Dr. Antonino Andronico. Precisazione sui lavori della Fondazione Teatro Marenco

Precisazione sui lavori della Fondazione Teatro Marenco

Fondazione

Il C.D.A. della Fondazione “Teatro Marenco”, a seguito dei numerosi articoli di stampa apparsi nei giorni scorsi, ritiene necessario e doveroso nei confronti della comunità novese e dei propri soci fondatori (Fondazione CRAL e Comune di Novi Ligure) precisare:

  • I lavori oggetto di appalto del I lotto funzionale sono ormai di prossima conclusione; il loro protrarsi è stato determinato dalla necessità di coordinare la conclusione con la fornitura e posa in opera di tutto quanto non era stato compreso nel progetto iniziale per carenza di fondi ( fornitura e posa in opera delle luci, macchinari e tendaggi di scena, meccanizzazione della piattaforma a servizio della fossa orchestrale, fornitura e messa in opera di tutte le sedute e di ogni altro arredo necessario al funzionamento). L’attuale stato di avanzamento dei lavori, pertanto, deve far ritenere  la fine dei lavori nel prossimo autunno.
  • i lavori e le forniture ammontano  a circa € 5.000.000,00 (cinque milioni/00). Detto importo è stato finanziato principalmente da Fondazione CRAL e Ministero dei Beni Culturali   e, in minor quota, dalla Regione Piemonte   e dal Comune di Novi Ligure, quest’ultimo conferente il Complesso immobiliare. Si evidenzia altresì che la gestione economica della Fondazione Teatro Marenco ha consentito di eseguire opere inizialmente   non finanziate con un notevole risparmio rispetto ai costi previsti   in progetto, così da rendere possibile la realizzazione di interventi volti alla completa fruizione del Teatro stesso. Continua a leggere ” Dr. Antonino Andronico. Precisazione sui lavori della Fondazione Teatro Marenco”

Ravetti PD. Lavoro in Piemonte: ma a parte lo slogan della velocità la Giunta cosa vuol fare?

Ravetti PD. Lavoro in Piemonte: ma a parte lo slogan della velocità la Giunta cosa vuol fare?

ravetti-1.jpg

Sono stato a Novi Ligure per ascoltare la Giunta Regionale aperta sui temi del lavoro.

Ho capito che non dormono ma riflettono, che “ascoltare” sarà un loro tratto identitario, che è saltata la trattativa con Pernigotti e loro sono arrabbiati con la proprietà tuttavia sul Ministro del Lavoro Di Maio non si sono espressi benchè parte in causa della trattativa.

Infine, ho capito che la Giunta ha in mente per la pianura alessandrina un cluster olistico tridimensionale per il dolciario (cioè?!?).

Per il resto ho ascoltato tutte frasi con i verbi coniugati al futuro, nemmeno tanto prossimo. Proprio un’altra velocità?!

Domenico Ravetti

Capogruppo PD Consiglio Regionale

R.S.U. FIOM-CGIL: Piano di smaltimento ferie

R.S.U. FIOM-CGIL: Piano di smaltimento ferie

Con un incontro tenutosi nello stabilimento Arcelor Mittal S.p.A. di Novi L.re l’azienda ha comunicato alle R.S.U. un piano di smaltimento ferie che porterà i lavoratori ad azzerare le stesse entro il 30 settembre.

Comunicato_FIOM_040719.jpg

Le motivazioni fornite in merito alla decisione presa non ci hanno convinto nella maniera più assoluta, è stato chiesto se questa operazione porterà all’apertura della cassa integrazione a Novi ad ottobre ma al momento tale ipotesi non è stata confermata.

La Fiom-Cgil di Novi Ligure rivendica la mancanza di investimenti sulla sicurezza negli impianti di Novi Ligure, l’organico che, rispetto all’accordo del 6 settembre è mancante di circa 20 unità e l’aspetto produttivo che preoccupa non solo a causa dell’incidente avvenuto al trasformatore andato in fiamme qualche mese fa.

