Niente treni fra Novi e Arquata dalle 22,40 di sabato 10 a domenica 11 alle 21,50. Tutte le variazioni

2085179_1509471286-kSa-U11012268433615VwG-1024x576@LaStampa.it

Per lavori sulla linea ed è previsto un servizio bus. Ricadute anche sulla linea Genova – Ovada – Acqui

DANIELE PRATO

NOVI LIGURE

Niente treni tra Arquata e Novi dalle 22,40 di sabato 10 febbraio alle 21,50 di domenica 11, per lavori necessari a costruire un impalcato sopra la linea da parte delle Fs. Tutti i treni regionali e a lunga percorrenza della Genova-Torino, che viaggiano proprio via Arquata-Novi-Alessandria, saranno cancellati e sostituiti da bus oppure da convogli che useranno tragitti alternativi.  Sulla Genova-Novi, invece, sarà Arquata il capolinea: ci saranno bus da e per il vicino centro zona. Per sostituire i regionali che non faranno servizio alle stazioni di Serravalle e Novi, verranno istituiti anche dei bus tra Genova e Alessandria.  Continua a leggere “Niente treni fra Novi e Arquata dalle 22,40 di sabato 10 a domenica 11 alle 21,50. Tutte le variazioni”

Compagnia Gli Illegali: Altro che America’s Cup

acac IMG_1073

Sabato 3 febbraio 2018. Ore 21 al Teatro P. Giacometti, Corso Piave 2, Novi Ligure

Rassegna Teatro: Altro che America’s Cup

Di: Massimo Brioschi

Regia: Luigi Di Carluccio

Aiuto-regia: Salvo Andy Scicolone

Con: Gian Franco Cereda, Antonio Coccimiglio, Luigi Di Carluccio, Pierfrancesco Manca, Elisabetta Puppo, Marco Triches

Scenografia Gian Piero Puppo

Tecnico luci: Massimo Brioschi
Costumi Ricami e Stampe Alessandria
Compagnia Gli Illegali

Ingresso unico 10 euro. Tariffa ridotta per studenti e con carta “Io Studio” 5 euro

Biglietteria aperta in teatro dalle 20 il giorno dello spettacolo. Per informazioni. Email: info@illegali.it

Sabato 3 febbraio 2018 alle ore 21, nell’ambito della rassegna Tealtro organizzata da Città di Novi Ligure in associazione con Acos S.p.a., presso il Teatro P. Giacometti, Corso Piave 2, Novi Ligure, la Compagnia Gli Illegali presenta lo spettacolo Altro che America’s Cup, di Massimo Brioschi, regia Luigi Di Carluccio, aiuto-regia Salvo Andy Scicolone, con Gian Franco Cereda, Antonio Coccimiglio, Luigi Di Carluccio, Pierfrancesco Manca, Elisabetta Puppo, Marco Triches, scenografia Gian Piero Puppo, tecnico luci Massimo Brioschi, costumi Ricami e Stampe Alessandria. Continua a leggere “Compagnia Gli Illegali: Altro che America’s Cup”

Al Museo dei Campionissimi, Il presente della letteratura

Al Museo 1aAl Museo 1aa

La conferenza si terrà il 9 febbraio presso il Museo dei Campionissimi, patrocinata dal Liceo Amaldi di Novi e indirizzata a studenti, insegnanti, autori e a tutta la cittadinanza. 

Mauro Ferrari

Il presente della letteratura 9 febbraio ore 15,00-18,00 circa

Incontro con il Prof. Salvatore Ritrovato (Un. Urbino)

VALIDO COME AGGIORNAMENTO INSEGNANTI APERTO AGLI STUDENTI E ALLA CITTADINANZA.

Si terrà presso il Museo dei campionissimi il 9 febbraio, dalle ore 15 alle 18, l’atteso incontro con Salvatore Ritrovato, poeta e docente universitario presso l’Università di Urbino, autore del pregevole saggio La differenza della poesia, che discuterà sul Presente della Letteratura, partendo dalla constatazione che i programmi effettivamente svolti nei corsi letterari (e non solo) sono quasi immutati da decenni, senza alcuna responsabilità né dei libri di testo né, tantomeno, degli insegnanti. Continua a leggere “Al Museo dei Campionissimi, Il presente della letteratura”

Altro che America’s Cup – Compagnia Gli Illegali

altro IMG_1073

Sono Luigi Di Carluccio della compagnia Gli Illegali di Alessandria e volevo segnalarvi la prossima replica del nostro spettacolo Altro che America’s Cup.

