Nei campi il lavoro cresce e cambia: dal convegno di Confagricoltura, di Lia Tommi

Nei campi il lavoro cresce e cambia

Confagricoltura: mille aziende impiegano più di un terzo della manodopera totale, ma manca quella specializzata

L’agricoltura è l’unico settore economico che, negli ultimi 10 anni, nonostante la crisi, è riuscito a mantenere stabili i livelli occupazionali, con oltre un milione di lavoratori, assorbendo anche manodopera da altri comparti. E’ emerso oggi al convegno “Le esternalizzazioni dei processi produttivi in agricoltura. L’appalto di servizi e la somministrazione”, organizzato da Confagricoltura a Palazzo della Valle a Roma.

Confagricoltura ha evidenziato i cambiamenti del tessuto produttivo, a partire dall’evoluzione delle figure professionali e dal miglioramento degli indicatori di qualità, come quello relativo alla diminuzione degli infortuni sul lavoro, negli ultimi 8 anni, di quasi il 29%. Il calo è più marcato nelle aziende più grandi e strutturate.

Si va verso un’agricoltura più professionale, capace di assicurare occupazione più stabile, con iniziative di welfare aziendale e un’organizzazione del lavoro attenta alla salute e alla sicurezza dei lavoratori. Diminuisce il numero delle aziende, s’ingrandisce la dimensione media, aumentano gli imprenditori agricoli professionali e le società agricole di persone e di capitali. Anche l’occupazione, mette in evidenza Confagricoltura, si concentra sempre più: 1.000 aziende occupano un terzo della manodopera totale e le prime 17 mila ne assorbono i due terzi.

Accanto al contoterzismo, complice la mancanza di manodopera specializzata, si sta anche affermando il fenomeno delle esternalizzazioni, ossia l’affidamento ad altre imprese di alcune fasi del processo produttivo. Tra le sole aziende associate all’Organizzazione agricola dal 2016 al 2018 il numero di quelle che si sono rivolte ad agenzie di somministrazione per la fornitura di manodopera è cresciuto del 120% e le giornate di lavoro somministrate sono aumentate del 46%.

“Occorre un quadro normativo chiaro – ha commentato il presidente Luca Brondelli di Brondello, presente all’evento – in grado di accompagnare l’evoluzione del settore con adeguate politiche capaci di favorire un’occupazione più stabile e di qualità. Bisogna ancora rimuovere ostacoli come l’elevata pressione fiscale e contributiva sul lavoro e la complessità degli adempimenti. Gli incentivi per l’assunzione devono essere effettivamente fruibili, migliorando anche l’incontro tra domanda e offerta di lavoro”.

Alcuni dati nazionali
Operai a tempo determinato: 965.000 (59% al sud)
Operai a tempo indeterminato 103.000 (56% al nord)
Impiegati 37.000
Lavoratori stranieri 275.000
Datori di lavoro 188.000 (60% imprese, 35% coltivatori diretti, 4% cooperative)

L’agricoltura della Legge di Bilancio 2019 al convegno di Confagricoltura Alessandria

L’agricoltura della Legge di Bilancio 2019 al convegno di Confagricoltura Alessandria

Confagricoltura: Nella Legge di Bilancio 2019 approvata il 30 dicembre scorso sono contenute disposizioni importanti per il settore primario.

convegno novita fiscali 2019

Secondo Confagricoltura, è necessaria una pianificazione più efficace e a lungo termine per lo sviluppo dell’agroalimentare italiano. Tuttavia la Confederazione di Alessandria ha ritenuto opportuno organizzare, visto anche il successo degli anni scorsi, un incontro per fornire agli associati e alla cittadinanza gli approfondimenti necessari sugli argomenti di maggiore interesse agricolo.

