A Messa con Don Ciotti, nel ricordo di Don Gallo, di Lia Tommi

Entro nella Chiesa di San Benedetto al Porto. Il luogo dove prese vita la comunità creata da Don Gallo.

C’è ancora poca gente, la luce del sole filtra quasi accecante dalla finestra in alto, dietro l’ altare. In seconda fila riconosco Anna, mi dirigo verso di lei e mi ci siedo accanto. Ci salutiamo, mi dice che è stato un brutto anno: hanno avuto tre lutti dolorosi, l’ultimo in ordine di tempo proprio don Federico, l’anziano parroco. Un altro colpo per questa donna minuta, leggermente gobba, con le mani rugose, ma gli occhi vivaci e scintillanti. Ogni tanto sopraggiunge qualcuno, lei gli manda un bacio con la mano. A un ragazzo porge un piccolo pacchetto con la carta rossa.

“È fatto con le mie mani”, gli dice. Lui sorride e la abbraccia. Anna ha 91 anni, tanta vita da raccontare, E così inizia, come un fiume in piena. Racconta di quando hanno dovuto ospitare un tenente delle SS in casa, quando era ragazzina. E poi di quando a 17 anni ha incontrato il partigiano Lupo a Cassano Spinola ed è diventata staffetta partigiana, trasportava documenti per gli ebrei nascosti nelle catacombe di San Lorenzo. “Ditelo ai giovani ” mi dice ” Devono sapere “. Lei va ancora a portare la sua testimonianza nelle scuole. Mi racconta che non potevano ascoltare il jazz, e di quella volta che a Novi Ligure pagò un disco con un salame, e le fu dato anche un “Natalino Otto”. Continua a leggere “A Messa con Don Ciotti, nel ricordo di Don Gallo, di Lia Tommi”

La Fondazione SociAL si racconta, di Lia Tommi

Alessandria: Come di consueto, uno degli ultimi appuntamenti dei Giovedì Culturali dell’Associazione Cultura e Sviluppo, prima della pausa natalizia, sarà dedicato a tematiche sociali. In particolare, i protagonisti del prossimo incontro saranno alcuni dei progetti sostenuti dalla Fondazione SociAL nell’ambito del Bando 2017.

Attraverso alcune brevi interviste, saranno raccontate iniziative ritenute esempio di alcuni aspetti di valore – l’inclusività e i percorsi di vita indipendente, la capacità di costruire reti di partner, l’imprenditività nel sociale, l’educazione alla sostenibilità ambientale -, che contribuiscono a rispondere ai bisogni della nostra comunità.Saranno i referenti di “Articolo 19 – V.I.N.C.O. IO!”, “Mind the gapp 2.0”, “Shule”, “Orti e Salute”, “Campacavallo: filiera artigianale per la canapa” e “Social Catering” a raccontare le proprie iniziative.La serata si concluderà con un piccolo concerto percussionistico tenuto dai partecipanti del Laboratorio del Battito del
Centro Down di Alessandria, un progetto di musico-terapia basato sulle percussioni e la teatralità per giovani con disabilità.

GIOVEDI’ 13 DICEMBRE 2018, ore 19.00 –22.30 (con pausa buffet alle 20.30 a cura di Social Catering) si terrà l’incontro “DIALOGO CON SOCIAL: la Fondazione si racconta attraverso i progetti sostenuti”, a seguire il concerto di LABORATORIO DEL BATTITO.

Conferenza sugli Etruschi del professor Caputi, di Lia Tommi

Nuova conferenza del Dr. Ferdinando Caputi, sul tema. “Etruschi, la storia vista dall’archeologia”, ed il loro passaggio a Nord del Po, inclusa la provincia di Alessandria.
Si terrà mercoledì 12 dicembre , alle ore 21,30, al Museo Etnografico della Gambarina di Alessandria.

