Gian Piero Ameglio. CIA: “Guida Bibenda” premia Oliviera con 4 gocce

Gian Piero Ameglio. CIA: “Guida Bibenda” premia Oliviera con 4 gocce

L’azienda agricola “Oliviera” associata Cia Alessandria di Anita Casamento a Olivola (AL) ha ottenuto 4 gocce su 5 della Guida Bibenda dell’olio extra vergine di oliva con “L’Ultimo”, un riconoscimento di alta qualità promosso dalla pubblicazione diretta da Franco M. Ricci, Presidente di Fondazione Italiana Sommelier e Worldwide Sommelier Association, curata da Paola Simonetti insieme ad un team di 40 esperti e sommelier.

Guida anita-casamento.jpg

La Guida raccoglie il meglio del Made in Italy enogastronomico, delle Grappe e dell’Olio Extravergine di Oliva e racconta, regione per regione non solo i prodotti, ma anche gli uomini e le donne che li realizzano, le tecniche utilizzate, le tradizioni così come le novità che hanno reso unici tali beni e, dulcis in fundo, quel legame intimo con la dimensione rurale o artigianale del territorio di riferimento.

Commenta la titolare: “La guida è tra le più qualificate nel mondo dell’olio e del vino e siamo molto contenti del riconoscimento, ottenuto dopo test e assaggi alla cieca. La nostra produzione è stata di mille litri di olio ottenuti da circa 4 ettari; abbiamo avuto ottima performance delle piante. Il Piemonte ha perso notevolmente l’attività olivicola, noi la abbiamo ripresa negli anni ‘90 e ora i risultati sono buoni. Il nostro terreno ha ottime caratteristiche, esposto sole, in collina a 250 metri con grandi spazi aperti accanto a boschi e noccioleti, che regalano buoni profumi. Il panel test olfattivo ha infatti premiato queste caratteristiche. Le olive sono molto sane ed è stata una campagna priva di patologie, ma noi abbiamo avuto molta cura nella pulizia dei terreni, per mantenere la giusta umidità. I momenti di siccità non hanno influito troppo negativamente sulla produzione”. Continua a leggere “Gian Piero Ameglio. CIA: “Guida Bibenda” premia Oliviera con 4 gocce”

Gian Piero Ameglio. Tartufi, Grignolino e cani Cia a Golosaria

Tartufi, Grignolino e cani Cia a Golosaria

Domenica, il mondo del tartufo e le degustazioni con le aziende Cia 

Focus sulle produzioni locali e sui metodi colturali, sabato prossimo, nell’ambito di Golosaria.

golosaria-villaronco

Si svolgerà a Villa Ronco di Rosignano Monferrato (via Prielli 85, frazione Stevani) il pomeriggio dedicato all’approfondimento del mondo del Grignolino, dei tartufi e dei cani da cerca. Alle ore 16 di sabato 30 marzo, si terranno le degustazioni di Grignolino di Villa Ronco, Crova Massimo e Castello di Uviglie nelle storiche cantine; in accompagnamento: i taglieri di affettati e formaggi prodotti in zona per scoprire il gusto dell’antica merenda monferrina. Inoltre, si svolgerà l’incontro dedicato a come nasce, cresce e si cerca il tartufo bianco e nero della Valle Ghenza, in collaborazione all’Associazione Tartufai della Valle Ghenza. Per l’occasione, l’allevatore Cia Dario Capogrosso titolare de “Il Pastore Transumante” di Sarezzano condurrà una dimostrazione con alcuni esemplari di Lagotto Romagnolo, impegnati nella cerca del tartufo.

Spiega il presidente provinciale Cia Gian Piero Ameglio: “Golosaria è uno degli appuntamenti più rinomati e qualificati del territorio durante l’anno. I nostri imprenditori aprono le porte delle loro aziende e si mettono a disposizione del pubblico anche per informare e trasmettere i valori dell’agricoltura a chi vive lontano dalla campagna. Da tempo si sviluppano iniziative di successo nate dalla collaborazione dei nostri associati, che fanno rete tra loro e offrono eventi interessanti e molto particolari. L’abbinamento tra vino, tartufi e allevamento è la prossima occasione di approfondimento”.

