EFAL MCL, ANMIC e Museo della Gambarina insieme per raccontare Maria Bensi e tante altre storie…

EFAL MCL, ANMIC e Museo della Gambarina insieme per raccontare Maria Bensi e tante altre storie…

Alessandria: Entrare nell’epoca di Maria Bensi (1896-1974) significa occuparsi di un periodo di intensi stravolgimenti sociali, economici, culturali, politici, bellici. “Insieme a Maria – afferma il Presidente di EFAL MCL, Alfonso Conteaffronteremo eventi di cui lei stessa è protagonista: l’emancipazione delle donne alessandrine tra campagna, fabbrica, città, la Resistenza, la ripresa democratica, l’assistenza ai più deboli, l’esperienza di fede, l’impegno dei cattolici nella prima metà del Novecento.

marzo donna Invito Bensi

Ad occuparsi di tenere insieme tutti i tasselli di questo mosaico complesso e articolato tra personalità del calibro di Carlo Torriani, Giuseppe Brusasca, Giovanni Sisto, Adelina Cosola Martino, Carolina Beltrami, Teresa Michel, Edmondo Ferrari, Ernesto Torre, Teresio Borsalino (ma ancora ne mancherebbero) e fatti incessanti che vanno dalla Grande Guerra, al fascismo, alla Resistenza, al ruolo del CLN, all’Amministrazione Comunale di Alessandria, alla Costituente, alla Ricostruzione post bellica, ci penserà Piercarlo Fabbio, nella sua veste di divulgatore, coadiuvato da Simona Robotti che leggerà alcuni testi scritti da Maria Bensi. Continua a leggere “EFAL MCL, ANMIC e Museo della Gambarina insieme per raccontare Maria Bensi e tante altre storie…”

MCL Alessandria incontra Marzo Donna 2019. Primo appuntamento: obiettivo sulle donne alessandrine tra Ottocento e Novecento

MCL Alessandria incontra Marzo Donna 2019. Primo appuntamento: obiettivo sulle donne alessandrine tra Ottocento e Novecento

marzo donna Locandina A3 donne.jpg

Alessandria: Sarà Emiliani Conti, vicepresidente del Movimento Cristiano Lavoratori e segretario della Consulta Pari Opportunità del Comune di Alessandria, ad aprire il primo appuntamento del Movimento con il Marzo Donna (12 marzo ore 18,00 – Museo della Gambarina).
“La nostra attenzione – dichiara Emiliana Conti – si è soffermata sulle donne alessandrine tra Ottocento e Novecento, sui loro mille volti e sulle loro poliedriche personalità: contadine, madri di famiglia, cittadine, operaie, borghesi, miranti all’emancipazione, partendo dal posto di lavoro, orientate al sociale. Sarà un excursus che metterà insieme la storia con i magici oggetti del Museo della Gambarina”.
E infatti è proprio il Museo a far diventare gli oggetti della quotidianità, simboli di evoluzioni e trasformazioni sociali travolgenti. La relazione su quattro oggetti all’apparenza anonimi (un secchiello, un cappello, un ombrellino da sole, una macchina per scrivere), che si trasformeranno in testimoni del tempo, sarà tenuta da Piero Teseo Sassi del Museo della Gambarina. Continua a leggere “MCL Alessandria incontra Marzo Donna 2019. Primo appuntamento: obiettivo sulle donne alessandrine tra Ottocento e Novecento”

MCL Alessandria incontra Marzo Donna 2019. Primo appuntamento: obiettivo sulle donne alessandrine tra Ottocento e Novecento

MCL Alessandria incontra Marzo Donna 2019. Primo appuntamento: obiettivo sulle donne alessandrine tra Ottocento e Novecento

Alessandria: Sarà Emiliani Conti, vicepresidente del Movimento Cristiano Lavoratori e segretario della Consulta Pari Opportunità del Comune di Alessandria, ad aprire il primo appuntamento del Movimento con il Marzo Donna (12 marzo ore 18,00 – Museo della Gambarina).

MarzoLocandina A3 donne

La nostra attenzione – dichiara Emiliana Conti – si è soffermata sulle donne alessandrine tra Ottocento e Novecento, sui loro mille volti e sulle loro poliedriche personalità: contadine, madri di famiglia, cittadine, operaie, borghesi, miranti all’emancipazione, partendo dal posto di lavoro, orientate al sociale. Sarà un excursus che metterà insieme la storia con i magici oggetti del Museo della Gambarina”.