Se la situazione non cambierà ci riserviamo di prendere qualsiasi tipo di iniziativa nei confronti di decisioni unilaterali dalle quali prendiamo le distanze nella maniera più assoluta.

R.S.U. FIOM-CGIL NOVI LIGURE

Pernigotti, Senatore Berutti (FI) presenta nuova interrogazione

Pernigotti, Senatore Berutti (FI) presenta nuova interrogazione

Roma, 12 giugno 2019 – Dopo le preoccupanti notizie degli scorsi giorni sulla mancata erogazione della CIGS ai lavoratori Pernigotti, il Senatore di Forza Italia Massimo Berutti ha presentato un’interrogazione al Ministro Di Maio per fare chiarezza sia sulla situazione di breve periodo che sulle trattative tra il Governo, la proprietà e le parti sociali.

massmo-berutti-1-1-1.jpg

“La questione Pernigotti – spiega in una nota il senatore Berutti – è rappresentativa dei diversi casi di crisi aziendali che continuo a seguire con attenzione. Il posticipo del tavolo ministeriale programmato per fine maggio e le notizie sulle difficoltà legate all’erogazione della cassa integrazione meritavano un’ulteriore azione concreta.

Per questo ho nuovamente interrogato Di Maio in modo da sapere se stia effettivamente prestando attenzione al tema e quali interventi intenda adottare. Da parte mia l’attenzione resta alta e continuerò a sollecitarla da parte di tutti gli interlocutori, specie di chi ha le leve governative per agire e deve farlo con responsabilità”.

Novi Ligure: I giovedì estivi della biblioteca partono con Libri a merenda ed apericena

Novi Ligure: I giovedì estivi della biblioteca partono con Libri a merenda ed apericena

Cari genitori ed amici di Nati per LeggerePiemontequesta settimana ha inizio l’orario estivo della biblioteca con l’apertura prolungata del giovedì pomeriggio.

Per salutare l’arrivo dell’estate insieme a genitori e bambini abbiamo preparato per voi

Libri a merenda 13.6.2019.jpg

Libri a merenda.

Giovedì 13 Giugno 2019, alle ore 17.00 nel giardino del chiostro, alcune delle lettrici formatesi nel corsoLettoriLiberiDiNarrare condotto da Fernanda Menéndez leggeranno storie ai più piccoli, ai quali sarà poi offerta la merenda. A conclusione del pomeriggio per gli adulti accompagnatori è previsto un apericena.

La partecipazione è libera, ma per motivi organizzativi è richiesta la prenotazione

all’indirizzo e-mail: l.bellinceri@biblioteche.ruparpiemonte.it

L’incontro si inserisce nelle manifestazioni nazionali per i Venti anni di Nati per Leggere.

Avviso servizio idrico sospesa l’erogazione dell’acquain alcune zone residenziali

Avviso servizio idrico

news139814.jpg

Novi Ligure: Gestione Acqua informa gli utenti che causa lavori di manutenzione sarà sospesa l’erogazione dell’acqua nelle zone residenziali di via Crispi, San Marziano e San Bovo il giorno 13/06/2019 dalle ore 9 fino a termine lavori previsto alle ore 22, salvo imprevisti.

Gli apparecchi utilizzatori dovranno, pertanto, rimanere inattivi durante il periodo di sospensione. Alla ripresa del servizio potrebbero verificarsi fenomeni di torbidità e cali di pressione.

Si avvisa inoltre la cittadinanza che saranno posizionate n. 2 cisterne per l’approvvigionamento di acqua potabile nelle seguenti zone:

– prossimità piazzale antistante stadio

– viale Pinan Cichero prossimità civ 60 (circolo Crispi).

Per eventuali segnalazioni e informazioni è possibile contattare il seguente numero verde di Gestione Acqua Spa 800338400.

