A GAVI – La bisbetica domata – di Marina Vicario

di Marina Vicario

La stagione 2018-2019 del Teatro Civico di Gavi continua sabato 9 marzo, alle ore 21, con una delle commedie più belle di Shakespeare: LA BISBETICA DOMATA.

Protagonista della brillante rilettura, rivisitata con contaminazioni di Commedia Dell’Arte, sarà la Compagnia Teatro della Juta di Arquata Scrivia.

L’adattamento del regista alessandrino Luca Zilovich narra di un gruppo di attori stralunati e confusionari, decisi a mettere in scena proprio il classico di Shakespeare. Gli attori sono poco più che saltimbanchi, con pochi oggetti di scena, abbigliati con costumi improvvisati e con le maschere che li trasformano nei personaggi della commedia. Il passaggio dalla scena alla vita di compagnia è costante, ritorna ciclicamente, evidenziando i rapporti interni tra gli attori, e le dinamiche della loro compagnia. La Bisbetica Domata è riadattata a questa dimensione, ma mantiene i connotati del testo originario. C’è Battista, gentiluomo padovano, assediato dagli spasimanti della bella figlia Bianca, ma deciso a non darla in sposa finché la maggiore Caterina, la bisbetica, non troverà marito. Petruccio, uomo d’avventura e bisognoso di denaro, si lancia in un corteggiamento alternativo, sfrenato, combattivo, fatto di duelli con la spada e provocazioni senza possibilità di replica, suscitando in Caterina un misto di rabbia e interesse.

In qualche modo, Petruccio e Caterina sono due spiriti affini, legati da un rifiuto per le norme sociali e una stravaganza nel vivere che li fa apparire come due emarginati. L’educazione della bisbetica, diventa quindi reciproca, Petruccio doma Caterina, quanto Caterina doma Petruccio. Non solo i due protagonisti, ma anche tutti gli attori, comprendono come una vita passata a cercare di prevaricare sull’altro sia per lo più sprecata e inconcludente.

Gli attori in scena sono Giancarlo Adorno, Marta Brunelli, Erica Gigli, Simone Guarino, Francesca Pasino, Christian Primavera e Luca Zilovich.

L’adattamento del testo e la regia sono di Luca Zilovich.

La stagione teatrale del Civico di Gavi è organizzata dal COMUNE DI GAVI in collaborazione con l’Associazione Culturale Commedia Community (Teatro della Juta) e resa possibile grazie al prezioso sostegno della Fondazione Piemonte dal Vivo e della Fondazione CRT.

Stagione realizzata in collaborazione con il Distretto del Novese e l’Associazione Commercianti di Gavi.  

INIZIO SPETTACOLI ORE 21. Biglietto posto unico € 10.

Prenotazioni telefoniche al n. 345 0604219 oppure teatrodellajuta@gmail.com

VENDITA BIGLIETTI LA SERA STESSA DELLO SPETTACOLO A PARTIRE DALLE ORE 20 PRESSO IL TEATRO CIVICO DI GAVI.

(Prevendite presso il Comune Di Gavi al numero 0143-642913).

LA COMPAGNIA TEATRO DELLA JUTA AL GIACOMETTI DI NOVI LIGURE – di Marina Vicario

TORNA IN SCENA LA BISBETICA DOMATA

Dopo il tutto esaurito al Teatro Selve di Vigone (TO), torna in scena LA BISBETICA DOMATA, la produzione del Teatro della Juta di Arquata Scrivia diretta dal regista alessandrino Luca Zilovich,

L’appuntamento è per venerdì 1 marzo alle ore 21 al Teatro Giacometti di Novi Ligure, nell’ambito della stagione TeaLtro 2019.

L’adattamento messo in scena narra di una compagnia di attori stralunati e confusionari, decisi a mettere in scena proprio il classico di Shakespeare. Gli attori sono poco più che saltimbanchi, con pochi oggetti di scena, abbigliati con costumi improvvisati e con le maschere che li trasformano nei personaggi della commedia. Il passaggio dalla scena alla vita di compagnia è costante, ritorna ciclicamente, evidenziando i rapporti interni tra gli attori, e le dinamiche della loro compagnia. La Bisbetica Domata è riadattata a questa dimensione, ma mantiene i connotati del testo originario. C’è Battista, gentiluomo padovano, assediato dagli spasimanti della bella figlia Bianca, ma deciso a non darla in sposa finchè la maggiore Caterina, la bisbetica, non troverà marito. Petruccio, uomo d’avventura e bisognoso di denaro, si lancia in un corteggiamento alternativo, sfrenato, combattivo, fatto di duelli con la spada e provocazioni senza possibilità di replica, suscitando in Caterina un misto di rabbia e interesse.

