David Cintolesi, scrittore fiorentino, si presenta ai lettori di Alessandria today

David Cintolesi, scrittore fiorentino, si presenta ai lettori di Alessandria today

di Pier Carlo Lava

Alessandria today è lieta di presentare ai lettori la biografia dello scrittore fiorentino David Cintolesi, del quale in seguito verrà pubblicata anche un intervista in esclusiva per il blog, a cura del poeta Marcello Comitini.

42831118_10215042529648687_2036809358758641664_n copia

Biografia autore

David Cintolesi è nato a Firenze nel 1988 dove vive tutt’ora. È studente universitario iscritto al corso “P.r.o.Ge.A.S.” (Organizzazione e Gestione di Eventi Imprese per l’Arte e lo Spettacolo) al terzo anno, e per pagarsi gli studi svolge saltuariamente piccoli lavoretti.

Dopo aver avuto alcune esperienze nel campo della musica come cantante singolo e con gruppi, con i quali ha inciso demo e realizzato concerti, ha capito che la scrittura narrativa e la vita degli altri era ciò che gli interessava veramente. E, influenzato dai romanzi di Stephen King, Niccolò Ammaniti e i minimalisti americani ha deciso di provare a raccontare storie.

In campo editoriale, ha partecipato nel 2017 all’antologia di racconti “L’amore e le sue sfumature”, pubblicata dal sito letterario http://braviautori.com, in formato E-book ed Epub, con un racconto ironico dal titolo “Prendiamoci una pausa” e distribuito sui maggiori Store online.

È stato selezionato per un’altra antologia dal titolo “Racconti Toscani 2017” con il racconto breve “La ballata di Noemi” pubblicato da Historica Edizioni e presentato al Pisa Book Festival, grazie al quale ha ricevuto il premio insignito dalla casa editrice.

Nel 2018 ha partecipato ad un’altra raccolta di racconti sempre edita da Historica Edizioni “Racconti Horror” tramite concorso.

41OVZ8VkH4L._SX324_BO1,204,203,200_ copia

L’8 novembre 2018, è uscito il suo primo libro di racconti dal titolo: “Fermo! Che la scimmia spara”. Dieci storie apparentemente isolate fra di loro: le scorribande stile “Telma e Louise”, il tradimento sospettato o vissuto, la violenza sulle donne e la violenza fra donne, la difficoltà di vivere la  sessualità e l’aberrante mondo della droga; e ancora le imprese di un efferato killer taglia-piedi, la fine surreale di una bravata allo Zoo o la svolta di uno studente universitario, trasformatosi da vittima in carnefice ma, tutte accomunate da una vena ironica nero shocking.

David Cintolesi, serendipità e fantasia. Intervista a cura di Marcello Comitini

David Cintolesi, serendipità e fantasia. Intervista a cura di Marcello Comitini

Dopo la biografia dello scrittore David Cintolesi, che trovate pubblicata a questo link
https://alessandria.today/2018/12/22/david-cintolesi-scrittore-fiorentino-si-presenta-ai-lettori-di-alessandria-today/

Alessandria today ha il piacere di pubblicarne l’intervista.

Benvenuto, David!

Sono felice d’avere l’occasione di intervistarti e in particolare di presentarti ai lettori di Alessandria today. Loro e io avremo così la possibilità di conoscerti meglio e di conoscere meglio la tua attività letteraria.


David Cintolesi

Ho notato che pubblichi racconti su diverse piattaforme online. Il tuo primo libro però è del novembre del 2018. Hai iniziato a scrivere da giovanissimo? Ecom’è nata l’esigenza di narrare?

In realtà non nasco scrittore. O meglio… scrittore di narrativa. Mi sono reso conto di nutrire una passione smodata per la scrittura dai classici temi a scuola. Fosse stato per me non avrei fatto altro.
Era l’unica via per far uscire i mostri che avevo dentro ma, la mia prima passione è stata la musica che, ha influenzato profondamente il mio modo di pensare, di approcciarmi alla vita e di vedere le cose. Sin da piccolo ne ho ascoltata tantissima, di tutti i generi, il mio idolo era Elvis. Mi mettevo le cuffie e imitavo le sue movenze. Volevo essere come lui.
Poi a quattordici anni ho scoperto il rap, in particolare Eminem con uno sguardo però proiettato anche verso il panorama italiano, gli Articolo 31 in primis che, parlavano la mia lingua, mi dicevano le stesse cose che pensavo anch’io. Era un po’ come parlare con un amico.
Per un po’ di anni ho provato a fare questo: ho scritto tante canzoni, ho inciso delle demo, ho collaborato con qualche artista e avuto dei gruppi anche non di matrice rap.
Credevo che la mia strada sarebbe stata quella. Non vedevo altre vie.