Il convegno “Finanziaria 2019: novità fiscali e in materia di lavoro per il settore” si svolgerà venerdì 22 febbraio alle ore 14.30 a Palazzo Monferrato in Alessandria e, dopo i saluti del presidente di Confagricoltura Alessandria Luca Brondelli di Brondello, saranno chiamati a relazionare dalla sede nazionale della Confederazione Roberto Caponi (responsabile del servizio sindacale di Confagricoltura), Nicola Caputo (responsabile del servizio fiscale di Confagricoltura) e Gian Paolo Tosoni (esperto fiscalista e pubblicista de “Il Sole 24 Ore”).

“Non è la prima volta che invitiamo da Roma i nostri esperti fiscalisti e sindacali per far conoscere meglio ai nostri imprenditori agricoli e a quanti vorranno intervenire i principali contenuti della finanziaria, per affrontare l’anno preparati su queste tematiche e quindi lavorare con maggior consapevolezza e lungimiranza” commenta il presidente di Confagricoltura Alessandria, Luca Brondelli di Brondello.

Luca Brondelli di Brondello. SPRECO ALIMENTARE: RICERCA E INNOVAZIONE PER SVILUPPARE L’ECONOMIA CIRCOLARE

Luca Brondelli di Brondello. SPRECO ALIMENTARE: RICERCA E INNOVAZIONE PER SVILUPPARE L’ECONOMIA CIRCOLARE

“La riduzione degli sprechi alimentari è, prima di tutto, una questione organizzativa che interessa tutte le fasi della filiera alimentare, da quella della produzione al post-raccolta, fino alla commercializzazione dei prodotti, alla trasformazione, alla logistica, alla distribuzione”. Così il presidente di Confagricoltura Massimiliano Giansanti commenta i dati presentati, in occasione della sesta Giornata nazionale di prevenzione dello spreco alimentare, da Waste Watchers e Last minute Market, lo spin off dell’Università di Bologna, ed SWG, avvenuta ieri.

imgres

“I paradossi del cibo sono evidenti – spiega il presidente di Confagricoltura Alessandria, Luca Brondelli di Brondello821 milioni di individui sulla terra soffrono la fame e una persona su tre è malnutrita. Ma intanto una persona su otto nella civiltà occidentale soffre di obesità o di malattie connesse alla cattiva alimentazione”. A questo si collega uno spreco alimentare di quasi un punto di Pil (0,88%), per un valore di 15 miliardi di euro.

Questo significa che la somma dello spreco alimentare di filiera, tra produzione e distribuzione, stimato in oltre 3 miliardi (21,1% del totale), e del food waste domestico reale, che rappresenta i 4/5 dello spreco complessivo di cibo in Italia, vale 11,8 miliardi Continua a leggere “Luca Brondelli di Brondello. SPRECO ALIMENTARE: RICERCA E INNOVAZIONE PER SVILUPPARE L’ECONOMIA CIRCOLARE”

Assemblee zonali di Confagricoltura

Ad Acqui si concludono gli appuntamenti assembleari zonali di Confagricoltura
Il ciclo di incontri locali di Confagricoltura Alessandria si è concluso questa mattina presso Palazzo Robellini nella città termale imbiancata dalla recente nevicata.
All’Assemblea della Zona di Acqui – Ovada al tavolo dei relatori erano presenti il presidente provinciale Luca Brondelli di Brondello, il presidente di Zona Alessandro Boido, il direttore provinciale Cristina Bagnasco e il direttore di Zona Ferro.
Il presidente zonale Boido ha aperto l’Assemblea ringraziando i partecipanti per essere sempre numerosi, parlando delle novità burocratiche e legislative come l’obbligo della Fatturazione elettronica, dell’annata agraria dell’anno passato impegnativa ma anche produttiva.

