La Torre di Carta, appuntamenti di gennaio

La Torre di Carta, appuntamenti di gennaio

PROSEGUE LA RIUSCITA MANIFESTAZIONE CULTURALE

novi-ligure11

Novi Ligure: Dopo il successo delle scorse edizioni, proseguirà anche nel 2019 il gradito appuntamento per tutti gli amanti della lettura, “La Torre di Carta”, fiera del libro e degli illustratori organizzata dal Comune di Novi Ligure in collaborazione con l’associazione culturale Librialsole.

Infatti, sabato 19 gennaio alle ore 17.00, presso il Salone di rappresentanza di Palazzo Pallavicini (in Via Paolo Giacometti 22) l’autrice Valentina Cavanna presenterà “Petra Kelly. Ripensare l’ecopacifismo” (Interno4 Edizioni, 2017).

Dialogherà con l’autrice l’Assessore alla Cultura Cecilia Bergaglio.

Petra Kelly è una figura di assoluto rilievo nel panorama del movimento ambientalista internazionale. Nata nel 1947 in Baviera, si trasferisce negli Stati Uniti, dove assiste alle mobilitazioni sociali degli anni Sessanta. Animata da un forte desiderio d’impegno sociale, ma allo stesso tempo da una profonda ricerca esistenziale e spirituale, viaggia per il mondo e diventa testimone di una forma di ecopacifismo costituita da un ecologismo che tiene insieme diritti umani e giustizia sociale, pacifismo, riconversione del modello economico e nonviolenza. Continua a leggere “La Torre di Carta, appuntamenti di gennaio”

“Noi di Novi che… 2019” serate di beneficenza con tributi a Fabrizio De Andrè, Nomadi ed Abba

“Noi di Novi che… 2019” serate di beneficenza con tributi a Fabrizio De Andrè, Nomadi ed Abba

L’A.S.D. Tiger Novi e l’Associazione Onlus “Giuseppe CILIBERTO” per la lotta al Cancro, con l’organizzazione delle Agenzie di Spettacolo  Magix Promotion e  Pro Media Eventi, in collaborazione con il Comune di Novi Ligure, organizzano la quinta edizione di “Noi di Novi che… 2019”.

novi-ligure11

Anche questa edizione, come le altre, è finalizzata alla raccolta fondi per finanziare un Progetto Oncologico sul Polo Alessandrino e per migliorare le strutture calcistiche dove giocano i ragazzini della Tiger Novi.

L’edizione del 2019 vedrà più momenti musicali e due momenti informativi.

Si inizierà Sabato 12 gennaio, presso il Teatro “P. Giacometti” (ex Ilva) con il Concerto in Omaggio a Fabrizio De Andrè (nel ventennale della sua scomparsa causata da un tumore), sul palco i Pyram quotata tribute-band torinese e ospite d’eccezione il cantautore Aldo Ascolese.

Gli eventi musicali proseguiranno nella serata di Venerdì 22 febbraio, presso il Centro Fieristico, con il Concerto di Danilo Sacco (ex voce dei Nomadi) che presenterà il suo ultimo  CD “Garde”. Continua a leggere ““Noi di Novi che… 2019” serate di beneficenza con tributi a Fabrizio De Andrè, Nomadi ed Abba”

La guerra dei Roses ad Acqui Terme, di Cristina Saracano

La-guerra-dei-roses.jpg

Acqui Terme: Si apre questa sera al Teatro Ariston di Acqui Terme la stagione 2019 con “La guerra dei Roses”, spettacolo tratto dal romanzo di Warren Adler.

La storia, resa famosa dal film omonimo, interpretato da  Michael Douglas e Kathleen Turner,  racconta la lenta e terribile separazione tra i coniugi Rose, lui ricco e ambizioso uomo in carriera, lei moglie obbediente, al suo fianco durante la sua ascesa professionale, sempre con amore e stima. Una commedia comica, intensa, reale, che ci aiuta a comprendere meglio i rapporti coniugali.

Gli interpreti sono Ambra Angiolini e Matteo Cremon, la regia è di Filippo Dini.

Info biglietti: 0144 58067.

