L’avvio del progetto “Alessandria Città Normale”, di Lia Tommi

L’avvio del progetto “Alessandria Città Normale”

Ha preso ufficialmente avvio questa mattina il progetto “Alessandria Città Normale”: un progetto il cui titolo – che fa esplicito riferimento alla “normalità” – nasconde in realtà una serie di azioni particolarmente interessanti e significative.

Di che si tratta?
«L’obiettivo – dichiara il Sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco – è quello di rendere il “verde” di Alessandria una dimensione sempre più curata, una realtà bella da vedere nonché una componente importante che può effettivamente contribuire alla valorizzazione della qualità complessiva della vita cittadina».
Il progetto “Alessandria Città Normale” è stato ideato e viene promosso dall’Amministrazione Comunale, insieme all’Associazione RNA-Natura & Ragazzi, alla Associazione di Promozione Sociale Social Domus e al Consorzio ABC Società Cooperativa Sociale (Enti, questi ultimi due, che si occupano della gestione delle persone richiedenti asilo).
Trattandosi di “verde” non poteva mancare il supporto operativo del Giardino Botanico “Dina Bellotti” di via Monteverde: la struttura comunale (posta sotto l’Assessorato Comunale al Verde Pubblico) che, nel progetto, ha fornito utili elementi di un percorso formativo ad hoc rivolto alle persone direttamente coinvolte in “Alessandria Città Normale”.
Previo accordo con Social Domus e Consorzio ABC, sono stati infatti individuati alcuni giovani richiedenti asilo africani (provenienti da Nigeria, Mali e Tunisia) che per due mesi hanno svolto, su base volontaria, un corso di formazione di n. 50 ore presso il Giardino Botanico Comunale finalizzato ad apprendere le necessarie competenze per gestire – non solo mediante accurata pulizia, ma anche mediante le più appropriate tecniche di potatura – le circa 370 fioriere e aree verdi con cespugli presenti ad Alessandria sul suolo pubblico.
Questa mattina le due squadre operative formate hanno ufficialmente avviato la fase di concretizzazione del progetto. Continua a leggere “L’avvio del progetto “Alessandria Città Normale”, di Lia Tommi”

Barosini: Questa sera 25 gennaio 2018 al #GiardiniBotanico di #Alessandria

Barosini: Questa sera 25 gennaio 2018 al #GiardiniBotanico di #Alessandria

L’Assessore ai verde urbano Giovanni Barosini ci comunica quanto segue:

“Corso di botanica applicata e giardinaggio”  con 2 lezioni al mese, si svolgerà fino a maggio. L’obiettivo del corso è quello di condividere con i partecipanti la passione per il #verde. 

barosini-copia

Durante le lezioni vengono inizialmente ricordati i concetti fondamentali di Anatomia e Morfologia delle piante, il loro “funzionamento” attraverso la fisiologia vegetale perché solo “conoscendo” la pianta sarà possibile gestirla correttamente (erano 3 lezioni preliminari che abbiamo svolto a Novembre e Dicembre).

Il cuore del corso è ovviamente la parte “applicata”: 

la nutrizione, la scelta dei terricci, le tecniche di potatura, i bagnamenti, la cura e la prevenzione delle malattie e dei parassiti, con la massima attenzione al suggerimento di tecniche e materiali ecosostenibili e meno impattanti per l’ambiente e l’uomo.

L’apertura gratuita al pubblico delle professionalità di centri come il Giardino Botanico di Alessandria rientra tra le priorità di questo assessorato, in uno spirito di promozione della partecipazione condivisa Comune e i #Cittadini.

Grazie, come sempre, ad Angelo Ranzenigo ed al Presidente di Natura e Ragazzi Sergio Montagna, oltrechè al’amico Gianni Ravazzi!

I Premiati dei “Balconi Fioriti” edizione 2018

I Premiati dei “Balconi Fioriti” edizione 2018

Questo slideshow richiede JavaScript.

Si è svolta ieri pomeriggio, al Giardino Botanico Comunale “Dina Bellotti” di Alessandria (in via Monteverde) la premiazione dell’edizione 2018 di “Balconi Fioriti”.