Un classico di Truffaut al Circolo del Cinema Adelio Ferrero, di Lia Tommi

Circolo del Cinema Adelio Ferrero – Alessandria

NUOVA STAGIONE 2018-2019
PER LA RETROSPETTIVA CLASSICI,
DAL GRANDE MAESTRO DELLA NOUVELLE VAGUE,

MARTEDI’ 11 dicembre 2018, ore 21,15
proiezione del film:

“LA SPOSA IN NERO”
di François Truffaut
con:
introduzione e commento al film
di Benedetta Pallavidino

Possono assistere alla proiezione anche i non iscritti
La proiezione unica avverrà come di consueto presso la
MULTISALA KRISTALLI

Nel corso della serata sarà possibile iscriversi al Circolo del Cinema
(Onde evitare code, si consiglia di presentarsi con qualche anticipo)

La tessera per la nuova stagione del Circolo del Cinema costa euro 12,00
Per gli studenti fino a 25 anni la tessera costa euro 6,00
Il costo del biglietto d’ingresso per i tesserati è di euro 5,00. La tessera della nuova stagione dà anche diritto alla riduzione (euro 6,00) per tutti i film della programmazione normale del Cinema Multisala Kristalli (sale Kubrick e Kurosawa) e del Cinema Teatro Alessandrino.
I non tesserati possono accedere alla visione del film acquistando il biglietto normale (euro 7,50).

Rinnovo abbonamenti di sosta per residenti: le novità, di Lia Tommi

Sosta per i residenti: Lunedì 10 Dicembre via al rinnovo degli abbonamenti.
Un servizio rafforzato e nuove semplificazioni garantiranno rapidità ed efficienza per venire incontro alle esigenze degli utenti.

AMAG Mobilità comunica che il 10 dicembre 2018 si avvia il periodo di rinnovo degli abbonamenti di sosta per i residenti che sarà possibile effettuare fino al 31 dicembre p.v.
Da quest’anno sarà possibile procedere in due modi, a seconda che si tratti di rinnovo del documento 2018, in scadenza, oppure si tratti di una nuova richiesta:
A. rinnovo
Chi è già in possesso del tagliando relativo al 2018 e intende rinnovarlo in quanto non sono variate le condizioni che hanno portato al rilascio un anno fa, avrà la possibilità di avere delle semplificazioni; in questo caso, infatti, non occorre ripresentare tutta la documentazione ma semplicemente autocertificare il fatto che non vi siano state variazioni rilevanti.
B. nuova richiesta
chi invece presenterà una nuova richiesta dovrà necessariamente presentare tutta la documentazione.
“Per offrire un servizio più puntuale abbiamo temporaneamente aumentato gli addetti per l’istruttoria delle pratiche, prolungato gli orari di apertura degli uffici e pubblicato tutti i documenti sul nostro sito internet, per consentire alle persone di predisporre la documentazione prima di venire allo sportello, diminuendo ulteriormente i tempi di gestione di ciascuna pratica” dichiara il Direttore Generale di AMAG Mobilità, Franco Repossi, che evidenzia come anche in questo caso si è cercato di “andare incontro alle esigenze dei cittadini e facilitare le operazioni di rinnovo”. Continua a leggere “Rinnovo abbonamenti di sosta per residenti: le novità, di Lia Tommi”

“Non legare il cuore” stasera al Moscardo, di Lia Tommi

Alessandria: Questa sera giovedì 6 dicembre alle 18,30 incontro con l’autore alla trattoria ” Il Moscardo “

Il libro NON LEGARE IL CUORE di Farian Sabahi, appena pubblicato a maggio dalla casa editrice Solferino, reca in copertina un interessante sottotitolo: La mia storia persiana tra due Paesi e tre religioni.

Una delle citazioni a capo del libro, dedicato al figlio Atesh, riporta le parole di Giambattista Vico “Paion traversie/ eppure sono opportunità”, a cui si aggiunge un detto, presumibilmente persiano, “Qualsiasi cosa capiti è bene accetta”.

Con queste suggestioni l’autrice ci introduce nel racconto, una sorta di percorso a ritroso nella storia della sua famiglia mista, complessa, alla ricerca delle sue radici genealogiche, ma anche e, soprattutto, spirituali.

Questo testo, non un romanzo, anche se si legge quasi come un libro di avventure capace di affascinare il lettore, può essere definito un memoir che raccoglie e cerca di comporre pezzi di storie appartenenti al mondo composito nel quale si è trovata a vivere l’autrice.