Il treno dei folletti di Natale, lo spettacolo di Federica Sassaroli al teatro Monterosa di Torino

Il treno dei folletti di Natale, lo spettacolo di Federica Sassaroli

DOPO IL DOPPIO SOLD OUT AL TEATRO MONTEROSA DI TORINO, L’ATTRICE FEDERICA SASSAROLI CHIUDE IL PERIODO DELLE FESTE A NOVI LIGURE CON LO SPETTACOLO “IL TRENO DEI FOLLETTI DI NATALE”.

Federica Sassaroli, speaker, attrice, comica e regista piemontese, porterà in scena domenica 7 gennaio alle ore 16 al Teatro Giacometti di Novi Ligure lo spettacolo “Il treno dei folletti di Natale”, liberamente ispirato ad un racconto dello scrittore Chris Van Allsburg.

il DSC_8030-30 copiail DSC_3771-3 copia

Lo spettacolo ha come protagonista una donna che ogni anno ritorna in una vecchia stazione semi-abbandonata. Un giorno, da bambina, in quella stessa stazione, salì su un treno che l’avrebbe condotta al Polo Nord a conoscere Babbo Natale. Lo sguardo del pubblico di bambini porta la donna a ricordare.

La neve che cade silenziosa, il crepitare del fuoco, la casa dei nonni in aperta campagna: questo è l’inizio di una narrazione ricca di avventure emozionali, piene di colori e suoni. La noia di una giornata senza amici, l’incontro fortuito con un pupazzo di neve triste e solo, l’idea di costruirgli una famiglia che lo renda felice: i bambini salgono sul palco e aiutano la donna a ricreare i giochi di un tempo.

E poi l’arrivo di un treno misterioso e inaspettato che trasporta tutti nel racconto di una notte magica piena di folletti. I bambini conoscono bene l’eccitazione e l’ansia provate la vigilia di Natale. Crescendo, cominciano a nutrire il dubbio se credere o meno a qualcosa che non hanno mai visto.

I bambini più piccoli possono ascoltare questa storia come un viaggio alla ricerca di Babbo Natale, i più grandi intuiscono lo svelamento di una metafora più ampia. Si parla sì dei simboli del Natale, ma in fondo è una storia universale sul credere nelle cose che non si riescono a vedere o a capire del tutto. Continua a leggere “Il treno dei folletti di Natale, lo spettacolo di Federica Sassaroli al teatro Monterosa di Torino”

Gelindo e il Natale, di Cristina Saracano

Alessandria: Ritorna, con la 94esima edizione, Gelindo, rappresentato da questa sera al teatro San Francesco, via San Francesco d’Assisi ad Alessandria.

La storia di contadini e pastori in dialetto alessandrino, collegata alla tradizione natalizia, è un classico del teatro dialettale locale.

L’incasso sarà devoluto al convento dei Frati Cappuccini, per aiutare la mensa dei poveri.

Qui di seguito, il calendario delle programmazioni.

Happy New Year Alessandria Capodanno 2019

Happy New Year Alessandria Capodanno 2019

Uno dei momenti clou dell’anno – il Capodanno — è stato l’oggetto della conferenza stampa odierna e la presentazione dell’attesa del Nuovo Anno la sera del 31 dicembre ha inteso sottolineare aspetti che fanno di questo prossimo evento non solo un’occasione di festa particolarmente sentita, ma anche un’esperienza di grande prestigio artistico che fa onore a un’intero anno (quello dedicato alla celebrazione dell’850° anniversario della fondazione di Alessandria) che, nel proprio volgere al termine, si è dimostrato veramente “speciale” per l’intera comunità cittadina.

