Ricordo di Coppi uomo con un libro e una mostra ad Alessandria, di Lia Tommi

Oggi pomeriggio evento eccezionale ad Alessandria, alla Casa di Riposo ” Basile” di via Tortona, organizzato dall’Associazione Libera MenteLaboratorio di Idee.

Il primo della serie di eventi che , nel 2019, caratterizzeranno le celebrazioni per il centenario della nascita di Coppi, in una Alessandria che si definisce Città delle Biciclette e quindi vicina e appassionata al ciclismo e a questo ciclista mitico, che nel nostro territorio ha le sue radici.

Un grande campione, noto per i suoi successi a livello internazionale, anzi, un CAMPIONISSIMO, di cui andiamo a ragione molto orgogliosi, come ha sottolineato il Presidente Fabrizio Priano, moderatore dell’incontro.

Ma oggi pomeriggio abbiamo, oltre che potuto vedere le sue biciclette storiche e una pregevole mostra fotografica, sviscerato la figura di Coppi come uomo, marito, padre, attraverso i diari di Bruna Coppi, sua moglie per tutta la vita e quindi conoscere le sue fragilità, le sue debolezze, oltre che la sua smisurata forza e abilità di sportivo di successo. Questi diari, raccolti dall’ amico Franco Rota e pubblicati con grande sensibilità dalla figlia Luciana Rota, ci mostrano il suo mondo affettivo, la paura per la sua incolumità, la sua figura di padre e tante altre sfumature , compresa la fase della malattia.

In modo semplice e senza fronzoli, l’autrice e i relatori Roberto Livraghi e Mimma Calligaris ci hanno fatto entrare in una sfera che è sempre delicata, con tono sotto certi aspetti amichevole.

Sono soddisfatta per aver dato il mio contributo a questo evento con la lettura di due brani molto accorati, tratti da questo libro: ” La mia vita con Fausto “, in cui mi sono immedesimata in Bruna, con il suo grande amore, le sue paure,la sua discrezione, la sua tenerezza di moglie di un uomo non comune .

Il folle di Cristina Saracano

Luca Fronzoni, in arte “Il folle’, artista poliedrico, ha esposto alcune sue opere al caffè Alessandrino, piazza Garibaldi 39, Alessandria, mostra organizzata dall’associazione culturale Libera Mente, laboratorio di idee

Si esercita da anni a creare splendide opere coi metalli, realizzando oggetti di design.

In questo suo dipinto, chiamato “L’equilibrista”, riesce a rappresentare la metafora della vita: bisogna mantenersi sempre in equilibrio, cosa, talvolta, davvero difficile e impegnativa, perché si può sempre trovare qualche ostacolo sul nostro cammino.

Luca è presente alla Galleria MAD gallery Milano ed espone nella zona di Gradara, luogo dove vive.

Presentazione del libro “Correndo a vuoto”, di Lia Tommi

Presentazione del libro “Correndo a vuoto”, di Lia Tommi

Pres

Alessandria: Venerdi 20 luglio con l’associazione Libera Mente- Laboratorio di Idee
Beppe Giuliano Monighini racconta il suo libro ‘Correndo a vuoto’ e la campagna di crowdfunding editoriale, in corso con la casa editrice Bookabook, in una nuova presentazione, la prima ad Alessandria, dove il libro è in gran parte ambientato, alle ore 18 di venerdì 20 luglio.

La presentazione avverrà in via Tortona 71 alla Residenza Basile.
L’incontro è organizzato dall’associazione “Libera Mente, Laboratorio di Idee”, e con l’autore intervengono i giornalisti Ettore Grassano di CorriereAL e Antonella Mariotti de La Stampa. Porta la propria testimonianza anche l’olimpionica di atletica leggera Maddalena Grassano, che gareggiò a Monaco 1972.

