Museo Civico: sabato 30 marzo “Disegniamo l’arte 2019” e visita alla mostra Vidua

Museo Civico: sabato 30 marzo “Disegniamo l’arte 2019” e visita alla mostra Vidua

Sabato 30 marzo 2019 torna Disegniamo l’arte, iniziativa promossa per il sesto anno dall’Associazione Torino Musei che vede protagonisti i bambini dai 6 ai 14 anni in più di 70 siti culturali del Piemonte. Un week-end per tutti i bambini e le loro famiglie dedicato al disegno per scoprire i musei in maniera speciale.

vidua_pulsante

Grazie a Disegniamo l’arte i bambini e le loro famiglie potranno vivere un’esperienza insolita e divertente all’interno dei siti culturali della regione, disegnando con materiale fornito dallo sponsor Faber-Castell le opere, gli spazi e le architetture e dare così forme e nuovi colori al patrimonio culturale e artistico del nostro territorio. Molto più di un laboratorio museale, Disegniamo l’arte è un’occasione unica per i bambini di reinterpretare le bellezze del nostro patrimonio, lasciandosi conquistare dall’arte del disegno.  Continua a leggere “Museo Civico: sabato 30 marzo “Disegniamo l’arte 2019” e visita alla mostra Vidua”

Museo Civico Sabato 30 marzo disegniamo l’arte 2019

Museo Civico Sabato 30 marzo disegniamo l’arte 2019

E visita alla mostra Vidua

Casale Monferrato: Sabato 30 marzo torna Disegniamo l’arte, iniziativa promossa per il sesto anno dall’Associazione Torino Musei che vede protagonisti i bambini dai 6 ai 14 anni in più di 70 siti culturali del Piemonte. Un week-end per tutti i bambini e le loro famiglie dedicato al disegno per scoprire i musei in maniera speciale.

visitatori alla mostra Vidua

Grazie a Disegniamo l’arte i bambini e le loro famiglie potranno vivere un’esperienza insolita e divertente all’interno dei siti culturali della regione, disegnando con materiale fornito dallo sponsor Faber-Castell le opere, gli spazi e le architetture e dare così forme e nuovi colori al patrimonio culturale e artistico del nostro territorio. Molto più di un laboratorio museale, Disegniamo l’arte è un’occasione unica per i bambini di reinterpretare le bellezze del nostro patrimonio, lasciandosi conquistare dall’arte del disegno.

Tutti gli appuntamenti sono su prenotazione e aperti anche a chi non possiede l’Abbonamento Musei. Continua a leggere “Museo Civico Sabato 30 marzo disegniamo l’arte 2019”

Da Confucio alla globalizzazione, passando per Vidua, di Lia Tommi

Casale Monferrato: Da Confucio alla globalizzazione attraverso Vidua Sabato conferenza e visita guidata al Museo

Sabato 16 febbraio, alle ore 17, nella Sala delle Lunette del Museo Civico, nel Chiostro di Santa Croce, si terrà la conferenza a partecipazione gratuita “Io Cino, tu Cini, egli Cina. Da Confucio alla globalizzazione (passando per Vidua)” con relatore Fabio Lavagno (reduce da una esperienza di quattro mesi a Taiwan per perfezionare la lingua cinese, già studiata a Venezia, a Ca’ Foscari, dove si è laureato in lingue orientali, approfondite successivamente alla Sorbona di Parigi dove ha compiuto anche studi di carattere storico).
Tutti gli intervenuti alla conferenza potranno quindi, alle 18,30, prendere parte a una visita guidata gratuita alla mostra Carlo Vidua. Una vita in viaggio, dal Monferrato all’Estremo Oriente (1785-1830), recentemente aperta al Museo Civico. La mostra consente di ammirare oggetti, libri, dipinti e reperti raccolti da Carlo Vidua nel corso dei viaggi che compì, a partire dal 1818, in tutti i continenti e che costituiscono un unicum sul territorio piemontese e si pongono a livello nazionale e internazionale per rarità ed eterogeneità dei materiali. La visita sarà incentrata sugli oggetti cinesi esposti.
Il doppio appuntamento, a cura della Biblioteca Civica e “Giovanni Canna” e del Museo Civico, è organizzato nei giorni nei quali in Oriente si festeggia il capodanno: un vocabolo che ha significati, anche temporali, assai diversi tra Occidente o Oriente e diventa simbolicamente il filo conduttore di un confronto tra i modi d’essere e di pensare, di concezioni del mondo diverse se non diametralmente opposte ma ormai inestricabilmente connesse.
Globalizzazione è un concetto che da diversi anni accompagna il dibattito e l’azione culturale e politica sino a diventare parola ormai radicata nel senso comune collettivo e non di rado usata anche a sproposito. E tuttavia: sappiamo davvero affrontare i problemi connessi alla globalizzazione? Conosciamo davvero culture, tradizioni e modi d’essere anche molto distanti dai nostri, e con essi sappiamo rapportarci e confrontarci? Oppure ci affidiamo ancora e sempre a luoghi comuni profondamente radicati nel senso comune?