E infatti è proprio il Museo a far diventare gli oggetti della quotidianità, simboli di evoluzioni e trasformazioni sociali travolgenti. La relazione su quattro oggetti all’apparenza anonimi (un secchiello, un cappello, un ombrellino da sole, una macchina per scrivere), che si trasformeranno in testimoni del tempo, sarà tenuta da Piero Teseo Sassi del Museo della Gambarina. Continua a leggere “MCL Alessandria incontra Marzo Donna 2019. Primo appuntamento: obiettivo sulle donne alessandrine tra Ottocento e Novecento”

MCL Alessandria partecipa alle manifestazioni del Marzo Donna. Obiettivo sulle donne alessandrine tra Ottocento e Novecento e su Maria Bensi

MCL Alessandria partecipa alle manifestazioni del Marzo Donna. Obiettivo sulle donne alessandrine tra Ottocento e Novecento e su Maria Bensi. I giovani si occupano delle Lettere di D’Annunzio alla moglie

Il Movimento Cristiano Lavoratori ha deciso di partecipare alle manifestazioni del Marzo Donna, un’iniziativa della Consulta Pari Opportunità del Comune di Alessandria.

mcl-logo-2

Saranno tre le iniziative sulle quali a vario titolo il Movimento apporterà il proprio contributo al mese dedicato alla donna. Primo appuntamento il 12 marzo al Museo della Gambarina, che è partner in due dei tre appuntamenti. Il tema sarà quello della Donna alessandrina tra Ottocento e Novecento, un’epoca dove si assiste all’uscita sociale delle figure femminili tra campagna, fabbrica e città. Il tema verrà svolto da Emiliana Conti, vicepresidente provinciale MCL, e Piero Teseo Sassi, mentre Elena Garneri (Museo C’era una volta) guiderà i presenti tra le parti più nascoste del Museo della Gambarina, luogo dove appunto si svolge, alle ore 18, l’incontro. Continua a leggere “MCL Alessandria partecipa alle manifestazioni del Marzo Donna. Obiettivo sulle donne alessandrine tra Ottocento e Novecento e su Maria Bensi”

Presentazione di “Donna +”, alla UIL, di Lia Tommi

di Lia Tommi, Alessandria

Martedì 27 marzo, alle 18, presso la Sala Convegni della UIL, in via Fiume, 10, presentazione della Guida ai servizi della UIL per la donna e la famiglia.

Relatori: Aldo Gregori, Segretario generale UIL Alessandria e gli operatori ITAL e CAF.

La Guida, che verrà distribuita gratuitamente, vuole fornire riferimenti pratici e concreti alle donne che hanno bisogno di sostegno e informazioni per usufruire, nei tempi corretti, dei servizi gratuiti svolti dal Patronato ITAL (maternità, dimissioni online,bonus bebè, assistenza a familiari anziani o disabili).

Nella consapevolezza del ruolo attivo della donna all’interno della vita familiare e lavorativa, si intende fornire uno strumento di facile consultazione, che contenga le informazioni sui servizi e le modalità di accesso ad essi.

Alla presentazione seguirà un aperitivo.

La presentazione è inserita nel Marzo Donna della Consulta Pari Opportunità del Comune di Alessandria

Presentazione del libro di Maria Pace Ottieri (con Carol Gaiser) “Promettimi di non morire”

presentazioni Locandina Promettimi di non morire 24 marzo Alessandria

Presentazione del libro di Maria Pace Ottieri (con Carol Gaiser) “Promettimi di non morire”

Marzo Donna 2018

Sabato 24 marzo, dalle ore 16.30, presso la libreria Mondadori di via Trotti 58, Alessandria, nell’ambito della rassegna “Marzo Donna 2018”, promossa dal Comune di Alessandria – Assessorato alle Pari Opportunità e dalla Consulta Comunale Pari Opportunità, l’Associazione Stampa Subalpina e l’Associazione di cultura cinematografica e umanistica La Voce della Luna propongono un incontro con la scrittrice Maria Pace Ottieri sul suo lavoro letterario, e la presentazione del suo ultimo romanzo “Promettimi di non morire” (con Carol Gaiser, edizioni Nottetempo). L’Autrice dialogherà con Giusi Baldissone e Barbara Rossi. Ingresso libero.

L’incontro con Maria Pace Ottieri, figlia di Ottiero Ottieri e Silvana Mauri, giornalista e scrittrice, si propone di ripercorrere una vivace stagione intellettuale, attraverso il racconto, contenuto nel romanzo “Promettimi di non morire”, dello scambio epistolare fra la madre dell’autrice e Carol Geiser, poetessa e corrispondente dall’America. Il racconto di un quarantennio di letteratura che unisce più generazioni di donne, attraverso la voce di un’affermata scrittrice e cronista. “Un romanzo pieno di passione, che partendo dal fulgore della stagione romana, attraversa il mondo esaltante del Greenwich Village e percorre poi parabole dolorose, perdite e amori inquieti. Una straordinaria storia americana”.

