Incontro con lo scultore e poeta alessandrino Giuliano Saba

Incontro con lo scultore e poeta alessandrino Giuliano Saba

Alessandria today incontra lo scultore e poeta alessandrino Giuliano Saba

di Pier Carlo lava

Tutti hanno una storia da raccontare e noi la vogliamo ascoltare per poterla raccontare ai nostri lettori che ci seguono fedelmente da oltre 130 paesi nel mondo e sempre più numerosi…

Continuano i nostri incontri con i personaggi noti della città che a nostro avviso svolgono ciascuno a proprio modo un ruolo importante nella società alessandrina.

Dopo Vittorio Destro un cittadino con la passione della fotografia e degli scacchi ieri al caffè alessandrino di piazza Garibaldi abbiamo incontrato l’amico scultore e poeta Giuliano Saba per approfondire la sua conoscenza sopratutto sotto il profilo umano, ma senza tralasciare quello di artista della scultura e anche come cittadino di Alessandria.

La sua biografia professionale in questo post: https://alessandria.today/2019/04/30/…

Nel video allegato i contenuti della nostra chiaccherata durante la quale ci ha raccontato la sua storia…

https://www.youtube.com/watch?v=zLf18bFKN7M

Momenti di poesia. ASCOLTAMI SE PUOI, di Giuliano Saba

Momenti di poesia. ASCOLTAMI SE PUOI, di Giuliano Saba

ascoltami.jpg

ASCOLTAMI SE PUOI

Resta accanto a me mentre ti amo,
senza misure e senza tempo,
quando il freddo della mancanza si trasforma in rabbia;
guarda dentro ai miei occhi,
lì troverai scritto tutto l’amore che vorrei darti.
Vivimi nei miei silenzi,
perché è lì che sto ascoltando le voci del tuo cuore.
Sì, vivimi se vuoi, fallo adesso se puoi.
Ora vorrei essere accanto a te,
mentre t’appresti a rivestire di ricordi quella temuta nostalgia,
donarti il mio sorriso
nel quale tu possa rispecchiarti e cancellare ogni traccia di dubbio e di tristezza.
Io per te saprò essere
Acqua,
affinché tu possa dissetarti di gioia e d’amore,
terra,
da cui raccogliere i frutti oramai maturi di questo nostro sentimento.
Fuoco,
col quale far ardere le fiamme del tuo desiderio.
Se il tuo corpo danzerà col mio, la mia anima canterà con la tua,
se i nostri occhi esulteranno insieme,
solo allora
sarà soavemente dolce trovare le parole per dar voce al mio silenzio.

Momenti di poesia. IO, di Giuliano Saba

Momenti di poesia. IO, di Giuliano Saba

io.jpg

IO

Quando parlo di te
A volte mi piace farlo
Senza virgole e senza punti
Tra uno spazio e l’altro
Guardarti e baciarti
Dentro alle parentesi abbracciati
Nei punti e virgola fermarmi
Nei due punti toccarti
Non perdere tempo
Con punti di domanda
Saziare la tua passione
Con gemiti di esclamazione

Giuliano Saba

Momenti di poesia. NOCHES DE LUNA LLENAS, di Giuliano Saba

Momenti di poesia. NOCHES DE LUNA LLENAS, di Giuliano Saba

Noches.jpg

NOCHES DE LUNA LLENAS..

Ruba alle mie labbra
i tuoi desideri.
legami
alle tue emozioni
e ai tuoi pensieri
Offriti come sempre
senza pudore
Donami
il tuo bianco candore.
Pelle di seta,
erotica e sensuale
anima e corpo
sensazionale
nella tua dimensione
Senza tabu’
libera la tua eccitazione
Muovi i tuoi fianchi
in danza sensuale
Tutto il tuo corpo
fammi esplorare.
In questa notte da sogno
ai tuoi sguardi mi consegno
Trasformando la tua intimità
in vibrante realtà. ..
Giuliano Saba Sculture

Alessandria today incontra lo scultore e poeta alessandrino Giuliano Saba, di Pier Carlo Lava

Alessandria today incontra lo scultore e poeta alessandrino Giuliano Saba, di Pier Carlo Lava

Tutti hanno una storia da raccontare e noi la vogliamo ascoltare per poterla raccontare ai nostri lettori che ci seguono fedelmente da oltre 130 paesi nel mondo e sempre più numerosi…

Pier Carlo Lava

Alessandria today: Continuano i nostri incontri con i personaggi noti della città, ma perchè no anche i meno noti, che a nostro avviso svolgono ciascuno a proprio modo un ruolo importante nella società alessandrina.

