Gianluigi Repetto a Novi per “Un libro in galleria”, di Lia Tommi

Novi Ligure: Abbiamo il piacere di invitarvi all’incontro con Gianluigi Repetto, autore di due fortunatissimi libri: il racconto lungo “Una maratona lunga un chilometro ” e il recente thriller” Troppo bella per me”.

Sono due libri il cui successo di vendite è motivato dall’intensità delle storie, avvincenti dalla prima all’ultima pagina.

Giovedì 14 febbraio alle ore 18,00 a Novi Ligure, nella Galleria Pagetto, Via Girardengo : incontro con Gianluigi Repetto. Introduce Cristina Daglio, Editore http://www.puntoacapo-editrice.com. Grandi novità e progetti per il Decennale http://www.almanaccopunto.com l’Almanacco online – aggiornato 65 PRIMI PREMI – 19 nel 2018

Terzo appuntamento di novembre per “Un libro in Galleria” di Lia Tommi

Giovedì 22 novembre, alle ore 18,00, a Novi Ligure, nella Galleria Pagetto, terzo appuntamento di novembre, con la presentazione del libro di narrativa di Gianni Caccia: “Ricerca“.

Introducono Enrico Marià e Cristina Daglio .

Il volume “Ricerca” , ultima fatica letteraria di Gianni Caccia , pubblicata da puntoacapo Editrice di Pasturana (AL), comprende tre testi, due racconti lunghi e uno di media lunghezza.

Il primo dei tre racconti, Palintonia, ha un’ambientazione e un argomento fantastici: un’immaginaria e inospitale valle alpina fa da teatro alle indagini di un ricercatore su una setta eretica fiorita solo in quel luogo fino a diventare la religione maggiormente praticata. L’impatto con un ambiente chiuso e tendenzialmente ostile induce il protagonista a riflettere sui concetti di ragione e torto, democrazia e maggioranza nella storia.

Gli altri due racconti, La mano di Annibale e La fontana dell’uomo morto, sono invece ambientati nella zona appenninica compresa tra le province di Alessandria, Pavia, Piacenza e Genova e prendono le mosse da due leggende del luogo, una delle quali, la più nota, vuole che Annibale sia passato per quei monti. I due testi hanno inoltre in comune lo stesso protagonista, Konrad Jaeger, un docente in Lettere di origine austriaca che vive tra il basso alessandrino e quella zona appenninica di confine, dove ha la casa delle vacanze: individuo meticoloso affetto da varie manie, collezionista compulsivo di modellini di auto, perennemente insoddisfatto di sé e sempre in bilico tra la razionalità derivante dalla sua formazione culturale e il fascino del mistero.

Il titolo dell’opera fa riferimento al comune denominatore delle tre storie: entrambi i personaggi sono alla continua ricerca di un qualcosa, per lo più sfuggente, che finisce per essere anche e soprattutto una ricerca interiore raramente appagata. Vi è infatti, in questi racconti, uno scarto non solo tra le aspirazioni dei protagonisti e il reale sempre al di sotto di esse, ma persino tra ciò che le parole pretenderebbero di significare e ciò che esse dicono veramente; come se la vita muovesse nel segno di una continua approssimazione a una meta appena intravista e mai raggiunta.

Il romanzo di Giuseppe Grassano alla Galleria Pagetto di Novi Ligure 

Il romanzo di Giuseppe Grassano alla Galleria Pagetto di Novi Ligure 

Carissimi, il romanzo di Giuseppe Grassano Perdersi nel bosco, fresco vincitore assoluto del Premio Microeditoria di qualità alla Fiera del libro di Chiari, sarà presentato presso la Galleria Pagetto di Novi Ligure (Via Girardengo 85). Gli interventi saranno di mauro Ferrari e di Giampaolo Bovone, Preside del Liceo Amaldi.

Il romanzo GRASSANO SCHEDA

Si tratta di una storia toccante, sospesa tra autobiografia ed invenzione, che ripercorre la vita del protagonista dall’infanzia, agli studi seminariali fino alla maturità. Tante vicende, tante perdite, tante occasioni di crescita.

Giovedì 8 novembre ore 18,00

Novi Ligure, Galleria Pagetto, Via Girardengo 85

Presentazione del romanzo di Giuseppe Grassano, Perdersi nel bosco

Interventi di Mauro Ferrari e Giampaolo Bovone, Preside Liceo Amaldi Continua a leggere “Il romanzo di Giuseppe Grassano alla Galleria Pagetto di Novi Ligure “