Per informazioni: Continua a leggere “Presentazione del libro di Maria Pace Ottieri (con Carol Gaiser) “Promettimi di non morire””

UIL per Marzo Donna 2018: Presentazione della Guida ai Servizi DONNA+

uil LOCANDINA MARZO DONNA 2018 GIUSTA

UIL per Marzo Donna 2018: Presentazione della Guida ai Servizi DONNA+

Alessandria: Martedì 27 marzo alle 18.00, nel Salone della sede UIL di Via Fiume 10 ad Alessandria, presenteremo DONNA+, una guida ai servizi rivolti alle donne in tema di famiglia, lavoro e assistenza. La guida DONNA+ vuole fornire riferimenti pratici e concreti alle donne che necessitano di sostegno, grazie ad informazioni precise e aggiornate, per poter usufruire, nei tempi e con le modalità corrette, dei servizi offerti dal Patronato ITAL e dal CAF.

Maternità, dimissioni online, pensioni, bonus bebè, assistenza a familiari e disabili, colf e badanti, ISEE e dichiarazione dei redditi. Continua a leggere “UIL per Marzo Donna 2018: Presentazione della Guida ai Servizi DONNA+”

Cineforum Zonta “Nulla è come appare “, di Lia Tommi

di Lia Tommi, Alessandria

Mercoledì 21 Marzo, alle ore 21, torna il Cineforum Zonta “Nulla è come appare” all’Associazione Cultura e Sviluppo di Alessandria.

Ingresso libero ad offerta per la proiezione del film “La fille de Brest” o “150 milligrammi”, un film di Emmanuelle Bercot.

Zonta propone un film sul coraggio delle donne tratto da una storia vera: nell’ospedale di Brest dove lavora, una pneumologa scopre un legame diretto tra una serie di morti sospette e l’assunzione del Mediator, un farmaco in commercio da oltre trent’anni. Dall’inizio in sordina all’esplosione mediatica del caso, la storia ispirata alla vita di Irene Frachon è una lotta alla “Davide contro Golia “, per arrivare finalmente al trionfo della verità.

Il film rientra nel cineforum che avvicina la cittadinanza alla serata di premiazione dello Zonta Short Festival, durante il quale saranno premiati i migliori cortometraggi a regia femminile partecipanti al concorso nazionale “Corto di donna”, promosso da Zonta Club Alessandria.

L’evento è inserito nel calendario del Marzo Donna della Consulta Pari Opportunità del Comune di Alessandria.

Letture in Biblioteca, a proposito di donne, di Lia Tommi

di Lia Tommi, Alessandria

La Uisp, Comitato Territoriale di Alessandria e Asti, organizza per venerdì 16 marzo, alle ore 21, una serata di letture, presso la Biblioteca Civica “Francesca Calvo “di piazza Vittorio Veneto, ad Alessandria.

Tutti gli intervenuti avranno la possibilità di leggere, in un tempo massimo a disposizione di tre minuti, brani di autrici donne o riguardanti figure o tematiche femminili, per suscitare emozioni e stimolare la riflessione sull’universo femminile.

Conducono la serata Lia Tommi e Cristina Saracano.

Sono previsti interventi musicali di Annamaria Onetti, all’arpa.

L’evento è compreso nel calendario del Marzo Donna della Consulta Pari Opportunità del Comune di Alessandria e prende il nome dal Concorso Letterario da essa organizzato annualmente.

Camminata in rosa, di Lia Tommi

di Lia Tommi, Alessandria

Domenica 18 marzo avrà luogo la camminata in rosa, organizzata da UISP Comitato Territoriale di Alessandria e Asti, attraverso un percorso tematico significativo per le donne.

Ritrovo alle 9,30 in via Cavour, davanti a Palazzo Borsalino; partenza ore 10.

Il ricavato sarà devoluto a favore dell’Ostello Femminile di Alessandria.

L’evento è compreso nel Marzo Donna della Consulta Pari Opportunità del Comune di Alessandria.

La prevenzione in rosa, di Lia Tommi

di Lia Tommi, Alessandria

Sabato 17 e domenica 18 marzo, dalle 10 alle 17,30, sarà presente un ambulatorio mobile in piazza della Libertà per visite dermatologiche, diabetologiche e oculistiche (sabato), cardiologiche e senologiche (domenica), completamente gratuite ed effettuate a cura di medici specialisti che afferiscono alle Associazioni di volontariato coinvolte .

Promotori:

– Prevenzione e salute a km 0

– LILT Lega Italiana per la lotta contro i tumori , sez, di Alessandria

– APMC Associazione Prevenzione Malattie del Cuore

– ADAL Associazione Diabetici Alessandria

– Prevenzione è progresso

– BIOS Alessandria

L’evento è inserito nel calendario del Marzo Donna della Consulta Pari Opportunità del Comune di Alessandria.

