Momenti di poesia. La notte fa paura, di Dario Menicucci

Momenti di poesia. La notte fa paura, di Dario Menicucci

https://www.oggiscrivo.it/opere/poesia.php?idopera=60874

68964862_823169874746129_4735091707425587200_o.jpg

La notte fa paura

La notte

fa paura

a chi è vecchio

lo lascia in balia

dei suoi ricordi

difficili

a chi soffre,

il dolore

nel buio

respira più forte

a chi non ha niente,

avvolto in un letto

di ombre

e cartoni

a chi è solo,

e rimpiange in silenzio

il suo amore

perduto.

Certe notti

gli spettri

rubano la luce

di tutte le stelle

Dario Menicucci

Momenti di poesia. Il risveglio della campagna, di Dario Menicucci

Momenti di poesia. Il risveglio della campagna, di Dario Menicucci

68273065_822470228149427_4793946829693648896_o.jpg

Il risveglio della campagna

Appoggiate al vento
dalle colline
si affacciano d’oro
le nuvole.

Si accende
il verde e l’azzurro
in questa frizzante
nuova armonia.

Appena svegli
si intrecciano giocando
raggi di sole
ai vapori sparsi.

Vivaci voci
si confondono
festose
nel dondolio di foglie.

Dai rami carichi
si spande un rumorio
e rallegra
tutta la campagna.

Ricamano i prati
voli variopinti
di impalpabili
farfalle innamorate

Dario Menicucci

Momenti di poesia. Il baratro del silenzio, di Dario Menicucci

Momenti di poesia. Il baratro del silenzio, di Dario Menicucci

68814993_820494971680286_448057439359598592_o.jpg

Il baratro del silenzio

Frasi non dette
nel sospiro
di una lacrima

sogni sepolti
in parole
nascoste.

Avrei voluto
accarezzare
il tuo dolore

impedire alle tenebre
di indurire
il tuo cuore.

Sei svanita
pian piano
nel vento

ti sei smarrita
tra gli inganni
del tempo.

Senza spiegarmi
il tuo mondo
di ombre

non mi hai permesso
di lenire
il tormento.

Seppur
al mio fianco
sei lontanissima

ho qui le tue mani
ma non riesco
a toccarti.

Oramai parallele
che corrono
accanto

divisi
da un baratro
di triste silenzio

Dario Menicucci

Momenti di poesia. Non è da uomini…  di Dario Menicucci

Momenti di poesia. Non è da uomini…  di Dario Menicucci

Un grande e significativo messaggio del poeta Dario Menicucci che approviamo totalmente.

68886807_821704544892662_1224555004984033280_n.jpg

Non è da uomini…

Non è del mare
quel brusio nel vento
non è delle onde
quel velato lamento.

Non è delle nuvole
quel rosso al tramonto
sembra più sangue
laggiù all’orizzonte.

Non è dei gabbiani
quel grido un po’ spento
assomiglia piuttosto
al singhiozzo di un pianto.

Non di barchette
son quei corpi affioranti
sono i cadaveri
di bambini innocenti.

Non è da uomini
abbandonarli morenti
siamo tutti fratelli
seppur differenti

Dario Menicucci

Momenti di poesia. Ti perderò ancora, di Dario Menicucci

Momenti di poesia. Ti perderò ancora, di Dario Menicucci

https://www.oggiscrivo.it/opere/poesia.php?idopera=60835

68455428_820996298296820_5182749620337377280_n.jpg

Ti perderò ancora

Si è adagiato

il vento

lasciando alle nuvole

vincere l’orizzonte.

Accartocciata

la luce

geme appassendo

sui viali intricati.

Forse

nuovi temporali

daranno voce

al silenzio.

Magari

un momento

doneranno un sorriso

ai chiaroscuri.

Quindi la sera

spargerà

nelle stanze

vecchie malinconie.

Ti porterá

per poi

nuovamente

farti svanire.

Ed io

come un tempo

ti vedrò scomparire

nelle penombre.

Ti perderò ancora

nelle gocce amare

di un’altra notte

di pioggia

Dario Menicucci

Momenti di poesia. Soltanto il vento, di Dario Menicucci

Momenti di poesia. Soltanto il vento, di Dario Menicucci

https://www.oggiscrivo.it/opere/poesia.php?idopera=60814

67977556_819842425078874_7739054338907045888_o.jpg

Soltanto il vento

Soltanto

il vento

può capire

scivola

sulla vastità

dei colori.

Indugia

increspando

le onde

dà voce

alle aspre

scogliere.

Aspetta

in silenzio

il tramonto

che affondi

sull’orlo

del mondo.

Che il sole

apra piano

il suo cuore

per librarsi

sopra il mare

di fuoco

Dario Menicucci

Le nuvole sul mare (filastrocca per bambini) di Dario Menicucci

Le nuvole sul mare (filastrocca per bambini) di Dario Menicucci

67779053_817015482028235_7155423314796609536_o.jpg

Le nuvole sul mare (filastrocca per bambini)

Sembran zucchero filato
panna sopra un gran gelato
dei velieri nell’azzurro
o molliche con il burro.

Queste nuvole sul mare
oggi han voglia di scherzare
sia le bianche che le scure
fan buffissime figure.

Si trasformano ruotando
si dispongono volando
tutte in fila colorate
e persino pettinate.

Quando a sera il sole posa
tra le onde e il cielo rosa
come lava incandescente
son di fuoco e vanno lente.