Il direttore provinciale Cristina Bagnasco ha fatto presente nel suo intervento che esistono due tipi di agricoltura, quella tradizionale e quella innovativa. Confagricoltura aiuta e sostiene entrambe.
Poi il direttore di Zona Ferro ha preso la parole per le votazioni delle cariche 2019-2021 (rappresentanti dei sindacati di categoria, rappresentanti delle Sezioni di prodotto, delegati all’Assemblea generale, consiglieri della Zona).
Per il Consiglio di Zona di Acqui Terme – Ovada sono risultati eletti: Alessandro Boido, Virgilio Innocenzo, Gianpaolo Ivaldi, Alberto Migliardi, Maurizio Montobbio, Pierluigi Olivieri e Stefano Ricagno.
Continua a leggere “Assemblee zonali di Confagricoltura”

Confagricoltura Alessandria: preoccupazione per la peste suina

“Nei prossimi anni il numero di cinghiali in Italia ed in Europa è destinato a crescere in maniera esponenziale”. Così commenta il presidente di Confagricoltura Alessandria Luca Brondelli, riportando quanto emerge da un recente studio del gruppo del Enetwild Consortium, che gestisce per conto di EFSA un progetto per fornire dati comparabili a livello europeo al fine di analizzare il rischio di trasmissione di malattie dalla fauna selvatica al bestiame ed agli esseri umani; dati che sono essenziali anche per la gestione delle popolazioni di selvatici. Continua a leggere “Confagricoltura Alessandria: preoccupazione per la peste suina”

Il consesso degli agricoltori di Alessandria ha visto numerosi interventi della platea

Confagricoltura: Il consesso degli agricoltori di Alessandria ha visto numerosi interventi della platea

Gli agricoltori di Confagricoltura del capoluogo si sono riuniti questa mattina presso l’Hotel Alli Due Buoi Rossi per l’Assemblea di Zona di Alessandria.

ass tavolo (2)ass consiglio zona alessandria 2019-2021ass platea

Al tavolo dei relatori erano presenti il presidente provinciale Luca Brondelli di Brondello, il presidente di Zona Ugo Cei, il direttore provinciale Cristina Bagnasco e il direttore di Zona Piero Viscardi.

Dopo l’introduzione dei lavori e dopo aver ringraziato sia i dirigenti che il personale per il lavoro svolto in questi anni, il presidente zonale Cei ha passato la parola al direttore provinciale Cristina Bagnasco, che ha esortato a lavorare insieme per risolvere al meglio le problematiche con la collaborazione e l’impegno di tutti.

Il direttore zonale Viscardi ha poi dato avvio alle procedure di voto. Il nuovo Consiglio di Zona eletto per il triennio 2019-2021 è composto da: Giuseppe Alferano, Mauro Paolo Berardo, Alberto Brezzi, Giacomo D’Eboli, Cesare Lombardi, Roberto Rolando e Roberto Viale. Continua a leggere “Il consesso degli agricoltori di Alessandria ha visto numerosi interventi della platea”

Luca Brondelli di Brondello: Dalla città dei Campionissimi parte il ciclo delle Assemblee di Zona di Confagricoltura Alessandria

Dalla città dei Campionissimi parte il ciclo delle Assemblee di Zona di Confagricoltura Alessandria

Nella mattinata di giovedì 17 gennaio presso l’Ufficio Zona di Novi Ligure di Via Pietro Isola, 22 si è svolta la prima Assemblea di Zona dell’anno di Confagricoltura Alessandria.

ass tavolo assemblea zona noviass muliere e brondelliass pubblico assemblea zona novi

Al tavolo dei relatori erano presenti il presidente provinciale Luca Brondelli di Brondello, il presidente della Zona di Novi Ligure Giorgio Massa, il direttore provinciale Cristina Bagnasco e il direttore di Zona di Novi Ligure Tiberio Quattordio.

Dopo l’introduzione di Massa, che ha ringraziato la struttura per l’operosità che presta quotidianamente e la base associativa per la condivisione degli argomenti e gli spunti di lavoro, vi è stato il saluto del direttore provinciale Cristina Bagnasco, alla sua prima esperienza alle assemblee zonali in questa nuova veste.

Il Direttore ha ricordato che il continuo contatto e lo scambio di idee sono necessari per far crescere l’organizzazione. Ha poi sottolineato il ruolo di Confagricoltura, che consiste nella rappresentanza e nella tutela delle imprese agricole attraverso l’azione sindacale e i servizi erogati.