Farian, figlia di Taher, musulmano sciita di Teheran e di Enrica, cattolica di Alessandria, è frutto di uno dei rari matrimoni misti negli anni Sessanta in Italia. Continua a leggere ““Non legare il cuore” stasera al Moscardo, di Lia Tommi”

Iniziative di dicembre dell’Associazione Passodopopasso, di Lia Tommi

Le iniziative del mese di DICEMBRE dell’Associazione Passodopopasso

Il primo appuntamento è Domenica, 9 dicembre 2018 alle ore 12 a Castelletto Monferrato con l’inaugurazione della mostra dei fotografi dedicata al Monferrato , nell’ambito della rassegna “Territorio è cultura” presso la sala consiliare del Municipio di Castelletto Monferrato in Piazza Astori, 1.

Il cortometraggio BeeLOGGER di AIDO, di Lia Tommi

Presentazione il 12 Dicembre al Teatro Ariston

BeeLOGGER
Il nuovo Cortometraggio di AIDO comunica ai Millenials il valore della donazione

Acqui Terme: Mercoledì 12 dicembre alle ore 21 il Gruppo Comunale AIDO “Sergio Piccinin” di Acqui Terme presenta al Teatro Ariston di Acqui Terme il cortometraggio ” BeeLOGGER”.
Oggi presso la sede del Gruppo Comunale in Acqui Terme l’incontro con la stampa per illustrare le finalità del progetto.
Il presidente Claudio Miradei con la presidente provinciale Nadia Biancato, hanno presentato uno dei protagonisti, Carlo Botto, “l’alpino che piange”. Gli altri si conosceranno mercoledì 12 durante la bella festa organizzata per il lancio.
Di cosa tratta il corto ideato e scritto dagli allievi della 5a A ( 2017-2018) dell’Istituto Tecnico Turistico “Rita Levi Montalcini” di Acqui Terme? Charlotte è una videoblogger, la troviamo che, insieme all’amica Nicole, si accinge ad una delle sue spedizioni in diretta su YouTube. Alla guida di un improbabile mezzo di trasporto danno inizio al nostro racconto dalla circolarità surreale. Tra i protagonisti: un mulo dispettoso, un organista felice, un prete di campagna, un vecchio alpino e uno giovane. Come in ogni storia che si rispetti non può mancare un funerale e un lieto fine con annesso matrimonio. Continua a leggere “Il cortometraggio BeeLOGGER di AIDO, di Lia Tommi”

Zonta Club e Rugby uniti contro la violenza sulle donne, di Lia Tommi

Zonta Club e Rugby uniti contro la violenza sulle donne
Domenica 9 il minuto di silenzio

rubgsti per il no alla violenza con zonta-381372334..jpg

Anche quest’anno la Federazione Italiana Rugby sostiene la campagna ZONTA SAYS NO to VIOLENCE AGAINST WOMEN con “Un minuto di silenzio” in occasione di tutte le partite che si disputeranno l’8 e il 9 dicembre sui campi italiani.
Da anni la Federazione risponde ad una richiesta promossa dall’InterClub Italia di Zonta International. Dapprima fu l’autorizzazione ad intervenire con lo striscione “GIU’ LE MANI DALLE DONNE” nel corso della partita dietro le sbarre del carcere di Torino con il coinvolgimento della squadra La Drola, nel 2012 unica squadra di rugby costituitasi all’interno di un carcere. Poi la conferma di quell’appuntamento, anche quest’anno, sempre domenica 9, e tante altre iniziative insieme.
A livello locale Zonta Club Alessandria collabora con le diverse società sportive che giocano nei vari campionati e così domenica 9 dicembre al CUSPO RUGBY PARK di Giarole sarà osservato il minuto di silenzio prima della partita tra CUSPO Rugby e LIONS Tortona. Continua a leggere “Zonta Club e Rugby uniti contro la violenza sulle donne, di Lia Tommi”

La panchina solare smart ad Alessandria, di Lia Tommi

ALEGAS CREA LA PANCHINA SOLARE SMART
Il progetto è stato lanciato durante TEDx Alessandria e nascerà grazie al coinvolgimento dei cittadini e alle abilità degli studenti dell’ITIS Volta.