Sabato 3 febbraio 2018. Ore 21
Teatro P. Giacometti, Corso Piave 2, Novi Ligure
Rassegna Tealtro

Altro che America’s Cup
Di: Massimo Brioschi

Regia: Luigi Di Carluccio

Aiuto-regia: Salvo Andy Scicolone

Con: Gian Franco Cereda, Antonio Coccimiglio, Luigi Di Carluccio, Pierfrancesco Manca, Elisabetta Puppo, Marco Triches Continua a leggere “Altro che America’s Cup – Compagnia Gli Illegali”

Intervista a Alberto Merlo, allenatore del Castellazzo calcio – Serie D, di Federica Ghisolfi

76ed9eb0796f29c7bd818731ed43fce6

di Federica Ghisolfi, Novi Ligure

Alberto Merlo:”Mister tutto cuore e grinta”

1) Come mai ha deciso di intraprendere la carriera da allenatore? E da dove ha iniziato?

Perchè sono sempre stato nel calcio, non ho fatto calcio, al livello professionista, massimo Promozione o Prima Categoria. Ho iniziato ad allenare ad Acqui, quando avevo 29 anni, l’anno dopo sono passato ad allenare in Terza Categoria, l’ anno dopo ancora in Prima categoria a  Masio, dove abbiamo ottenuto, il record di punti, poi ad Acqui in Eccelenza.

2) Cosa prova ogni volta che si siede in panchina?

Un brivido, un giorno che non proverò più nessun brivido, mi dedicherò alla famiglia.

3) Cosa vuole dire per lei allenare?

Trasmettere tutto quello che credo, trasmettere i mei valori a giovani, sono stato un giocatore modesto, ed essere arrivato a conseguire il patentino, per me è stato un onore. Continua a leggere “Intervista a Alberto Merlo, allenatore del Castellazzo calcio – Serie D, di Federica Ghisolfi”

Festival della luce a Novi Ligure

Festival

ESTREMIDILUCE e il Comune di Novi Ligure (AL) sono lieti di presentarvi il primo FESTIVAL DELLA LUCE della provincia di Alessandria, che si svolgerà il 23/24 marzo 2018 a Novi Ligure (AL).

NOVI LIGHT SENSATION è l’evento spettacolo per le vie della città.

E’ il Primo grande Festival della Luce della Provincia di Alessandria.

Tutto sarà creato con la Luce, per la Luce ed in tema con la Luce nelle sue più svariate manifestazioni. Continua a leggere “Festival della luce a Novi Ligure”

La Polfer tra i viaggiatori

La Polfer

@questuradialessandria #poliziadistato

La stazione ferroviaria di NOVI LIGURE è presidiata dal personale del locale Posto di Polizia Ferroviaria, importante punto di riferimento per i viaggiatori.

Gli Agenti operano in stazione, a bordo dei treni, lungo le tratte strategiche Torino – Genova e Milano – Genova e con pattuglie automontate lungo linea, in servizi che vanno dalla prossimità nei confronti degli utenti , alla prevenzione ed alla repressione dei reati.

Durante un servizio di vigilanza lungo tratta la mattina di domenica 21 Gennaio, gli Agenti del Posto Polfer di Novi Ligure hanno controllato un caseggiato, ex casello ferroviario, in località Prasco (AL), già oggetto di interventi di polizia, dal quale era peraltro scaturito anche un principio di incendio la sera del 30 dicembre 2017. Continua a leggere “La Polfer tra i viaggiatori”

Dentro il nuovo cinema Moderno di Novi che aprirà a febbraio. Le foto in anteprima

L’ultimo scoglio da superare è fissato per la mattinata del 29 gennaio, quando si riunirà la commissione di vigilanza

Le prime proiezioni alla Multisala Moderno di via Girardengo, entro la prima settimana di febbraio.  Il lungo ritorno del cinema a Novi, si avvicina sempre più. Risolti gli ultimi intoppi di natura tecnica, rimane da sciogliere soltanto il nodo della burocrazia. L’ultimo scoglio da superare che però è solo una formalità è fissato per la mattinata del 29 gennaio, quando si riunirà la commissione di vigilanza, formata da funzionari della Provincia, del Comune, dell’Asl e dei Vigili del fuoco, per concedere l’autorizzazione. Dopodiché, la città, avrà nuovamente il suo cinema.  “La commissione provinciale di vigilanza per i pubblici locali è slittata soltanto di una settimana rispetto al previsto, per motivi di natura tecnica, indipendenti dalla nostra volontà – spiega l’ingegner Gianni Castellani, responsabile del progetto di recupero della Multisala Moderno e direttore dei lavori-. Continua a leggere “Dentro il nuovo cinema Moderno di Novi che aprirà a febbraio. Le foto in anteprima”

