Momenti di cultura. Gocce di Notte, di Daniele Cerva

Momenti di cultura. Gocce di Notte, di Daniele Cerva

gocce.jpg

GOCCE DI NOTTE

La notte la sento
Stanotte sento la pioggia
Picchia leggera
picchietta vivace
Miracolo di silenzio
e suoni ovattati
Mi entra dentro
Amo la pioggia
mi accarezza mi parla
Sussurra coriandoli di cristallo
Lava via la malinconia
Mi bagna i sensi
Sto bene cosi
Anche se manchi tu

06 settembre 2019
# Daniele Cerva poeta Crescentinese
Tutti i diritti riservati

Momenti di poesia. UNICO, di Daniele Cerva

Momenti di poesia. UNICO, di Daniele Cerva

unico tumblr_b1b4b1ee89225c1f49c2baa39f65f305_a1b92d8f_640.jpg

UNICO

Ho bisogno
di qualcosa di più
di diverso
di unico
Unica donna
unico amico
unico sentire
unico amare
Riascoltare
vento di mare
pioggia d’autunno
soffio di neve
Sentirli dentro
come nuove emozioni
Il cuore freddo
l’anima appassita
Ridammi la vita
lo scuotere l’anima
l’afferrare sguardi
l’ascoltare parole
Sentire
sentire davvero
E mai dimenticare

01 settembre 2018
© Daniele Cerva
Tutti i diritti riservati

Momenti di poesia. Vorrei essere me, di Daniele Cerva

Momenti di poesia. Vorrei essere me, di Daniele Cerva

Vorrei essere me
Intero
senza limiti
ne costrizioni
Vorrei viaggiare
fuori e dentro
Rivedere il mare
assaggiare nuovi baci
ridere del tempo
e cercare spazi aperti
per vedere ancora
l’emozione della vita
Ma tutto si riduce
ad essere qui
prigioniero d’errori
e scelte sbagliate
Fuggo solo
chiudendo gli occhi
per non vedere
non sentire
Ed allora
nasce l’illusione

26 agosto 2019
@Daniele Cerva
Tutti i diritti riservati

Momenti di poesia. Quante cose perdute, di Poetica-Mente di Daniele Cerva

Momenti di poesia. Quante cose perdute, di Poetica-Mente di Daniele Cerva

tumblr_573378543d483a89baf0925277f4d327_1b94a6da_640

Quante cose perdute
per trascuratezza
indifferenza
malovivere
Abbracci evitati
sguardi traditi
cuori delusi
mani lasciate
Sorrisi scoloriti
emozioni derise
aiuti ignorati
parole volate
E tutto sbiadisce
piano scompare
Sono solo ferite
mai curate
che fino alla fine
stilleranno dolore
Meglio allora
non ricordare

© 2017 Daniele Cerva
Tutti i diritti riservati

foto tumbir

Momenti di poesia. Mi mancano le parole, di Daniele Cerva

Momenti di poesia. Mi mancano le parole, di Daniele Cerva

tumblr_48232710f00ebe115c7697f9efe76722_84f24dbd_640

Mi mancano
le parole
tutte le parole
Quelle del cuore
Quelle vive
sussurrate e non dette
Arido dentro
La vita
mi sta prosciugando
annegando
in una realtà
che non vorrei
Nemico delle regole
e della normalità
mi sto perdendo
per un niente
Rischio i miei giorni
per una libertà
che non voglio perdere
Nonostante gli anni
Sono ancora un ribelle
un diverso
nel piattume che ci circonda
Oso
e questo non piace

24 agosto 2019
@ Daniele Cerva
Tutti i diritti riservati

Momenti di poesia. Vorrei innamorarmi ancora, di Daniele Cerva

Momenti di poesia. Vorrei innamorarmi ancora, di Daniele Cerva

68916546_699079810539290_7703975696028139520_n

Vorrei innamorarmi ancora
ma di un amore vero
di quelli che ti fanno sbandare
che ti prendono tutto
che ti lasciano senza fiato
senza parole
che basta uno sguardo per dire
per sapere per volere tutto
Di quelli surrogati ho già fatto il pieno.