Innovazione, condivisione, ecologia, risparmio energetico. Sono questi i valori alla base di un nuovo progetto presentato da ALEGAS durante l’edizione 2018 di TEDx Alessandria, che si è svolta sabato 1 dicembre presso la sede dell’associazione Cultura e Sviluppo.
L’azienda del Gruppo AMAG, attiva nella vendita di energia elettrica e gas, intende regalare alla città di Alessandria una panchina intelligente e green, pensata come punto d’incontro, ristoro e informazione per i cittadini e in grado di offrire servizi smart, come porta USB per la ricarica dei dispositivi mobili, connessione wi-fi, casse per la musica, sensori di rilevamento e molto altro. Il progetto generale è curato da Andrea Musso, creativo e graphic designer alessandrino.
L’idea è nella sua fase embrionale e l’evento TEDx è stata l’occasione per stimolare i cittadini a fornire il proprio contributo. La progettazione partecipata, infatti, è un punto importante di questo progetto, inclusivo e aperto, così che possa essere pubblico fin dalla sua nascita, e davvero in grado di rispondere a esigenze condivise. Continua a leggere “La panchina solare smart ad Alessandria, di Lia Tommi”

Giornata Internazionale della disabilità, di Lia Tommi

Giornata Internazionale della disabilità
Il 3 dicembre è la ricorrenza proclamata nel 1981 dall’Onu per promuovere i diritti, il benessere e l’inclusione dei disabili nel mondo. La Giornata Internazionale delle persone con disabilità – International Day of People with disabilities – è arrivata alla sua 37° edizione ed ha preso forza nel tempo anche grazie alla proclamazione della “Convenzione sui diritti delle persone con disabilità” adottata dalle Nazioni Unite nel 2006.

L’obiettivo di questa giornata e delle manifestazioni a essa correlate è quello di inserire nella sfera sociale, politica, economica e culturale della società anche le persone diversamente abili, facendo in modo che anche per loro venga garantita la piena uguaglianza di diritti.

Anche gli obiettivi Onu dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile puntano sul fatto che nessuno sia lasciato indietro, ivi comprese le persone con disabilità.

Per questo è importante far leva e migliorare i servizi sanitari nazionali, includendo anche terapie alternative, come la pet therapy per esempio – e tutte quelle strutture in grado di consentire un effettivo accesso ai servizi per tutte le persone.

“Nessuno venga lasciato indietro”, le inziative della Giornata delle persone disabili
Disabili e non, il 3 dicembre 2018, con il motto di “Nessuno venga lasciato indietro”, tutti sono invitati a prendere parte alle iniziative e a far sentire la propria voce nel corso dei numerosi eventi sparsi per la penisola riguardanti la Giornata Internazionale delle persone disabili.

Concerto di Natale a Casale Monferrato, di Lia Tommi

Concerto di Natale nella Chiesa di Santo Stefano, Casale Monferrato,

4 dicembre 2018

Nell’ambito dell’offerta formativa del Cpia (Centro Provinciale per l’Istruzione Adulti) che da anni offre alla città di Casale corsi di informatica, lingue straniere, disegno e pittura, quest’anno, grazie alla presenza di un insegnante che è musicista e musicologo, si è proposto un corso di storia della musica rinascimentale e barocca a cui si sono iscritti cittadini casalesi e non solo.

È grazie a questa proposta che si è pensato di offrire alla città il Concerto di Natale nel quale l’insegnante Massimo Marchese con il suo collaboratore Ugo Nastrucci presentano il loro nuovo cd dedicato alle musiche del Cancionero de Uppsala e pubblicato per la nota etichetta giapponese Da Vinci Classics.

Massimo Marchese, Ugo Nastrucci – vihuela de mano

“Si la noche hace escura” – Villancicos dal Cancionero de Uppsala, 1556

Ingresso libero.