Casale Città Aperta: nel weekend monumenti aperti e visite gratuite

Casale Città Aperta: nel weekend monumenti aperti e visite gratuite

Casale Monferrato: Secondo appuntamento dell’anno per Casale Città Aperta, la tradizionale iniziativa per far conoscere i monumenti cittadini organizzata dell’Assessorato alla Cultura – Museo Civico e in programma abitualmente durante il Mercatino dell’Antiquariato: seconda domenica del mese e sabato precedente.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Sabato 9 e domenica 10 febbraio saranno visitabili: la Cattedrale di Sant’Evasio, la chiesa di San Domenico (dalle ore 15,00 alle 17,30), la chiesa di Santa Caterina, il Teatro Municipale, la Torre Civica, Palazzo Vitta e la chiesa di San Michele (tutti con orario sabato dalle 15 alle 17,30 e domenica dalle 10 alle 12,30 e dalle 15 alle 17,30); il  Castello conferma l’apertura con un ventaglio di mostre ad ingresso gratuito (con orario 10,00 – 13,00 e 15,00 – 19,00).

Domenica, alle ore 15,00 con partenza dal Chiosco Informazioni Turistiche in piazza Castello, si potrà inoltre partecipare a una passeggiata in centro città con l’accompagnamento gratuito dei volontari dell’Associazione Orizzonte Casale.

Continua l’offerta dell’ingresso gratuito al Museo Civico (sabato e domenica dalle 10,30 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 18,30). Situato nell’ex Convento di Santa Croce, include la Pinacoteca (con l’esposizione di circa 250 opere tra dipinti e sculture) e la Gipsoteca Leonardo Bistolfi (una delle poche collezioni italiane in grado di illustrare l’intero percorso creativo di uno scultore nella sua completezza; sono esposte 170 sculture del maestro simbolista, di origine casalese, che raggiunse fama internazionale). Continua a leggere “Casale Città Aperta: nel weekend monumenti aperti e visite gratuite”

Titti Palazzetti: Domenica all’asta per beneficenza le opere di Franca Scagliotti

Domenica all’asta per beneficenza le opere di Franca Scagliotti

Casale Monferrato: Venerdì 8 febbraio alle ore 18, nel coro della chiesa di Santa Caterina, sarà inaugurata la mostra temporanea delle opere della pittrice casalese Franca Scagliotti.

Il nipote dell’artista scomparsa, Massimo Scagliotti, donò alla città di Casale Monferrato novantadue dipinti con uno scopo ben preciso: raccogliere fondi e destinarli al restauro di un’opera del Museo Civico di Casale Monferrato.

scagliottiscagliotti2scagliotti3

L’asta benefica verrà realizzata grazie alla partnership tra Comune di Casale Monferrato e l’Associazione Santa Caterina Onlus, domenica 10 febbraio alle ore 15.30 presso il coro della chiesa di Piazza Castello.

L’interesse della Onlus cittadina, da sempre attenta a valorizzare e promuovere le tipicità storiche e artistiche del territorio, verte sul recupero della Pala d’Altare dell’Immacolata del pittore barocco Giovanni Peruzzini e attualmente collocata nei depositi museali.