Gian Piero Ameglio CIA: Agricoltura nell’Acquese: promozione per il vino e qualificazione del territorio

Gian Piero Ameglio CIA: Agricoltura nell’Acquese: promozione per il vino e qualificazione del territorio

E’ stata un’Assemblea dei soci molto partecipata quella organizzata dalla Cia territoriale, dedicata alla zona di Acqui Terme, lo scorso mercoledì a Palazzo Robellini.

ciaassemblea-acqui

A confrontarsi sulle potenzialità e sulle difficoltà del comparto sono stati, insieme ai dirigenti dell’Organizzazione, il vicesindaco di Acqui Terme Mario Scovazzi, il direttore Gal Borba Fabrizio Voglino e il vicepresidente della Cantina Tre Secoli – e socio Cia – Bruno Fortunato. La relazione della presidente di Zona Daniela Ferrando ha evidenziato una buona annata agraria trascorsa, principalmente per il settore del vino, delle nocciole e della produzione di miele (dopo un pessimo 2017); inoltre ha aperto il confronto e la progettualità con le Istituzioni e gli Enti di tutela e promozione. Continua a leggere “Gian Piero Ameglio CIA: Agricoltura nell’Acquese: promozione per il vino e qualificazione del territorio”

CIA: Agricoltura casalese, tra successi e buoni propositi

CIA: Agricoltura casalese, tra successi e buoni propositi

Momento importante per l’agricoltura della zona di Casale Monferrato, come dimostrato dalla partecipazione degli agricoltori all’Assemblea dei soci Cia svolta ieri nella sede del Parco del Po. Progettualità e successi conseguiti dall’impegno sindacale sono stati i temi trattati all’incontro, con alcuni riferimenti anche alle novità fiscali (come la fatturazione elettronica) e ai corsi di aggiornamento e formazione organizzati dalla Cia.

agricolturacasaleseciaassemblea_casale

La relazione di apertura della vicepresidente di Zona Simona Gaviati ha illustrato, tra le varie considerazioni, l’opportunità per i titolari di agriturismi a partecipare al concorso di Agrichef con tappa regionale (Biella, 25 febbraio) quindi nazionale (Roma, mese di marzo); a seguire, la consegna al vicepresidente della Provincia Federico Riboldi del documento di definizione di un progetto di manutenzione infrastrutturale del territorio, elaborato dalla Confederazione. Lo stesso Riboldi si è a lungo soffermato, su richiesta degli agricoltori, sul tema del contenimento della fauna selvatica e delle specie dannose per l’agricoltura (in particolare, nutrie e piccioni, catturati nelle città e rilasciati nelle campagne), sul rapporto con gli enti di caccia e il mondo venatorio, sull’equilibrio naturale da gestire con i risvolti che creano i Parchi di tutela.

Un successo riscontrato dall’impegno sindacale portato avanti a tutti i livelli, è quello dell’introduzione dei dazi – dallo scorso 18 gennaio – sul riso importato da Cambogia e Birmania, come spiegato dal produttore associato Marco Deambrogio. Continua a leggere “CIA: Agricoltura casalese, tra successi e buoni propositi”

Proprietari immobiliari: nasce il Centro Servizi in Cia

Proprietari immobiliari: nasce il Centro Servizi in Cia

Alessandria: E’ stato firmato dal presidente Cia Alessandria Gian Piero Ameglio insieme al direttore Carlo Ricagni e dal presidente nazionale Asppi Alfredo Zagatti il protocollo di convenzione per la nascita di un nuovo Centro Servizi Asppi (Associazione Piccoli Proprietari Immobiliari) ad Alessandria, appoggiato a Cia.

accord asppi

Dal mese di gennaio sarà possibile, rivolgendosi negli uffici Cia, essere assistiti nei servizi previsti dall’associazione: acquisto, vendita e locazione, scadenze fiscali, manutenzione immobili, risparmio energetico, amministrazione condominiale e molto altro.