Dopo Vittorio Destro un cittadino con la passione della fotografia e degli scacchi, il suo post è visibile a questo link: https://alessandria.today/2019/05/08/vittorio-destro-un-alessandrino-con-una-grande-passione-per-la-fotografia/

oggi al caffè alessandrino di piazza Garibaldi abbiamo incontrato l’amico scultore e poeta Giuliano Saba per approfondire la sua conoscenza sopratutto sotto il profilo umano, ma senza tralasciare quello di artista della scultura e anche cittadino di Alessandria. Continua a leggere “Alessandria today incontra lo scultore e poeta alessandrino Giuliano Saba, di Pier Carlo Lava”

Giuliano Saba scultore e poeta alessandrino, si presenta ai lettori di Alessandria today

Giuliano Saba scultore e poeta alessandrino, si presenta ai lettori di Alessandria today

di Pier Carlo Lava

Alessandria today è lieta di presentare la biografia dello scultore e poeta alessandrino Giuliano Saba, del quale in seguito verrà pubblicata anche un intervista in esclusiva per il blog.

1a giuliano saba copia

1aa giardino botanico, giuliano saba dono a zonta club copia

 

 

Biografia:

Giuliano Saba nasce a Gonnosfanadiga (CA) nel marzo del 1949. 

Per esigenze di lavoro, all’età di venti anni, lascia definitivamente la sua terra natia e si trasferisce in Piemonte. Ora risiede in San Giuliano Nuovo (AL). Da sette anni, nelle vesti dell’artista per hobby, ha incominciato a dare forma e vita ai metalli. La maggior parte delle sue sculture in acciaio e in ottone, simboleggiano l’amore, la distanza, la nostalgia … il legame indissolubile con la sua Isola, con tutti quegli elementi ancestrali e quei sentimenti che il distacco non è mai riuscito a fugare dal suo essere.

Da circa un anno ah iniziato a esprimersi anche con i colori acrilici, per la maggior parte colori primari che riversa sui pannelli o sulle tele, quelli che, mescolandosi tra loro, fanno emergere una caleidoscopica ricchezza di stimoli percettivi, visivi e sensoriali dai quali prendono vita sensazioni e suggestioni.

Nel 2014 vanta un’esposizione personale nel suo paese natio e la partecipazione alla Floreale di Alessandria.

Sempre nel 2014 organizzò una mostra nella Chiesa Templare Francescana in Alessandria, con la compartecipazione di altri sei artisti.

Continua a leggere “Giuliano Saba scultore e poeta alessandrino, si presenta ai lettori di Alessandria today”

Momenti di poesia. DETACHMENT, di Giuliano Saba

Momenti di poesia. DETACHMENT, di Giuliano Saba

DETACHMENT.
( Distacco).

Mi specchiai profondamente
nel mare delle tue tristezze,
dei tuoi dubbi e dei tuoi perchè.
La morsa che ne segui
mi spezzò il cuore.
Il tuo scoglio, impotente
ti rigettava nelle tempeste della quotidianità.
Togliendoti sorrisi, carezze, spazi e gioie.
Stavi pagando a caro prezzo
quel briciolo di felicità
che un’onda anomala ti aveva portato.
La luna pianse in silenzio
dietro a quei cipressi immobili
che t’avevano vista felice per un attimo.
Le braccia della realtà
ti coprirono con il mantello della nostalgia
e in rispettoso silenzio
te ne andasti via……..
Portando con te il mio ” Tutto”….
e il nostro tempo scaduto.
)( Giuliano Saba)( PortoTorres 2000..

Momenti di poesia. Bisogna … di Giuliano Saba

Momenti di poesia. Bisogna … di Giuliano Saba

58441220_2681389061933213_4939475899528511488_n 

Bisogna
ingannare le paure,
Discutere
con i dubbi,
scendere
a patti con i pensieri.
Andare
all’appuntamento quotidiano
con la vita,
ricordando sempre che;
lo specchio
non riflette il futuro,
ma il presente..
Giuliano Saba Epernay.(Francia)
luglio 2004.

Momenti di poesia. Mai Saro’… di Giuliano Saba

Momenti di poesia. Mai Saro’… di Giuliano Saba

57034625_2650868688318584_9067887138338504704_n.jpg

Mai Saro’…

Scalatore al Pordoi
Ballerino al Bolscioi .
Cantante lirico alla Scala.
Pittore a Montmatre
Gallerista da Chrstie’s
Miliardario a Las Vegas.
Play Boy a Saint Tropez
Fotografo in Cina
Capitano in Marina
Clochard a Parigi.
Espositore al Louvre.
Cuoco alla Casa Bianca.
Saggio come Ghandi
Sporco di sangue come Netanyahu.
Scafista nel Mediterraneo.
Maggiordomo a Londra.
Cammelliere nel deserto
Chirurgo che opera a cuore aperto
Pedofilo in Vaticano
Petroliere Americano
Scrittore come Galeano
Bevitore di whiskey in Tennessee.
Sommelier alla Moet e Chandon.
Gobbo a Notre Dame. Continua a leggere “Momenti di poesia. Mai Saro’… di Giuliano Saba”

Momenti di poesia. DETACHMENT., di Giuliano Saba

Momenti di poesia. DETACHMENT., di Giuliano Saba

DETACHMENT.
( Distacco).