© 2019 Daniele Cerva
Tutti i diritti riservati

Momenti di poesia. MEMENTO, di Daniele Cerva

Momenti di poesia. MEMENTO, di Daniele Cerva

Poetica-Mente di Daniele Cerva

MEMENTO

Quando ve ne siete andati
Io non c’ero
Lontano
Perso in me
Nel mio monotono quotidiano
Non pensavo a voi
Era scontato
Voi c’eravate
Ed io ero convinto
Foste eterni
Nessun figlio
Pensa a quel giorno maledetto
Che pone termine
Ad una vita amata
Come nessun’altra mai
Mi avete lasciato
Senza nemmeno salutare
Senza darmi il tempo
Di sentire ancora una volta
Quelle voci cosi care
Di stringervi la mano
Ed accompagnarvi
In quell’ultimo viaggio
Ho perso l’ultima occasione
Per dirvi quanto vi ho amati
Ed ancora oggi
Che anch’io mi avvio
Verso l’inverno della vita
Siete sempre con me
Una luce che ogni giorno
Guida il mo cammino
Giusto o sbagliato che sia

09 agosto 2019
© Daniele Cerva
Tutti i diritti riservati

Momenti di poesia. Fragile il pensiero… di Poetica-Mente di Daniele Cerva

Momenti di poesia. Fragile il pensiero… di Poetica-Mente di Daniele Cerva

67623702_891840724515025_5366545538814574592_n.jpg

Fragile il pensiero
interrotto dalla vita
Vita che toglie
piuttosto che dare
Ruba giorni attimi
sensi e sensazioni
Rimane il vagare
come senza una meta
Confusi procediamo
nel turbine del tempo
A nulla vale il ricordo
le foto cancellate dagli anni
Tutto sbiadisce
s’evapora
E restiamo solo noi
carne ed ossa
aggrappate ad un’anima
che forse non sa
non sente
L’eternità ci attende

05 agosto 2019
@ Daniele Cerva
Tutti i diritti riservati

Momenti di poesia. SALVATI, di Poetica-Mente di Daniele Cerva

Momenti di poesia. SALVATI, di Poetica-Mente di Daniele Cerva

tumblr_6a99779273ac2a16e6e21c483816c3fd_b2b7e51c_640

SALVATI

Sono diventato un altro
Troppo sensibile
troppo ricettivo
Mi commuovo per niente
Un fiore che sboccia
un giovane piccione morente
una bimba che piange
un uomo che grida dolore
Cosi non va
Mi perdo negli altri
Ritorna in te
viviti di più
Non ascoltare ogni rumore
ogni soffio di vento
Ritorna in te
e forse ti salverai
Salverai te
ed il tuo lento andare
Non perderti
E la vita
sarà di nuovo con te

31 luglio 2019
© Daniele Cerva
Tutti i diritti riservati

Momenti di poesia. SALVATI, di Poetica-Mente di Daniele Cerva

Momenti di poesia. SALVATI, di Poetica-Mente di Daniele Cerva


tumblr_os0uhuRhmQ1ty00tho1_540

SALVATI

Sono diventato un altro
Troppo sensibile
troppo ricettivo
Mi commuovo per niente
Un fiore che sboccia
un giovane piccione morente
una bimba che piange
un uomo che grida dolore
Cosi non va
Mi perdo negli altri
Ritorna in te
viviti di più
Non ascoltare ogni rumore
ogni soffio di vento
Ritorna in te
e forse ti salverai
Salverai te
ed il tuo lento andare
Non perderti
E la vita
sarà di nuovo con te

31 luglio 2019
© Daniele Cerva
Tutti i diritti riservati

foto tumbir

Momenti di poesia. OLTRE, di Poetica-Mente di Daniele Cerva

Momenti di poesia. OLTRE, di Poetica-Mente di Daniele Cerva

67551774_885443525154745_2396121954760261632_n.jpg

OLTRE

oltre
questo cielo infinito
di nuvole e lontananze
oltre
questo mare immenso
senza orizzonte
oltre
questa terra
sapida di umori
oltre me
oltre noi
resta soltanto
un fiume di parole
un nulla di reale
un vago esistere
perso nel tempo
e nella memoria
siamo qui
un attimo
e non ci siamo più

