Il Sindaco di Alessandria ha attribuito nuove Deleghe all’Assessore Silvia Straneo e all’Assessore Monica Formaiano

Il Sindaco di Alessandria ha attribuito nuove Deleghe all’Assessore Silvia Straneo e all’Assessore Monica Formaiano

url

Nella giornata odierna, rispettivamente con Decreto Sindacale n. 27 e n. 28, il Sindaco della Città di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, ha provveduto a modificare le deleghe già conferite sia all’Assessore Silvia Straneo che all’Assessore Monica Formaiano.

Silvia Straneo.png

Più specificamente, in base al Decreto Sindacale n. 27 del 12.08.2019, all’Assessore Silvia Straneo, sono state conferite la delega alle Politiche di valorizzazione e sviluppo del Personale e la delega all’Organizzazione dell’Ente e Processi di semplificazione amministrativa. Tali deleghe si aggiungono a quelle già in capo all’Assessore Straneo, ossia: Servizi Educativi e Scolastici –  Trasparenza della Pubblica Amministrazione e Anticorruzione – Pubblica Istruzione e Nidi d’Infanzia – Edilizia Scolastica.

Monica Formaiano.png

Per quanto riguarda l’Assessore Monica Formaiano, così come previsto dal Decreto Sindacale n. 28 del 12.08.2019, le nuove deleghe conferite riguardano rispettivamente gli Affari Legali e gli Affari Generali e Contratti. Tali deleghe si aggiungono a quelle già in capo all’Assessore Formaiano, ossia: Politiche di valorizzazione e sviluppo del Personale della Polizia Locale – Economato, Gare e Acquisti – Associazionismo.

Nel merito della decisione assunta, il Sindaco interviene con la seguente dichiarazione:

«Con la modifica delle deleghe di questa mattina, ho inteso concretizzare una ottimizzazione delle competenze a disposizione del nostro Ente. Si tratta di un obiettivo che si inserisce pienamente nell’azione di qualificazione funzionale della nostra Amministrazione Comunale e che, nella distinzione dei ruoli che la Legge indica tra livello politico-amministrativo e livello gestionale, tiene presente l’importante atto approvato la scorsa settimana dal Consiglio Comunale con il varo del Piano di Riequilibrio finanziario pluriennale.

Le sfide che sono di fronte a noi necessitano di un sistema di governo dell’Ente che sia particolarmente efficace e l’individuazione delle deleghe e il loro conferimento va proprio in questa direzione, riconoscendo ampie competenze nel merito all’Assessore Straneo per quanto riguarda l’ambito delle Politiche di valorizzazione del Personale e dell’Organizzazione che ella ha già modo quotidianamente di gestire nella propria attività professionale all’Ospedale Civile della nostra Città e, parimenti, riconoscendo ampie e specifiche competenze all’Assessore Avvocato Formaiano per gli aspetti relativi agli Affari Legali, Affari Generali e Contratti».

L’avvio del progetto “Alessandria Città Normale”, di Lia Tommi

L’avvio del progetto “Alessandria Città Normale”

Ha preso ufficialmente avvio questa mattina il progetto “Alessandria Città Normale”: un progetto il cui titolo – che fa esplicito riferimento alla “normalità” – nasconde in realtà una serie di azioni particolarmente interessanti e significative.

