Barosini: Grande successo della Mostra ‘Mi Fido”

Barosini: Grande successo della Mostra ‘Mi Fido”

Alessandria: Sabato 26 novembre, alle ore 17, è stata inaugurata ufficialmente la mostra ‘Mi Fido: esposizione di ritratti fatti a Cani … e Gatti”, nata da un’idea dell’artista alessandrino, Riccardo Guasco, e della volontaria dell’associazione ATA, Cristina Garbieri.

1 baro b197ea42-7284-4764-bfc3-798dcc81838d

Entrambi in compagnia di un folto pubblico, erano presenti con l’assessore al Welfare Animale, Giovanni Barosini nel momento del taglio ufficiale del nastro.

3 persone inaugurazione 2

La mostra, allestita presso il Canile e Gattile sanitario dei Alessandria in viale Teresa Michel 46/48 sarà visitabile fino al prossimo 3 novembre con il seguente orario: tutte le mattine dalle 11 alle 12 e il pomeriggio dalle 16.30 alle 18.30. Venerdì 1 novembre dalle 11 alle 19.

4 inaugurazione 1

L’artista Riccardo Guasco ha realizzato 12 ritratti degli animali che sono stati collocati accanto alle gabbie degli ospiti del canile e gattile sanitario, oltre ad altre opere dedicate a tematiche ambientali. Tutte le opere esposte sono in vendita e l’intero ricavato della vendita sarà devoluto all’Associazione Tutela Animali.

5  574984677_526270418106086_967281069474709504_n.jpg

“La sensibilità dell’artista Riccardo Guasco, con questi stupendi  ritratti, ha restituito un’identità a cani e gatti ‘dimenticati’ – ha commentato l’assessore al Welfare Animale, Giovanni Barosini -.  Con la sua creatività ed il suo impegno artistico ci ha permesso, ancora una volta, di valorizzare le nostre strutture, accendendo i riflettori sulle stesse, ma anche e soprattutto sul ruolo e sull’impegno speso quotidianamente dai volontari per la cura e la tutela dei nostri amici a quattro zampe. E’ per noi una occasione ed una opportunità importante perché i visitatori sono molto e non solo alessandrini. Se da un lato i proventi della vendita delle opere di Guasco andranno a sostenere canile e gattile sanitario, dall’altro auspichiamo che la grande affluenza di pubblico di questi giorni sia funzionale alla formalizzazione di nuove adozione per consentire, al più presto, a tutti i nostri ospiti, di trovare la famiglia che meritano.

Come assessore al Welfare Animale non posso esimermi, ancora una volta, dal ringraziare Riccardo Guasco e gli organizzatori della mostra per l’impegno e la ammirevole dedizione che non possono che fare bene alla nostra comunità”.

Intervista a Giovanni Barosini Assessore ai lavori pubblici, welfare animale e verde urbano

Intervista a Giovanni Barosini Assessore ai lavori pubblici, welfare animale e verde urbano

di Pier Carlo Lava

Alessandria, venerdì 25 ottobre 2019 in piazza della Libertà ho incontrato l’Assessore Giovanni Barosini con delega ai lavori, pubblici, welfare animale, verde urbano e patrimonio.

Rispondendo alle mie domande Barosini ha illustrato i vari lavori pubblici con particolare riferimento al completo restyling del Palazzo comunale, l’avvio dei lavori di rifacimento di via Parma e quello appena terminato relativo a via San Giacomo della Vittoria.

Inoltre con l’occasione ci ha ricordato alcuni importanti eventi in città relativi al welfare animale.

video: https://youtu.be/t3143TOYkUg

Le piante abbattute vanno sostituite #salviamoilverde – #salviamolambiente

Le piante abbattute vanno sostituite #salviamoilverde – #salviamolambiente

di Pier Carlo Lava

Alessandria today: E’ risaputo che le piante fanno ombra, riducono la temperature nei periodi estivi, combattono lo smog ed inoltre sappiamo bene quanto ne ha bisogno Alessandria, che come inquinamento da PM10 è da anni nei primi cinque posti fra i 104 capoluoghi di provincia in Italia e infine migliorano l’immagine della città e la qualità della vita.

IMG_20190531_191859_resized_20190607_084410134IMG_20190605_114700_resized_20190607_084408519

Pertanto alla luce di quanto sopra è indispensabile che in città si incrementi il numero delle piante e nel caso di qualche abbattimento di quelle esistenti si provveda tempestivamente a sostituirle.

Poco tempo fa in via Moccagatta ne sono state abbattute due che sono morte in quanto ammalate, a causa del fatto che a partire dalla calda estate del 2012, allora erano ancora giovani, non sono state mai più bagnate, i ceppi e i tronchi tagliati sono ancora al suolo.

Invitiamo perciò l’Amministrazione comunale e nelle specifico l’Assessore al verde urbano Giovanni Barosini, che sappiamo essere molto attento alle segnalazioni dei cittadini, anche se purtroppo con scarsi mezzi economici dovuti alla situazione delle casse comunali in crisi ormai da molti anni, a dare le relative disposizioni per sostituirle

Barosini si sfoga sui giornali che è stato lasciato solo ad affrontare i problemi della città. Chi ha operato come manager nel privato lo può capire.

Barosini si sfoga sui giornali che è stato lasciato solo ad affrontare i problemi della città. Chi ha operato come manager nel privato lo può capire.

di Pier Carlo Lava 

Alessandria today: Ieri mattina sui giornali e sui blog della città sono apparsi articoli in cui l’Assessore ai lavori pubblici e al verde urbano Giovanni Barosini si lamenta di essere solo ad affrontare i numerosi problemi della città in questo periodo.

barosini-copia.jpg

Barosini fa riferimenti ai dipendenti comunali di taluni uffici, da cui dipendono l’efficienza dei lavori più sopra menzionati e rientranti nelle sue deleghe di Assessore, che in questo periodo estivo sono andati in vacanza.

E questo nonostante i vari problemi esistenti in città, le strade sventrate dai lavori di Open Fiber ed inoltre basta sfogliare Il Piccolo di martedì 30 luglio per vedere moltissime foto inviate dai lettori dalle quali si evince una serie di problematiche riguardanti non solo le strade e i marciapiedi, ma anche le erbacce che dilagano e quindi la questione del verde urbano, l’abbandono rifiuti, ecc.. ecc. Tutto questo in un contesto di difficoltà economica dovuta ai problemi di bilancio del Comune…

Leggi anche:

https://alessandria.today/2019/07/26/tre-panchine-pericolose-finalmente-rimesse-a-nuovo-in-via-piacentini-elenco-lavori-effettuati-e-da-effettuare/

https://alessandria.today/2019/07/24/panchine-nuove-e-manutenzione-area-verde/

https://alessandria.today/2019/07/25/finalmente-si-asfalta-via-moccagatta/

Pertanto mi permetto di affermare che lo sfogo dell’Assessore Barosini, a seguito delle quotidianamente lamentele ricevute dei cittadini, che si pone principalmente lo scopo di sensibilizzare chi di dovere è ampiamente giustificato, come ex manager nel settore privato comprendo benissimo la situazione di impotenza che talvolta si prova ad operare nel settore pubblico, dove purtroppo le logiche gestionali e operative sono molto diverse.

Questa situazione nella quale manca palesemente il personale in servizio con conseguenti penalizzazioni in termini di efficienza e redditività, che forse con un attenta verifica da parte dei Dirigenti del calendario delle ferie dei dipendenti con i relativi provvedimenti in merito si poteva evitare, nel settore privato solitamente non succede.

L’Assessore Barosini chiede maggiore collaborazione per affrontare i problemi della città

L’Assessore Barosini chiede maggiore collaborazione per affrontare i problemi della città

Sfogo giustificato dell’Assessore Barosini che invia una mail al segretario generale del Comune.

barosini-copia.jpg

Alessandria today: In queste ultime settimane a seguito delle nostre segnalazioni e grazie al costante impegno l’Assessore ai lavori pubblici e verde urbano sono stati risolti diversi problemi al quartiere Borsalino, fra i quali:

1) Collocazione di uno specchio bifacciale all’intersezione pericolosa fra via piacentini e via Don Giovine

2) Sistemazione del parco giochi di via Don Giovine con verniciatura dei giochi e messa a dimora di tre piante, per completare l’opera mancherebbe ancora la sistemazione di alcune assi rotte e mancanti della recinzione.

3) Sostituzione di due panchine rotte e cura dell’area verde in via Don Giovine.

4) Asfaltatura di un tratto dissestato di via Moccagatta nella zona antistante la pizzeria, il discount e il magazzino scampoli e tessuti, per completare l’opera si dovrebbe ancora realizzare un passaggio pedonale.

5) Messa in sicurezza di tre panchine rotte e pericolose in via Piacentini.

Purtroppo oltre alle note difficoltà di carattere economico nelle quali versa il comune di Alessandria, sussistono anche altri problemi che ostacolano il corretto svolgimento dei lavori pubblici, dopo le diverse rimostranze ricevute dai cittadini per i disagi a seguito di sporcizia, erbacce che crescono floridamente in vari punti della città e opere non svolte a regola d’arte, Giovanni Barosini invia una mail al segretario generale chiedendo se è normale che “in una città sventrata dai lavori di Open Fiber” i responsabili dei vari comparti dei Lavori pubblici siano in ferie.