© 2019 Daniele Cerva
Tutti i diritti riservati

Momenti di poesia. SCHIACCIATO, di Poetica-Mente di Daniele Cerva

Momenti di poesia. SCHIACCIATO, di Poetica-Mente di Daniele Cerva

67667706_884764278556003_4416543586628141056_n.jpg

SCHIACCIATO

Sono stato come te
Quando i ricordi ed il dolore
ti schiacciano la vita
frantumando la tua forza
Quando rabbia e disperazione
aprono ferite inguaribili
e ti lasciano dissanguato
allora tutto ha inizio
Nulla ha più importanza
sei talmente vuoto
che non reagisci neanche più
Tutto ti passa accanto
nulla ti colpisce
ti restano pochi amici
silenziosi e consenzienti
Una bottiglia e un bicchiere
e se il male preme forte
strisce bianche per l’oblio
Sono stato come te
ti capisco e non ti giudico
Nessuno può sentire
come hai sentito tu
Nessuno può capire
come ho capito io

© 2018 Daniele Cerva
Tutti i diritti riservati

Grazie a Daniel Auteuil in “ L’Ultima missione “ per l’ispirazione

Momenti di poesia. SOLO IO, di Poetica-Mente di Daniele Cerva

Momenti di poesia. SOLO IO, di Poetica-Mente di Daniele Cerva

SOLO IO

Solo
Solo io
Manca un lampo
stroncato dal nulla
Tutto uguale
tutto si ripete
Manca un’emozione
un soffio di qualcosa
Desideri sopiti
chiedono un’input
ad occhi spalancati
Guardo fuori
una realtà che fugge
Parole sguardi
dimentichi di me
Apro porte
che si chiudono
sul niente
Apro finestre
senza luce
Immobile
mi guardo
e non trovo
che abitudine
falso andare
E di nuovo solo
Solo io

17 luglio 2019
© Daniele Cerva
Tutti i diritti riservati

foto web

Un attimo di poesia. Non ho più sogni, di Poetica-Mente di Daniele Cerva

Un attimo di poesia. Non ho più sogni, di Poetica-Mente di Daniele Cerva

non ho più sogni.jpg

Non ho più sogni
Solo la cruda realtà
che insegue i miei giorni
senza pietà
Il tempo non ha tempo
per fermarsi a sognare
E cosi procedo
ad occhi sbarrati
in un cammino impervio
irto di segnali
a me spesso oscuri
che non sento miei
Ormai avvezzo
al bisogno di vivere
ho lasciato dietro me
illusioni e desideri
Mi rifugio qui
fra parole e pensieri
E’ cio che mi resta
per non morire
per continuare a sperare

12 luglio 2019
© Daniele Cerva
Tutti i diritti riservati

Momenti di poesia. INESAUSTA RICERCA, di Poetica-Mente di Daniele Cerva

Momenti di poesia. INESAUSTA RICERCA, di Poetica-Mente di Daniele Cerva

INESAUSTA RICERCA.jpg

INESAUSTA RICERCA

Ho camminato

lungo strade deserte

alla continua ricerca

di un’anima affine

Ho camminato

lungo strade affollate

non incontrando nessuno

Ho cercato

in angoli bui e dimenticati

un sorriso che mi somigliasse

Ho svuotato

bauli pieni di ricordi

per trovare una luce

che mi portasse lontano

Ho guardato

a lungo me stesso

riflesso in uno specchio

non vedendomi mai

Ed infine

mi sono seduto

sulla sponda del mio mare

Ho lanciato

sassi e piume

in quell’acqua scura

Nessuno ha risposto

Forse davvero

ho chiesto troppo alla vita

e mi sono bruciato

Ma resto qui

comunque in attesa

di uno sguardo d’amore

che mi faccia rinascere

che mi faccia vedere

che mi faccia sentire

il senso compiuto

di questo difficile viaggio

© 2019 Daniele Cerva
Tutti i diritti riservati

Momenti di poesia. SUPPLICA, Poetica-Mente di Daniele Cerva

Momenti di poesia. SUPPLICA, di Poetica-Mente di Daniele Cerva

65656272_870848836614214_2678119822264369152_n.jpg

SUPPLICA

Resta
non andare
Apriti a me
Suggella
con respiro gentile
ogni parola
che sgorga innocente
dal mio dentro
Falla vera
feroce
sentita
Dalle voce
trasformala
in immagine viva
fatta d’emozione
Resta
non andare
almeno tu
non mi lasciare
dolce Poesia
ultimo appiglio
del mio inutile esistere