Si informa inoltre che, nella stessa zona di viale Pinan Cichero, prossimità del civico 60, dalle ore 9 alle 22 saranno distribuiti sacchetti di acqua; per eventuali informazioni contattare il seguente numero del Comando Polizia Municipale  0143 – 323411 (digitare 1). (eventuali richieste di persone non autosufficienti potranno essere soddisfatte al medesimo numero telefonico). Ci scusiamo per il disagio arrecato. 

Ufficio Stampa Comune di Novi Ligure (AL)

foto: http://www.ottopagine.it/

 

Domenico Ravetti: Infine abbiamo perso Novi Ligure

Domenico Ravetti: Infine abbiamo perso Novi Ligure

Fa venire male allo stomaco scrivere l’esito del ballottaggio di Novi Ligure: abbiamo perso nonostante la bravura di Rocchino Muliere e il grande lavoro di tutti i candidati. La Lega si porta via una nostra bandiera.

ravetti.jpg

A dir la verità nel centrosinistra e nel PD della provincia di Alessandria, negli ultimi anni, per fattori differenti, abbiamo perso tutto. Dove abbiamo vinto, nei centri zona solo ad Ovada, non abbiamo presentato i simboli dei Partiti. Per ritornare in sintonia con le persone il cammino non sará semplice; molto dipenderà da noi e moltissimo dipenderà dagli eventi nazionali.

Affronteremo questo passaggio difficile con buon senso e nelle sedi del Partito. Mi limito ad anticipare che sono dell’idea di evitare scontri e lacerazioni locali banalizzando le analisi su tale disastro politico; tuttavia mi auguro che nessuno si convinca a mettere la testa sotto la sabbia come se non fosse successo nulla. Purtroppo, questa è la verità, è successo di tutto.

Domenico Ravetti

Consigliere Regionale

Controlli dei Carabinieri a Cassano Spinola, Basaluzzo, Novi Ligure: 5 denunciati

Controlli dei Carabinieri a Cassano Spinola, Basaluzzo, Novi Ligure: 5 denunciati

Carab 112

Proseguono i controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia di Novi Ligure, che, nell’ambito di un servizio coordinato di controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione e repressione di reati contro il patrimonio, la guida in stato di ebrezza e la violazione in materia di immigrazione, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Alessandria 8 soggetti, di cui 5 stranieri per guida in stato di ebbrezza, uno per guida senza patente perché mai conseguita, uno per violazione delle norme sull’immigrazione e una per possesso ingiustificato di grimaldelli. Inoltre un soggetto è stato sanzionato amministrativamente per ubriachezza molesta.

La Compagnia di Novi, avvalendosi di 4 Stazioni del territorio, per un totale di 8 militari impiegati, ha esteso a tappeto i controlli anche fuori dal Comune, controllando 32 persone e 24 veicoli. Continua a leggere “Controlli dei Carabinieri a Cassano Spinola, Basaluzzo, Novi Ligure: 5 denunciati”

ATTRIBUZIONE SEGGI CONSIGLIO COMUNALE: Precisazione dell’Amministrazione comunale

ATTRIBUZIONE SEGGI CONSIGLIO COMUNALE: Precisazione dell’Amministrazione comunale

Comune Novi Ligure

Novi Ligure: A seguito di dichiarazioni e commenti apparsi su organi di stampa e social network,  l’Amministrazione comunale intende ribadire la veridicità dei dati contenuti nel comunicato stampa diffuso ieri relativo all’attribuzione dei seggi del prossimo Consiglio Comunale in caso di vittoria al ballottaggio dell’uno o dell’altro candidato.

Si precisa che la verifica è stata fatta dagli uffici comunali secondo la norma, l’art. 73 del TUEL (Testo Unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti Locali), che prevede l’applicazione del metodo d’Hondt (o delle divisioni successive), una prima volta alle coalizioni (gruppi di liste) per l’assegnazione dei seggi spettanti alla coalizione, e una seconda volta per l’attribuzione dei seggi alle singole liste. Continua a leggere “ATTRIBUZIONE SEGGI CONSIGLIO COMUNALE: Precisazione dell’Amministrazione comunale”

Novi Ligure – I Carabinieri recuperano uno smartphone rubato. Coppia di conviventi denunciati per ricettazione.