La grande cornice che circondava la tela è ancora oggi visibile nel coro di Santa Caterina, poiché in origine l’opera dell’artista marchigiano era di pertinenza della chiesa interna (coro). Continua a leggere “Titti Palazzetti: Domenica all’asta per beneficenza le opere di Franca Scagliotti”

Tre opere del Museo in prestito a Forlì

Tre opere del Museo in prestito a Forlì

Casale Monferrato: Oggi, lunedì 4 febbraio, la ditta Arteria, specializzata in trasporto di opere d’arte, ha movimentato, imballato e trasportato tre importanti opere del Museo Civico concesse in prestito ai Musei San Domenico di Forlì per la mostra “Ottocento. L’arte dell’Italia tra Hayez e Segantini” che aprirà i battenti il prossimo 9 febbraio e resterà aperta fino al 16 giugno.

tre trasferimento gli amanti

Sotto la supervisione del personale del Museo sono state prelevate due importanti sculture dalla Gipsoteca Bistolfi: “Gli Amanti”, opera in gesso di notevoli dimensioni, e “Il Boaro”, in bronzo. Dalla Pinacoteca inoltre è stata prestata la grande tela di Eliseo Sala datata 1863 e che raffigura Vittorio Emanuele II.

L’Amministrazione Comunale ha accolto con piacere la richiesta di collaborazione, pervenuta dagli organizzatori della mostra, e ha concesso – previa autorizzazione della competente Soprintendenza e con la garanzia della massima tutela – le tre prestigiose opere di proprietà del Museo. In particolare si segnala che la scultura in gesso che raffigura “Gli Amanti” esce in prestito dalla Gipsoteca per la prima volta dall’apertura al pubblico del Museo. Occasioni come queste divengono importanti vetrine per le collezioni casalesi, per far conoscere innanzitutto il ricco patrimonio storico artistico conservato presso il Museo Civico e ribadire l’importante ruolo avuto da Leonardo Bistolfi tra Otto e Novecento, riconosciuto tra i maggiori scultori della sua epoca. Continua a leggere “Tre opere del Museo in prestito a Forlì”

Visitabile solo parzialmente la Gipsoteca di Casale Monferrato

Visitabile solo parzialmente la Gipsoteca di Casale Monferrato

Casale Monferrato: Si comunica che, in seguito a un guasto all’impianto di riscaldamento, a partire da domani, giovedì 17 gennaio, sarà solo parzialmente visitabile la Gipsoteca Bistolfi mentre si potrà visitare regolarmente la Pinacoteca.

gipsoteca1

Per il fine settimana, da giovedì a domenica, tutti gli interessati alla visita al complesso del Museo Civico (del quale fa parte la Gipsoteca), potranno farlo acquistando il biglietto di ingresso a prezzo ridotto.

Il Museo osserva i seguenti orari: giovedì dalle ore 8.30 alle ore  12.30 e dalle ore 14.30 alle ore 16.30 – venerdì, sabato, domenica e festivi: dalle ore 10.30 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 18.30.

È regolarmente visitabile negli orari di apertura del Museo – con lo stesso biglietto di ingresso – l’esposizione Carlo Vidua. Una vita in viaggio, dal Monferrato all’Estremo Oriente (1785-1830). Nel contesto dell’esposizione la prossima attività in calendario è, per domenica 20 gennaio alle ore 16.30, una visita accompagnata alla mostra a cura del personale del Museo.

Per partecipare è necessaria la prenotazione: 0142/444.249 – 444.309 cultura@comune.casale-monferrato.al.it.

Le festività? Al Museo Civico!

Le festività? Al Museo Civico! Sabato 29 visita guidata alla mostra “Vidua”

Il Museo Civico di Casale Monferrato durante le festività natalizie sarà aperto con i consueti orari:

Natale Vidua

  • Giovedì 8,30-12,30 / 14,30-16,30
  • Venerdì, Sabato e Domenica 10,30-13,00 / 15,00-18,30
  • L’apertura dei giorni festivi sarà assicurata anche nel giorno di Santo Stefano e dell’Epifania.
  • Il Museo sarà chiuso nei giorni 25 dicembre e 1° gennaio.

Oltre alla consueta offerta delle collezioni d’arte custodite in Pinacoteca (oltre 200 opere dal XV al XIX secolo) e della Gipsoteca Leonardo Bistolfi, la novità di questo ultimo scorcio di anno è la mostra “Carlo Vidua. Una vita in viaggio dal Monferrato all’estremo Oriente” nella sala ipogea del Museo. Raccoglie l’esposizione di oltre 100 tra oggetti, libri e documenti del viaggiatore monferrino raccolti durante i viaggi nei cinque continenti all’inizio dell’Ottocento. Continua a leggere “Le festività? Al Museo Civico!”

