Welcoming Europe Alessandria: incontro sul Decreto sicurezza e immigrazione

Di Maria Luisa Pirrone

Grazie alla collaborazione con l’Asgi (Associazione per gli Studi Giuridici
sull’Immigrazione), il Comitato Welcoming Europe di Alessandria propone per mercoledì 14 novembre alle 21 presso la Casa di Quartiere, in via Verona 116, un incontro con l’avvocato Marco Capriata per approfondire il Decreto
113/2018 su sicurezza e immigrazione.

Sarà un’occasione per discutere i
prossimi passi collettivi contro la conversione in legge e le sue
conseguenze.

L’incontro è aperto a tutte le persone interessate.

Il Comitato continua la sua attività dopo la manifestazione Per un’Europa
senza muri, promossa dall’Associazione radicale Adelaide Aglietta, che ha raccolto
l’adesione di 25 associazioni.

Di seguito l’elenco delle associazioni che costituiscono il Comitato
Welcoming Europe Alessandria:

Associazione Radicale Adelaide Aglietta (promotrice)
Acli
Libera
Comunità San Benedetto al Porto
Cooperativa Coompany
Emergency
Aps Cambalache
Aps Parcival
Aps Sine Limes
Refugees Welcome
Cooperativa Equazione
Caritas di Tortona
Possibile Comitato Macchiarossa
O.d.v. Fiab
Associazione Idea Onlus
Associazione per la Pace e la Nonviolenza di Acqui e di Alessandria
Cooperativa Equazione
Aps Social Domus
Ics Onlus
Cooperativa Il pane e le rose
Mfe ( Movimento Federalista Europeo)
Pd
Associazione Lab 121
Cooperativa Proteina
Associazione Medea
Asap (Associazione Senegalesi di Alessandria e provincia)
Cooperativa Crescere insieme
Cooperativa Mago di Oz
Cooperativa Maramao

Comunicato di Rosmina Raiteri

Foto dal web

Gospel e solidarietà a Novi ligure

Di Maria Luisa Pirrone

Gospel e solidarietà: una mix perfetto per una serata autunnale.

Sabato 17 novembre non prendete impegni: l’appuntamento è a Novi Ligure nella parrocchia di San Pietro, in via Roma, alle 20,45.

Il Saint John Gospel Choir, proveniente dalla chiesa di San Giovanni Bosco della Rimessa di Genova, si esibirà a favore dell’Associazione IRIS (Insieme Ritroviamo Il Senso).

Ingresso libero.

Per informazioni:

345 6307483

info@associazioneirisnovi.org

Alessandrini al lavoro per Emergency: incontro alla Casa di Quartiere, di Maria Luisa Pirrone

 

Di Maria Luisa Pirrone

“Alessandrini al lavoro per Emergency”: è questo il titolo dell’incontro che Emergency Alessandria ha organizzato per giovedì 29 novembre alle 21 presso la Casa di Quartiere in via Verona 116.

Saranno ospiti alcuni professionisti dell’Ospedale Civile di Alessandria che racconteranno la loro esperienza con Emergency: dal centro di cardiochirurgia di Khartoum in SudanMassimo Serra, cardiochirurgo, e Emanuela Desogus, perfusionista; dal centro chirurgico per le vittime guerra di Kabul in AfghanistanAlice Ghiani, infermiera.

“Ipnodrama” ad Acqui Terme

Di Maria Luisa Pirrone

Riceviamo e diffondiamo molto volentieri la locandina relativa a questo spettacolo che si terrà domani, sabato 10 novembre, alle 21 ad Acqui Terme, nella Sala Santa Maria di via Domenico Barone 3.

“Ipnodrama: proetica di una lettera aperta” è scritto, diretto ed interpretato da Mariano Mosconi. È un percorso emotivo attraverso un secolo, dal 1918 al 2018, dalla Grande Guerra alle migrazioni attraverso il Mediterraneo. È una lettera aperta al presente, all’uomo contemporaneo e all’incapacità di ricordare il sacrificio di altri uomini nel ricercare la vita.