MobileIMG_1240IMG_1244

La presentazione dei momenti in cui si articola il programma per il prossimo Capodanno ad Alessandria è avvenuta questa mattina in Sala Giunta del Palazzo Comunale alla presenza di Gianfranco Cuttica di Revigliasco, Sindaco della Città di Alessandria, di Cherima Fteita Firial, Assessore comunale alle Manifestazioni ed Eventi di Alessandria, di Stefano Venneri, Dj e presentatore ufficiale dell’evento, di Francesco Pittaluga, Dj alessandrino nonché produttore e ideatore di “one night”, di Walter Fornaca, Direttore di “American Sound”(service audio-video), di Alex Carrera, Show Manager e agente “XSM” (Ex Simple Mind), di Camilla Musso, partecipante all’edizione 2018 di “X Factor”, di Elisa Massara “Elasi”, cantautrice del collettivo artistico Gruppo G.A.S.A. (Giovani Alessandrini Si Attivano),  di Andrea Giorgi “Todo Modo”, Dj sperimentale alessandrino e di Mariangela Fasciolo e Roberto Franza dello studio grafico Franzafasciolodesign che ha realizzato il progetto grafico del manifesto del Capodanno. Continua a leggere “Happy New Year Alessandria Capodanno 2019”

Tutti in cerca di fate e folletti! di Marina Vicario

Volete vivere con grandi e piccini una favola all’aria aperta?
Domani, 23 dicembre 2018, potrete andare scoperta del popolo delle fate e dei folletti che abitano i boschi ed i torrenti dell’Alta Valle Orba. Potrerte essere coinvolti in un itinerario semplice nell’area del Parco del Beigua, sino al Tiglio Monumentale della Miculla (loc. Piampaludo, Sassello SV), dove, con l’aiuto dei piccoli beig.
Sarete catapultati in una fantastica atmosfera tra la fantasia e la realtà, tra eroi fantastici e di tutti i giorni, alla scoperta dei tesori del Beigua e della Foresta dell’Orba!
NON DIMENTICATE L’ATTREZZATURA FOTOGRAFICA!

Quando: Domenica 23 dicembre 2018 dalle ore 10:00 alle 13:00

Ritrovo: ore 10:00 presso loc. Piampaludo, Comune di sassello (SV)
Durata: 2,5 ore ca. Dislivello: 20 Difficoltà: T

Quota di partecipazione:
ADULTI 10,00 euro
RAGAZZI 7-14 anni 8,00 euro
BAMBINI 0-6 anni gratis

La quota comprende:
– escursione guidata con guida naturalistica certificata associata AIGAE

La quota non comprende: gli spostamenti da e per i luoghi di ritrovo; pranzo al sacco; tutto quello non elencato alla voce “la quota comprende”.

Equipaggiamento consigliato: abbigliamento a strati, scarpe adatte al trekking, macchina fotografica.
Iscrizione escursione: obbligatoria entro le ore 17.00 del 22/12/2018

Informazioni ed iscrizioni: Guida ambientale ed Escursionistica Serena Siri tel. 0039 347 8300620

 

Presentati i partecipanti a Sanremo 2019, di Lia Tommi

Nelle due serate di Sanremo Giovani andate in onda il 20 e il 21 dicembre sono stati annunciati tutti i cantanti che saranno in gara al prossimo Festival di Sanremo, che si terrà dal 5 al 9 febbraio. Il Festival quest’anno sarà alla sua 69esima edizione e vedrà in gara 24 “big” o “campioni”. Tra i 24 “campioni” ci saranno anche Einar e Mahmood, i vincitori delle due serate di Sanremo Giovani, che hanno quindi ottenuto la partecipazione a Sanremo tra i “campioni”.

I cantanti e le canzoni in gara al Festival di Sanremo
Federica Carta e Shade, “Senza farlo apposta”
Patty Pravo e Briga, “Un po’ come la vita”
Negrita, “I ragazzi stanno bene”
Daniele Silvestri, “Argento vivo”
Ex-Otago, “Solo una canzone”
Achille Lauro, “Rolls Royce”
Arisa, “Mi sento bene”
Francesco Renga, “Aspetto che torni”
Boomdabash, “Per un milione”
Enrico Nigiotti, “Nonno Hollywood”
Nino D’Angelo e Livio Cori, “Con un’altra luce”
Paola Turci, “L’ultimo ostacolo”
Simone Cristicchi, “Abbi cura di me”
Zen Circus, “L’amore è una dittatura”
Anna Tatangelo, “Le nostre anime di notte”
Loredana Berté, “Cosa ti aspetti da me”
Irama, “La ragazza con il cuore di latta”
Ultimo, “I tuoi particolari”
Nek, “Mi farò trovare pronto”
Motta, “Dov’è l’Italia”
Il Volo, “Musica che resta”
Ghemon, “Rose viola”