Titti Palazzetti. Mostra su Carlo Vidua: conto alla rovescia

Titti Palazzetti. Mostra su Carlo Vidua: conto alla rovescia

Da sabato 15 dicembre al Museo Civico

Casale Monferrato: A partire da sabato 15 dicembre, il Museo Civico di Casale Monferrato si arricchirà di un nuovo importante progetto espositivo che resterà visitabile, con gli stessi orari del complesso museale, per tutto l’anno 2019: “Carlo Vidua: monferrino e viaggiatore”.

L’iniziativa intende valorizzare e restituire alla fruibilità pubblica la straordinaria collezione etnografica di Carlo Vidua (Casale Monferrato 1785 – Ambon 1830) pervenuta all’Amministrazione Comunale nel 1854 tramite lascito testamentario di Clara Leardi e attualmente conservata – pressoché inedita – nei depositi del Museo Civico.

Gli oggetti, i libri e i documenti frutto delle lunghe peregrinazioni di Carlo Vidua costituiscono un unicum sul territorio piemontese e si pongono a livello nazionale e internazionale per rarità ed eterogeneità dei materiali. La sola collezione etnografica del Museo arriva a contare quasi 800 numeri d’inventario, di cui circa la metà si riferiscono ad oggetti e per i restanti a opere cartacee, per lo più di provenienza cinese e raccolti per temi in diversi volumetti. Continua a leggere “Titti Palazzetti. Mostra su Carlo Vidua: conto alla rovescia”

Museo Civico e Gipsoteca Bistolfi, aperti dal 1° al 4° novembre

Dal 1° al 4 novembre Museo Civico aperto

museo Gipsoteca.jpg

Casale Monferrato: Si comunica che il Museo Civico e la Gipsoteca Bistolfi saranno regolarmente aperti nelle giornate del 1, 2, 3 e 4 novembre con il consueto orario dei fine settimana: 10,30 – 13 / 15 – 18,30.

Si potranno ammirare le collezioni d’arte della Pinacoteca – dipinti, sculture lignee e ceramiche da fine ‘400 a inizio ‘900 – e la splendida raccolta della Gipsoteca Bistolfi (con più di 170 sculture in gesso dell’artista casalese che tra Ottocento e Novecento raggiunse fama internazionale).

Biglietto d’ingresso: intero € 5; ridotto € 3,50; gratuito per titolari Abbonamento Musei e tessera Momu Monferrato Musei.

Rete MoMu: gli orari del periodo estivo

Rete MoMu: gli orari del periodo estivo

momu gipsoteca7

Nonostante il periodo di vacanze, saranno diversi gli enti aderenti alla Rete MoMu – Monferrato Musei (che racchiude Museo Civico e Gipsoteca Bistolfi, Sacrestia del Duomo, Sinagoga e Musei Ebraici a Casale Monferrato, il Parco del Sacro Monte di Crea con la Cappella del “Paradiso”, Centro di Interpretazione del Paesaggio del Po a Frassineto Po, Museo Etnografico “Coniolo il paese che visse due volte”, Ecomuseo della Pietra da Cantoni a Cella Monte e Museo San Giacomo a Lu) a poter essere visitati nelle prossime settimane.

A Casale Monferrato:

Museo Civico e Gipsoteca Bistolfi: aperto tutto agosto nelle giornate di giovedì (8,30-12,30 / 14,30-16,30); venerdì sabato domenica e festivi (10,30-13,00 / 15,00-18,30); in altri giorni per gruppi su prenotazione, tel. 0142 444249. Continua a leggere “Rete MoMu: gli orari del periodo estivo”

Di rose e… di altre meraviglie sabato al Museo

Di rose e… di altre meraviglie sabato al Museo

sab rose 2

Il Museo Civico di Casale Monferrato sabato 7 luglio alle ore 16 ospiterà l’iniziativa “Di rose e di altre meraviglie: percorso tra arte, fiori e sapori”.

Si partirà da un percorso a tema floreale all’interno della Pinacoteca su dipinti selezionati appositamente per l’occasione (“S.Domenico, S. Rosa da Lima e la beata Maddalena Panattieri intercedono presso Cristo” di Pietro Francesco Guala, “Allegoria della musica” di Angelica Bottera, “Ritratto di Paola Gaspardone-Gambera” di pittore piemontese).