Mi specchiai profondamente
nel mare delle tue tristezze,
dei tuoi dubbi e dei tuoi perchè.
La morsa che ne segui
mi spezzò il cuore.
Il tuo scoglio, impotente
ti rigettava nelle tempeste della quotidianità.
Togliendoti sorrisi, carezze, spazi e gioie.
Stavi pagando a caro prezzo
quel briciolo di felicità
che un’onda anomala ti aveva portato.
La luna pianse in silenzio
dietro a quei cipressi immobili
che t’avevano vista felice per un attimo.
Le braccia della realtà
ti coprirono con il mantello della nostalgia
e in rispettoso silenzio
te ne andasti via……..
Portando con te il mio ” Tutto”….
e il nostro tempo scaduto.
)( Giuliano Saba)( PortoTorres 2000..

Momenti poesia. Portami con te, di Giuliano Saba

Momenti poesia. Portami con te, di

Portami con te

Giuliano Saba

Portami con te.
Dove il tempo parla ai silenzi.
Dove gli sguardi
San dialogare.
Dove nudi si possa stare.
Dove il mare
Abbraccia l’ arenile.
Dove il cielo dipinge il tramonto.
Dove la vita, non ci presenti il conto.
Portami con te.
Io sono pronto…
Giuliano Saba Sculture

Momenti di poesia A TE, di Giuliano Saba

Momenti di poesia A TE, di Giuliano Saba

Giuliano Saba

A TE
Io quando scrivo di te
Amo farlo
Senza virgole e senza punti
Tra uno spazio e l altro
Guardarti e baciarti
Dentro alle parentesi abbracciarti
Fra I due punti accarezzarti
Non perder tempo
Coi punti di domanda
Saziare la tua passione
Con dei punti di esclamazione
Giuliano Saba Sculture

Momenti di poesia. Lei era molto cattolica, di Giuliano Saba

Momenti di poesia. Lei era molto cattolica, di Giuliano Saba

Lei era molto cattolica,
Fedele e devota…
Ma un giorno in paese, arrivo’ un giovane prete..lei lo guardava con sguardi di miele..
E nei suoi sogni lo copriva di baci..
Lei si innamoro’ di lui e glielo confesso’..
Si incotrarono una sera in una chiesetta di campagna.. Dentro alla macchina di lei
Le molle del sedile posteriore,furono messe a dura prova..fecero l’amore per ore…
Lui dopo la confesso..lei disse tutti I suoi peccati,lui la perdono’ e insieme recitarono
L’ Atto di dolore…
Furono amanti per molti anni..
Dopo fatto l’ amore lei si confessava
E lui l’ assolveva….
Pregavano insieme
E poi davano la colpa
Al demonio tentatore…..
Cattolica,fedele cristiana e devota….
Che viveva un amore pulito
E senza peccato…

Da troppo tempo, di Giuliano Saba

Da troppo tempo, di Giuliano Saba

54520782_2600190196719767_1694555681366999040_n

Da troppo tempo
stavo seduto sulla riva dei miei pensieri,
Da troppo tempo mi mancava
quell’immagine fresca e tanto desiderata..
Sognai il suo corpo lontano
distillando il mio tormento.
in quella vana e struggente attesa..
Persi ormai le speranze……
ma non tutto fu perduto..
Lei arrivò………………..
Bella, bella, bella come mai l’avevo sognata,
Piccola vestale,candida e pura,
con fiero sguardo,orgoglioso e sicuro.

Sirena , Dea, e Musa…
Venere le plasmò il suo giovane corpo
con gocce di trasparente ambra solare,
e di luce d’avorio le illuminò il sorriso,
Aveva pelle seducente e provocante…
la spuma del mare me la portò cosi..
Veniva dal passato che io non avevo vissuto.
Veniva nel presente
che condannava alla cenere
il mio corpo e la mia anima..
Veniva per me,
ma io avevo labbra troppo aride
per poterla baciare..
avevo braccia troppo corte
per annullarne la distanza..
)( Giuliano Saba )( 2000.

BARBA NO FACIT PHILOSOPUM, di Giuliano Saba

BARBA NO FACIT PHILOSOPUM, di Giuliano Saba

Giuliano Saba.jpg

BARBA NO FACIT PHILOSOPUM

Vecchio si..saggio no…
il giorno che la Saggezza
decidera’ di prendersi la mia anima,
Dovro’ imparare a tacere
Stare lontano
dalle astuzie del demonio,
fare il primo passo,
per lasciare tutto alla follia.
Non farmi dominare dalla fortuna,
Fuggire il male
e le tentazioni femminili.
Abbandonare fantasie ed astuzie,
perche’ la saggezza
insegna a sopportare ,
la follia a non rinunciare.
Non voglio percorrere
le vie della Saggezza ,
finerei fra le braccia della pazzia..
La Saggezza
e’ quel rivo limpido
che sporcherei con le mie passioni .. Continua a leggere “BARBA NO FACIT PHILOSOPUM, di Giuliano Saba”