Trash Night al Laboratorio Sociale, di Lia Tommi

Laboratorio Sociale Alessandria Via Piave 63, 15121 Alessandria

Per fare un viaggio “andata senza ritorno” dagli anni ’80 ad oggi #bastaunatrash. Vecchi classiconi contro nuove hit. Solite canzoni suonate da insoliti dj.
Gradito e consigliato il travestimento/travisamento.
IN TRASH WE TRUST!

Mercoledì 26 dicembre 2018
”Classic Christmas Trash Night“
Start ore 22:30

Sul palco del Lab:
★ ☆ MALCO MIX ☆★ Alessandria militant trash sound
★ ☆ BALBOYZ ☆★ The original trash sound of via Balbo, Torino

Ingresso GRATUITO

Collettivo Teatrale CET: “Tutto può accadere nel mondo delle fiabe”

Collettivo Teatrale CET: “Tutto può accadere nel mondo delle fiabe”

Venerdì 4 gennaio festa per i più piccoli al Tartara

Casale Monferrato: Venerdì 4 gennaio alle ore 16,30 al Salone Tartara (piazza Castello, all’interno del Mercato Pavia), si terrà un pomeriggio di festa a partecipazione gratuita dedicato ai bambini della città.

47578622_1993340264092345_7702370791303675904_n

I più piccoli potranno assistere allo spettacolo “Tutto può accadere nel mondo delle fiabe” scritto diretto e interpretato dal Collettivo Teatrale CET.

Dopo lo spettacolo, in attesa dell’arrivo della Befana, ci sarà per tutti i piccoli una gustosa merenda offerta dall’assessore all’Istruzione Ornella Caprioglio insieme alle Consulte delle Donne, della Famiglia e agli Alpini di Casale Monferrato.

Tutto può accadere nel mondo delle fiabe

C’erano una volta, tanto tempo fa,molte storie da raccontare. Però a volte accade che i personaggi si incontrino, incrociando le proprie storie: principi, lupi, maghi e geni sono costretti a raccontarsi continuamente, passando da una vicenda all’altra, intrecciando i loro destini, con il rischio di cambiarli per sempre. Il divertimento è assicurato.

Alessandria inaugura la stagione della mobilità sostenibile. In centro città le prime stazioni di ricarica per auto elettriche

Alessandria inaugura la stagione della mobilità sostenibile. In centro città le prime stazioni di ricarica per auto elettriche

Saranno attive h24 in Piazza della Libertà e nei pressi dei Giardini della stazione e rappresentano un ulteriore tassello per contrastare l’inquinamento urbano.

taglio del nastroinaugurazionecolonninacolonnina e auto

Alessandria: L’anno che si sta chiudendo conferma la criticità per la qualità dell’aria in Italia. La pianura padana è “imprigionata” nello smog e nelle polveri sottili e Alessandria non fa eccezione. I dati che vengono rilevati giornalmente da ARPA, hanno messo in evidenza tra la fine di novembre e i primi di dicembre ben otto giorni consecutivi di sforamento dei limiti di Pm10 in città, con picchi di concentrazioni inquinanti che preoccupano e richiamano l’urgenza di interventi strutturali.

Il Gruppo AMAG, impegnato con un piano industriale orientato ad azioni che rendano la sostenibilità ambientale un asse sempre più strategico della propria attività, ha deciso di dare un importante contributo anche nell’ambito della mobilità sostenibile.