Musiche originali dei Barrique, video di Elisa Rapetti.

In collaborazione con la Biblioteca Poetica di Terzo.

A seguire, TheMorbelli e Andrea Narratore nel reading-concerto Nessuno se ne accorse.

Ingresso a offerta libera.

“Bambini in fuga” di Mirella Serri: quando nazismo e fondamentalismo islamico si strinsero la mano

bambini-in-fuga

Di Aquila Non Vedente

Bambini in fuga” di Mirella Serri, Editore Longanesi, è la storia di un gruppo di bambini ebrei in fuga prima dalla Germania, poi dalla Jugoslavia e infine approdati in Italia, durante la seconda guerra mondiale, precisamente a Nonantola, in provincia di Modena, e della protezione che ricevettero dalla popolazione locale, che li salvò dai nazisti e dai fascisti e permise loro di raggiungere la terra di Israele.

Ma è anche la storia di un loro persecutore, che aveva come obiettivo della propria vita quello di sterminare gli ebrei, meglio ancora se bambini. E non sto parlando di Hitler, di Mussolini o di altri gerarchi nazifascisti, bensì di Amin Al-Husayni, palestinese, musulmano e Gran Mufti di Gerusalemme.

Mirella Serri, attenendosi ai documenti storici, riesce a raccontare questa storia inserendo degli episodi raccontati in forma romanzata e ha confezionato un bel libro, di quelli che quando li hai finiti ti viene voglia di approfondire la storia e di sapere che fine hanno fatto i suoi protagonisti.

Ma  andiamo con ordine, perché questa storia merita di essere raccontata, seppure per sommi capi.

Continua a leggere ““Bambini in fuga” di Mirella Serri: quando nazismo e fondamentalismo islamico si strinsero la mano”

Cinema Macallé: proiezioni dal 9 al 13 novembre

di Maria Luisa Pirrone

Programma delle proiezioni al Cinema Macallè dal 9 al 13 novembre

Questa settimana il Cinema Macallè vi propone :

GIRL, il film rivelazione dell’ultimo Festival di Cannes, con ben quattro premi vinti

Repliche di QUASI NEMICI, con Daniel Auteuil e Camélia Jordana

GIRL Trailer: https://youtu.be/hC-a7kPK5kI

Venerdì 9 novembre 2018
ore 21 GIRL
Ingresso € 5

Sabato 10 novembre 2018
ore 18,30 QUASI NEMICI
ore 21 GIRL
Ingresso € 5

Domenica 11 novembre 2018
ore 16.30 GIRL
ore 18,30 QUASI NEMICI
ore 21 GIRL
Ingresso € 5 Continua a leggere “Cinema Macallé: proiezioni dal 9 al 13 novembre”

“Quasi giallo”: un romanzo di archeologia alla Gambarina, di Maria Luisa Pirrone

Venerdì 9 novembre alle 18 presso il Museo Etnografico “C’era una volta”, in piazza della Gambarina ad Alessandria, sarà presentato il libro “Quasi giallo. Romanzo di archeologia” di Enrico Giannichedda, archeologo indipendente. Introdurrà l’autore l’archeozoologa Silvia Del Nevo. Continua a leggere ““Quasi giallo”: un romanzo di archeologia alla Gambarina, di Maria Luisa Pirrone”

Don Ciotti ad Alessandria il 6 novembre

di Maria Luisa Pirrone

Alessandria: Don Ciotti, fondatore del Gruppo Abele e di Libera, sarà ad Alessandria il prossimo 6 novembre su iniziativa dei Lions e Leo Club della zona, capofila il Lions Club Alessandria Marengo.

Alle 17 nel salone di Palazzo Monferrato (concesso dalla Camera di Commercio di Alessandria), in via San Lorenzo 21, Don Luigi Ciotti incontrerà la cittadinanza, con un particolare invito rivolto ai giovani studenti delle scuole superiori e dell’università.

Con l’obiettivo di saldare la terra con il cielo, nel 1965 Don Ciotti fonda a Torino il Gruppo Abele, espressione di un impegno sociale fatto di accoglienza, servizi alle persone, ma insieme di proposta culturale, educativa e politica.