“Voglio scuotere ma in modo costruttivo – afferma Barosini – Stiamo facendo fatica, la Corte dei Conti ci impedisce di spendere, è difficile. Ora sistemiamo i cimiteri, ma serve che qualcuno controlli cosa sta succedendo in Alessandria, ma se chi lo deve fare è in ferie”…

In questo caso si tratta della seconda comunicazione interna, infatti questa specifica su Open Fiber era la precedente: Continua a leggere “L’Assessore Barosini chiede maggiore collaborazione per affrontare i problemi della città”

Tre panchine pericolose finalmente rimesse a nuovo in via Piacentini. Elenco lavori effettuati e da effettuare

Tre panchine pericolose finalmente rimesse a nuovo in via Piacentini. Elenco lavori effettuati e ancora da effettuare.

di Pier Carlo Lava

“Vorremmo ringraziare l’Assessore Giovanni Barosini e nel contempo giustamente riconoscergli che negli ultimi mesi la sua attenzione ai problemi del quartiere Borsalino, compatibilmente alle possibilità economiche del Comune che come risaputo in questo periodo non sono decisamente brillanti è decisamente migliorata”.

Alessandria today: Anche questo problema lo avevamo segnalato diverse volte sia in passato che ancora recentemente all’Amministrazione comunale in carica, finalmente grazie all’Assessore Giovanni Barosini, lavori pubblici, verde urbano e welfare animale è stato risolto.

1 pan.jpg

Questa mattina alcuni operai del Comune sono interventi e hanno messo in sicurezza tre panchine pericolose in quanto fortemente degradate dalle intemperie e dai vandali nel corso del tempo. Questo in ordine di tempo è il quinto intervento risolutivo relativo ai lavori pubblici e verde urbano effettuato nel quartiere Borsalino e specificatamente:

2 pan.jpg

Lavori effettuati

1) Collocazione di uno specchio bifacciale all’intersezione pericolosa fra via piacentini e via Don Giovine

2) Sistemazione del parco giochi di via Don Giovine con verniciatura dei giochi e messa a dimora di tre piante, per completare l’opera mancherebbe ancora la sistemazione di alcune assi rotte e mancanti della recinzione.

3) Sostituzione di due panchine rotte e cura dell’area verde in via Don Giovine.

4) Asfaltatura di un tratto dissestato di via Moccagatta nella zona antistante la pizzeria, il discount e il magazzino scampoli e tessuti, per completare l’opera si dovrebbe ancora realizzare un passaggio pedonale.

5) Messa in sicurezza di tre panchine rotte e pericolose in via Piacentini. Continua a leggere “Tre panchine pericolose finalmente rimesse a nuovo in via Piacentini. Elenco lavori effettuati e da effettuare”

Finalmente si asfalta via Moccagatta

Finalmente si asfalta via Moccagatta

di Pier Carlo Lava

DSC_0001 copiaDSC_0002 copia

Alessandria today: La prima segnalazione in merito all’asfalto rotto di via Moccagatta risale a oltre un anno fa.

Nella strada in questione ad alto traffico veicolare )normalmente ben oltre ben oltre il limite dei 50 km ora) si erano formate rotture del manto stradale e cedimenti che nei giorni di pioggia si riempivano di acqua sporca che le migliaia d’auto, transitando velocemente, schizzavano sul marciapiede bagnando pedoni e le vetrine della pizzeria “Grande Fratello”. Una situazione spiacevole che andava risolta sia per i problemi sopra citati che per il rischio di danni alle sospensioni e alle gomme delle auto.

DSC_0003 copiaDSC_0004 copia

Finalmente oggi giovedì 18 luglio 2019 grazie all’intervento dell’Assessore ai lavori pubblici Giovanni Barosini sono iniziate tramite l’impresa Nizzo vincitrice del relativo appalto le operazioni di asfaltatura.

vedi il video: https://www.youtube.com/watch?v=AT523LP-nrc

DSC_0009 copia.jpg

Un problema risolto per il quale ringraziamo l’Assessore ma, con l’occasione, ricordiamo che nel quartiere Borsalino ne sussistono ancora altri, già segnalati, che ci auguriamo vengano presi in considerazione, quantomeno a partire da quelli risolvibili a costi contenuti, come ad esempio le panchine rotte.

Inoltre nella strada in questione dovrebbero essere fatte delle nuove strisce pedonali, che oltre ad essere molto utili per la sicurezza dei pedoni quando attraversano la strada hanno anche la funzione di rallentare il traffico, le stesse dovrebbero essere realizzate anche nel tratto antistante a diverse attività commerciali, la pizzeria Grande Fratello, il magazzino Giesse scampoli e tessuti e il discount Eurospin.

Panchine nuove e manutenzione area verde

Panchine nuove e manutenzione area verde

di Pier Carlo Lava

Alessandria today: Recentemente avevamo nuovamente segnalato un problema esistente nell’area verde esistente in via Don Giovine dove le persone anziane del Quartiere Borsalino e alcuni ospiti del residence Il Platano si recano nella bella stagione per un po di relax all’aperto.

Nei giardinetti in questione le uniche due panchine erano rotte e il verde maltenuto con residui di foglie marce e rami secchi abbandonati al suolo, al punto che era ridotto come un campo di patate incolto.

Leggi il link: https://alessandria.today/2019/06/23/campi-di-patate-e-panchine-rotte-e-per-disabili-e-anziani/

Panchine 1a IMG_20190722_102147_resized_20190723_113247843Panchine 1aa IMG_20190722_102155_resized_20190723_113248464

A seguito delle nostre segnalazioni all’Assessore del verde urbano, lavori pubblici e welfare animale Giovanni Barosini, si è provveduto a sostituire le panchine rotte con due nuove ed inoltre questa mattina gli addetti della Cooperativa La Ruota stavano provvedendo a tagliare l’erba nei tratti dove è rimasta e pulire l’intera area verde.

Come cittadini siamo lieti che la nostra segnalazione abbia finalmente trovato un positivo riscontro presso l’Amministrazione comunale e per questo ringraziamo l’Assessore, finalmente gli anziano del quartiere potranno ritrovarsi all’ombra delle piante esistenti per passare un po di tempo in compagnia in un ambiente decisamente migliore.

Dalla padella alla brace?, di Pier Carlo Lava

Dalla padella alla brace?, di Pier Carlo Lava

Alessandria today: Sul tema delle periferie degradate e con problemi atavici irrisolti di vario livello hanno scritto in molti e da sempre e purtroppo visto l’andazzo delle varie Amministrazioni comunali si continuerà a farlo.

pier-carlo-lava-dalla padella alla brace

Le situazioni sono particolarmente gravi e trascurate anche in relazione al peso elettorale dei singoli quartieri interessati, in sintesi pare proprio che minore è il peso elettorale maggiore è il disinteresse dei comuni nei loro confronti, recando così un offesa ai residenti che pur pagando regolarmente le tasse come tutti gli altri si sentono considerati come se fossero cittadini di serie B, o persino peggio.

Queste problematiche sono ancora più evidenti nel comuni dove ci sono anche problemi di bilancio, in buona sostanza dove la coperta è corta e quindi le risorse economiche sono insufficienti per intervenire sui problemi esistenti in tutta la città e per fare una manutenzione adeguata e soddisfacente, che si possa considerare tale per una società che voglia definirsi civile.

Venendo ai problemi del quartiere Borsalino, più volte segnalati ma senza esito, gli stessi possono riassumersi nei seguenti dieci punti:

– Aree verdi malcurate

– Piante e siepi mai potate

– La velocità pericolosa delle auto

– Pista ciclabile a gruviera in via Moccagatta

– Il marciapiede a montagne russe di via Piacentini

– Recinzione rotta nel parco giochi

– Diverse panchine rotte in via Piacentini e via Don Giovine

– Mancanza di scivoli per i disabili in tutti gli attraversamenti pedonali

– Cedimento asfalto in via Moccagatta (sempre nel tratto antistante la la Pizzeria)

– Parcheggio pubblico con buche e senza illuminazione notturna in via Marengo 154

Questi i link dei post relativi, fra i quali una lettera all’Assessore Giovanni Barosini, verde urbano e lavori pubblici, gentilmente pubblicata anche dal giornale Il Piccolo e sinora non presa in considerazione. Continua a leggere “Dalla padella alla brace?, di Pier Carlo Lava”

Comunicazione a tutti gli amici di facebook e ai lettori di Alessandria today

Comunicazione a tutti gli amici di facebook e ai lettori di Alessandria today

di Pier Carlo Lava

Pier Carlo

Alessandria: I problemi della città e quindi dei cittadini a mio modesto avviso non hanno colore politico, in tal senso ricordando che l’unione fa la forza… chiedo cortesemente a tutti gli amici e lettori del blog, ovviamente se concordano sui contenuti del post, leggibile al seguente link: https://alessandria.today/2019/06/23/campi-di-patate-e-panchine-rotte-e-per-disabili-e-anziani/ di condividerlo sul proprio profilo facebook e per quanto riguarda gli amici blogger sul loro blog, grazie anticipate a tutti quelli che lo faranno.

1-img_20190620_181040_resized_20190622_112510773.jpg

L’obiettvo è quello di sollecitare l’amministrazione comunale e nel caso specifico l’Assessore competente per delega Giovanni Barosini affinchè provveda a risolvere il problema nell’interesse dei residenti anziani e disabili della zona.

Nel contempo vi preciso che sono disponibile a contraccambiare in merito ad eventuali segnalazioni sui problemi da risolvere relativamente alla città di Alessandria, ma ovunque sul territorio nazionale.

A tale proposito ricordo che eventuali segnalazioni degli stessi debbono contenere un testo con titolo, descrizione del problema, foto a conferma dei contenuti, oltre a nome e cognome dell’autore che verrano indicati nel relativo post su Alessandria today e social collegati.

Tali segnalazioni potranno essermi inviate privatamente tramite il messeger di facebook (Pier Carlo Lava) oppure al mio indirizzo email.

