroviamo insieme per celebrare una giornata importante per lo scoutismo: il Thinking Day.

In questa data ricordiamo il compleanno del nostro fondatore Robert Baden-Powell ed è sempre un’occasione di incontro e confronto su grandi tematiche di interesse per la nostra comunità.

Quest’anno il tema proposto era la leadership e abbiamo ascoltato le testimonianze di alcune persone provenienti dallo scoutismo e che ricoprono un ruolo di leader in diversi ambiti: dal volontariato alle istituzioni, dalla scuola al mondo del lavoro.

Abbiamo poi voluto metterci in gioco per individuare alcune problematiche del nostro territorio per cercare insieme di offrire delle soluzioni, nello spirito di cittadinanza attiva e partecipazione che lo scoutismo ci insegna.

 

Di seguito troverete alcune delle nostre proposte.

Vi informiamo che questi progetti sono frutto di una simulazionegiocata in cui ogni squadra poteva lavorare a una sola problematica, scelta tra diverse criticità portate all’attenzione da ciascuno di noi. Ogni gruppo ha poi conquistato determinate risorse e strumenti utili alla realizzazione del progetto (budget, licenze, collaborazioni, risorse umane, ecc.) che, ribadiamo, sono frutto di una simulazione/un gioco e che quindi non sono stati modulati sulle vere esigenze e disponibilità dell’eventuale progetto.

 

COLLEGAMENTI CON LA PERIFERIA E TRASPORTI PUBBLICI

Il problema di cui vorremmo discutere è una rete di trasporti pubblici troppo poco efficiente in periferia, con svantaggi nei confronti di chi ci vive, specialmente i giovani e gli anziani. Proponiamo una cooperazione con ditte o aziende specializzate in trasporti e relative tecnologie al fine di avere un impatto ambientale minore e costi contenuti. Questa collaborazione offrirà inoltre l’aiuto di professionisti che eserciteranno controlli per non avere evasori. Il budget è contenuto e servirà per finanziare il primo anno di progetto per l’intera rete di trasporti sia limitrofa che cittadina.

 

ASSENZA DI MOMENTI DI CONFRONTO E SVAGO TRA I GIOVANI RAGAZZI ALESSANDRINI

Nome del progetto: “È tempo di svecchiare”

Problema: assenza di momenti di confronto e svago tra i giovani ragazzi alessandrini

Progetto: organizzare eventi culturali come concerti, conferenze, laboratori e manifestazioni sportive utilizzando spazi locali poco valorizzati (come la Cittadella, la Caserma Valfré, il Forte Acqui, la Casa di Quartiere, il Campo Scuola) e l’Università.

Tempi: 1 ogni 2 settimane

Risorse a disposizione: pubblicità, manifesti, tecnologie, risorse umane >10, spazi/ufficio, professionisti del settore.

Svolgimento del progetto: coinvolgimento di giovani alessandrini come risorse umane, che si occupino di creare le pubblicità sui manifesti, di contattare i professionisti (professori, musicisti, scrittori, atleti…) per organizzare gli eventi trovando lo spazio/luogo adatto. Sfruttare le tecnologie in base al budget che disponiamo e alle risorse di cui il posto dispone.

 

ASSEMBLEE DI ISTITUTO CON CONTENUTI POCO STIMOLANTI E OCCASIONI FORMATIVE LIMITATE IN AMBITO SCOLASTICO

Nome del progetto: “Creiamo cultura insieme”#investinyourfuture

Problematica: assemblee di istituto con pochi contenuti e occasioni formative in ambito scolastico limitate

Tecnologie: strumenti di supporto alle conferenze

Intervento di professionisti ed enti associativi

Esempi di conferenze: educazione sessuale, sensibilizzazione alla differenziata, introduzione a professioni innovative, sensibilizzazione/educazione civica, relazionarsi con le diversità, educazione al giusto utilizzo delle tecnologie.

 

CREAZIONE DI UN’AREA VERDE PER IL TEMPO LIBERO E LO SPORT

Indirizzata al Sindaco:

La contattiamo per richiedere una sua opinione in merito alseguente progetto: la creazione di un’area verde dedicata al tempo libero e all’attività sportiva.

Avendo a disposizione un budget consono e un appezzamento di terreno in Zona ORTI, abbiamo la possibilità di realizzare un sentiero/percorso salute e di pagare le risorse umane necessarie. Proponiamo anche la collaborazione con enti che possano mettere al servizio degli altri le proprie capacità. Le licenze ristorazione che abbiamo ottenuto ci permetteranno di realizzare un punto ristoro in un luogo panoramico lungo il percorso.

Vorremmo infine proporle l’utilizzo della tecnologia per pubblicizzare l’iniziativa sulle piattaforme social network e per la costruzione di attrezzi sportivi che verranno posizionati nell’area verde. 

 

Vi ringraziamo per l’attenzione e speriamo che queste proposte non restino solo idee ma possano diventare progetti concreti per lasciare questo mondo un po’ migliore di come l’abbiamo trovato!

 

Buona Strada

 

Clan del Nord AL1 & Clan Croce del Sud AL3