In seguito il direttore di Zona Tiberio Quattordio ha dapprima presentato due nuovi assunti presso l’Ufficio Zona e poi avviato le votazioni per eleggere alcune cariche tra cui il Consiglio di Zona di Novi Ligure per il triennio 2019-2021.

Sono stati eletti i consiglieri: Marcello Ghiglione, Enrico Lovigione, Giorgio Massa, Andrea Quaglia, Ezio Vescovo, Andrea Tacchella, Angelo Zerbo. Continua a leggere “Luca Brondelli di Brondello: Dalla città dei Campionissimi parte il ciclo delle Assemblee di Zona di Confagricoltura Alessandria”

Cesti del territorio per un Natale solidale

Cesti del territorio per un Natale solidale

Alessandria: I mercatini dei prodotti alimentari del nostro territorio, organizzati da CIA Alessandria e Confagricoltura  Alessandria, si arricchiscono di un importante valore aggiunto: i “Cesti  del territorio per un Natale solidale”.

Alessandria_Panorama

Nelle giornate mercoledì 19 e lunedì 24 dicembre in piazza della Libertà e di giovedì  20 e 27 dicembre e  3 gennaio in piazza Ceriana al quartiere Cristo, i mercatini vedranno, infatti, la presenza di un gazebo dell’associazione ‘Il Sole Dentro per l’autismo’ di Alessandria, in cui  ragazzi e ragazze dell’associazione presenteranno ai cittadini  i prodotti che hanno coltivato e prodotto, con l’aiuto dei volontari della Cooperativa Amica, nell’appezzamento di terreno a San Michele,  messo a disposizione dal parroco, Don Ivo Piccinini.

I cittadini interessati potranno acquistare i prodotti e farsi confezionare un cesto natalizio.

Il 24 dicembre, inoltre, saranno  presenti, presso il gazebo solidale allestito a cura di  Francesco Basile di Francesco Basile  i volontari della Caritas Diocesana con i loro prodotti. Continua a leggere “Cesti del territorio per un Natale solidale”

I giovani di Confagricoltura ANGA di Alessandria riuniti in Assemblea

I giovani di Confagricoltura ANGA di Alessandria riuniti in Assemblea

Ieri pomeriggio il presidente dell’associazione dei giovani imprenditori agricoli alessandrini, Alessandro Calvi di Bergolo, ha dato il benvenuto per l’Assemblea annuale agli associati ANGA presso La Capanna a Montegioco, gentilmente ospitati dalla famiglia Bonadeo.

ASSEMBLEA ANGA NOVEMBRE 2018.JPG

Dirigenti ed associati dell’ANGA sezione di Alessandria hanno fatto il punto della situazione affrontando temi di interesse nazionale (tra cui l’Assemblea nazionale del 6 dicembre prossimo) e locale, focalizzandosi sulle ultime novità per gli under 40.

Gli Anghini hanno poi salutato i nuovi soci entranti e hanno commentato le proposte e i programmi per il prossimo futuro (tra cui un tour nelle aziende), ricordando che Confagricoltura Alessandria, come nelle altre province d’Italia, ha una sezione dedicata ai giovani aperta a tutti i giovani agricoltori. Continua a leggere “I giovani di Confagricoltura ANGA di Alessandria riuniti in Assemblea”

Confindustria Alessandria e Confagricoltura Alessandria insieme per il Pmi Day 2018, un grande successo

Confindustria Alessandria e Confagricoltura Alessandria insieme per il Pmi Day 2018, un grande successo

Oltre 320 persone, di cui 245 provenienti da scuole, hanno partecipato in provincia di Alessandria al Pmi Day 2018, visitando le aziende coinvolte nell’evento organizzato da Piccola Industria di Confindustria in collaborazione con le Associazioni del Sistema, e svoltosi questa mattina, 16 novembre.