Per chi volesse approfondire ecco il link del post già pubblicato su Alessandria today con le relative immagini: https://alessandria.today/2019/06/23/campi-di-patate-e-panchine-rotte-e-per-disabili-e-anziani/

Campi di patate… e panchine rotte e per disabili e anziani

Campi di patate… e panchine rotte  per disabili e anziani

di Pier Carlo Lava

#periferiabbandonata #welfareallestalle

1 IMG_20190620_181040_resized_20190622_112510773

Alessandria today: Sembra quasi impossibile visto che non stiamo parlando del terzo mondo ma di una città, Alessandria, che dovrebbe potersi definire civile.

Chi si trova a passare dal quartiere Borsalino, il più piccolo della città ai confini sud verso il fiume Bormida, in via Don Giovine a pochi passi dalla Chiesa e da una Casa di riposo, ci sono dei giardinetti che in passato erano ben curati con le panchine in buono stato dove si soffermavano persone anziane e disabili accompagnati da badanti e familiari.

2 IMG_20190622_094634_resized_20190622_112408599.jpg

Ora invece come si evince dalle immagini allegate i giardinetti sono come un campo di patate con rami secchi lasciati al suolo da chi dovrebbe fare la manutenzione del verde e le panchine rotte.

In tal senso i residenti e cittadini di passaggio nella zona si pongono le seguenti domande:

3 IMG_20190622_094559_resized_20190622_1124093454 IMG_20190620_181626_resized_20190622_112511333

1) E’ possibile che nessuno provveda a fare una manutenzione adeguata dei giardini?

2) E’ possibile che nessuno provveda a sostituire la panchine rotte considerando il costo irrisorio dell’intervento?

3) E’ possibile che l’Assessore ai lavori pubblici e al verde urbano Giovanni Barosini non si scomodi per verificare in zona la situazione dando di conseguenza le opportune indicazioni ai tecnici per risolvere questi piccoli (come costo) ma grandi problemi  per l’importanza sociale che rivestono?

In tal senso occorre precisare che gli stessi sono stati segnalati più volte sia all’amministrazione precedente che a quella attuale ma purtroppo sembra di parlare con dei muri di gomma e tutto tace dato che sinora nulla è stato fatto. Noi comunque continueremo a scrivere!!!

Giovanni Barosini sollecita i tecnici del Comune a controllare i ripristini degli interventi stradali di open fiber

Giovanni Barosini sollecita i tecnici del Comune a controllare i ripristini degli interventi stradali di open fiber

IMG_20190619_192548_resized_20190619_073654812IMG_20190619_192532_resized_20190619_073654287IMG_20190619_192559_1_resized_20190619_073653705

Alessandria today, siamo lieti di apprendere che l’Assessore competente per delega solleciti i tecnici del Comune ad una maggiore attenzione a come vengono svolti i lavori pubblici da parte delle varie imprese operanti sulla città, in tal senso sarebbe però il caso di far controllare anche i lavori di ripristino, parziali e incompleti, rispettivamente a quanto avevamo segnalato, relativi al parco giochi di via Don Giovine al quartiere Borsalino.

In tal senso occorre precisare quanto segue:

Sono stati riverniciati i giochi – Messe a dimora tre piante, ma manca ancora la sistemazione della recinzione in legno, occorre rimettere gli assi mancanti, dove spuntano chiodi rugginosi e verniciarla tutta prima possibilmente che marcisca, inoltre non guasterebbe un taglio dell’erba …

Grazie… Pier Carlo Lava

barosini-copia

Alessandria: Giovanni Barosini, Assessore Lavori pubblici (Patrimonio, Aree verdi, Cimiteri, Welfare animale) invita nuovamente e formalmente i tecnici del Comune a verificare di persona e scrupolosamente che TUTTI i lavori e ripristini a seguito degli interventi stradali per l’installazione della fibra da parte di Open Fiber vengano eseguiti a regola d’arte e ad attivare, immediatamente, l’Avvocatura del comune non appena si rilevino inadempienze contrattuali.

Barosini chiede inoltre che gli venga comunicato con anticipo le date di ripristino delle vie elencate in convenzione da eseguire con asfaltatura completa o comunque non meno di Mt 3,5 di larghezza.

Barosini: Campagna informativa dell’assessorato ai Lavori Pubblici del Comune di Alessandria

Campagna informativa dell’assessorato ai Lavori Pubblici del Comune di Alessandria

#lavorincorso Via San Giacomo della Vittoria

vol -2019_via San Giacomo Vittoria_Alessandria.png

Sono in corso di distribuzione in via San Giacomo della Vittoria e vie limitrofe, alcune note informative sulle fasi di lavorazioni previste per il restyling della via. Sulla comunicazione, promossa dall’assessorato ai Lavori Pubblici del Comune di Alessandria, vengono illustrate le varie fasi di lavorazione che interesseranno la via, da piazza Libertà a piazza Marconi, nel periodo compreso fra il 20 giugno e il 28 settembre. Continua a leggere “Barosini: Campagna informativa dell’assessorato ai Lavori Pubblici del Comune di Alessandria”

Il Sindaco di Alessandria dopo l’incontro con Abderrahim Fares

Il Sindaco di Alessandria dopo l’incontro con Abderrahim Fares

Si è svolto ieri al Palazzo Comunale di Alessandria un incontro tra il signor Abderrahim Fares e il Sindaco della Città, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, accompagnato – per l’occasione – dall’Assessore alle Manifestazioni ed Eventi Cherima Fteita e dall’Assessore ai Lavori e Opere Pubbliche Giovanni Barosini.

dic IMG_3357dic IMG_3361

Abderrahim Fares – operario di cittadinanza marocchina, residente ad Alessandria da tre anni con la propria famiglia – era accompagnato dal proprio avvocato Paolo Cavalli mediante il quale, lo scorso 16 maggio, ha sporto querela per diffamazione poiché è stato coinvolto in un recente servizio televisivo (poi ripreso da un’importante testata giornalistica di rilievo nazionale) incentrato sull’area dei Giardini Pubblici davanti alla Stazione Ferroviaria di Alessandria e in viale della Repubblica.

Relativamente a tale area cittadina, l’inviato speciale del servizio televisivo (andato in onda lo scorso 6 maggio) additava il degrado e la presenza di spacciatori di droga e, a conferma di ciò, declinava il proprio intervento attraverso il coinvolgimento di un gruppo di persone (di nazionalità non italiana) in quel momento presenti in zona. Continua a leggere “Il Sindaco di Alessandria dopo l’incontro con Abderrahim Fares”

Barosini: MY DOG IN CITTADELLA il 26 maggio 2019

Barosini: MY DOG IN CITTADELLA il 26 maggio 2019

Alessandria:  al Welfare Animale del Comune di Alessandria in collaborazione con il Centro Cinofilo Gaviese, associazione sportiva dilettantistica affiliata al Centro Sportivo Educativo Nazionale (CSEN) e riconosciuta dal CONI, promuove un importante evento dedicato alla cinofilia.
Domenica 26 maggio si svolgerà, infatti, nella monumentale Cittadella di Alessandria ‘My Dog in Cittadella’, un’esposizione cinofila amatoriale aperta a tutte le razze canine e ai meticci con competizioni sportive  e dimostrazioni di sport cinofili.

my CITTADELLA DEF.jpg

Il programma prevede un ricco calendario di attività, ad ingresso gratuito, che si snoderanno per tutta la giornata a partire dalle 9 tra le quali si segnalano la gara ufficiale CSEN di Agility Dog (a partire dalle ore 10) e le dimostrazioni di Mantrailing (la ricerca di superficie di persone o animali), Sheep dog (conduzione del gregge), Treiball, Canicross, Discdog, Dog Balance, Obedience, Paragility. I cittadini interessati potranno iscriversi per una prova gratuita delle varie discipline.
Attenzione particolare sarà riservata al Soccorso in acqua: infatti, verrà montata in Cittadella una piscina per effettuare dimostrazioni pratiche di questa disciplina e sarà possibile, con il supporto degli istruttori presenti in loco, effettuare il battesimo dell’acqua al proprio cane.

Dalle ore 8.30 alle ore 10 saranno aperte le iscrizioni all’Expo Amatoriale di bellezza dedicata ai cani di razza e ai cani meticci. Continua a leggere “Barosini: MY DOG IN CITTADELLA il 26 maggio 2019”

La periferia dimenticata e degradata, di Pier Carlo Lava

La periferia dimenticata e degradata, di Pier Carlo Lava

“Partendo dal presupposto che siamo in democrazia e pertanto ciascuno ha il diritto di esprimere liberamente il proprio pensiero, ritengo che ogni cittadino abbia anche il dovere di segnalare all’Amministrazione comunale in carica i problemi esistenti, cha a mio avviso non hanno colore politico, alfine di stimolarne la risoluzione nell’interesse generale”.

Alessandria today, di Pier Carlo Lava – 20 aprile 2019

Cartelli elettorali.jpg

Lavori pubblici?… decisamente meglio quelli privati, tranne in un caso…

Quando si scrive in merito all’argomento in questione sostenendo che i lavori privati sono decisamente migliori di quelli pubblici, per qualità del lavoro e tempi di esecuzione c’è sempre chi sostiene che chi scrive vuole privatizzare.

Purtroppo la realtà dei fatti conferma la tesi che solitamente il privato funziona meglio del pubblico tranne in un caso e cioè quando si tratta di installare i supporti metallici per le elezioni, proprio infatti da tempo ho avuto modo di constatare che gli stessi sono già presenti e con largo anticipo dato che le elezioni europee e per il Piemonte sono previste per il 26 maggio.

Giardini malgestiti

In questi giorni è stata tagliata l’erba nelle aiuole e nei giardinetti di via Don Giovine e come spesso accade senza rispettare lo standard di qualità nell’esecuzione dei lavori, guarda caso a conferma di quanto sopra… infatti i lavori sono malfatti, dato che in alcune parti dei giardinetti già degradate per la scarsa manutenzione che si protrae da anni è stata tagliata l’erba con il flessibile e lo sfalcio, i rami secchi, i rifiuti emersi dopo il taglio e quant’altro, sono stati abbandonati a marcire sul verde.