Di che si tratta?
«L’obiettivo – dichiara il Sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco – è quello di rendere il “verde” di Alessandria una dimensione sempre più curata, una realtà bella da vedere nonché una componente importante che può effettivamente contribuire alla valorizzazione della qualità complessiva della vita cittadina».
Il progetto “Alessandria Città Normale” è stato ideato e viene promosso dall’Amministrazione Comunale, insieme all’Associazione RNA-Natura & Ragazzi, alla Associazione di Promozione Sociale Social Domus e al Consorzio ABC Società Cooperativa Sociale (Enti, questi ultimi due, che si occupano della gestione delle persone richiedenti asilo).
Trattandosi di “verde” non poteva mancare il supporto operativo del Giardino Botanico “Dina Bellotti” di via Monteverde: la struttura comunale (posta sotto l’Assessorato Comunale al Verde Pubblico) che, nel progetto, ha fornito utili elementi di un percorso formativo ad hoc rivolto alle persone direttamente coinvolte in “Alessandria Città Normale”.
Previo accordo con Social Domus e Consorzio ABC, sono stati infatti individuati alcuni giovani richiedenti asilo africani (provenienti da Nigeria, Mali e Tunisia) che per due mesi hanno svolto, su base volontaria, un corso di formazione di n. 50 ore presso il Giardino Botanico Comunale finalizzato ad apprendere le necessarie competenze per gestire – non solo mediante accurata pulizia, ma anche mediante le più appropriate tecniche di potatura – le circa 370 fioriere e aree verdi con cespugli presenti ad Alessandria sul suolo pubblico.
Questa mattina le due squadre operative formate hanno ufficialmente avviato la fase di concretizzazione del progetto. Continua a leggere “L’avvio del progetto “Alessandria Città Normale”, di Lia Tommi”

Gianfranco Cuttica di Revigliasco sull’emendamento inserito nel “Decreto Crescita”, approvato dalla Commissione Finanze della Camera

Gianfranco Cuttica di Revigliasco sull’emendamento inserito nel “Decreto Crescita”, approvato dalla Commissione Finanze della Camera

Dichiarazione del Sindaco di Alessandria sull’emendamento inserito nel “Decreto Crescita”, approvato dalla Commissione Finanze della Camera

Cuttica

Alessandria: Ieri la Commissione Finanze della Camera – grazie ad un preciso accordo della maggioranza di Governo – ha approvato un emendamento del “Decreto Crescita” che prevede un importante sostegno a favore della Città di Alessandria, ossia l’assegnazione di risorse straordinarie per 20 milioni di euro (10 nel 2020 e 10 nel 2021) nonché, per un verso, misure fondamentali per consentire ai bilanci dell’Ente di “riassestarsi” (grazie alle quali sarà possibile rientrare dei debiti pregressi nei prossimi vent’anni e non più in quindici) e, per altro verso, la previsione – per i Comuni come Alessandria con popolazione superiore ai 60.000 abitanti in dissesto finanziario che hanno deliberato la procedura di riequilibrio pluriennale – della possibilità di ridurre del 5% gli importi sia dei contratti in essere che di quelli relativi a procedure già affidate aventi a oggetto l’acquisto o la fornitura di beni e servizi (una riduzione che, senza danneggiare eccessivamente le imprese, consentirà ai Comuni beneficiari considerevoli risparmi).

A questo riguardo, il Sindaco, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, ha rilasciato la seguente dichiarazione.

«L’emendamento approvato ieri in Commissione Finanze della Camera rappresenta un elemento prezioso e significativo della strategia che è stata messa in campo per valorizzare, sostenere e rilanciare la nostra Città a partire dall’aspetto economico-finanziario. Continua a leggere “Gianfranco Cuttica di Revigliasco sull’emendamento inserito nel “Decreto Crescita”, approvato dalla Commissione Finanze della Camera”

La cena benefica “Un fiume di sorrisi in Cittadella”

La cena benefica “Un fiume di sorrisi in Cittadella”

Alessandria: Sabato 15 giugno a partire dalle ore 19.30, si svolgerà la ormai consueta cena benefica ‘Un fiume di sorrisi in Cittadella’, a cura dell’associazione ‘Un sorriso per loro’, con il patrocinio della Città di Alessandria.

1a Cena Benefica_Cittadella_15-06-2019.jpg

La cena, alla sua nona edizione, ha come scopo principale la raccolta fondi a sostegno delle attività dell’Ambulatorio di Labiopalatoschisi per poter garantire ai bambini affetti da tale patologia le cure adeguate in modo completamente gratuito.

La presentazione delle peculiarità di questo evento, nella sua edizione 2019, è stata fatta nel corso della conferenza stampa odierna presso la Sala Giunta del Palazzo Comunale di Alessandria.