PMI DAY IN CENTRALE DEL LATTE DI ALESSANDRIA E ASTIpmi FIATRAC1

Gli incontri su tutto il territorio nazionale dedicati in particolare a studenti e insegnanti delle scuole medie e superiori, ma aperti anche al pubblico, hanno mostrato come nelle passate edizioni un grande interesse e un’ampia partecipazione. Basti pensare che in tutta Italia hanno partecipato circa 42.000 giovani. Un risultato davvero significativo per la nona edizione della Giornata Nazionale delle Piccole e Medie Imprese.

Raccontare le imprese, il loro ruolo produttivo e sociale, mostrare come nasce un prodotto, come si trasforma un progetto ed evidenziare l’impegno imprenditoriale sono stati gli obiettivi condivisi dagli organizzatori. A livello locale l’iniziativa è stata realizzata dalla Piccola Industria di Confindustria Alessandria, e anche quest’anno, per le visite nelle aziende agroalimentari, in collaborazione con Confagricoltura Alessandria. Continua a leggere “Confindustria Alessandria e Confagricoltura Alessandria insieme per il Pmi Day 2018, un grande successo”

Confagricoltura – Piemonte agricolo in evoluzione, le nuove emergenze chiedono una forte capacità d’innovazione

Confagricoltura – Piemonte agricolo in evoluzione, le nuove emergenze chiedono una forte capacità d’innovazione

logo

Bilancio annata agraria

Il Piemonte è una delle principali regioni agricole del Paese, ma per mantenere alti i livelli di competitività delle imprese e dell’intero territorio occorrono interventi urgenti su diversi fronti. Il 2018 si chiude da un lato come un anno complessivamente buono per la qualità delle produzioni piemontesi, con picchi di eccellenza per alcuni comparti e un ottimo andamento delle esportazioni; dall’altro emerge chiaramente che occorre riportare l’attenzione sul settore primario, rimettendolo al centro delle politiche economiche regionali e nazionali.

Per Confagricoltura Piemonte occorre un vero e proprio cambio di marcia per rispondere celermente ai mutamenti in atto su vari fronti, a partire da quelli climatici per arrivare a quelli sociali e culturali. Continua a leggere “Confagricoltura – Piemonte agricolo in evoluzione, le nuove emergenze chiedono una forte capacità d’innovazione”

Confagricoltura Piemonte: è una buona annata, ma occorre un cambio di passo

Confagricoltura Piemonte: è una buona annata, ma occorre un cambio di passo

Le nuove emergenze chiedono una forte capacità d’innovazione 

È stata un’annata bizzarra dal punto di vista meteorologico, con una primavera particolarmente fredda e piovosa e un’estate calda e siccitosa.

logo

Per le coltivazioni giunte a maturazione a inizio estate l’annata non è stata positiva: in diminuzione i raccolti di grano e orzo, di verdure primaverili e di frutta precoce, quali le albicocche. È andata meglio per le altre produzioni: si è registrato un ottimo raccolto di mais, una buona annata per il riso, una buona produzione di soia. La vendemmia è stata eccellente, con un sensibile recupero della produzione rispetto all’anno scorso. Di buona qualità, con un mercato interessante, le pesche, le mele, i piccoli frutti, mentre per l’actinidia le produzioni si stanno rivelando scarse, con un prezzo di mercato inferiore al 2017. Annata non positiva anche per il nocciolo, che ha fatto registrare il 20% in meno di produzione e per le castagne, con un raccolto scarso.

Per quanto riguarda gli allevamenti zootecnici, dopo anni di grande crisi il mercato avicolo – polli da carne, tacchini e uova – va abbastanza bene. Stabili i prezzi dei bovini di razze francesi, mentre continua l’interesse per la carne di razza Piemontese. Il mercato del latte presenta dei prezzi sostanzialmente allineati ai valori del 2016 e 2017, mentre si registra un calo delle quotazioni per i suini. Continua a leggere “Confagricoltura Piemonte: è una buona annata, ma occorre un cambio di passo”

Piccola Industria di Confindustria e Confagricoltura Alessandria insieme per il PMI DAY

Piccola Industria di Confindustria e Confagricoltura Alessandria insieme per il PMI DAY

PMI DAY è la giornata in cui le piccole e medie imprese di Confindustria aprono le porte dei loro stabilimenti a studenti, insegnanti e comunità locali per mostrare come si svolge l’attività produttiva e per raccontare storia, conquiste e progetti futuri dell’azienda.

confind PMY DAY

L’iniziativa è stata lanciata da Piccola Industria di Confindustria nel 2010 e da allora ha portato più di 170.000 giovani a diretto contatto con il mondo e con i valori della piccola e media impresa.