Panchine rotte

I giardinetti in questione dove ci sono anche due panchine rotte, in passato erano frequentati da parsone anziane residenti in zona e da ospiti della vicina casa di riposo in sedia a rotelle portati fuori da persone che li accompagnano a fare una passeggiata.

In tal senso va aggiunto che in tutto il villaggio Borsalino non esiste un passaggio pedonale con gli scivoli per le stesse, un fatto che crea non poche difficoltà anche alle persone che hanno semplicemente dei problemi di deambulazione.. Continua a leggere “La periferia dimenticata e degradata, di Pier Carlo Lava”

Dalla padella alla brace?, di Pier Carlo Lava

Dalla padella alla brace?, di Pier Carlo Lava

Alessandria today: Sul tema delle periferie degradate e con problemi atavici irrisolti di vario livello hanno scritto in molti e da sempre e purtroppo visto l’andazzo delle varie Amministrazioni comunali si continuerà a farlo.

Pier Carlo Lava 2.jpg

Le situazioni sono particolarmente gravi e trascurate anche in relazione al peso elettorale dei singoli quartieri interessati, in sintesi pare proprio che minore è il peso elettorale maggiore è il disinteresse dei comuni nei loro confronti, recando così un offesa ai residenti che pur pagando regolarmente le tasse come tutti gli altri si sentono considerati come se fossero cittadini di serie B, o persino peggio.

Queste problematiche sono ancora più evidenti nel comuni dove ci sono anche problemi di bilancio, in buona sostanza dove la coperta è corta e quindi le risorse economiche sono insufficienti per intervenire sui problemi esistenti in tutta la città e per fare una manutenzione adeguata e soddisfacente, che si possa considerare tale per una società che voglia definirsi civile.

Venendo ai problemi del quartiere Borsalino, più volte segnalati ma senza esito, gli stessi possono riassumersi nei seguenti dieci punti:

– Aree verdi malcurate

– Piante e siepi mai potate

– La velocità pericolosa delle auto

– Pista ciclabile a gruviera in via Moccagatta

– Il marciapiede a montagne russe di via Piacentini

– Alberi mancanti e giochi pericolosi nel parco giochi

– Diverse panchine rotte in via Piacentini e via Don Giovine

– Mancanza di scivoli per i disabili in tutti gli attraversamenti pedonali

– Cedimento asfalto in via Moccagatta (sempre nel tratto antistante la la Pizzeria)

– Parcheggio pubblico con buche e senza illuminazione notturna in via Marengo 154

Questi i link dei post relativi, fra i quali una lettera all’Assessore Giovanni Barosini, verde urbano e lavori pubblici, gentilmente pubblicata anche dal giornale Il Piccolo e sinora non presa in considerazione.

https://alessandria.today/2019/04/09/caro-assessore-barosini-la-giunta-fabbio-ascoltava-i-cittadini/

https://alessandria.today/2019/04/03/il-piccolo-il-villaggio-borsalino-e-i-suoi-residenti-sono-di-serie-b/

Recentemente abbiamo appreso che a seguito di un buco di bilancio del Comune di 79 milioni di euro, si intende fra l’altro apportare tagli nei costi diminuendo il numero degli eventi pubblici e nello sfalcio dell’erba nelle aiuole.

Ovviamente ci rendiamo conto che quando la coperta è corta, anzi in questo caso potremmo dire cortissima per ripianare i debiti occorre tagliare i costi, ma per quanto riguarda il quartiere Borsalino a questo punto dobbiamo aspettarci che in prospettiva la situazione vada di male in peggio?.

Barosini: Lista Udc-Cirio Presidente – provincia di Alessandria

Lista Udc-Cirio Presidente – provincia di Alessandria

Barosini.jpg

Condurrò e condurremo, con gli altri candidati, un finale di campagna elettorale all’insegna della sobrietà, della concretezza e del lavoro intenso, quotidiano.

Come sempre, del resto..Nel pieno rispetto delle regole e delle nostre Istituzioni, che devono essere maggiormente salvaguardate, soprattutto in questa fase delicata e di grandi incertezze.

Giovanni Barosini

UDC.jpg

Questi i 4 candidati, persone di spessore e che ringrazio per essersi resi disponibili, nella lista provinciale Udc-Cirio Presidente

Giovanni Barosini – Assessore Comune di Alessandria, segretario regionale Udc 

Stefano Barbero   Consigliere comunale di Fubine, avvocato 

Giovanna Giglio   Consigliere comunale di Castelnuovo Scrivia, medico 

Giorgio Torre     Sindaco di Roccaforte, Presidente Comunità Montana “Terre Alte – Valli Borbera e Curone

Giovanni Barosini si candida alle elezioni Regionali – Lista Udc-Cirio Presidente – provincia di Alessandria

Giovanni Barosini si candida alle elezioni Regionali – Lista Udc-Cirio Presidente – provincia di Alessandria

Si, mi candido nell’UDC per la Regione, a sostegno di Cirio Presidente, col centrodestra unito e vincente.

Voglio anche io contribuire, in prima persona e mettendoci la mia faccia, a dare una svolta socio-economica al Piemonte.

Barosini FullSizeRender-25-04-19-12-40.jpg

Condurrò e condurremo, con gli altri candidati, un mese di campagna elettorale all’insegna della sobrietà, della concretezza e del lavoro intenso, quotidiano.

Come sempre, del resto..
Nel pieno rispetto delle regole e delle nostre Istituzioni, che devono essere maggiormente salvaguardate, soprattutto in questa fase delicata e di grandi incertezze.

Giovanni Barosini

Questi i 4 candidati, persone di spessore e che ringrazio per essersi resi disponibili, nella lista provinciale Udc-Cirio Presidente: 

Giovanni Barosini – Assessore Comune di Alessandria, segretario regionale Udc 

Stefano Barbero –   Consigliere comunale di Fubine, avvocato

Giovanna Giglio –   Consigliere comunale di Castelnuovo Scrivia, medico

Giorgio Torre –      Sindaco di Roccaforte, Presidente Comunità Montana “Terre Alte – Valli Borbera e Curone

Caro Assessore Barosini, la Giunta Fabbio ascoltava i cittadini

Caro Assessore Barosini, la Giunta Fabbio ascoltava i cittadini

Se non si provvede nemmeno a chiudere una buca in Centro città, ci domandiamo quali speranze possiamo nutrire che vengano risolti i problemi, piccoli e grandi che siano in una zona periferica come il villaggio Borsalino.

Pier Carlo Lava ok copia 2

di Pier Carlo Lava

Alessandria: Abbiamo più volte segnalato i numerosi problemi esistenti al villaggio Borsalino e recentemente anche Alberto Marello Direttore del giornale “Il Piccolo” ha pubblicato la lettera riportante gli stessi ma sinora senza esito nemmeno per i problemi minori come la mancanza di scivoli dai marciapiede per i disabili e le persone anziane con problemi di deambulazione (nella zona c’è anche una casa di riposo), le panchine rotte e gli alberi morti da sostituire.

Ovviamente tutti noi residenti e non solo, restiamo in attesa per capire se ci saranno eventuali sviluppi.

Relativamente ai problemi della città venerdì scorso abbiamo letto sul giornale Il Piccolo il testo di un breve articolo che riportava quanto aveva segnalato una signora in merito ad una buca all’inizio di via Pontida, praticamene nel centro della città, ecco il testo integrale:

Il Piccolo logo copiaBuca Il Piccolo copia

Alessandria. E la buca diventa più profonda…

Qualche mese fa, avevamo pubblicato la foto di una buca all’inizio di via Pontida: la lettrice per evidenziarne la pericolosità, aveva pure misurato la sua profondità con un metro in legno. Le cose, oggi, saranno migliorate? “Il cartello che era stato messo per evitare che le auto vi parcheggiassero è stato rimosso  – scrive lei stessa – E questa (guardare lo scatto, ndr) è la situazione…”. Continua a leggere “Caro Assessore Barosini, la Giunta Fabbio ascoltava i cittadini”

Il Piccolo: Il villaggio Borsalino e i suoi residenti sono di serie B?

Il Piccolo: Il villaggio Borsalino e i suoi residenti sono di serie B?

di Pier Carlo Lava

Alessandria: Come cittadino e residente della zona in questione ho più volte segnalato come si può leggere a questo link: https://alessandria.today/2019/03/28/pista-ciclabile-dissestata-velocita-pericolosa-e-altri-problemi-irrisolti-ma-lamministrazione-non-fa-nulla/ alle Amministrazioni che si sono succedute, compreso quella attualmente in carica le problematiche della zona Borsalino, ma purtroppo almeno sinora senza alcun esito.

logo_web

Lettera Il Piccolo

Ora anche il giornale Il Piccolo ha pubblicato la mia lettera e per questo ringrazio per la disponibilità e l’attenzione verso i problemi dei cittadini il Direttore Alberto Marello e la redazione e in tal senso mi auguro che l’Assessore competente Giovanni Barosini con le deleghe lavori pubblici e verde urbano, si faccia finalmente carico dei problemi esistenti da tempo e inizi a risolverli quantomeno iniziando da quelli minori.

Servizi anagrafe nelle edicole?

Servizi anagrafe nelle edicole?

di Pier Carlo Lava

Alessandria: Secondo quanto si apprende pare che presto i certificati dell’anagrafe, residenza, cittadinanza, stato di famiglia, ecc. potranno essere rilasciati dalle edicole, come già succede in molte altre parti del territorio nazionale, come ad esempio a Torino.

fila-2.jpg

Il provvedimento che sarà calendarizzato nel prossimo Consiglio comunale, si rende necessario a causa del ridotto organico dei dipendenti negli uffici comunali, che anche se svolgono al meglio il proprio compito si determina lunghe code agli sportelli.