Convinto che solo il noi possa costruire cambiamento e giustizia sociale, nel 1995 crea Libera, che oggi coordina l’impegno di oltre 1600 realtà in Italia, in Europa e in America Latina, attive nel contrasto alla criminalità organizzata, alle mafie, alla corruzione e nella promozione di una cultura della legalità e della responsabilità.

In serata presso il salone dell’Associazione Cultura e Sviluppo, in piazza De André, Don Ciotti incontrerà i soci e gli ospiti dei Lions e Leo Club coinvolti, come Alessandria Host, Alessandria Marengo, Bosco Marengo Santa Croce; il tema dell’incontro sarà “Il Gruppo Abele e Libera nella società di oggi”.

Pellizza da Volpedo a Milano: in mostra anche due capolavori della Fondazione CR Alessandria

Di Maria Luisa Pirrone

A 150 anni dalla nascita di Giuseppe Pellizza da Volpedo, le Gallerie Maspes e le Gallerie Enrico di Milano celebrano il grande artista piemontese con un’esposizione dal 12 ottobre al 22 dicembre.

Nella città che già ospita Fiumana, alla Pinacoteca di Brera, e il Quarto Stato, al Museo del Novecento, immagini iconiche delle battaglie sociali del secolo scorso, è possibile aggiungere queste altre due tappe ad un ideale percorso pellizziano.

La mostra nelle due gallerie, importanti poli milanesi per l’arte dell’Ottocento, presenta quindici tra i più celebri capolavori del pittore e una serie di indagini diagnostiche che permettono di leggere le opere da un nuovo punto di vista.

L’esposizione è la prima personale a Milano dopo quasi un secolo – l’ultima era stata organizzata nel 1920 alla Galleria Pesaro, esposizione durante la quale il celebre Quarto Stato venne acquistato a favore delle Civiche Raccolte grazie a una sottoscrizione pubblica – e si compone di opere provenienti da prestigiose collezioni sia pubbliche che private, in grado di ripercorrere i temi più significativi della cifra stilistica di Pellizza. Continua a leggere “Pellizza da Volpedo a Milano: in mostra anche due capolavori della Fondazione CR Alessandria”

Festival Adelio Ferrero: il laboratorio “off” dedicato ai giovani

Venerdì 9 novembre presso l’Associazione Cultura e Sviluppo di Alessandria (Piazza De Andrè 76), dalle 15 alle 18, il professor Umberto Mosca, film educator dell’Università di Torino, condurrà – a chiusura dell’edizione 2018 del Festival Adelio Ferrero – il laboratorio Off dal titolo “L’esperienza della critica: raccontare i film, il cinema, il Festival”, rivolto agli studenti degli istituti superiori e universitari, oltre che ai giovani appassionati di cinema.

La partecipazione al laboratorio è gratuita, previa iscrizione entro il 5 novembre.

Si rilascia attestato di partecipazione.

Per informazioni e adesioni scrivere a: lavoce.dellaluna@virgilio.it.

Umberto Mosca, film educator dell’Università di Torino, è giornalista e critico cinematografico. Progetta e conduce percorsi formativi e didattici sull’utilizzo del prodotto audiovisivo e dei digital media. Consulente di AIACE Torino dal 1991, progetta e conduce percorsi di Media Literacy. È curatore e co-fondatore dei laboratori didattici di Sottodiciotto Film Festival e direttore artistico di MyGeneration Festival – Giovani Culture Creatività Digitale, dedicato ai video indipendenti prodotti in Italia. Ha scritto volumi su François Truffaut, Jim Jarmusch, Mohsen Makhmalbaf.

