LO SO CHE VIENI

Lo so che vieni,
ogni notte entri con rispetto
nel sogno che mi assale,
apri la finestra del pensiero
e voli come un’ape sopra il fiore,
cerchi il nettare del mio sentimento
e posi il tuo pungiglione
che urge dentro il cuore.
Lo so che vieni
ogni notte porti con te quello che
non mi hai mai potuto donare,
lasciandolo posare,
come neve calda
dentro il cuore,
e come sempre
l’incubo mi assale
e ti invoco, nel dormire,
gridando: “Madre”.

Roberto Busembai (errebi)

Immagine web