MOSTRE D’ARTE IN ITALIA, di Silvia De Angelis

Dalì_Lancio-300x200

SALVATOR DALI’ “La persistenza degli opposti” fino al 30 novembre 2019 presso il Complesso Rupestre di Madonna delle virtù e San Nicola dei Greci a Matera

La Persistenza degli Opposti è un percorso museale pensato per rappresentare i principali dualismi concettuali dell’arte di Dalí. Dalí era un uomo di opposti, e tale fu la sua filosofia. La sua operazione, quella di fondere visualmente e concettualmente idee apparentemente contrarie, è l’espressione stessa del grande dualismo fra razionale e irrazionale che pervade la sua opera. I quattro temi scelti per il percorso museale sono il Tempo, gli Involucri, la Religione e le Metamorfosi.Sono circa duecento le opere autentiche di Salvador Dalí in esposizione. Tre monumentali, l’Elefante Spaziale, il Piano Surrealista e la Danza del Tempo II. Sono state montate nelle vie del centro storico di Matera. Le altre sono state collocate nella cornice suggestiva del complesso rupestre di Madonna delle Virtù e San Nicola dei Greci nel cuore dei Sassi di Matera. Queste comprendono sculture museali grandi e piccole, illustrazioni, opere in vetro, libri illustrati e arredi. Tutto ciò contribuisce a rendere la Persistenza degli Opposti un evento unico nel suo genere. Fortemente innovativo rispetto a tutte le precedenti esposizioni dedicate a Dalí.

 leo

LEONARDO  “Oltre il mito”  fino al 28 luglio 2019 alle Scuderie del Quirinale Roma

Dalla formazione toscana, al soggiorno milanese, fino al tardo periodo romano, la mostra ripercorre l’opera di Leonardo sul fronte tecnologico e scientifico e traccerà le connessioni culturali con i suoi contemporanei, per offrire una visione completa del genio dell’artista.

Le sezioni della mostra esploreranno i grandi temi affrontati da Leonardo sul versante del pensiero tecnico e umanistico, al centro del dibattito degli artisti e tecnologi rinascimentali: lo sviluppo di macchine per i grandi cantieri di costruzione, l’utilizzo del disegno e della prospettiva come strumenti di conoscenza e rappresentazione, l’arte della guerra tra tradizione e innovazione, il vagheggiamento di macchine fantastiche come quelle per il volo, la passione per la rappresentazione dell’elemento macchina in quanto tale, l’ideazione di soluzioni negli ambiti del lavoro e della produzione, la riflessione sulla città ideale e lo studio delle vie d’acqua, la riscoperta del mondo classico e una riflessione su come, nel tempo, sia nato e si sia sviluppato il mito di Leonardo. Continua a leggere “MOSTRE D’ARTE IN ITALIA, di Silvia De Angelis”

L’oro e i gioielli brillano. Ma solo se sposano l’innovazione. E Valenza è premiata dal primo rapporto piemontese della Fondazione Agnelli e del Politecnico di Torino

L’oro e i gioielli brillano. Ma solo se sposano l’innovazione. E Valenza è premiata dal primo rapporto piemontese della Fondazione Agnelli e del Politecnico di Torino

di Enrico Sozzetti  https://160caratteri.wordpress.com

L'oro

Valenza: C’è anche una impresa della provincia di Alessandria fra i sette casi di studio del primo rapporto dell’Osservatorio su innovazione e imprenditorialità in Piemonte realizzato dalla Fondazione Agnelli e dal Politecnico di Torino. Una storia che assume un valore particolare perché arriva dal distretto orafo di Valenza e testimonia come una azienda possa crescere, anche in contesti di mercato molto complessi, a patto che persegua «scelte strategiche di riposizionamento e di trasformazione», come ha rilevato Salvatore Rossi, direttore generale della Banca d’Italia che è intervenuto alla presentazione del rapporto, avvenuta nella sede torinese dell’istituto bancario centrale.

Di scena è la ‘Raselli Franco Spa’ di Valenza nata alla fine degli anni sessanta del secolo scorso come piccola azienda orafa dedicata alla produzione di gioielli e che è cresciuta «fino a circa novanta milioni di fatturato nel 2018, pur operando in un segmento che negli ultimi 30 anni è stato soggetto a una profonda trasformazione che ha portato alla scomparsa della maggioranza delle imprese e ad una consistente riduzione del contributo al prodotto interno lordo del settore orafo». Continua a leggere “L’oro e i gioielli brillano. Ma solo se sposano l’innovazione. E Valenza è premiata dal primo rapporto piemontese della Fondazione Agnelli e del Politecnico di Torino”

Al via le iscrizioni all’edizione 2018 del Premio per l’innovazione Oscar Green

Al via oscar _2018

Al via le iscrizioni all’edizione 2018 del Premio per l’innovazione Oscar Green

Modello virtuoso che entusiasma, premia e offre nuovi orizzonti di opportunità

Sei le categorie per valorizzare l’agricoltura italiana: c’è tempo sino al 15 aprile 2018

Giovani e agricoltura è il connubio su cui punta il concorso Oscar Green che in tutti questi anni ha dato visibilità a tutti quei ragazzi che hanno costruito con spirito di sacrificio realtà imprenditoriali diventate parte dell’eccellenza italiana.

Con i giovani imprenditori agricoli che nel 2017 sono aumentati del 6% arriva il premio per l’innovazione dedicato alle giovani start up nelle campagne italiane. Sono, infatti, aperte le iscrizioni al nuovo concorso che punta a valorizzare le giovani realtà imprenditoriali italiane del settore agricolo e alimentare, che sono state capaci di emergere tra le altre grazie a un modello di impresa innovativo e sostenibile. L’Italia con 55.121 imprese agricole italiane condotte da under 35 è al vertice in Europa nel numero di giovani in agricoltura. Continua a leggere “Al via le iscrizioni all’edizione 2018 del Premio per l’innovazione Oscar Green”

L’innovazione nelle imprese agricole, fondamentale per Confagricoltura

con IMG_8269con IMG_8342con IMG_8356

“Innovazione e agricoltura digitale” è il titolo dell’interessante convegno organizzato da Confagricoltura Alessandria, con il patrocinio della Camera di Commercio di Alessandria e la sponsorizzazione di BimAuto, che ha avuto luogo questa mattina all’Auditorium San Baudolino in un’Alessandria imbiancata dalla neve.

“Abbiamo voluto portare all’attenzione delle nostre imprese questo tema attraverso un convegno perché l’innovazione è un processo fondamentale per aumentare la competitività delle aziende. E’ l’obiettivo che Confagricoltura si è data per garantire un futuro ai propri associati” ha esordito il presidente di Confagricoltura Alessandria nonché componente della Giunta confederale, Luca Brondelli di Brondello. Continua a leggere “L’innovazione nelle imprese agricole, fondamentale per Confagricoltura”