Paura… di Mariella Bartolucci

Paura… di Mariella Bartolucci

Le Poesie di Mariella ha condiviso un post.

News online di Alessandria today… Pier Carlo Lava

paura

Paura.

Cos’altro
dobbiamo imparare dalla vita
dopo le sue illusioni?
Da dove viene
Questo groviglio
di passioni
circostanze
e costrizioni?

Forse dalla paura
finale
della morte
o dal desiderio
di un’ intrinseca
solitudine. ..
per liberare i sogni
di questo infinito
turbine
che è il mondo!?

Ormai non c’è più
scampo.
Il vento soffia
forte e freddo
e il mare è in tempesta,
il sole quasi invisibile
all’occhio umano,
che si accinge
a divenire uno spettro
tra il mormorio
di pini secolari.
12/1/2019

Destini incrociati, di Mariella Bartolucci

Destini incrociati, di Mariella Bartolucci

Pagine poetiche di Maria Bartolucci scrittrice

48314822_597046144079053_7988394636597002240_n

Destini incrociati.

La vita in campagna scivolava in me

leggera

come quei fiori

gialli,

cresciuti soli

in una natura resa

smagliante

dai raggi solari.

Passeggiavo

tra la vivace fioritura

sconvolta dal vento,

come quelle danzanti

nuvole bianche

e sentivo crescere

in me

un insolito sentimento

di dolcezza.

Una sola volta

alzai gli occhi

verso I tuoi. Continua a leggere “Destini incrociati, di Mariella Bartolucci”

Una luna vanitosa, di Mariella Bartolucci

Una luna vanitosa, di Mariella Bartolucci

Sui balconi dell’albergo /

quella notte lontana /

dal mondo,

prima che il lago

m’inghiotisse ,

c’era uno scintillio

carico,

emanato

da una Luna maestosa /

Scavava  lunghi

solchi di luce

fino agli abissi

del laghetto,

mio letto di morte. Continua a leggere “Una luna vanitosa, di Mariella Bartolucci”

Salpare per sempre, di Mariella Bartolucci

Salpare per sempre, di Mariella Bartolucci

Poesia.

Salpare


Salpare per sempre.

Il mondo è come
una sconosciuta
scatola
di giochi.

Se apri gli occhi
e non trovi
sepolcri
pieni di ossa,
ma il suono
silenzioso
di un’alba invernale
mentre il mare
scorre lentamente. …….

Forse qui
vorresti
per l’ultima volta
salpare.

Con silenzio

come cade una

foglia

dal suo ramo

e si cofonde

con la terra

di un campo

solitario.

5/12/ 2018.

Non nasconderti, di Mariella Bartolucci

Non nasconderti, di Mariella Bartolucci

Le Mie Poesie

non nascond

Non nasconderti
nei vicoli
più impensati
della mia città
antica
o in grotte
immacolate.
Lo sai che
ti troverò
lentamente,
con passo
greve.
Indossero ‘
sui lunghi
e biondi
capelli
una coroncina
di gelsomini
profumati,
da stanarti
dal quel vicolo
nascosto.  Continua a leggere “Non nasconderti, di Mariella Bartolucci”

I POETI, di Mariella Bartolucci

I POETI, di Mariella Bartolucci

Le Mie Poesie

i poeti

I POETI

La vita
non è
stare comoda
seduta
o strisciante
su un divano.
La vita
non è
amorfa
o abbandono
voluttuoso.
Lavorare
ridere
ballare
cantare
e pensare
per scrivere
a seconda
dell’umore
o del battito
del cuore.
Questa è la vita
del poeta. …
Lasciate parlare
I poeti
per trovare
l’identità universale.
7/11/2018.

Emigrati, di Mariella Bartolucci a Le Mie Poesie

Emigrati, di Mariella Bartolucci a Le Mie Poesie

emigrATI

Emigrati.

Il mare

non rifiuta nulla!