Novi Ligure – I Carabinieri recuperano uno smartphone rubato. Coppia di conviventi denunciati per ricettazione.

I Carabinieri della Stazione di Novi Ligure hanno denunciato in stato di libertà una coppia di pregiudicati novesi, S.D. di anni 40 e C.V. di anni 27, rei di detenere nella loro abitazione uno smartphone provento di furto.

Carab 112

Le indagini sono iniziate a seguito della denuncia di furto su autovettura commesso in danno di un cittadino novese, avvenuto nel mese di aprile.

Sul conto dei predetti, da incontrovertibili risultanze ottenute dall’esame dei tabulati telefonici, sono emersi indizi di reità sull’utilizzo del telefono cellulare. La successiva perquisizione presso la loro abitazione ha consentito di ritrovare lo smartphone rubato.

I due sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Alessandria e dovranno rispondere del reato di ricettazione.

Aperitivi letterari del Corona: Incontro con Annamaria Caligiuri e Rinaldo Ponassi

Aperitivi letterari del Corona: Incontro con Annamaria Caligiuri e Rinaldo Ponassi

Carissimi, la serie degli Aperitivi all’Albergo Corona di Novi Ligure, iniziativa mai svolta nella nostra zona che puntoacapo ha voluto per offrire un incontro con gli Autori in un contesto piacevole e informale, prosegue con il penultimo appuntamento, che vede abbinati due narratori della nostra zona, autori di due splendide e commoventi storie vere.

PONASSI SCHEDA.jpg

Voglia di vivere, di Rinaldo Ponassi, ricostruisce il calvario della moglie, morta prematuramente per una terribile malattia, ma è anche un libro che ricostruisce la cultura contadina delle nostre zone e a suo modo una forte ode alla vita.

CALIGIURI SCHEDA.jpg

Il quaderno blu, di Annamaria Caligiuri ricostruisce una vicenda famigliare che si snoda quasi per un secolo, avente al centro la travagliata vicenda amorosa di una maestrina brianzola e un ufficiale calabrese; una parte della storia è ambientata a Novi, dove l’autrice ha risieduto per anni. 

Sul sito della casa editrice, www.puntoacapo-editrice.com, sono disponibili i Promo con diverse pagine, anche in versione sfogliabile.  Continua a leggere “Aperitivi letterari del Corona: Incontro con Annamaria Caligiuri e Rinaldo Ponassi”

Villalvernia – Due denunce per truffa e ricettazione

Villalvernia – Due denunce per truffa e ricettazione

Carab log

I Carabinieri della Stazione di Villalvernia (AL) al termine di indagini denunciavano in stato di libertà per truffa e ricettazione in concorso, A.P. 41enne e G.F. 48enne, entrambi residenti in Novi Ligure (AL), poiché il 9 aprile 2019 avevano  acquistato presso un esercizio commerciale di Villalvernia (AL), attrezzi da giardinaggio per una somma di euro 850,00, saldando l’importo con un assegno bancario risultato denunciato smarrito presso la Stazione Carabinieri di Capriata d’Orba (AL).

A seguito di perquisizione, i Carabinieri rinvenivano presso l’abitazione dei denunciati  gli utensili provento del reato che venivano restituiti al legittimo proprietario.    

“NOVI LIGURE (AL) – ARRESTATO DALLA POLIZIA DI STATO PER AGGRESSIONE A CAPOTRENO”

“NOVI LIGURE (AL) – ARRESTATO DALLA POLIZIA DI STATO PER AGGRESSIONE A   CAPOTRENO”

Questura di Alessandria: Nella mattinata di ieri 24 maggio u.s., personale della Polfer di Alessandria, in servizio di scorta a bordo del treno regionale Genova – Torino,  ha arrestato in flagranza, all’altezza della stazione di Novi Ligure, Siriu Loris, italiano 34enne senza fissa dimora che, infastidito dalla richiesta della capotreno di esibire il titolo di viaggio, la spintonava contro i sedili e una volta sceso sulla banchina continuava ad inveire ad alta voce.