04 luglio 2019
© Daniele Cerva
Tutti i diritti riservat

Momenti di poesia. SOFFIO D’ANIMA, di Daniele Cerva

Momenti di poesia. SOFFIO D’ANIMA, di Daniele Cerva

Poetica-Mente di Daniele Cerva

65775686_869144590117972_3576204579143942144_o.jpg

SOFFIO D’ANIMA

Ascolta
guarda
annusa
soffio
di vento
gracchiare
di corvo
ronzare
d’api
volo
d’airone
soltanto
l’anima
comprende
lasciati
andare
vivi
il mondo
quello
leggero
quello
nascosto
quello
non più
compreso
vivi
e lasciati
vivere
tutto
si muove
attorno a te
e sarà
di nuovo
sentirsi

01 luglio 2019
© Daniele Cerva
Tutti i diritti riservati

Momenti di poesia. AMO, di Daniele Cerva

Momenti di poesia. AMO, di Daniele Cerva

Poetica-Mente di Daniele Cerva

AMO

Non ho più detto amo
da non so neppure
quanto tempo ormai
Nemmeno alla mia donna
neppure al giorno che nasce
ne alla vita che vivo
ne al respiro sereno del sonno
d’un bimbo anche mio
Parola pesante
insostenibile
per la sua grandezza
impronunciabile
se non davvero sincera
Ostacolo insuperabile
per me
per la mia pochezza
l’inconsistenza
del mio sentimento
e l’inutilità
del pronunciarla
cosi
tanto per fare
tanto per dire
Chiudo anche questi quattro versi
altrettanto inutili
come questi miei giorni
vuoti d’amore

05 gennaio 2016
© Daniele Cerva
Tutti i diritti riservati

Momenti di poesia. UNICO, di Daniele Cerva

Momenti di poesia. UNICO, di Daniele Cerva

Poetica-Mente di Daniele Cerva

UNICO

Ho bisogno
di qualcosa di più
di diverso
di unico
Unica donna
unico amico
unico sentire
unico amare
Riascoltare
vento di mare
pioggia d’autunno
soffio di neve
Sentirli dentro
come nuove emozioni
Il cuore freddo
l’anima appassita
Ridammi la vita
lo scuotere l’anima
l’afferrare sguardi
l’ascoltare parole
Sentire
sentire davvero
E mai dimenticare

01 settembre 2018
© Daniele Cerva
Tutti i diritti riservati

Momenti di poesia. Io sono… di Daniele Cerva

Momenti di poesia. Io sono… di Daniele Cerva

Poetica-Mente di Daniele Cerva

Daniele Cerva.jpg

Io sono
Ma davvero
sono?
Oppure vegeto
come esile
filo d’erba
in un prato
colmo di silenzi?
Esisto
ma non mi tocco
non mi sento
Buttato
in un angolo
e dimenticato
Inutile
a me stesso
e a ciò
che mi circonda
Sto nell’oblio
d’una generazione
perduta
E tutto gira
senza di me
Un tutto
di niente
vuoto d’idee
d’emozioni
e sentimento
E dunque sono
oppure
è illusione?
Meglio è
lasciarsi andare
e dimenticare

29 maggio 2019
© Daniele Cerva
Tutti i diritti riservati

Momenti di poesia. LONTANO, di Poetica-Mente di Daniele Cerva

Momenti di poesia. LONTANO, di Poetica-Mente di Daniele Cerva

60680529_837031913329240_111922492636921856_n.jpg

LONTANO

Disteso
su me stesso
ascolto
il canto del silenzio
Nessuno qui
solo il mio sentire
Passerà mai
questa mia malinconia?
Avrà mai fine
questo tormento
che mi porto dentro?
Ed intanto
osservo il cielo
nero infinito
puntellato di stelle
E mi sento via