ROMUALDO MARENCO

marenco

Nato da famiglia repubblicana, trasferita da Genova a Novi Ligure in seguito alla soppressione della Repubblica di Genova, Romualdo Marenco fu avviato alla musica dodicenne, dal mazziniano Pietro Isola, traduttore di Byron. Nel 1854, dopo un solo anno di studi, esordisce come violinista nell’orchestra del Carlo Alberto di Novi Ligure. La stagione successiva è secondo fagotto al Teatro Doria di Genova, e quindi, a sedici anni, secondo violino al Teatro Carlo Felice di Genova. Attivista della Società Nazionale Italiana, vicino ad Anton Giulio Barrili e Pier Alessandro Paravia, Marenco è portato al debutto da compositore da Cesare Cecchetti, padre dell’Enrico Cecchetti poi primo ballerino, coreografo e insegnante della Scuola Imperiale di San Pietroburgo e Maître de ballet dei Ballets Russes di Diaghilev. Nel settembre 1860, a diciannove anni, Marenco presenta infatti al Nazionale di Firenze “Niccolò de Lapi, ovvero Firenze ai tempi dell’assedio”, subito seguito da “Lo sbarco dei garibaldini in Sicilia”, col quale, probabilmente per primo, porta in scena la storia in diretta, e che l’anno dopo va in scena al Teatro Doria di Genova come “Lo sbarco dei garibaldini a Marsala e la presa di Palermo”. Continua a leggere “ROMUALDO MARENCO”

AL TEATRO ROMUALDO MARENCO

 

PRIME RAPPRESENTAZIONI

La prima opera è diretta, per la parte musicale, dal maestro Nicolò Uccelli, direttore dell’orchestra al Carlo Felice in Genova, mentre, per le successive, è direttore il maestro Giuseppe Savio di Novi. Primo violino e direttore d’orchestra: Emanuele Preve. «Per la stagione sono stati scritturati i tenori Gaetano Arigotti e Fortunato Lodi, la prima donna Desiderata Berancourt, la prima donna contralto Luigia Olivieri, il primo basso Carlo Ottolini, il primo tenore e superiore Michele Novaro, la prima donna e superiore Rosa Olivieri, il primo basso e superiore Francesco Leonardi.I coristi sono istruiti e diretti dal maestro Federico Dolce.

Li abbiamo trovati in una vecchia carta: Bartolomeo Maida, Giovanni Battista Dellachà, Paolo Motta, Lorenzo Borghero e Francesco Borghero. E su altra vecchia carta compaiono i nomi di quelli che debbono essere stati gli orchestrali della memorabile inaugurazione: Paolino Cavallo, Repetto, Luigi Frisone, Ambrogio Carbonara (violini), Cabella (clarinetto), Giovanni Battista Demicheli (flauto), Antonio Gastaldi e Reta (contrabbassi), Pallavicini (gran cassa) e, altro violino, Massa. Continua a leggere “AL TEATRO ROMUALDO MARENCO”

TEATRO ROMUALDO MARENCO

By Federica Ghisolfi

Questo splendido teatro, si trova nella mia splendida città, che è Novi Ligure, ma attualmente è ancora chiuso, speriamo che al più presto, riapra i battenti, così da permettere, non solo ai novesi, di ammirare questo splendore.

STORIA DELL’OTTOCENTO

Agli inizi del 1800 funzionano in Novi, per gli appassionati, due teatri di un certo rilievo. Quello di via Politi, in seguito via del Municipio, nell’androne Cavanna, e quello dell’Ospedale accanto all’Oratorio di San Bernardino (oggi via Cavour).È del 1836 la notizia che un gruppo di cittadini novesi avrebbe intenzione di costruire un nuovo teatro che rechi decoro e prestigio alla città. Si fanno i nomi dei personaggi più cospicui (Dr. Pio Ferretti, Luigi Camusso, Giacomo Alignani, Ferdinando Isola, Francesco Cassissa, Luigi Ghiara, per citarne alcuni) capeggiati, sembra, dal sindaco Giovanni Matteo Peloso, il quale venendo a mancare il 15 maggio 1837, sarà sostituito dal cav. Luigi Pavese a far data del 27 giugno di quell’anno.Sollecitata da questi benemeriti concittadini, l’amministrazione comunale provvede a nominare una Commissione che studiasse le pratiche necessarie alla realizzazione del nuovo tempio dello spettacolo. Detta Commissione per il Teatro, presieduta dal Sindaco Pavese e composta da Giacomo Alignani, Francesco Cassissa, Francesco Meardi, Giuseppe Panario e Pietro Maria Perasso, è già al lavoro nel 1837 e provvede a preparare un progetto di fattibilità mentre fa pervenire sollecita richiesta al Sovrano perché conceda la sua autorevole paternità alla nuova opera. Continua a leggere “TEATRO ROMUALDO MARENCO”