Per ulteriori informazioni:

http://www.festivalferrero.it
http://www.facebook.com/FestivalFerr
http://www.twitter.com/FestivalFerr
Instagram: @festivalferrero
http://www.voceluna.altervista.org/
http://www.facebook.com/VoceLuna/

M.L. Pirrone

Cinema Macallé: proiezioni e spettacoli dal 1 al 6 novembre

Proiezioni e spettacoli in programma al Cinema Macallè (Castelceriolo, Alessandria) dal 1 al 6 novembre:

Giovedì 1 novembre

Ore 16.30 QUASI NEMICI
Ore 18,30 LA DONNA DELLO SCRITTORE
Ore 21 QUASI NEMICI
Ingresso € 5

Venerdì 2 novembre

Ore 21 QUASI NEMICI
Ingresso € 5

Sabato 3 novembre

Stagione Musicale Movie Blues
Presentazione Ufficiale
Taryn Donath Quartet
Jump Blues / Boogie Woogie dagli Stati Uniti
VIDEO https://youtu.be/qoZdzRn8qu0
Ingresso €15
Prenotazioni: 389 422 61 72

Domenica 4 novembre

Ore 16.30 QUASI NEMICI
Ore 18,30 LA DONNA DELLO SCRITTORE
Ore 21 QUASI NEMICI
Ingresso € 5

Lunedì 5 novembre

Ore 21 QUASI NEMICI
Ingresso € 5

Martedì 6 novembre

Ore 21.00 QUASI NEMICI
Ingresso € 5

Trailer dei film:

QUASI NEMICI : https://youtu.be/rX27SYL7RbY

LA DONNA DELLO SCRITTORE: https://youtu.be/-nVOuttkhOs

Per informazioni:

0131 585001 / 334 9488905

Cinema Macallè – Via Marsala 1/A – Castelceriolo, Alessandria

 

Maria Luisa Pirrone

Cena “selvaggia” a Ozzano Monferrato

Di Maria Luisa Pirrone

La Parrocchia di San Salvatore a Ozzano Monferrato organizza per sabato 10 novembre alle 20, nel Salone di Lavello (parte bassa del paese), una “Cena selvaggia”, il cui ricavato sarà destinato alle opere parrocchiali.

Selvaggia” perché il menù sarà a base di cinghiale, fagiano, capriolo e lepre, accompagnati da funghi e polenta, in pieno clima autunnale.

Il costo della cena è di 25€ e comprende anche dolce, frutta di stagione, acqua, vino e caffè.

Le prenotazioni dovranno prevenire entro il 4 novembre ai numeri 338-6213776 e 0142-487088.

Grazie, Roberto

Di Maria Luisa Pirrone

È notte, domani devo alzarmi presto e dovrei dormire.

Eppure, non riesco a non pensare a ciò che ho appena saputo. Non riesco a non pensare che non ci sei più.

Stamattina ho letto i tuoi ultimi post di ieri. Avevi orgogliosamente pubblicato la rassegna stampa relativa al tuo ultimo convegno a Mantova, e altrettanto orgogliosamente avevi postato le foto della cena, come sempre facevi. «Il convegno a Commessaggio è stato un successo…ma la cena è stata un trionfo… dove si può mangiare dell’ottimo pesce nella… Bassa? Qui…», avevi scritto. Lo facevi sempre e io, che ti seguivo attentamente, amavo questo modo di fare: prima la profondità e il rigore degli studi, poi la meritata allegria della buona tavola locale. Non perdevi occasione per postare un buon piatto di polenta, ovunque ti trovassi.

La cultura, con te, non era mai noiosa perché arrivava sempre il suo lato più gustoso. La storia, con te, non era mai noiosa perché arrivava sempre il suo aspetto più curioso e stuzzicante. A volte, non vedevi l’ora di stupirci con i particolari più piccanti della vita di qualche marchesa, e allora la storia diventava anche divertente.

Continua a leggere “Grazie, Roberto”

“Autunno al cinema – Poveri ma belli: gli anni 50′ tra commedia e dramma”: una rassegna a Giarole

di Maria Luisa Pirrone

Il Soggiorno Airone (Coop Sociale Onlus) di Giarole Monferrato, in collaborazione con l’Associazione di cultura cinematografica e umanistica La Voce della Luna di Alessandria e la Fic-Federazione Italiana Cineforum, presenta “Autunno al cinema – Poveri ma belli: gli anni 50′ tra commedia e dramma”, rassegna di film destinata agli ospiti della struttura, con ingresso libero aperto alla cittadinanza locale.