Neppure cadaveri. …

che cadono

da barche

rarefatte. .

Un’ ondata

si porta via

donne

bambini

e giovani.

Non cercavano

cose futili,

ma un futuro

meno disperato.

Con mani

tremanti

chiedono aiuto

tra urla e schiamazzi. Continua a leggere “Emigrati, di Mariella Bartolucci a Le Mie Poesie”

I POETI, di Mariella Bartolucci

I POETI, di Mariella Bartolucci

I poeti.jpg

I POETI.

La vita

non è

stare comoda

seduta

o strisciante

nel divano

La vita

non è

amorfa

o abbandono

voluttuoso.

Lavorare

ridere

ballare

cantare

e pensare

per scrivere

a seconda

dell’umore

o del battito

del cuore. …

Questa è la vita

del poeta………

Lasciate parlare

i poeti

per trovare

la nostra identità!

Sogni evanescenti, di Mariella Bartolucci

Sogni evanescenti, di Mariella Bartolucci

Le Mie Poesie

sogni evanescenti

Sogni evanescenti.

I sogni

sono stelle

evanescenti.

Ulisse

desiderava

la sua amata

donna e la sua

terra….

Anche io ansimavo

tornare

al mio paese. Continua a leggere “Sogni evanescenti, di Mariella Bartolucci”

Il pettirosso solitario, di Mariella Bartolucci

Il pettirosso solitario, di Mariella Bartolucci

Le Mie Poesie

Il Pettirosso

Il pettirosso solitario.

È solo,

spaventato…

Ha vissuto

una notte

di paura

appeso

ad umidi

rami

di ulivi,

che lo hanno

protetto

dalle prime

gelide

notti autunnali

e da una rugiada

cristallina.

Nell’animo

il terrore

di un effimero

presente,

senza più

sole

e senza nido,

dove languire

come una rosa

pallida. Continua a leggere “Il pettirosso solitario, di Mariella Bartolucci”

L’amore è come un gioco, di Mariella Bartolucci

L’amore è come un gioco, di Mariella Bartolucci

Le Mie Poesie

45047205_285312795420508_1427455681023180800_n

L’amore è come un gioco.

Nella tristezza
più grigia
parlare
è un ‘ empieta’.
Nel tuo volto
vicino al mio
traspare solo
indifferenza.
Eppure abbiamo
percorso
questi innaturali
boschi autunnali
come rinchiusi
in una palla di
vetro.
Ora se la scuoti
si vede neve
solo neve,
noi siamo scomparsi.
Le chiacchiere
sono banali.
Brevi sguardi
obliqui
ci fanno sentire
ancora vicini.
Ah come vorrei
ricominciare
tutto da capo!
Con un muto
contatto fisico
e con quel
magnetismo
chimico
che faceva
combaciare
i nostri corpi!!

In fondo l’amore
è come un gioco,
quando le tessere
non s’incastrano
più ……
rimane solo
il ricordo
di un bel viso
ricoperto
di neri cappelli
e di occhi
con pupille
nere
enormi….
Solo il torpore
del sonno
affonda
Il mio volto
sul cuscino.
29/10/2018.

Cieli colorati, di Mariella Bartolucci

Cieli colorati, di Mariella Bartolucci

44879705_284630272155427_6450466040169103360_n

Le Mie Poesie

Cieli colorati.

I rigori dell’ inverno
sembrano
lontani,
se osservi
con stupore
questi cieli
autunnali
così colorati.
All’alba
le nuvole si
caricano
di colori intensi,
di giallo
di rosso
di viola
di blu,
più profondo del
mare…..
Fanno pensare
ad una improvvisa
caduta di
stelle
sopra di noi
con mille
scintille….
E intanto la terra
si colora
d’oro
di prima mattina.
Vorresti
avere le ali
per varcare
questi cieli
speciali,
che allontanano
tristezze
solitudini
desideri
e sentimenti
volgari.
29/10/2018.