1aa cena IMG_4353.jpg

Presenti — in rappresentanza del Sindaco della Città Gianfranco Cuttica di Revigliasco — l’Assessore comunale alle Manifestazioni ed Eventi, Cherima Fteita, l’Assessore comunale al Commercio, Mattia Roggero, insieme al Presidente dell’associazione “Un sorriso per loro”, Marcello Canestri e i rappresentanti dei maggiori sponsor dell’iniziativa benefica. Continua a leggere “La cena benefica “Un fiume di sorrisi in Cittadella””

UMBERTO E LA SUA ECO

UMBERTO E LA SUA ECO

Le collezioni civiche si arricchiscono dell’opera dono dell’artista ALICE CLAUDIA LENAZ e della società ‘DANTE ALIGHIERI’ alla Città di Alessandria

Le collezioni civiche si arricchiscono di un’opera di pregio dal titolo ‘Umberto e la sua Eco’, dono dell’artista alessandrina, Alice Claudia Lenaz e della società Dante Alighieri della Città di  Genk  nelle Fiandre, alla Città di Alessandria.

lenaz 51338539_368805170587157_278371188529430528_nlenaz IMG_4297

L’opera, una tecnica mista (inchiostro, fusaggine, carbone) su carta di dimensioni 100X70, è un ritratto realista del viso dell’illustre alessandrino, Umberto Eco, “con un prolungamento a sfumare dell’occhio destro e di alcune ombre per creare un gioco di “immagine-parola” ispirato al cognome dello scrittore” come ha spiegato l’artista. Continua a leggere “UMBERTO E LA SUA ECO”

Oktoberfest le dichiarazioni del Sindaco e dell’Assessore

Oktoberfest le dichiarazioni del Sindaco e dell’Assessore

Oktoberfest.png

Alessandria today:

Cuttica

“Siamo onorati di ospitare il Paulaner Oktoberfest ad Alessandria. La nostra città è stata scelta dagli organizzatori come location per lo svolgimento di questa prestigiosa manifestazione e, quindi, le atmosfere tipiche dell’evento birraio più importante del mondo avranno, quest’anno, anche una declinazione ‘mandrogna’.

Se pensate all’Oktoberfest, vi verranno probabilmente in mente tre cose: la Germania, i Lederhosen (i tradizionali pantaloni di pelle) e soprattutto la birra.  Ma questa manifestazione nasconde molto di più: nasce infatti a seguito del matrimonio del principe Ludwig di Baviera — futuro re Ludwig I di Baviera — con la principessa Therese di Sassonia-Hildburghausen. La festa di nozze venne vissuta non solo a Monaco, ma in tutta la Baviera e, pertanto la famiglia reale decise di ripetere la celebrazione l’anno seguente, dando il via alla tradizione annuale oggi chiamata Oktoberfest.

Il Paulaner Oktoberfest Alessandria vivrà la dimensione di una festa non solo per gli addetti ai lavori, ma in grado di coinvolgere tutta la comunità con eventi interessanti dedicati a tutte le fasce d’età e, in particolar modo, alle famiglie. Paulaner è una delle marche di birra più affermate a livello internazionale e come i principali birrifici di alta qualità tedeschi,  rimane legata alle norme sancite nel 1516  da Guglielmo IV di Baviera che sono diventate oggi un potente strumento di marketing a garanzia della qualità del prodotto. Alessandria, analogamente, sente l’importanza delle proprie radici  storiche e della propria tradizione e nel contempo si adopera per la ricerca di nuove prospettive che ne valorizzino lo sviluppo e alimentino il suo senso di comunità.