1 Foto a pagina intera234

La pattuglia, intervenuta su segnalazione di un passeggero che aveva udito delle urla, risaliva rapidamente le carrozze del convoglio e si frapponeva efficacemente tra la Capotreno e l’autore.

L’arrestato, pluripregiudicato residente nel milanese e già noto alla Polfer, è stato denunciato anche per interruzione di pubblico servizio, avendo causato un ritardo del treno di 28 minuti.

La denuncia veniva formalizzata presso il Settore Operativo di Torino Porta Nuova dalla Capotreno, invitata a recarsi presso nosocomio cittadino per le cure del caso.

E’ appena terminata l’udienza davanti l’A. G., che ha convalidato l’arresto.

“Misure per il riuso, la riqualificazione dell’edificato e la rigenerazione urbana”

Novi Ligure: INCONTRO INFORMATIVO IN BIBLIOTECA
“Misure per il riuso, la riqualificazione dell’edificato e la rigenerazione urbana”
Presso la Sala Conferenze della Biblioteca Civica, Via Marconi 66, martedì 28 maggio 2019 alle ore 10, l’Amministrazione Comunale organizza un incontro informativo sulle “Misure per il riuso, la riqualificazione dell’edificato e la rigenerazione urbana”.

chiostro-esterno

Infatti, il 26 ottobre 2018 è entrata in vigore l’omonima legge regionale numero 16, ottobre 2018, che definisce nuove misure edilizie ed urbanistiche per riqualificare gli edifici esistenti e limitare così l’utilizzo di nuovo suolo.
Particolare attenzione è dedicata alla ristrutturazione degli immobili compromessi, non più funzionali o in stato di abbandono, mediante interventi che mirano a favorire la sostenibilità ambientale e il miglioramento del tessuto edilizio e urbano sotto il profilo strutturale, architettonico, energetico, sociale ed economico. Continua a leggere ““Misure per il riuso, la riqualificazione dell’edificato e la rigenerazione urbana””

Controlli delle Forze dell’Ordine ad Arquata Scrivia, Capriata d’Orba e Novi Ligure 

Controlli delle Forze dell’Ordine ad Arquata Scrivia, Capriata d’Orba e Novi Ligure 

Proseguono i controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia di Novi Ligure, che, nell’ambito di un servizio coordinato di controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione e repressione di reati contro la guida in stato di ebrezza, la circolazione stradale e l’ingresso di immigrati clandestini sul territorio dello Stato, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Alessandria due cittadini di nazionalità italiana per guida in stato d’ebbrezza e possesso di oggetti atti a offendere, due cittadini albanesi per guida senza patente e per essere irregolari sul territorio dello stato italiano e infine un cittadino di nazionalità macedone trovato in possesso di oggetti atti a offendere.

Carab logo

La Compagnia di Novi, avvalendosi di tre Stazioni del territorio, per un totale di sei militari impiegati, ha esteso a tappeto i controlli anche fuori dal Comune di Novi Ligure.

Sono state 44 le persone controllate e 23 i veicoli.

Il cittadino italiano fermato nel Comune di Arquata Scrivia, D.G., dell’età di 35 anni, è stato fermato in evidente stato di ubriachezza presso la Stazione FF.SS.. L’uomo, prima di essere trasportato presso il DEA dell’ospedale di Novi Ligure, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico, che è stato sottoposto a sequestro penale. L’uomo, oltre a essere sanzionato amministrativamente per ubriachezza molesta, dovrà rispondere del reato di possesso ingiustificato di oggetti atti a offendere. Medesimo reato è stato contestato a un cittadino macedone, S.M. di anni 41, fermato a bordo del suo autocarro in

Novi Ligure e trovato in possesso di un coltello a serramanico. Continua a leggere “Controlli delle Forze dell’Ordine ad Arquata Scrivia, Capriata d’Orba e Novi Ligure “