L’idea è quella di autorizzare le edicole alessandrine al rilascio dei relativi certificati che non comportano l’obbligo dell’anagrafe, come quelli stato di famiglia, stato civile, esistenza in vita, stato libero, nascita, residenza e cittadinanza.

Una decisione commenta l’Assessore Barosini di buon senso, che richiede la necessità di stilare un protocollo con l’associazione di categoria ed inoltre avviare un corso di formazione per gli edicolanti che vorranno aderire alla proposta.

Questa operazione consentirebbe di raggiungere i seguenti obiettivi: snellire e sveltire il lavoro degli uffici, tagliare i costi e migliorare il servizio riducendo i tempi di attesa degli utenti, oltre a mettere in condizioni le edicole di fornire un servizio aggiuntivo con i relativi benefici.

foto: http://www.napolitoday.it/

 

 

Barosini: Questa sera 25 gennaio 2018 al #GiardiniBotanico di #Alessandria

Barosini: Questa sera 25 gennaio 2018 al #GiardiniBotanico di #Alessandria

L’Assessore ai verde urbano Giovanni Barosini ci comunica quanto segue:

“Corso di botanica applicata e giardinaggio”  con 2 lezioni al mese, si svolgerà fino a maggio. L’obiettivo del corso è quello di condividere con i partecipanti la passione per il #verde. 

barosini-copia

Durante le lezioni vengono inizialmente ricordati i concetti fondamentali di Anatomia e Morfologia delle piante, il loro “funzionamento” attraverso la fisiologia vegetale perché solo “conoscendo” la pianta sarà possibile gestirla correttamente (erano 3 lezioni preliminari che abbiamo svolto a Novembre e Dicembre).

Il cuore del corso è ovviamente la parte “applicata”: 

la nutrizione, la scelta dei terricci, le tecniche di potatura, i bagnamenti, la cura e la prevenzione delle malattie e dei parassiti, con la massima attenzione al suggerimento di tecniche e materiali ecosostenibili e meno impattanti per l’ambiente e l’uomo.

L’apertura gratuita al pubblico delle professionalità di centri come il Giardino Botanico di Alessandria rientra tra le priorità di questo assessorato, in uno spirito di promozione della partecipazione condivisa Comune e i #Cittadini.

Grazie, come sempre, ad Angelo Ranzenigo ed al Presidente di Natura e Ragazzi Sergio Montagna, oltrechè al’amico Gianni Ravazzi!

Piazze più belle, di Cristina Saracano

Alessandria: Per il 2019 le due più importanti piazze di Alessandria diventeranno più belle.

Giovanni Barosini, assessore ai Lavori Pubblici, ha anticipato che verranno illuminati i mosaici di Severini, sotto l’Ufficio Postale di Piazza Libertà, è pronto il progetto per il rifacimento del tetto e della facciata di Palazzo Rosso, e si pensa a un parcheggio interrato in Piazza Garibaldi.

Il cuore del centro deve ritornare a pulsare.

Buon lavoro e buon anno a tutti!

Barosini. Il Comune di Alessandria per il Welfare Animale: supporto per le sterilizzazioni e le cure mediche

Barosini. Il Comune di Alessandria per il Welfare Animale: supporto per le sterilizzazioni e le cure mediche

Alessandria: L’Assessore al Welfare Animale, Giovanni Barosini, ha visitato in questi giorni il canile e gattile sanitario, il canile rifugio ‘Cascina Rosa’ e il gattile ‘Panciallegra’ per portare i saluti e gli auguri dell’Amministrazione Comunale in occasione delle prossime festività natalizie. Un gesto di vicinanza per testimoniare l’attenzione dell’Ente alle strutture che si occupano di animali sul territorio ed ai volontari che giornalmente se ne occupano.

IMG_0318IMG_0326IMG_0320

L’Amministrazione Comunale è impegnata da tempo per migliorare le strutture di ricovero con la creazione di nuove aree di sgambamento per cani e la collocazione del riscaldamento in tutti i box dei canili. Inoltre, per prevenire l’abbandono, è in fase sperimentale un progetto realizzato in collaborazione con l’associazione Tutela Animale per sostenere la sterilizzazione di cani e gatti di proprietà di cittadini residenti nel Comune di Alessandria.

Possono avvalersi di questa opportunità tutte le famiglie con un ISEE pari a  8.107.50€ (cifra che sale a  20.000€ in caso di nuclei famigliari numerosi), rivolgendosi all’ufficio Tutela Animali. Continua a leggere “Barosini. Il Comune di Alessandria per il Welfare Animale: supporto per le sterilizzazioni e le cure mediche”

Giovanni Barosini: Censimento delle colonie feline e distribuzione cibo alle “gattare”

Censimento delle colonie feline e distribuzione cibo alle “gattare”

Alessandria: Sabato 15 Dicembre 2018 l’Assessorato al Welfare Animale del Comune di Alessandria in collaborazione con l’associazione ‘Raccolta Alimentare per Animali’ ha effettuato la distribuzione di cibo ai responsabili delle colonie feline presenti sul territorio del comune di Alessandria, regolarmente registrate presso l’ufficio Welfare Animale dell’Ente.

censimento 3censimento 2

In questa occasione i responsabili delle colonie feline, cd. “gattari”, hanno consegnato il questionario di aggiornamento delle colonie, precedentemente inviato per lettera agli interessati, funzionale per l’aggiornamento delle colonie stesse ed per il monitoraggio numerico dei felini, ai fini della programmazione degli interventi di sterilizzazione.

Chi non ha potuto presentarsi sabato 15 dicembre, è invitato a recarsi presso l’Ufficio Welfare Animale (tel. 0131- 515 249) per la consegnare del questionario aggiornato e per conoscere le modalità di ritiro del cibo spettante per la propria colonia di riferimento. Continua a leggere “Giovanni Barosini: Censimento delle colonie feline e distribuzione cibo alle “gattare””

Barosini. Progetto sperimentale per i nostri amici a 4 zampe: sterilizzazioni di cani e gatti di proprietà e istituzione di un servizio veterinario di base in aiuto alle persone economicamente svantaggiate

Barosini. Progetto sperimentale per i nostri amici a 4 zampe: sterilizzazioni di cani e gatti di proprietà e istituzione di un servizio veterinario di base in aiuto alle persone economicamente svantaggiate

Alessandria. Welfare Animale. Distribuzione cibo ai responsabili colonie feline sabato 15 Dicembre dalle ore 10.30 alle ore 12 presso la sede dell’Associazione Raccolta Alimentare Animali, via Magellano n. 10

barosini-copia

L’assessore al welfare animale Giovanni Barosini in collaborazione con l’Associazione Tutela Animali annuncia un progetto, che sta prendendo corpo e comincia ad essere attivo in questi ultimi giorni dell’anno che sta per finire, per poi essere perfezionato e diventare definitivo  nel 2019 e negli anni a venire: I beneficiari, ovviamente, i nostri amici a 4 zampe  ei loro proprietari che, per vari motivi, non possono provvedere ai loro bisogni.  Una risposta del Comune alla crisi economica che colpisce le famiglie su fronti diversi: compreso l’affetto verso gli amici inseparabili della nostra vita quotidiana.

Le finalità del nuovo servizio, sono almeno due. Le riassume l’Assessore al Welfare Animale Giovanni Barosini: «Sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità di mantenere in buona salute il proprio animale  e fornire una sponda a chi, vivendo in condizioni disagiate, non può permettersi di pagare l’onorario di una struttura privata, nell’ottica della continua campagna di prevenzione del randagismo. Continua a leggere “Barosini. Progetto sperimentale per i nostri amici a 4 zampe: sterilizzazioni di cani e gatti di proprietà e istituzione di un servizio veterinario di base in aiuto alle persone economicamente svantaggiate”

Alessandria e i percorsi di integrazione dei richiedenti protezione internazionale

Alessandria e i percorsi di integrazione dei richiedenti protezione internazionale

Approvato il progetto “Il verde del centro città” che prevede il coinvolgimento dei migranti nella pulizia e manutenzione ordinaria delle aiuole e degli spazi verdi

Alessandria_Panorama

La Giunta Comunale di Alessandria, nella seduta odierna, ha approvato una Deliberazione con la quale si intende favorire la realizzazione di percorsi di accoglienza dei migranti che giungono sul nostro territorio, a seguito di invio stabilito — a livello centrale e regionale — quali richiedenti protezione internazionale.

A proporre il testo della Deliberazione, sollecitati dal Sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco, sono stati l’Assessore comunale per i Servizi alla Persona e Politiche sociali, abitative e per la famiglia Piervittorio Ciccaglioni e l’Assessore comunale ai Lavori Pubblici, Patrimonio, Aree verdi, Cimiteri, Welfare animale Giovanni Barosini. Continua a leggere “Alessandria e i percorsi di integrazione dei richiedenti protezione internazionale”

Cedimento asfalto e strisce pedonali mancanti in via Moccagatta

Mancanza strisce pedonali via Moccagatta
Strisce pedonali mancanti in via Moccagatta
Cedimento asfalto via Moccagatta
Cedimento asfalto in via Moccagatta

di Pier Carlo Lava. Alessandria

Alessandria, a seguito delle segnalazioni ricevute da diversi cittadini e da un commerciante di via Moccagatta, i quali lamentano quanto segue: 

– La mancanza di strisce pedonali in un punto strategico di via Moccagatta, una super strada a quattro corsie, dove le auto transitano a velocità elevata, quindi ben oltre il limite dei 50 km ora. 

– Il cedimento di un tratto di asfalto, che quando piove l’acqua ristagna e le auto transitando la spruzzano sul marciapiede, bagnano i pedoni e le vetrine della pizzeria.