Il Sindaco

Gianfranco Cuttica di Revigliasco Continua a leggere “Oktoberfest le dichiarazioni del Sindaco e dell’Assessore”

Il Sindaco di Alessandria dopo l’incontro con Abderrahim Fares

Il Sindaco di Alessandria dopo l’incontro con Abderrahim Fares

Si è svolto ieri al Palazzo Comunale di Alessandria un incontro tra il signor Abderrahim Fares e il Sindaco della Città, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, accompagnato – per l’occasione – dall’Assessore alle Manifestazioni ed Eventi Cherima Fteita e dall’Assessore ai Lavori e Opere Pubbliche Giovanni Barosini.

dic IMG_3357dic IMG_3361

Abderrahim Fares – operario di cittadinanza marocchina, residente ad Alessandria da tre anni con la propria famiglia – era accompagnato dal proprio avvocato Paolo Cavalli mediante il quale, lo scorso 16 maggio, ha sporto querela per diffamazione poiché è stato coinvolto in un recente servizio televisivo (poi ripreso da un’importante testata giornalistica di rilievo nazionale) incentrato sull’area dei Giardini Pubblici davanti alla Stazione Ferroviaria di Alessandria e in viale della Repubblica.

Relativamente a tale area cittadina, l’inviato speciale del servizio televisivo (andato in onda lo scorso 6 maggio) additava il degrado e la presenza di spacciatori di droga e, a conferma di ciò, declinava il proprio intervento attraverso il coinvolgimento di un gruppo di persone (di nazionalità non italiana) in quel momento presenti in zona. Continua a leggere “Il Sindaco di Alessandria dopo l’incontro con Abderrahim Fares”

Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Questione Aral, società e consulenti al lavoro per predisporre la nuova domanda di concordato

Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Questione Aral, società e consulenti al lavoro per predisporre la nuova domanda di concordato

Alessandria: Gianfranco Cuttica di Revigliasco Sindaco di Alessandria, e l’Amministrazione Comunale di Alessandria apprendono  che  con decreto comunicato in data odierna, il Tribunale di Alessandria ha dichiarato inammissibile la proposta di concordato preventivo di ARAL SpA,.

url

Le ragioni addotte dal Tribunale non hanno riguardato la sostanza del Piano di risanamento presentato, ma profili giuridico-procedimentali.

Infatti, il Tribunale ha valutato di non poter acquisire formalmente l’integrazione della relazione di attestazione che la Società ha depositato all’ultima udienza del 15 maggio, rispetto a quella iniziale che era stata ritenuta carente sotto alcuni profili.

Il Tribunale ha confermato comunque nel provvedimento che tale decisione “non produce pregiudizio significativo” posto che  la Società potrà ripresentare una nuova domanda di concordato.

Rispettiamo le sentenze del Tribunale ed apprezziamo le valutazioni fatte dai giudici e le aperture per andare avanti nel percorso tracciato. Ciò non di meno, riteniamo che la sentenza appare molto severa nei confronti di una Società pubblica che – dopo tante difficoltà – ha avviato un radicale processo di risanamento che ha già iniziato a portare i suoi effetti positivi nei confronti dei creditori, dei dipendenti e della cittadinanza intera, non più costretta a subire le conseguenze dell’emergenza “rifiuti”.    Continua a leggere “Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Questione Aral, società e consulenti al lavoro per predisporre la nuova domanda di concordato”

Gianfranco Cuttica di Revigliasco:  Sconcerto, amarezza e delusione, Alessandria non merita tutto questo

Gianfranco Cuttica di Revigliasco:  Sconcerto, amarezza e delusione, Alessandria non merita tutto questo

Sconcerto, amarezza e, perché no, delusione. Questi i sentimenti che il Sindaco esprime di fronte alla notizia, apparsa sul giornale “Il Piccolo” di venerdì 24 maggio, che denuncia una presunta manipolazione giornalistica messa in atto da “Striscia la Notizia”, il cui servizio girato ai giardini pubblici ha danneggiato profondamente l’immagine della nostra città a livello nazionale, nonché la reputazione degli inconsapevoli attori.

url.jpg

Dall’articolo sembra infatti che il gruppo di cittadini di origine extra comunitaria coinvolti dall’inviato della nota trasmissione sia stato strumentalizzato: attirati dalla curiosità e dalla voglia di vivere un momento di celebrità, gli inconsapevoli protagonisti, che intervenivano convinti che si parlasse di reddito di cittadinanza, nel servizio venivano indicati come “allegri” spacciatori e biechi delinquenti che terrorizzavano e controllavano con violenza i giardini pubblici davanti alla stazione. Proprio la presunta sfrontatezza di questi individui, che impavidi si mostravano dinanzi alle telecamere a sfida della legalità e dell’ordine, è stata utilizzata da Striscia per dipingere come drammatica la situazione di degrado dell’area giardini.