Letture in Biblioteca, a proposito di donne, di Lia Tommi

di Lia Tommi, Alessandria

La UISP, Comitato Territoriale di Alessandria e Asti, organizza per venerdì 16 marzo, alle ore 21, una serata di letture nella Biblioteca Civica “Francesca Calvo “di piazza Vittorio Veneto, ad Alessandria.

Tutti gli intervenuti avranno la possibilità di leggere, in un tempo massimo a disposizione di tre minuti, brani di autrici donne o riguardanti figure o tematiche femminili, per stimolare la riflessione e suscitare emozioni sull’universo femminile.

Conducono la serata Lia Tommi e Cristina Saracano.

Sono previsti interventi musicali a cura di Annamaria Onetti, all’arpa.

L’evento è compreso nel calendario del Marzo Donna della Consulta Pari Opportunità del Comune di Alessandria e prende nome dal Concorso Letterario da essa organizzato annualmente.

L’altra faccia dell’universo, i problemi dell’universo femminile, di Lia Tommi

di Lia Tommi, Alessandria

Lunedì 12 marzo, alle ore 10, nella sede FNP CISL Alessandria sud, corso Acqui 103, ad Alessandria, si terrà questo evento, promosso da FNP CISL AL AT, Anteas Alessandria, Coordinamento Donne FNP CISL ed inserito nel calendario del Marzo Donna, dellaConsulta Pari Opportunità, del Comune di Alessandria.

Esposizione di cartelloni e raccolta di suggerimenti, richieste,commenti delle donne, il tutto incentrato sul messaggio che le donne devono imparare a condividere le proprie esperienze, sia positive che negative.

Presentazione del libro “Il tempo di dire”, di Lia Tommi

di Lia Tommi, Alessandria

Promossa da Zonta Club Alessandria, in collaborazione con C.I.F.-Centro Italiano Femminile, mercoledì 14 marzo, alle ore 17,30, nella Sala del Consiglio Comunale di Alessandria avrà luogo la presentazione del libro “Il tempo di dire “, di Michaela Benevolo e Donatella Taino.

Il libro narra la storia di di due famiglie piemontesi di diverso ceto sociale: uno spaccato di vita della seconda metà del Novecento, due vicende intricate e dai contorni sfumati. Scopriamo tre figure di donna con emozioni, sentimenti, dolori e sogni: Laura, alla ricerca di una felicità che sembra irraggiungibile, Francesca, che lotta con tutte le sue forze contro un destino avverso, rifiutando di arrendersi, Giulia, giovane avvocato , il cui passato sembra divorare il presente.

Le autrici sono rispettivamente la Presidente e la Vicepresidente dell’Associazione culturale “Lettura e amicizia” di Acqui Terme.

La presentazione, a cura di Nadia Biancato e Rosa Mazzarello, rientra negli eventi previsti dal Marzo Donna, della Consulta Pari Opportunità del Comune di Alessandria.

Al termine Zonta Club consegnerà la borsa di studio YWPA ad una giovane studentessa tortonese.

Mostra di bambole ad Alessandria, di Lia Tommi

di Lia Tommi, Alessandria

Inaugurata ad Alessandria la mostra “Bambole, storia e geografia”, a cura delle collezioniste Pieranna Bottino e Alba Gallese. La mostra, promossa nell’ambito del “Marzo donna “, è ad ingresso libero e sarà aperta fino al 25 marzo il venerdì (ore 16-19), il sabato e la domenica ( ore 10-13 e 16-19).

La mostra si apre con un omaggio ad Alessandria, tanto più nella ricorrenza degli 850 anni dalla fondazione. E allora ecco una Agnesina della Lenci vestita con il costume della Famija ad Gaioud, le realizzazioni povere in stoffa o fujachin del museo del ‘C’era una volta “, le pigotte dell’UNICEF che raccontano di Gagliaudo e Barbarossa. Ma c’è anche un chitarrista che celebra il concorso internazionale “Pittaluga “suonando la riproduzione di una chitarra del liutaio solerino Pietro Gallinotti, con alcuni ritratti delle concorrenti eseguiti da Anna Capra. E non mancano Napoleone e Garibaldi. E dopo Alessandria si parte per un viaggio tra usi, costumi e tradizioni del mondo con bambole che provengono da diverse parti del nostro pianeta per poi tornare a puntare i riflettori sul Piemonte, “Regione madre” di alcune celebri ditte, una in particolare nota a livello mondiale. Continua a leggere “Mostra di bambole ad Alessandria, di Lia Tommi”