In tal senso già da diversi mesi abbiamo provveduto ad informare l’Assessore ai lavori pubblici e al verde Urbano Giovanni Barosini, il quale ha effettuato una verifica in zona, ma al momento non sono ancora state attuate le soluzioni in merito ai problemi sopra citati.

Barosini: P.E,B.A. Piani di eliminazione barriere architettoniche

Barosini: P.E,B.A. Piani di eliminazione barriere architettoniche

Barosini copia.jpg

Alessandria: Giovedì 8 novembre 2018 ho portato questa informativa in Giunta, che la ha pienamente recepita.

E’ un primo passaggio, ora procederemo con l’individuazione dei nominativi del ‘tavolo di lavoro’ (incarichi non retribuiti!).

Sarà un lavoro complesso, concreto ed ambizioso, vogliamo rendere Alessandria una città maggiormente vivibile a tutti-tutti, chiediamo per questo l’aiuto dei cittadini, professionisti, associazioni, volontariato ed imprese…

Quindi, inseriremo dei precisi finanziamenti nel piano triennale delle Opere Pubbliche.

Ringrazio per la grande collaborazione i Presidenti Berta e Bianchini, notoriamente molto sensibili al tema.

Un grandissimo ringraziamento va all’architetto Paola Testa, avremo molto bisogno della sua figura (disability manager), anzi proporremo anche alla Provincia di avvalersi di tale fondamentale dotazione (in questo caso parlo anche come Presidente provinciale della Fand ).

Questo è un primo passaggio per celebrare degnamente la giornata del 3 dicembre (Giornata internazionale delle le Persone con Disabilità) 

Dott. Giovanni Barosini

Assessore

Lavori Pubblici, Patrimonio, Aree verdi, Cimiteri, Welfare animale

Barosini e Ciccaglioni: Cerimonia di commemorazione dei caduti nella Prima Guerra Mondiale a Cascinagrossa

Barosini e Ciccaglioni: Cerimonia di commemorazione dei caduti nella Prima Guerra Mondiale a Cascinagrossa

Alessandria: Si è svolta Domenica 4 novembre, dalle ore 10.15, a Cascinagrossa, la cerimonia di commemorazione dei caduti del sobborgo nella Prima Guerra Mondiale, nella ricorrenza del centesimo anniversario della vittoria italiana nel conflitto.

Bar WhatsApp Image 2018-11-04 at 21.55.35bar WhatsApp Image 2018-11-04 at 13.21.18-1bar WhatsApp Image 2018-11-04 at 13.23.58

Alla presenza di tanti abitanti dei sobborghi di Cascinagrossa e Litta Parodi, che  fino al 1936  era annesso alla parrocchia di Cascinagrossa,  si è proceduto alla benedizione dei nuovi cippi con targhe (n. 12) del Viale della Rimembranza, in memoria dei soldati cascinagrossesi deceduti, realizzati per l’occasione dalla Delegazione alessandrina del FAI, sui quali i bambini del catechismo hanno deposto su ciascuno un mazzo di fiori.

Il corteo si è poi spostato su Piazza Belleno dove è stata deposta la corona di alloro al monumento dei caduti,  a cui è  seguito, al suono dell’inno nazionale e  del silenzio  un momento di riflessione, il ricordo di ogni soldato deceduto, i cui nomi sono anche sulla “campanone” della Chiesa parrocchiale,  alcune letture delle terribili condizioni di vita in cui si svolse il loro impegno militare, le  preghiere dei bambini e  una riflessione finale dell’Assessore Giovanni Barosini sul significato e sull’importanza attuale della commemorazione, intervenuto con l’Assessore Piervittorio Ciccaglioni e il consigliere comunale Ezio Castelli. 

La manifestazione si è conclusa nella chiesa parrocchiale, alle ore 11, con una Santa Messa a suffragio dei defunti di tutte le guerre. L’evento ha visto la collaborazione del FAI, dell’Amministrazione Comunale e la Biblioteca Popolare “Serafino Bruna” del sobborgo.

Vietato ai disabili, di Cristina Saracano

di Cristina Saracano Alessandria

All’attenzione dell’Assessore ai lavori pubblici Giovanni Barosini

Alessandria: Villaggio Borsalino, quartiere Galimberti. Vorrei proporre alcune foto che mostrano quante barriere e ostacoli devono affrontare ogni giorno nella nostra città i disabili, gli anziani con problemi di mobilità e le persone costrette a muoversi su una carrozzina.

Speriamo che l’Amministrazione comunale faccia qualcosa, perché è una situazione invivibile.

aaa img-20171209-wa00041505780219

 

Marciapiedi troppo alti, anche nelle vicinanze di una casa di riposo, scivoli dalla pendenza errata; qui siamo al quartiere Borsalino, ma nei prossimi giorni, purtroppo, aggiungerò altre foto riguardanti diverse zone di Alessandria.

Foto di Pier Carlo Lava

Giovanni Barosini, ex bar Cangiassi, giardini pubblici: Trattativa privata previa gara ufficiosa

Giovanni Barosini, ex bar Cangiassi, giardini pubblici: Trattativa privata previa gara ufficiosa

camouflage_5

Alessandria, ex bar cangiassi ai giardini pubblici dela stazione. foto Radio Gold.

Alessandria, riceviamo e pubblichiamo un comunicato in merito all’oggetto dall’Assessore Giovanni Barosini. I dettagli nell’allegato.

Barosini

Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Taglio alberi al piazzale Berlinguer

Come cittadini prendiamo atto con piacere che finalmente si darà il via alla messa in sicurezza del piazzale Berlinguer antistante l’ospedale civile di Alessandria, con l’illuminazione dell’area e l’installazione delle telecamere. Una zona che in passato è stata teatro di diversi episodi di aggressione alle persone, che con questi interventi sarà messa in sicurezza. 

Dispiace ovviamente per il taglio delle piante, ci auguriamo come precisato nel comunicato del Sindaco che ne vengano piantate altre, però non solo nei giardini circostanti, ma ad esempio, come già segnalato da tempo agli Assessori Piervittorio Ciccaglioni e Giovanni Barosini, al villaggio Borsalino, quartiere Galimberti: 

  • Parco giochi di via Don Giovine, dove da diverso tempo ne sono morte tre.
  • Via Don Giovine lato Clinica Città di Alessandria, dove a seguito di atti vandalici durati diversi giorni e perpetrati nelle ore notturne, ne sono stati abbattuti ben 10.
  • Via Boves, lato Media Word – Coop e lato Croce Verde – Circoli Telma e La Familiare, dove complessivamente ne mancano oltre 15.

Pier Carlo Lava

alessandria

Taglio alberi al piazzale Berlinguer

Alessandria: Con la conclusione, lo scorso 1° giugno,  del complicato iter burocratico per  l’acquisizione dell’area del parcheggio Berlinguer, possono finalmente iniziare i lavori di competenza dell’Amministrazione comunale per la messa in sicurezza della zona con il potenziamento dell’illuminazione, l’installazione degli impianti di telesorveglianza e, infine, il ripristino del manto stradale.

I lavori devono essere preceduti da una bonifica della zona con l’abbattimento di  circa 50 piante. I lavori di abbattimento se le condizioni meteorologiche lo permetteranno, inizieranno sabato 3 novembre; in caso contrario i lavori saranno effettuati  nella prima giornata utile della prossima settimana. Continua a leggere “Gianfranco Cuttica di Revigliasco: Taglio alberi al piazzale Berlinguer”

Giovanni Barosini: Cerimonia 4 Novembre a CASCINAGROSSA

Giovanni Barosini: Cerimonia 4 Novembre a CASCINAGROSSA

Alessandria: Domenica 4 novembre, alle ore 10.15, a Cascinagrossa, si terrà una cerimonia di commemorazione dei caduti del sobborgo nella Prima Guerra Mondiale, nella ricorrenza del centesimo anniversario della vittoria italiana nel conflitto. Si inizierà con una benedizione dei nuovi cippi del Viale della Rimembranza realizzati per l’occasione dalla Delegazione alessandrina del FAI.

Locandina- 4 novembre 2018

Si depositeranno quindi dei fiori sui cippi ai caduti e una corona di alloro al monumento di Piazza Belleno.

Seguiranno alcune letture di ricordo dei soldati deceduti e delle terribili condizioni di vita in cui si svolse il loro impegno militare, con una riflessione finale dell’Assessore Giovanni Barosini sul significato e sull’importanza attuale della commemorazione.

La manifestazione si concluderà nella chiesa parrocchiale, alle ore 11, con una Santa Messa a suffragio dei defunti di tutte le guerre.

L’evento è organizzato dal FAI, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e la Biblioteca Popolare “Serafino Bruna” del sobborgo. La popolazione è fervidamente invitata a partecipare alla celebrazione, che fa parte del suo patrimonio culturale e affettivo.

Abbattimento locali ex Bar Villaggio al quartiere Cristo

Abbattimento locali ex Bar Villaggio al quartiere Cristo

Alessandria: Sono iniziati questa mattina lavori di abbattimento dei locali dell’ex Bar Villaggio, una struttura fatiscente e degradata, spesso utilizzata impropriamente per spaccio di droga e occupazioni abusive,  in via Esuli Istriani e Dalmati al quartiere Cristo.

Dopo la recinzione dell’area, oggi le ruspe sono al lavoro per abbattere smantellare l’edificio. Le operazioni di demolizione si concluderanno entro la mattinata di domani e, successivamente alla rimozione dei materiali di risulta, si provvederà alla riqualificazione dell’area con la realizzazione di un parcheggio ad uso pubblico.

IMG_9549IMG_9557IMG_9559

I lavori sono stati auspicati  anche da una mozione presentata dal consigliere,  Giuseppe Bianchini, votata all’unanimità  dal Consiglio Comunale della Città di Alessandria,  nello scorso novembre 2017.