Poi di notte si fan chiare
per potersi rispecchiare
si decorano di stelle
per sembrare ancor più belle

Dario Menicucci

Momenti di poesia. Intorno ai girasoli, di Dario Menicucci

Momenti di poesia. Intorno ai girasoli, di Dario Menicucci

67922579_819049835158133_1525262432929316864_o.jpg

Intorno ai girasoli

Un’onda di colore
è il piano
mosso da aliti
impercettibili di vento.

Il sole
ha sciolto sui prati
le sue chiome
colmando d’oro la campagna.

Un orlo verde
di alberi per mano
fragile posa
lontano all’orizzonte.

Tra il mare giallo
e il cielo senza fine
sembrano fare
un grande girotondo

Dario Menicucci

Momenti di poesia. La carezza del sole, di Dario Menicucci

Momenti di poesia. La carezza del sole, di Dario Menicucci

68499663_817963625266754_8618295197358358528_n.jpg

La carezza del sole

Nel fragore di onde
si fa luce l’orizzonte
e un crepitio di schiuma
dà vita alla scogliera.

Aleggiano in aria
presagi di tempeste
e un canto di gocce
frizzante e di sale.

Nei veli sospesi
confuso appare il mare
lambito dal vento
e una carezza di sole

Dario Menicucci

Momenti di poesia. Impossibile tornare, di Dario Menicucci

Momenti di poesia. Impossibile tornare, di Dario Menicucci

https://www.oggiscrivo.it/opere/poesia.php?idopera=60776

67736243_817619321967851_2399456563073908736_o.jpg

Impossibile tornare

Ingenuamente

non immaginavo

di perdermi

andai avanti

senza troppa

attenzione.

Ma subdolo

il tempo

alza alte barriere

mura invisibili

senza fare

rumore.

Fa fitti dedali

dei viali

percorsi

rende

impossibile

orientarsi e tornare.

Adesso di nuovo

la tua essenza

è nell’aria

la tua voce

distinta

echeggia e mi chiama.

Sei talmente vicina

da sentire

il tuo cuore

poche strade

più indietro

ma oramai irraggiungibile

Dario Menicucci

Momenti di poesia. Viali di fumo, di Dario Menicucci

Momenti di poesia. Viali di fumo, di Dario Menicucci

68251133_816846202045163_8261467742448648192_n.jpg

Viali di fumo

Tutto intorno
colori di nuvole
e strade spietate
di anime frettolose.

Profili metallici
sul piano
di capannoni identici
e disperati.

Spettrali colline
fanno dell’orizzonte
un presagio oscuro
e opprimente.

Nell’aria
appiccicosa
si attarda annoiato
un bisbiglio di vento.

Gioca svogliato
lungo i viali
con la polvere
e gli alberi immobili.

Poi come un bimbo
che non sa cosa fare
indugia sul fumo
delle ciminiere

Dario Menicucci

Dario Menicucci

Momenti di poesia. Stelle senza luce, Dario Menicucci

Momenti di poesia. Stelle senza luce, Dario Menicucci

https://www.oggiscrivo.it/opere/poesia.php?idopera=60733

momenti senza luce.jpg

Stelle senza luce

Non hanno luce

in città

le stelle.

Curvi lampioni

rubano i contorni

alla luna.

Cade il vento

certe notti

d’estate.

Stride

sui muri crepati

dei palazzi.

Troppi tetti

per vedere

il cielo.

Troppe strade

per trovare

la giusta.

Vasto

è l’asfalto

ma non è mare.

Fosse amore

tutto questo

silenzio

Dario Menicucci

Momenti di poesia. Il veliero, Dario Menicucci

Momenti di poesia. Il veliero, Dario Menicucci

67729522_814908798905570_8688753976935448576_n.jpg

Il veliero

Inclinato nella luce
scioglie il mare
in gocce vivaci
di fragile schiuma.

Un canto di vele
gonfie di vento
e sussurri briosi
di timide onde.

Corre lo scafo
là all’orizzonte
dove il sole s’immerge
ai confini del mondo.

Uomini liberi
scolpiti dal sale
vivranno tra poco
il nuovo tramonto

Dario Menicucci

Momenti di poesia. I due volti della notte, di Dario Menicucci

Momenti di poesia. I due volti della notte, di Dario Menicucci

68317264_814223508974099_987310151243399168_n.jpg

I due volti della notte

Delicata la notte
ci accarezzava la pelle
in un intreccio di mani
e languidi baci.

Abbandonati al buio
ci lasciavamo cullare
da un sogno segreto
soltanto nostro
ingenuo e dolcissimo.

Questa sera le tenebre
gridano forte il tuo nome
e il tuo non esserci
impietoso mi assale
straziandomi il cuore

Dario Menicucci

Momenti di poesia. Dolore sulla notte, di Dario Menicucci

Momenti di poesia. Dolore sulla notte, di Dario Menicucci

67520354_811464065916710_1349240598531407872_n.jpg

Dolore sulla notte

Queste stanze
inesorabilmente vuote
il grido assordante del silenzio

il brulicare delle ombre
le memorie ruvide
di quello che non siamo più.

Si stende il dolore sulla notte
trasforma le stelle
in tremule lacrime di luce

ruba il sorriso alla luna
che torna una pietra
fredda e irraggiungibile.

Adesso
anche il vivace brusio del vento
muta

sta diventando un pianto

Dario Menicucci