Si parla di “Terra ed Acqua” a Rivarone, di Lia Tommi

Sabato 13 ottobre dalle 14:00 alle 17:00 e domenica 14 ottobre dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 14:00 alle 17:00 avremo a disposizione due giorni per entrare a contatto con questi antichi elementi. Tutto questo all’approdo fluviale di Rivarone che oramai da qualche tempo è divenuto uno dei fulcri della vita sul fiume Tanaro.

Perché la natura è capace di stupire nella sua maestosità, che si manifesta anche nelle piccole cose: le schiere regolari di pioppi, la florida vegetazione e animali come lepri e volpi che, di tanto in tanto, fanno capolino dietro l’erba.

Si potrà vivere l’avventura conducendo la propria canoa sulle acque del fiume o, per chi desidera un po’ di ristoro la possibilità della lentezza di una passeggiata lungo il fiume. Ma non trascureremo l’arte: saranno infatti aperte le chiese e si potrà fare una visita guidata del centro storico del paese.

La chiave di tutto questo? Fare rete. Fra azione educativa e promozione del territorio, il FAI, il Gruppo scout AGESCI Valenza 1, il Centro nautico “Un Po strano” – AGESCI Piemonte e l’Associazione ARCA mettono insieme forze e competenze per poter tornare a vivere l’ambiente fluviale con la tranquillità e la lentezza indispensabili per poterlo apprezzare a pieno.

L’acqua è un bene pubblico e le fontanelle sono un servizio sociale

di Pier Carlo Lava

Alessandria: L’acqua è un elemento essenziale per la vita, se un giorno venisse a mancare, la Terra diventerebbe una landa desolata e rocciosa. Il nostro pianeta visto dallo spazio appare come una “biglia blu” per via della predominanza dell’elemento acqua. Ciò nonostante, l’acqua è una risorsa poco disponibile ed iniquamente distribuita. Soltanto il 3% è acqua dolce e solo 1/3 può essere utilizzato dall’uomo, dato che i restanti 2/3 sono trattenuti nei ghiacciai e nelle nevi permanenti.

L’acqua è una risorsa limitata, fonte di vita e alla base di ogni attività antropica, dal bere al lavarsi, indispensabile per coltivare la terra e per produrre gran parte del cibo necessario al sostentamento dell’umanità.

Nonostante l’acqua sia una risorsa così preziosa, nell’occidente industrializzato la sua presenza e disponibilità viene spesso data per scontata e quindi sprecata e inquinata senza preoccuparsi di quello che continuando con questo sistema potrebbe succedere in futuro. Continua a leggere “L’acqua è un bene pubblico e le fontanelle sono un servizio sociale”