Questo edificio è il simbolo di decenni di degrado – ha commentato il sindaco, Gianfranco Cuttica di Revigliasco -. Oggi con il suo abbattimento concretizziamo un impegno che ci eravamo assunti in campagna elettorale e riconsegniamo alla comunità un’area che fino a ieri era ritenuta periferia, ma che di fatto oggi consideriamo Città a tutti gli effetti. La zona verrà riqualificata nella sua interezza con il concorso della comunità locale nell’ottica di dare dignità e vivibilità ad un’area molto popolosa della nostra città”. Continua a leggere “Abbattimento locali ex Bar Villaggio al quartiere Cristo”

Barosini: 9A giornata nazionale della raccolta alimentare PER GLI animali

Barosini: 9A giornata nazionale della raccolta alimentare PER GLI animali

La nona edizione della giornata nazionale per la raccolta alimentare per gli animali, in provincia di Alessandria, si svolgerà in tre momenti distinti:

Barosini copia

sabato 20 ottobre:

Alessandria: Pam Panorama, Basko

Casale: Centro Commerciale La Cittadella, Nova Coop, Eurospin, In’s

Tortona: Iper Oasi, Iperespress/Petfood Store

Serravalle Scrivia: Iper

Acqui Terme: Gulliver

sabato 27 ottobre

Alessandria: Unes (Via De Andrè).

Sabato 10 novembre

Valenza: Esselunga, Gulliver, Isola dei Tesori.

Alessandria: Esselunga

L’evento che si svolgerà in contemporanea in numerose città italiane si avvale del patrocinio della Regione Piemonte, della Provincia di Alessandria,della Città di Alessandria, della Città di Casale Monferrato, della Città di Tortona, della Città di Valenza, del CSVA Centro Servizi Volontariato di Asti e Alessandria,della Consulta del Volontariato del Comune di Valenza e di tutte le Associazioni Animaliste che si dedicheranno alla raccolta. Continua a leggere “Barosini: 9A giornata nazionale della raccolta alimentare PER GLI animali”

Barosini: Avviso di gara per immobile “ex Bar Cangiassi” di Alessandria

Barosini: Avviso di gara per immobile “ex Bar Cangiassi” di Alessandria

Alessandria: L’Amministrazione Comunale di Alessandria (Assessorato ai Lavori e opere pubbliche, Pubblica illuminazione, Cimiteri, Verde pubblico, Valorizzazione gestione e alienazione del Patrimonio comunale, Welfare animale, guidato dall’assessore Giovanni Barosini) comunica che si è provveduto ad indire una “Trattativa privata previa gara ufficiosa” relativa alla previsione della cessione e costituzione del diritto di superficie dell’immobile di proprietà comunale denominato “Ex Bar Cangiassi”.

Barosini copia

Il provvedimento è stato adottato a seguito delle decisioni a suo tempo assunte dal Consiglio Comunale, competente in materia di alienazioni, per il completamento della riqualificazione dei Giardini pubblici antistanti la Stazione Ferroviaria a seguito anche degli avvenuti abbattimenti dell’Ex Bar Piccadilly e dell’Ex Bar Zerbino.

Questa procedura di evidenza pubblica fa seguito ad un’altra gara esperita nel 2015 e andata deserta; viene ora proposta, in adempimento a quanto disposto dal “Regolamento per l’alienazione del patrimonio immobiliare del Comune di Alessandria“ e prevede sostanzialmente un abbattimento di 1/5 del prezzo originario del diritto di superficie trentennale a suo tempo stabilito da porre a base di gara e risultante pari ad € 19.450 congiuntamente ad un prezzo per canone annuo aggiuntivo pari a € 10.400. Continua a leggere “Barosini: Avviso di gara per immobile “ex Bar Cangiassi” di Alessandria”

Giovanni Barosini: ‘Festa a 4 zampe’ a Cascina Rosa

Giovanni Barosini: ‘Festa a 4 zampe’ a Cascina Rosa

casc 42403054_10216000365194366_1826673879028858880_ncasc 42431992_10216000383314819_7972749840264200192_ncasc d39fe1c9-ef97-4ef2-92c8-bec15577c661

Alessandria: Domenica 23 settembre, si è svolta al Canile di Cascina Rosa (strada provinciale per Pavia n.22 – Valmadonna) la ‘Festa a 4 zampe’, un momento di incontro con gli ‘amici a quattro zampe’,  ospiti della struttura gestita dall’Associazione Tutela Animali (A.T.A), con l’obiettivo di conoscere più da vicino la realtà delle strutture comunali che si occupano degli animali meno fortunati ed i volontari che se ne prendono cura.

«Ringrazio tutti i volontari ed i cittadini che nella giornata di ieri sono intervenuti numerosi per conoscere le nostre strutture ed ammirare il nuovo gigantesco murales che è stato realizzato per abbellire la facciata da tre giovani artisti del territorio– ha sottolineato l’assessore al Welfare Animale, Giovanni Barosini —. Gli intervenuti hanno potuto conoscere gli amici a quattro zampe, ospiti del canile, e per qualcuno di loro, più fortunato è stata anche l’occasione di trovare una nuova famiglia. Ci diamo da fare e lavoriamo con impegno per migliorare sempre di più i nostri servizi e le nostre strutture, consapevoli che esse costituiscono un vanto di cui poche Amministrazioni comunali possono fregiarsi”.

Il canile-rifugio “Cascina Rosa” segue ordinariamente i seguenti orari di apertura al pubblico: martedì e giovedì dalle ore 15 alle ore 17 – sabato e domenica dalle ore 10 alle ore 12 (info: A.T.A. www.associazionetutelaanimali.org).

Giovanni Barosini. ‘Festa a 4 zampe’ a Cascina Rosa: un murales per l’evento

Giovanni Barosini. ‘Festa a 4 zampe’ a Cascina Rosa: un murales per l’evento

casc murales 1casc murales 3casc murales 4

Alessandria: Domenica 23 settembre si svolgerà al Canile di Cascina Rosa (strada provinciale per Pavia n.22 – Valmadonna) la ‘Festa a 4 zampe’, un momento di incontro con gli ‘amici a quattro zampe’,  ospiti della struttura gestita dall’Associazione Tutela Animali (A.T.A), con l’obiettivo di conoscere più da vicino la realtà delle strutture comunali che si occupano degli animali meno fortunati ed i volontari che se ne prendono cura.

L’evento che si svolgerà anche in caso di maltempo prevede la tradizionale ‘Pesca di beneficenza’, una merenda per tutti e l’opportunità di acquistare il calendario A.T.A. 2019

«Invito personalmente tutti gli alessandrini alla festa di domenica 23 settembre a Cascina Rosa per conoscere i nostri animali e i volontari che quotidianamente li accudiscono con affetto – ha sottolineato l’assessore al Welfare Animale, Giovanni Barosini —. Sarà l’occasione per vedere il nuovo  gigantesco murales che  è stato realizzato per abbellire la facciata della struttura.

Ringrazio di cuore i tre giovani artisti Alberto Pugliese, Filippo Zorgno e Amedeo Zorgno; di Alberto e Filippo abbiamo già conosciuto la bravura perché, in occasione del 30° anno di attività dell’ATA, lo scorso 13 maggio, hanno rivitalizzato il cancello del canile sanitario; ora possiamo ammirare la loro arte sul  muro esterno di Cascina Rosa, così da renderlo visibile già da lontano.

Nella giornata di domenica 23 potremmo vederli all’opera perché completeranno a “sorpresa” una parte di muro che hanno lasciato “libero” appositamente per l’occasione. Potremmo così ammirarli e ringraziarli “dal vivo”, estendendo il doveroso e corale ‘grazie’ ai volontari dell’Associazione Tutela Animali che si dedicano  con costanza, ogni giorno , ai nostri amici pelosi”. Continua a leggere “Giovanni Barosini. ‘Festa a 4 zampe’ a Cascina Rosa: un murales per l’evento”

Giovanni Barosini: Illuminazione pubblica, ENEL SOLE non risolve i problemi

Giovanni Barosini: Illuminazione pubblica, ENEL SOLE non risolve i problemi

Alessandria: Nonostante i ripetuti solleciti scritti e orali alla società ENEL SOLE il servizio di gestione dell’illuminazione pubblica è da qualche tempo reso al di sotto degli standard contrattuali.

Riporto qui sotto l’elenco delle vie che hanno riscontrato recentemente delle criticità e problemi, alcuni dei quali ancora non risolti nonostante le rassicurazioni ricevute.

Barosini copia

Via Zerbi

Piazza Genova

Corso Lamarmora

Via Giolitti e Piazza Limitrofe

Via Michel

Via Marengo

Viale Milite Ignoto

Via Ludovico Ariosto

Via Isonzo

Via isonzo e via vescovado

Via De Giorgi

Via Verona

Via Moccagatta

Molte sono le lamentele che quotidianamente gli uffici (ed io personalmente) ricevono dai Cittadini molti dei quali si sono rivolti anche direttamente all’Enel Sole senza però ottenere risultati. Questo è molto grave.

A breve tale essenziale servizio, auspico, deve esser completamente rivisitato ed efficientato, modificando le strategie, in maniera che il Comune possa gestire e controllare in maniera più diretta i vari problemi.