Commentano Ameglio e Ricagni: Con questo accordo ampliamo il servizio offerto alla cittadinanza, comprendendo una gamma ampia di servizi che riguardano il settore immobiliare. L’Asppi è un’Organizzazione di livello nazionale che ha sede in molte province e tutela gli interessi dei piccoli proprietari di case. Sarà possibile sottoscrivere i contratti di affitto concordati e asseverati presso le nostre sedi di tutto il territorio provinciale”. Aggiunge Zagatti: “Sottoscriviamo il protocollo prevedendo la costituzione di un nuovo centro servizi in Cia, che darà assistenza sindacale e servizi come assistenza ai contratti, la cura della fiscalità immobiliare e pratiche amministrative di gestione e manutenzione. In particolare, le situazioni di maggiore interesse riguardano la cedolare secca e le detrazioni per ristrutturazione, efficientamento energetico e recupero del patrimonio edilizio”.

Sozzetti: L’unione fa la forza, meglio se biologica. L’agricoltura del terzo millennio secondo la Cia

L’unione fa la forza, meglio se biologica. L’agricoltura del terzo millennio secondo la Cia

di Enrico Sozzetti   https://160caratteri.wordpress.com

Alessandria: Aggregazione e biologico nel futuro dell’agricoltura alessandrina. La prima consente di organizzare meglio la produzione, fare massa critica, aumentare i volumi e le quote di mercato.

L'unione

La seconda è l’autentico cambiamento che risponde sia alle richieste dei consumatori, sia alla tutela dell’ambiente e all’uso più responsabile del suolo e delle risorse. Il bilancio del 2018 presentato dalla Cia (Confederazione italiana agricoltori) di Alessandria contiene alcuni elementi di riflessione che focalizzano tendenze, evoluzioni e modelli imprenditoriali che segnano un cambio di passo nel settore primario della provincia. Gian Piero Ameglio e Carlo Ricagni, rispettivamente presidente e direttore dell’associazione (gli associati sono circa tremila), parlano del bilancio di quest’anno (“Una annata soddisfacente, un buono sviluppo generale delle colture con una qualità e quantità buona, una stagione di vendemmia con punte davvero di eccellenza”), delle attività di servizio (consulenze e servizi mirati), delle svolte organizzative, delle iniziative come quella di agricoltura sociale in collaborazione alla casa di reclusione di San Michele di San Michele, delle “opportunità” per gli agricoltori impegnati nella vendita diretta con la realizzazione di nuovi mercati agricoli, delle iniziative di divulgazione e conoscenza (spesso affiancate a cause solidali, come nel caso di quelle a favore della Fondazione Uspidalet di Alessandria e delle aziende terremotate). Ma è sui progetti per il 2019 e sulle necessità di modificare l’organizzazione e la mentalità che si concentrano le riflessioni e alcuni numeri. Continua a leggere “Sozzetti: L’unione fa la forza, meglio se biologica. L’agricoltura del terzo millennio secondo la Cia”

Libera: i campi estivi, insieme a Cia

Libera: i campi estivi, insieme a Cia

Questo slideshow richiede JavaScript.

Iniziativa con il partenariato tra le due Organizzazioni

Anche per l’anno 2018 riparte l’attività dell’Associazione Libera con i campi estivi E!State Liberi!. Migliaia di giovani scelgono ogni estate di fare un’esperienza di impegno e di formazione sui terreni e beni confiscati alle mafie ed ora gestiti dalle cooperative sociali e dalle associazioni.

L’esperienza dei campi, che gode del sostegno della Cia – Agricoltori Italiani, ha tre momenti di attività diversificate: le attività agricole o di risistemazione del bene, la formazione e l’incontro con il territorio per uno scambio interculturale. Più info su http://www.libera.it/schede-22-estateliberi

In provincia di Alessandria, l’iniziativa si svolgerà dal 4 agosto, per gruppi e singoli, a Cascina Saetta a Bosco Marengo. Continua a leggere “Libera: i campi estivi, insieme a Cia”

Cia e Itas Luparia: evento di fine anno

Cia e Itas Luparia: evento di fine anno

Case history aziendali e start up presentate ai diplomandi

La Cia di Alessandria organizza in collaborazione all’Itas Luparia di San Martino di Rosignano un evento, dedicato ai diplomandi, di presentazione di casi di successo aziendale in ambito agricolo, venerdì 1 giugno 2018 ore 14.00 nell’aula magna dell’Istituto diretto dalla professoressa Nicoletta Berrone.

