Momenti di poesia. Mi ha svegliato una lacrima, di Maria Savatteri

Momenti di poesia. Mi ha svegliato una lacrima, di Maria Savatteri

mihasvegliatounalacrima

Mi ha svegliato una lacrima
fredda scivolava
sul mio viso
unica ma fredda
il pensiero di te mi
spalanca gli occhi e
niente e nessuno può
ridarmi riposo
costante il ricordo del
tuo viso
delle tue mani calde
su di me come farò
senza di te amore mio
dammi la forza
dammi il respiro
dammi il coraggio
ho il ricordo di te indelebile
un impronta marchiata
con il fuoco nel cuore mio
tu che non ci sei più
ma abiti nella mia anima
ti sento
ti penso
ti amo
mi manchi

Maria Savatteri

Scrivo, di Maria Savatteri

Scrivo, di Maria Savatteri

scrivo

Scrivo

Scrivo per liberarmi la mente ,mi sento come trasportata in estasi ,nulla più esiste ,se non che la penna ed un foglio, nn ho bisogno di riflettere , tutto viene da se , scrivo tristezze ma anche l amore, poi l anima lei mi affascina parlare di lei, mi piace sentire la luce nei miei pensieri , nel cuore ho tanto amore , da donare non mi si addice la tristezza , è più forte di me non ce la faccio neanche ad odiare anche se mi fanno soffrire io li amo uguale , forse penseranno : che così facendo mi chiuda in me stessa , ma non è così io sono felice quando riesco a trasmettere : Continua a leggere “Scrivo, di Maria Savatteri”

Illudendo me, di Maria Savatteri

Illudendo me, di Maria Savatteri

Illudendo me

Illudendo me

Inseguo un sogno
parla d amore
parla di te
parla di me
parla di noi
inseguo un sogno
stanotte
l inseguo con
il mare negli occhi
inseguo il mio sogno
è pieno di
astri nascenti
di stelle comete
di fate
pieno
di fiori profumati
il nostro amore fatato
poi
ti cerco
tra lenzuola
fredde
ostinate
bianche
pesanti
senza trovarti
m illudo di
accarezzare
il tuo corpo
illudendo me
senza te
non sei più qui
accanto a me
dove sei
intanto
rubo alla notte
un sogno che
mi porta
in volo
accanto te

Maria Savatteri
17 ottobre 2018
Foto dal web

La poetessa Maria Savatteri si presenta ai lettori di Alessandria today

La poetessa Maria Savatteri si presenta ai lettori di Alessandria today

di Pier Carlo Lava

Alessandria today è lieta di presentare le note biografiche della poetessa Maria Savatteri, della quale in seguito pubblicheremo anche un intervista a cura di Marcello Comitini.

savatteri 20181028_164105

Biografia

Maria Savatteri: Artigiana costruttrice di presepi, non nasce in me il desiderio di scrivere subito ma era una mia passione nel cassetto. Adesso autrice e scrittrice, quasi non ci credo…

Si apre un mondo nuovo dinnanzi a me, dapprima mi sono dedicata al mondo dell’ arte del costruire manufatti che rallegriamo il cuore di grandi e piccini, poi spinta dal desiderio di dare sfogo ai miei pensieri inizio a scrivere e liberare la mente

Questo e il mio primo libro da me autopubblicato “Gli spazi del cuore”, dove  vi sono poesie di facile interpretazione.

I versi sono facilmente comprensibili arrivano conquistando il cuore di chi soffre e ama, nasco a Caltagirone dove vivo e lavoro.

Gli spazi del cuore, di Maria Pia Savatteri

Gli spazi del cuore, di Maria Pia Savatteri

Gli Spazi del cuore a

La Savatteri in questa silloge ci conduce negli spazi del cuore in visita straordinaria alle emozioni dell’amore di cui ci narra l’avvicendarsi dei momenti di gioia e di malinconia.

Particolare nello stile utilizza le parole in maniera evocativa, con flash rapidi, infatti scatena l’emozione accordando il suono verbale alla vibrazione del sentire.

La luce che sgorga come elemento nella sua poesia ci avvolge catturando la nostra attenzione e ci trasporta nella sensazione di cui diveniamo partecipi, come un ricordo lontano che sa tornare in un raggio.

https://www.youcanprint.it/

Stanca, di Maria Savatteri

Stanca, di Maria Savatteri

38392228_2190294957856802_6025015474704613376_n

Stanca

Sono stanca
di rincorrere
sentimenti non ricambiati
sono stanca
di cercare ma
non trovare
amore per me
sono stanca
d aspettare
sono stanca
che tu
ti ricordi di me
E allora
affido i miei pensieri
a dolci farfalle
Arriveranno fino a te
che hai chiuso il cuore
Ti porteranno le note
d amore
scritte
pensando a te

27 Agosto 2017
Maria Savatteri
Gli spazi del cuore

Cuore amaro, di Maria Savatteri

Cuore amaro, di Maria Savatteri

cuore

Cuore amaro

Cammini sui carboni ardenti
per raggiungere il tuo cuore.
Lui si nasconde da te
non vuole farsi trovare.
Sei illusa e delusa

Lo cerchi invano.
Tutto attorno a te è terra bruciata
Disperata ti pieghi
Piangi,soffri
ma nulla
Lui non c’è più per te

Ti restano i ricordi
del suo dolce calore
Dolce ed immenso
Mai più tornerà e mai più t’amerà

Maria Savatteri
Gli spazi del cuore

Melodie, di Maria Savatteri

Melodie, di Maria Savatteri

37046632_2168212506731714_4239976738060238848_n

Melodie

Grande melodia nell aria
Profumi di rose sbocciate
Attirano farfalle dal delicato battito d ali
quasi magia sembra rilascino polvere d oro
A disegnare l’ amore che si respira
In questo caldo di
Le cicale festeggiano al sole cocente intonando melodie
D Amore
Assordanti cicaliii che smettono a tratti
Quasi per attirare attenzione
Quella brezza che sfiora il mio viso
Mi accarezza lasciando i ricordi di te magnifico blu che
rispleni di luce inebriante
Chiudo gli occhi e ti vedo
maestoso imponente
Blu.

Maria Savatteri
Foto la mia cucciola bianca

Cammino in un sogno, di Maria Savatteri

Cammino in un sogno, di Maria Savatteri

Cammino in un sogno

Cammineremo
mai stanchi
mano nella mano
l amore solleva la nostra anima
ci porterà nei cieli stellati
tanto sognati e
la rugiada
vestirà come diamanti
i nostri cuori pieni d amore
gli angeli guideranno
il nostro cammino
tendono le mani felici
del nostro amore
che
tanto dolore videro
prima di ritrovarsi
nel sogno ti vedo  Continua a leggere “Cammino in un sogno, di Maria Savatteri”

Pace ed amore, di Maria Savatteri

Pace ed amore, di Maria Savatteri

Pace ed amore

Con parole mute si va avanti
Parole piegate
umiliate
straziate
Non saziare
Parole senza tempo
Senza passato
Senza futuro
Parole
Che non hanno più la luce del sole
Sono aculei conficcati a tradimento
Feriscono il cuore e la mente
Demente dall’ oscuro dolore
Soffre e non si da pace
La pace si la pace
È uno spettro in attesa di un raggio sole
E in attesa di un po d amore
Di una mano tesa
E in attesa ma
non attenderà per sempre
Il sempre e una retta
che cammina in parellelo
Senza incontrarsi mai
con la ragione
Che non concorda con il cuore
Piango
Ed attendo il sole
Attendo una parola

Pace ed amore

Maria Savatteri