Le prime due stazioni di ricarica per veicoli elettrici sono state inaugurate questa mattina nel centro di Alessandria: una in Piazza della Libertà (nei pressi dell’ingresso del parcheggio, lato via dei Martiri) e una in Viale della Repubblica, presso i Giardini Pubblici della stazione ferroviaria, di fronte al Teatro Comunale. Continua a leggere “Alessandria inaugura la stagione della mobilità sostenibile. In centro città le prime stazioni di ricarica per auto elettriche”

IL SOGNO DI BIANCA al Teatro Parvum di Alessandria

IL SOGNO DI BIANCA al Teatro Parvum di Alessandria

22 DICEMBRE – TEATRO PARVUM, VIA MAZZINI, 85 (AL) – IL SOGNO DI BIANCA

IL SOGNO DI UNA RAGAZZA COME TANTE IN SCENA AL TEATRO PARVUM SABATO 22 DICEMBRE ALLE 21,30.

under 8458ed12-63ff-400e-b78b-c3ced5564e22under 9cfc4a75-6136-461f-ae36-926f6166a0bfunder e56d8346-3a97-4335-b2c7-b6b7c2a79c51under cf86807d-4224-4f9d-b87e-8f884c3b4ae2

LA  FAVOLA MODERNA  DI UNA GIOVANE DONNA ALLE PRESE CON LE SUE PAURE , LE PAURE DI TUTTI NOI.

L’ASSOCIAZIONE OFF UNDERGROUND APS METTE IN SCENA IL SOGNO DI BIANCA FRUTTO DI UN’AZIONE CORALE DI TUTTI I SOCI DELL’ASSOCIAZIONE CHE HANNO SCRITTO, DIRETTO ED INTERPRETATO QUESTO SPETTACOLO CHE DAVVERO SAPRA’ PARLARE ALL’ADOLESCENTE TIMIDO ED IMPACCIATO CHE C’E’ O C’E’ STATO DENTRO OGNUNO DI NOI.

TANTA IRONIA, DIVERTIMENTO, MUSICA E BALLI PER UNO SPETTACOLO SPASSOSO MA ANCHE INTENSO .

AL TEATRO PARVUM DI ALESSANDRIA SABATO 22 DICEMBRE ALLE 21.30 IL SOGNO DI BIANCA  DEL COLLETTIVO OFF UNDERGROUND APS, PER AUGURARE BUONE FESTE CON  UNA SERATA DA SOGNO PER GRANDI E PICCINI.

Monica Lombardi

OFF UNDERGROUND APS

Pellizza da Volpedo alle Sale d’Arte, di Lia Tommi

Pellizza da Volpedo alle Sale d’Arte Alessandria 20 dicembre 2018 – 10 marzo 2019

Per precisare le peculiarità della mostra “Pellizza da Volpedo alle Sale d’Arte” di Alessandria — con inaugurazione il 20 dicembre 2018 alle ore 18 e durata fino al 10 marzo 2019) erano presenti alla conferenza stampa Gianfranco Cuttica di Revigliasco, Sindaco della Città e Assessore alla Cultura di Alessandria, Cristina Antoni, Presidente di CulturAle–Azienda Speciale Multiservizi Costruire Insieme di Alessandria, e Adolfo Francesco Carozzi, Curatore della mostra.

Il primo elemento che è stato sottolineato riguarda il legame del territorio alessandrino con il pittore Giuseppe Pellizza (Volpedo, 28.07.1868 – 14.06.1907): uno dei più importanti maestri dell’inizio del secolo scorso.

«È un legame forte e profondo — ha dichiarato il Sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco — che Alessandria intende sottolineare considerando anche l’anniversario dei 150 dalla nascita di questo grande maestro: un anniversario che si lega a quello che la nostra Città sta celebrando in occasione degli 850 dalla sua fondazione».

Se è vero che esiste un rapporto profondo e di reciproca valorizzazione tra uno specifico contesto territoriale e il proprio patrimonio artistico-culturale, nel caso di Pellizza da Volpedo tale aspetto è ben evidenziato dalla realtà delle Sale d’Arte di Alessandria (in via Niccolò Machiavelli 13) e da quanto in essa è presente e verrà esposto dal 20 dicembre e fino al prossimo 10 marzo 2019.

Si tratta di due opere di Pellizza da Volpedo facenti parte del patrimonio artistico delle Sale d’Arte: la tela “L’Annegato” e uno dei disegni preparatori per il quadro più famoso del Maestro alessandrino, “Fiumana” poi “Quarto Stato”. Continua a leggere “Pellizza da Volpedo alle Sale d’Arte, di Lia Tommi”