Saranno presentate tre esperienze attraverso gli imprenditori associati Cia e gli ideatori delle start up che l’Organizzazione assiste, per alcuni ambiti, nello sviluppo del progetto. Continua a leggere “Cia e Itas Luparia: evento di fine anno”

Signorini tra i fondatori del Consorzio Allevatori Caprini del Piemonte

signorini_ameglio

Signorini tra i fondatori del Consorzio Allevatori Caprini del Piemonte

Iniziativa per valorizzare la produzione agricola di settore della regione

C’è anche Umberto Signorini, titolare dell’azienda agricola San Martino di Occimiano associato Cia Alessandria, tra i consiglieri e fondatori del Consorzio Allevatori Caprini del Piemonte, di recente costituzione in collaborazione con Arap. Alla guida: Simone Grappiolo, allevatore a Roccaverano.

Il Consorzio nasce per la tutela, la valorizzazione e l’incremento della produzione nonché del commercio di tutti i prodotti provenienti e derivanti dagli allevamenti di capre dei Consorziati situati in Piemonte. In queste settimane si sta lavorando all’adesione degli imprenditori, all’elaborazione del marchio e del regolamento produttivo. Continua a leggere “Signorini tra i fondatori del Consorzio Allevatori Caprini del Piemonte”

Gian Piero Ameglio rieletto presidente provinciale

bdr
bdr

CIA Alessandria: Si apre il secondo mandato di presidenza provinciale per Gian Piero Ameglio, agricoltore e allevatore, rieletto all’unanimità alla guida della rappresentanza agricola della Cia di Alessandria. L’Assemblea elettiva si è svolta nella giornata di oggi, alle ore 14 a Palazzo Monferrato (Alessandria), alla presenza del presidente nazionale Cia Dino Scanavino, degli agricoltori associati e dei vari delegati.

Commenta Ameglio: “Ringrazio i soci Cia che hanno confermato la loro fiducia nel mio incarico, che andrà nella direzione della prosecuzione dell’impegno verso la risoluzione dei principali problemi del mondo agricolo, due su tutti la gestione della fauna selvatica e lo snellimento burocratico, ma anche verso le opportunità che nascono sul territorio, come la collaborazione con l’Università del Piemonte Orientale, il consolidamento dei rapporti istituzionali, lo sviluppo di economie di rete e di sinergie aziendali tra associati.

Continua a leggere “Gian Piero Ameglio rieletto presidente provinciale”

CIA Alessandria: Gian Piero Ameglio rieletto presidente provinciale

bdr

CIA Alessandria: Si apre il secondo mandato di presidenza provinciale per Gian Piero Ameglio, agricoltore e allevatore, rieletto all’unanimità alla guida della rappresentanza agricola della Cia di Alessandria. L’Assemblea elettiva si è svolta nella giornata di oggi, alle ore 14 a Palazzo Monferrato (Alessandria), alla presenza del presidente nazionale Cia Dino Scanavino, degli agricoltori associati e dei vari delegati.

Commenta Ameglio: “Ringrazio i soci Cia che hanno confermato la loro fiducia nel mio incarico, che andrà nella direzione della prosecuzione dell’impegno verso la risoluzione dei principali problemi del mondo agricolo, due su tutti la gestione della fauna selvatica e lo snellimento burocratico, ma anche verso le opportunità che nascono sul territorio, come la collaborazione con l’Università del Piemonte Orientale, il consolidamento dei rapporti istituzionali, lo sviluppo di economie di rete e di sinergie aziendali tra associati.