16 maggio 2019
© Daniele Cerva
Tutti i diritti riservati

Vincent Van Gogh
Notte stellata sul Rodano 1888

Tesoro, di Poetica-Mente di Daniele Cerva

Tesoro, di Poetica-Mente di Daniele Cerva

tesoro

Tesoro
irraggiungibile
è il vivere
una vita piena
fatta di attimi
indimenticabili
di sereno
sentire
di occhi
sempre innamorati
di braccia
sempre abbracciate
di sensazioni
odorate e gustate
In realtà
siamo persi
in meandri
imperscrutabili
carichi di dubbi
delusioni
occhi e cuori
ormai lontani
e braccia dimenticate
Vivo
ma è parvenza
di esistere

13 settembre 2018
© Daniele Bosetti Cerva
Tutti i diritti riservati

SCHIACCIATO, di Poetica-Mente di Daniele Cerva

SCHIACCIATO, di Poetica-Mente di Daniele Cerva

SCHIACCIATO

SCHIACCIATO

Sono stato come te
Quando i ricordi ed il dolore
ti schiacciano la vita
frantumando la tua forza
Quando rabbia e disperazione
aprono ferite inguaribili
e ti lasciano dissanguato
allora tutto ha inizio
Nulla ha più importanza
sei talmente vuoto
che non reagisci neanche più
Tutto ti passa accanto
nulla ti colpisce
ti restano pochi amici
silenziosi e consenzienti
Una bottiglia e un bicchiere
e se il male preme forte
strisce bianche per l’oblio
Sono stato come te
ti capisco e non ti giudico
Nessuno può sentire
come hai sentito tu
Nessuno può capire
come ho capito io

© 2018 Daniele Cerva
Tutti i diritti riservati

Grazie a Daniel Auteuil in “ L’Ultima missione “ per l’ispirazione

MALE-NCONIA, di Daniele Cerva

MALE-NCONIA, di Daniele Cerva

MALE-NCONIA

Poetica-Mente di Daniele Cerva

MALE-NCONIA

non scivola via
la malinconia
resta impigliata
ingarbugliata
in rami mai seccati
e non dimenticati
s’insinua maligna
silenziosa
ed assassina
assassina di giorni
che dovrebbero sparire
essere cancellati
da un passato
ancor più pervicace
non andrà mai
resterà qui
fino all’ultimo dei giorni
fino all’ultimo respiro
non scivola via
la malinconia
eterna come dio
tanto vale abbracciarla
tenerla stretta
e cercare di soffocarla

20 luglio 2018 (04:03)
© Daniele Cerva
Tutti i diritti riservati

PADRE BUIO, di Daniele Cerva

PADRE BUIO, di Daniele Cerva

PADRE BUIO

Poetica-Mente di Daniele Cerva

PADRE BUIO

Senza luce non si vive
ma io navigo il buio
Un nido in fondo al tunnel
giaciglio di solitudine
utero prolifico
dove mi nascono
i pensieri più veri
Solo qualche bagliore lontano
vivo nel silenzio
che mi abbraccia e mi protegge
E scrivo
e canto e rinasco
in questo soffice ed umido rifugio
Forse non capirete
ma solo cosi
partorisco nuove parole
E nel buio
come un geco cieco
assuefatto
non mi perdo mai
E poi di nuovo la luce
che mi annichilisce
Sopravviverò
fino ad una nuova luna
e ad un altro cielo nero

16 luglio 2018
© Daniele Cerva
Tutti i diritti riservati

SUPPLICA, di Daniele Cerva

SUPPLICA, di Daniele Cerva

Poetica-Mente di Daniele Cerva

SUPPLICA

Resta
non andare
Apriti a me
Suggella
con respiro gentile
ogni parola
che sgorga innocente
dal mio dentro
Falla vera
feroce
sentita
Dalle voce
trasformala
in immagine viva
fatta d’emozione
Resta
non andare
almeno tu
non mi lasciare
dolce Poesia
ultimo appiglio
del mio inutile esistere

04 luglio 2018
© Daniele Cerva
Tutti i diritti riservati