Poi la vita ti insegna che non è detto che un amore debba durare per sempre, certe volte è solo un passaggio, un momento di transizione, una fase utile a farti capire cosa vuoi veramente. E a un certo punto ho capito che non era ciò che volevo. Così ho scoperto un altro tipo di amore: la scrittura di storie.
Avevo sempre letto tanto fino a quel momento, i libri mi davano la possibilità di estraniarmi, dimenticarmi di me stesso e di tutto ciò che mi circondava. Mi faceva fare esperienze straordinarie che non avrei in nessun altro modo potuto fare. Mi faceva vivere la vita degli altri.
Ecco, l’esigenza di scrivere è nata proprio da questi due fattori: da una parte crearmi un mondo tutto mio e dall’altro vivere la vita degli altri, con la differenza che sei tu a decidere come va a finire.

Continua a leggere “David Cintolesi, serendipità e fantasia. Intervista a cura di Marcello Comitini”

Novità in libreria: FERMO! CHE LA SCIMMIA SPARA, di David Cintolesi

Novità in libreria: FERMO! CHE LA SCIMMIA SPARA, di David Cintolesi

È uscito giovedì 8 novembre 2018 il libro Fermo! Che la scimmia spara, scritto daDavid Cintolesi e pubblicato da Porto Seguro Editore, una raccolta di dieci racconti che spaziano dal noir al thriller, dal pulp alla commedia grottesca, passando per l’horror e il surreale, con un taglio decisamente cinematografico che strizza l’occhio a molti autori contemporanei.

Firenze, 21 dicembre 2018

41OVZ8VkH4L._SX324_BO1,204,203,200_ copia

Giovedì 8 novembre 2018, è uscito il libro d’esordio di David Cintolesi,Fermo! Che la scimmia spara edito daPorto Seguro Editore; una raccolta didieci racconti in cui l’autore mette in scena storie apparentemente isolate fra di loro: le scorribande stile “Thelma e Louise”, il tradimento sospettato o vissuto, la violenza sulle donne e la violenza fra donne, la difficoltà di vivere la  sessualità e l’aberrante mondo della droga; e ancora le imprese di un efferato killer taglia-piedi, la fine surreale di una bravata allo Zoo o la svolta di uno studente universitario, trasformatosi da vittima in carnefice ma, che a uno sguardo più attento risultano collegate le une alle altre da una sottile linea scura.

SINOSSI

Cosa succederebbe se la notte di due ragazze sotto allucinogeni si trasformasse improvvisamente in un set di un film horror, con zombi assassini e cantanti che si tramutano in bestie cannibali? Se un ragazzo, senza arte né parte, fosse tormentato dalla sua pornostar preferita? E se tua moglie ti stesse osservando di nascosto da delle telecamere, e la tua sorte dipendesse da un dipinto di Banksy? E se la notte di due ladri strampalati, durante l’ultimo colpo prima di cambiare vita, fosse minacciata da un serial killer che taglia i piedi alle sue vittime? Dieci racconti che mescolano tutti i generi: grottesco, commedia, pulp, horror, thriller, noir ma, che trovano in una vena ironica, il loro punto in comune. Continua a leggere “Novità in libreria: FERMO! CHE LA SCIMMIA SPARA, di David Cintolesi”

David Cintolesi, serendipità e fantasia. Intervista a cura di Marcello Comitini

Dopo la biografia dello scrittore David Cintolesi, che trovate pubblicata a questo link
https://alessandria.today/2018/12/22/david-cintolesi-scrittore-fiorentino-si-presenta-ai-lettori-di-alessandria-today/

Alessandria today ha il piacere di pubblicarne l’intervista.

Benvenuto, David!

Sono felice d’avere l’occasione di intervistarti e in particolare di presentarti ai lettori di Alessandria today. Loro e io avremo così la possibilità di conoscerti meglio e di conoscere meglio la tua attività letteraria.


David Cintolesi

Ho notato che pubblichi racconti su diverse piattaforme online. Il tuo primo libro però è del novembre del 2018. Hai iniziato a scrivere da giovanissimo? E com’è nata l’esigenza di narrare?