Di fronte a un numerossimo pubblico e alla presenza del Sindaco di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, del Vicesindaco e Assessore comunale all’Urbanistica e Riqualificazione urbana di Alessandria, Davide Buzzi Langhi, accompagnati dall’Assessore comunale al Verde Pubblico, Giovanni Barosini, dall’Assessore comunale al Bilancio, Cinzia Lumiera, dall’Assessore Provinciale Maurizio Sciaudone, di alcuni Consiglieri comunali e degli altri Rappresentanti istituzionali pubblici e privati locali, di Andrea Baiardi, titolare dell’Agenzia Florida Style (partner organizzativo del progetto), di Gianni Ravazzi (Associazione RNA-Natura Ragazzi) nonché degli Sponsor, si è celebrato il felice epilogo del progetto “Balconi Fioriti” 2018. Continua a leggere “I Premiati dei “Balconi Fioriti” edizione 2018”

RNA. Associazione Natura e ragazzi, percorsi didattici per le scuole

a cura di Pier Carlo Lava
Alessandria: Intervista a Gianni Ravazzi, Consigliere comunale e ex Presidente RNA Associazione Natura e ragazzi. Chi volesse fare donazioni può rivolgersi al sito http://www.naturaeragazzi.it
Le domande:
Quando nasce e da chi è stata fondata la RNA?
Qual’è la sua mission e dove si trova la sede dell’Associazione?
Chi sono gli operatori, dove e come svolgono la propria attività?
Nel 2017 quali iniziative sono state svolte e dove?
Sono previste iscrizioni e donazioni?
Quali saranno le principali iniziative in programma per l’anno 2018?

Gianni Ravazzi e l’associazione Natura e Ragazzi: “Impariamo dai bambini a rispettare l’ambiente”

1517507246102927801777 - Copia

Di Maria Luisa Pirrone

Alessandria

Alessandria today ha intervistato Gianni Ravazzi, consigliere comunale ed ex presidente di RNA-Associazione Natura e Ragazzi.

Abbiamo voluto approfondire la conoscenza di questa ONLUS nata nel 2016 con lo scopo di sostenere il Giardino Botanico di Alessandria “Dina Bellotti” e altre realtà scientifico-naturalistiche del territorio attraverso visite guidate e laboratori didattici gratuiti rivolti alle scuole di ogni ordine e grado. Continua a leggere “Gianni Ravazzi e l’associazione Natura e Ragazzi: “Impariamo dai bambini a rispettare l’ambiente””

Intervista a Gianni Ravazzi, Consigliere comunale della Lega Nord

di Cristina Saracano. Alessandria

Si parla subito di Cittadella: questa ex fortezza militare è un punto culturale, ha un ampio spazio verde, anche utilizzabile per eventi, quindi vanno assolutamente risolti i problemi organizzativi tra comune e regione per non perdere nessuna opportunità.

Per la detassazione delle nuove aperture commerciali, Ravazzi aggiunge che questa sarà estesa oltre al centro e anche per le industrie, con maggiori incentivi per chi produrrà energia pulita. Restano escluse alcune attività come compro oro e sexy shop.

È in progetto un nuovo meccanismo di raccolta rifiuti dove si dovrà fare una differenziata capillare, pagando solo più l’indifferenziata. Ciò richiede, ovviamente la collaborazione e il buon senso civico dei cittadini. Continua a leggere “Intervista a Gianni Ravazzi, Consigliere comunale della Lega Nord”

Intervista a Gianni Ravazzi, Consigliere comunale Lega Nord

a cura di Pier Carlo Lava
Alessandria, intervista a Gianni Ravazzi, Consigliere comunale Lega Nord e Presidente Commissione controllo Amag Ambiente
Le domande:
Cittadella, a che punto è la situazione?
Proposta No Tasse per riapertura negozi chiusi in Centro?
Amag Ambiente, il servizio non funziona che fare?
Ex Ospedale militare, quali e a che punto sono i progetti?
Accorpamento ASl e Aso, cosa ne pensi?
L’Immigrazione, un problema o un opportunità?