Barosini: Cane agonizzante da giorni in un cortile: denunciati i proprietari

Barosini: Cane agonizzante da giorni in un cortile: denunciati i proprietari

Alessandria: A seguito di una segnalazione di un cittadino, nella mattinata di ieri 12 settembre 2018, il Comando della Polizia Municipale (Nucleo Ispettori Ambientali) — d’intesa con l’Ufficio Tutela Animali del Comune di Alessandria — rinveniva un cane di piccola taglia, razza meticcia sesso femminile, agonizzante nel cortile di un’abitazione nel sobborgo di Valle San Bartolomeo.

cane intervento IMG-20180912-WA0002

Immediato l’intervento del Servizio Veterinario ASLAL, che accertata la situazione, disponeva il sequestro dell’animale e il suo trasporto all’ambulatorio veterinario convenzionato con il canile comunale. Purtroppo però per la cagnolina non c’è stato più niente da fare.

È stata pertanto disposta l’autopsia e sono stati denunciati i proprietari.

Questo il commento dell’Assessore comunale al Welfare Animale di Alessandria, Giovanni Barosini, appresa la notizia.

«Si è accertato che il cane era da diversi giorni agonizzante su una sorta di tappetino nell’erba alta in cortile, senza che i proprietari avessero minimamente ravvisato la necessità di portarlo da un veterinario. Continua a leggere “Barosini: Cane agonizzante da giorni in un cortile: denunciati i proprietari”

Il monumento fontana dedicato ai marinai d’Italia è tornato al suo antico splendore

Il monumento fontana dedicato ai marinai d’Italia è tornato al suo antico splendore.

Terminati i lavori di ristrutturazione a cura del Gruppo Amag in piazza Valfrè.

di Pier Carlo Lava

Alessandria: Tempo fa tramite l’URP avevamo segnalato al Comune una situazione di abbandono e degrado, relativa al pessimo stato del monumento fontana, “La città di Alessandria ai marinai d’Italia”, tristemente asciutto e ricettacolo di rifiuti, oltre alla mancata manutenzione dei giardinetti, verde urbano e cordoli compresi.

Ora siamo lieti di apprendere che dopo l’avvio dei lavori iniziati ad ottobre 2017 e la successiva sospensione per la stagione invernale e forse anche per rallentamenti dovuti ad intoppi burocratici, che nonostante la buona volontà degli operatori a quanto pare sono sempre dietro l’angolo, gli stessi sono finalmente terminati con la completa ristrutturazione del monumento, che è tornato al suo antico splendore, compreso l’acqua che zampilla nuovamente come in passato.

Ringraziamo pertanto l’Assessore ai lavori pubblici Giovanni Barosini, per avere preso in considerazione la segnalazione, dimostrando così attenzione verso i problemi della città, ed in particolare quelli segnalati dai cittadini.

Ora però resta da affrontare la questione più importante, la riqualificazione e il riutilizzo dell’ex caserma Valfrè, un progetto importante che cambierà il volto della città nell’area in questione, che secondo le nostre informazioni è seguito con la massima attenzione nell’agenda politica del Governo di centro destra. Pertanto non resta che augurarci che veda la luce nel corso dell’attuale consiliatura.

Barosini: Domani riapre il cavalcavia di viale Brigata Ravenna

Barosini: Domani riapre il cavalcavia di viale Brigata Ravenna

Barosini copia

Alessandria: Salvo imprevisti di natura tecnica che potranno eventualmente manifestarsi in corso di lavorazione  o problemi di carattere meteorologico, i lavori sul cavalcavia di viale Brigata Ravenna termineranno entro la serata di domani, venerdì 31 agosto, con conseguente riapertura al traffico veicolare.

I lavori svolti sul cavalcavia hanno richiesto un intervento puntuale e meticoloso la cui tempistica si è protratta oltre i termini che inizialmente avevamo previsto – ha commentato l’assessore ai Lavori Pubblici, Giovanni Barosini -. Sono dispiaciuto per i disagi che sono stati arrecati ai cittadini, ma si è lavorato per rendere la città più sicura. Siamo in dirittura d’arrivo e nelle prossime ore, compatibilmente con le condizioni meteorologiche e salvo ulteriori imprevisti, si tornerà alla normalità”.

Giovanni Barosini, sul recente sequestro di gatti a Cascinagrossa

Giovanni Barosini, sul recente sequestro di gatti a Cascinagrossa

Alessandria: Questa la Dichiarazione dell’Assessore al Welfare Animale, Giovanni Barosini, sul recente sequestro di gatti a Cascinagrossa

IMG-20180824-WA0013IMG-20180824-WA0017

In merito alla recente operazione condotta lo scorso venerdì 24 agosto da personale della Polizia Municipale di Alessandria congiuntamente al Servizio Veterinario della ASL AL e che ha portato al sequestro di n. 21 gatti, rinchiusi in una cascina nel Sobborgo di Cascinagrossa (Alessandria), dentro casa, da una persona che tendeva ad accumularne in numero elevato (Animal Hoarding) — persona ora deferita all’Autorità Giudiziaria per la violazione art. 544-ter (maltrattamento animali) — l’Assessore comunale al Welfare Animale di Alessandria, Giovanni Barosini, ha rilasciato la seguente dichiarazione.

«Gli animali sequestrati — di cui la maggior parte visivamente sofferenti — erano affetti da rinotracheite, una tipica malattia trasmissibile con l’accumulo dei gatti, come nel caso in questione. Continua a leggere “Giovanni Barosini, sul recente sequestro di gatti a Cascinagrossa”

Giovanni Barosini: Situazione manufatti comunali

Giovanni Barosini: Situazione manufatti comunali

Barosini copia

Il Comune di Alessandria è proprietario e quindi responsabile di una serie di manufatti che, a norma di legge, devono essere monitorati costantemente per verificare la piena rispondenza alle caratteristiche di efficienza e tali da assicurare la sicurezza dei cittadini.

A tal fine, indipendentemente dai tragici fatti di Genova, sono già in corso di affidamento incarichi professionali tesi ad acquisire puntali  perizie di staticità dei ponti Tiziano, Forlanini (Orti) e di viale Brigata Ravenna (cavalcavia Cristo).

La situazione, comunque, appare rosea in un panorama generale rappresentato anche dagli organi di stampa a livello locale e nazionale, in quanto, al di la del cavalca ferrovia Brigata Ravenna, le strutture sono relativamente recenti essendo state ultimate nei primi anni del 2000 e quindi ben lontane dal raggiungimento dei limiti di utilizzo dettati dalla vetustà. Continua a leggere “Giovanni Barosini: Situazione manufatti comunali”

Caditoie: Il movimento 5 stelle vigilerà sulla trasparenza e la puntualità dei lavori

Caditoie: Il movimento 5 stelle vigilerà sulla trasparenza e la puntualità dei lavori

Alessandria: “Nel corso dell’ultimo consiglio comunale l’assessore Barosini con circa vent’anni di ritardo ha preso atto del cambiamento climatico in corso nel pianeta.

Questo dovrebbe farci sentire rassicurati?

Francesco Gentiluomo M5Smovimento5stelle_alessandriaOK

Più di un decennio di incuria e assenza di pianificazione da parte delle amministrazioni che hanno guidato la città diritta nel baratro del dissesto, ha fatto sì che alcuni problemi scomodi come quello delle caditoie diventassero zona grigia, ovvero terra di nessuno, come lo stesso assessore ammette nella sua replica alla nostra interpellanza.

Per questo motivo da fine Agosto, data indicata per l’inizio dei lavori manutenzione straordinaria assegnati da Amag reti idriche tramite bando, vigileremo sull’operato delle cinque autopompe che dovrebbero liberare 60 caditoie ciascuna al giorno, per un totale di 120 giorni di lavori.” dichiara il consigliere pentastellato Gentiluomo. Continua a leggere “Caditoie: Il movimento 5 stelle vigilerà sulla trasparenza e la puntualità dei lavori”

Giovanni Barosini e Piervittorio Ciccaglioni incontrano i residenti di Valmadonna dopo l’evento piovoso

Giovanni Barosini e Piervittorio Ciccaglioni incontrano i residenti di Valmadonna dopo l’evento piovoso del 21/072018.

Barosini copiaPiervittorio Ciccaglioni

Ieri pomeriggio Giovanni Barosini e Pier Vittorio Ciccaglioni, hanno incontrato i residenti di Valmadonna, zona maggiormente colpita, da fondi agricoli privati (che richiamiamo al rispetto dei regolamenti rurali) dove si sono avuti dei riversamenti di fango su alcune strade comunali.

In particolare sono state colpite la parte alta di via Quattremola, con strada invasa dal fango e conseguente occlusione di alcuni fossi stradali e caditoie e la parte finale di via della manza, con deposito di fango in carreggiata e anche in questo caso occlusione di alcuni tratti di fosso.

In via del Sabbione il fosso della massicciata ferroviaria a allagato una piccola parte della carreggiata. Continua a leggere “Giovanni Barosini e Piervittorio Ciccaglioni incontrano i residenti di Valmadonna dopo l’evento piovoso”

Barosini: Inaugurazione nuova area Cani “Fibi”, al Cristo

Barosini: Inaugurazione nuova area Cani “Fibi”, al Cristo

area inaugurazione copia-bis

Alessandria: Domenica 22 luglio, alle ore 18, sarà inaugurata nello spazio verde fra via d’Angennes e c.so Carlo Marx, la nuova area ‘Fibi’, così chiamata in ricordo di un pastore tedesco di proprietà di un cittadino alessandrino, il sig. Arturo che insieme alla sig.ra Elisabetta è stato fra i  promotori più attivi di questa iniziativa.

L’area, suddivisa in uno spazio dedicato ai cani di media e grossa taglia ed uno spazio dedicato ai cani di piccola taglia, è stata fortemente voluta dagli abitanti della zona non solo per avere a disposizione un’apposita area di sgambamento dove poter far correre in libertà i propri cani, ma anche per educare i padroni irresponsabili che troppo spesso conducono i loro animali senza guinzaglio, mettendo a rischio la sicurezza delle persone e degli altri cani. Continua a leggere “Barosini: Inaugurazione nuova area Cani “Fibi”, al Cristo”