A proposito dell’incontro, cui seguirà un rinfresco offerto a tutti i presenti, ci dice Fabrizio Priano, Presidente dell’Associazione: “La presentazione di Correndo a Vuoto di Beppe Giuliano abbina un libro che parla di un periodo storico molto interessante e lo fa in modo assolutamente originale, al crowdpublishing che è un sistema di finanziamento che può davvero innovare il mondo dell’editoria.” Continua a leggere “Presentazione del libro “Correndo a vuoto”, di Lia Tommi”

Presentazione del libro “Correndo a vuoto “, di Lia Tommi

Presentazione del libro “Correndo a vuoto “, di Lia Tommi

wp-image1866030552.jpg

Alessandria: Venerdi 20 luglio con l’associazione Libera Mente – Laboratorio di Idee
Beppe Giuliano Monighini racconta il suo libro ‘Correndo a vuoto’ e la campagna di crowdfunding editoriale, in corso con la casa editrice Bookabook, in una nuova presentazione, la prima ad Alessandria, dove il libro è in gran parte ambientato. La presentazione avverrà alle ore 18 in via Tortona 71 , alla Residenza Basile.
L’incontro è organizzato dall’associazione “Libera Mente – Laboratorio di Idee”, e con l’autore intervengono i giornalisti Ettore Grassano di CorriereAL e Antonella Mariotti de La Stampa. Porta la propria testimonianza anche l’olimpionica di atletica leggera Maddalena Grassano, che gareggiò a Monaco 1972.
A proposito dell’incontro, cui seguirà un rinfresco offerto a tutti i presenti, ci dice Fabrizio Priano, Presidente dell’Associazione: “La presentazione di Correndo a Vuoto di Beppe Giuliano abbina un libro che parla di un periodo storico molto interessante e lo fa in modo assolutamente originale, al crowdpublishing che è un sistema di finanziamento che può davvero innovare il mondo dell’editoria.” Continua a leggere “Presentazione del libro “Correndo a vuoto “, di Lia Tommi”

La musica libertà, di Libera.mente

La musica libertà, di Libera.mente

La musica

https://luca701.wordpress.com

Trovatevi uno strumento, fate musica d’insieme* in una banda raminga

suonate sui palchi che vivere offre

Non sempre il suono è ottimale,

C’È da provare e riprovare

non ci si sente,

concentrata per non sbagliare, perdersi qualche nota per strada e poi recuperarla,

State in compagnia e espressione

Condividete pensieri o risate e abbracci sonori

Magari

Dimenticando per attimi sorpresa alcuni luoghi e persone del niente che incontrate in ascensore quotidianamente

La musica libertà

Forlimpopoli 2-6-18

Mostra di Roberta Pizzorno a Lu Monferrato, di Lia Tommi

 

di Lia Tommi, Alessandria

Continua la stagione di mostre ed eventi culturali a Lu Monferrato. Nell’ambito del progetto “Arte, Scuola e comunità “, promossa da Libera Mente-Laboratorio di Idee e Comune di Lu , si inaugura il 10 marzo, alle ore 16, la mostra di Roberta Pizzorno: “Full of emptiness”

“Ancora una volta l’arte contemporanea è al centro delle scelte politiche e culturali del Comune di Lu” afferma il Sindaco Michele F. Fontefrancesco. Il Comune del Monferrato è ancora una volta protagonista di una vivace e cosmopolita iniziativa artistica, che porta la sua esperienza alla comunità, soprattutto ai più giovani,

Roberta Pizzorno, oggi residente a Spoleto, con i tratti intensi e precisi della china, come afferma il Presidente dell’Associazione Libera Mente Fabrizio Priano, saprà regalarci emozionanti momenti di riflessione, frutto di una profonda ricerca interiore.

I MAESTRI FOTOGRAFI NEL “BORSONE” DI DANIELE ROBOTTI

received_973201119522139

Di Maria Luisa Pirrone

Quali Maestri “si porta dietro” un fotografo professionista come Daniele Robotti quando crea immagini e visioni?