Il PMI DAY è inserito nell’ambito della Settimana della Cultura d’Impresa e rientra tra gli eventi della Settimana Europea delle PMI organizzata dalla Commissione Europea.

Per gli imprenditori il PMI DAY è il momento importante per far emergere l’articolato impegno a favore della diffusione della cultura d’impresa declinato in particolare sulle tematiche che riguardano l’alternanza scuola – lavoro che innova profondamente la didattica rendendo strutturale il rapporto tra formazione e lavoro e che vede il PMI DAY quale attività che può essere inclusa nella progettazione dei percorsi di alternanza. Continua a leggere “Piccola Industria di Confindustria e Confagricoltura Alessandria insieme per il PMI DAY”

Fiera di San Baudolino: l’agricoltura locale presente con le aziende di Confagricoltura Alessandria

Fiera di San Baudolino: l’agricoltura locale presente con le aziende di Confagricoltura Alessandria

Alessandria rinnova l’appuntamento atteso dalla cittadinanza e non solo con la Fiera di San Baudolino, il santo Patrono. Sabato 10 e domenica 11 novembre la 33^ edizione della manifestazione, si snoderà lungo le principali vie e piazze del centro storico con le eccellenze del territorio provinciale e regionale.

Schermata 2018-11-09 a 17.34.16

Come sempre la regia è della Camera di Commercio di Alessandria, tramite la propria azienda speciale ASPERIA, con la collaborazione di Comune di Alessandria, Regione Piemonte, Confagricoltura Alessandria, le altre associazioni di categoria dell’agricoltura, del commercio e dell’artigianato, Consorzio Procom, Slow Food Alessandria e Associazione Commercianti di Borgo Rovereto.

Confagricoltura Alessandria da molti anni partecipa con le aziende associate espositrici portando i prodotti dell’agricoltura delle nostre terre nelle tavole degli Alessandrini. I consumatori troveranno gli stand dei nostri agricoltori lungo tutta Via Vochieri (ribattezzata via dell’agricoltura) e Via Migliara la domenica dalle 9 alle 19 e in Via dei Martiri sia sabato che domenica dalle 9 alle 19. Continua a leggere “Fiera di San Baudolino: l’agricoltura locale presente con le aziende di Confagricoltura Alessandria”

Brondelli di Brondello. Confagricoltura Alessandria: riunioni zonali sulla fatturazione elettronica

Confagricoltura Alessandria: riunioni zonali sulla fatturazione elettronica

Come molti sanno, dal 1° gennaio 2019 entrerà in vigore l’obbligo di emissione della fattura elettronica per tutti i rapporti commerciali che intercorrono tra soggetti residenti nel territorio dello Stato, sia nei rapporti tra soggetti passivi IVA sia nei confronti dei privati per le operazioni soggette all’obbligo di fatturazione.

fattura-elettronica

Più in particolare, la fattura elettronica – in formato digitale e non più cartaceo – dovrà  contenere obbligatoriamente le informazioni richieste dalla legge e andrà trasmessa al Sistema di Interscambio (SDI) dal soggetto obbligato ad emetterla, oppure da un intermediario, incaricato di emettere, trasmettere e ricevere, a nome del soggetto obbligato, le fatture elettroniche veicolate dal SDI.

L’Amministrazione finanziaria ha già emanato alcuni provvedimenti attuativi della normativa ed ha già attivato le procedure affinché ogni soggetto interessato, volendo, possa prepararsi per tempo all’obbligo. Continua a leggere “Brondelli di Brondello. Confagricoltura Alessandria: riunioni zonali sulla fatturazione elettronica”