In realtà non nasco scrittore. O meglio… scrittore di narrativa. Mi sono reso conto di nutrire una passione smodata per la scrittura dai classici temi a scuola. Fosse stato per me non avrei fatto altro.
Era l’unica via per far uscire i mostri che avevo dentro ma, la mia prima passione è stata la musica che, ha influenzato profondamente il mio modo di pensare, di approcciarmi alla vita e di vedere le cose. Sin da piccolo ne ho ascoltata tantissima, di tutti i generi, il mio idolo era Elvis. Mi mettevo le cuffie e imitavo le sue movenze. Volevo essere come lui.
Poi a quattordici anni ho scoperto il rap, in particolare Eminem con uno sguardo però proiettato anche verso il panorama italiano, gli Articolo 31 in primis che, parlavano la mia lingua, mi dicevano le stesse cose che pensavo anch’io. Era un po’ come parlare con un amico.
Per un po’ di anni ho provato a fare questo: ho scritto tante canzoni, ho inciso delle demo, ho collaborato con qualche artista e avuto dei gruppi anche non di matrice rap.
Credevo che la mia strada sarebbe stata quella. Non vedevo altre vie. Continua a leggere “David Cintolesi, serendipità e fantasia. Intervista a cura di Marcello Comitini”

Novità in libreria: FERMO! CHE LA SCIMMIA SPARA, di David Cintolesi

Novità in libreria: FERMO! CHE LA SCIMMIA SPARA, di David Cintolesi

È uscito giovedì 8 novembre 2018 il libro Fermo! Che la scimmia spara, scritto da David Cintolesi e pubblicato da Porto Seguro Editore, una raccolta di dieci racconti che spaziano dal noir al thriller, dal pulp alla commedia grottesca, passando per l’horror e il surreale, con un taglio decisamente cinematografico che strizza l’occhio a molti autori contemporanei.

Firenze, 21 dicembre 2018

41OVZ8VkH4L._SX324_BO1,204,203,200_ copia

Giovedì 8 novembre 2018, è uscito il libro d’esordio di David Cintolesi, Fermo! Che la scimmia spara edito da Porto Seguro Editore; una raccolta di dieci racconti in cui l’autore mette in scena storie apparentemente isolate fra di loro: le scorribande stile “Thelma e Louise”, il tradimento sospettato o vissuto, la violenza sulle donne e la violenza fra donne, la difficoltà di vivere la  sessualità e l’aberrante mondo della droga; e ancora le imprese di un efferato killer taglia-piedi, la fine surreale di una bravata allo Zoo o la svolta di uno studente universitario, trasformatosi da vittima in carnefice ma, che a uno sguardo più attento risultano collegate le une alle altre da una sottile linea scura.

SINOSSI

Cosa succederebbe se la notte di due ragazze sotto allucinogeni si trasformasse improvvisamente in un set di un film horror, con zombi assassini e cantanti che si tramutano in bestie cannibali? Se un ragazzo, senza arte né parte, fosse tormentato dalla sua pornostar preferita? E se tua moglie ti stesse osservando di nascosto da delle telecamere, e la tua sorte dipendesse da un dipinto di Banksy? E se la notte di due ladri strampalati, durante l’ultimo colpo prima di cambiare vita, fosse minacciata da un serial killer che taglia i piedi alle sue vittime? Dieci racconti che mescolano tutti i generi: grottesco, commedia, pulp, horror, thriller, noir ma, che trovano in una vena ironica, il loro punto in comune. Continua a leggere “Novità in libreria: FERMO! CHE LA SCIMMIA SPARA, di David Cintolesi”

David Cintolesi, scrittore fiorentino, si presenta ai lettori di Alessandria today

David Cintolesi, scrittore fiorentino, si presenta ai lettori di Alessandria today

di Pier Carlo Lava

Alessandria today è lieta di presentare ai lettori la biografia dello scrittore fiorentino David Cintolesi, del quale in seguito verrà pubblicata anche un intervista in esclusiva per il blog, a cura del poeta Marcello Comitini.

42831118_10215042529648687_2036809358758641664_n copia

Biografia autore

David Cintolesi è nato a Firenze nel 1988 dove vive tutt’ora. È studente universitario iscritto al corso “P.r.o.Ge.A.S.” (Organizzazione e Gestione di Eventi Imprese per l’Arte e lo Spettacolo) al terzo anno, e per pagarsi gli studi svolge saltuariamente piccoli lavoretti.

Dopo aver avuto alcune esperienze nel campo della musica come cantante singolo e con gruppi, con i quali ha inciso demo e realizzato concerti, ha capito che la scrittura narrativa e la vita degli altri era ciò che gli interessava veramente. E, influenzato dai romanzi di Stephen King, Niccolò Ammaniti e i minimalisti americani ha deciso di provare a raccontare storie.

In campo editoriale, ha partecipato nel 2017 all’antologia di racconti “L’amore e le sue sfumature”, pubblicata dal sito letterario http://braviautori.com, in formato E-book ed Epub, con un racconto ironico dal titolo “Prendiamoci una pausa” e distribuito sui maggiori Store online. Continua a leggere “David Cintolesi, scrittore fiorentino, si presenta ai lettori di Alessandria today”