Per saperlo, sono in partenza quattro incontri dal titolo “I fotografi che tengo nel borsone”, organizzati da Robotti in collaborazione con l’associazione Libera Mente, ad ingresso libero e aperti a tutti. Si terranno dalle 21 alle 22 nel suo studio, al 2° piano di via San Lorenzo 107, secondo il seguente calendario:

26 marzo: James Nachtwey, il foto-giornalismo come memoria

16 aprile: Irving Penn, eleganza assoluta tra fashion e still life

7 maggio: Ugo Mulas, la figura umana nei gesti e nello spazio

28 maggio: Arnold Newman, anima e ambiente nel ritratto

Saranno serate informali, discorsive e aperte alle curiosità di tutti gli appassionati di fotografia, arte e cultura visiva. Continua a leggere “I MAESTRI FOTOGRAFI NEL “BORSONE” DI DANIELE ROBOTTI”

Manuela Toselli espone ad Alessandria, di Lia Tommi 

di Lia Tommi, Alessandria 

Inaugurata ieri , nelle Sale d’Arte di via Machiavelli , la mostra dell’artista friulana Manuela Toselli,  Premio Speciale Città di Alessandria Arteam  Cup  2016, dal titolo NO SENSE, NO DIRECTION. Organizzata dall’Associazione culturale Libera Mente -Laboratorio di Idee , la mostra,  a cura di Matteo Galbiati,  ha il Patrocinio  della  Provincia di Alessandria,  in collaborazione con Comune di  Alessandria,  850′ anni di Alessandria. Si tratta di un evento collaterale alla Biennale d’arte contemporanea  di Alessandria OMNIA 2018 Anno I, CAOS COLORE.

Dopo i saluti del Sindaco di Alessandria, il curatore Matteo Galbiati  ha presentato intenti e tipologia di realizzazione di questa mostra, di grande originalità,  che propone in gran parte creazioni con l’ utilizzo di seta.

L’allestimento su due piani dell’artista, che ha l’intento di  raccontarsi con modalità  diacronica,  mettendo in luce la scelta minima di materiali e forme, sa rinnovare il valore estetico di una narrazione che,  nonostante la matrice concettuale,  sa esprimere passioni ed emotività.  Si passa dal rigore e dalla precisione della logica, alla vibrante scrittura delle emozioni,  che solca colori, segni, animando di una vita latente immagini apparentemente  isolate nella loro immersione geometrica. Partendo dalla quotidianità  delle esperienze,  la Toselli “tesse” immagini che , toccata la sua sensibile attenzione, si ricompongono in peculiari creazioni ed esse, dal calore dei tessuti di cui sono composte,  accolgono un’interrogazione  più profonda  che supera il formalismo astratto, per aprire ad una semantica relazionale, capace di coinvolgere,  sensibilizzare e  lasciare ammirato lo sguardo di chi osserva.  Le sue opere, composte di tessuti, di lacerti di stoffe ricambiate e intrecciate secondo nuovi progetti combinatori, mettono in vibrazione l’intero ambiente espositivo.  Secondo la singolare definizione di  ciascun lavoro, la Toselli ha voluto riscrivere un allestimento che superasse la canonica modalità di presentazione: le opere si dispongono liberamente nello spazio,  aprono la possibilità di letture libere e incrociate,  senza una sequenzialita’ preordinata. NO SENSE, NO DIRECTION,  rompendo logiche consuete, sfugge da un senso univoco e da direzionalità  stabilite,  fa saltare, nella sua semplicità minimale e concettuale, ogni schema atteso e diventa una perfetta estensione,  un capitolo monografico interamente dedicato all’artista.

La mostra resterà aperta  fino all’8 aprile, nei giorni di giovedì,  sabato e domenica,  dalle 15 alle 19.