A seguire si approfondiranno tradizioni, curiosità e ricette sull’utilizzo in cucina della regina dei fiori. Quindi si svolgeranno degustazioni di prodotti alle rose nel chiostro di Santa Croce a cura di Maria Giulia Scolaro dell’azienda agricola omonima di Savignone (Genova). Continua a leggere “Di rose e… di altre meraviglie sabato al Museo”

Casale Monferrato Città Aperta: sabato 7 e domenica 8 monumenti, musei aperti e visita guidata gratuita

Casale Monferrato Città Aperta: sabato 7 e domenica 8 monumenti, musei aperti e visita guidata gratuita

casale cattedrale (3)

Torna per questo fine settimana l’appuntamento con Casale Città Aperta, tradizionale iniziativa per far conoscere i monumenti e i musei cittadini organizzata dall’Assessorato alla Cultura – Museo Civico e in programma abitualmente durante il Mercatino dell’Antiquariato: seconda domenica del mese e sabato precedente.

Sabato 7 e domenica 8 luglio saranno visitabili: il Castello del Monferrato con un ventaglio di mostre ad ingresso gratuito (orario 10 – 13 / 15 – 19), la Torre Civica, il Teatro Municipale, la Chiesa di Santa Caterina, la Chiesa di San Michele, il Palazzo Vitta (sabato 15,30 – 18,30; domenica 10 – 12,30 / 15,30 – 18,30), la Cattedrale di Sant’Evasio e la Chiesa di San Domenico (sabato e domenica 15 – 17,30).

Domenica, alle ore 15,30 con partenza dal Chiosco Informazioni Turistiche in piazza Castello, i volontari dell’Associazione Orizzonte Casale accompagneranno visitatori e turisti in una passeggiata cittadina di un’ora circa alla scoperta dei principali monumenti. Continua a leggere “Casale Monferrato Città Aperta: sabato 7 e domenica 8 monumenti, musei aperti e visita guidata gratuita”

Domenica 17 giugno visita guidata alla collezione Pallavicino Mossi

Domenica 17 giugno visita guidata alla collezione Pallavicino Mossi

vis Musso - Autoritratto

Il Museo Civico di Casale Monferrato propone per domenica 17 giugno una visita guidata incentrata sulla collezione Pallavicino Mossi, sezione della Pinacoteca che include una decina di dipinti donati nel 1966 dagli eredi dell’arcivescovo Mossi di Morano, Bianca Costa di Polonghena e Margherita Visconti Venosta, su sollecitazione dell’allora Soprintendente alle Gallerie del Piemonte Noemi Gabrielli.

L’importante collezione include prevalentemente dipinti seicenteschi, tra cui pregevoli ritratti di scuola fiamminga, alcune tele di Francesco Cairo e il famoso autoritratto di Niccolò Musso.

La visita tematica inizierà alle ore 16 e prevede un biglietto intero di 5,00 euro, ridotto 3,50,  partecipazione gratuita per titolari di Abbonamento Musei e tessera Momu.

Non è necessaria la prenotazione.

Casale Monferrato

Una nuova opera per la Gipsoteca Bistolfi

Una nuova opera per la Gipsoteca Bistolfi

Donazione Ritratto Ferraria

Casale Monferrato: La Gipsoteca Bistolfi di Casale Monferrato si arricchisce con l’acquisizione di una nuova opera.

Il Museo casalese infatti riceverà in donazione dal signor Gian Marco Savio un’opera autografa di Leonardo Bistolfi: il disegno che raffigura il ritratto del musicista Luigi Ernesto Ferraria, firmato e datato 1897 (carboncino su carta firmato). L’opera verrà donata con l’esplicita richiesta che venga permanentemente esposta in Gipsoteca, accompagnata da didascalia con la dicitura “Donazione in memoria di Alberto Savio, antiquario”.

Il Museo Civico, come noto, custodisce l’importante collezione di opere in gesso, marmo, bronzo, terracotta di Leonardo Bistolfi, a cui sono dedicate le cinque sale della Gipsoteca al piano terreno dell’ex convento di Santa Croce; l’opera donata andrà ad integrare la collezione di proprietà civica e a testimoniare il profondo legame di amicizia che intercorse tra lo scultore e il musicista, di origine biellese, nativo di Camburzano, luogo d’origine anche della moglie di Bistolfi. Continua a leggere “Una nuova opera per la Gipsoteca Bistolfi”