Il ciclo di Cineforum si propone di favorire negli anziani, attraverso la visione e il dibattito intorno a pellicole italiane risalenti agli anni Cinquanta – diventate vero e proprio oggetto di culto per la generazione di giovani di quel decennio – lo stare insieme attivamente, condividendo quanto più possibile emozioni e riflessioni che, a partire dal film, si estendano all’ambito di vita nella sua varietà.

L’obiettivo è duplice, sia individuale che collettivo e sociale: lo stimolo alla memoria, il mantenere vivi i ricordi, risvegliandoli e rimettendoli in circolo. Nel Cineforum, durante la visione e soprattutto in seguito, si porta la propria storia di vita, presente o lontana nel tempo, la si rielabora e riattualizza, condividendola e creando nuovi legami comunicativi ed emotivi con gli altri “compagni di viaggio”. Il pensiero è vivo: si lavora sull’autobiografia propria e altrui, costruendo inediti legami sociali. Si tratta di un tempo presente ricco di stimoli che vengono anche da una dimensione passata, nel tentativo di proiettarsi in un futuro percepito come ancora possibile. Continua a leggere ““Autunno al cinema – Poveri ma belli: gli anni 50′ tra commedia e dramma”: una rassegna a Giarole”

La Lollo pronta ad infiammare i cuori all’Acqui Storia, di Maria Luisa Pirrone

Di Maria Luisa Pirrone

Mi innamorai perdutamente di lei da ragazzina, quando la vidi, tenace e testarda come un mulo, al fianco di Vittorio De Sica in “Pane, amore e fantasia”. Mi innamorai perdutamente, dicevo, di quegli occhi, di quell’accento e di quel cipiglio, e da allora per me Gina Lollobrigida è lei, la Bersagliera.

Icona e sex symbol di un’epoca, di lei nel ’54 il Time scrisse: “In Europa Gi-na-Lol-lo-bri-gi-da sono le sette sillabe più famose. È lei la ragazza che, secondo Humphrey Bogart, «fa sembrare Marilyn Monroe simile a Shirley Temple»”.

Ha 91 anni, Pizzicarella, e proprio in queste ore si sta preparando per venire qui da noi. Sabato 20 ottobre alle 17 al Teatro Ariston di Acqui Terme (piazza Matteotti) sarà l’ospite d’onore del Premio Acqui Storia, durante il quale verrà proclamata “Testimone del Tempo 2018″.

Questa splendida creatura, infatti, è testimone vivente dell’epoca ormai perduta delle Dive e ha portato fieramente l’Italia nel mondo. Nella sua lunghissima carriera ha attraversato la storia del cinema di diversi decenni, al fianco di mostri sacri italiani ed internazionali, ma tra film memorabili, David di Donatello, Golden Globe e Nastri d’argento ha avuto anche il tempo di essere scultrice e fotografa.

Lei, che mosse i primi passi da attrice sul finire della seconda guerra mondiale e che quest’anno ha ricevuto la sua stella sulla Walk of Fame di Hollywood, porterà ad Acqui la testimonianza, appunto, di una vita incredibile, come artista e come donna.

Insieme a lei, riceveranno questo prestigioso riconoscimento anche Marco De Paolis e Antonio Brunetti.

De Paolis, procuratore generale militare alla Corte d’Appello di Roma, si è occupato delle stragi dei militari nazisti contro civili e soldati dopo l’8 settembre ’43. Brunetti, maresciallo del Carabinieri e due Medaglie d’oro, è stato uno dei “31 uomini” del generale Dalla Chiesa impegnati nella lotta al terrorismo.

Il Premio «La Storia in TV» andrà al cronista Rai Michele Ruggiero per i suoi servizi sulla Grande Guerra. Il Premio alla Carriera sarà conferito, invece, a Francesco Margiotta Broglio, professore ordinario di Storia all’Università di Firenze. Continua a leggere “La Lollo pronta ad infiammare i cuori all’Acqui Storia, di Maria Luisa Pirrone”