Manuela Toselli, NO Sense, NO Direction

Manuela Toselli

MANUELA TOSELLI. NO SENSE, NO DIRECTION

Premio Speciale Città di Alessandria Arteam Cup 2016, 23 febbraio – 8 aprile 2018. Inaugurazione venerdì 23 febbraio 2018 ore 17.30

SALE D’ARTE – Via Machiavelli 13, Alessandria, a cura di Matteo Galbiati, in collaborazione con Comune di Alessandria, con il Patrocinio di Provincia di Alessandria, evento collaterale della Biennale d’Arte di Alessandria OMNIA 2018 Anno I Caos Colore organizzata da Libera-Mente – Laboratorio di Idee, Alessandria, con la collaborazione di Associazione Culturale Arteam, Albissola Marina (SV) media partner Espoarte

L’artista Manuela Toselli, scelta da Libera-Mente – Laboratorio di Idee come vincitrice del Premio Speciale Città di Alessandria nell’ambito di Arteam Cup 2016 promosso dall’Associazione Culturale Arteam, presenta la mostra personale No sense. No direction (evento collaterale della Biennale d’Arte di Alessandria OMNIA 2018 Anno I Caos Colore) nella prestigiosa sede delle Sale d’Arte di Alessandria. Continua a leggere “Manuela Toselli, NO Sense, NO Direction”

La Borsalino e Alessandria, di Lia Tommi 

di Lia Tommi , Alessandria 

L’Associazione Culturale Libera Mente- Laboratorio di Idee promuove per venerdì 16 febbraio, alle ore 17,30, un incontro  a Palazzo Monferrato , in via  San  Lorenzo,  21, per far  conoscere  e  capire a tutti cosa ha significato e  cosa significa la Borsalino  per la nostra  città.

Si parlerà, quindi,  della Borsalino  e della sua gloriosa  storia con Piero  Bottino,  Roberto Gilardengo,  Roberto  Livraghi  e il Presidente dell’Associazione  Fabrizio Priano.

Arte diffusa, di Lia Tommi 

di Lia Tommi, Alessandria 

ARTE DIFFUSA è il nome di un progetto dell’Associazione culturale Libera Mente- Laboratorio di Idee, che prevede l’esposizione di opere  (quadri,  istallazioni, sculture , fotografie), in bar e ristoranti, che ne risultano impreziositi, e allo stesso tempo diffondendo l’arte dove non si pensa di trovare arte, fuori dagli spazi consueti.

I clienti potranno,  quindi, consumare le loro ordinazioni ammirando le opere esposte e conoscendo e apprezzando artisti , senza frequentare gli spazi espositivi classici.

In autunno la mostra verrà  allestita nelle vetrine dei negozi, permettendo di usufruirne passeggiando per strada.

Giovedì 15 febbraio,  dalle ore 17,30,  inaugurazione delle prime tre tappe della mostra,  ospitata questa volta al Caffè Alessandrino di piazza Garibaldi, al Bio Cafe’ di via dell’Erba, e da Pepenero in via Chenna.

Aqua Aura espone ad Alessandria, di Lia Tommi.

di Lia Tommi,  Alessandria 

Alessandria: Recentemente è stata inaugurata la mostra “Aqua Aura. Somewhere out there” dell’artista Aqua  Aura (nome d’arte di Raffaele  Piseddu).

Curata da Matteo Galbiati, si articolerà in due sedi espositive: Palazzo Cuttica di via Parma, 1 e  Sale d’Arte di via Machiavelli, 13. 

La mostra sarà  aperta fino al 28 gennaio  2018 e sarà  visitabile  con i seguenti  orari:

 – Palazzo Cuttica: da sabato a  domenica 15 – 19

 – Sale d’Arte: giovedì,  sabato e domenica 15 – 19

In entrambe le location l’artista presenterà due progetti simmetrici e integrati per raccontare  la sua storia artistica  e delineare i temi della sua lunga ed articolata ricerca, esponendo sia opere di repertorio (alle Sale d’Arte) sia opere inedite e appartenenti all’ ultima fase della sua sperimentazione in un allestimento  site-specifiche,  cioè  pensato appositamente  per il luogo,  a Palazzo Cuttica. Continua a leggere “Aqua Aura espone ad Alessandria, di Lia Tommi.”