In qualche modo, Petruccio e Caterina sono due spiriti affini, legati da un rifiuto per le norme sociali e una stravaganza nel vivere che li fa apparire come due emarginati. L’educazione della bisbetica, diventa quindi reciproca, Petruccio doma Caterina, quanto Caterina doma Petruccio. Non solo i due protagonisti, ma anche tutti gli attori, comprendono come una vita passata a cercare di prevaricare sull’altro sia per lo più sprecata e inconcludente.

Gli attori in scena sono Giancarlo Adorno, Marta Brunelli, Erica Gigli, Simone Guarino, Francesca Pasino, Christian Primavera e Luca Zilovich. L’adattamento del testo e la regia sono di Luca Zilovich.

INIZIO SPETTACOLO ORE 21. Posto Unico non numerato € 10 – Tariffa ridotta per studenti e con carta “Io Studio” € 5.

Per info e prenotazioni 3450604219 o teatrodellajuta@gmail.com

Prevendita presso la Biblioteca Civica, in orario di apertura, due giorni prima dello spettacolo ed il giorno stesso.

Vendita biglietti la sera dello spettacolo a teatro, a partire dalle 19.30.

 

Massimo Orsi e il suo progetto artistico in carcere, di Lia Tommi

di Lia Tommi, Alessandria

L’artista alessandrino Massimo Orsi conduce da qualche anno un progetto di Arte Contemporanea nella carcere di San Michele, ad Alessandria, e ieri, sabato 17 marzo , abbiamo potuto assistere ad alcune realizzazioni della sua attività con i detenuti , in un interessante pomeriggio alla Libreria Mondadori di Alessandria.

Chiediamo all’artista di raccontarci come sono nate le 16 opere pittoriche esposte. Ci risponde che l’idea è quella di far parlare i detenuti, attraverso il loro mondo recluso: i loro racconti, la rappresentazione del loro volto.

Ci spiega che con la cella in sottofondo, la loro realtà più dura , attraverso il fare pittorico, si colora ed esprime il suo impulso vitale; i loro volti, elaborati graficamente,si intersecano con queste due espressioni in un’unica soluzione. Continua a leggere “Massimo Orsi e il suo progetto artistico in carcere, di Lia Tommi”

Opere e racconti dal carcere, di Lia Tommi

di Lia Tommi, Alessandria

Invitato la scorsa estate da Giorgio De Finis a partecipare al progetto Face to Face,nell’ex carcere di Montefiascone, e conducendo da alcuni anni dei laboratori di Arte contemporanea nella Casa di Reclusione di San Michele, ad Alessandria, l’artista Massimo Orsi ha deciso di proporre ai detenuti di collaborare attivamente al progetto, scrivendo ciascuno un racconto ispirato alla propria storia di vita.

Parallelamente, durante i laboratori, hanno realizzato una serie di opere pittoriche, dove il ritratto del soggetto va a interagire con il perimetro e con gli elementi che compongono una cella tipo.

Sabato 17 marzo, alle 17, alla libreria Mondadori di Alessandria, si inaugura la mostra Face to Face, dove saranno esposte le opere e letti i racconti raccolti.

Si alterneranno nella lettura: Massimo Orsi, Piero Sacchi, Giancarlo Adorno, Alberto Valentini e Davide Guerci,

AL VIA LA STAGIONE DEL TEATRO CIVICO DI GAVI: IN SCENA “QUANDO LA MOGLIE E’ IN VACANZA”

COMMEDIA TRATTA DAL FAMOSO FILM CON MARILYN MONROE

Giovedì 7 dicembre il Teatro Civico di Gavi darà il via alla stagione teatrale 2017/2018. La stagione è realizzata dal comune di Gavi in collaborazione con l’Associazione culturale Commedia Community, con il sostegno della fondazione CRT.

Andrà in scena la commedia teatrale di George Axelrod QUANDO LA MOGLIE E’ IN VACANZA, più famosa forse per la trasposizione sul grande schermo fatta dal regista Billy Wilder e per aver consacrato in modo definitivo la stella di Marilyn Monroe.

La commedia è una produzione del’Ass. Commedia Community, che si occupa anche della stagione teatrale di Arquata Scrivia.

La monotona estate di Richard Sherman, rimasto solo in città dopo la partenza della moglie per le vacanze, viene sconvolta dall’arrivo di una “frizzante” annunciatrice televisiva, che abita provvisoriamente al piano di sopra. Continua a leggere “AL VIA LA STAGIONE DEL TEATRO CIVICO DI GAVI: IN SCENA “QUANDO LA MOGLIE E’ IN VACANZA””