Continua a leggere “CIA Alessandria: Gian Piero Ameglio rieletto presidente provinciale”

CIA. 12 gennaio 2018: Assemblea elettiva e convegno

cia

Alessandria: Si svolgerà il 12 gennaio dalle ore 14:00 a Palazzo Monferrato (via San Lorenzo 21, Alessandrial’Assemblea elettiva provinciale. Sono invitati a partecipare i delegati della Cia di Alessandria che discuteranno il seguente ordine del giorno: nomina delle Commissioni (verifica poteri, politica, elettorale e statuto); esame e approvazione del Documento programmatico nazionale; esame e approvazione dello Statuto provinciale; elezione del Presidente provinciale; elezione del Collegio dei Revisori dei conti; elezione dei Delegati all’Assemblea elettiva regionale. Parteciperà ai lavori il presidente nazionale Cia Dino Scanavino. Continua a leggere “CIA. 12 gennaio 2018: Assemblea elettiva e convegno”

“amiCIAgricoltori 2018”: il nostro calendario solidale

cal cover

Alessandria: Prosegue la tradizione del calendario associativo della Cia di Alessandria, che per il 2018 titola “amiCIAgricoltori”. Come lo scorso anno, il ricavato delle offerte libere andranno a favore di una doppia causa: il finanziamento ai progetto in corso della Fondazione Uspidalet onlus e il sostegno delle aziende agricole Cia gravemente colpite dal terremoto in centro Italia nel 2016, la cui attività è stata pesantemente compromessa.

Il calendario ritrae i volti di dodici imprenditori associati alla Cia di Alessandria, rappresentativi per Zona e per produzione, oltre a riportare le scadenze e gli appunti utili al mondo agricolo. Autore delle fotografie: Massimiliano Navarria. Continua a leggere ““amiCIAgricoltori 2018”: il nostro calendario solidale”

Festa regionale ANP Cia ad Alessandria

Si è svolta nella giornata dell’Immacolata, ad Alessandria, la festa annuale ANP (Associazione Nazionale Pensionati) Cia regionale. Hanno partecipato circa 80 agricoltori in pensione, provenienti da tutte le province del Piemonte.

La rappresentante ANP Piemonte Anna Graglia, dopo i saluti introduttivi del presidente provinciale Cia Alessandria Gian Piero Ameglio, del segretario provinciale ANP Pierfranco Pallavicini e del vicepresidente regionale Gabriele Carenini, ha illustrato i temi principali trattati dal sindacato negli ultimi mesi. Tra questi: la proposta avanzata al Governo di alzare le pensioni minime a 650 euro, gli assegni famigliari per i coltivatori diretti, quattordicesima per i pensionati, minore tassazione sulle pensioni. Continua a leggere “Festa regionale ANP Cia ad Alessandria”

Cia: assemblee di Zona per i nuovi Presidenti territoriali

assemblea zonaAl via il ciclo delle Assemblee di Zona della Cia – Confedezione Italiana Agricoltori di Alessandria per eleggere i nuovi Presidenti territoriali, nell’ambito dell’avvicendamento ordinario delle cariche sociali, dei delegati per l’Assemblea elettiva provinciale e per avere le ultime informazioni di carattere tecnico e politico-sindacale della Confederazione.

Gli appuntamenti sono:

NOVI LIGURE, martedì 5 dicembre ore 16.30, Sede Cia – Corso Piave, 6

OVADA, mercoledì 6 dicembre ore 16.30, Enoteca Regionale di Ovada – via Torino, 69

ALESSANDRIA, lunedì 11 dicembre ore 9.00, Camera di Commercio – via Vochieri, 58

CASALE MONFERRATO, mercoledì 13 dicembre ore 15.00, Parco del Po – Viale Lungo Po Gramsci, 8/10

TORTONA, giovedì 14 dicembre ore 16.30, Comune di Tortona – corso Alessandria, 62

ACQUI TERME, lunedì 18 dicembre ore 16.30, Soms Bistagno – Corso Carlo Testa, 10

Commenta il presidente provinciale Gian Piero Ameglio: “L’Organizzazione coglierà l’occasione per rinnovare fortemente il gruppo dirigente, in particolare i Presidenti di Zona, per rilanciare, in una fase di discussione in relazione al cambiamento della Politica Agricola Comunitaria, il nostro sistema di rappresentanza legato alle esigenze delle imprese agricole della nostra provincia“.