A quanto pare, però, i soggetti ripresi dalle telecamere non erano tutti pericolosi spacciatori, ma persone perbene con regolare permesso di soggiorno e con regolare lavoro, che, proprio per quelle immagini compromettenti, diffuse su scala nazionale e non solo, sono state bollate come temibili delinquenti. A seguito del grave danno alla loro reputazione, alcuni di loro hanno deciso di rivolgersi alla Polizia Municipale e alla magistratura alessandrina per essere tutelati. Continua a leggere “Gianfranco Cuttica di Revigliasco:  Sconcerto, amarezza e delusione, Alessandria non merita tutto questo”

Gianfranco Cuttica di Revigliasco: XXV Edizione Festa di Borgo Rovereto anno 2019 – 8 – 9 giugno

Gianfranco Cuttica di Revigliasco: XXV Edizione Festa di Borgo Rovereto anno 2019 – 8 – 9 giugno

“Ancora una volta la Città di Alessandria si prepara a vivere una delle sue più suggestive manifestazioni, la Festa di Borgo Rovereto, che quest’anno giunge ad un traguardo importante, la sua 25^ edizione.

Schermata 2019-05-20 a 08.22.53

Sindaco su Festa Borgo Rovereto

Si tratta di una festa particolarmente cara agli alessandrini che si è consolidata nel tempo perché ha saputo coniugare l’interesse per il passato storico della nostra città, favorendo la riscoperta delle antiche vie del Borgo Rovereto, uno dei quattro borghi fondativi di Alessandria, con momenti di intrattenimento e coinvolgimento che si radicano nel nostro presente alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche e dei sapori tipicamente alessandrini.

Questa tradizione, perché come tale oramai la possiamo definire, valorizza la nostra città e ne favorisce lo sviluppo non solo economico-commerciale, ma anche culturale, artistico e sociale: i percorsi scelti per presentare il programma degli eventi del prossimo 8 e 9 giugno ‘storia’, ‘cultura’, ‘shopping’ e ‘sapori’ trovano senso e danno valore ai contenuti di ogni singola proposta di questa spettacolare e attesissima kermesse cittadina.

A nome dell’Amministrazione comunale un ringraziamento speciale all’Associazione dei Commercianti del Borgo Rovereto, alla Camera di Commercio di Alessandria, alle associazioni di categoria del commercio alessandrino e al Gruppo Amag per l’entusiasmo con il quale portano avanti questa iniziativa”

Il Sindaco di Alessandria

Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Sul patrocinio concesso “AL PRIDE”

Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Sul patrocinio concesso “AL PRIDE”

Il Sindaco di Alessandria Gianfranco Cuttica di Revigliasco in relazione alle notizie apparse negli ultimi giorni sugli organi di stampa nazionali e locali comunica, che, il Comune di Alessandria, al pari della Regione Piemonte, e della Provincia di Alessandria, ha concesso il gratuito patrocinio ad una manifestazione denominata “AL PRIDE”.

cuttica.jpg

Il patrocinio è stato concesso dopo un costruttivo confronto e alla luce del programma presentato dall’Associazione Tessere le Identità organizzatrice dell’evento.

Tra le manifestazioni non risulta esservi alcuna “Lettura di favole per bambine/i” evento quindi del tutto estraneo al programma di “AL PRIDE”.