Compagnia Gli Illegali al Teatro Giacometti con lo spettacolo “Biologia del Guasto”

Spettacolo Biologia del Guasto Sabato 6 gennaio 2018. Ore 21, al Teatro P. Giacometti, Corso Piave 2, Novi Ligure
Rassegna Tealtro

Biologia del guasto
Di: Cecilia De Angelis
Regia: Gian Franco Cereda
Con: Cecilia De Angelis, Gian Franco Cereda, Luigi Di Carluccio
Compagnia Codici Emotivi

Ingresso unico 10 euro
Tariffa ridotta per studenti e con carta “Io Studio” 5 euro

Biglietteria aperta in teatro dalle 20 il giorno dello spettacolo. Continua a leggere “Compagnia Gli Illegali al Teatro Giacometti con lo spettacolo “Biologia del Guasto””

Compagnia Gli Illegali al Teatro Giacometti con lo spettacolo “Biologia del Guasto”

Spettacolo Biologia del Guasto Sabato 6 gennaio 2018. Ore 21, al Teatro P. Giacometti, Corso Piave 2, Novi Ligure
Rassegna Tealtro

Biologia del guasto
Di: Cecilia De Angelis
Regia: Gian Franco Cereda
Con: Cecilia De Angelis, Gian Franco Cereda, Luigi Di Carluccio
Compagnia Codici Emotivi

Ingresso unico 10 euro
Tariffa ridotta per studenti e con carta “Io Studio” 5 euro

Biglietteria aperta in teatro dalle 20 il giorno dello spettacolo.

Per informazioni. Email: info@illegali.it

Sabato 6 gennaio 2018 alle ore 21, nell’ambito della rassegna Teatro organizzata da Città di Novi Ligure in associazione con Acos S.p.a., presso il Teatro P. Giacometti, Corso Piave 2, Novi Ligure, verrà presentato lo spettacolo Biologia del guasto, di Cecilia De Angelis, regiaGian Franco Cereda, con Cecilia De Angelis, Gian Franco Cereda, Luigi Di Carluccio, compagnia Codici Emotivi. Continua a leggere “Compagnia Gli Illegali al Teatro Giacometti con lo spettacolo “Biologia del Guasto””

Cattiva informazione – Opinioni – AlessandriaNews

Cattiva informazione

Anche un banale episodio avvenuto a Novi Ligure ci può insegnare quanto sia importante affidarsi a fonti qualificate, soprattutto quando si tratta di notizie di tipo scientifico. Per i lettori può essere un grosso problema distinguere tra stupidaggini e vera scienza.
OPINIONI – Recentemente, pur senza volere, su una pagina Facebook novese ho scatenato quella che è stata definita ‘the honey war’. La causa scatenante è stata la mia richiesta delle fonti usate per scrivere un articolo che decantava le virtù di un particolare tipo di miele. Non voglio parlare delle proprietà del miele, discorso comunque complesso ed affascinante, quanto del punto del contendere con l’autrice che pare aver preso la richiesta di fonti come critica al suo articolo… continus su: Opinioni – Cattiva informazione – Opinioni – AlessandriaNews

Federica Ghisolfi: Il volontariato mi ha fatto crescere

di Pier Carlo Lava. Alessandria

Alessandria: La redazione di Alessandria today, anche a seguito delle richieste di numerosi lettori che volevano conoscerla meglio, ha deciso di pubblicare un intervista effettuata ad una collaboratrice preziosa, Federica Ghisolfi, ecco le sue risposte alle nostre domande.

Federica ciao e benvenuta nel blog ci puoi raccontare chi sei?

Ciao sono una ragazza di 37 anni, allegra, piena di vitalità e con tanta voglia di apprendere, perché dalla vita non si finisce mai di imparare. Inoltre mi ritengo una ragazza buona, sincera, umile e con tanta voglia di aiutare gli altri.

Che cosa fai nella vita, ce ne vuoi parlare?

Da circa cinque anni lavoro come O.S.S nelle scuole aiutando i ragazzi diversamente abili, nelle loro necessità primarie, lo svolgo con molta solarità perché questi ragazzi hanno bisogno, visto le loro difficoltà di persone allegre e che sappiano infondere sicurezza. Non cambierei per nulla al mondo questo lavoro, perché questi ragazzi sanno insegnarti tante bellissime cose e ti trasmettono tanta voglia di vivere. Inoltre da cinque anni svolgo volontariato presso la Croce Rossa della mia città, non solo con servizi di emergenza, ma anche aiutando le persone, accompagnandole a fare le visite. Il volontariato mi ha aiutato tanto facendomi crescere dal punto di vista umano e professionale. Continua a leggere “Federica Ghisolfi: Il volontariato mi ha fatto crescere”