“Non legare il cuore” stasera al Moscardo, di Lia Tommi

Alessandria: Questa sera giovedì 6 dicembre alle 18,30 incontro con l’autore alla trattoria ” Il Moscardo “

Il libro NON LEGARE IL CUORE di Farian Sabahi, appena pubblicato a maggio dalla casa editrice Solferino, reca in copertina un interessante sottotitolo: La mia storia persiana tra due Paesi e tre religioni.

Una delle citazioni a capo del libro, dedicato al figlio Atesh, riporta le parole di Giambattista Vico “Paion traversie/ eppure sono opportunità”, a cui si aggiunge un detto, presumibilmente persiano, “Qualsiasi cosa capiti è bene accetta”.

Con queste suggestioni l’autrice ci introduce nel racconto, una sorta di percorso a ritroso nella storia della sua famiglia mista, complessa, alla ricerca delle sue radici genealogiche, ma anche e, soprattutto, spirituali.

Questo testo, non un romanzo, anche se si legge quasi come un libro di avventure capace di affascinare il lettore, può essere definito un memoir che raccoglie e cerca di comporre pezzi di storie appartenenti al mondo composito nel quale si è trovata a vivere l’autrice.

Farian, figlia di Taher, musulmano sciita di Teheran e di Enrica, cattolica di Alessandria, è frutto di uno dei rari matrimoni misti negli anni Sessanta in Italia. Continua a leggere ““Non legare il cuore” stasera al Moscardo, di Lia Tommi”

Non legare il cuore, di Cristina Saracano

Alessandria: Ricordo per oggi, 24 settembre alle 18, l’appuntamento all’Associazione Cultura e Sviluppo di Alessandria, piazza De Andrè con Gli incontri d’autore.

La scrittrice persiana Farian Sabahi ci parlerà del suo libro “Non legare il cuore” e delle differenti culture arabe e occidentali.

Di padre iraniano islamico, battezzata da una nonna piemontese cattolica, Farian ci racconterà della convivenza tra tre religioni e due mondi diversi, delle difficoltà, delle divergenze e anche dei punti in comune.