La manifestazione in oggetto pertanto non fruisce in alcun modo del patrocinio della Città di Alessandria. La stessa poi risulta organizzata da una sedicente “Casa delle donne”, gruppo, che contravvenendo ad ogni legge ha abusivamente occupato un immobile di proprietà di un istituto di beneficenza che attualmente non svolge alcuna attività, e il cui Presidente parrebbe aver sporto regolare denuncia per violazione ed occupazione di proprietà privata. Continua a leggere “Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Sul patrocinio concesso “AL PRIDE””

Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Ordinanza sindacale per la sicurezza urbana

Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Ordinanza sindacale per la sicurezza urbana

Il sindaco di Alessandria ha firmato nella giornata di ieri martedì 14 maggio l’ordinanza contingibile e urgente n. 271 per il Contrasto alle ‘condotte che impediscano l’accessibilità e la fruizione di determinate aree urbane’.

ordinanza IMG_20190515_121607.jpg

Sul territorio del Comune di Alessandria si riscontra la presenza di numerosi soggetti, dediti al consumo di bevande alcoliche o sostanze stupefacenti che oziano in luoghi centrali come piazza della Libertà, i giardini pubblici e le aree antistanti la stazione ferroviariaha spiegato il Sindaco di Alessandria –. La Legge conferisce ai Sindaci la facoltà di adottare atti, adeguatamente motivati, che pongano in essere la possibilità di prevenire e contrastare questi comportamenti che spesso sfociano in atteggiamenti di pericolo per la sicurezza urbana o, più semplicemente, fanno permanere nei nostri cittadini un senso di insicurezza che limita la fruizione di spazi che dovrebbero essere appannaggio di tutta la comunità”.

Il Regolamento di Polizia Urbana adottato dall’Ente già nel gennaio 2018 è stato modificato con l’ampliamento delle aree individuate per l’applicazione delle misure a tutela della sicurezza e del decoro urbano, con l’introduzione del divieto di accattonaggio e accattonaggio molesto e con l’aggiunta della possibilità di sanzionare chi venga colto in caso di violazione di queste norme. Continua a leggere “Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Ordinanza sindacale per la sicurezza urbana”

Il Sottosegretario di Stato alla Giustizia in visita a Palazzo Comunale, accolto dal Sindaco di Alessandria

Il Sottosegretario di Stato alla Giustizia in visita a Palazzo Comunale, accolto dal Sindaco di Alessandria

Il Sindaco della Città di Alessandria ha accolto  a Palazzo Comunale il Sottosegretario di Stato alla Giustizia Jacopo Morrone per una breve visita di carattere istituzionale.

visita IMG_3075.JPG

Il Sottosegretario Morrone è stato precedentemente impegnato nel corso della giornata odierna in una visita sia del Carcere di San Michele che del Carcere di piazza Don Soria di Alessandria.

Durante l’incontro con il Sindaco, il Sottosegretario ha avuto modo di confrontarsi con il Primo Cittadino di Alessandria sulle peculiarità, sugli aspetti positivi e sulle criticità dei due carceri alessandrini, senza dimenticare la questione legata all’organico e all’esigenza di dotare le due strutture carcerarie di personale numericamente idoneo a svolgere al meglio il servizio nei confronti della popolazione carceraria: un servizio che deve rimanere coerente non solo alla dimensione della doverosa espiazione della pena, ma anche a quella di offrire opportunità di rieducazione e reinserimento dei detenuti nel contesto della società civile. Continua a leggere “Il Sottosegretario di Stato alla Giustizia in visita a Palazzo Comunale, accolto dal Sindaco di Alessandria”

Sopralluogo del Sindaco al Cantiere del tetto del palazzo comunale

Sopralluogo del Sindaco al Cantiere del tetto del palazzo comunale

Il Sindaco della Città di Alessandria, accompagnato dal responsabile dei lavori, ha compiuto un sopralluogo al cantiere allestito per il recupero del tetto del palazzo comunale.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

La visita ha interessato gli spazi del sottotetto dove i lavori stanno proseguendo alacremente e bene nonostante si svolgano in un contesto piuttosto complesso a causa dei notevoli dislivelli delle singole volte, una situazione che  ha determinato la necessità di realizzare dei  ponteggi interni per strutturare al meglio le varie fasi lavorative programmate.