Si parla della Lega all’Associazione Cultura e Sviluppo, di Lia Tommi

Alessandria: Nel prossimo appuntamento dei Giovedì Culturali, all’ Associazione Cultura e Sviluppo di piazza De André, ad Alessandria, si parlerà di politica e di attualità. È il partito più longevo del sistema politico italiano, la formazione da più tempo insediata all’interno del nostro Parlamento. Stiamo parlando della Lega (Nord), sopravvissuta al declino del suo leader/fondatore Umberto Bossi, e attualmente una delle due forze di governo – insieme al Movimento 5 Stelle – sotto la guida di Matteo Salvini, vicepresidente del Consiglio e Ministro dell’Interno.

“La Lega di Salvini. Estrema destra di governo” (Il Mulino, 2018) è il nuovo libro di Gianluca Passarelli e Dario Tuorto, entrambi ricercatori e docenti universitari che si interrogano, sulla base di dati scientifici e interviste, sui cambiamenti del partito del “prima gli italiani” che ha efficacemente preso il posto del “prima il Nord” e che si colloca oggi nell’area dell’estrema destra, anche in ambito europeo e internazionale.La presentazione del volume sarà l’occasione per discutere a tutto campo dell’attuale situazione politica: insieme agli autori, vi sarà il giornalista del Corriere della Sera, Marco Imarisio, che traccerà un quadro sullo scenario nazionale. Che fine hanno fatto i temi cari alla Lega Nord, partito territoriale delle origini? Come possono essere interpretati i rapporti tra Lega e M5s e quali sono le prospettive future, anche in vista delle elezioni europee della prossima primavera? Continua a leggere “Si parla della Lega all’Associazione Cultura e Sviluppo, di Lia Tommi”

L’alessandrino Fabio Gagliardi premiato a Pavia tra gli Uomini Illuminati, di Lia Tommi

Alessandria: Vincere la violenza di genere con l’alleanza degli uomini. E’ questo l’obiettivo che si pone Pavia con il progetto ideato e sostenuto dagli Stati Generali delle donne che, per il secondo anno consecutivo, ha scelto uomini che in Italia si sono distinti nell’arte, nella cultura, nella professioni e nel giornalismo per il loro impegno a sostegno delle donne, contro la violenza di genere.

Sabato 1 dicembre alle ore 9, presso l’aula Foscolo dell’Università di Pavia, nell’ambito delle attività proprio degli Stati Generali delle Donne sulla violenza maschile di genere, si è quindi svolta la cerimonia di premiazione degli Uomini Illuminati.

“Il premio nasce dalla consapevolezza che il dibattito di genere, finché rimarrà tale, sarà solo un problema delle donne e non porterà alcun cambiamento – spiega Isa Maggi, coordinatrice degli Stati Generali delle Donne – Il “genere” non è solo questione di raggiungere le pari opportunità per le donne e gli uomini. La parità di genere è anche una questione di sviluppo economico. Continua a leggere “L’alessandrino Fabio Gagliardi premiato a Pavia tra gli Uomini Illuminati, di Lia Tommi”

Addio a George Bush : aveva 94 anni , di Lia Tommi

George H. W. Bush, 41mo presidente degli Stati Uniti, e’ morto all’eta’ di 94 anni. Lo ha reso noto il figlio George W. Bush con una nota.

Bush senior da anni soffriva del morbo di Parkinson ed era costretto su di una sedia a rotelle. Lo scorso novembre, Bush era diventato il presidente americano più longevo della storia americana, raggiungendo i 93 anni ed i 166 giorni e superando così Gerald Ford che aveva 93 anni e 165 giorni quando morì nel dicembre 2006 e Ronald Reagan che è morto a 93 anni e 120 giorni. Jimmy Carter, rimasto l’ex presidente più anziano in vita, ha compiuto 94 anni lo scorso ottobre.

«Ha ispirato generazioni di americani»: così Donald Trump, da Buenos Aires dove si trova per il G20, su Twitter ricorda George H.W.Bushinsieme alla first lady Melania.

«L’America ha perso un patriota e un umile servitore in George Herbert WalkerBush». Lo scrive su twiter l’ex Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama. «I nostri cuori oggi sono pesanti, ma sono anche pieni di gratitudine. I nostri pensieri vanno a tutta la famiglia Bush e a tutti quelli che sono stati ispirati dall’esempio di George e Barbara», conclude Obama.