Nel corso del sopralluogo sono stati rilevati elementi utili per conoscere le caratteristiche costruttive ed architettoniche del palazzo comunale e sono state effettuate alcune ‘scoperte’ curiose relative all’utilizzo che è stato fatto dello spazio nel corso dei secoli.

Sono rimasto colpito da questo sopralluogo che mi ha permesso di individuare diversi elementi che meritano certamente attenzione – ha commentato il Sindaco –. Mi riferisco, in particolar modo, ai lucernari della sala del Consiglio Comunale e del corridoio di accesso alla sala Giunta che, visti dall’interno, si presentano come vere e proprie strutture monumentali a sagoma ricurva realizzate con centine di legno e tamponamenti in cannicciato e gesso. Ci siamo imbattuti, inoltre, in una capriata datata 1883 ed in una serie di frammenti di vecchie tabelle in porcellana che venivano utilizzate per la indicazione dei numeri civici che sono riportati in color blu e in due indicazioni viarie abbastanza integre con la denominazione ormai scomparsa di “via dei Mercati”. Il sottotetto si configura, dunque, come un contenitore di elementi utili per una migliore conoscenza del nostro palazzo comunale conservando testimonianze importanti e suggestive sia per gli aspetti strutturali ed architettonici dell’edificio, sia in qualità di “area prediletta” per  relegare oggetti e memorie considerati inutili nei tempi andati, ma oggi di particolare aiuto per il recupero di una memoria storica complessiva”.

In questo periodo sono stati, inoltre, compiuti importanti sondaggi stratigrafici sugli intonaci delle facciate del palazzo comunale volti ad individuare le varie fasi decorative che hanno interessato la facciata nel corso dei secoli,  in vista dei prossimi lavori di risistemazione dei prospetti. Continua a leggere “Sopralluogo del Sindaco al Cantiere del tetto del palazzo comunale”

Il Sindaco di Alessandria presente all’Istituto Superiore Volta per l’inaugurazione del Laboratorio di Chimica organica

Il Sindaco di Alessandria presente all’Istituto Superiore Volta per l’inaugurazione del Laboratorio di Chimica organica

Questa mattina il Sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco è intervenuto per l’inaugurazione ufficiale del nuovo laboratorio di chimica organica realizzato presso l’Istituto Superiore “A. Volta” della Città di Alessandria.

foto 1foto 2

L’evento riveste una particolare importanza non solo dal punto di vista scientifico-didattico, ma per il coinvolgimento di significative realtà imprenditoriali alessandrine che hanno fattivamente sostenuto il progetto realizzativo del laboratorio, d’intesa con la Dirigente Scolastica del “Volta”, dr.ssa M. Elena Dealessi.

Guala Dispensing, Guala Pack e Solvay: queste le aziende coinvolte e che da sempre sono attente allo sviluppo della ricerca e all’educazione permanente delle giovani generazioni.

L’inaugurazione del nuovo laboratorio si inserisce nell’ambito di una particolare azione che, con successo, sta portando avanti la Direzione Scolastica del Volta e che ha già portato (ai sensi della DGR 49-4523 del 29.12.2016) all’attivazione presso questo Istituto scolastico del nuovo indirizzo “I.T.I.S. “Chimica, Materiali e Biotecnologie” – articolazione “Chimica e Materiali” e lo scorso dicembre (ai sensi della DGR 9-8054 del 12.12.2018) alla conferma dell’attivazione del triennio inerente questo nuovo indirizzo: un’opportunità fortemente ricercata  e sostenuta sia dalle aziende chimiche alessandrine, sia da Confindustria di Alessandria che dalla stessa Università del Piemonte Orientale. Continua a leggere “Il Sindaco di Alessandria presente all’Istituto Superiore Volta per l’inaugurazione del Laboratorio di Chimica organica”